Author Topic: IMPORTANTE Fiat 1400 A  (Read 29013 times)

Offline Cash

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 13435
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #30 on: 11 Febbraio 2013, 11:06:09 »
Diciamo che già il jammer è uno strumento evoluto utilizzato proprio per furti di TIR o di auto di un certo prestigio. Un localizzatore su una vettura non di lignaggio potrebbe essere una cosa imprevista dai ladri, o comunque valido nel caso di furti pronti-via fatti per strada e non programmati o su commissione.

In ogni caso la verità è che se ti vogliono prendere qualcosa lo faranno, magari però mettere qualche barriera può disorientare e fungere da deterrente temporaneo, e i ladri si sa, non amano le perdite di tempo
Non amo le donne orientali ma per una Cinesina del 1978 faccio follie!

Offline docmobile

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 605
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #31 on: 11 Febbraio 2013, 12:42:42 »
Secondo me qui siamo proprio in questo caso. ......non credo che si rubi un 1400 x caso.


Uploaded with ImageShack.us

Offline Saro

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 399
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #32 on: 18 Febbraio 2013, 16:40:58 »
che brutta storia:-(

GTI79

  • Guest
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #33 on: 19 Maggio 2013, 14:26:07 »
Che storia incredibile. Anche io non so cosa pensare, è difficile credere ad un furto su commissione per questo tipo di auto. Di solito puntanto su auto di diverso valore e come giustamente valetri, se arriviamo a questo punto siamo veramente allo sbando.
Mi spiace tanto.  :(

Offline bimmer

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 4911
  • "my name is Pier, Pier Biond"
    • BMW Z3 coupe
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #34 on: 20 Maggio 2013, 09:39:43 »
massima solidarietà.
A mio papà, nel 1999, gli fu rubata una 850 spider prima serie rossa appena restaurata. Era a cena da amici ed in 2 ore è letteralmente scomparsa. Ancora oggi quando incappo in annunci della stessa macchina cerco di scoprire se può essere lei o magari ha solo dei pezzi (la mia aveva le ruote a raggi..). Forse è proprio vero che la speranza è l'ultima a morire  :'(
We make a living by what we get, but we make a life by what we give!

Z3   (<OO \(||][||)/ OO>)

E21     /OO==00==OO\



www.bmwz3coupe.com

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #35 on: 15 Ottobre 2013, 07:24:12 »
Ciao JJL, a parte che ho scoperto di conoscere tuo fratello Fabio ;) , fai un tentativo al comando dei Vigili di Milano... molto più spesso di quanto si crede vengono trovate delle macchine ma non si sa per quale motivo finiscono nel dimenticatoio dei depositi, e la polizia o i carabinieri vengono informati con molto ritardo.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline jjl

  • Pilota
  • *
  • Posts: 45
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #36 on: 15 Ottobre 2013, 11:22:55 »
Guarda Cristiano, ho passato 2 mesi a chiamare il servizio rimozione di Milano al 020208 senza risultato, ancora oggi di tanto in tanto chiamo ma ormai senza speranza... poi tra l'altro ho scoperto che anche se l'avessero trovata senza targa e (dato il n° di telaio corto > non riescono a ricondurlo ad una targa (quando ho fatto la denuncia, solo con il numero di telaio risultava una vespa) viene, dopo un mese demolita. Quindi l'unico augurio che posso fare a chi me l'ha rubata che muoia soffrendo, detto questo penso ormai d'aver rinunciato al ritrovamento. :'(
P.S.: magari ci siamo anche beccati a qualche raduno di auto americane senza saperlo ;D

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2130
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #37 on: 15 Ottobre 2013, 11:45:53 »
Ho letto con amarezza questa discussione, il mio lavoro mi ha portato a scoprire una terribile verità: in Romania, Bulgaria, Ucraina le immatricolazioni di veicoli usati aviene con una facilità inaudita, non chiedono documenti di provenienza dell'auto, ci danno una nuova targa e arrivederci e grazie.

Purtroppo vi è una vera e propria emorragia di beni (sia dall'Italia, sia da altri paesi europei) che viaggiano su carrelli, bisarche ecc. verso l'est Europa, e le FFOO poco possono quando l'auto è rubata, caricata su un carrello e trasportata fuori dall'Italia tutto in poche ore, nemmeno il tempo per il proprietario di accorgersi del furto.
Quante volte abbiamo chiamato proprietari di motorini, auto, trattori, attrezzature ecc. sul telefono nel cuore della notte, facendogli così a volte scoprire il furto, e altre sentirmi dire "No, è tutto a posto, glielo ho venduto..."

Ecco perché più della targa è importante in questi casi il numero di telaio, più difficilmente modificabile.

Offline jjl

  • Pilota
  • *
  • Posts: 45
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #38 on: 15 Ottobre 2013, 12:52:48 »
Grazie per la solidarietà Manta, mi posso immaginare anche io che sia andata chissà dove, o ancora peggio che si trovi dietro casa in qualche casolare abbandonato. La cosa che mi rattrista molto ( oltre al non aver più la macchina ed essere stato "violentato" in tal senso) è che se anche i carabinieri o la polizia la trovassero, come spiegavo prima, dal telaio risulterebbe una vespa...e tutto questo perché la motorizzazione ha fatto le cose a metà, però io con il mio lavoro devo pagare tasse su soldi che devo ancora avere in tasca, e il servizio?!? Boh... la smetto se no cado sul polemico/politico.
Grazie ancora a tutti per la solidarietà
:-\

