Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Il mondo delle auto d'epoca => Immatricolazioni, Bollo, ASI => Topic started by: Sovrasterzo on 26 Settembre 2013, 23:52:47

Title: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 26 Settembre 2013, 23:52:47

Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 27 Settembre 2013, 10:25:52
LLoyd Adriatico (Gruppo Allianz) le accetta ancora. Tra l'altro quest'anno mi hanno pure ridotto il costo della polizza...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: fabryce68 on 27 Settembre 2013, 12:44:24
Ciao...anch'io sono in cerca di assicurazioni e sto iniziando a chiedere preventivi...per ora ho solo quello dell helvetia che mi ha chiesto 209euro
oggi chiamo fondiaria sai ma è notizia recente che è passata sotto unipol quindi magari non le fanno più...poi anche reale mutua sul sito ha la sezione dedicata alle storiche...
non so se posso mettere i link alle società quindi evito di farmi tirare le orecchie  :-\
ma basta andare sui siti delle principali assicurazioni che ho citato   ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 27 Settembre 2013, 14:08:21
MI pare che c'è già un topic a riguardo, i mods potrebbero unirli ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 27 Settembre 2013, 14:52:51
ho dato un'occhiata veloce sul sito della Reale Mutua e sembra davvero conveniente
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: fabryce68 on 27 Settembre 2013, 15:10:54
ciao...si la reale di quelle contattate è la più conveniente perchè mi hanno confermato 136 euro solo che richiedono certificato asi  :-\
cosi come allianz che è sui 250 circa  :-[
il mio problema è che devo iscrivermi ad un club e all'asi ma facendolo adesso mi fanno pagare la quota annuale intera e a dicembre scade...
 >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 27 Settembre 2013, 15:21:34
Io con la Lloyd Adriatico pago 120 euro...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 28 Settembre 2013, 03:31:51
Grazie a tutti per gli interventi. Aggiornerei il mio primo post con le compagnie che avete gentilmente segnalato, ma non è possibile farlo con i post più vecchi di un certo periodo, dunque chiedo gentilmente ai Mod di farlo per me.

Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 02 Ottobre 2013, 16:22:26
Credo che sia bene indicare quali compagnie accettino le auto storiche a prescindere, purchè iscritte nei Registri, mentre quali siano quelle che richiedano un'età dell'auto minima (ad esempio 25, piuttosto che 30 anni). Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: fabryce68 on 02 Ottobre 2013, 19:40:54
aggiorno con il preventivo che accetterò  ;) di helvetia...
193 euro senza e ripeto SENZA nessuna richiesta di tessere club o certificazioni ASI...visto che la mia vecchietta ha 46 anni...
Mi sono scordato di chiedere se il limite sia 30 o 40 anni...appena vado a stipulare mi informo  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 02 Ottobre 2013, 20:20:24
Qui a Roma l'Helvetia chiede un tesseramento ma non necessariamente ASI...

e preparati a vederti offrire qualche altro tipo di polizza da fare contestualmente :-)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 03 Ottobre 2013, 10:30:25
aggiorno con il preventivo che accetterò  ;) di helvetia...
193 euro senza e ripeto SENZA nessuna richiesta di tessere club o certificazioni ASI...visto che la mia vecchietta ha 46 anni...
Mi sono scordato di chiedere se il limite sia 30 o 40 anni...appena vado a stipulare mi informo  8)
confermo, proprio ieri un mio amico che ha appena acquistato una Fiat 2300 s coupè (non iscritta ancora Asi) ha assicurato la vettura all'helvetia... anche lui ha speso 193 euro (con possibilità di assicurare fino a 3 veicoli), i requisiti per avere la polizza sono che il veicolo abbia almeno 31 anni e il contraente sia iscritto ad un club di auto d'epoca.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 03 Ottobre 2013, 15:08:47
Grazie ancora a tutti, spero che i Mod aggiorneranno il mio primo post quando possibile, in modo da creare una lista quanto più aggiornata possibile a favore di chiunque leggerà.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: bimmer on 03 Ottobre 2013, 15:14:02
Grazie ancora a tutti, spero che i Mod aggiorneranno il mio primo post quando possibile, in modo da creare una lista quanto più aggiornata possibile a favore di chiunque leggerà.

approvo, molto importante ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 03 Ottobre 2013, 15:56:42
approvo, molto importante ;)
Grazie bimmer ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 04 Ottobre 2013, 06:29:48
Le compagnie assicurative sono tutte "società private" e possono decidere le loro politiche commerciali
è un bene che maturino la consapevolezza di come un'auto storica sia poco e diversamente utilizzata.
Andrebbe meglio se stabilissero in autonomia come identificare "una vera storica" anche senza affidare ad altri tale certificazione.
 ;)  :)  :D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 04 Ottobre 2013, 13:12:46
Io speravo che il certificato di Iscrizione in Lista Chiusa del RFI (registro fiat italiano) della Barchetta  (non CRS perche' ha meno di 20 anni) mi potesse servire per  spuntare una assicurazione "pseudostorica"  (passatemi il termine) ma purtroppo  il mio assicuratore  mi dice nisba...   quest'anno la ho usate tre volte pagando ass prezzo pieno....  adesso sono indeciso
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 04 Ottobre 2013, 13:24:05
Io speravo che il certificato di Iscrizione in Lista Chiusa del RFI (registro fiat italiano) della Barchetta  (non CRS perche' ha meno di 20 anni) mi potesse servire per  spuntare una assicurazione "pseudostorica"  (passatemi il termine) ma purtroppo  il mio assicuratore  mi dice nisba...   quest'anno la ho usate tre volte pagando ass prezzo pieno....  adesso sono indeciso

Scusa ma non la puoi sospendere per il periodo invernale (tipo 6 mesi o giù di li...) ?? Io con la Z3 sono andato avanti 7 anni così... non si possono più sospendere / riattivare le polizze??
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 04 Ottobre 2013, 13:36:28
Scusa ma non la puoi sospendere per il periodo invernale (tipo 6 mesi o giù di li...) ?? Io con la Z3 sono andato avanti 7 anni così... non si possono più sospendere / riattivare le polizze??
E' esattamente quello che ti stavo per scrivere io... se tu la Barchetta la usi 4 mesi all'anno, gli altri 8 mesi sospendi la polizza e in questo modo il premio annuo lo diluisci in 3 anni. Così a conti fatti verresti a spendere quasi come ad assicurare una storica.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 04 Ottobre 2013, 15:16:16
Me lo ha proposto anche l'assicuratore...  il fatto e' che nella mia testa c'era lintenzione di <<tenerla viva>> la macchina e non  pensavo che poi invece non lo avrei mai fatto !   i soliti buoni propositi sapete no !   molti fanno cosi' come dite voi lo so.   Io pensavo che se fossi riuscito a spuntare una cifra accettabile (attorno ai 200-250 euro anziche i 400 che pago)  avrei avuto <<botte piena e moglie ubriaca>>  ...   Non perdo la fiducia perche' non si sa' mai che il nostro  GRANDE Club Barchetta  non faccia uscire il coniglio dal cappello ...! 
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 06 Ottobre 2013, 11:42:48
Preparo il post per i Mod così che possano solo copiarlo nel primo del topic (anche se dovrà essere aggiornato di volta in volta). Se possibile, chiedo gentilmente se mi si possa abilitare alla modifica del mio primo post, in modo da poter provvedere autonomamente, grazie.
___________________________

Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010.

"Tessera Socio": S'intende l'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato, con l'ottenimento della Tessera Socio, la quale ha validità annuale, facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve almeno per il primo anno se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri). Con la precisazione "anche non ASI" s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio di un qualsiasi Club di auto storiche.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, chiunque rilevasse errori è pregato gentilmente di segnalarlo. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 06 Ottobre 2013, 14:57:50
Ottimo lavoro!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Ottobre 2013, 00:00:32
Ottimo lavoro!
Grazie  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: fabryce68 on 07 Ottobre 2013, 16:57:16
per esser precisi a me HELVETIA non ha chiesto nessuna tessera...
per sicurezza chiedo ad un altra agenzia sempre a Savona  :-\
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 08 Ottobre 2013, 02:10:53
per esser precisi a me HELVETIA non ha chiesto nessuna tessera...
per sicurezza chiedo ad un altra agenzia sempre a Savona  :-\
OK appena hai informazioni certe scrivile qui così aggiorno subito. Grazie ciao.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 08 Ottobre 2013, 18:20:03
Bene,
grazie per questo lavoro di manovalanza (peraltro geniale)
a tutto vantaggio della Community  ;) :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 09 Ottobre 2013, 00:18:31
Bene,
grazie per questo lavoro di manovalanza (peraltro geniale)
a tutto vantaggio della Community  ;) :)

Grazie Orso! Troppo gentile!  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Soz on 16 Ottobre 2013, 23:27:24
OK appena hai informazioni certe scrivile qui così aggiorno subito. Grazie ciao.
A me Helvetia a Brescia chiede la tessera del club.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Soz on 16 Ottobre 2013, 23:29:03
A me Helvetia a Brescia chiede la tessera del club.
Possono continuare ad assicurare auto con meno di 30 anni solo se l'auto era gia' assicurata prima di luglio 2013.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Ottobre 2013, 09:54:18
A me Helvetia a Brescia chiede la tessera del club.
Club anche non ASI, giusto?

Possono continuare ad assicurare auto con meno di 30 anni solo se l'auto era gia' assicurata prima di luglio 2013.
Si, la lista fa riferimento ai nuovi clienti, dunque non tiene conto delle polizze già esistenti presso la compagnia.

PS: Grazie per il contributo Soz  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 20 Novembre 2013, 15:45:10
Sono andato ieri alla reale mutua e la situazione é cambiata da luglio.

Crs+tessera socio, minimo 30 anni

Oggi preventivo della Itas, è quella che farò.

Ads, 20 anni, nessun obbligo di iscrizione a club (È l'auto storica, non chi la guida. Grande ;D)

170 euro annui guida esclusiva senza franchigia.

Guidatore diverso dall'intestatario età sopra i 30 100 euro di franchigia.

Le brutte notizie per i giovanotti: guidatore diverso dall'intestatario età inferiore ai 30 2000 euro di franchigia
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 20 Novembre 2013, 15:49:03

170 euro annui guida esclusiva senza franchigia.


170 per ogni auto oppure per il pacchetto 3 veicoli?


Le brutte notizie per i giovanotti: guidatore diverso dall'intestatario età inferiore ai 30 2000 euro di franchigia

Nessun problema invece per l'intestatario al di sotto dei 30 anni?

Ciao, Stefano
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 20 Novembre 2013, 15:52:02
170 per ogni auto oppure per il pacchetto 3 veicoli?

Nessun problema invece per l'intestatario al di sotto dei 30 anni?

Ciao, Stefano

Ho chiesto per la mia, non saprei. Se la franchigia per gli under 30 è così alta non credo che li assicurino, comunque una telefonata per sapere non fa male.

Dimenticavo, niente attestato di rischio, classe unica.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 20 Novembre 2013, 15:58:17
Ti ringrazio, magari una telefonatina esplorativa la faccio
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 20 Novembre 2013, 16:52:26
Grazie Tux per aver portato la tua esperienza per un problema a volte non facile da approcciare :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 20 Novembre 2013, 17:11:04
Sono andato ieri alla reale mutua e la situazione é cambiata da luglio.

Crs+tessera socio, minimo 30 anni

Oggi preventivo della Itas, è quella che farò.

Ads, 20 anni, nessun obbligo di iscrizione a club (È l'auto storica, non chi la guida. Grande ;D)

170 euro annui guida esclusiva senza franchigia.

Guidatore diverso dall'intestatario età sopra i 30 100 euro di franchigia.

Le brutte notizie per i giovanotti: guidatore diverso dall'intestatario età inferiore ai 30 2000 euro di franchigia
Grazie per la segnalazione! Chiedo gentilmente ai Mod di modificare il primo post, grazie.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Soz on 20 Novembre 2013, 21:52:26
Che assicurazione e' ADS? Ciao.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Soz on 20 Novembre 2013, 21:55:06
Scusate ero distratto... ADS... ok capito!
Ciao
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 21 Novembre 2013, 13:10:08
Sono in contatto anche io con una assicurazione del gruppo  ITAS per la mia "diciottenne" !  Tramite il laboriosissimo e mitico CLUB BCI a cui sono iscritto  .  E' pero' una convenzione con il Club Barchetta .
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 21 Novembre 2013, 13:32:24
Qui a Caorle, Portogruaro basta presentare l'ads e pagare i 170. Tutto li, nessuna convenzione.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 21 Novembre 2013, 13:39:51
Ripeto : La mia e' ancora 18enne..... non rientra ancora  nelle aventi diritto al CRS o ADS
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 21 Novembre 2013, 13:42:06
Scusa, avevo letto male.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 21 Novembre 2013, 21:57:48
Che assicurazione e' ADS? Ciao.
Quote
Scusate ero distratto... ADS... ok capito!
Ciao
8) 8) 8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 04 Dicembre 2013, 21:31:49
Per favore eliminate il post di Pietro82 (a pagina 3) da questo topic. Quando l'ho creato (e messo in firma) l'ho fatto perchè potesse essere d'aiuto per tutti, non di certo per dare spazio a certi link.

PS: Prossimamente aggiungerò diverse novità in merito alle compagnie, ma in questi giorni non ho purtroppo molto tempo a disposizione.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 05 Dicembre 2013, 11:14:32
I moderatori latitano...  :D
Se potessi modificherei personalmente il topic, ma non mi è purtroppo possibile, neppure con il mio primo messaggio il quale dovrà spesso essere aggiornato nel tempo (la funzione "modifica" viene disabilitata in automatico dopo un determinato periodo).

@ Moderatori

Se fosse tecnicamente possibile, potreste abilitarmi alla modifica ad oltranza di questo topic? Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: DOPPIA GOBBA on 05 Dicembre 2013, 18:06:34
ripulito tutto,purtroppo non possiamo abilitarti a modificare i topic ;-)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 05 Dicembre 2013, 20:59:17
ripulito tutto
Grazie Doppia!

Quote
purtroppo non possiamo abilitarti a modificare i topic ;-)
Ogni tanto ti chiederò gentilmente di aggiornare il primo post  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 01 Marzo 2014, 07:43:22
Aggiornamenti in questo settore?  :)
Il solo che nella pratica quotidiana è seriamente importante e frena chi si avvicina al settore!  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 01 Marzo 2014, 10:44:43
Bartolini & Mauri a Voghera, offrono pacchetti per auto dai 25 anni in su per 3-5 e più veicoli, con la sola necesità di iscrizione a un club legalmente riconosciuto(in altre parole in regola e non inventato su due piedi), senza obbligo di veicolo iscritto ASI.
A breve arriverà un pacchetto dedicato ai mezzi dai 20 ai 24 anni. ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 01 Marzo 2014, 11:14:44
<<Aggiornamenti in questo settore? >>   nella rivista 15nale Epocauto  sta' facendo una forte pubblicita' il RIVA  proponendosi come "veicolo"  (ah ah) per assicurazioni agevolate anche su auto non 20ali.   ciao
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 01 Marzo 2014, 19:36:40
Aggiornamenti in questo settore?  :)
Il solo che nella pratica quotidiana è seriamente importante e frena chi si avvicina al settore!  ;)
No Orso mi spiace, purtroppo non è un buon periodo e non riesco a dedicarmi alla cosa. Appena potrò lo farò volentieri ed aggiornerò il topic.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 02 Marzo 2014, 10:13:25
Grazie Sovrasterzo e ti auguro il meglio  :)
Nelle scorse settimane sono venuto a conoscenza (per lavoro) che alcuni giovani appassionati si sono trovati senza copertura
assicurativa al momento della denuncia di un sinistro, mentre avevano regolarmente pagato il premio annuale.
Naturalmente la certificazione era stata rilasciata da uno di quei sedicenti registri* e il club che la proponeva ha una sede virtuale.
Sappiamo tutti e da tempo di queste "organizzazioni parallele" con fini di lucro e temevo il diritto di rivalsa in virtù di una certificazione illegittima:
costoro invece si sono spinti ben oltre, sino alla truffa e, complice un'agenzia, hanno rilasciato per anni tagliandi, senza una reale copertura rischio.
Diffidate:
- da registri che rilasciano le certificazioni per sempre, anche a vetture modificate in tutto o in parte
- dai club che si trovano solo su internet, senza sedi giuridiche e/o statuto registrato
Chi pensa di esser furbo e risparmiare, prima o poi scoprirà di essere vittima della consueta truffa.
Spero che un giorno "Striscia la notizia" porti al grande pubblico queste info,
affinchè il mondo del motorismo storico non venga inquinato dagli stolti  ;) :)





* non previsti dalla legislazione vigente
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 02 Marzo 2014, 21:28:49
Grazie Sovrasterzo e ti auguro il meglio  :)
Grazie ed altrettanto :)

Quote
hanno rilasciato per anni tagliandi, senza una reale copertura rischio
Dal 1/1/2015 (salvo proroghe dell'ultima ora) il tagliando assicurativo non esisterà più, con l'intento combattere le truffe.

Quote
Diffidate:
- da registri che rilasciano le certificazioni per sempre, anche a vetture modificate in tutto o in parte
Trattasi di caso di rivalsa a seguito di perizia tecnica la quale abbia dimostrato la non corrispondenza dell'originalità del veicolo "storico"?

Quote
Spero che un giorno "Striscia la notizia" porti al grande pubblico queste info, affinchè il mondo del motorismo storico non venga inquinato dagli stolti  ;) :)
Quoto.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 03 Marzo 2014, 10:04:38
Grazie Sovrasterzo e ti auguro il meglio  :)
Nelle scorse settimane sono venuto a conoscenza (per lavoro) che alcuni giovani appassionati si sono trovati senza copertura
assicurativa al momento della denuncia di un sinistro, mentre avevano regolarmente pagato il premio annuale.
Naturalmente la certificazione era stata rilasciata da uno di quei sedicenti registri* e il club che la proponeva ha una sede virtuale.
Sappiamo tutti e da tempo di queste "organizzazioni parallele" con fini di lucro e temevo il diritto di rivalsa in virtù di una certificazione illegittima:
costoro invece si sono spinti ben oltre, sino alla truffa e, complice un'agenzia, hanno rilasciato per anni tagliandi, senza una reale copertura rischio.
Diffidate:
- da registri che rilasciano le certificazioni per sempre, anche a vetture modificate in tutto o in parte
- dai club che si trovano solo su internet, senza sedi giuridiche e/o statuto registrato
Chi pensa di esser furbo e risparmiare, prima o poi scoprirà di essere vittima della consueta truffa.
Spero che un giorno "Striscia la notizia" porti al grande pubblico queste info,
affinchè il mondo del motorismo storico non venga inquinato dagli stolti  ;) :)





* non previsti dalla legislazione vigente

Applauso a scena aperta!! Hai ragione, non capisco come faccia un vero appassionato a fidarsi di certe sòle completamente virtuali.. Le cacate tipo "noi siamo un club libero, senza notai, statuti, ecc".... Si, liberi di buttartela nel c...lo ehm...  ::)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 03 Marzo 2014, 13:53:35
Trattasi di caso di rivalsa a seguito di perizia tecnica la quale abbia dimostrato la non corrispondenza dell'originalità del veicolo "storico"?
Non in quest'ultimo caso, ma in altri si: purtroppo per noi Appassionati, in quelle occasioni, si é addivenuti ad una chiusura stragiudiziale, con una "particolare formula", per cui il caso non farà mai giurisprudenza!


…. non capisco come faccia un vero appassionato a fidarsi di certe sòle completamente virtuali…..
Semplice : non potrà definirsi  Appassionato e Cittadino esemplare chi cerca scorciatoie per certificare come storico un veicolo modificato o semplicemente non meritevole dei vantaggi amministrativi a favore del settore.
Chi pensa possa esistere un club o ente cui bastano poche decine di euro per rilasciare una certificazione e/o un’assicurazione realmente valida, alimenta questo mercato parallelo, in barba alla legislazione in vigore e a danno di tutti i Veri Appassionati di motorismo.
 :) :)
Un investigatore navigato una volta mi disse che le truffe esisteranno sempre,
perché ci saranno sempre dei furbi che si palesano come i semplici
e dei semplici che pensano di esser furbi,
ma in questo tipo di truffe non abbiamo vittime,
giacché entrambi non sono stati alle regole.

