Author Topic: Consigli di guida  (Read 512 times)

Offline douarec

  • Pilota
  • *
  • Posts: 28
Consigli di guida
« on: 15 Aprile 2017, 10:16:25 »
Buongiorno a tutti,

spero di aver postato nella categoria giusta, ecco il dubbio che mi assale:
guidare una spitfire 1500 quasi quotidinamente per brevi spostamenti (max 20-30km al giorno a volte anche solo la metà) è un'impresa impossibile?
Mi spiego meglio: la tecnica di guida richiede doti da "pilota" e estremo senso del motore oppure si resta nella norma e necessita solo di un po' di pratica?
La macchina più vecchia che ho guidato è stata una Polo SW dei primi anni '80 con cui ho preso la patente.
Secondo voi incontrerò grossi problemi di adattamento?

Grazie a chi magari ha vissuto la mia stessa esperienza e può aiutarmi a capire!
Despiciendo suspicio, Suspiciendo despicio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2961
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Consigli di guida
« Reply #1 on: 15 Aprile 2017, 10:42:32 »
Ciao, questo è un argomento interessante.
Mi sento di risponderti con cognizione di causa perchè la mia auto più recente è del 1982 e nei mesi estivi guido abitualmente una cabriolet del 1963.
Personalmente cerco di avere l'auto in efficienza, quindi controllo periodicamente tutti i livelli, lo stato di carica della batteria, le condizioni delle candele e la pressione degli pneumatici. Per quanto riguarda la guida, ci vuole un po' di accortezza perchè gli spazi di frenata non sono quelli di un'auto attuale, ma io sono sono avvantaggiato perchè non so proprio come si guida un'auto con meno di 30 anni.... L'uso abituale poi mi ha allenato alla percezione di ogni rumore che non sia normale e che possa essere l'avvisaglia di un problema. Per stare tranquillo, una polizza assicurativa che comprenda il soccorso e traino (le polizze per auto storiche offrono quasi tutte questa opzione) sperando di non doverla usare (come per tutte le assicurazioni del resto).
Riassumendo, direi che più che "estremo senso del motore" qualunque cosa tu intenda, serve una certa pratica (conoscenza del mezzo che si usa e dei suoi limiti) e soprattutto una estrema dose di rispetto: occorre essere consapevoli che si guida un'oggetto che è stato preservato per la conservazione, quindi cercare di continuare a preservarlo. Indi evitare parcheggi "a rischio", assicurarsi sempre che agli incroci chi deve dare la precedenza lo faccia davvero e che se non lo fa, essere in grado di frenare in tempo anche se si ha ragione, accortezze di questo genere che sono la logica conseguenza del rispetto che si porta per un'auto storica.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline douarec

  • Pilota
  • *
  • Posts: 28
Re: Consigli di guida
« Reply #2 on: 15 Aprile 2017, 10:57:53 »
 :) grazie!

Ecco questo mi aiuta un sacco!
In parte sono accortezze di guida che applico anche con la mia 120d, non perchè di particolare pregio o altro ma perchè cerco di conservarla bene, mi piace avere un'auto a posto ed evito di farmi guidare dal "che mi entrino dentro che ho la precedenza io!"
Una volta che sono entrati avrò pure avuto la precedenza ma anche l'auto fuori uso...

L'aspetto assicurativo è molto utile non conoscendo bene il motore non potri risolvere al volo i piccoli inconvenienti superiori a un po' di acqua nel radiatore o un rabbocco d'olio... :-[

Per senso del motore intendo proprio riconoscere quando non gira bene, quando innestare la marcia e come, chi mi ha presentato l'auto mi ha detto che non è necessario fare doppietta o altro basta davvero solo prenderci la mano...
ecco è questo fumoso prenderci la mano che mi preoccupa... non vorrei ridurre in poltiglia il cambio perchè non sento quando è il momento di innestare o rilasciare la frizione in modo troppo lento o repentino... ::)
Despiciendo suspicio, Suspiciendo despicio

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2875
Re: Consigli di guida
« Reply #3 on: 15 Aprile 2017, 11:23:47 »
Per quanto riguarda il "senso del motore" vai tranquillo perché, in fondo non stai guidando una Ford T dei primi del 900 ;D, quindi si tratta giusto di prenderci la mano. All'inizio qualche grattata con il cambio sarà normale e dicerto non sarà quella a metterti l'auto fuori uso, pertanto, dai retta ai consigli di Frosty e... DIVERTITIIIIIIIIIIIIII

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2875
Re: Consigli di guida
« Reply #4 on: 15 Aprile 2017, 11:28:34 »
Più che altro, le perplessità espresse in ordine all'utilizzo quotidiano, riguardano il fatto che si tratta di vetture più sensibili agli agenti atmosferici rispetto alle moderne, più facilmente attaccabili dalla ruggine, nel caso delle spider con tetti non a perfetta tenuta sia nei confronti dell'acqua che dell'aria in inverno, vetture che, in considerazione dell'età, pur se perfettamente manutenzionate, possono essere maggiormente soggette a guasti ed imprevisti. Questi sono gli aspetti che secondo me dovresti valutare meglio.