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 297
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #39 on: 23 Novembre 2014, 19:13:31 »
Il mio consiglio sarebbe di iniziare subito una ricerca presso il P.R.A. e DTT sede centrale di Roma in merito ad eventuali trasferimenti di proprietà o pratiche per la rottamazione per esportazione di veicoli come la tua ma anche con dati diversi.Sembra complicato ma una buona agenzia di pratiche auto potrebbe indagare a fondo.Niente di più facile che chi ha ordinato il furto abbia poi pensato di "ripulirla"con targhe di un'auto simile ma in cattive condizioni.Tieni inoltre presente che dovrà prima o poi essere sottoposta a revisione e oggi per le auto ante 1960 è d'obbligo recarsi presso la motorizzazione o presso un club che organizza una seduta,comunque anche in questo caso i dati vengono memorizzati in un archivio centrale.Personalmente provvedo sempre a contraddistinguere le mie auto con un segno "segreto"in un posto protetto ma facilmente distinguibile,insomma mi darei da fare anche dal punto di vista burocratico.Un ultima cosa,a volte un acquirente ignaro,iscrive l'auto al registro(nel caso FIAT)o all'ASI quindi metterei il naso anche li.Tanti anni fa mi fu sottratto un Duetto 1300 Junior che aveva un mio segnale sulla guida del sedile lato passeggero.Mi credi?ad un raduno ho rivisto anni dopo la mia macchina con targhe diverse ma purtroppo non ho potuto contestare un bel niente in quanto "apparteneva"all'epoca ad una famoso camorrista,ma proprio famoso e quindi siccome la pelle è pelle ho preferito lasciar perdere!

Offline jjl

  • Pilota
  • *
  • Posts: 45
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #40 on: 25 Settembre 2016, 15:08:54 »
Ciao a tutti, eccomi qua a dare news sulla faccenda:
dopo tre anni e mezzo che tutti i giorni(o quasi) cercavo annunci riguardanti a Fiat 1400 in vendita avevo seriamente perso qualsiasi speranza di ritrovarla; oramai le mie ricerche erano diventate più che altro una routine.
Tutto questo fino alla metà di giugno quando, aprendo l'ennesimo annuncio, l'auto raffigurata mi tornava familiare; un soffio al cuore, panico, farfalle allo stomaco: ERA LEI! Salvo il numero e, dato il tardo orario, contatto il venditore il giorno dopo facendomi dare foto dettagliate; non vi era alcun dubbio, l'avevo ritrovata. Purtroppo avevo notato che i numeri di telaio erano stati ribattuti, il che mi aveva inquietato un po', dato che sarebbe stato più difficile dimostrare che era mia. Da qui nasce un odissea tra Carabinieri, caserme, biglietti troppo costosi(dato che l'auto da Milano era finita a Misilmeri PA), pratiche sparite; che durò ben tre mesi. Alla fine decido di fottermene e di andare personalmente a recuperare l'auto; senza entrare troppo nei dettagli e dopo aver parlato con tre comandanti di tre diverse caserme sono finito in quella dei Carabinieri di Misilmeri un ora prima dell'appuntamento con i venditori. qui è successa una cosa che non mi capitava da molti anni, fui fiero di essere italiano e fiero dell'arma dei carabinieri. Dopo avermi ascoltato il comandante e i suoi sottoposti hanno organizzato l'operazione in un ora senza perdere un solo attimo, dandomi il massimo appoggio e trattandomi come un uomo di tutto rispetto ( cosa purtroppo mai successa in 40anni). Non credo possa dare dettagli di quello che successe nelle ore successive, ma il risultato è che ore la macchina è sotto sequestro in attesa che ritorni a casa da me. La nota dolente è che purtroppo l'interesse storico di quest'auto è totalmente decaduta nel momento in cui hanno modificato i numeri di telaio, ora è ritornata ad essere un'auto vecchia.
 Devo fare un grande plauso alla caserma di Misilmeri e a tutti i carabinieri che hanno eseguito l'operazione, dimostrando che anche lo sfigato come me può avere giustizia e che bisogna avere fiducia in essa; hanno e avranno sempre tutta la mia stima.
J

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 297
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #41 on: 25 Settembre 2016, 15:57:45 »
Bene!un iniezione di fiducia verso le Istituzioni,ma sopratutto permettimi,quale vecchio appassionato di motori,di associarmi  alla tua felicità per aver ritrovato la 1400,che a prescindere dal mero valore venale,diverrà ora veramente una parte bella della tua storia.Allego la foto di due  Fiat d'antan da me scoperte in un vecchio garage,a parte la polvere sono ancora in ottime condizioni!

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #42 on: 25 Settembre 2016, 18:28:37 »
Pur comprendendo l'amarezza per lo "sfregio" subìto dalla tua vecchietta, l'importante è che tu l'abbia ritrovata e che, qualunque sia il destino dei malfattori(è d'uopo usare un termine datato), tu la potrai riavere sotto il tuo tetto. :) :)
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2967
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #43 on: 26 Settembre 2016, 13:02:25 »
Bene; leggendo quanto sopra, ancora una volta, mi sento fiero di essere Carabiniere... e naturalmente sono contento per te che, con arguzia, pazienza ed un pizzico di fortuna, sei riuscito a recuperare la tua "lei".
P.S. potrei sbagliarmi, ma credo sia possibile ripunzonare il telaio con il suo numero originale.   

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3062
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #44 on: 26 Settembre 2016, 14:05:58 »
P.S. potrei sbagliarmi, ma credo sia possibile ripunzonare il telaio con il suo numero originale.   

Penso anch'io. Resterà traccia sui documenti, ma anche questa disavventura entrerà a far parte della storia dell'auto.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: IMPORTANTE Fiat 1400 A
« Reply #44 on: 26 Settembre 2016, 14:05:58 »