Author Topic: Mai abbassare la guardia  (Read 53176 times)

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1824
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #60 on: 12 Febbraio 2014, 20:13:57 »
comunque bisogna sempre usare il buonsenso .... e i piedi di piombo

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5978
  • BMW Isetta 300 - Panhard 24 CT - Fiat 850 spider
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #61 on: 09 Agosto 2014, 11:14:55 »
Vi sarei grato,se mi aiutereste nella ricerca dei codici delle vernici anche bicolore di questa autovettura Fiat 1200 Gran luce berlina del 1959 poichè su internet si vedono solo i colori ma non riportano i codici.
Se,per favore,potreste anche indicarmi qualche centro dove potermi rivolgere nel caso in cui trovaste i codici a cui sono interessato.
Grazie per la disponibilità.

Benvenuto ma sei nel topic sbagliato(ne devi creare uno nuovo o allacciarti a uno sullo stesso tema) e, prima di tutto, devi presentarti:
http://forum.passioneauto.it/index.php?board=8.0
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline pan

  • Pilota
  • *
  • Posts: 2
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #62 on: 18 Agosto 2014, 08:51:04 »
Scusate; qui non è questione di non creare allarmismi. Quasi ogni giorno tra le gli annunci c'è un nuovo tentativo di truffa; alcuni di questi annunci sono evidentissimi e basta ogni giorno un minuto - dico un minuto - per individuarli. Il sito mi sembra gestito da appassionati  per appassionati, con modestissimo tornaconto; c'è anche pochissima pubblicità, quindi - a prescindere - grazie a chi lo gestisce, tuttavia non so se selezionate gli annunci prima di pubbicarli ma, ripeto, basterebbe poco per migliorare il filtro; di solito anche testo e foto sono assai indicativi. Un paio di esempi tra gli ultimi? Una Jaguar mk 2 perfetta ad € 8999, una BMW 700 coupè ad € 4500, una Ford Mach1 del 1970 ad €6900....magari! Potremmo  smettere di lavorare e vivere tranquillamente di compravendite. Ripeto: grazie a chi gestisce il sito, ma altro che allarmismi, qui bisogna stare come l'aretino Pietro. Speriamo non ci sia cascato nessuno, ma se continuano a provarci....

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1824
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #63 on: 18 Agosto 2014, 09:20:08 »
Scusate; qui non è questione di non creare allarmismi. Quasi ogni giorno tra le gli annunci c'è un nuovo tentativo di truffa; alcuni di questi annunci sono evidentissimi e basta ogni giorno un minuto - dico un minuto - per individuarli. Il sito mi sembra gestito da appassionati  per appassionati, con modestissimo tornaconto; c'è anche pochissima pubblicità, quindi - a prescindere - grazie a chi lo gestisce, tuttavia non so se selezionate gli annunci prima di pubbicarli ma, ripeto, basterebbe poco per migliorare il filtro; di solito anche testo e foto sono assai indicativi. Un paio di esempi tra gli ultimi? Una Jaguar mk 2 perfetta ad € 8999, una BMW 700 coupè ad € 4500, una Ford Mach1 del 1970 ad €6900....magari! Potremmo  smettere di lavorare e vivere tranquillamente di compravendite. Ripeto: grazie a chi gestisce il sito, ma altro che allarmismi, qui bisogna stare come l'aretino Pietro. Speriamo non ci sia cascato nessuno, ma se continuano a provarci....
Poichè è un mercato dove gli appassionati sono disposti a spendere, c'è sempre qualche furfante che tenta di fare il ladro, mi raccomando mai versare acconti su conti esteri.Se può essere utile racconto la mia disavventura accaduta un anno fa mentre acquistavo la moderna  : Dopo averla individuata a circa 40km da casa chiamo e mi risponde un ragazzo con accento modenese, la macchina è visionabile ma niente prova poichè c'è la batteria a terra, io non avevo detto dove risiedevo, alora mi fa chiamo il meccanico guarda la macchina e ti fa una dichiarazione dello stato in cui si trova e monta una batteria poi gli inviavo il costo della batteria, e in un momento successivo passavo a  prendere l'auto , poi casualmente mi trovai proprio in quella città e telefonai il meccanico o era già passato o la mattina successiva ( non ricordo) quando gli ho detto che ero in città improvvisamente era dovuto andare al lavoro, allora quando ho chiesto il numero del meccanico, l'auto era stata venduta ( mi sa nella notte ;D) . Tutto ciò per dirvi state attenti a chi vi dice metto la batteria e poi la porti via su strada e vi chiede in anticipo i soldi di quest'ultima ( come se costasse un capitale e poi perchè vendere un'auto bella ma senza  la batteria  :-\ ), se magai si trattasse di una messa a punto sarebbe sufficiente contattare l'officina. Comunque devi presentarti  ;)
« Last Edit: 18 Agosto 2014, 09:34:12 by rana »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5254
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #64 on: 18 Agosto 2014, 10:35:56 »
Le truffe di questo tipo funzionano perchè il mondo è sempre più pieno di allocchi. Chi crederebbe di guarire dal cancro gettandosi alle spalle del sale da cucina (Wanna Marchi style)?
Allo stesso modo, chi crederebbe che una batteria faccia differenza acquistando una macchina? Ve lo dico io: un deficiente.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline pan