Offline douarec

  • Pilota
  • *
  • Posts: 28
Re: Consigli di guida
« Reply #5 on: 15 Aprile 2017, 12:25:21 »
bene, anche qui mi sento a posto, la userei d'estate e sto cercando un piccolo garage per l'inverno durante il quale userò prevalentemente l'altra auto, senza mancare di farla girare nelle giornate più belle per tenerla attiva!
Despiciendo suspicio, Suspiciendo despicio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2961
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Consigli di guida
« Reply #6 on: 15 Aprile 2017, 13:56:24 »
nel caso delle spider con tetti non a perfetta tenuta sia nei confronti dell'acqua che dell'aria in inverno, vetture che, in considerazione dell'età, pur se perfettamente manutenzionate, possono essere maggiormente soggette a guasti ed imprevisti.

si tratta comunque di un'auto che appartiene ad un periodo in cui l'utilizzo dell'automobile era già molto simile a quello odierno. Come hai scritto giustamente prima, non si tratta di un veicolo dei primi del novecento, dove un viaggio in automobile era un'avventura alla quale si preferiva ancora il treno, più sicuro e confortevole.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 835
Re: Consigli di guida
« Reply #7 on: 17 Aprile 2017, 12:53:38 »
Io non mi farei nessun problema le auto di una volta andavano sempre se ben manutenzionate, per i rumoretti che posso dare sono le avvisaglie che è bene sistemare subito, chiaro che se è un battito di bronzine o pistoni è meglio fermarsi subito, quelle di oggi se si fermano non resta che chiamare il carro attrezzi, solitamente.

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3256
Re: Consigli di guida
« Reply #8 on: 17 Aprile 2017, 21:11:32 »
Forse dovrai abituarti a "scaldare" un po' il motore prima di partire al mattino o in caso di temperature basse. Poi, in base alle accensioni al giorno ( quattro, sei o più ?)  dovrai stare attento al motore di avviamento e alla dinamo, che sono costruiti con materiali e tolleranze di lavorazione di oltre trent'anni fa e certamente si usureranno di più. I carburatori di quel tempo ( hai gli SU ?)  necessitavano( e necesssitano) di controlli accurati con strumentazione adeguata. Poi la tua esperienza te la farai nel tempo. In fin dei conti noi tutti andavamo al lavoro ogni giorno con auto simili, la Spit non è "tirata" da supersportiva e puoi andar tranquillo, ricordandoti solo di rispettarne l'età e i tempi di reazione, che son diversi da quelle di oggi.

Offline douarec

  • Pilota
  • *
  • Posts: 28
Re: Consigli di guida
« Reply #9 on: 18 Aprile 2017, 07:56:09 »
Grazie! E' quello che volevo sentirmi dire...
Io ricordo che mia mamma aveva una 128 3p,una diane 2cv insomma erano auto, punto. E si muovevano e non ricordo problemi particolari a parte le forature  ;D
E' questo mollismo tecnologico a cui mi sono abituato che mi rende inabile!
Oggi se la macchina non va non ci penso neanche a metterci le mani, diretta in officina, al max guardo l'olio e il lavavetri ;D
Ma se si faceva una volta a maggior ragione si può e si deve fare oggi, mi segno i vostri consigli perchè le prime volte non essendo abituato rischio di far danni!
Despiciendo suspicio, Suspiciendo despicio

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5949
  • BMW Isetta 300 - Panhard 24 CT - Fiat 850 spider
Re: Consigli di guida
« Reply #10 on: 18 Aprile 2017, 16:25:56 »
Oggi se la macchina non va non ci penso neanche a metterci le mani, diretta in officina, al max guardo l'olio e il lavavetri ;D
non potresti, comunque, fare altro.... :-[
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Consigli di guida
« Reply #10 on: 18 Aprile 2017, 16:25:56 »