 :) ;) :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 03 Marzo 2014, 16:18:23
Lo so, ho aiutato alcune volte il mio commissario di club per la documentazione... hai presente?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 03 Marzo 2014, 16:35:27
Un investigatore navigato una volta mi disse che le truffe esisteranno sempre,
perché ci saranno sempre dei furbi che si palesano come i semplici
e dei semplici che pensano di esser furbi,
ma in questo tipo di truffe non abbiamo vittime,
giacché entrambi non sono stati alle regole.
 :) ;) :)


Grande verità
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Francesco59 on 03 Marzo 2014, 19:06:24
Sono andato oggi per rinnovare l'assicurazione del Beta Coupè e mi hanno sparato 420€ mentre l' anno scorso gliene avevo pagati 280  :(
Dicono che non possono fare di meglio di così ...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 04 Marzo 2014, 07:40:03
Cambia assicuratore, per una polizza storica è un furto.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 04 Marzo 2014, 14:31:07
A sto punto con poco di più ti fai una polizza normale e fai il signore...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 05 Marzo 2014, 00:06:49
Cambia assicuratore, per una polizza storica è un furto.
Stiamo andando verso la progressiva scomparsa dei veri vantaggi assicurativi per le storiche, quanto meno per quelle con meno di 25/30 anni. Diverse compagnie hanno imposto condizioni ben più restrittive alzando inoltre i prezzi, mentre molte altre le rifiutano a prescindere, ovvero le trattano come se non fossero storiche.

Dobbiamo ringraziare i finti appassionati che hanno speculato a più non posso.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 05 Marzo 2014, 12:32:18
....Dobbiamo ringraziare i finti appassionati che hanno speculato a più non posso.
Ironicamente dovremo ringraziare i furbetti del quartierino che usano quotidianamente utilitarie  di 20-40 anni (magari anche modificate) ed usufruiscono dei vantaggi riservate alle storiche solo in virtù dell'anno di prima immatricolazione.

Magari anche questa vettura é assicurata come storica   :o
http://www.subito.it/auto/fiat-500l-anni-60-brescia-85964221.htm

Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 05 Marzo 2014, 13:01:21
Magari anche questa vettura é assicurata come storica   :o
bisognerebbe verificare se è iscritta ASI  ::)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 05 Marzo 2014, 13:57:03
bisognerebbe verificare se è iscritta ASI  ::)
Proprio questo é il punto  ;)
aver scelto di iscrivere Asi sulla base della sola documentazione presentata, senza visita di omologazione   >:(
comprenderai che risulta facile inviare foto di una vettura originale con applicate le targhe di quella da certificare  ;)
o più semplicemente modificarla dopo  :o  sapessi cosa combinano i ragazzacci  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Francesco59 on 05 Marzo 2014, 19:10:56
Se ho un' auto più che trentennale (nel mio caso 35 anni) e non mi va di iscriverla Asi perchè penso che valga più la sostanza (auto tenuta bene e in regola) che l'apparenza (targhette e diplomi vari), visto che percorre in un anno certamente meno
di 5000 km, mi aspetto che una assicurazione non mi costi come quella di un'auto che ne percorre 20/30000.
Forse potrebbero adeguare il costo ai Km percorsi in un anno, del tipo: paghi 100 e sei assicurato per 2000 km, paghi 150 e sei assicurato per 5000 km.
Non vorrei che per avere una polizza a costo decente fossimo costretti ad iscriverci tutti all' ASI.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orione79 on 05 Marzo 2014, 19:15:55
Oggi mi è capitato un annuncio particolare che mi ha fatto sorridere (ma probabilmente io sono troppo diffidente e maliziosa e l'auto in questione l'hanno passata ASI qualche anno fa quando era montata) perchè mi sono chiesta se al momento della certificazione ASI l'hanno presentata così :D
poi mi sono imbattuta in questo topic e ho letto i vostri ultimi commenti....così ho ricercato l'annuncio e ve lo posto:


http://www.subito.it/auto/fiat-500l-iscritta-asi-anni-70-ancona-86006899.htm
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 05 Marzo 2014, 20:45:28
Ironicamente dovremo ringraziare i furbetti del quartierino che usano quotidianamente utilitarie  di 20-40 anni (magari anche modificate) ed usufruiscono dei vantaggi riservate alle storiche solo in virtù dell'anno di prima immatricolazione.

Magari anche questa vettura é assicurata come storica   :o
Si Orso intendevo proprio questo, chi si affaccia sul settore solo per avere vantaggi economici, ma che appassionato non è di certo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 05 Marzo 2014, 23:07:28
Se ho un' auto più che trentennale (nel mio caso 35 anni) e non mi va di iscriverla Asi perchè penso che valga più la sostanza (auto tenuta bene e in regola) che l'apparenza (targhette e diplomi vari)…..

Questo non posso accettarlo: una vettura omologata è soprattutto sostanza,
giacché verificata in una seduta di omologazione, secondo criteri oggettivi e validi su tutto il territorio nazionale.
Sono un Appassionato che ha omologato diverse vetture e ti posso assicurare che tutte hanno sostanza da vendere:
alcune hanno terminato gare come il Monte-Carlo Storico o la MM o ancora vinto Concorsi d’Eleganza.
Nessuno è talmente stupido o infantile da stampare decine di foto della vettura (diverse inquadrature, anche al ponte),
incollare campioni di materiale e di verniciatura, solo per pavoneggiarsi ai raduni. ;)

Sei liberissimo di non fare Asi la tua vettura, ma nessuna compagnia accetterà una auto-certificazione
basata su un giudizio soggettivo e di parte, cioè quello dello stesso beneficiario  :)
Sarebbe come certificarsi da solo una patologia per usufruire di qualche giorno di malattia o di una pensione di invalidità.
Deve esserci chi certifica la differenza tra un'auto vecchia e una storica; che sia lo Stato o un Ente autorizzato poco importa! :)
Se trovi una Compagnia che ti copre comunque il rischio ben venga, ma attenzione al diritto di rivalsa. ;)

Abbiamo parlato a lungo di questi argomenti:
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=6794.0
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=6360.0
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 06 Marzo 2014, 06:45:50
Scusami Orso, un po' di chiarezza:
Francesco59 parla di iscrizione ASI (CRS), che si ottiene con l'invio di documentazione fotografica oltre che, compilazione di documenti riguardanti le caratteristiche del veicolo, tramite un club riconosciuto ASI.
Con questo documento è possibile ottenere la gran parte delle polizze assicurative ridotte, destinata a veicoli riconosciuti di rilevanza storica.

L'omologazione ASI prevede ciò che tu hai già ben spiegato.

L'anello debole dell'iscrizione ASI consiste nella mancanza di aggiornamento e quindi, verifica periodica da parte dell'ente: se io questa mattina decidessi di dipingere una congrua quantità di pois verdi sulla carrozzeria melanzana della mia Panhard, da decenni iscritta ASI, rimarrebbe comunque iscritta ASI e la potrei (provare) a vendere con la dicitura che ben conosciamo  :o

L'affermazione di Francesco59 è valida per chi, come lui, ha a cuore il benessere e l'originalità dell'auto, a prescindere di un riconoscimento dell'ente. ;)
 


Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Francesco59 on 06 Marzo 2014, 06:59:37
Scusami Orso, un po' di chiarezza:
Francesco59 parla di iscrizione ASI (CRS), che si ottiene con l'invio di documentazione fotografica oltre che, compilazione di documenti riguardanti le caratteristiche del veicolo, tramite un club riconosciuto ASI.
Con questo documento è possibile ottenere la gran parte delle polizze assicurative ridotte, destinata a veicoli riconosciuti di rilevanza storica.

L'omologazione ASI prevede ciò che tu hai già ben spiegato.

L'anello debole dell'iscrizione ASI consiste nella mancanza di aggiornamento e quindi, verifica periodica da parte dell'ente: se io questa mattina decidessi di dipingere una congrua quantità di pois verdi sulla carrozzeria melanzana della mia Panhard, da decenni iscritta ASI, rimarrebbe comunque iscritta ASI e la potrei (provare) a vendere con la dicitura che ben conosciamo  :o

L'affermazione di Francesco59 è valida per chi, come lui, ha a cuore il benessere e l'originalità dell'auto, a prescindere di un riconoscimento dell'ente. ;)
 

Ci siamo capiti perfettamente.
Non denigro assolutamente chi omologa le proprie vetture, anzi ...

Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orione79 on 06 Marzo 2014, 07:13:32
......Sarebbe come certificarsi da solo una patologia per usufruire di qualche giorno di malattia o di una pensione di invalidità.
in Italia poi ..... e sinceramente non ho mai incontrato un proprietario dire che la sua storica non è perfetta !  :)
 
..... Se trovi una Compagnia che ti copre comunque il rischio ben venga, ma attenzione al diritto di rivalsa. ;)
le clausole scritte in piccolo, come in banca: pagine intere per dire che se non ti pari, ti fregano   ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 06 Marzo 2014, 09:50:15
Per tutti gli amici del forum:

Quando ho pensato a questo topic l'intento era, come lo è ora, quello di creare una specie di "guida" per potersi orientare tra le compagnie assicuratrici in merito alle polizze per le storiche, dunque vi chiedo cortesemente di rimanere il più possibile in linea con questo, perchè altrimenti le informazioni in merito si perderebbero tra i tanti post (purtroppo non è possibile modificare i post, dopo un certo periodo, quindi non mi è possibile aggiornare il primo del topic con le informazioni ottenute nel tempo).

Posto di seguito le informazioni ottenute fino ad ora, in modo che coloro i quali volessero contribuire lo possano fare con il medesimo modus operandi:

Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010.

"Tessera Socio": S'intende l'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato, con l'ottenimento della Tessera Socio, la quale ha validità annuale, facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve almeno per il primo anno se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri). Con la precisazione "anche non ASI" s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio di un qualsiasi Club di auto storiche.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 06 Marzo 2014, 11:49:38
hai dimenticato di indicare che Helvetia assicura veicoli solo al di sopra dei 1000 cc  :o

manca anche la mia segnalazione circa Bartolini e Mauri che assicura dai 20 anni in poi senza iscrizione ASI
http://www.bartoliniemauri.com/
 ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 06 Marzo 2014, 13:55:27
Volevo segnalare che Helvetia quest'anno mi ha parlato di 35 anni per le nuove stipule.

Quindi per chi ha l'abitudine di far scadere e poi ristipulare dopo un po di tempo, fare molta attenzione...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 06 Marzo 2014, 14:12:05
Mi autoquoto


Itas.

Ads, 20 anni, nessun obbligo di iscrizione a club (È l'auto storica, non chi la guida. Grande ;D)

170 euro annui guida esclusiva senza franchigia.

Guidatore diverso dall'intestatario età sopra i 30 100 euro di franchigia.

Le brutte notizie per i giovanotti: guidatore diverso dall'intestatario età inferiore ai 30 2000 euro di franchigia
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 06 Marzo 2014, 14:55:04
manca anche la mia segnalazione circa Bartolini e Mauri che assicura dai 20 anni in poi senza iscrizione ASI
Con quale compagnia sono convenzionati?

EDIT: RSA - Royal Sun Alliance (grazie Nigel).

Volevo segnalare che Helvetia quest'anno mi ha parlato di 35 anni per le nuove stipule.
E' una cosa certa? In rete si trova conferma? Te lo chiedo perchè ho fatto una ricerca veloce in merito e sono capitato qui (https://www.helvetia.com/ch/content/it/clienti-privati/assicurazione-clienti-privati/veicoli/auto-epoca.html) dove scrivono 25 anni (a me dissero 30).

Grazie per la collaborazione ad ITRAEL, aldoz e Tux  ;)

Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010.

"Tessera Socio": S'intende l'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato, con l'ottenimento della Tessera Socio, la quale ha validità annuale, facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve almeno per il primo anno se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri). Con la precisazione "anche non ASI" s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio di un qualsiasi Club di auto storiche.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia (solo veicoli con cilindrata superiore a 1000 cm³):
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 06 Marzo 2014, 15:12:26
Con quale compagnia sono convenzionati?


RSA - Royal Sun Alliance
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 06 Marzo 2014, 15:18:04
Sulla Reale c'è un errore. Crs e 30 anni
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 06 Marzo 2014, 15:29:08
RSA - Royal Sun Alliance
Grazie Nigel  ;)

Sulla Reale c'è un errore. Crs e 30 anni
Il CRS era già indicato come necessario (ADS solo per le pre 19/3/2010) invece sui 30 anni a me non risulta, hai trovato conferma in rete? Grazie  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 06 Marzo 2014, 15:50:39
Con AutoStorica Reale è possibile assicurare autovetture e motocicli a uso privato di interesse storico o collezionistico, immatricolati da almeno trent’anni, non utilizzati nell'esercizio di attività lavorative o professionali, iscritti nei registri A.S.I., Storico Lancia, Italiana Fiat, Italiana Alfa Romeo, Storico FMI o veicoli d'epoca iscritti al Centro Storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri. Inoltre per accedere al prodotto il Contraente dovrà fornire per i veicoli storici, il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica o il Certificato di identità, per i veicoli d’epoca l’iscrizione al centro Storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri.

In fondo alla pagina, l'ads non é più accettato
http://www.realemutua.it/RMA/rmaweb/reale-mutua/prodotti/col1/auto/autostorica.html
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 06 Marzo 2014, 16:13:11
Per RSA (broker Bartolini), da mia esperienza è richiesta la tessera socio (non ASI)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 06 Marzo 2014, 17:31:51
E' una cosa certa? In rete si trova conferma?

35 me lo hanno detto a voce ma forse volevano solo farmi paura, considerato che l'avevo lasciata scadere e sono andato a farla dopo quasi due mesi... ma io quest'anno sto a 43 e già non li stavo più ascoltando :-)

Però su internet esistono, a quanto pare, link diversi da quello che hai postato, io sono arrivato a https://www.helvetia.com/it/content/it/privati/veicoli/inMovimento-Veicoli-d-Epoca.html (https://www.helvetia.com/it/content/it/privati/veicoli/inMovimento-Veicoli-d-Epoca.html) dove si parla di 30 anni. Il pdf allegato è aggiornato al luglio 2013.

Magari appena arrivo a casa verificao le carte che mi hanno consegnato.
Title: Helvetia
Post by: aldoz on 06 Marzo 2014, 18:55:51
Chiedo venia ma la mia memoria evidentemente comincia a vacillare.

Il fascicolo che ho a casa è lo stesso pubblicato sul sito (versione di luglio 2013) ed il limite è quindi inequivocabilmente 30 anni.

In effetti un aumento c'è stato visto che l'anno scorso il limite era 20 anni per le omologate asi/fmi (non semplicemente iscritte) e 25 per le non omologate (con tessera di club non asi del proprietario). Adesso il limite di 30 anni vale per entrambe le categorie indistintamente.

La limitazione a 1000 cm3 sembrerebbe valere solo per le non omologate.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Marzo 2014, 00:08:15
Con AutoStorica Reale è possibile assicurare autovetture e motocicli a uso privato di interesse storico o collezionistico, immatricolati da almeno trent’anni
OK grazie  ;)

Quote
In fondo alla pagina, l'ads non é più accettato
Il Decreto 17/12/2009 prevede il CRS obbligatorio solo per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, dunque non possono opporsi per i veicoli iscritti prima di tal data, per i quali invece il CRS è facoltativo, siccome l'ADS già ottenuto all'epoca gli equivale.

Per RSA (broker Bartolini), da mia esperienza è richiesta la tessera socio (non ASI)
Esperienza recentissima? Sei assolutamente certo che ad oggi sia così? E' strano che non richiedano l'iscrizione del veicolo ma quella del proprietario, anche se pure l'Helvetia fa questa cosa.

Il fascicolo che ho a casa è lo stesso pubblicato sul sito (versione di luglio 2013) ed il limite è quindi inequivocabilmente 30 anni.
OK grazie  ;)

Quote
La limitazione a 1000 cm3 sembrerebbe valere solo per le non omologate.
Intendi quelle prive del Certificato d'identità (omologazione)? (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-didentita-omologazione/)

PS: Attendo di chiarire tutti i dubbi che abbiamo prima di postare la lista aggiornata. Grazie a tutti per la collaborazione, siamo una grande Squadra  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 07 Marzo 2014, 08:06:18
Si per Bartolini & Mauri (che sono dei broker) confermo, sono cliente da 10 anni non hanno mai chiesto l'iscrizione della vettura quanto del proprietario, ad uno dei Club loro convenzionati. E non per forza anche la tessera ASI ma solo quella del Club.

@Sovra: sul "dunque non possono opporsi" purtroppo si apre il mondo dell'ignoranza che regna nelle assicurazioni ed in genere nelle istituzioni italiane. Se ho il vecchio AdS che tra l'altro recitava "il veicolo risulta iscritto ai registri ASI al n°..." la vettura è già iscritta ai sensi dell'art. 60 CdS.

Se chiedo un CRS, cosa faccio la iscrivo NUOVAMENTE? Pazzesco, vorrei sapere la loro risposta...

Quando il sole della cultura è al tramonto, anche i nani sembrano giganti... (non so di chi è la citazione, ma è un grande!)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 07 Marzo 2014, 09:33:09
.... Quando il sole della cultura è al tramonto, anche i nani sembrano giganti... (non so di chi è la citazione, ma è un grande!)
Questa non la conoscevo, ma i grandi siete tutti voi   :)
teniamo acceso il lumicino in questo forum per indicare la strada  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 07 Marzo 2014, 09:50:23
neanch'io la conoscevo ma non mi stupisco  ::)
Google e Wikipedia sono lì per aiutarmi ad uscire dalla tenebra dell'ignoranza   :)
http://it.wikiquote.org/wiki/Karl_Kraus
 ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Marzo 2014, 11:24:00
Si per Bartolini & Mauri (che sono dei broker) confermo, sono cliente da 10 anni non hanno mai chiesto l'iscrizione della vettura quanto del proprietario, ad uno dei Club loro convenzionati. E non per forza anche la tessera ASI ma solo quella del Club.
Dunque è una richiesta del broker in oggetto ma non prettamente della RSA - Royal Sun Alliance?

Quote
@Sovra: sul "dunque non possono opporsi" purtroppo si apre il mondo dell'ignoranza che regna nelle assicurazioni ed in genere nelle istituzioni italiane. Se ho il vecchio AdS che tra l'altro recitava "il veicolo risulta iscritto ai registri ASI al n°..." la vettura è già iscritta ai sensi dell'art. 60 CdS.
Hai ragione, "non possono opporsi" è un termine ottimista, sarebbe stato meglio se avessi scritto "non hanno diritto di opporsi", seppur tale affermazione resterebbe comunque fine a se stessa di fronte alla non conoscenza della normativa  :(

Quote
Se chiedo un CRS, cosa faccio la iscrivo NUOVAMENTE? Pazzesco, vorrei sapere la loro risposta...
E' senza dubbio folle, perchè l'ADS delle pre 19/3/2010 non ha solo funzione fiscale bensì comprende anche le funzioni dell'odierno CRS, ordunque la richiesta di quest'ultimo sarebbe un mero inutile atto formale che, seppur possibile, non è imposto da alcuna normativa.

Quote
Quando il sole della cultura è al tramonto, anche i nani sembrano giganti... (non so di chi è la citazione, ma è un grande!)
Bellissima!  :)

Questa non la conoscevo, ma i grandi siete tutti voi   :)
teniamo acceso il lumicino in questo forum per indicare la strada  ;)
Grande Orso!  ;)

neanch'io la conoscevo ma non mi stupisco  ::)
Google e Wikipedia sono lì per aiutarmi ad uscire dalla tenebra dell'ignoranza   :)
http://it.wikiquote.org/wiki/Karl_Kraus
 ;)
;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sir Arthur on 07 Marzo 2014, 12:10:14
Io ho l'assicurazione convenzionata con l'ASI; A gennaio ho assicurato 5 auto ultratrentennali per un totale di circa 280 euro. E' necessaria l'iscrizione ad un club federato ASI, ADS o CRS e a seconda della regione, dell'età dell'auto e del numero di polizze fanno il prezzo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Marzo 2014, 12:24:28
Io ho l'assicurazione convenzionata con l'ASI; A gennaio ho assicurato 5 auto ultratrentennali per un totale di circa 280 euro. E' necessaria l'iscrizione ad un club federato ASI, ADS o CRS e a seconda della regione, dell'età dell'auto e del numero di polizze fanno il prezzo.
Dopo la tua gentile segnalazione ho fatto una ricerca ed ho trovato ciò a cui ti riferisci:

CONVENZIONE ASSICURATIVA PER TE e ASI (http://www.asifed.it/wp-content/uploads/2013/03/ita_sito_2.pdf)

Grazie  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Marzo 2014, 12:29:11
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 07 Marzo 2014, 17:15:34
Dunque è una richiesta del broker in oggetto ma non prettamente della RSA - Royal Sun Alliance?

