Author Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Read 63838 times)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #180 on: 13 Ottobre 2014, 15:55:40 »
Amici, cosa ne pensate se mettessimo il topic in evidenza?

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 250
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #181 on: 13 Ottobre 2014, 17:14:54 »
Sono d'accordo :)


Ho fatto un preventivo con la Sai, in prima classe della Golf GTI 89 con carro attrezzi vengo a spendere 300eu.

A me pare un po' tanto.. :(

Offline Danpol

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 66
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #182 on: 13 Ottobre 2014, 17:30:42 »
Vorrei segnalare che ITAS chiede 30 anni di anzianità per l'ass. + iscrizione annuale asi...
quindi andrebbe aggiornata la lista dove è erroneamente riportato 20 anni e non iscrizione...
« Last Edit: 13 Ottobre 2014, 17:37:05 by Danpol »

Offline Tux

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 602
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #183 on: 13 Ottobre 2014, 20:09:45 »
Forse hanno cambiato le regole. Passerò in agenzia a chiedere.
Il sovrasterzo è quando si spaventa il passeggero, il sottosterzo è quando si spaventa il pilota!!!

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #184 on: 13 Ottobre 2014, 21:00:36 »
Sono d'accordo :)
:)

Quote
Ho fatto un preventivo con la Sai, in prima classe della Golf GTI 89 con carro attrezzi vengo a spendere 300eu.

A me pare un po' tanto.. :(
Oltre alla CU ed alla storicità, influisce anche la provincia di residenza, siccome sono si RCA scontate, ma sempre RCA restano.

Vorrei segnalare che ITAS chiede 30 anni di anzianità per l'ass. + iscrizione annuale asi...
quindi andrebbe aggiornata la lista dove è erroneamente riportato 20 anni e non iscrizione...
Grazie per la segnalazione, hai un link in merito?

Forse hanno cambiato le regole. Passerò in agenzia a chiedere.
Grazie Tux, attendiamo il riscontro generale, per poi procedere all'immediato aggiornamento della lista.

Grazie a tutti  :)

Offline Danpol

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 66
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #185 on: 14 Ottobre 2014, 06:31:56 »
giro la mail di risposta alla mia richiesta di info:

"Per le polizze auto storica ci necessita avere il libretto del mezzo, che deve avere un immatricolazione non inferiore ai 30 anni. Come documentazione chiediamo anche l'iscrizione al registro Asi.

La polizza è con guida esclusiva e dura un anno, al termine la scadenza è automatica e bisogna ristipulare il contratto in quanto di anno in anno venga richiesto il rinnovo dell'iscrizione Asi"

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #186 on: 14 Ottobre 2014, 09:54:24 »
giro la mail di risposta alla mia richiesta di info:

"Per le polizze auto storica ci necessita avere il libretto del mezzo*, che deve avere un'immatricolazione** non inferiore ai 30 anni. Come documentazione chiediamo anche l'iscrizione al registro Asi***.

La polizza è con guida esclusiva e dura un anno, al termine la scadenza è automatica e bisogna ristipulare il contratto in quanto di anno in anno venga richiesto il rinnovo dell'iscrizione Asi****"


* Carta di circolazione dell'autoveicolo... il "libretto" è quello di uso e manutenzione ;)

** La normativa fa riferimento alla data di costruzione, e solo in alternativa a quella di immatricolazione, seppur in questo caso possono fare quello che credono.

*** Alla scadenza, o meglio al massimo entro i 15 giorni successivi ad essa, è necessario rinnovare il contratto perché l'Art. 170-Bis del Codice delle Assicurazioni Private (C.A.P.) non permette il rinnovo automatico per tutti:

"Art. 170-bis (Durata del contratto)

1. Il contratto di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti ha durata annuale o, su richiesta dell'assicurato, di anno più frazione, si risolve automaticamente alla sua scadenza naturale e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all'articolo 1899, primo e secondo comma, del codice civile. L'impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno trenta giorni e a mantenere operante, non oltre il quindicesimo giorno successivo alla scadenza del contratto, la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fino all'effetto della nuova polizza."


Dunque, non c'entra assolutamente nulla se la polizza si o meno per una "storica" e/o se il veicolo sia o meno "ASI", bensì è una norma che si applica a prescindere (con 15 giorni di deroga).

**** L'iscrizione annuale del proprietario, ovvero la Tessera Socio (se per forza di un Club federato ASI), è tutta un'altra questione, se vogliono sono liberi di richiederla, ma il veicolo lo si iscrive una volta sola e per tutte, non di certo annualmente.

PS:

Attendiamo i riscontri degli altri assicurati della stessa compagnia prima di aggiornare la lista in oggetto.

Grazie a tutti.
« Last Edit: 14 Ottobre 2014, 10:53:30 by Sovrasterzo »

Offline Danpol

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 66
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #187 on: 14 Ottobre 2014, 12:16:09 »
guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...

Prima di questo, mi ero imbattuto in un agente RAS che continuava a ripetermi che era necessaria l'iscrizione asi, ovvero "il certificato di rilevanza storica, che sarebbe la stessa cosa dell'omologazione asi..."...alla fine non è stato capace di cavar fuori un ragno dal buco e sono andato via per sfinimento...

