Author Topic: reimatricolazione fiat 500  (Read 8881 times)

Offline Beta91

  • Pilota
  • *
  • Posts: 8
reimatricolazione fiat 500
« on: 11 Agosto 2009, 10:51:27 »
Salve a tutti!!
sono venuto in possesso di una fiat 500 in buone condizioni, ma mi sorge un dubbio.... io ho sia il libretto che le targhe, ma non sono il proprietario e l'auto è stata radiata dal PRA perchè il proprietario non pagava il bollo.
Posso immatricolarla anche non essendo il propriatrio? in tal caso rimarrebbero le targhe originali? posso utilizarla normalmente ho ci sono delle limitazioni per la circolazione?

p.s. l'auto era in un garege di una signora di 100 anni e il nipote la voleva demolire... così me l'ha regalata!!

grazie a tutti per l'aiuto

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 12433
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #1 on: 11 Agosto 2009, 10:53:59 »
Salve a tutti!!
sono venuto in possesso di una fiat 500 in buone condizioni, ma mi sorge un dubbio.... io ho sia il libretto che le targhe, ma non sono il proprietario e l'auto è stata radiata dal PRA perchè il proprietario non pagava il bollo.
Posso immatricolarla anche non essendo il propriatrio? in tal caso rimarrebbero le targhe originali? posso utilizarla normalmente ho ci sono delle limitazioni per la circolazione?

p.s. l'auto era in un garege di una signora di 100 anni e il nipote la voleva demolire... così me l'ha regalata!!

grazie a tutti per l'aiuto


Benvenuto .........perchè non ci dici di piu'?
Puoi presentarti nella sezione apposita e vedrai che questa grande squadra saprà aiutarti!
Mi sono erto a moderatore..........non me ne vogliano ;)
soliti problemi di foto

furbo

  • Guest
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #2 on: 11 Agosto 2009, 10:56:54 »
Innanzitutto benvenuto. ;)
Per quello che nè sò..dovresti rintracciare il proprietario e farla reimmatricolare da lui..ovviamente si devono pagare gli ultimi arretrati di tre anni di bollo che magari pagheresti tu visto che l'auto l'hai tu...e così non perderesti neanche le prime targhe..
Poi essendo auto trentennale non pagheresti più i bolli ed avresti sicuramente la possibilità di fare assicurazioni storiche agevolate senza che ci sia bisogno di iscrivere l'auto all'ASI..
Comunque dovresti impegnarti per rintracciare il proprietario..ed intestarti l'auto..,perchè ora come ora non sarebbe neanche tua. :(

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #3 on: 11 Agosto 2009, 13:43:42 »
Salve a tutti!!
sono venuto in possesso di una fiat 500 in buone condizioni, ma mi sorge un dubbio.... io ho sia il libretto che le targhe, ma non sono il proprietario e l'auto è stata radiata dal PRA perchè il proprietario non pagava il bollo.
Posso immatricolarla anche non essendo il propriatrio? in tal caso rimarrebbero le targhe originali? posso utilizarla normalmente ho ci sono delle limitazioni per la circolazione?

p.s. l'auto era in un garege di una signora di 100 anni e il nipote la voleva demolire... così me l'ha regalata!!

grazie a tutti per l'aiuto

Ciao,
a scanso di equivoci, avendo letto alcune imprecisioni, ti fornisco le informazioni che ti occorrono, ma prima devo dire alcune cose.
Ci sono DUE CASI che possono aiutarti ad afferrare la questione:
Ecco il PRIMO - Tutti i veicoli ISCRITTI AL PRA, sono di proprietà di colui che ne è l'intestario, ma può anche accadere che il possesso del bene, ce l'abbia non l'intestario al PRA ma un'altra persona.
In questo caso, colui che possiede il bene e non è il proprietario risultante al PRA, può alienare il veicolo ad una terza persona così come prevede l'art.2688 del C.C.:
http://www.aci.it/index.php?id=456

Ecco il SECONDO - Tutti quei veicoli NON ISCRITTI al PRA, che è il tuo caso, poiché RADIATI D'UFFICIO o meno, il PROPRIETARIO è colui che possiede/detiene il bene, pertanto tu sei il PROPRIETARIO perché POSSIEDI il bene !!!!!!!!!!!!

Ecco cosa devi fare per REISCRIVERE, ripeto, REISCRIVERE al PRA la tua 500 radiata d'ufficio mantenendo targhe e libretto:

1) Iscrivere il veicolo ad uno dei 5 Club ex art.60 del C.d.S.;

2) Pagare 3 anni di bollo maggiorato del 50%
http://www.dottorini.org/auto/10-10-2008/Reiscrizione_veicoli_radiati_d_ufficio.pdf

3) Recarti al PRA con i documenti cui al punto 1) e 2), compilare questo e pagare circa 150 euro:
http://img179.imageshack.us/img179/7868/19praistanzanotarilenuo.pdf

4) Recarti c/o una QUALUNQUE officina a fare la revisione.