Non saprei risponderti, Bartolini la chiede, ma non so se trattando direttamente con RSA non serva, a giugno, nel momento in cui rinnovo (se rinnovo ancora da loro visto un episodio non proprio trasparente), chiederò conferma
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 07 Marzo 2014, 21:18:33
In Italia sono assicurato da molti anni con RSA tramite il Centro Assicurativo Pavese,
polizza Oldtimer al costo di circa 220 euro anno per 5 vetture.
Molto scomodo cambiare vettura coperta da assicurazione,
visto che devo recarmi di persona e far stampare un nuovo contratto.
Ho dato un'occhiata al loro sito ed ho scoperto che possono calcolare il premio online
http://www.centroasspavese.it/index.php/registra-un-contratto
ma non sono riuscito a proseguire per un qualche cookie che blocca il mio pc
A volte sono proprio stanco  :(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Marzo 2014, 23:22:23
Non saprei risponderti, Bartolini la chiede, ma non so se trattando direttamente con RSA non serva, a giugno, nel momento in cui rinnovo (se rinnovo ancora da loro visto un episodio non proprio trasparente), chiederò conferma
OK grazie  ;)

PS: Di quale episodio si tratta?

In Italia sono assicurato da molti anni con RSA tramite il Centro Assicurativo Pavese,
polizza Oldtimer al costo di circa 220 euro anno per 5 vetture.
Ottimo  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 08 Marzo 2014, 07:45:24
RSA che io sappia non ha agenzia proprie ma lavora solo con (pochi) broker. Oltre a B&M e Centro Assicurativo Pavese ce n'è forse solo un altro che fa le storiche...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 08 Marzo 2014, 09:23:49
OK grazie  ;)

PS: Di quale episodio si tratta?

Non riguarda direttamente RSA ma Bartolini, e specificatamente la polizza "traino" stipulata tramite un'altra società di cui adesso non ricordo il nome (vado, appena possibile a vedere il contratto).

Premetto che non ho voluto "insistere" troppo nella questione e che nell'episodio "incriminato" non ho avuto perdite di denaro di nessun tipo, quindi la mia non vuole essere ne un'accusa ne una polemica, ma più che altro una "sensazione"
Lo scorso settembre rimango a piedi con la Fulvia durante un raduno, quindi chiamo il carro che mi porta a casa e poche settimane dopo ricevo il rimborso da parte dell'assicuratore, il massimale "é" di 150 euro e il traino mi costa 150 euro giusti giusti, fin qui nessun problema.
Per scrupolo andiamo a vedere la clausola contrattuale che regolamenta i traini, dove è specificato che in caso di traino il massimale è di 150 euro "per veicolo", per ulteriore scrupolo telefoniamo direttamente alla società assicuratrice per avere notizie sulla pratica e chiediamo quanti veicoli a mio nome ci sono assicurati da loro, la risposta è un veicolo, peccato che da Bartolini ne abbia portati due.
La questione finisce qui, non ho voluto insistere oltre e cercare di scoprire cosa fosse successo, per evitare problemi con il rimborso. Sicuramente al momento del rinnovo avrò cura di approfondire notevolmente la questione.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 08 Marzo 2014, 13:49:23
RSA che io sappia non ha agenzia proprie ma lavora solo con (pochi) broker. Oltre a B&M e Centro Assicurativo Pavese ce n'è forse solo un altro che fa le storiche...
OK grazie  ;)

Lo scorso settembre rimango a piedi con la Fulvia durante un raduno, quindi chiamo il carro che mi porta a casa e poche settimane dopo ricevo il rimborso da parte dell'assicuratore, il massimale "é" di 150 euro e il traino mi costa 150 euro giusti giusti, fin qui nessun problema.
Per scrupolo andiamo a vedere la clausola contrattuale che regolamenta i traini, dove è specificato che in caso di traino il massimale è di 150 euro "per veicolo", per ulteriore scrupolo telefoniamo direttamente alla società assicuratrice per avere notizie sulla pratica e chiediamo quanti veicoli a mio nome ci sono assicurati da loro, la risposta è un veicolo, peccato che da Bartolini ne abbia portati due.
La questione finisce qui, non ho voluto insistere oltre e cercare di scoprire cosa fosse successo, per evitare problemi con il rimborso. Sicuramente al momento del rinnovo avrò cura di approfondire notevolmente la questione.
Potrebbe essere stato un errore burocratico, comunque farai bene ad approfondire. Grazie per la testimonianza  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 09 Marzo 2014, 11:07:10
OK grazie  ;)
Potrebbe essere stato un errore burocratico, comunque farai bene ad approfondire. Grazie per la testimonianza  ;)

Figuratevi! Spero sia così, io ho già cambiato agenzia, e a giugno farò chiarezza sul punto sicuramente ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 10 Marzo 2014, 21:16:39
Figuratevi! Spero sia così, io ho già cambiato agenzia, e a giugno farò chiarezza sul punto sicuramente ;)
OK  ;)

PS:

Grazie Doppia per aver aggiornato il primo post!  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 12 Marzo 2014, 10:38:38
<<ma non sono riuscito a proseguire per un qualche cookie che blocca il mio pc>>  in molti siti  bisogna entrare con Internetexplorer (anziche' CROME o altro) per avere possibilita' di accedere a tutto o scaricare . Lo ho visto con il mio conto corrente online e con il sito della Fipav, per esempio.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nani on 14 Marzo 2014, 07:10:08
Spero di aver capito bene a l' helvetica potrebbero assicurarmi la macchina pur nn essendo ancora iscritta asi?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 14 Marzo 2014, 07:25:57
Spero di aver capito bene a l' helvetica potrebbero assicurarmi la macchina pur nn essendo ancora iscritta asi?
sì e anche alla Royal Sun Alliance ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 14 Marzo 2014, 10:19:17
Chissà se troveremo mai il "Top dei Top"...
8)  8)  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 14 Marzo 2014, 10:56:35
Cioè in pratica una polizza NON per auto storiche :D :D :D :D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 14 Marzo 2014, 17:07:19
Potrebbe bastare la clausola dei 20 anni d'immatricolazione solo per il contesto assicurativo.........sarebbe un primo passo contro la burocrazia italiana.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 14 Marzo 2014, 17:13:56
una buona assicurazione è anche Per Te               http://www.pertesicuro.com/Per_Te/home.html
cliccate su esempi di tariffa e troverete molte opzioni
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 14 Marzo 2014, 17:23:31
Potrebbe bastare la clausola dei 20 anni d'immatricolazione solo per il contesto assicurativo.........sarebbe un primo passo contro la burocrazia italiana.

Si ma scusa, perchè una macchina solo perchè ha 20 anni dovrebbe pagare meno di assicurazione ? Non capisco...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 14 Marzo 2014, 17:38:37
Come dicevo: potrebbe essere un passaggio intermedio............per fare un esempio, uno arriva a 20 anni e:

1 un'assicurazione ridotta   oppure
2 un incentivo per la rottamazione (dopo i 20 anni)

La VERA assicurazione per auto d'epoca sarebbe per i soli VERI appassionati.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nani on 14 Marzo 2014, 18:35:58
Credo che un problema che affligge le assicurazioni delle auto d'epoca sia proprio il fatto che molti assicurano dei rottami di ventanni o poco più per evitare di pagare cifre esorbitanti per delle normali rca.
In pratica questo"gioco" è destinato a finire grazie ai soliti furbi e a una cattiva gestione delle assicurazioni stesse
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 15 Marzo 2014, 01:57:39
Cioè in pratica una polizza NON per auto storiche :D :D :D :D
;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 16 Marzo 2014, 12:24:40
Chissà se troveremo mai il "Top dei Top"...
  • No ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
8)  8)  8)
Per i truffatori lo sarebbe di certo   ;) :)


Credo che un problema che affligge le assicurazioni delle auto d'epoca sia proprio il fatto che molti assicurano dei rottami di ventanni o poco più per evitare di pagare cifre esorbitanti per delle normali rca.....
Hai colto nel segno: chi usa quotidianamente vecchie utilitarie per risparmiare su acquisto, bollo e assicurazione danneggia i veri appassionati.
Qualcuno assicura vecchie carrette soltanto per organizzare truffe con falsi incidenti.
Le assicurazioni avvallano perchè hanno un maggior numero di sinistri, che si traduce in premi più costosi per tutti.
Noi Veri Appassionati paghiamo i costi dei furbetti del quartierino. ;) :)


Potrebbe bastare la clausola dei 20 anni d'immatricolazione solo per il contesto assicurativo.......
Solo venti?
PIn virtù dei venti anni compiuti posso accettare che il mio Duetto venga considerato alla pari
della Passat (1982) del titolare del kebab vicino alla stazione,
della Panda del nostro giardiniere (1980),
della 500 (1969) sparafangata a tuning di un qualsiasi giovanissimo.
Non posso accettare però che venga considerata uguale all’aria di primavera di Itrael*
Escludiamo almeno le 850, chiuse e aperte: avrete allora la mia adesione al progetto di legge. ;D ;D



* devo ricordarmi di nascondergli che ieri sera, portando via la Sport, gli ho rotto un fanalino e ammaccato metà fiancata!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 16 Marzo 2014, 12:37:43
RSA - Royal Sun Alliance:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni

Credo che le loro condizioni siano legate al modello di vettura  ;)
Per esperienza diretta racconto che non assicurano la Fiat Ritmo, ma quando ho fatto presente che si trattava di
una rarissima* Ritmo 100 Bertone Cabriolet Palinuro, col 1600 bialbero (Supercabrio),
allora mi hanno assicurato sulla base della tessera RFI ; dopo qualche mese ho comunque consegnato la certificazione.   ;) :)
Chiedo il mese prossimo giacchè passo a pagare l'annualità.  :)


*poche perchè solo un matto poteva spendere quanto richiesto; gli altri andavo a prendere una Saab  
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 17 Marzo 2014, 07:22:32
Ma se il massimo organismo mondiale che tutela la storicità delle auto, la FIVA ha definito come datazione 30 anni, perchè noi si continua con sta tiritera dei 20, 25 e certificata e omologata ecc ecc... Basterebbe essere un po' più pragmatici :D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 17 Marzo 2014, 08:11:46
* devo ricordarmi di nascondergli che ieri sera, portando via la Sport, gli ho rotto un fanalino e ammaccato metà fiancata!
C'è di buono che lui non s'è ancora accorto che gli ho sostituito i documenti con quelli di una 500R ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Marzo 2014, 12:03:14
Per i truffatori lo sarebbe di certo   ;) :)
Sicuro!  ;D

Chiedo il mese prossimo giacchè passo a pagare l'annualità.  :)
OK grazie  :)

Ma se il massimo organismo mondiale che tutela la storicità delle auto, la FIVA ha definito come datazione 30 anni, perchè noi si continua con sta tiritera dei 20, 25 e certificata e omologata ecc ecc... Basterebbe essere un po' più pragmatici :D
Inopinabile ::)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 17 Marzo 2014, 17:42:39
caro Nigel68, come in tantissime altre categorie commerciali e non, la burocrazia italiana si fa notare.

Se fosse semplice non raccoglierebbero tutti i soldini (odierni).

Ci dovrebbe essere qualcuno (a Roma) che ci tuteli.

caro Nigel68; alle prossime elezioni ti metti in lista e...............TUTTI noi saremo ben lieti di votarti

Che ne pensi?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 17 Marzo 2014, 18:57:18
er.os potresti spiegarci meglio qual'è il link tra burocrazia ed assicurazione delle storiche ?  :)
Naturalmente per storiche intendo quelle identificate secondo i criteri della FIVA, il solo organismo riconosciuto dal diritto internazionale.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 17 Marzo 2014, 20:36:14
Purtroppo NON c'è; secondo me; e.........parlando solo di assicurazione auto storiche è un caos.
Secondo me ci sono troppi interessi e..........un'altra cosa:
con la crisi, molti non hanno la possibilità di cambiare l'auto e.... visto che la legge glielo consente.....pagano meno:
credo che il cinquantenne disoccupato cambierebbe molto volentieri la sua Panda di 25 anni con una nuova.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 17 Marzo 2014, 20:46:28
Forse non ho compreso bene la tua risposta, ma io questo caos non lo vivo   :)
Come ho scritto giorni fa ho la mia polizza, senza limitazioni di sorta e con massimale a 3 milioni ;)

In Italia sono assicurato da molti anni con RSA tramite il Centro Assicurativo Pavese,
polizza Oldtimer al costo di circa 220 euro anno per 5 vetture......
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: bonjo on 17 Marzo 2014, 22:02:44
Ma se il massimo organismo mondiale che tutela la storicità delle auto, la FIVA ha definito come datazione 30 anni, perchè noi si continua con sta tiritera dei 20, 25 e certificata e omologata ecc ecc... Basterebbe essere un po' più pragmatici :D

Beh, secondo me un motivo c'è: in Italia, a differenza di tutti gli altri paesi europei, si paga il bollo "di possesso" e non di circolazione, quindi tantissime auto dopo i 20 anni rischierebbero di essere schiacciate per via dei costi onerosi di mantenimento, anche se l'auto non la usi. Altrove invece, un'auto dal valore "storico" ancora basso, se vuoi cmq tenerla, la parcheggi in garage e ti costa zero
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 17 Marzo 2014, 22:15:18
Forse non ho compreso bene la tua risposta,


Orso mi sa tanto che siamo in 2 a non capire la sua risposta, vorrei che er.os ci spiegasse quale potrebbe essere il collegamento tra burocrazia (che per quanto riguarda le storiche non mi sembra complicatissima, almeno parlando per me) e il fantomatico caos che c'è in tema di assicurazioni agevolate per auto storiche, che vorrei ricordare è un prodotto di mercato, non un diritto.

Ciao, Stefano
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 18 Marzo 2014, 05:54:13
...(omissis)..... con la crisi, molti non hanno la possibilità di cambiare l'auto e.... visto che la legge glielo consente.....pagano meno...(omissisi)...
La legge lo consente, ma stabilisce anche i criteri per accedere ai benefici.
Le compagnie assicurative possono decidere se offrire o meno questo tipo di prodotto.
Qui ho già scritto qual'è il fine della legge  http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=6360.0
Solo il criterio dei 20 anni per definire storico un veicolo non basta,  :)
come non sono sufficienti 60 anni per definire saggio un essere umano  ;)
ogni condizione deve essere dimostrata  :D
 

Beh, secondo me un motivo c'è: in Italia, a differenza di tutti gli altri paesi europei, si paga il bollo "di possesso" e non di circolazione, quindi .....
Qui siamo in tema assicurazioni; non andiamo OT ad evitare risposte multiple.   :)
Comunque in molti Paesi il bollo non si paga proprio, neanche da nuova !   ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 18 Marzo 2014, 10:42:47
Qui siamo in tema assicurazioni; non andiamo OT ad evitare risposte multiple.   :)
Amici vi prego di seguire il gentile invito di Orso, ovvero cerchiamo di rimanere in tema di segnalazioni di compagnie assicurative per le storiche, altrimenti il topic diventa una giungla indecifrabile e perde la sua utilità.

Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 18 Marzo 2014, 12:37:46

ogni condizione deve essere dimostrata  :D
 

Di nuovo non posso che quotare! E aggiungerei che a questo servono le certificazioni
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: er.os on 18 Marzo 2014, 18:18:40
Allora: parliamo di assicurazioni auto storiche. Cosa ne pensate della "Per Te Assicurazioni" è una costola della "Tua Assicurazioni" che a sua volta è sotto qualcun'altro. Nel sito c'è una pagina di vari preventivi.
Ho inviato una mail per capire il discorso dell'obbligo di essere in possesso di un'auto (moderna) di uso quotidiano (tra i vari obblighi) e mi hanno risposto molto dettagliatamente che anche se le auto (moderne) sono intestate tutte a mia moglie per loro va bene.
il link: http://www.pertesicuro.com/Per_Te/i_nostri_partner.html
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 18 Marzo 2014, 21:09:35
Cosa ne pensate della "Per Te Assicurazioni" ....
La certificazione la richiedono   :)
si aggiunga che il possesso di un'altra auto mi fa pensare ad una restrizione ulteriore  ;)
direi che è in linea con altre compagnie  :)


PS chiedono ADS o CRS o CI rilasciati da Asi  :o ed i Registri di Marca?  Dimenticati?  >:(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Aprile 2014, 00:20:43
Ciao a tutti cari amici  :)

A giorni potrei avere novità in merito alle compagnie, nel caso anche voi ne abbiate, riportatele gentilmente nel nostro topic.

Grazie a tutti  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 24 Aprile 2014, 11:29:48
Ho rinnovato con Lloyd  la assicurazione  x il 124  all'importo dello scorso anno (126€) . Nessuna  nuova richiesta di documenti .ciao
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 24 Aprile 2014, 11:49:21
Grazie Vox, molto gentile  ;)

PS: Essendo una vecchia polizza già in essere rinnovata è molto probabile che non vi siano state variazioni per questo motivo, ma hai per caso notizie se invece ne facciano per le nuove polizze? Grazie ancora ciao  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: vox1.padova on 24 Aprile 2014, 13:12:30
Lo scorso anno (come avevo scritto in precedenza) mi avevano chiesto il CRS (per averlo mi ero iscritto io e l'auto al RFI) . Questo anno non me lo ha ri-richiesto . ciao
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 24 Aprile 2014, 13:23:06
Ho rinnovato con Lloyd  la assicurazione  x il 124  all'importo dello scorso anno (126€) . Nessuna  nuova richiesta di documenti .ciao
Anche io ho pagato le polizze delle mie auto con Lloyd Adriatico, ed ho fatto assicurare anche la nuova arrivata. Prezzo 130 euro cadauna. E' necessario solo il certificato Asi (da esibire solo la prima volta).
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 24 Aprile 2014, 16:12:49
Come anticipato qualche settimana fa, sono passato da Toro(che richiede il CRS) a Bartolini e Mauri(che non lo richiede) proprio perchè non essendomi iscritto ASI non posso richiedere il CRS per l'ultima arrivata:
viene richiesta l'iscrizione ad un club "reale" e ho speso 260 euro per 3 auto e una moto ultratrentennali  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 25 Aprile 2014, 01:29:53
Grazie ragazzi, gentili come sempre  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: carrera on 30 Giugno 2014, 15:20:15
Non riguarda direttamente RSA ma Bartolini, e specificatamente la polizza "traino" stipulata tramite un'altra società di cui adesso non ricordo il nome (vado, appena possibile a vedere il contratto).

Premetto che non ho voluto "insistere" troppo nella questione e che nell'episodio "incriminato" non ho avuto perdite di denaro di nessun tipo, quindi la mia non vuole essere ne un'accusa ne una polemica, ma più che altro una "sensazione"
Lo scorso settembre rimango a piedi con la Fulvia durante un raduno, quindi chiamo il carro che mi porta a casa e poche settimane dopo ricevo il rimborso da parte dell'assicuratore, il massimale "é" di 150 euro e il traino mi costa 150 euro giusti giusti, fin qui nessun problema.
Per scrupolo andiamo a vedere la clausola contrattuale che regolamenta i traini, dove è specificato che in caso di traino il massimale è di 150 euro "per veicolo", per ulteriore scrupolo telefoniamo direttamente alla società assicuratrice per avere notizie sulla pratica e chiediamo quanti veicoli a mio nome ci sono assicurati da loro, la risposta è un veicolo, peccato che da Bartolini ne abbia portati due.
La questione finisce qui, non ho voluto insistere oltre e cercare di scoprire cosa fosse successo, per evitare problemi con il rimborso. Sicuramente al momento del rinnovo avrò cura di approfondire notevolmente la questione.

