Author Topic: Breve guida al detailing per le nostre storiche !  (Read 1544 times)

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2967
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #15 on: 25 Marzo 2017, 10:48:50 »
miii che voglia di comprarmi un fuoristrada, così fa la sua figura anche da sporco ;D  ;D  ;D

Offline GunMetal

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 109
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #16 on: 25 Marzo 2017, 18:25:10 »
 ;D ;D ;D ;D sì...una bella Campagnola  anche sporca fa figura  ;)

Offline GunMetal

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 109
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #17 on: 28 Marzo 2017, 16:05:28 »
E veniamo alla PARTE TERZA della miniguida al detailing.

Abbiamo appena finito di tirare a lucido la nostra bella....è tutta splendente e luccicante ma....non è protetta. Quindi piogge acide, smog, particelle varie dai freni ecc. intaccano facilmente la nostra carrozzeria tirata a nuovo.

Occorre sigillare !

Breve digressioni: ci sono vari tipi di prodotti per sigillare una vernice. Dai nanotecnologici (quelli con maggior durata, anche 2/3 anni per i prodotti più recenti e costosi) alle tradizionali cere (con minor durata, diciamo 3/4 mesi se la macchina viene tenuta in box e non la si porta a fare off-road duro e puro...)
In mezzo ci sono sigillanti chimici (simili ai nanotecnologici, ma di minor durata) e le nuovissime cere ibride (cera a base di carnauba con ingredienti "segreti" che poi sono nanotecnologici di varia natura).

REGOLA 1: si può stratificare ma seguendo sempre questo principio: PRIMA il prodotto a maggior durata, poi sopra il prodotto a minor durata.

Es. Sulla Jaguar ho usato AngelWax Ti-22 (sigillante spray a lunga durata a base di titanio), seguito da cera AngelWax Fifth Element (cera ibrida con nanotecnologico).

Fare il contrario viene una mezza porcheria...intrappolate la cera sotto il sigillante. La cera vien via e con essa il sigillante...

I sigillanti spray di oggi si applicano facilmente, come pure i nanotecnologici che fino a qualche anno fa andavan messi con la cura con cui Leonardo pennellava la Gioconda, se no venivano aloni.

Oggi si danno due o tre spruzzate , e si passa con una microfibra (nuova, linda, perfetta) avendo cura di seguire magari lo stesso verso nello stendere il prodotto. Per un risultato impeccabile, si tiene a portata di mano una seconda microfibra e, passata la prima, si passa anche la seconda sempre nello stesso verso.

Consiglio 1: due spruzzate bastano e avanzano per una portiera o per mezzo cofano. Usate sempre poco prodotto e stendetelo bene. Casomai asciugata la prima coltre (calcolate 12 ore con auto in box al riparo) se ne passa una seconda.
MAI inondare di prodotto il pannello, non serve e sarà un casino stenderlo bene.

Consiglio 2: gli spray asciugano in fretta e così deve essere. Si spruzza e si stende con la microfibra. Dopo pochi minuti teoricamente il gioco è fatto. Ma non esponete l'auto a pioggia, acqua ecc. per 12/24 ore se volete la massima certezza. Idem per la seconda coltre lasciate passare almeno qualche ora.

Le cere...beh io le stendo con le dita. passo le mani nel vasetto e stendo sulla vernice. Lavoro due pannelli alla volta, e quindi passo le microfibre. In tal modo la cera ha tempo di sedimentare e asciugare.
Anche qui, poco prodotto ben disteso è meglio che tanto prodotto...se no toglierla diventa più pasticcioso.

Poi esistono sigillanti che si spruzzano sulla vettura bagnata...qui meglio spruzzare con un pò di generosità. E infine si sciacqua con un getto piuttosto forte. Il prodotto aggrappa e sigilla. a quel punto asciugare è un gioco. L'acqua scivola via da sola.
Questi ultimi però durano 3 mesi, quattro...non oltre. Sono ottimi per lavori temporanei o per mantenimento. Dopo un paio di mesi dal trattamento vogliamo rinnovare la protezione ? Questi spray da vettura bagnata vanno benissimo.

A questo punto la vernice è a posto.

Ora...rimangono da aggiungere alcune informazioni su altre parti della vettura.

Cerchioni

Durante il lavaggio/decontaminazione occorre passare bene i cerchi, se a raggi con spazzole (morbide) apposite per passare tra i cerchi.
Ci sono saponi apposta per i cerchi. Sono aggressivi verso ferodi ecc. ma non intaccano la verniciatura. Occhio tuttavia che vanno sciacquati via molto bene. Tanta acqua...in tutte le cavità, vicino ai bulloni ecc.