Questa, senza presunzione alcuna, è la PROCEDURA CORRETTA.

Ciao.
dariodb

http://www.dottorini.org/mambo/index.php?option=com_content&task=view&id=185&Itemid=2
« Last Edit: 11 Agosto 2009, 13:48:21 by dariodb »

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #4 on: 11 Agosto 2009, 15:07:21 »

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 12433
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #5 on: 11 Agosto 2009, 15:16:19 »
soliti problemi di foto

Offline DOPPIA GOBBA

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 10205
  • my labrador
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #6 on: 11 Agosto 2009, 17:06:58 »
Ciao,
a scanso di equivoci, avendo letto alcune imprecisioni, ti fornisco le informazioni che ti occorrono, ma prima devo dire alcune cose.
Ci sono DUE CASI che possono aiutarti ad afferrare la questione:
Ecco il PRIMO - Tutti i veicoli ISCRITTI AL PRA, sono di proprietà di colui che ne è l'intestario, ma può anche accadere che il possesso del bene, ce l'abbia non l'intestario al PRA ma un'altra persona.
In questo caso, colui che possiede il bene e non è il proprietario risultante al PRA, può alienare il veicolo ad una terza persona così come prevede l'art.2688 del C.C.:
http://www.aci.it/index.php?id=456

Ecco il SECONDO - Tutti quei veicoli NON ISCRITTI al PRA, che è il tuo caso, poiché RADIATI D'UFFICIO o meno, il PROPRIETARIO è colui che possiede/detiene il bene, pertanto tu sei il PROPRIETARIO perché POSSIEDI il bene !!!!!!!!!!!!

Ecco cosa devi fare per REISCRIVERE, ripeto, REISCRIVERE al PRA la tua 500 radiata d'ufficio mantenendo targhe e libretto:

1) Iscrivere il veicolo ad uno dei 5 Club ex art.60 del C.d.S.;

2) Pagare 3 anni di bollo maggiorato del 50%
http://www.dottorini.org/auto/10-10-2008/Reiscrizione_veicoli_radiati_d_ufficio.pdf

3) Recarti al PRA con i documenti cui al punto 1) e 2), compilare questo e pagare circa 150 euro:
http://img179.imageshack.us/img179/7868/19praistanzanotarilenuo.pdf

4) Recarti c/o una QUALUNQUE officina a fare la revisione.

Questa, senza presunzione alcuna, è la PROCEDURA CORRETTA.

Ciao.
dariodb

http://www.dottorini.org/mambo/index.php?option=com_content&task=view&id=185&Itemid=2


tutto giusto,anche se non sei propietario con il 2688 si può fare!!

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #7 on: 11 Agosto 2009, 20:58:06 »
tutto giusto,anche se non sei propietario con il 2688 si può fare!!

Non è questo il caso, poiché non può essere effettuata alcuna trascrizione di vendita poiché il veicolo è RADIATO ovvero non è iscritto al PRA.
Fare un passaggio di proprietà utilizzando l'art.2688, lo si può fare solo se il veicolo è iscritto al PRA, per questo motivo non si DEVE MAI LASCIARE il CDP in macchina, poiché se ce la fregano, individui senza scrupoli possono anche rivenderla tranquillamente !!!
Nel caso di veicolo RADIATO (o d'ufficio o volontariamente), si utilizza semplicemente questo modulo scaricabile dal solito sito:
http://img179.imageshack.us/img179/7868/19praistanzanotarilenuo.pdf
Ciao a tutti.
dario


http://www.dottorini.org/mambo/index.php?option=com_content&task=view&id=185&Itemid=2

Offline Beta91

  • Pilota
  • *
  • Posts: 8
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #8 on: 11 Agosto 2009, 21:26:05 »
grazie dariodb!!! 
ho ancora una domanda: dopo aver fatto la reiscrizione mantenendo appunto le targhe originali posso usare l'auto quando voglio o ci sono limitazioni? (tipo solo nei raduni ecc.)
grazie ancora!!!

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #9 on: 11 Agosto 2009, 21:50:06 »
grazie dariodb!!! 
ho ancora una domanda: dopo aver fatto la reiscrizione mantenendo appunto le targhe originali posso usare l'auto quando voglio o ci sono limitazioni? (tipo solo nei raduni ecc.)
grazie ancora!!!