Anche dalla mia polizza RSA sono inspiegabilmente spariti dei veicoli! Tra l'altro il Centro Assicurativo Pavese non risulta contattabile telefonicamente da settimane. Qualcuno ha polizze con loro?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 07 Luglio 2014, 15:03:52
Ho novità per quanto riguarda Bartolini e Mauri, al momento del rinnovo...non ho rinnovato molto semplicemente, i sospetti che avevo riguardo al discorso "traino" pur non avendo trovato riscontro oggettivo, si sono sicuramente molto rafforzati, alla mia richiesta di "compilare" correttamente con le targhe e il numero di polizza collegato (numero di polizza che associa appunto le garanzie ulteriori alla RC) si sono rifiutati dicendo che "tanto non è necessario", inoltre la mia richiesta (inoltrata quasi un anno fa) di spostarmi da una loro agenzia, ad un'altra sempre loro, richiesta per'altro già evasa, è andata perduta.
Sostanzialmente il loro rifiuto illegittimo, alla "compilazione" del documento polizza, non mi tutela in caso di contenzioso con l'assicurazione in quanto risultarebbe difficoltosa la prova delle garanzie offerte dal contratto (ricordo che la clausola relativa al traino esplicita chiaramante che i massimali si intendono per "ciascun veicolo" e non solo una tantum).
Nonostante le condizioni di accesso diciamo "vantaggiose" (iscrizione personale solo a un club, no crs, almeno un'auto 25), nel momento dell'adempimento da parte loro ci si potrebbe trovare di fronte a problemi, oltre, anche se meno importante, a una scortesia e arroganza da parte del personale.
Concludo dicendo che a non aver assolutamente rinnovato (trovato subito un'ottima alternativa con la Reale Mutua), mi sto accincendo a presentare formale esposto all'IVAS, per il comportamento assolutamente ridicolo di questi individui.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 07 Luglio 2014, 15:55:27
Sanno di essere oligopolisti, anzi praticamente quasi-monopolisti in una certa zona d'italia e si comportano di conseguenza, ma sempre peggio.

Quest'anno ho rinnovato di fretta perchè avevo bisogno dell'auto ma non ti dico le peripezie per avere una targa in aggiunta, cosa invece ottenuta in passato sempre da loro con semplicità e convenienza.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 07 Luglio 2014, 16:02:55
Sanno di essere oligopolisti, anzi praticamente quasi-monopolisti in una certa zona d'italia e si comportano di conseguenza, ma sempre peggio.

Quest'anno ho rinnovato di fretta perchè avevo bisogno dell'auto ma non ti dico le peripezie per avere una targa in aggiunta, cosa invece ottenuta in passato sempre da loro con semplicità e convenienza.

La tua prima affermazione non potrebbe essere più vicina alla verità! Si credono sostanzialmente dei padre eterni... Io, nonostante sia a 3 giorni dalla scadenza del contratto li ho mandati sonoramente a stendere, a costo di tenermene ferma una delle 2 nell'attesa del CRS, che per mia pigrizia non avevo ancora fatto.

Avrò almeno modo di vedere se queste autorità di vigilanza servono a qualche cosa...mi auguro che dopo aver rifiutato la copia (debitamente compilata) del contratto al contraente, come obbligo di legge, almeno un richiamo se lo becchino...probabilmente sono speranze vane
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 07 Luglio 2014, 16:19:49
Ciao Conte, non ho compreso a fondo su quali basi abbiano espresso tale diniego, quali garanzie rifiuterebbero in concreto?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 07 Luglio 2014, 16:41:58
Per essere più chiaro dovrei allegare la polizza RC e quella collegata delle "garanzie ulteriori", il problema è appunto relativo a quest'ultima.
Sostanzialmente stiamo parlando del classico "pacchetto assicurativo" per 3 vetture con RC e traino in caso di avaria e incidente.
Da contratto il massimale è di 150 euro in caso di avaria e di 300 in caso di incidente, "per ciascun veicolo", il problema si è affacciato in un primo momento quando ho avuto bisogno del traino lo scorso settembre, in quel frangente ho avuto il rimborso pattuito e nessun problema pratico. Ho però telefonato alla società assicuratrice per le garanzie ulteriori, diversa da quella per l'RC (come è risaputo B&M sono soltanto broker), la quale mi ha risposto dicendo che da loro risultava una targa soltanto, peraltro non specificando quale delle 2.

Ho iniziato a sentire puzza di bruciato e sono andato a verificare sul contratto, lo spazio dedicato alle targhe "coperte" è vuoto, come anche lo spazio dedicato all'inserimento del numero di polizza principale (la RC appunto), alla mia richiesta di integrazione del documento si sono rifiutati dicendo che "tanto non era necessario". Il mio sospetto rafforzato da queste ultime affermazioni è quello che giochino sulla incompletezza della documentazione (sostanzialmente non si può più parlare di pacchetto assicurativo) per evitare di dare le garanzie espressamente previste dal contratto.

Non so se è chiaro, purtroppo è un argomento che si presterebbe meglio a una discussione orale, se può essere utile vedo di allegare copia del contratto "incriminato"
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 07 Luglio 2014, 17:07:59
Esatto, la sensazione che ho io è che incamerano soldi ma alla fine assicurano solo l'RC. L'anno scorso un mio amico loro cliente da 10 anni ha avuto un piccolo sinistro (colpa sua) per più o meno 500 euro. Dedotta la franchigia, la compagnia ha pagato si e no 250-260 euro al danneggiato.... bene a 5 giorni dalla scadenza, gli arriva dagli amici la DISDETTA PER SINISTROSITA'....

Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 07 Luglio 2014, 17:20:36
Esatto, la sensazione che ho io è che incamerano soldi ma alla fine assicurano solo l'RC. L'anno scorso un mio amico loro cliente da 10 anni ha avuto un piccolo sinistro (colpa sua) per più o meno 500 euro. Dedotta la franchigia, la compagnia ha pagato si e no 250-260 euro al danneggiato.... bene a 5 giorni dalla scadenza, gli arriva dagli amici la DISDETTA PER SINISTROSITA'....



AH!! Ma allora non sono il solo ad aver avuto la stessa sensazione! Senza fare troppi giri di parole secondo me il punto è molto semplice, la polizza per il traino dell'UCA (la società assicuratrice) prevede la copertura per ciascun veicolo? Bene, i nostri amici sostanzialmente lasciano in bianco (e anzi si rifiutano di completare) la documentazione e comunicano genericamente un veicolo soltanto
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 08 Luglio 2014, 08:17:49
Anch'io di recente ho avuto qualche difficoltà con  Assilogos, che è un broker per conto della RSA: ho acquistato una moto - una Yamaha Virago 535 del '92 - e, come da convenzione stipulata con l'AAVS, della quale sono socio, avrei dovuto solo corrispondere una piccola differenza di premio in quanto, trattandosi di un mezzo non ancora 25ennale, sarei passato ad una fascia di premio superiore. Ebbene mi sono visto richiedere la stipula in abbinamento di una polizza sul conducente per l'importo di 99 euro adducendo come motivazione che, differentemente dalla situazione auto, questa è l'unica moto presente in famiglia e che, non essendo particolarmente vecchia, sarebbe adatta anche ad uso giornaliero. Solo dopo parecchie rimostranze, prima verbali e poi scritte con tanto di estratto della convenzione in questione ove facevo notare loro che non si faceva riferimento alcuno a tale polizza, riuscivo a far sì che si attenessero strettamente a quanto previsto.     
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 08 Luglio 2014, 16:00:40
Per essere più chiaro dovrei allegare la polizza RC e quella collegata delle "garanzie ulteriori", il problema è appunto relativo a quest'ultima.
Sostanzialmente stiamo parlando del classico "pacchetto assicurativo" per 3 vetture con RC e traino in caso di avaria e incidente.
Da contratto il massimale è di 150 euro in caso di avaria e di 300 in caso di incidente, "per ciascun veicolo", il problema si è affacciato in un primo momento quando ho avuto bisogno del traino lo scorso settembre, in quel frangente ho avuto il rimborso pattuito e nessun problema pratico. Ho però telefonato alla società assicuratrice per le garanzie ulteriori, diversa da quella per l'RC (come è risaputo B&M sono soltanto broker), la quale mi ha risposto dicendo che da loro risultava una targa soltanto, peraltro non specificando quale delle 2.

Ho iniziato a sentire puzza di bruciato e sono andato a verificare sul contratto, lo spazio dedicato alle targhe "coperte" è vuoto, come anche lo spazio dedicato all'inserimento del numero di polizza principale (la RC appunto), alla mia richiesta di integrazione del documento si sono rifiutati dicendo che "tanto non era necessario". Il mio sospetto rafforzato da queste ultime affermazioni è quello che giochino sulla incompletezza della documentazione (sostanzialmente non si può più parlare di pacchetto assicurativo) per evitare di dare le garanzie espressamente previste dal contratto.

Non so se è chiaro, purtroppo è un argomento che si presterebbe meglio a una discussione orale, se può essere utile vedo di allegare copia del contratto "incriminato"
Quindi non volevano aggiungere le targhe delle varie autovetture, invece io avevo capito diversamente, ovvero che non volessero aggiungere la targa dei rimorchi trainati, ma siccome il rischio dinamico è coperto dal momento dell'installazione del gancio traino (aumento nell'ordine del 5% del premio) ovvero non si fa menzione alcune dei rimorchi che vengono trainati nello specifico, la cosa mi sembrava decisamente strana, ma capita spesso chi vi sia confusione in merito al traino ovvero che si trattasse di un "refuso", diciamo così.

Mi dolgo invece nell'apprendere che il problema si ben più grave e di tutt'altra natura.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 08 Luglio 2014, 16:06:06
si parlava di traino inteso come soccorso...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 08 Luglio 2014, 16:48:05
si parlava di traino inteso come soccorso...
In gergo tecnico "traino" non si intende di soccorso, non avevo dunque capito in prima istanza, mi spiace.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Contecassius on 08 Luglio 2014, 16:50:08


Mi dolgo invece nell'apprendere che il problema si ben più grave e di tutt'altra natura.

La mia sensazione è quella, al momento sto prima di tutto cercando un'alternativa, ho individuato come valide, reale mutua e helvetia.
Tolto questo problema mi dedicherò a preparare l'esposto all'IVASS, e a prendere contatti direttamente con la società assicuratrice (l'UCA) per chiarire la vicenda e rendermi conto delle reali responsabilità del broker
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 08 Luglio 2014, 17:29:59
La mia sensazione è quella, al momento sto prima di tutto cercando un'alternativa, ho individuato come valide, reale mutua e helvetia.
Mi auguro che il topic possa esserti d'aiuto in tal senso (la lista diretta alle compagnie citate la trovi nella mia firma).

Quote
Tolto questo problema mi dedicherò a preparare l'esposto all'IVASS, e a prendere contatti direttamente con la società assicuratrice (l'UCA) per chiarire la vicenda e rendermi conto delle reali responsabilità del broker
In bocca al lupo e tienici aggiornati.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: StefanoR on 10 Settembre 2014, 22:50:12
Io sono diventato matto a trovare una compagnia che mi assicurasse la mia 24enne quest'anno.
Anni fa ero con Toro, poi 3 o 4 anni fa mi hanno scritto che avevano portato a 30 anni la soglia minima, sono passato ad Antoveneta che era perfetta 130 euro annuali, vado per rinnovarla questa prima vera, e mi dicono che anche loro assicurano solo oltre i 30 anni da quest'anno, peccato che non mi sia arrivata nessuna comunicazione! Alla fine tramite il club Nettuno Autostoriche di cui sono socio ho trovato la SAI che per ora assicura anche le ventennali purchè con CRS e tessera ASI, ma meglio che niente.. quasi tutte assicurano solo oltre i 30, qualcuna oltre i 25 e pochissime tra 20 e 25  :(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Settembre 2014, 00:14:14
Io sono diventato matto a trovare una compagnia che mi assicurasse la mia 24enne quest'anno.
Anni fa ero con Toro, poi 3 o 4 anni fa mi hanno scritto che avevano portato a 30 anni la soglia minima, sono passato ad Antoveneta che era perfetta 130 euro annuali, vado per rinnovarla questa prima vera, e mi dicono che anche loro assicurano solo oltre i 30 anni da quest'anno, peccato che non mi sia arrivata nessuna comunicazione! Alla fine tramite il club Nettuno Autostoriche di cui sono socio ho trovato la SAI che per ora assicura anche le ventennali purchè con CRS e tessera ASI, ma meglio che niente.. quasi tutte assicurano solo oltre i 30, qualcuna oltre i 25 e pochissime tra 20 e 25  :(
Ciao StefanoR, grazie mille per la tua gentile segnalazione :)

Purtroppo l'uso smodato di finte storiche ha prodotto questo risultato, il quale si ripercuote inevitabilmente sulle vere storiche, cioè sui veri appassionati :-\

PS: La SAI richiede la Tessera Socio ASI annuale (del proprietario), ma eventualmente ne accetta anche una di un club non affiliato all'ASI? Ed in luogo del CRS, per le storiche iscritte prima del 19/3/2010, accettano anche l'ADS presumo? Altrimenti contrasterebbero con quanto disposto dall'ASI stessa, con apposita circolare, all'epoca dell'entrata in vigore del D. 17/12/2009-19/3/2010.

Attendo la tua risposta prima di aggiornare il post che ho in firma con la SAI, grazie ancora.

PPS: Complimenti per la tua splendida Nissan 300 e W la trazione posteriore!!!  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: StefanoR on 11 Settembre 2014, 08:13:49
Sempre W la trazione posteriore! eheheh :)
Dunque SAI richiede proprio al tessera ASI annuale del proprietario, non quella di un club, riguardo all'ADS non l'ho chiesto sinceramente avendo fatto il CRS nel 2010, presumibilmente lo accettano se corredato dalla tessera ASI del proprietario.

Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Settembre 2014, 09:23:06
Sempre W la trazione posteriore! eheheh :)
Ehehehe :)

Quote
Dunque SAI richiede proprio al tessera ASI annuale del proprietario, non quella di un club, riguardo all'ADS non l'ho chiesto sinceramente avendo fatto il CRS nel 2010, presumibilmente lo accettano se corredato dalla tessera ASI del proprietario.
OK grazie ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Settembre 2014, 09:26:03
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Fondiaria SAI:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 18 Settembre 2014, 09:39:27
Sto pensando che forse dovremmo fare anche una lista a parte in merito a quelle compagnie che con una sola polizza sottoscritta ne emettono di più, solitamente fino a cinque, ovvero pagando una cifra per un'auto storica ne assicurano più di una, chiaramente con il medesimo proprietario. Questo interesserà solo a chi ha più di un'auto storica, però potrebbe risultare utile, siccome probabilmente le compagnie potrebbero essere più propense nei confronti di un cliente che certamente non sarebbe "occasionale", dunque potremmo confrontare il diverso modus operandi.

Cosa ne pensate?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 18 Settembre 2014, 10:02:59
Sto pensando che forse dovremmo fare anche una lista a parte in merito a quelle compagnie che con una sola polizza sottoscritta ne emettono di più, solitamente fino a cinque, ovvero pagando una cifra per un'auto storica ne assicurano più di una, chiaramente con il medesimo proprietario. Questo interesserà solo a chi ha più di un'auto storica, però potrebbe risultare utile, siccome probabilmente le compagnie potrebbero essere più propense nei confronti di un cliente che certamente non sarebbe "occasionale", dunque potremmo confrontare il diverso modus operandi.

Cosa ne pensate?
Stai migliorando una discussione giò molto utile  e chiara per tutti noi. Sono d'accordo nel separare le due "scuole di pensiero" ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 18 Settembre 2014, 11:25:27
Sto pensando che forse dovremmo fare anche una lista a parte in merito a quelle compagnie che con una sola polizza sottoscritta ne emettono di più, solitamente fino a cinque, ovvero pagando una cifra per un'auto storica ne assicurano più di una, chiaramente con il medesimo proprietario. Questo interesserà solo a chi ha più di un'auto storica, però potrebbe risultare utile, siccome probabilmente le compagnie potrebbero essere più propense nei confronti di un cliente che certamente non sarebbe "occasionale", dunque potremmo confrontare il diverso modus operandi.

Cosa ne pensate?

Sicuramente un'ottima idea. La RSA, tramite il broker Assilogos lo fa; quest'anno ho pagato 280 euro circa per assicurare 2 auto ed 1 moto
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 18 Settembre 2014, 12:22:32
Stai migliorando una discussione giò molto utile  e chiara per tutti noi. Sono d'accordo nel separare le due "scuole di pensiero" ;)
Grazie :)

Sicuramente un'ottima idea.
Grazie :)

Quote
La RSA, tramite il broker Assilogos lo fa; quest'anno ho pagato 280 euro circa per assicurare 2 auto ed 1 moto
Esiste qualche condizione particolare da rispettare? Sai quale sarebbe stato il limite massimo di veicoli storici assicurabili per il medesimo costo?

Grazie.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 19 Settembre 2014, 08:48:07
Esiste qualche condizione particolare da rispettare? Sai quale sarebbe stato il limite massimo di veicoli storici assicurabili per il medesimo costo?

Pongono quale condizione un minimo di due mezzi storici ed il possesso di almeno un'auto moderna (non necessariamente da assicurare con loro). Per quanto riguarda il limite massimo di mezzi assicurabili con la medesima tariffa, su due piedi non ricordo, comunque esistono diverse fasce di premio, a seconda del numero e dell'età dei veicoli. In ogni caso è tutto spiegato sul sito di Assilogos, cliccando sulla proposta "Oldtimer". 
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 19 Settembre 2014, 22:41:46
Pongono quale condizione un minimo di due mezzi storici ed il possesso di almeno un'auto moderna (non necessariamente da assicurare con loro). Per quanto riguarda il limite massimo di mezzi assicurabili con la medesima tariffa, su due piedi non ricordo, comunque esistono diverse fasce di premio, a seconda del numero e dell'età dei veicoli. In ogni caso è tutto spiegato sul sito di Assilogos, cliccando sulla proposta "Oldtimer". 
Grazie mille! :)

Purtroppo ho provato ma lo da in manutenzione, comunque intanto lo posto:

http://www.assilogos.com/

Posto anche questo che ho trovato con i prezzi della Bartolini e Mauri (dubito però che siano prezzi generali e non un convenzione specifica):

http://www.arneoveicolistorici.it/convenzioni/assicurazioni-veicoli-storici-oldtimer-bartolini-e-mauri.html

se non sbaglio riportò la propria esperienza in merito Nigel, ma non vorrei errare, dunque attendo conferma da parte Sua  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 20 Settembre 2014, 08:29:28
Grazie mille! :)

Purtroppo ho provato ma lo da in manutenzione, comunque intanto lo posto:

http://www.assilogos.com/

Posto anche questo che ho trovato con i prezzi della Bartolini e Mauri (dubito però che siano prezzi generali e non un convenzione specifica):

http://www.arneoveicolistorici.it/convenzioni/assicurazioni-veicoli-storici-oldtimer-bartolini-e-mauri.html

se non sbaglio riportò la propria esperienza in merito Nigel, ma non vorrei errare, dunque attendo conferma da parte Sua  ;)
Io ho assicurato quest'anno con Bartolini e Mauri e ho speso 260 euro per 3 auto e una moto(entro i 400 cc). Penso che ogni agenzia abbia spazio di proposta. ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 20 Settembre 2014, 20:34:41
Io ho assicurato quest'anno con Bartolini e Mauri e ho speso 260 euro per 3 auto e una moto(entro i 400 cc). Penso che ogni agenzia abbia spazio di proposta. ;)
OK grazie :)

Quindi entro 2080 cc le auto e 400cc la moto?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 23 Settembre 2014, 08:45:58
Seguo sempre con ammirazione questo lavoro a beneficio di ogni serio Appassionato.  :)
Anche le mie storiche sono assicurate col Gruppo Britannico RSA tramite il broker Centro Assicurativo Pavese:
5 veicoli (auto o moto) al costo di 225 euro, solo RC.
Le auto con targa estera sono invece assicurate con Generali France, con polizza "flotta" e senza limite di numero.
Qualora dovessi avere aggiornamenti, li presenterò volentieri a tutti voi.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 23 Settembre 2014, 14:40:43
Grazie mille Orso gentilissimo come sempre  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 23 Settembre 2014, 21:39:37
Grazie mille Orso gentilissimo come sempre  :)
Grazie a te che hai preso questo impegno ! :)
Ho dimenticato di aggiungere che la polizza con RSA è la Oldtimer:
tutti i veicoli devono essere intestati allo stesso proprietario
e possono essere dichiarati 4 conducenti, senza limite di età o anzianità patente.
Nessuna franchigia in caso di sinistro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 24 Settembre 2014, 11:57:29
Grazie a te che hai preso questo impegno ! :)
Se non fosse per Voi sarebbe impossibile avere informazioni sufficienti :)

Quote
Ho dimenticato di aggiungere che la polizza con RSA è la Oldtimer:
tutti i veicoli devono essere intestati allo stesso proprietario
e possono essere dichiarati 4 conducenti, senza limite di età o anzianità patente.
Nessuna franchigia in caso di sinistro.
Molto interessante, grazie Orso.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Danpol on 30 Settembre 2014, 19:16:53
Salve a tutti,

Scusate...sto tentando di contattare ITAS per un preventivo, ma non risponde mai nessuno...è ancora operativa questa compagnìa?
qualcuno mi sa dare qualche riferimento/informazione al riguardo?

