Author Topic: Opinioni sull'originalità delle auto storiche  (Read 6304 times)

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Opinioni sull'originalità delle auto storiche
« on: 06 Giugno 2017, 08:28:09 »
Perchè con l'Isotta Fraschini non si và tanto bene x strada con telaio sospensioni e gomme che hà come la 944.......e poi costa troppo.

Offline fabio19tdi

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 125
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #1 on: 06 Giugno 2017, 10:07:29 »
Se uno con l'isotta fraschini decide di metterci un 1.2 turbo, per me fa bene a farlo, macchina sua, ci fa che gli apre.
Allo stesso modo se una persona decide di lucidarla tutte le settimane e non guidarla mai come fosse un oggetto di arredo rimane sempre libero di farlo, l'auto è sua e ci fa cosa gli pare. Il fatto che non sia la mia scelta, non significa che sia meno legittima.
Per fortuna siamo in uno stato libero eheheh

Io vivo le auto come una passione viva, quando vado a vederle in museo mi intristisco a vederle li ferme, quando ne incrocio una per la strada mi scappa un sorriso e spesso mi metto a chiachiera con il proprietario.
Mi piace usarle e siccome sono oggetti inanimati (non c'è un etica o fede quando si parla di ferro), mi piace anche renderli come li desidero, quindi non disdegno modifiche. Siccome io non li compro per rivenderli, ma spero che tutte mi accompagnino fino alla mia morte se si svalutano a me non interessa.
Ovvio che chi invece ci fa business, o vive la sua passione in modo diverso, ha altre esigenze, legittime, comprensibili, ma non le mie.

Infatti io sul range ho tolto il 3.5 a carburatori ne metto uno a iniezione con compressore volumetrico, entrambi a gpl, perche? perche mi piace di più e senno consuma troppo e l'userei meno di quanto voglio
Sul camper ho tolto il diesel aspirato e ne ho messo uno turbo intercooler, perche? perche va più veloce prima era troppo lento (entrambi ad olio di semi)
Sul porsche il gpl o mi sarebbe costato troppo farci i km che ci faccio (il primo anno lo usai poco proprio per i consumi elevati)
Sulla fulvia e sulla a112 per ora nulla, perche gli impianti a gpl su questi motori dovrebbero essere aspirati e non ad iniezione quindi si ripercuoterebbero troppo (sempre per me, per altri no) sulle prestazioni.

Sulla a112 credo metterò dei carburatori keihin fcr 39 o 41 che mi piacciono di più dei normali doppio corpo, poi cammes e i collettori. Anche il cambio a  5 marce. Credo di fermarmi li. Intanto stasera mi dovrebbe essere arrivato il serbatoio e la rimetto su strada, se non è arrivato mi rimetto a montare il range rover.

La fulvia invece la lascio originale, perche? bho, mi va cosi heheh
(in realtà vorrei metterci un motore da moto in bauliera e farla originale per tutti i gironi e a trazione posteriore con motore da moto per i giorni di festa heheheh)

Le moto? le ho completamente stravolte, certo a casa ho tutto per ripristinarle originali come per le auto, ma mi sa che darò via i ricambi originali, tanto non le venderò mai e voglio che siano come le desidero io, anche se piu brutte per altre persone, sono per me quelle che ho creato con le mie mani dopo notti e notti passate anche solo a pensare dove far passare un filo o un tubo, per me sono bellissime ed inestimabili. Sono le mie :P

Penso di aver passato almeno tre anni di vita a pensare e provare i collettori di scarico, oggi ho quelli che sognavo dopo mille tentativi. Brutti? ci sta, ma per me sono bellissimi hehehe

Insomma spero di essere riuscito a farvi capire come ognuno possa vivere a modo suo la propria passione e che non ci sono passioni o metodi di serie A o serie B. Ci sono e basta :)



Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #2 on: 06 Giugno 2017, 10:26:23 »
Un concetto di auto storiche del tutto personale il tuo, ma per fortuna condiviso da pochi.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline fabio19tdi