Offline aldoz

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 638
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #188 on: 14 Ottobre 2014, 19:09:41 »
**** L'iscrizione annuale del proprietario, ovvero la Tessera Socio (se per forza di un Club federato ASI), è tutta un'altra questione, se vogliono sono liberi di richiederla, ma il veicolo lo si iscrive una volta sola e per tutte, non di certo annualmente.

guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...

Secondo me, ignoranza o no che sia, una volta che hanno fatto cartello introducendo "l'ISCRIZIONE annuale" (scritta in maiuscoletto perchè intesa come entità sovrannaturale) che sia personale, della macchina o della palestra per il criceto se non gli porti un pezzo di plastica con scritto l'anno in corso non si smuovono...

E nessuno ha sottolineato la guida esclusiva, io ne ho due di guide e già mi sento stretto... anche se, poi, l'alfa non la guida nessuno :-)
« Last Edit: 14 Ottobre 2014, 19:11:38 by aldoz »

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #189 on: 15 Ottobre 2014, 00:27:28 »
guarda...all'ignoranza di certi "agenti" sto facendo l'abitudine per cui non ci faccio neppure più caso...
non mi stupirebbe che non sapesse neppure che l'iscrizione del veicolo all'asi non è annuale...
Niente di preoccupante, per qualsiasi dubbio, c'è Sovrasterzo  ;D

Quote
Prima di questo, mi ero imbattuto in un agente RAS che continuava a ripetermi che era necessaria l'iscrizione asi, ovvero "il certificato di rilevanza storica, che sarebbe la stessa cosa dell'omologazione asi..."...alla fine non è stato capace di cavar fuori un ragno dal buco e sono andato via per sfinimento...
A questa gente dovremmo fare una cosa sola: inviargli il link del topic in oggetto  ;D

Secondo me, ignoranza o no che sia, una volta che hanno fatto cartello introducendo "l'ISCRIZIONE annuale" (scritta in maiuscoletto perchè intesa come entità sovrannaturale) che sia personale, della macchina o della palestra per il criceto se non gli porti un pezzo di plastica con scritto l'anno in corso non si smuovono...
Hahahahah  ;D

Quote
E nessuno ha sottolineato la guida esclusiva, io ne ho due di guide e già mi sento stretto... anche se, poi, l'alfa non la guida nessuno :-)
La mia è a guida esclusiva a prescindere  8)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #190 on: 16 Ottobre 2014, 09:35:45 »
Amici, qualcuno assicurato con ITAS ha avuto novità? Io intanto ho avuto risposta in merito ad INA Assitalia, la quale richiede l'iscrizione del veicolo, quella annuale del proprietario con Tessera Socio ASI e 20 anni del veicolo. Attendo in merito ad ITAS per aggiornare la lista, ma senza ulteriori conferme, dato quanto esposto nei post precedenti, modificheremo solo con le informazioni inerenti ad INA Assitalia.

Grazie a tutti :)

Offline Tux

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 602
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #191 on: 16 Ottobre 2014, 10:01:09 »
L'agente mi fa sapere Mercoledì prossimo.
Il sovrasterzo è quando si spaventa il passeggero, il sottosterzo è quando si spaventa il pilota!!!

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #192 on: 16 Ottobre 2014, 11:59:52 »
L'agente mi fa sapere Mercoledì prossimo.
OK grazie Tux :)

Offline Francesco81

  • Pilota
  • *
  • Posts: 41
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #193 on: 17 Ottobre 2014, 09:50:46 »
Buongiorno a tutti, segnalo che io sono assicurato con la AVIVA, richiede CRS e ADS ma nessuna tessera o iscrizione ad alcun club. Assicurano tranquillamente le ventennali. La polizza non ha nessuna limitazione alla circolazione o alla guida, però bisogna fare obbligatoria la polizza infortuni (100 euro) oltre all'RCAuto (150). Ne consegue che se assicuri altre auto storiche paghi solo 150 euro l'una (ovviamente annuali) dato che la polizza infortuni già ce l'hai.

p.s.: va bene anche il vecchio tesserino ASI plastificato, quello prima che uscissero ADS e CRS

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #194 on: 17 Ottobre 2014, 10:12:15 »
Buongiorno a tutti, segnalo che io sono assicurato con la AVIVA, richiede CRS e ADS ma nessuna tessera o iscrizione ad alcun club. Assicurano tranquillamente le ventennali.
Grazie per la tua gentile segnalazione! :)

Quote
La polizza non ha nessuna limitazione alla circolazione o alla guida, però bisogna fare obbligatoria la polizza infortuni (100 euro) oltre all'RCAuto (150). Ne consegue che se assicuri altre auto storiche paghi solo 150 euro l'una (ovviamente annuali) dato che la polizza infortuni già ce l'hai.
Grazie per le ulteriori informazioni.

Quote
p.s.: va bene anche il vecchio tesserino ASI plastificato, quello prima che uscissero ADS e CRS
Per ADS/CRS intendiamo se il veicolo debba o meno essere effettivamente iscritto in uno dei Registri, dei quali all'Art. 60 del C.d.S., comunque OK :)

PS:

Di seguito posto la nuova lista aggiornata con i dati sia di INA Assitalia che di AVIVA, poi se mercoledì prossimo Tux riporterà difformità inerenti ad ITAS la aggiorneremo nuovamente.

Grazie a tutti :)

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #194 on: 17 Ottobre 2014, 10:12:15 »