Grazie.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 30 Settembre 2014, 19:49:21
Salve a tutti,

Scusate...sto tentando di contattare ITAS per un preventivo, ma non risponde mai nessuno...è ancora operativa questa compagnìa?
qualcuno mi sa dare qualche riferimento/informazione al riguardo?

Grazie.
Hai contattato un agente di zona o la compagnia vera e propria? Scusa ma non ho capito.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Danpol on 03 Ottobre 2014, 18:30:41
scusa...risolto.

Grazie comunque.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 03 Ottobre 2014, 22:06:15
scusa...risolto.

Grazie comunque.
Di niente figurati :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 04 Ottobre 2014, 22:43:54
Amici, non ho ancora la conferma ufficiale, ma sembra che INA Assitalia accetti le ultraventennali, iscritte ASI, richiedendo la tessera socio annuale del proprietario. Mi devono ancora confermare, in particolare se la tessera socio possa anche essere di un Club non ASI, dunque vi farò sapere appena avrò notizie.

Qui c'è qualcuno assicurato con l'INA Assitalia?

Grazie a tutti come sempre.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 10 Ottobre 2014, 17:22:35
Ciao, in vista dell'acquisto di una Golf GTI my 90 ASI sto informandomi riguardo i costi x assicurarla..
Vorrei il furto & incendio, atti vandalici, cristalli e carro attrezzi.
La Fondiaria SAI so che applica uno sconto del 40% esibendo il certificato di storicità.
Inoltre sentivo parlare del 20% di sconto su non so cosa mettendo il GPS :)

Quale suggerite considerato ciò che andrei a mettere in fase di contratto?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 10 Ottobre 2014, 21:02:39
Per individuare la compagnia ci sono ottimi esperti,
ma sarebbe d'aiuto sapere la regione di residenza;
l'Italia non é proprio Unita sul piano dei servizi al Cittadino.
 :) :)
Per la tua idea di sottoscrivere una polizza con anche la copertura furto e incendio,
dovresti sapere che quasi sempre viene fatta su un valore periziato;
si ha cioé un costo di base da sostenere e, spesso,
quanto certificato non corrisponde alle aspettive dell'Appassionato.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 10 Ottobre 2014, 21:15:24
Ciao, in vista dell'acquisto di una Golf GTI my 90 ASI sto informandomi riguardo i costi x assicurarla..
Vorrei il furto & incendio, atti vandalici, cristalli e carro attrezzi.
La Fondiaria SAI so che applica uno sconto del 40% esibendo il certificato di storicità.
Inoltre sentivo parlare del 20% di sconto su non so cosa mettendo il GPS :)
Le variabili sono infinite, diventa davvero difficile mantenere un elenco aggiornato di esse in tal senso.

Quote
Quale suggerite considerato ciò che andrei a mettere in fase di contratto?
Noi ci limitiamo a stendere la lista di quali le accettino e con quale modus operandi:

Assicurazioni per auto "storiche" (http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=6734.msg303587#msg303587)

per il resto è necessario chiedere personalmente.

Per la tua idea di sottoscrivere una polizza con anche la copertura furto e incendio,
dovresti sapere che quasi sempre viene fatta su un valore periziato;
si ha cioé un costo di base da sostenere e, spesso,
quanto certificato non corrisponde alle aspettive dell'Appassionato.
Assolutamente si, senza perizia di parte si basano su Ruoteclassiche, dunque ci siamo già capiti...  :o
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 11 Ottobre 2014, 10:39:23
Già mi avete fatto capire che il furto e incendio conta poco sulle nostre amate :(

Comunque sto in prov. di Varese :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Ottobre 2014, 19:46:45
Già mi avete fatto capire che il furto e incendio conta poco sulle nostre amate :(
Perizia di parte, la quale dovrà essere accettata e messa agli atti dalla compagnia assicurativa, la quale a quel punto si impegnerà davvero a riconoscere tal valore in caso di furto.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 11 Ottobre 2014, 20:11:46
Ok :)


In fin dei conti resta l'indecisione su quale assicurazione appoggiarsi.. :(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Ottobre 2014, 22:16:11
Devo avere ancora informazioni certe da INA Assitalia, per il resto la lista è nella mia firma.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 11 Ottobre 2014, 23:25:15
Si, ho visto, la lista sarebbe quella di questo post all'inizio :)

So che c'è anche Sarà Vintage, richiedendo almeno che il veicolo abbia 30 anni compiuti, non so altro.
Anche Fondiaria SAI ha sconti del 40% sui veicoli ASI, mi pare sia richiesto il certificato senza l'obbligo di essere iscritti ad un club.

Facci sapere come va con INA assi Italia :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 11 Ottobre 2014, 23:37:01
Si, ho visto, la lista sarebbe quella di questo post all'inizio :)
No prendila dalla mia firma, perchè il primo post del topic è aggiornato al 10/3/2014.

Quote
So che c'è anche Sarà Vintage, richiedendo almeno che il veicolo abbia 30 anni compiuti, non so altro.
Anche Fondiaria SAI ha sconti del 40% sui veicoli ASI, mi pare sia richiesto il certificato senza l'obbligo di essere iscritti ad un club.
OK grazie.

Quote
Facci sapere come va con INA assi Italia :)
Certo :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 12 Ottobre 2014, 00:25:25
Grazie Sovrasterzo :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 12 Ottobre 2014, 02:32:37
Grazie Sovrasterzo :)
Figurati :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 13 Ottobre 2014, 15:55:40
Amici, cosa ne pensate se mettessimo il topic in evidenza?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 13 Ottobre 2014, 17:14:54
Sono d'accordo :)


Ho fatto un preventivo con la Sai, in prima classe della Golf GTI 89 con carro attrezzi vengo a spendere 300eu.

A me pare un po' tanto.. :(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Danpol on 13 Ottobre 2014, 17:30:42
Vorrei segnalare che ITAS chiede 30 anni di anzianità per l'ass. + iscrizione annuale asi...
quindi andrebbe aggiornata la lista dove è erroneamente riportato 20 anni e non iscrizione...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 13 Ottobre 2014, 20:09:45
Forse hanno cambiato le regole. Passerò in agenzia a chiedere.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 13 Ottobre 2014, 21:00:36
Sono d'accordo :)
:)

Quote
Ho fatto un preventivo con la Sai, in prima classe della Golf GTI 89 con carro attrezzi vengo a spendere 300eu.

A me pare un po' tanto.. :(
Oltre alla CU ed alla storicità, influisce anche la provincia di residenza, siccome sono si RCA scontate, ma sempre RCA restano.

Vorrei segnalare che ITAS chiede 30 anni di anzianità per l'ass. + iscrizione annuale asi...
quindi andrebbe aggiornata la lista dove è erroneamente riportato 20 anni e non iscrizione...
Grazie per la segnalazione, hai un link in merito?

Forse hanno cambiato le regole. Passerò in agenzia a chiedere.
Grazie Tux, attendiamo il riscontro generale, per poi procedere all'immediato aggiornamento della lista.

Grazie a tutti  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Danpol on 14 Ottobre 2014, 06:31:56
giro la mail di risposta alla mia richiesta di info:

"Per le polizze auto storica ci necessita avere il libretto del mezzo, che deve avere un immatricolazione non inferiore ai 30 anni. Come documentazione chiediamo anche l'iscrizione al registro Asi.

La polizza è con guida esclusiva e dura un anno, al termine la scadenza è automatica e bisogna ristipulare il contratto in quanto di anno in anno venga richiesto il rinnovo dell'iscrizione Asi"
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 14 Ottobre 2014, 09:54:24
giro la mail di risposta alla mia richiesta di info:

"Per le polizze auto storica ci necessita avere il libretto del mezzo*, che deve avere un'immatricolazione** non inferiore ai 30 anni. Come documentazione chiediamo anche l'iscrizione al registro Asi***.

La polizza è con guida esclusiva e dura un anno, al termine la scadenza è automatica e bisogna ristipulare il contratto in quanto di anno in anno venga richiesto il rinnovo dell'iscrizione Asi****"


* Carta di circolazione dell'autoveicolo... il "libretto" è quello di uso e manutenzione ;)

** La normativa fa riferimento alla data di costruzione, e solo in alternativa a quella di immatricolazione, seppur in questo caso possono fare quello che credono.

*** Alla scadenza, o meglio al massimo entro i 15 giorni successivi ad essa, è necessario rinnovare il contratto perché l'Art. 170-Bis del Codice delle Assicurazioni Private (C.A.P.) non permette il rinnovo automatico per tutti:

"Art. 170-bis (Durata del contratto)

1. Il contratto di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti ha durata annuale o, su richiesta dell'assicurato, di anno più frazione, si risolve automaticamente alla sua scadenza naturale e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all'articolo 1899, primo e secondo comma, del codice civile. L'impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno trenta giorni e a mantenere operante, non oltre il quindicesimo giorno successivo alla scadenza del contratto, la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fino all'effetto della nuova polizza."


Dunque, non c'entra assolutamente nulla se la polizza si o meno per una "storica" e/o se il veicolo sia o meno "ASI", bensì è una norma che si applica a prescindere (con 15 giorni di deroga).

**** L'iscrizione annuale del proprietario, ovvero la Tessera Socio (se per forza di un Club federato ASI), è tutta un'altra questione, se vogliono sono liberi di richiederla, ma il veicolo lo si iscrive una volta sola e per tutte, non di certo annualmente.

PS:

Attendiamo i riscontri degli altri assicurati della stessa compagnia prima di aggiornare la lista in oggetto.

Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Danpol on 14 Ottobre 2014, 12:16:09
guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...

Prima di questo, mi ero imbattuto in un agente RAS che continuava a ripetermi che era necessaria l'iscrizione asi, ovvero "il certificato di rilevanza storica, che sarebbe la stessa cosa dell'omologazione asi..."...alla fine non è stato capace di cavar fuori un ragno dal buco e sono andato via per sfinimento...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 14 Ottobre 2014, 19:09:41
**** L'iscrizione annuale del proprietario, ovvero la Tessera Socio (se per forza di un Club federato ASI), è tutta un'altra questione, se vogliono sono liberi di richiederla, ma il veicolo lo si iscrive una volta sola e per tutte, non di certo annualmente.

guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...

Secondo me, ignoranza o no che sia, una volta che hanno fatto cartello introducendo "l'ISCRIZIONE annuale" (scritta in maiuscoletto perchè intesa come entità sovrannaturale) che sia personale, della macchina o della palestra per il criceto se non gli porti un pezzo di plastica con scritto l'anno in corso non si smuovono...

E nessuno ha sottolineato la guida esclusiva, io ne ho due di guide e già mi sento stretto... anche se, poi, l'alfa non la guida nessuno :-)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 15 Ottobre 2014, 00:27:28
guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...
Niente di preoccupante, per qualsiasi dubbio, c'è Sovrasterzo  ;D

Quote
Prima di questo, mi ero imbattuto in un agente RAS che continuava a ripetermi che era necessaria l'iscrizione asi, ovvero "il certificato di rilevanza storica, che sarebbe la stessa cosa dell'omologazione asi..."...alla fine non è stato capace di cavar fuori un ragno dal buco e sono andato via per sfinimento...
A questa gente dovremmo fare una cosa sola: inviargli il link del topic in oggetto  ;D

Secondo me, ignoranza o no che sia, una volta che hanno fatto cartello introducendo "l'ISCRIZIONE annuale" (scritta in maiuscoletto perchè intesa come entità sovrannaturale) che sia personale, della macchina o della palestra per il criceto se non gli porti un pezzo di plastica con scritto l'anno in corso non si smuovono...
Hahahahah  ;D

Quote
E nessuno ha sottolineato la guida esclusiva, io ne ho due di guide e già mi sento stretto... anche se, poi, l'alfa non la guida nessuno :-)
La mia è a guida esclusiva a prescindere  8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 16 Ottobre 2014, 09:35:45
Amici, qualcuno assicurato con ITAS ha avuto novità? Io intanto ho avuto risposta in merito ad INA Assitalia, la quale richiede l'iscrizione del veicolo, quella annuale del proprietario con Tessera Socio ASI e 20 anni del veicolo. Attendo in merito ad ITAS per aggiornare la lista, ma senza ulteriori conferme, dato quanto esposto nei post precedenti, modificheremo solo con le informazioni inerenti ad INA Assitalia.

Grazie a tutti :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 16 Ottobre 2014, 10:01:09
L'agente mi fa sapere Mercoledì prossimo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 16 Ottobre 2014, 11:59:52
L'agente mi fa sapere Mercoledì prossimo.
OK grazie Tux :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Francesco81 on 17 Ottobre 2014, 09:50:46
Buongiorno a tutti, segnalo che io sono assicurato con la AVIVA, richiede CRS e ADS ma nessuna tessera o iscrizione ad alcun club. Assicurano tranquillamente le ventennali. La polizza non ha nessuna limitazione alla circolazione o alla guida, però bisogna fare obbligatoria la polizza infortuni (100 euro) oltre all'RCAuto (150). Ne consegue che se assicuri altre auto storiche paghi solo 150 euro l'una (ovviamente annuali) dato che la polizza infortuni già ce l'hai.

p.s.: va bene anche il vecchio tesserino ASI plastificato, quello prima che uscissero ADS e CRS
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Ottobre 2014, 10:12:15
Buongiorno a tutti, segnalo che io sono assicurato con la AVIVA, richiede CRS e ADS ma nessuna tessera o iscrizione ad alcun club. Assicurano tranquillamente le ventennali.
Grazie per la tua gentile segnalazione! :)

Quote
La polizza non ha nessuna limitazione alla circolazione o alla guida, però bisogna fare obbligatoria la polizza infortuni (100 euro) oltre all'RCAuto (150). Ne consegue che se assicuri altre auto storiche paghi solo 150 euro l'una (ovviamente annuali) dato che la polizza infortuni già ce l'hai.
Grazie per le ulteriori informazioni.

Quote
p.s.: va bene anche il vecchio tesserino ASI plastificato, quello prima che uscissero ADS e CRS
Per ADS/CRS intendiamo se il veicolo debba o meno essere effettivamente iscritto in uno dei Registri, dei quali all'Art. 60 del C.d.S., comunque OK :)

PS:

Di seguito posto la nuova lista aggiornata con i dati sia di INA Assitalia che di AVIVA, poi se mercoledì prossimo Tux riporterà difformità inerenti ad ITAS la aggiorneremo nuovamente.

Grazie a tutti :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Ottobre 2014, 10:18:23
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Fondiaria SAI:
INA Assitalia:
AVIVA:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Fabio_Lodi on 22 Ottobre 2014, 15:31:22
Ciao a tutti,
ho notato che qui nella lista manca la mia, una giulietta che ho assicurato qui a Lodi con AXA e ho trovato un prezzo molto conveniente  8)
Saluti
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 22 Ottobre 2014, 15:59:59
L'agente mi fa sapere Mercoledì prossimo.
Ciao Tux, novità?

Ciao a tutti,
ho notato che qui nella lista manca la mia, una giulietta che ho assicurato qui a Lodi con AXA e ho trovato un prezzo molto conveniente  8)
Saluti

Caio Fabio, cosa richiede esattamente l'AXA, in base alle nostra tabella?

Grazie a tutti :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 22 Ottobre 2014, 16:10:16
Brutte notizie dal fronte ITAS. L'auto deve avere 30 anni compiuti, prezzo e caretteristiche restano quelle già dette, in più bisogna avere un prodotto di altro ramo del valore minimo di 200 euro netti, quindi intorno ai 250 con iva e tasse. Totale minimo intorno ai 420 euro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 22 Ottobre 2014, 16:12:33
Brutte notizie dal fronte ITAS. L'auto deve avere 30 anni compiuti, prezzo e caretteristiche restano quelle già dette, in più bisogna avere un prodotto di altro ramo del valore minimo di 200 euro netti, quindi intorno ai 250 con iva e tasse. Totale minimo intorno ai 420 euro.
Grazie Tux.

Attendo informazioni dettagliate da Fabio in merito ad AXA per poi aggiornare nuovamente la lista.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 22 Ottobre 2014, 16:32:47
Dimenticavo: Il ramo motoveicoli é stato chiuso. Sempre ITAS.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 22 Ottobre 2014, 16:46:49
Dimenticavo: Il ramo motoveicoli é stato chiuso. Sempre ITAS.
Intendi che non prevedono sconti per i motoveicoli "storici"? Perché l'obbligo di contrarre ce l'hanno a prescindere.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 22 Ottobre 2014, 17:18:26
Esatto, niente moto storiche.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 22 Ottobre 2014, 20:37:38
Caio Fabio, cosa richiede esattamente l'AXA, in base alle nostra tabella?
Caio Fabio a Lodi?  ???
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 22 Ottobre 2014, 20:40:04
Ciao a tutti,
ho notato che qui nella lista manca la mia, una giulietta che ho assicurato qui a Lodi con AXA e ho trovato un prezzo molto conveniente  8)
Saluti

Prima di intervenire, dovresti presentarti  ;)
http://forum.passioneauto.it/index.php?board=8.0
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 22 Ottobre 2014, 22:35:33
Esatto, niente moto storiche.
OK :)

Caio Fabio a Lodi?  ???
Eheheheh ho scritto "caio" anziché "ciao"!!! ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Fabio_Lodi on 23 Ottobre 2014, 15:10:34
Caio Fabio a Lodi?  ???
si a Lodi
Mi hanno chiesto l'iscrizione all'ASI , che la macchina avesse più di 30 Anni e il premio annuo è fisso...
Ciao
Fabio
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 23 Ottobre 2014, 22:01:04
si a Lodi
Si riferiva a me che anziché "ciao" ho erroneamente scritto "caio"  ;D

Quote
Mi hanno chiesto l'iscrizione all'ASI , che la macchina avesse più di 30 Anni e il premio annuo è fisso...
Il tesseramento annuale del proprietario, in un Club federato ASI o meno, è richiesto?

Grazie ciao.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 04 Novembre 2014, 10:05:45
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
Reale Mutua:
Helvetia:
ITAS:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Fondiaria SAI:
INA Assitalia:
AVIVA:
AXA:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Tux on 09 Novembre 2014, 01:55:25
Leggendo il pdf del contratto AVIVA, noto che, oltre alll'iscrizione ai soliti registri e ASI, viene riconosciuta anche quella al RIVS.
Penso che possa interessare qualcuno.


AUTOVETTURA DI INTERESSE STORICO E COLLEZIONISTICO:
–  deve essere immatricolata da almeno 20 anni;
–  deve essere iscritta in uno dei seguenti registri: ASI (Automotoclub Storico Italiano), RIVS (Registro
Italiano Veicoli Storici), Storico Lancia, FIAT Italiano, Italiano Alfa Romeo.
–  deve conservare le caratteristiche originarie di fabbricazione (per le quali ha ottenuto l’omologazione)
e, pertanto, può circolare purché ne possegga i requisiti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 09 Novembre 2014, 23:01:51
Grazie Tux :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Holden on 30 Novembre 2014, 18:40:31
E' un PDF aggiornato? Ho AVIVA come RCA.

