Author Topic: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?  (Read 31325 times)

Offline willyjoe

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 426
  • DU cavaj is mejo che uan
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #180 on: 21 Ottobre 2011, 07:53:52 »
La Fiesta è tetesca ed è sobria;)

e consuma poco???? ..mi sa di no... o no?
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo. Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline ITRAEL

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3454
  • BMW Isetta 300 - Panhard 24 CT - Fiat 850 spider
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #181 on: 21 Ottobre 2011, 10:04:55 »
e consuma poco???? ..mi sa di no... o no?
Se è sobria, consuma poco, max 15 km/l  ;)
Nei paesi ricchi il consumo consiste in persone che spendono soldi che non hanno, per comprare beni che non vogliono, per impressionare persone che non ci amano.

Offline willyjoe

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 426
  • DU cavaj is mejo che uan
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #182 on: 21 Ottobre 2011, 10:14:53 »
Se è sobria, consuma poco, max 15 km/l  ;)

ma ci sono auto che ne fanno 20/21:

2cv
Pandino
500

ecc...
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo. Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline ITRAEL

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3454
  • BMW Isetta 300 - Panhard 24 CT - Fiat 850 spider
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #183 on: 21 Ottobre 2011, 14:17:22 »
Parliamo di tipologie differenti. Se dovessi muovermi qui sulle colline, per lavoro, con le auto che hai indicato, qualche difficoltà in più la incontrerei e comunque, la mia Fiesta attuale è a metano e con 11 euro percorro più di 300 km in collina  ;) (almeno 350-370 in pianura)

Un mio vicino di casa aveva una 2 cv 435 cc ed era sorpreso per l'alto consumo(10-11 km/l).
Penso che i consumi indicati da te siano riferiti ad uno spostamento nelle condizioni migliori(pianura, velocità costante ecc.), se si tratta di muoversi in salita, cambia tutta la musica ;)
Nei paesi ricchi il consumo consiste in persone che spendono soldi che non hanno, per comprare beni che non vogliono, per impressionare persone che non ci amano.

Offline willyjoe

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 426
  • DU cavaj is mejo che uan
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #184 on: 21 Ottobre 2011, 14:26:52 »
la 2cv del tuo vicino aveva sicuramente problemi di carburazione... ;) ... io "con la mala annata" , 2cv 602cc, faccio almeno i 17/18 ;) .. in condizioni ottimali ai 70/80km/h costanti faccio i 21/22 come niente...
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo. Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline glm2006italy

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 176
  • Le migliori auto sono quelle senza elettronica!
    • realizzazione siti web - my web site
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #185 on: 21 Ottobre 2011, 16:48:29 »
Ciao a tutti! Vi chiedo cortesemente un consiglio perchè sono disperato!  :'(

Vi racconto: a giugno 2009 ho cambiato la mia corsa 1.0 a metano approfittando di 6000 euro di incentivo, ed ho acquistato la Citroen C3 GNV a metano. Ottima auto, comfortevole e con un buon rapporto qualità prezzo. Unico neo (penso comune a molte auto di oggi) l'elettronica. Ha cominciato a 20000 km circa a darmi i problemi più strani: partendo a freddo strappa, non parte (bisogna tenere il motorino di avviamento accesso per 7-8 secondi), o il motore va a 3000 giri ad auto ferma, dopo 5-6 minuti di marcia. Ho preso la residenza all'officina della concessionaria: ogni volta che ce la portavo l'attaccavano al computer e questo diceva (a presa di c...) "tutto ok nessun problema". La provavano i meccanici, perfetta! La portavo a casa e ricominciavano i problemi. Sono passato dall'aggiornamento della centralina, alla regolazione del flusso del metano, ad un esorcismo, a pozioni magiche e riti voodoo, fino poi a dover sostituire la farfalla motorizzata (dopo che in officina hanno contattato la citroen nazionale). Dal 27 dicembre me l'hanno ridata il 17 gennaio (perchè il pezzo non arrivava). Oggi, mettendola in moto, ha rifatto lo stesso problema: non partiva subito e giù a pigiare con la chiave. In più, come novità, il display mi ha informato che era attivo il "risparmio di energia" e la spia della batteria lampeggiava allegramente quasi a ridermi in faccia. Avevo accanto la mia Trabant (che nei giorni scorsi ho usato come auto di tutti i giorni) e l'ho quasi abbracciata, pensando a come lei non mi avesse dato problemi se non quelli tipici del carburatore non pulito e dell'olio del cambio da sostituire: cose meccaniche insomma, comprensibili e risolvibili. Nella Trabant come nelle macchine SENZA tutto questo schifo di elettronica, si sapeva dove mettere le mani, un buon meccanico, un cacciavite ed una chiave inglese risolvevano forse quasi tutti i problemi. Oggi no! Oggi le macchine sopo piene di elettronica (la mia ha TRE centraline, mi hanno detto, quasi dovesse decollare o ricevere dati dal programma SETI). Oggi le macchine le attaccano al computer, se questo dice che tutto è a posto vuol dire che tutto è a posto (anche se la macchina si incendia o recita salmi in lingue sconosciute dall'autoradio). MALEDETTI COMPUTER! In officina giaceva una Ami 8 straziata, riverniciata - male - color ANAS arancio fosforescente, con gli specchietti spaiati (nessuno originale) e un volante fatto di legno come quello originale. Una tra le auto più brutte della Citroen, tenuta male e restaurata peggio. Eppure mi pareva meglio di quell'ammasso di elettronica, centraline e computer che è la mia C3 e come sono le auto di oggi. VA MOLTO MEGLIO LA MIA TRABANT!