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 125
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #3 on: 06 Giugno 2017, 10:32:48 »
Per fortuna? heheheh
Nigel68, per fortuna in Italia siamo in democrazia caso mai, e quindi il mio punto di vista non è ne più ne meno dignitoso del tuo.
Questo si, per fortuna.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #4 on: 06 Giugno 2017, 12:54:05 »
Parlo a livello mondiale e ovviamente non parlo di dignità. Il tuo pensiero è rispettabilissimo ma è inerente ad un'altra chiave di lettura della passione per le automobili, che non è quella delle auto storiche. Diciamo più vicina al restomod americano.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #5 on: 06 Giugno 2017, 15:16:52 »
Diciamo che non è un conservatore ;D però non stravolgere la fulvia ;D
Per curiosità le modifiche sono tutte di sottobanco ??? no perchè c'è un' auto che mi tenta e avevo cupi pensieri.... e volevo stare nel legale

Offline fabio19tdi

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 125
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #6 on: 06 Giugno 2017, 15:25:25 »
per il legale credo che le uniche strade siano i nulla osta delle case madri o passare dal TUV tedesco

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #7 on: 06 Giugno 2017, 17:23:28 »
Infatti certe cose su un forum pubblico non le scriverei....  ::)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #8 on: 06 Giugno 2017, 18:17:08 »
Sono un cultore dell'originalità e, pur tollerando l'impianto a GPL su un'auto, utilizzata frequentemente e che, comunque, è tuttora presente in grandi numeri sul mercato(ovviamente mi riferisco alla 944), non sarei in grado di tollerare un trapianto blasfemo su un'auto prodotta in pochi esemplari e, ovviamente esistente ora, in numeri ancora inferiori.
Il motivo è semplice: un'auto,come altri oggetti, è testimonianza di un periodo storico e, perchè rimanga tale, dovrebbe rimanere aderente alla realtà di allora;altrimenti non sarà una testimonianza e quindi se ne perderà traccia.
A mio sentire è vicino al significato di "estinzione"
Il proprietario di tale oggetto ha, a mio parere, una responsabilità nei confronti dell'umanità, in particolare verso le generazioni successive che, diversamente non potranno conoscere una realtà così lontana.
Il concetto di proprietà, in certi casi, sempre a mio parere, ha un senso molto più allargato rispetto a quello a cui siamo abituati, tenendo in considerazione che, nella quasi totalità dei casi, l'oggetto avrà vita ben più lunga di quella del proprietario.
« Last Edit: 06 Giugno 2017, 18:20:22 by ITRAEL »
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline t.bird

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2657
  • la stella più bella nasce a stoccarda
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #9 on: 06 Giugno 2017, 19:40:21 »
.. in poche parole ... nessuno si permetterebbe di "restaurare" la GIOCONDA  con bombolette spray del brico... ma usando le tecniche antiche cioè, con gli ossidi e olio, ergo, per un'auto la quale si usa e si possiede per il gusto della "storica" trasformazioni non consone al periodo sono da abolire e non chiamarli "RESTAURO" a prescindere.
e tali "AUTO" non dovrebbero avere agevolazioni, da storiche, quale bollo esente e assicurazione agevolata, e non dovrebbero essere iscritte  a qualsiasi associazione storica.
Siamo in democrazia, ma la democrazia senza regole non è democrazia ma oligarchia.
t.bird
 
volere è potere e l'acqua comunque va alla scesa.
se da dietro mi lampeggi,
io penso che saluti,
se mi vuoi superare una gara devi fare
se riesci nell'intento,è giunto il tuo momento
di manico portento.
se apro lo sportello ad una donna o l'auto nuova o la donna nuova.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #10 on: 06 Giugno 2017, 21:06:08 »
...o meglio Anarchia  ;)

..Il proprietario di tale oggetto ha, a mio parere, una responsabilità nei confronti dell'umanità, in particolare verso le generazioni successive che, diversamente non potranno conoscere una realtà così lontana.
Il concetto di proprietà, in certi casi, sempre a mio parere, ha un senso molto più allargato rispetto a quello a cui siamo abituati, tenendo in considerazione che, nella quasi totalità dei casi, l'oggetto avrà vita ben più lunga di quella del proprietario.


Intervento da applausi Guido!! A mio parere chi dice "l'auto è mia e ci faccio quello che piace a me" non ha assolutamente capito che si sta parlando di auto STORICHE che testimoniano opere di ingegneria irripetibili e quindi da preservare. Lo stesso fenomeno dell'auto sportiva a mio parere è destinato a scomparire negli scenari futuri per cui, anche se prodotte in molti esemplari, esse vanno conservate il più possibile originali.