La mia auto soddisfa tutti i requisiti, ha più di 20 anni ed è già iscritta al Registro Storico da parecchio tempo... Ok, la Legge di Stabilità riguarderà lo Status del Paese ma temevo che potesse variare anche le regole delle compagnie assicurative delle auto storiche.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 02 Dicembre 2014, 13:39:01
E' un PDF aggiornato? Ho AVIVA come RCA.
Quale PDF? Intendi la lista?

Quote
La mia auto soddisfa tutti i requisiti, ha più di 20 anni ed è già iscritta al Registro Storico da parecchio tempo...
E tu hai la Tessera Socio ASI annuale del proprietario? Come puoi vedere nella lista ci sono compagnie le quali la richiedono, altrimenti le devi scartare.

Quote
Ok, la Legge di Stabilità riguarderà lo Status del Paese ma temevo che potesse variare anche le regole delle compagnie assicurative delle auto storiche.
Non c'è alcuna normativa riguardante i veicoli di interesse storico e collezionistico in merito all'assicurazione RCA. Il D.Lgs. 209/2005, ovvero il Codice delle Assicurazioni Private (C.A.P.), non fa alcuna distinzione, né tanto meno esiste ad oggi una proposta di legge per introdurre alcunché. Il D.d.L. Stabilità 2015, così come scritto ad oggi, abrogherà il vantaggio inerente alla tassa automobilistica per i veicoli i quali non abbiano almeno 30 anni (a prescindere che siano o meno iscritti nei Registri), ma è tutt'altra questione, dunque non vi alcun nesso, né con la normativa dell'assicurazione, né tanto meno con il C.d.S. per la classificazione di "veicolo di interesse storico e collezionistico", ovvero l'iscrizione nei Registri previsti dall'Art. 60.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Holden on 02 Dicembre 2014, 21:05:39
Io ho la tessera mia adesso, l'auto era già iscritta all'archivio storico. Comunque si, intendevo dire se il contratto di Aviva rimane invariato. Almeno spero sia cosi anche l'anno prossimo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 26 Dicembre 2014, 11:04:57
Si precisa che, nonostante la variazione riguardante la normativa della tassa automobilistica, essa non ha nulla a che fare con le assicurazioni, ovvero resta tutto invariato riguardo a queste.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 26 Dicembre 2014, 11:43:42
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri previsti dall'Art. 60 del C.d.S.. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/attestato-di-datazione-e-storicita/), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) (http://www.asifed.it/normative/certificati/certificato-di-rilevanza-storica/) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha avuto funzioni meramente fiscali (oggi non più).

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI (http://www.asifed.it/faq/quanto-costa-la-tessera-asi/), la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei Registri. Notare bene che l'età alla quale far riferimento è quella di costruzione, e solo in alternativa quella di prima immatricolazione.

Compagnie assicuratrici segnalate (in ordine di requisiti e segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
AVIVA:
RSA - Royal Sun Alliance:
Cattolica:
Fondiaria SAI:
INA Assitalia:
Reale Mutua:
ITAS:
Helvetia:
AXA:
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Fabio_Lodi on 26 Gennaio 2015, 20:13:12
Qualcuno di voi ha mai pensato ad un'assicurazione a consumo? mi hanno proposto una polizza a km , che include gps con il furto e comunicazione diretta con il centro assistenza 24 ore su 24
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 27 Gennaio 2015, 08:40:24
E quanto costa il canone annuale?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: rana on 27 Gennaio 2015, 08:54:47
So che ci sono quelle a sospensioni e poi chiami e te la attivano, almeno d'inverno non si paga ;D non mi farei montare una scatola nera da mani inesperte :-\
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: lunardust1978 on 29 Gennaio 2015, 12:30:32
io mi ero informato alla Sara Assicurazioni per quella a km, ma fu proprio la signora con cui parlai a dirmi "beh se lei ha una macchina di quarant'anni non fiderei a montare l'apparecchio. Potrebbe scaricarle la batteria se non usa spesso l'auto"...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 29 Gennaio 2015, 12:52:23
Stranamente con le storiche io non sono mai rimasto a piedi, dal momento che le stacco sempre. Quindi la scatola nera per me se la possono infilare nel gnau con tutta la polizza.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: lunardust1978 on 29 Gennaio 2015, 12:57:59
Esattamente. E' sottinteso che l'aggeggio deve rimanere sempre acceso perchè l'auto deve sempre essere "tracciata".
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 01 Febbraio 2015, 15:36:51
Stranamente con le storiche io non sono mai rimasto a piedi, dal momento che le stacco sempre. Quindi la scatola nera per me se la possono infilare nel gnau con tutta la polizza.
Quoto, in particolare l'ultima parte.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 01 Febbraio 2015, 22:21:26
Piccolo OT  8)
Compresa la figurazione del caro nigel68,
registrata la visione in risonanza del preparatissimo Sovrasterzo,
vorrei porre due domande.
La scatola nera va introdotta accesa o spenta?
Tracciare la vita del soggetto e del suo "gnau" portatore, implica la sottoscrizione di una liberatoria?
Grazie  ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: rana on 02 Febbraio 2015, 09:20:43
Quando chiesi per la moderna: la scatola nera veniva montata in un centro specializzato e non poteva essere tolta, serviva anche ad individuare l'auto in caso di furto o incidente ( quindi deve stare accesa), mi pare che offrissero anche un servizio s.o.s dove premevi un bottone ed un operatore ti contattava per guasti e malori, in caso di premuta o incidente se non si rispondeva tot. volte partiva la chiamata ai soccorsi, purtroppo sono cose sentite di persona circa due anni fa ma penso sia lo stesso, però l'installazione veniva sui 100€, poi alcuni la offrivano, il risparmio mi pare sul 20% qui al nord. Mi sembrano le assicurazioni con telecamera della Russia, tra l'altro già disponibili nei centri di ricambi ;) ora è un pò cambiato https://www.zurich-connect.it/Assicurazione-Auto/Scatola-Nera , io andai da un'altra compagnia. Ricordo inoltre che potevi monitorare o l'auto o lo stato scatola dal web, anche se un amico virtuale si lamentò dato che la scatola segnava infrazioni mai commesse( conta la precisione dei vecchi gps). ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 02 Febbraio 2015, 14:48:41
Piccolo OT  8)
Compresa la figurazione del caro nigel68,
registrata la visione in risonanza del preparatissimo Sovrasterzo,
vorrei porre due domande.
:)

Quote
La scatola nera va introdotta accesa o spenta?
Tracciare la vita del soggetto e del suo "gnau" portatore, implica la sottoscrizione di una liberatoria?
Grazie  ;D
Nella polizza è previsto il consenso del titolare dello "gnau" :D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 13 Aprile 2015, 12:48:35
Ciao ragazzi, ho un problema:
probabilmente compro un auto con 24 anni che non è ASI ma RIVA, con quale assicurazione posso fare il contratto almeno 6 mesi  (senza costi esagerati) così che nel frattempo la faccio ASI?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: bonjo on 13 Aprile 2015, 12:50:06
RIVA mi pare abbia le sue convenzioni
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 13 Aprile 2015, 12:51:44
Si ma ormai l'iscrizione RIVA scade..
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 13 Aprile 2015, 20:12:23
Se la tua auto è inserita nelle liste ACI, con Sara Vintage paghi 190 euro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 14 Aprile 2015, 06:32:57
Se la tua auto è inserita nelle liste ACI, con Sara Vintage paghi 190 euro.
Interessante! Serve anche il tesseramento? Se si, quanto costa?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 14 Aprile 2015, 12:08:27
No, chiedono solo che sia in questo elenco:

http://www.aci.it/laci/la-federazione/iniziative-e-progetti/aci-storico/lista-auto-storiche.html
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 14 Aprile 2015, 12:48:40
Molto interessante, grazie, mi informo subito ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: aldoz on 14 Aprile 2015, 15:59:27
No, chiedono solo che sia in questo elenco:

http://www.aci.it/laci/la-federazione/iniziative-e-progetti/aci-storico/lista-auto-storiche.html

Sicuro? devono aver cambiato politica perchè io fui escluso per mancata iscrizione ASI qualche anno fa.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 14 Aprile 2015, 16:35:55
Forse dopo la questione del famoso tentativo di entrare a far parte dei Registri dell'Art. 60 del C.d.S. (fallito) hanno cambiato politica? Non so, presumo io. Comunque grazie al Manta per l'ottima segnalazione, con 190 € via che si fa l'assicurazione e ciao a tutti :D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 14 Aprile 2015, 19:15:18
Non capisco perché online ho fatto il preventivo rca mi dava 160€ scarsi, poi diedi un colpo di tel in filiale e mi hanno detto 190€ solo rca.. poi nella loro pagina dicono che c'è dentro il furto&incendio.. quanto si pagherebbe questo "plus"?


Ps: c'è qualche limitazione per esempio per l'uso,ecc...?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 14 Aprile 2015, 19:25:18
No, chiedono solo che sia in questo elenco:

http://www.aci.it/laci/la-federazione/iniziative-e-progetti/aci-storico/lista-auto-storiche.html
Non per essere di parte, ma nella lista non si fa cenno alla Panhard  >:(, prima marca al mondo ad aver commercializzato auto (1891). Mi permetto di dire che nella loro cultura automobilistica ci sono falle gigantesche. :o Però hanno inserito la Regata "energy saving"  ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 14 Aprile 2015, 21:06:31
Guido, danno per scontato che tutte le auto con almeno 40 anni (secondo loro) sono definite "storiche" a prescindere. Le Panhard (come le Duesenberg :D ) lo sono quindi di diritto!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 14 Aprile 2015, 23:09:26
Purtroppo sappiamo bene quanto quella lista lasci a desiderare, ma il punto è dare la possibilità a qualcuno di ottenere una polizza agevolata :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 15 Aprile 2015, 07:03:43
Guido, danno per scontato che tutte le auto con almeno 40 anni (secondo loro) sono definite "storiche" a prescindere. Le Panhard (come le Duesenberg :D ) lo sono quindi di diritto!
e allora perchè, ad esempio, vengono menzionate Ami 6 e Citroen ID-DS che hanno terminato la produzione 40 anni fa?  ???
Grazie per l'accostamento alla Duesemberg, da americanista è un grande complimento  :-*
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 15 Aprile 2015, 07:52:19
e allora perchè, ad esempio, vengono menzionate Ami 6 e Citroen ID-DS che hanno terminato la produzione 40 anni fa?  ???
Grazie per l'accostamento alla Duesemberg, da americanista è un grande complimento  :-*

Ho tentato di dare una spiegazione logica senza scorrere la lista... ma alla fine ho scoperto che di logica non ce n'è... torno quindi al mio giudizio originario quando vidi in lista la Mercedes W123 cabriolet  :o

ACI = Associazione Cretini Italiani.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 16 Aprile 2015, 07:10:06
Giusto per avere più assicurazioni da confrontare, oltre a quelle indicate in prima pagina, a chi ci si può affidare per auto nella fascia ventennale che non sono ancora ASI oltre a Sara?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 09:34:49
Giusto per avere più assicurazioni da confrontare, oltre a quelle indicate in prima pagina, a chi ci si può affidare per auto nella fascia ventennale che non sono ancora ASI oltre a Sara?
Bartolini e Mauri chiede la sola iscrizione ad un club "reale", non necessariamente ASI ma devi essere intestatario di un'altra auto quotidiana. In altre parole, come nel mio caso, se l'auto quotidiana ventennale è la sola tua auto(quindi quotidiana) non te l'assicurano a premio da storica.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 16 Aprile 2015, 10:25:30
Bartolini e Mauri chiede la sola iscrizione ad un club "reale", non necessariamente ASI ma devi essere intestatario di un'altra auto quotidiana. In altre parole, come nel mio caso, se l'auto quotidiana ventennale è la sola tua auto(quindi quotidiana) non te l'assicurano a premio da storica.

Ma no (a meno che questa limitazione valga solo per le ventennali). Comunque ricordiamoci che le polizze agevolate per auto storiche non sono da intendersi come la RCA obbligatoria, pertanto le compagnie (ma anche le agenzie stesse) possono rifiutare la stipula se ritenuta non vantaggiosa.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 11:55:46
Ma no (a meno che questa limitazione valga solo per le ventennali). Comunque ricordiamoci che le polizze agevolate per auto storiche non sono da intendersi come la RCA obbligatoria, pertanto le compagnie (ma anche le agenzie stesse) possono rifiutare la stipula se ritenuta non vantaggiosa.
Forse mi sono spiegato male e mi riferisco alle sole condizioni di Bartolini e Mauri:io sono proprietario di alcuni mezzi ultratrentennali ma se voglio assicurare anche la mia Fiesta, ventennale, mi viene richiesta la documentazione di un altro mezzo "quotidiano" (in genere più recente). In altre parole, giustamente, non assicurano un'auto vecchia(tra i 20 e i 29 anni) di uso quotidiano. Condizione basilare, l'iscrizione ad un club(non necessariamente ASI).Altrimenti propongono l'iscrizione al loro club a 100 euro annui.   
Riassumendo: se Vintage non è proprietario di un'altra auto, non può assicurare la ventennale di cui fa richiesta con Bartolini e Mauri.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 16 Aprile 2015, 12:01:35
Forse mi sono spiegato male e mi riferisco alle sole condizioni di Bartolini e Mauri:io sono proprietario di alcuni mezzi ultratrentennali ma se voglio assicurare anche la mia Fiesta, ventennale, mi viene richiesta la documentazione di un altro mezzo "quotidiano" (in genere più recente). In altre parole, giustamente, non assicurano un'auto vecchia(tra i 20 e i 29 anni) di uso quotidiano. Condizione basilare, l'iscrizione ad un club(non necessariamente ASI).Altrimenti propongono l'iscrizione al loro club a 100 euro annui.   
Riassumendo: se Vintage non è proprietario di un'altra auto, non può assicurare la ventennale di cui fa richiesta.

boh, a me hanno fatto condizioni diverse (ma poi ho optato per un'altra compagnia, per la ventennale)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 12:03:37
boh, a me hanno fatto condizioni diverse (ma poi ho optato per un'altra compagnia, per la ventennale)
Ma tu hai un'auto più recente che usi quotidianamente?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 16 Aprile 2015, 13:06:37
Ah, allora Bartolini e Maury le scarto, perché questa è intestata a me (ed è l'unica), perché la moderna (sebbene la uso anche io) è intestata ai miei...


Ps: e se la macchina la intestassi a me ed ai miei? (Così metto le mani avanti)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 16 Aprile 2015, 13:13:28
Ah, allora Bartolini e Maury le scarto, perché questa è intestata a me (ed è l'unica), perché la moderna (sebbene la uso anche io) è intestata ai miei...


Ps: e se la macchina la intestassi a me ed ai miei? (Così metto le mani avanti)

Se non ricordo male Bartolini e Mauri richiedono la presenza di almeno un'auto moderna nel nucleo familiare, quindi non per forza intestata al richiedente.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 16 Aprile 2015, 13:39:45
Ma tu hai un'auto più recente che usi quotidianamente?

Sì, ha 22 anni ma la usa mia moglie. Inserirla nella mia polizza (di sole ultratrentennali) avrebbe aumentato notevolmente il premio (perchè presente una ventennale e perchè sforavo i primi tre veicoli), ma non mi hanno chiesto che ci fosse un'altra auto "moderna" in famiglia (non ce l'ho).
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 14:03:46
Sì, ha 22 anni ma la usa mia moglie. Inserirla nella mia polizza (di sole ultratrentennali) avrebbe aumentato notevolmente il premio (perchè presente una ventennale e perchè sforavo i primi tre veicoli), ma non mi hanno chiesto che ci fosse un'altra auto "moderna" in famiglia (non ce l'ho).
Poche settimane fa, al rinnovo della polizza, mi hanno detto che, essendo già cliente Oldtimer, è previsto uno sconto del 50% sulla polizza del mezzo quotidiano. Ad Agosto scade quella della Fiesta e vedrò cosa mi propongono.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 14:06:22
Se non ricordo male Bartolini e Mauri richiedono la presenza di almeno un'auto moderna nel nucleo familiare, quindi non per forza intestata al richiedente.
Il nucleo familiare, nel mio caso, sono io  8) e quindi sono anche il richiedente... ;)
Chiudo il discorso riguardante la mia esperienza, con il costo delle polizze: 3 auto e una moto 260 euro/anno(+ l'iscrizione al club)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 16 Aprile 2015, 14:16:52
Grazie a tutti per il contributo!!! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 16 Aprile 2015, 18:32:03
Ragazzi sono stato oggi da Sara per la polizza Sara vintage, mi hanno detto che la mia non possono farmela perché ha 24 anni e non rientra nella lista Sara (sebbene nella lista ACI ci sia), per le non ASI rimane quindi solo Bartolini e Mauri?
Posso stipulare il contratto online e sono assicurazioni affidabili?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: ITRAEL on 16 Aprile 2015, 18:46:56
Ragazzi sono stato oggi da Sara per la polizza Sara vintage, mi hanno detto che la mia non possono farmela perché ha 24 anni e non rientra nella lista Sara (sebbene nella lista ACI ci sia), per le non ASI rimane quindi solo Bartolini e Mauri?
Posso stipulare il contratto online e sono assicurazioni affidabili?
Scusami, ma ti sei letto almeno una decina di pagine di questa discussione?  ??? ::)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 16 Aprile 2015, 21:51:48
Certo, ma non ne sono venuto a capo, perché alcune di quelle consigliate in estate 2014 per esempio ora hanno cambiato politiche,ecc..
..l'unica sembrerebbe questa Bartolini e Mauri, ma non è che mi convinca molto, alla fine includendo l'iscrizione (50€ + 20€) al loro club mi chiedono 336€ , poi verso gli step finali del preventivo se aggiungo "di nuovo" me stesso come guidatore, il prezzo sale di altri 50€, mah, possibile? :(
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 16 Aprile 2015, 22:17:35
Nel topic c'e scritto a chiare lettere che le assicurazioni fanno un po' quello che vogliono. In particolare con l'ultima stretta del governo, anche le assicurazioni hanno tirato i remi in barca. Hanno capito che molta gente vuole una ventennale solo per risparmiare sull'assicurazione quindi giustamente hanno messo tanti paletti. Per cui rivolgiti al tuo club locale o al registro italiano Golf GTI e vedi se hanno assicurazioni convenzionate. LEGGIIIII !!!! ma soprattutto sforzati di capire!!!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Aprile 2015, 02:21:24
L'ultimo aggiornamento è di dicembre scorso, bisogna che diamo una bella controllata, così aggiorno tutto! :)

http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=6734.msg306238#msg306238

Poi aggiungerò anche la questione Sara 190 €! :)

Grazie a tutti! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 08 Settembre 2015, 16:44:52
Ciao, ci sono novità riguardo le assicurazioni?

..io sono andato da lloyd allianz e con la convenzione asi mi hanno chiesto poco più di 600€, folli, poi alla Unipol Sai poco più di 300€. (Parlo di un veicolo con 24-25 anni iscritto ASi).

..qualcun'altro si è informato di recente?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: rana on 08 Settembre 2015, 18:55:02
Dipende dove abiti, ma se sei giovane ed è la tua unica auto non ci credono che la usi solo per collezionismo ;) diciamo che più che la foglia hanno mangiato la pluviale ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 09 Settembre 2015, 10:20:05
Vintage, non te la prendere, ma ci sei o ci fai??
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 09 Settembre 2015, 14:21:27
Ciao, ci sono novità riguardo le assicurazioni?
Nulla di nuovo ai sensi della normativa vigente.

Quote
..io sono andato da lloyd allianz e con la convenzione asi mi hanno chiesto poco più di 600€, folli, poi alla Unipol Sai poco più di 300€. (Parlo di un veicolo con 24-25 anni iscritto ASi).