Chiedo scusa per lo sfogo, ma ho fatto conto di essere tra amici. A questo punto avrei bisogno di un consiglio: sto pensando di disfarmi della C3 prima che la garanzia scada. Vorrei comprare un'auto storica o comunque un'auto di qualche anno fa e comunque un'auto NORMALE, che si possa riparare in modo NORMALE e che abbia difetti NORMALI. Vorrei un consiglio da voi, quale auto mi consigliereste? Nella mia storia, in famiglia abbiamo avuto una Prinz (ora improponibile come auto di tutti i giorni), una opel kadett B (la ricordo con simpatia), una Renault 4 GTL, una Opel Corsa Swing del 1985. Poi si passa alle auto elettroniche a iniezione con centralina.

QUALE AUTO MEDIO PICCOLA mi consigliereste di acquistare eventualmente? Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

Imho una Honda Civic  anni fine 80 / 90: al massimo hanno l'abs!

Bassi consumi, buone prestazioni (anzi volendo esagerare c'è pure  un 1.6 da 160cv....) ed affidabilità al top!

Fossi in te una bella Civic 1.4 da 90cv e sei "a posto" (anzi devo essere onesto prenderei il più brillante 1.6 da 110 Cv  ::))
« Last Edit: 21 Ottobre 2011, 16:53:33 by glm2006italy »
My car: BMW 320i e36 1993

Offline CONCERTO16

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1722
  • Fiat Tipo 1.4 1989
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #186 on: 28 Novembre 2011, 12:41:40 »
Imho una Honda Civic  anni fine 80 / 90: al massimo hanno l'abs!

Bassi consumi, buone prestazioni (anzi volendo esagerare c'è pure  un 1.6 da 160cv....) ed affidabilità al top!

Fossi in te una bella Civic 1.4 da 90cv e sei "a posto" (anzi devo essere onesto prenderei il più brillante 1.6 da 110 Cv  ::))



Concordo..Civic serie EG anni 92/96 versioni EX 1300 75cv carburatore e cat.,LSi 1500 90cv,1600 ESi vtec 125 cv con doppio airbag e abs in opzione solo dal 95....VTi 160cv FAVOLOSA!!!! con ABS di serie dal 92.
Vettura superaffidabile e deliziosa da guidare,la successiva mi piace meno esteticamente ma è comunque molto affidabile e gradevole...da preferire la 25°ANNIVERSARY 1.4 90cv o la 1.5 vtec LSi da 115cv estremamente economica!!!
 

Offline ale500f

  • Pilota
  • *
  • Posts: 20
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #187 on: 16 Dicembre 2011, 09:59:56 »
Ieri ho portato la mia nuova piccolina a casa e nei 200 km percorsi devo dire che se l'è cavata bene. Considerandone l'età e le caratteristiche del modello devo dire che non è rumorosa ed anche la tenuta di strada (pur con le gomme vecchie) non è male. Pecca di ripresa ovviamente, ma una volta partita va che è una piccola scheggia. Ho visto poi che i tappetini sono ancora quelli originali Opel, che monta dei deflettori per l'aria (non so se è il termine giusto però spero di essermi fatto capire) anche quello originali Opel, ha la predisposizione autoradio prevista di serie a suo tempo con quattro altoparlanti Blaupunkt e l'antenna esterna a motore collocata sul parafango lato passeggero. In più ha anche le tipiche tendine "Filtravedo" che si installavano all'epoca. Ho già aspirato tutti gli interni e pultiuo per bene il cruscotto, preso appuntamento per sostituire gli pneumatici (i suoi, originali, anche se buoni di battistrada sono da sostituire), ho fissato la lucidatura dal carrozziere e la messa a punto dal meccanico con sostituzione della cinghia come giustamente consigliato da Giorgio47 e la messa a punto dell'impianto GPL.
Purtroppo non credo che avrà mai un gran futuro come storica, tuttavia, sarebbe da targa oro in quanto conservata originale di tutto punto ed in ottime condizioni (togliendo ovviamente il GPL). Appena si sarà rifatta il trucco posterò qualche foto nell'apposita sezione. Ringrazio fin da ora tutti coloro che mi hanno aiutato e consigliato per passare da un congegno plastico posseduto dall'elettronica, ad un'auto normale. :D