Infine si passano con Trix, risciacquando bene di nuovo, passiamo la clay e quindi si sigillano pure loro. A volte servono prodotti specifici. Dipende dai cerchi.

Vetri

Volendo dopo il lavaggio si possono passare con un abrasivo apposito per vetri se hanno striature (magari lasciate da un tergi vecchiotto). Altrimenti ci sono trattamenti idrofobici. Sono spray che rendono i vetri impermeabili. A 70 km/h sotto la pioggia il tergi non servirà...l'acqua verrà spinta via dall'aria. Ma il trattamento dura un mese o due...
Idem sugli interni dei vetri ci sono gli anti appannamento. Utilissimi in inverno.
Tutto da applicare a vetro lindo e immacolato.

Vano motore:

Io non ho mai lavato con il getto dell'acqua direttamente come fanno alcuni. Spugnone, secchio d'acqua pulita e tante microfibre. Oltre a sgrassatori specifici. Puliscono senza intaccare guarnizioni, vernici ecc.
Spruzzo su una parte, pulisco, sciacquo con spugna ben intrisa di acqua.
Lavoro lungo e da fare con attenzione.

Ok direi che ci siamo...se ci sono domande....

Questo è tutto sommato un ciclo di detailing completo...ma...ci sarebbe molto altro da fare volendo...

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #18 on: 29 Marzo 2017, 11:51:27 »
Per arrivare già solo fino a questo punto, con 4 auto ed una moto in garage, ho bisogno di una settimana di ferie ;D

Domenica scorsa hò comperato la 16° una beta montecarlo 1° serie del 1978 colore originale verdino metallizato cacca d'uccello con la diarrea, non conosco la sigla, io a differenza tua di tempo ne hò molto.......

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2967
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #19 on: 29 Marzo 2017, 12:30:37 »
Spettacolooooo
Apri un post apposito, così ce la fai vedere

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #20 on: 29 Marzo 2017, 14:18:54 »
Spettacolooooo
Apri un post apposito, così ce la fai vedere


Sabato prossimo la vado a ritirare, è a milano.

Offline GunMetal

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 109
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #21 on: 29 Marzo 2017, 14:39:49 »
A Milano ?? Da me...  :D
Complimenti !! 16° ???? Perbacco...e riesci a star dietro a tutte ?


Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #22 on: 29 Marzo 2017, 14:46:24 »
A Milano ?? Da me...  :D
Complimenti !! 16° ???? Perbacco...e riesci a star dietro a tutte ?



Press'apoco, ma come ripeto hò molto tempo, peccato che a lavarle al tetto non ci arrivo, sono in carrozzina......ma mi faccio dare una mano.

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #23 on: 29 Marzo 2017, 14:48:58 »
Ripensandoci però alla 911 assettata e alla lotus elise ci arrivo benissimo, alla montecarlo vedremo, se le modifico l'altezza sicuramente.

Offline GunMetal

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 109
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #24 on: 06 Aprile 2017, 20:58:22 »
Press'apoco, ma come ripeto hò molto tempo, peccato che a lavarle al tetto non ci arrivo, sono in carrozzina......ma mi faccio dare una mano.

Beh complimenti per la tua passione !
Io tribolo a star dietro alle mie due auto (di cui una attuale) oltre quella della mia compagna, decennale, una C3 che compie 10 anni e che abbiamo deciso di tenere e riportare a splendore piuttosto che sostituire, visto che ha pure pochi km !! Ci siamo conosciuti anche grazie a quella C3 e abbiamo deciso che ce la terremo, diverrà d'epoca  ;D...

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #25 on: 06 Aprile 2017, 21:42:55 »
Spettacolooooo
Apri un post apposito, così ce la fai vedere


La montecarlo milanese è già dal meccanico x le prime cure, le foto le devo ancora fare ma a breve le farò, intendo cominciare molto x gradi perchè un'auto che è stata sui cavalletti in un box all'ombra e all'asciutto x 10 anni ci si possono aspettare diverse sorprese anche poco piacevoli, una piacevole è che la milanese hà l'aria condizionata non credevo neanche fosse possibile averla come optional.
Domenica andrò a vederne un'alta dalle parti di Forlì, se ne vale la pena sarà la 17° è una belva da oltre 500 cv x 870 kg, credo che il proprietario la venda perchè a livello di erogazione presumo sia quasi ingestibile, è "regolarmente" targata, comunque la vende anche senza motore, si vedrà

Offline Aeroqua

  • Pilota
  • *
  • Posts: 13
Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #26 on: 04 Luglio 2017, 20:44:52 »
Per caso parlate di detailing?



 ;D ;D

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Breve guida al detailing per le nostre storiche !
« Reply #26 on: 04 Luglio 2017, 20:44:52 »