Author Topic: Onore al merito  (Read 1880 times)

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 287
Onore al merito
« on: 10 Settembre 2016, 18:51:48 »
Ecco Isabella la mia Mercedes 200D del 1989 con "soli"443000"Km,ripresa la settimana scorsa ad Alagna Valsesia,proveniente da Salerno,non è veloce ma è veramente infaticabile,1000 km all'andata+escursioni varie lungo la mia terra d'origine+ altrettanti al ritorno a SA.Velocità tenuta in autostrada circa 110Km/h,consumo calcolato sembra incredibile anche a me stesso,21Km/litro!E' pur vero che la tratto come una persona di famiglia con regolari tagliandi ma le auto di oggi che si fermano a causa di guasti alle centraline sono veramente ridicole,l'unico piccolo incoveniente la bruciatura di un fusibile a protezione della luce posteriore dx.


Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Re: Onore al merito
« Reply #1 on: 10 Settembre 2016, 22:10:28 »
... ma le auto di oggi che si fermano a causa di guasti alle centraline sono veramente ridicole.... ::)
Quanto hai ragione.... :) Grande Isabella! :-*
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline Venex

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 130
Re: Onore al merito
« Reply #2 on: 11 Settembre 2016, 11:36:56 »
Serie w124, qualità pazzesca!! È vero, non le fanno più così...non gli conviene!! ;)

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 287
Re: Onore al merito
« Reply #3 on: 11 Settembre 2016, 17:31:33 »
Parlando con un operaio che all'epoca lavorava in Mercedes,mi diceva che la buona qualità dei prodotti derivava dal fatto che usavano la stessa qualità dei materiali impiegati per la meccanica dei loro autocarri,ovvero lo stesso acciaio,gli stessi pistoni (ovviamente più piccoli)così come le fasce elastiche e così via,i fornitori erano sempre gli stessi che tra l'altro subivano un controllo qualità a campione molto"tedesco"quindi come i camion anche i motori auto potevano raggiungere se ben manutenzionati gli stessi km,a volte si arrivava a 1milione di km senza revisioni sostanziali.Do quindi ragione a chi afferma che certo non è alla fine molto conveniente per il produttore di oggi un simile exploit!Allego una foto del raduno per  il 95°della Lancia Lambda in Valsesia,gli inglesi hanno fatto molto meglio del sottoscritto,circa 20 auto sono arrivate a destinazione dall'Inghilterra a Varallo su strada!(avrete capito che sono della stessa "razza"ovvero odio(si fa per dire)gli appassionati che tengono le loro vetture "in cristalliera!)
si chiamano infatti automobili e comunque sono fatte per viaggiare.

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Onore al merito
« Reply #4 on: 12 Settembre 2016, 11:33:21 »
Qualche mese fà mi hanno regalato una bmw 520 e 34 24 valvole 150 cv del 1990 con impianto a metano hà poco meno di 500K và ancora benissimo, nel viaggio di ritorno a casa da Firenze a Padova i 160 li raggiungeva tranquillamente senza problemi, allo scarico nessuna fumata azzurognola, consumo meno di 15 euro di metano. Ora la stò facendo riverniciare tutta, la meccanica l'hò già tagliandata, con circa 1500 euro di spesa totale mio figlio si godra una bella macchina per chissà quanti anni alla faccia delle supermoderne piene di elettronica, dovesse comunque cedere l'immortale 6 cilindri 2 litri a terra hò già un esteticamente uguale 528 con pochi chilometri e 196 cv.......

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2940
Re: Onore al merito
« Reply #5 on: 12 Settembre 2016, 12:51:47 »
quelli erano veri e propri carri armati. Ricordo ancora adesso un piccolo incidente che mio padre fece con la sua Opel ascona uscendo da un parcheggio; alla sua Opel rimase solo una piccola ammaccatura al parafango mentre l'altra auto si ritrovò con una portiera sfondata... ah, l'altra era una Fiat Croma immatricolata quindici giorni prima ;D

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Re: Onore al merito
« Reply #6 on: 12 Settembre 2016, 14:39:04 »
avrete capito che sono della stessa "razza"ovvero odio(si fa per dire)gli appassionati che tengono le loro vetture "in cristalliera!
si chiamano infatti automobili e comunque sono fatte per viaggiare.
sono completamente allineato al tuo pensiero.
Dai un occhio qua:
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=7491.msg314617#msg314617
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Onore al merito
« Reply #6 on: 12 Settembre 2016, 14:39:04 »