Grazie a questa procedura, la tua 500 viene di fatto RESUSCITATA e ritorna ad essere una AUTOVETTURA come tutte le altre, nè più nè meno.
Ciao ed in gamba !!!
dario

http://www.dottorini.org/mambo/index.php?option=com_content&task=view&id=185&Itemid=2

Offline DOPPIA GOBBA

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 10205
  • my labrador
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #10 on: 12 Agosto 2009, 10:57:04 »
Non è questo il caso, poiché non può essere effettuata alcuna trascrizione di vendita poiché il veicolo è RADIATO ovvero non è iscritto al PRA.
Fare un passaggio di proprietà utilizzando l'art.2688, lo si può fare solo se il veicolo è iscritto al PRA,

io sapevo diversamente,comunque buono a sapersi ;) :D

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #11 on: 12 Agosto 2009, 12:10:43 »
io sapevo diversamente,comunque buono a sapersi ;) :D

Ciao,
è ovvio che se io trovo/compro un veicolo radiato d'ufficio, posso far sempre firmare al proprietario intestatario, una "specie" di passaggio sul modello NP-2B reperibile c/o il PRA provinciale, facendo autenticare la firma di questa persona ed apponendo la marca da bollo da 14,62 euro:
http://www.angolopratiche.com/pdf/NP2B.pdf

Ha poi la medesima valenza legale, perché il veicolo è RADIATO, se io dinnanzi all'ufficiale che autentica la firma, dichiaro con una ISTANZA
http://img179.imageshack.us/img179/7868/19praistanzanotarilenuo.pdf
di essere il proprietario, anche se sul libretto e foglio complemetare c'è un altro nome.

Sia il modello NP-2B che la cosiddetta ISTANZA, sono ATTI validi per effettuare l'ISCRIZIONE al PRA di veicoli radiati, nel primo caso ho rintracciato il proprietario intestatario, nel secondo no, ma l'effetto è uguale.

Buona giornata.
dario

http://www.dottorini.org/mambo/index.php?option=com_content&task=view&id=185&Itemid=2

Offline alfatarlo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3506
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #12 on: 18 Agosto 2009, 00:11:05 »
La mia domanda a questo punto è: se ho una vettura radiata per esportazione costruita 20 anni fa, non certificata asi ne' niente, e volessi reimmatricolarla, i bolli da pagare maggiorati sono bolli pieni o bolli ridotti? Immagino siano bolli pieni, a meno che la macchina non fosse già certificata e allora sarebbero bolli ridotti. Ma l'asi certifica auto radiate? A me risulta di no... E se l'auto avesse 21 anni e fosse certificata, si calcola un bollo ridotto più due pieni?

Offline dariodb

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 292
    • Come pagare il Bollo ridotto e documenti utili per Auto e Moto storiche
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #13 on: 18 Agosto 2009, 06:54:48 »
La mia domanda a questo punto è: se ho una vettura radiata per esportazione costruita 20 anni fa, non certificata asi ne' niente, e volessi reimmatricolarla, i bolli da pagare maggiorati sono bolli pieni o bolli ridotti? Immagino siano bolli pieni, a meno che la macchina non fosse già certificata e allora sarebbero bolli ridotti. Ma l'asi certifica auto radiate? A me risulta di no... E se l'auto avesse 21 anni e fosse certificata, si calcola un bollo ridotto più due pieni?

Se la vettura è stata radiata per esportazione, vuol dire che possiedi la Carta di Circolazione annullata.
Sulla carta di circolazione, ci sono tutti i dati tecnici che occorrono per la reimmatricolazione in un qualunque paese della U.E. (Unione Europea), Italia inclusa.

Pertanto, se vai all'estero il tuo veicolo viene reimmatricolato avendo tutti i dati tecnici riportati nella Carta di Circolazione.

Se invece, per un motivo o per un altro, vuoi reimmatricolare quel veicolo in ITALIA perché colui che avrebbe dovuto comprartelo t'ha fatto BIDONE o tu hai cambiato idea, devi semplicemente presentare una DICHIARAZIONE di RINUNCIA ALL'ESPORTAZIONE ed a quel punto, reimmatricoli in ITALIA il veicolo.

Lascia perdere 20 anni, 30 etc. etc., la storicità non c'entra un tubo, viene fatta una normale reimmatricolazione !!!

Per quanto riguarda la revisione, ti faccio un esempio.
Se il veicolo viene revisionato ad agosto 2009 e viene radiato, nei due anni successivi effettuando la reimmatricolazione, hai ancora la revisione valida; viceversa, se lo reimmatricoli dopo oltre due anni, ad ottobre 2011, dovrai fare la revisione per forza in Motorizzazione con annessi e connessi....

Buona giornata e lascia perdere l'A.$.I., VIA, SCIO' ....
dario
« Last Edit: 18 Agosto 2009, 06:57:34 by dariodb »

furbo

  • Guest
Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #14 on: 18 Agosto 2009, 09:13:22 »
Sù alcune carte di circolazioni estere non vengono riportati i dati tecnici..per esempio sulla Carte Grise..''Libretto di circolazione Francese''..i dati tecnici dell'auto non vengono menzionati.

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: reimatricolazione fiat 500
« Reply #14 on: 18 Agosto 2009, 09:13:22 »