..qualcun'altro si è informato di recente?
Io no, bisognerebbe prendersi il tempo di chiamare le varie compagnie una per una per avere info precise ed aggiornate, ma io non ho molto tempo purtroppo, ed è un lavoro lungo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 09 Settembre 2015, 16:05:35
Io con Allianz Lloyd Adriatico pago per le mie storiche circa 120 euro annui. La cosa che mi ha più sorpreso (positivamente) è che quest'anno ho acquistato una Porsche 911 (996) del 1999 cabrio (3.200 di cilindrata), pensavo di dover pagare uno sproposito di assicurazione ed invece mi costa solamente 170 euro annui!!!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 09 Settembre 2015, 20:47:55
Sara Vintage (per la mia 27enne) mi ha chiesto 180 euro...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 09 Settembre 2015, 21:01:30
Io con Allianz Lloyd Adriatico pago per le mie storiche circa 120 euro annui. La cosa che mi ha più sorpreso (positivamente) è che quest'anno ho acquistato una Porsche 911 (996) del 1999 cabrio (3.200 di cilindrata), pensavo di dover pagare uno sproposito di assicurazione ed invece mi costa solamente 170 euro annui!!!
Sara Vintage (per la mia 27enne) mi ha chiesto 180 euro...
Grazie ragazzi per le testimonianze, se vi va indicate anche quanto riguarda i vari requisiti (quelli richiesti nella lista del topic) così li modifico.

OT:

Si attendono foto della splendida 996 cabrio ;) O il link al topic se già esistente 8)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 09 Settembre 2015, 21:58:58
Se vai sul sito di Sara Vintage c'è il link all'elenco di auto tra i 20 e i 39 anni che accettano come storiche, sopra i 40 no problem...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: kolpa on 10 Settembre 2015, 13:11:49
Come requisiti per le storiche mi è stata richiesta solamente l'iscrizione Asi. Per la 996 invece nulla.

P.s.: appena riesco vedo di postare qualche foto della 996...  ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 12 Settembre 2015, 08:55:06
Se vai sul sito di Sara Vintage c'è il link all'elenco di auto tra i 20 e i 39 anni che accettano come storiche, sopra i 40 no problem...
Dunque hanno una lista chiusa stilata da loro? Questo significa un netto cambiamento rispetto ai requisiti delle altre compagnie. Se ti va linkami il tutto, grazie :)

Come requisiti per le storiche mi è stata richiesta solamente l'iscrizione Asi. Per la 996 invece nulla.
L'iscrizione ASI delle auto (ADS/CRS) o anche la tua Tessera Socio annuale come proprietario

Quote
P.s.: appena riesco vedo di postare qualche foto della 996...  ;)
OK grazie, mandami il link al topic per pm :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 13 Settembre 2015, 21:48:33
Grazie a tutti per gli aggiornamenti  ;)
e all'archivista Sovrasterzo  :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: GTI79 on 14 Settembre 2015, 06:29:21
Addirittura sopra i 40 anni????  :o
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 14 Settembre 2015, 08:57:39
Addirittura sopra i 40 anni????  :o

avranno recepito la lista ACI...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: GTI79 on 14 Settembre 2015, 09:52:17
avranno recepito la lista ACI...
Mi sembra un pelino eccessivo.
30 è limite ragionevole.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 14 Settembre 2015, 10:29:47
L'ACI non è ragionevole, a sentire le fesserie del barone di Lecce c'è da mettersi le mani nei capelli...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Cash on 14 Settembre 2015, 11:35:26
Oggi mi sono letto le condizioni di polizza Sara Vintage, e non ho trovato specifica menzione all'iscrizione ASI ed ai vari certificati tipo CRS & co. Vi risulta che per stipulare una polizza con loro sia sufficiente che l'auto sia presente nella loro lista chiusa e non serva altro?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: KekkoGTI16v on 14 Settembre 2015, 11:42:28
ieri sera facendo zapping mentre cercavo di addormentare mia figlia sentivo su automototv (a fatica visto che avevo il volume basso) una discussione sulla lista ACI... da quello che ho capito in 5 minuti potrebbe essere una porcata pazzesca...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Frosty the snowman on 14 Settembre 2015, 11:49:26
potrebbe essere una porcata pazzesca...


Lo è, assolutamente. Però una compagnia assicurativa può liberamente decidere di adottarla come criterio discriminante per la propria polizza.
Non finiremo mai di dire che queste polizze sono prodotti di compagnie private, non previste da alcuna legge.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 14 Settembre 2015, 15:16:22
Oggi mi sono letto le condizioni di polizza Sara Vintage, e non ho trovato specifica menzione all'iscrizione ASI ed ai vari certificati tipo CRS & co. Vi risulta che per stipulare una polizza con loro sia sufficiente che l'auto sia presente nella loro lista chiusa e non serva altro?

Confermo, non serve altro...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 14 Settembre 2015, 16:55:46
Io sono assicurato con il centro assicurativo pavese, polizza della rsa, pago 234 euro annui x 3 vetture con 4 conducenti identificati in polizza, soccorso stradale gratuito già sperimentato una volta al rientro dal raduno di passione auto di qualche anno fà dove mi rimborsarono senza problemi il soccorso aci x l'auto ammutolita in autostrada causa spinterogeno. Adesso avendone comperate altre 2 pagherei 260 euro complessivi x 5 auto sempre con i soliti 4 conducenti, ma essendo in fase di restauro non sono ancora assicurate.
Il prossimo anno sostituirò uno dei 4 conducenti, moglie e amici, con mio figlio che compirà 21 anni, età minima x poter guidare un'auto storica x l' rsa pagando 80 euro in più fino al compimento dei 26 anni, altre compagnie non assicurano conducenti al di sotto dei 26 anni.
Che siano iscritte asi o qualsiasi registro alla rsa non interessa niente, certo una duna difficilmente la assicurano, le auto devono avere almeno 25 anni di età, ma se sono importanti si può trattare, comunque prevedono degli sconti dalla tariffa piena, queste le mie condizioni e premi pagati, premetto che sono assicurato con loro da un ventennio, mai un sinistro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: GTI79 on 14 Settembre 2015, 20:42:54
ieri sera facendo zapping mentre cercavo di addormentare mia figlia sentivo su automototv (a fatica visto che avevo il volume basso) una discussione sulla lista ACI... da quello che ho capito in 5 minuti potrebbe essere una porcata pazzesca...


L'ho seguita pure io e confermo che voglio fare una porcata pazzesca, ma ci sono troppi pensieri divergenti ed alla fine verrà fuori una porcata ancora più grande.
A me questa storia della lista chiusa non piace per niente.
Ognuno deve essere libero di collezionare quello che gli pare!!!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: KekkoGTI16v on 14 Settembre 2015, 21:26:42
L'ho seguita pure io e confermo che voglio fare una porcata pazzesca, ma ci sono troppi pensieri divergenti ed alla fine verrà fuori una porcata ancora più grande.
A me questa storia della lista chiusa non piace per niente.
Ognuno deve essere libero di collezionare quello che gli pare!!!
ho letto la lista attuale... La croma cht e la ritmo es sono considerate di interesse... La uno es no... E ce ne sono meno delle due sopracitate per esempio...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 14 Settembre 2015, 22:41:46
Io sono assicurato con il centro assicurativo pavese, polizza della rsa ...

In qualità di cliente confido tu abbia ricevuto la comunicazione che il gruppo britannico Rsa ha ceduto ad uno storico Gruppo Italiano ogni sua attività in Italia, a decorrere dal gennaio del 2016.
http://rsagroup.com/rsagroup/en/italytransfer/italian-business-transfer-2#.Vbntfvntmko?lang=it
Non credo si possa parlare di un semplice cambio di proprietà, visto che i due mondi hanno strategie operative completamente diverse.
Senza mezzi termini temo un innalzamento dei premi per il cliente delle storiche, come anche per quelli degli altri rami.
 
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 15 Settembre 2015, 07:42:49
ho letto la lista attuale... La croma cht e la ritmo es sono considerate di interesse... La uno es no... E ce ne sono meno delle due sopracitate per esempio...

Mah tra tutte e tre sinceramente :D :D :D hahahaa...  in ogni caso è una lista redatta da incompetenti. A parte qualche carrozziere in Florida e compagnia bella, qualcuno ha mai visto a catalogo Mercedes la W123 cabriolet? Ma dài...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: KekkoGTI16v on 15 Settembre 2015, 07:51:04
Mah tra tutte e tre sinceramente :D :D :D hahahaa...  in ogni caso è una lista redatta da incompetenti. A parte qualche carrozziere in Florida e compagnia bella, qualcuno ha mai visto a catalogo Mercedes la W123 cabriolet? Ma dài...
era un esempio... cmq sono i primi esempi di auto a basse emissioni...hanno il loro perche' per molti...
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: GTI79 on 15 Settembre 2015, 08:28:34
Purtroppo si considera sempre e solo il lato tecnico delle auto, oppure i successi sportivi e mai il lato affettivo e dei ricordi che a mio parere rappresenta ben più del 50% di questo mondo.
Quante volte abbiamo sentito dire "ho preso questa auto perchè ce l'aveva mio papà (io per primo), mio zio, ho fatto un viaggio che ancora ricordo quando ero piccolo", ecc.?
Se considerassero una volta tanto anche questo aspetto, capirebbero che le liste non hanno senso, perchè uno può trattare una Panda 30 come una Ferrari berlinetta se gli evoca ricordi ed emozioni!!!
Secondo me, costi quello che costi, bisognerebbe fare un omologazione ad ogni auto che si iscrive all'asi, non scrupolosa come per una targa oro, ma giusto per capire se una persona, la Regata la usa per raccogliere la legna nel bosco o se veramente la possiede gelosamente come un oggetto da collezione!!!
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 15 Settembre 2015, 08:48:52
Non quoto tutti per non creare un post enorme, ma grazie a tutti per il contributo! :) Dunque, come asserito sopra dall'amico Nigel, finché la normativa vigente (D.Lgs. 209/2005) continuerà a non regolamentare la RCA per le "storiche", le compagnie saranno assolutamente libere di scontare, o meno, secondo i proprio canoni.

Anch'io mi trovo d'accordo con tutti gli amici i quali si sono detti contrari alla "lista chiusa" della compagnia in oggetto poco sopra, non lo trovo assolutamente un sistema corretto, ma non spossiamo farci nulla, se non optare per altre compagnie chiaramente :D

Molto interessante anche la dettagliata descrizione di Pugnali! :)

E ben lieto di leggere il mitico Orso! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 15 Settembre 2015, 10:42:48
In qualità di cliente confido tu abbia ricevuto la comunicazione che il gruppo britannico Rsa ha ceduto ad uno storico Gruppo Italiano ogni sua attività in Italia, a decorrere dal gennaio del 2016.
http://rsagroup.com/rsagroup/en/italytransfer/italian-business-transfer-2#.Vbntfvntmko?lang=it
Non credo si possa parlare di un semplice cambio di proprietà, visto che i due mondi hanno strategie operative completamente diverse.
Senza mezzi termini temo un innalzamento dei premi per il cliente delle storiche, come anche per quelli degli altri rami.
 

L'hò ricevuta quella lettera orso, anzi ti ringrazio x avermelo fatto presente comincerò a guardare anche le offerte  delle altre compagnie prima dell'eventuale rinnovo per non trovarmi impreparato, la mia risposta è semplicissima andrò da chi mi fà pagare un premio più basso, e mi dà i servizi migliori, non hò sposato nessuna compagnia assicuratrice, i confronti li hò sempre fatti, se cambiano strategia io faccio ancora prima a cambiare compagnia.
C'è da segnalare che un'amico che possiede alcune auto non storiche con cui circola molto poco dopo un anno di prova hà rinnovato entrambe le polizze, una frerrari 430 scuderia e un mercedes ML, che tramite satellitare, gratuito, comunicano alla compagnia i km percorsi, il costo tutto compreso e di 0,11 euro al km, in pratica 110 euro ogni 1000 km, ognuno può preventivare la spesa sapendo approssimativamente quanti km percorrerà.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 15 Settembre 2015, 11:56:13
Vintage, non te la prendere, ma ci sei o ci fai??

So che ogni agenzia fa quel che vuole, ma mi chiedevo se ci fossero novità o meno ;)

Nulla di nuovo ai sensi della normativa vigente.
Io no, bisognerebbe prendersi il tempo di chiamare le varie compagnie una per una per avere info precise ed aggiornate, ma io non ho molto tempo purtroppo, ed è un lavoro lungo.

Grazie :)

Dunque hanno una lista chiusa stilata da loro? Questo significa un netto cambiamento rispetto ai requisiti delle altre compagnie. Se ti va linkami il tutto, grazie :)
L'iscrizione ASI delle auto (ADS/CRS) o anche la tua Tessera Socio annuale come proprietario
OK grazie, mandami il link al topic per pm :)

Sì..hanno una pessima lista interna in Sara, almeno avessero preso quella Aci..
La lista la trovi qui:
http://www.sara.it/sito/?id=14
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 16 Settembre 2015, 08:50:10
tramite satellitare, gratuito, comunicano alla compagnia i km percorsi
Fate molta attenzione alle condizioni quando firmate contratti che prevedono l'adozione di dispositivi del genere, siccome potrebbe essere utilizzati anche per ricostruire dinamiche di eventuali sinistri, ergo, ci potrebbero avere amare sorprese (il 99% delle volte sarebbero concorsi di colpa, ma mancano le prove, le quali con dispositivi ad hoc sarebbero disponibili). Ben inteso che non si tratta della vera e propria "scatola nera", la quale necessita ancora di un frivolo regolamento per poter entrare a regime (obbligatoria solo per i veicoli pesanti), ma attenzione sempre a cosa firmate.

Grazie :)
Figurati :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 16 Settembre 2015, 22:04:19
Fate molta attenzione alle condizioni quando firmate contratti che prevedono l'adozione di dispositivi del genere, siccome potrebbe essere utilizzati anche per ricostruire dinamiche di eventuali sinistri, ergo, ci potrebbero avere amare sorprese (il 99% delle volte sarebbero concorsi di colpa, ma mancano le prove, le quali con dispositivi ad hoc sarebbero disponibili). Ben inteso che non si tratta della vera e propria "scatola nera", la quale necessita ancora di un frivolo regolamento per poter entrare a regime (obbligatoria solo per i veicoli pesanti), ma attenzione sempre a cosa firmate.
Figurati :)

Sulle mie auto non d'epoca monto il rilevatore inerziale, o come lo chiama qualcuno "scatola nera" con la compagnia generali mi trovo benissimo, in una occasione su una mancata collesione col veicolo che mi era davanti, eravamo entrambi fermi a un semaforo, invece di partire in avanti partì indietro, evitai l'urto solo perchè dietro non avevo nessuno e feci una retromarcia veloce, alle mie rimostranze con la solita imbranata, mi disse che non era vero, ovviamente i possibili testimoni fermi sull'altra fila parallela al semaforo verde se ne sono andati, chi avrebbe creduto alla mia versione col 99,9% di danni di questo tipo dovuti a tamponamenti?
Parlando con l' assicuratore mi disse che avrei potuto provare i fatti perchè il colpo io l'avrei preso davanti mentre ero fermo, o facendo retromarcia, rilevato dal rilevatore inerziale senza nessuna possibilità della controparte di dire il contrario perchè la traccia satellitare dimostrava quello che è realmente accaduto.
Pago oltre 100 euro in meno, l'installazione è completamente gratuita, come la disinstallazione, già sperimentata causa vendita auto, se mi rubano l'auto si sà in ogni momento la sua posizione, con una telefonata, solo dal mio cellulare abilitato, al centro che gestisce il tutto gratuitamente le forze di polizia vengono avvisate immediatamente dell'avvenuto furto e posizione in quel momento del mezzo.
Certo se andassi a fare una rapina col mio mezzo a una richiesta delle forze dell'ordine x 20 giorni si saprebbe ogni metro percorso dalla mia auto e sopratutto dove, ma io non hò niente da nascondere.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 16 Settembre 2015, 23:16:36
Ottimo spot :D Scherzo, ma è comunque l'eccezione che conferma la regola, in linea generale i casi sono ben differenti dal tuo, purtroppo! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 16 Settembre 2015, 23:47:31
..Ora mi mettete la pulce nell'orecchio :)

Con Unipol Sai tra rca e carro attrezzi sono poco più di 300€;
Se inoltre faccio aggiungere la scatola nera (Mi pare octotelematic) il prezzo varia di poche decine di €.

..vale la pena metterlo o meglio l'assicurazione standard?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: t.bird on 17 Settembre 2015, 00:03:47
..Ora mi mettete la pulce nell'orecchio :)

Con Unipol Sai tra rca e carro attrezzi sono poco più di 300€;
Se inoltre faccio aggiungere la scatola nera (Mi pare octotelematic) il prezzo varia di poche decine di €.

..vale la pena metterlo o meglio l'assicurazione standard?

... pensiero mio personale... mai e poi mai... siamo fin già troppo spiati... sia ben chiaro.. non ho assolutamente nulla da nascondere... ma non sopporto tutti i vari controllori elettronici... mi parrebbe che....se vado in bagno.. poi qualcuno mi potrebbe chiedere.. se ho fatto pippì o pupù.. e se invece mi ci son fatto una sega.....???? saranno fattacci miei?...   :)

t.bird
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 17 Settembre 2015, 08:21:54
Ho già scritto che sono assicurato con "formula garage"
al costo di 200 €/anno per n°5 vetture.
Nel corso dell'anno posso cambiare le vetture assicurate,
anche semplicemente con un fax.
Sarebbe già una soluzione ottimale,
ma a giorni ... vi racconterò una soluzione tutta mia   ;D ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Settembre 2015, 09:10:05
..Ora mi mettete la pulce nell'orecchio :)

Con Unipol Sai tra rca e carro attrezzi sono poco più di 300€;
Se inoltre faccio aggiungere la scatola nera (Mi pare octotelematic) il prezzo varia di poche decine di €.

..vale la pena metterlo o meglio l'assicurazione standard?
Octotelematic è un ottimo prodotto per quanto mi risulta, ma il termine "scatola nera" si fini normativi è improprio, come scritto sopra ;)

... pensiero mio personale... mai e poi mai... siamo fin già troppo spiati... sia ben chiaro.. non ho assolutamente nulla da nascondere... ma non sopporto tutti i vari controllori elettronici... mi parrebbe che....se vado in bagno.. poi qualcuno mi potrebbe chiedere.. se ho fatto pippì o pupù.. e se invece mi ci son fatto una sega.....???? saranno fattacci miei?...   :)

t.bird
Quoto :D

Ho già scritto che sono assicurato con "formula garage"
al costo di 200 €/anno per n°5 vetture.
Nel corso dell'anno posso cambiare le vetture assicurate,
anche semplicemente con un fax.
Sarebbe già una soluzione ottimale,
ma a giorni ... vi racconterò una soluzione tutta mia   ;D ;D
Attendiamo news! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 17 Settembre 2015, 09:46:00
... pensiero mio personale... mai e poi mai... siamo fin già troppo spiati... sia ben chiaro.. non ho assolutamente nulla da nascondere... ma non sopporto tutti i vari controllori elettronici... mi parrebbe che....se vado in bagno.. poi qualcuno mi potrebbe chiedere.. se ho fatto pippì o pupù.. e se invece mi ci son fatto una sega.....???? saranno fattacci miei?...   :)

t.bird

Anch'io la pensavo esattamente come te, ma poi spiegatomi x bene il suo funzionamento, che non si può riassumere in 2 parole, hò deciso che ci sono molti più vantaggi che svantaggi e a distanza di 3 anni del suo utilizzo non hò cambiato idea, a proposito il dispositivo è l'octo telematic già menzionato.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 17 Settembre 2015, 09:48:27
Ho già scritto che sono assicurato con "formula garage"
al costo di 200 €/anno per n°5 vetture.
Nel corso dell'anno posso cambiare le vetture assicurate,
anche semplicemente con un fax.
Sarebbe già una soluzione ottimale,
ma a giorni ... vi racconterò una soluzione tutta mia   ;D ;D

Molto molto interessante, tienici aggiornati, magari dicendoci l'agenzia dove fare le polizze.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 17 Settembre 2015, 10:12:35
Anch'io la pensavo esattamente come te, ma poi spiegatomi x bene il suo funzionamento, che non si può riassumere in 2 parole, hò deciso che ci sono molti più vantaggi che svantaggi e a distanza di 3 anni del suo utilizzo non hò cambiato idea, a proposito il dispositivo è l'octo telematic già menzionato.
Confermo la bontà dell'Octo, mentre mi trovo meno propenso all'adozione per i più :)

Molto molto interessante, tienici aggiornati, magari dicendoci l'agenzia dove fare le polizze.
Quoto! :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orione79 on 17 Settembre 2015, 10:25:37


... vi racconterò una soluzione tutta mia   ;D ;D




Hai comprato un’assicurazione ed esci gratis ?  ;D ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: minguccio68 on 17 Settembre 2015, 11:15:03
Octotelematic è un ottimo prodotto per quanto mi risulta, ma il termine "scatola nera" si fini normativi è improprio, come scritto sopra ;)
Quoto :D
Attendiamo news! :)

Orso, facci sapere.
Potremmo seguirti.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 17 Settembre 2015, 12:48:02

Vi vedo soddisfatti di questo octotelematic, a me lo darebbero con Unipol SAI (rispetto un contratto Unipol Sai standard risparmio circa 10-20€)..
..ditemi voi se ne vale la pena, perché se tutto va bene tra poche settimane ritiro l'auto :)


@Orso che gran prezzo! ..ma hai delle limitazioni? Con chi è stipulato questo contratto "formula garage"?
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 17 Settembre 2015, 15:15:35
Vi vedo soddisfatti di questo octotelematic, a me lo darebbero con Unipol SAI (rispetto un contratto Unipol Sai standard risparmio circa 10-20€)..
..ditemi voi se ne vale la pena, perché se tutto va bene tra poche settimane ritiro l'auto :)


Prova a sentire l'assicurazione generali a me lo sconto l'hanno fatto di oltre 100 euro e non 10-20 semprechè ti vada bene avere il rilevatore.......
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 17 Settembre 2015, 21:48:13
Intendevo dire che con Unipol SAI contratto standard per auto di 25 anni, ASI, mi hanno chiesto quasi 350€, mentre se avessi incluso Octotelematic avrei risparmiato 15€ circa..

