Poll

radiazione storiche

possono essere radiate?
0 (0%)
come si controlla?
1 (100%)

Total Members Voted: 1

Author Topic: Auto storica può essere radiata?  (Read 1814 times)

Offline Gabri1967

  • Pilota
  • *
  • Posts: 5
Auto storica può essere radiata?
« on: 25 Novembre 2016, 22:00:30 »
Una ultratrentennale può essere radiata? Visto che il bollo si deve pagare solo se circola penso di no, voi che dite? e dove si fa il controllo se è radiata o meno? All'aci o al pra?
E' vero che se la radiano non ti comunicano nulla?

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #1 on: 26 Novembre 2016, 00:10:53 »
Evidentemente non hai letto il regolamento: prima di porre qualunque domanda o inserire un commento, ti devi presentare. Non è diverso da quando, nella vita reale, entri in casa di persone che non conosci ancora, no?
Ecco il link, crea una tua presentazione e sicuramente, sarai il benvenuto  ;)
http://forum.passioneauto.it/index.php?board=8.0
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline Gabri1967

  • Pilota
  • *
  • Posts: 5
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #2 on: 28 Novembre 2016, 12:14:21 »
ok mi sono presentato, va bene no?

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #3 on: 28 Novembre 2016, 12:24:55 »
A rigor di logica non può essere radiata, ma siamo in italia, non credo che la radiazione sia comunicata al possessore, ma se si permettessero di farlo chiunque sia una bella denuncia non gliela leva nessuno capitasse a me.

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 566
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #4 on: 28 Novembre 2016, 12:38:48 »
La norma di riferimento è l'art. 96 c.d.s. la quale si riferisce genericamente agli autoveicoli, compresi quelli storici a meno di deroghe contenute in qualche legge speciale di cui io ignoro l'esistenza.

Innanzitutto ll'A.C.I. deve appurare il mancato pagamento del bollo per tre anni consecutivi, cosa che può fare in qualunque momento ma non è automatica.

Dopodichè deve notificare all'interessato i motivi del mancato pagamento e qui si hanno 30 giorni dalla notifica per adempiere o pagare.(il punto controverso, di cui io ignoro la risposta, è se la mancata circolazione, in quanto veicolo storico non soggetto a tassa di possesso ma di circolazione, sia un motivo sufficiente. Bisognerebbe vedere giurisprudenza in merito, se c'è)

Una volta notificato il provvedimento e in caso di mancata risposta entro i 30 giorni l'A.C.I. provvede alla richiesta di radiazione contro la quale si può presentare ricorso entro i successivi 30 giorni.

Quindi nel momento in cui l'auto venga radiata senza essere stato notificato il provvedimento di cui sopra, si dovrà presentare ricorso contro la radiazione, ovviamente nel termine di 30 giorni. Termine che decorre, a mio parere, o dalla notificazione del provvedimento di radiazione, o comunque dalla scoperta di tale provvedimento in caso di omessa notificazione.

In ogni caso, pur ignorando una risposta più precisa, ritengo che nel momento in cui l'obbligo dell'imposta, scatti solo nel momento in cui circolo, non vedo come possa essere disposta una sanzione (la radiazione appunto) se non vi è un obbligo sottostanza. Non circolo=l'imposta non è dovuta.

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #5 on: 28 Novembre 2016, 13:19:27 »
ok mi sono presentato, va bene no?
ora sì !Benvenuto
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline Gabri1967

  • Pilota
  • *
  • Posts: 5
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #6 on: 28 Novembre 2016, 13:49:52 »
è infatti quello che dico anche io....infatti pare che per farla pagare, l'anno prossimo non si passa la revisione se non la si è pagata....una assurdità.....e se io la faccio circolare solo per portarla alla revisione mi fai pagare? Beh sono senza ritegno!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #7 on: 28 Novembre 2016, 14:45:40 »
infatti pare che per farla pagare, l'anno prossimo non si passa la revisione se non la si è pagata....

La proposta di legge NON è passata.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3062
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #8 on: 28 Novembre 2016, 15:29:06 »
....una assurdità.....e se io la faccio circolare solo per portarla alla revisione mi fai pagare? Beh sono senza ritegno!

