Author Topic: Beta Cigno Turismo  (Read 1443 times)

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Beta Cigno Turismo
« on: 01 Luglio 2017, 20:16:26 »
Abbiate pazienza  :-[ c'ero quasi riuscito a trasferire la discussione e alla fine è scomparsa. Mi scuso con Il Manta (per favore reinserisci la tua discussione) e con tutti quelli che sono intervenuti  ::)
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #1 on: 01 Luglio 2017, 21:55:31 »
 :o :o :o

Mi hai bannato??? Adesso sono offeso, non ti parlo più!!!  ;D ;D ;D

Ecco qui le prime foto della mia Pecora Nera (ve ne spiegherò il motivo, un giorno) appena arrivata a casa:



Il bel motore Beta



Il serbatoio dove, nella scalanatura, dovrebbe andare l'adesivo con la marca del ciclomotore:



La pedivella del freno posteriore:



Il classico Dell'Orto 14/12:



L'interno del serbatoio: ci diamo una pulita???



Il numero di telaio e la catena:



Il fanalino posteriore (sarà originale?) e l'adesivo del probabile venditore, che dovrò vedere se è recuperabile:



La cassettina porta attrezzi, priva di coperchio: si riesce a trovare?



La sella, decisamente da rifare, e qualcuno si è già fatto avanti!!!  ;D ;D ;D


Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #2 on: 01 Luglio 2017, 22:30:05 »
Ecco qui un particolare del telaio, dove si intuisce l'originaria combinazione bicolore:



Quindi ho iniziato lo smontaggio: via il serbatoio...



Via la candeletta, come sarà il pistone?



Questa è la cromatura del manubrio prima del trattamento casalingo:



ed ecco il risultato, semplicemente strofinando delicatamente un foglio in alluminio (domopak) bagnato con un po' di aceto:



La marmitta:





Ed ecco il colore che dovrò far campionare per la verniciatura:



Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #3 on: 01 Luglio 2017, 23:20:05 »
:o :o :o

Mi hai bannato??? Adesso sono offeso, non ti parlo più!!!  ;D ;D ;D
Erano anni che lo desideravo! Non mi certo sono lasciato scappare l'occasione  :P :P :P :P
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #4 on: 02 Luglio 2017, 07:53:02 »
Salve a tutti, oggi vorrei provare a smontare il blocco motore: come faccio?
Devo smontare la catena, giusto?

Qualcuno mi da qualche dritta?

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #5 on: 02 Luglio 2017, 08:42:57 »
Libera la ruota posteriore, la catena si smolla e la sfili dal pignone. Poi rimuovi il motore. ;)
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #6 on: 02 Luglio 2017, 20:36:19 »

Oggi sono andato avanti con i due restauri e ho pulito i due carburatori Dell'Orto 14/12: nonostante i vent'anni di distanza le differenze sono davvero minime. Le foto sono tutte del Beta.

Ecco l'ingresso benzina, pieno di depositi:



Il galleggiante:





Ho provveduto alla pulizia con il diluente alla nitro che ha sciolto tutti i depositi, quindi il rimontaggio, abbastanza facile.
Messo da parte il carburatore, ho iniziato lo smontaggio del blocco motore: ho tolto abbastanza facilmente la finta maglia e quindi ho sfilato la catena dal pignone. Quindi ho appoggiato delicatamente il motorino su un fianco e ho tolto facilmente i tre prigionieri (fotografa, cataloga, metti da parte) e il blocco è venuto via subito.

Posizionato il blocco sul banco da lavoro, ho liberato la testa (non sono meccanico, se sbaglio qualche termine per favore correggetemi) e ho ispezionato camera di scoppio e pistone:





Anche un inesperto come me capisce subito che ci sono problemi in vista...
Il cilindro non si sfila facilmente e solo facendo leva sulle alette lo riesco a sfilare parzialmente:  ora aspetto che faccia effetto lo svitol e magari con un phone tenterò di scaldare le alette per farle allargare.





Consigli???

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #7 on: 03 Luglio 2017, 11:53:36 »
Ancora svitol e pazienza anche di qualche giorno che faccia effetto, su una vespa 125 ferma da 30 anni hà fatto effetto, prima una settimana col cilindro pieno di gasolio e poi un'altra settimana con olio motore e il pistone hà cominciato a girare senza neanche smontare niente, poi cambiate le puntine platinate che erano diventate un blocco di ruggine e pulito esternamente x bene il motore hà cominciato x incanto a girare senza altri interventi, aveva già 67000 km sul groppone.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1907
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #8 on: 03 Luglio 2017, 19:52:57 »
Pure io avevo riempito di Svitol, abbi pazienza che con la fretta si fanno danni ;)

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2940
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #9 on: 04 Luglio 2017, 10:12:36 »
Giovanni, ormai non ti ferma più nessuno

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #10 on: 04 Luglio 2017, 12:36:32 »
Mica tanto...
Oggi sono riuscito a togliere il pistone: ho prima tolto il perno che lo fissava alla biella, quindi ho appoggiato il corpo radiante sulla morsa aperta, quindi ho martellato usando come scalpello un pezzo di legno tenero facendolo fuoriuscire lentamente.

Stasera posterò le foto, ma il cielo del pistone è pieno di incrostazioni con le fasce oramai andate.
Il cilindro invece, causa mio errore, presenta un graffio, spero non troppo profondo.

La mia maggior preoccupazione deriva però dal colore del liquido uscito dal blocco del cambio: prima liquido trasparente, poi giallognolo stile olio, e tutto il resto, cioè la maggior parte, di in orribile colore marrone...

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #11 on: 04 Luglio 2017, 13:18:00 »
Butta tutto negli ultrasuoni, dagli una lappata al cilindro e monta una serie di fasce nuove. Il cambio ovviamente aprilo e lavalo tutto col diluente.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #12 on: 04 Luglio 2017, 14:08:25 »
Cos'è una lappata???

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #14 on: 04 Luglio 2017, 15:22:00 »
Cos'è una lappata???

In qualsiasi rettifica portando cilindro e pistone con fasce ti diranno se è sufficente una lappatura o rettifica del cilindro con sostituzione pistone, in ogni caso i costi dovrebbero essere bassi, qualche decina di euro.

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Beta Cigno Turismo
« Reply #14 on: 04 Luglio 2017, 15:22:00 »