Ho letto con interesse la tua vicenda, anche perchè fino al 2004 avevamo una corsa 1000 del 91 che ho guidato per anni. Come va ora la tua corsa? Anche io ho sempre avuto il presentimento che, in generale, le utilitarie di oggi con tanta elettronica abbiano costi di manutenzione nettamente superiori, e sia più complesso fare anche la manutenzione ordinaria.
La opel corsa la ricordo come auto piuttosto robusta nella carrozzeria, interni inusurabili, nel senso che erano come nuovi, per nulla consumati, nonostante venisse usata praticamente solo in città con continui sali/scendi del guidatore il sedile lato guida era nuovo, la manutenzione ordinaria era comunque semplice e poco onerosa, ricordo che aveva una coppa olio di capacità di 2,5 litri (come la 500, strano fosse così piccola per un 1000cc di quegli anni)  e consumava pochissimo olio. I km percorsi sono stati circa 100mila e, nonostante anche io abbia conosciuto persone che con l'opel corsa hanno percorso 240mila km senza interventi straordinari, la mia non è stata così fortunata: a parte i normali tagliandi, è stato cambiato una volta il serbatoio perchè bucato nella parte alta dello stesso, e se mettevi 10000lire consumava il giusto quando ne mettevi 40000 consumava il triplo!! Poi una volta è stata cambiata la pompa acqua, un'altra è impazzito il clacson e suonava da solo e un'altra me la sono vista brutta perchè si è rotto l'attacco sulla scocca della molla ad aria che tiene su il portellone che si è quindi richiuso di botto e per poco non mi decapitava, ed era pesantissimo, quello della uno in confronto sembra di plastica.
Poi verso i 100mila la scatola dello sterzo era da sostituire ma intervenne un altro problema: faceva 8km/l contro i 13-14 soliti (in città): controllato di nuovo il serbatoio, sostituito un altro carburatore, tubi benzina e filtro, rivisto anticipo e messa in fase ma nulla. La macchina non ha avuto cali di potenza o battiti in testa e infatti l'anticipo non era cambiato, il consumo d'olio e acqua invariato. Continuava a fare 8km/litro e visti i soldi spesi in benzina per gli ultimi 1000km, 300 euro per gli interventi anzidetti e circa 400 preventivati per sostituzione scatola sterzo e bracci avantreno + convergenza decidemmo di cambiare auto. Putroppo i ricambi opel costano tanto, anche quando cambiammo il serbatoio spendemmo tanto e la macchina aveva solo 6 anni e 40.000km. Frizione e guarnizione di testa mai sostituite.
La posizione di guida era un po' scomoda a mio parere: pedaliera troppo lontana e volante vicino e disassato, guidavi con il braccio sinistro quasi dritto mentre il destro era piegato.
Aveva un'ottimo bagagliaio e un'ottima visibilità nonchè molto spaziosa anche per i passeggeri dietro, era a 5 porte. Se non avesse avuto questo problema forse l'avremmo ancora ma il fatto di non aver risolto oltre ai soldi spesi e ai giorni di fermo macchina e la prospettiva di spenderne altri ha determinato la decisione di cambiare auto.
Recentemente ho guidato una 1200 4 porte del 90 e mi ha sorpreso per come era pronta già ai bassi giri, altrochè certi diesel di oggi che sotto i 2000giri son vuoti e o parti a razzo o sei lentissimo....
« Last Edit: 16 Dicembre 2011, 10:04:35 by ale500f »

Offline giulio75.corsi

  • Pilota
  • *
  • Posts: 4
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #188 on: 28 Giugno 2012, 14:15:49 »
Ti consiglio di vedere questo sito www.it, hanno tutti i tipi di auto io mi ci sono trovato benissimo nell'acquisto della mia auto.
« Last Edit: 28 Giugno 2012, 14:23:38 by 5turbo »

Offline 5turbo

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 9514
  • I'm a highway star!
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #189 on: 28 Giugno 2012, 14:23:11 »
Ti consiglio di vedere questo sito , hanno tutti i tipi di auto io mi ci sono trovato benissimo nell'acquisto della mia auto.
prima di postare bisogna presentarsi, grazie.
inoltre non è possibile fare pubblicità a rivenditori.

Offline giulio75.corsi

  • Pilota
  • *
  • Posts: 4
Re: Quale auto mi consigliereste per tutti i giorni?
« Reply #190 on: 28 Giugno 2012, 14:40:27 »
Ciao a tutti,
mi chiamo Giulio e sono appassionato di auto in genere ma le auto d'epoca sono quelle che preferisco.
Non volevo fare pubblicità a nessuno, ho solo informato di visionare questo sito, dato che mi sono trovato bene nell'acquisto della mia ultima vettura.