  • Pilota
  • *
  • Posts: 2
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #65 on: 18 Agosto 2014, 11:38:26 »
Siamo tutti d'accordo, basta un po' di prudenza e non prendere nessuno sulla parola. Chiunque ha provato a vendere un'auto su internet ha ricevuto offerte allettanti da acquirenti interessati dall'Africa, spesso dalla Nigeria. Chi le inserziona su un sito italiano famosissimo riceve, immediatamente, una mail che chiede se l'auto (appenza inserzionata!) è "ancora disponibile". Morale: se riescono a spillare soldi a chi le auto le vende (!), non c'è davvero speranza. Il sistema  è contorto ma, evidentemente, qualcuno abboca anche a queste esche (e qui la pesca penso sia davvero difficile) altrimenti questi galantuomini avrebbero smesso da tempo. Gli annunci truffa, a volte,  sono verosimili; il prezzo è un po' più basso di quello sulla rete - che è più alto di quello per passaparola - i testi sono in italiano corretto, le foto non sono di auto estere od in contesti incongrui; qui, come dicevate, basta muoversi con normale prudenza.
Io mi riferivo a quegli annunci in cui l'imbroglio è evidente (esempio: http://www.passioneauto.it/annunci/Jaguar/jaguar-mk-ii-80933.php), e mi chiedevo, poichè se insistono vuol dire che qualcuno ci casca e quindi non potrebbe, chi gestisce il sito, fare un minimo da filtro? Ovviamente, vista la gratuità del servizio, senza nulla a pretendere.
p.s. Com'è chiaro se a proposito dell'annuncio preso ad esempio mi sono sbagliato sono disposto ad acquistare l'auto con un bonus di almeno cinque o sei o settemila euro (ma anche di più)  per farmi scusare della mia malafede: Però la macchina me la portate a casa.

Offline 90ss

  • Pilota
  • *
  • Posts: 3
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #66 on: 05 Febbraio 2017, 12:20:01 »
Con me  un potenziale acquirente, presunto inglese pieno di soldi, mi ha anche inviato un assegno di 50 mila euro, che ovviamente funziona solo con il Monopoli...
Ho voluto veder fino  a dove arrivava sto pezzo di m...
Comunque se ci sono questi vuole dire che continua ad esserci qualcuno che ci casca, anche perché sono in continuo aumento.

Sarebbe sufficiente che i gestori dei portali, involontari diffusori delle truffe, facessero un buon filtro degli annunci con una approvazione dello stesso.
In caso di prezzo ritenuto interessante, ci devono essere campi obbligatori come: indirizzo preciso, documento identità, codice fiscale etc.  Dati che accreditano la parte venditrice in modo inequivocabile.

Ma tutto ciò costa e non poco..
« Last Edit: 05 Febbraio 2017, 12:24:02 by 90ss »

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5978
  • BMW Isetta 300 - Panhard 24 CT - Fiat 850 spider
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #67 on: 05 Febbraio 2017, 16:04:51 »
Premesso che prima di tutto di devi presentare  ;), il problema delle truffe è legato a qualunque ambito dove gira un mercato e quindi, gira denaro.

Il filtro che tu proponi, legato al "prezzo interessante" non è applicabile perchè non ci sono delle quotazioni "realistiche" di mercato e c'è sempre uno spazio "terra di  nessuno" nelle quotazioni, legato alle condizioni del veicolo, all'interesse del momento, alla stagione e ad un'infinità di altre variabili che, ovviamente, un gestore di portale non può e non deve filtrare, se non su segnalazione.

A mio parere,il filtro lo deve fare il potenziale acquirente che, prima di pagare, deve essere cosciente e ben informato su ciò che compra e in che condizioni è l'oggetto dell'acquisto. Se poi è il ricercatore seriale di affari e ci casca, non mi sento solidale.

Visto che hai vissuto in prima persona una tentata truffa, oltre a presentarti, potrebbe essere utile, a chi legge, conoscere il dettaglio(nel limite del possibile  ::)) della tua vicenda  ;)
« Last Edit: 05 Febbraio 2017, 16:09:36 by ITRAEL »
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline 90ss

  • Pilota
  • *
  • Posts: 3
Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #68 on: 05 Febbraio 2017, 17:11:55 »
 Bene mi sono presentato
 Quanti anni a fa avevo messi in vendita un'automobile non so su quale portale poteva essere anche passione auto
Mi contatta un inglese che mi dice che cercava proprio quel modello lì all'epoca chiedevo circa 50.000 € della macchina inizia a parlarmi di viaggi di bonifici di tutta una serie di panzana te che conoscevo già molto bene.
L'ho tirato lungo portandolo fino all'esasperazione e dicendogli che avremo i soldi anticipati i piedi il mio indirizzo mi manda un assegno della Berkeley che conserva ancora di 50.000 € che ovviamente era una fuffa

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Mai abbassare la guardia
« Reply #68 on: 05 Febbraio 2017, 17:11:55 »