E' così: se circola, indipendentemente da dove va, deve pagare.
Resta il dubbio di come venga effettuato il controllo. Non ho ancora sentito di qualcuno a cui sia stato verificato il pagamento della tassa di circolazione forfettaria per le storiche.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #9 on: 28 Novembre 2016, 16:11:17 »
Con le telecamere abilitate e tutor dalla targa storiche o meno controllano se è assicurata e con revisione non scaduta e assicurata non cambia niente.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #10 on: 29 Novembre 2016, 17:11:01 »
Una ultratrentennale può essere radiata? Visto che il bollo si deve pagare solo se circola penso di no, voi che dite? e dove si fa il controllo se è radiata o meno? All'aci o al pra?
E' vero che se la radiano non ti comunicano nulla?
Se intendi la radiazione per mancato pagamento della tassa automobilistica ex art. 96.1 C.d.S., si applica anche ai veicoli ultratrentennali, ma ne va dimostrata l'effettiva circolazione per almeno un triennio consecutivo, senza aver pagato.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #11 on: 29 Novembre 2016, 17:15:06 »
La norma di riferimento è l'art. 96 c.d.s. la quale si riferisce genericamente agli autoveicoli, compresi quelli storici a meno di deroghe contenute in qualche legge speciale di cui io ignoro l'esistenza.
Leggo solo ora il tuo intervento Conte: no, non vi è nulla in merito nella disciplina speciale.

Quote
Dopodichè deve notificare all'interessato i motivi del mancato pagamento e qui si hanno 30 giorni dalla notifica per adempiere o pagare.(il punto controverso, di cui io ignoro la risposta, è se la mancata circolazione, in quanto veicolo storico non soggetto a tassa di possesso ma di circolazione, sia un motivo sufficiente. Bisognerebbe vedere giurisprudenza in merito, se c'è)
Sarebbe comunque meramente indicativa come sai (eccetto la Consulta), comunque ne va dimostrata la circolazione per tre anni consecutivi: secondo me si rasenta l'impossibile, dati i disparati enti coinvolti nonchéil loro "ottimo" metodo di comunicare tra loro.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #12 on: 29 Novembre 2016, 17:17:37 »
è infatti quello che dico anche io....infatti pare che per farla pagare, l'anno prossimo non si passa la revisione se non la si è pagata....una assurdità.....e se io la faccio circolare solo per portarla alla revisione mi fai pagare? Beh sono senza ritegno!
Per favore, ignorate i media. Quando viene approvato in una Commissione di una Camera (o comunque da solo una Camera), non vuol dire che l'altra farà lo stesso, infatti è stata poi respinta. Spesso i media tralasciano questi piccoli dettagli. Era una proposta inattuabile, ed ha fatto la fine che si sapeva che avrebbe fatto.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #13 on: 29 Novembre 2016, 17:22:31 »
E' così: se circola, indipendentemente da dove va, deve pagare.
Resta il dubbio di come venga effettuato il controllo. Non ho ancora sentito di qualcuno a cui sia stato verificato il pagamento della tassa di circolazione forfettaria per le storiche.
Gli unici due casi sono i veicoli d'interesse storico e collezionistico ed i ciclomotori: mentre quest'ultimi sono facilmente riconoscibili, non lo sono di certo le "storiche", le quali non hanno l'obbligo di aggiornare la carta di circolazione con tale menzione (è facoltativo, nonché ben raro che sia conosciuta anche solo tale possibilità).

I controlli sono praticamente inesistenti, anche perché solo il fatto che sia revisionata o assicurata non dimostra che circoli necessariamente, ma a prescindere anche sanzioni subite per le più disparate infrazioni non vengono comunicate alle regioni, le quali sono destinatarie del gettito, né tanto meno all'ACI, deputato alla riscossione (il tutto eccetto pochi casi di alcune regioni), ergo, quando mai potranno esserne informati? Ripeto, è praticamente impossibile.

Per questo nella mia proposta di modifica della 342/2000 proponevo di pagare poco, tutti, a prescindere, si sarebbe creato un vero gettito, che oggi non esiste (i famosi 25.82 €, li pagano in pochissimi).

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 566
Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #14 on: 29 Novembre 2016, 19:57:55 »
Sarebbe comunque meramente indicativa come sai (eccetto la Consulta), comunque ne va dimostrata la circolazione per tre anni consecutivi: secondo me si rasenta l'impossibile, dati i disparati enti coinvolti nonchéil loro "ottimo" metodo di comunicare tra loro.

Concordo. Volendo riassumere, si può tranquillamente dire che, nel caso di veicoli esenti dalla tassa di possesso, una radiazione in assenza della prova della circolazione per tre anni consecutivi sia viziata da illegittimità. E' importante dire che nell'eventualità che succeda va comunque impugnato l'atto perché è necessario che un giudice accerti l'illegittimità e elimini l'atto viziato, altrimenti l'auto rimane radiata.

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Auto storica può essere radiata?
« Reply #14 on: 29 Novembre 2016, 19:57:55 »