Anche perché, senza scomodare un Rubens, nessuno dotato di raziocinio prenderebbe un mobile TV anni 50 della RCA per schiaffargli dentro un plasma :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1015
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #11 on: 06 Giugno 2017, 22:33:26 »
Io penso che l'elaborazione di un'auto sia il pepe di come sono state vissute negli anni della loro produzione, mi spiego meglio, chi critica le elaborate si è mai posto la domanda di quanto venivano modificate certe auto quando erano in vendita?
E ovvio che una lancia flaminia, flavia berlina, 2000 iniezione sia berlina che coupè, astura, fiat 1100, non le tv con pretese corsaiole del tempo, fiat 1300 1500 topolino e tante altre a modificarle è un delitto, ma dalla fiat 500 600 850 abartizzate quante ce n'erano di preparate nel loro tempo? Questo non è ricordare la storia? E delle alfa romeo gt scocca 105, ma anche le berline giulia anche se in modo minore, quante erano modificate come quelle che correvano allora? Anch'io sono stato duramente criticato quando in un forum porsche hò presentato la mia 2,4 E del 72 trasformata perfettamente in rsr del 74 sia esteticamente che di meccanica ancor di più, con dischi e pinze freni della turbo 3,3 compresi bracci in alluminio barre delle sospensioni ibride, quelle rosse x chi se ne intende che sono più dure delle verdi originali della 2,4 e più tenere di quelle blu della 3,3 turbo che pesa 1320 kg, la mia 965 kg in ordine di marcia, barre di torsione regolabili, autobloccante zf tarato al 50% cofani e alettone posteriore in vetroresina leggerissimi paraurti anteriore e posteriore di una rsr corsa tagliato nella metà, per stringerlo, e adattato alla larghezza dei parafanghi della turbo 3,3 scarichi di una carrera 2,7 corsa e "silenziatore" autocostruito pompanti dell'iniezione meccanica di una carrera 2,7 corsa, nell'apposito incavo del paraurti anteriore per il radiatore olio ci hò messo quello di una flavia 1800 i collegamenti sono di una carrera 2,7 che hanno un termostato che apre a 80° da allora in pista non è mai andata oltre gli 80/90°, prima anche 110/115, misure di cerchi e gomme della turbo 3,3 come i parafanghi sia anteriori che posteriori a libretto visto che porsche italia questa modifica la prevede.
Ebbene x certa gente io l'hò rovinata x mè invece con queste modifiche in primis è bellissima e poi và come una scheggia, neanche lontanamente confrontabile di come era prima.
t.bird, e non solo, tu parli di democrazia e oligarchia, ti sei mai chiesto che la tua democrazia x altri è oligarchia?
Affermare che auto storiche elaborate non meriterebbero le esenzioni ed agevolazioni che hanno x me è questo, prova andare a visitare il sito www.500forum.it li convivono pacificamente sia i cultori dell'originalità che delle modificate, mi ci trovo bene anche se ci sono diversi, al vostro modo di vedere le storiche, pazzi, ma vi assicuro che leggendo delle loro auto traspare la vera passione x l'auto non quella di chi la pensa diversamente è da emarginare perchè non consono alla idea che voi credete sia mondiale, ma non è così.