..proverò a sentire le Generali.. anche se ricordo di averlo d'atto 1 anno fa e mi chiesero quasi 500€.. magari le cose sono cambiate ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 18 Settembre 2015, 00:08:35
Vi vedo soddisfatti di questo octotelematic
Il prodotto, montato a dovere, è ottimo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 18 Settembre 2015, 00:40:49
..e se non montato a dovere che problemi può dare?

Prima però parlavate male in generale sulle scatole nere, cos'ha di particolare questo octotelematics?

Per me il risparmio annuo è minimo (oltretutto tocca spendere 50€ per installarlo mi pare).. io più che altro lo avrei messo x avere il localizzatore della macchina, però in giro ho letto pareri discordanti sulla precisione di questo.. piuttosto meglio qualcosa di dedicato e più serio tipo i Lojack :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: t.bird on 18 Settembre 2015, 06:25:41
..e se non montato a dovere che problemi può dare?

Prima però parlavate male in generale sulle scatole nere, cos'ha di particolare questo octotelematics?

Per me il risparmio annuo è minimo (oltretutto tocca spendere 50€ per installarlo mi pare).. io più che altro lo avrei messo x avere il localizzatore della macchina, però in giro ho letto pareri discordanti sulla precisione di questo.. piuttosto meglio qualcosa di dedicato e più serio tipo i Lojack :)

... scarica la batteria,(50€ per montarlo)..... e per smontarlo?....
t.bird
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 18 Settembre 2015, 09:35:16
E per smontarlo mi pare 70 :(

..naaa.. Ho già capito, meglio lasciare stare, e visto il mio scopo di tenere l'auto sito controllo dovrò trovare un buon satellitare ;)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 18 Settembre 2015, 09:47:27
E per smontarlo mi pare 70 :(

..naaa.. Ho già capito, meglio lasciare stare, e visto il mio scopo di tenere l'auto sito controllo dovrò trovare un buon satellitare ;)

Nella pagina precedente hò scritto che l'installazione e la rimozione sono completamente gratuiti, ripeto con le generali e con veicolo non , d'epoca nel mio caso, altre compagnie e veicoli storici non saprei, mai trovata la batteria scarica con l'octo telematic, generalmente hò sempre con mè un booster perchè io adopero batterie che gli elettrauti gettano via.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 18 Settembre 2015, 13:24:27
Non scarica la batteria se collegato ad un cavo "sotto chiave". Sono invece d'accordo che lo sconto sia minimo rispetto al vantaggio della compagnia.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 19 Settembre 2015, 21:48:28
Molto molto interessante, tienici aggiornati, magari dicendoci l'agenzia dove fare le polizze.
"Formula garage" é una soluzione assicurativa opzionabile in Europa, Italia esclusa.
Ho diverse polizze in essere (famiglia, professione, sport e tempo libero, etcetera) ed il broker che cura i nostri interessi ha trovato una compagnia che in italia ha applicato una forte riduzione a condizione che il partner d’oltralpe si assumesse parte del rischio.
L’unica compagnia che ad oggi offre una polizza simile per tutti
é la RSA britannica, di cui abbiamo spesso detto :
5 veicoli per un premio di circa 250 €/anno.
 :) :)


… Attendiamo news! :) 
Orso, facci sapere.
Potremmo seguirti.
Hai comprato un’assicurazione ed esci gratis ?  ;D ;D

Non é una soluzione e non lo é per tutti : ;)
realizziamo solo un nostro desiderio antico. :)


Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 04 Ottobre 2015, 10:48:10

ma a giorni ... vi racconterò una soluzione tutta mia   ;D ;D

Ricordate ?  :)
Ogni promessa é un debito  ;)

Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 04 Ottobre 2015, 11:11:51
:)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: orso on 04 Ottobre 2015, 11:30:51
:)
vi racconto anche se é soltanto la MIA soluzione
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=7389.0
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 05 Ottobre 2015, 10:23:38
vi racconto anche se é soltanto la MIA soluzione
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=7389.0

dieri una soluzione drastica ;D
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 05 Ottobre 2015, 20:35:50
Grazie delle info Orso :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: lorenzos on 02 Novembre 2015, 17:07:20
Provo a scrivere qui senza aprire nuovo topic (sperando di fare cosa buona e giusta)
ho 2 auto già registrate asi, mi serve l'iscrizione ad un club anche non asi per l'assicurazione, vivo a roma
chi conosce un club economico (sotto i 100 euro sarebbe meglio)?
magari anche uno lontano che accetta iscrizioni a distanza.... grazie
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 30 Maggio 2016, 22:42:02
Carissimi, la lista sopra temo non torni più e anche parecchio, potete riportare qui le vostre attuali esperienze? in particolare quali compagnie accettino con soli 20 anni, nonché se chiedano o meno CRS e/o Tessera Socio del proprietario del veicolo, grazie :)
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: valetri75 on 31 Maggio 2016, 08:49:35
Quest'anno con Assilogos ho assicurato senza problemi sia la Giulietta dell'83 che la 75 dell'88, il tutto per 227 euro, ed avrei potuto aggiungere ancora un altro mezzo mantenendo inalterato l'importo. Entrambe le vetture sono iscritte ASI a nome del vecchio proprietario mentre io sono iscritto all'AAVS e l'unica cosa che la compagnia mi ha richiesto è stata il rinnovo annuale dell'iscrizione alla suddetta associazione, che costa 30 euro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 31 Maggio 2016, 08:58:42
Centro assicurativo pavese accetta auto da 20 anni ma esamina caso x caso adeguando il premio, ad esempio nessun problema x la mia lotus elise del 1996 ma credo che pagherò di più della mia bmw 525 tds sempre del 1996 che comunque accetta, l'iscrizione all'asi non è richiesta dell'auto, ma forse sì del proprietario a un club federato asi, io sono un caso a parte per questo motivo riguardo a quest'ultima affermazione non sono preciso, dopo i 25 anni nessun problema.
Si può assicurare l'auto solo dal mese successivo ai 20 anni dalla data d'immatricolazione, altra cosa interessante con un sovraprezzo di 80 euro x tutto il parco auto lo puo guidare un 21enne, di 4 auto assicurate compreso il sovraprezzo x 21enne io pago 349 euro dal 2016 guida limitata a 4 patentati identificati in polizza e qualsiasi operatore del settore, carrozziere, elettrauto, meccanico, dipendenti compresi, è vietata la circolazione contemporanea di 2 o più auto.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 31 Maggio 2016, 21:25:47
Quest'anno con Assilogos ho assicurato senza problemi sia la Giulietta dell'83 che la 75 dell'88, il tutto per 227 euro, ed avrei potuto aggiungere ancora un altro mezzo mantenendo inalterato l'importo. Entrambe le vetture sono iscritte ASI a nome del vecchio proprietario mentre io sono iscritto all'AAVS e l'unica cosa che la compagnia mi ha richiesto è stata il rinnovo annuale dell'iscrizione alla suddetta associazione, che costa 30 euro.
Molto interessante grazie.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 31 Maggio 2016, 21:27:56
Centro assicurativo pavese accetta auto da 20 anni ma esamina caso x caso adeguando il premio, ad esempio nessun problema x la mia lotus elise del 1996 ma credo che pagherò di più della mia bmw 525 tds sempre del 1996 che comunque accetta, l'iscrizione all'asi non è richiesta dell'auto, ma forse sì del proprietario a un club federato asi, io sono un caso a parte per questo motivo riguardo a quest'ultima affermazione non sono preciso, dopo i 25 anni nessun problema.
Si può assicurare l'auto solo dal mese successivo ai 20 anni dalla data d'immatricolazione, altra cosa interessante con un sovraprezzo di 80 euro x tutto il parco auto lo puo guidare un 21enne, di 4 auto assicurate compreso il sovraprezzo x 21enne io pago 349 euro dal 2016 guida limitata a 4 patentati identificati in polizza e qualsiasi operatore del settore, carrozziere, elettrauto, meccanico, dipendenti compresi, è vietata la circolazione contemporanea di 2 o più auto.
Grazie anche a te. Le condizioni di polizza sono molto contorte, non mi piace molto sinceramente, oltre al fatto che "è vietata la circolazione di due auto" deve tramutarsi in franchigia, non altro, siccome per il D.Lgs. 209/2005 sono tutte polizze RCA distinte tra loro.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 01 Giugno 2016, 09:06:31
Grazie anche a te. Le condizioni di polizza sono molto contorte, non mi piace molto sinceramente, oltre al fatto che "è vietata la circolazione di due auto" deve tramutarsi in franchigia, non altro, siccome per il D.Lgs. 209/2005 sono tutte polizze RCA distinte tra loro.

Non c'è nessuna franchigia, che le condizioni siano parecchio contorte sono d'accordo ma ormai le compagnie dettano loro le regole, stà a noi accettarle o meno, inoltre nel riportare quel che hò scritto ti sei dimenticato di scrivere la parola " circolazione contemporanea" evidentemente a quella cifra vogliono ridurre il rischio che con un premio di 269 euro x 4 vetture, se ben ricordo fino a 5 vetture il premio è invariato, dopo c'è un'altre scaglione da 6 a 10 di cui non ricordo l'importo, mi sembra parecchio conveniente, compreso rimborso recupero stradale fino a 150 euro, inoltre non hò trovato nessuna compagnia che autorizzasse la guida a un ventunenne, neanche pagando in più, quelle da me interpellate il conducente doveva avere minimo 26 anni.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 01 Giugno 2016, 21:34:46
Nessuna compagnia può andare contro al D.Lgs. 209/2005 (Codice delle Assicurazioni Private), dunque non può esistere una clausola che preveda la rivalsa in caso di circolazione di due veicoli simultaneamente, siccome sono due polizze RCA completamente distinte tra loro secondo il Codice, che poi loro decidano di scontarle in altro modo siccome l'intestatario è lo stesso è una questione differente.

Se vuoi mandami le condizioni di polizza.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: il Manta on 22 Luglio 2016, 10:31:42
Condivido la notizia:

Assiconsult Snc Di Genovese Pierangelo e C., per la mia Sprint, tariffa fissa per Gorizia 156 €.

tel.0376/224024, email: d.cauzzi@ageallianz.it

Tanto per paragonare, Sara Vintage mi fa 180 €, l'assicurazione convenzionata ASI (TUA Assicurazioni) 188 €.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 22 Luglio 2016, 14:56:07
Nessuna compagnia può andare contro al D.Lgs. 209/2005 (Codice delle Assicurazioni Private), dunque non può esistere una clausola che preveda la rivalsa in caso di circolazione di due veicoli simultaneamente, siccome sono due polizze RCA completamente distinte tra loro secondo il Codice, che poi loro decidano di scontarle in altro modo siccome l'intestatario è lo stesso è una questione differente.

Se vuoi mandami le condizioni di polizza.

Non sono 2 polizze completamente distinte ma una sola polizza che comprende 4 autoveicoli, nel mio caso, con tanto di targa di ogni veicolo e i nomi di 4 persone identificate in polizza, di chi può guidare tutte le vetture, oltre a qualunque meccanico carrozziere e loro dipendenti adetti alla riparazione delle auto.
Se le auto fossero 10 la formula che hò scelto sempre 4 persone prevede e la circolazione non può essere contemporanea di 4 ovviamente.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: nigel68 on 23 Luglio 2016, 08:13:38
Non sono 2 polizze completamente distinte ma una sola polizza che comprende 4 autoveicoli, nel mio caso, con tanto di targa di ogni veicolo e i nomi di 4 persone identificate in polizza, di chi può guidare tutte le vetture, oltre a qualunque meccanico carrozziere e loro dipendenti adetti alla riparazione delle auto.
Se le auto fossero 10 la formula che hò scelto sempre 4 persone prevede e la circolazione non può essere contemporanea di 4 ovviamente.

Esatto, stessa cosa per le polizze ITAS. E' una sorta di "libro matricola" come nell'autotrasporto con la clausola (a scelta del contraente) di circolazione singola o contemporanea. In quest'ultimo caso il premio ovviamente è maggiore.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 23 Luglio 2016, 11:16:58
Infatti da quest'anno la ITAS è subentrata alla RAS x quel che mi riguarda, però non è cambiata una virgola dei contratti che avevo prima.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 30 Agosto 2016, 22:08:55
A mio avviso è importante suddividere i casi di agevolazioni con auto singola o con più auto, siccome i trattamenti sono decisamente diversi.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 31 Agosto 2016, 11:42:17
A mio avviso è importante suddividere i casi di agevolazioni con auto singola o con più auto, siccome i trattamenti sono decisamente diversi.

Certo, comunque le formule sono molteplici, ognuno può scegliersi la più adatta a lui.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 31 Agosto 2016, 23:21:47
Assolutamente si, ma in linea generale chi tratta la assicurazioni "stroriche" (quei pochi rimasti) o fa pacchetti da 5/10/ecc. auto, o una singola, ed i costi sono ben diversi, nonché spesso le condizioni.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 01 Settembre 2016, 09:15:03
Assolutamente si, ma in linea generale chi tratta la assicurazioni "stroriche" (quei pochi rimasti) o fa pacchetti da 5/10/ecc. auto, o una singola, ed i costi sono ben diversi, nonché spesso le condizioni.

La RSA ora ITAS l'anno scorso non faceva differenze fra una e tre auto senpre 234 euro annui erano con la mia formula, ma sicuramente esistono altre formule, ad esempio con un solo conducente o altro che fanno risparmiare.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 01 Settembre 2016, 22:21:18
Bisogna vedere se venga applicata una franchigia, se il premio cambi in funzione della CU o meno, se vi siano limiti inerenti alla guida esperta e smili, se siano disposti vincoli inerenti a periodi/orari/luoghi di utilizzo, ecc, ecc, ecc. Il tutto ben inteso che la RCA debba coprire  prescindere (fatti salvi i casi espressamente previsti dal D.Lgs. 209/2005), semplicemente vi sarebbe l'applicazione di uno scoperto "x".
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 02 Settembre 2016, 08:34:53
Interpretala come vuoi, mi sembra di essere stato chiaro, nessuna limitazione a orari e/o franchigia, ne luoghi periodi, tranne la pista, o partecipazione a competizioni, ma lo sono tutte le polizze, e qualsiasi altra cosa tranne le 4 persone identificate in polizza e le targhe dei veicoli assicurati, ovviamente, la guida esperta è in funzione dell'età minimo 26 anni, le altre compagnie che hò interpellate non lo prevedono nemmeno x  la guida sotto i 21 anni mentre con la polizza in questione vogliono 80 euro x tutte le auto assicurate, se lo vuoi chiamare questo scoperto, ma non credo sia il termine esatto, io la chiamerei condizione di polizza, dimenticavo il premio comprende il recupero del mezzo x un massimale spesa di 150 euro, purtuppo già sperimentato, l'anno successivo nessun aumento.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: elytec71 on 02 Settembre 2016, 09:08:07
Scusate la domanda ma con le recenti mdodifiche se io acquisto una auto:
- del 1992;
- certificata ASI
- di 300 CV
- Regione Veneto

La questione bollo, passaggio proprietà, assicurazione è full?
Ho chiesto ma nessuno mi risponde o se mi risponde è pieno di "dovrebbe" "sarebbe"
Grazie mille per la ripetizione di altri post che ho letto ma in data attuale, settembre 2016, non so se cambia qualcosa
Grazie
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 02 Settembre 2016, 20:50:59
Alla motorizzazione di Venezia, che è a Mestre si paga x intero fino al compimento dei 30 anni sia asi che no, come già detto da Sovrasterzo.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Sovrasterzo on 03 Settembre 2016, 12:33:27
se lo vuoi chiamare questo scoperto, ma non credo sia il termine esatto, io la chiamerei condizione di polizza
Uno "scoperto" è "una" franchigia.

Le condizioni di polizza, qualunque, variano notevolmente da compagnia a compagnia, nonché caso per caso.

Scusate la domanda ma con le recenti mdodifiche se io acquisto una auto:
- del 1992;
- certificata ASI
- di 300 CV
- Regione Veneto

La questione bollo, passaggio proprietà, assicurazione è full?
Ho chiesto ma nessuno mi risponde o se mi risponde è pieno di "dovrebbe" "sarebbe"
Grazie mille per la ripetizione di altri post che ho letto ma in data attuale, settembre 2016, non so se cambia qualcosa
Grazie
Non vi è nesso tra le agevolazioni tributarie e quelle assicurative.

AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE:


AGEVOLAZIONI ASSICURATIVE:

La normativa di riferimento (D.Lgs. 209/2005) non dispone nulla in merito, dunque è lasciato totale potere decisionale alle compagnie, le quali nella stragrande maggioranza dei casi non scontano più, mentre negli altri pochi casi rimasti variano moltissimo nei criteri richiesti (vedi il topic nella mia firma), ma non vi è nessun nesso con la normativa tributaria, ovvero nessun vincolo imposto dei trent'anni del veicolo a prescindere, tanto per capirci.

CLASSIFICAZIONE COME "VEICOLO DI INTERESSE STORICO E COLLEZIONISTICO"

La normativa di riferimento è il D.Lgs. 285/1992 ("C.d.S.") il quale, all'art. 60, dispone tra le varie quali siano i Registri abilitati a tal fine. Nel relativo Regolamento di Attuazione (DPR 495/92), e nel Decreto 17/12/2009, è disposta, tra le varie, l'età minima necessaria per l'iscrizione: vent'anni dalla costruzione. Non vi è alcun nesso con la normativa tributaria anche in questo caso.

NB: si prende a riferimento l'anno di immatricolazione solo in alternativa a quello di costruzione, siccome molto spesso quest'ultimo è ignoto.

Alla motorizzazione di Venezia, che è a Mestre si paga x intero fino al compimento dei 30 anni sia asi che no, come già detto da Sovrasterzo.
L'IPT è competenza del PRA, non dell'UMC. Comunque si, l'IPT si paga.

PS:

Se verrà approvato il referendum costituzionale, tra circa un paio di mesi, le province spariranno, e con loro l'IPT, ovvero i passaggi di proprietà costeranno pochissimo (75 € circa, stando agli emolumenti ed imposta di bollo attuali). Con questo non voglio fare propaganda, siccome la riforma costituzionale va ben oltre l'abrogazione delle province, ma giusto per informare chi possa esserne interessato.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: pugnali53 on 03 Settembre 2016, 14:21:55
Giusto hò sbagliato a dire motorizzazione ero andato ovviamente al PRA, in motorizzazione non fanno la trascrizione, che io sappia, dei passaggi di proprietà.
Title: Re: Assicurazioni per auto storiche
Post by: Vintage_Cars on 21 Aprile 2017, 20:53:06
Ciao, ma qualche assicurazione che faccia atti vandalici, eventi naturali e cristalli su auto dai 20 ai 29 anni, c'è?