Offline Venex

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 130
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #12 on: 06 Giugno 2017, 23:43:34 »
Personalmente ritengo che il tema "originalità " o meno dell'auto storica sia sempre moolto delicato da trattare: in tanti (ahimè) anni ne ho sentiti e letti di pareri...molto spesso contrastanti...addirittura su riviste del settore che magari un anno hanno un approccio talebano della serie "guai se anche una sola vite non è conforme all'originale" e poi l'anno dopo ti presentano vetture con importanti modifiche atte a renderle più fruibili, lodando la brillante idea del proprietario. ::)
Premesso che è sicuramente vero che se un oggetto è  tuo puoi farci quello che desideri, anche fosse acquistare una Ferrari 250 GTO per poi sostituire il motore con un v6 turbocompresso moderno perche va di più, è più affidabile e consuma di meno, non puoi però nemmeno pensare di non ricevere pesanti insulti per averlo fatto da buona parte degli appassionati... ;D
Poi il confine tra quello che "sì può fare" e quello che sarebbe meglio evitare è chiaramente molto labile: io ad esempio non sono contrario ad alcuni interventi volti a rendere il mezzo più fruibile, ma a mio avviso vanno valutati caso per caso. Al limite ci sta anche una pesante elaborazione, se fatta con gli stessi criteri con cui venivano apportate tali modifiche all'epoca!
Vedere auto di discreto interesse storico o che semplicemente mi piacciono, "violentate" con modifiche di estremamente dubbio gusto (gli americani ad esempio sono spesso tentati da tali operazioni) mi fa sempre tristezza.
Quando si parla di fare parecchia strada con una storica il mio pensiero è sempre: per un utilizzo frequente dell'auto, in un traffico come quello odierno, con tutti i rischi che si corrono, non è meglio comprare una moderna utilitaria (anche usata) e rimandare l'utilizzo dell'auto storica a quando si può apprezzare il gusto di guidarne una? Pur essendo un appassionato (o ritenendomi tale), veramente non avrei voglia di affrontare certe situazioni quotidiane con una storica, temo rischierei di viverla molto, molto male! Il tutto imho ovviamente!! ;)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #13 on: 07 Giugno 2017, 07:30:31 »
Elaborare una macchina dell'epoca con una elaborazione dell'epoca, pezzi NOS o cose tipo la famosa "valigetta Abarth" è una cosa, mettere gli unibal un carburatore da moto e i dischi ceramici (una metafora, ma è tanto per dire) su una 1100 TV si chiama "restomod" in America e sicuramente non è coerente col concetto di auto storica. Teniamo anche presente che a livello di valore o di futura importanza collezionistica, una modifica in periodo storico (cioè fatta all'epoca) ha un valore e viene certificata, mentre una modifica fatta al giorno d'oggi non ha alcun valore storico né incrementa il valore economico della macchina.
Non lo decrementa, se fatto con criterio, ma nemmeno lo aumenta.

Poi come giustamente stiamo dicendo tutti, siamo in democrazia. E democrazia significa che la maggioranza vince e la minoranza o si adegua o non rompe gli zebedei. La maggioranza a livello mondiale per il settore auto storiche si chiama FIVA e detta delle regole abbastanza elastiche ma chiarissime nei principi generali per capire cosa è un'auto storica (e ha diritto quindi a una legislazione "speciale" a discrezione dei vari paesi) e cosa NON è un'auto storica. Quindi basta leggersi tranquillamente i regolamenti FIVA e decidere in autonomia come vivere il proprio hobby  ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline fabio19tdi

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 125
Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #14 on: 07 Giugno 2017, 08:12:29 »
Qui si confonde i propri i gusti con quello che è il diritto.
Un esempio semplice, io amo la cucina tradizionale, la ritengo patrimonio dell'italia. L'80% delle mie amiche non sa fare un ragù e campa di cous cous, per me è follia! per me però... loro hanno tutto il diritto di mangiare cosa gli pare e di ritenere il ragù una schifezza.

Quindi a meno che un oggetto non sia legalmente vincolato da precisi limiti, se è tuo ci fai cosa ti pare. Lo seghi, lo saldi, gli metti i neon sotto, per me uno scempio, per un altro no, ma tutto questo non conta nulla, a decidere è solo il proprietario.

Nella mia specifica visione, a costo di sudate, moccoli, problemi e costi, amo guidare un auto storica, che sia entro certi limiti (i miei, ergo soggettivi) un po più funzionale e peposa.

Preferisco vedere una fulvia in più per strada (viva) anche se con i cerchi non originali che una meno perche originalissimamente morta in un salone.

Vogliamo che certe cose vengano preservate? Bene, le deve comprare lo stato (un museo privato, paradossalmente potrebbe decidere di modificarle anche per farne opere d'arte per i gusti legittimi dell'artista di turno)

« Last Edit: 07 Giugno 2017, 08:15:43 by fabio19tdi »

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Re: Re: Porsche 944 Turbo Vs aspirata, consigli sull'aquisto
« Reply #14 on: 07 Giugno 2017, 08:12:29 »