Author Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Read 63836 times)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #210 on: 09 Novembre 2014, 23:01:51 »
Grazie Tux :)

Offline Holden

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 80
  • Religione: BMW
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #211 on: 30 Novembre 2014, 18:40:31 »
E' un PDF aggiornato? Ho AVIVA come RCA.

La mia auto soddisfa tutti i requisiti, ha più di 20 anni ed è già iscritta al Registro Storico da parecchio tempo... Ok, la Legge di Stabilità riguarderà lo Status del Paese ma temevo che potesse variare anche le regole delle compagnie assicurative delle auto storiche.
Volkswagen Golf GL Mk2 1.6 '91. "A.S.I."


Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #212 on: 02 Dicembre 2014, 13:39:01 »
E' un PDF aggiornato? Ho AVIVA come RCA.
Quale PDF? Intendi la lista?

Quote
La mia auto soddisfa tutti i requisiti, ha più di 20 anni ed è già iscritta al Registro Storico da parecchio tempo...
E tu hai la Tessera Socio ASI annuale del proprietario? Come puoi vedere nella lista ci sono compagnie le quali la richiedono, altrimenti le devi scartare.

Quote
Ok, la Legge di Stabilità riguarderà lo Status del Paese ma temevo che potesse variare anche le regole delle compagnie assicurative delle auto storiche.
Non c'è alcuna normativa riguardante i veicoli di interesse storico e collezionistico in merito all'assicurazione RCA. Il D.Lgs. 209/2005, ovvero il Codice delle Assicurazioni Private (C.A.P.), non fa alcuna distinzione, né tanto meno esiste ad oggi una proposta di legge per introdurre alcunché. Il D.d.L. Stabilità 2015, così come scritto ad oggi, abrogherà il vantaggio inerente alla tassa automobilistica per i veicoli i quali non abbiano almeno 30 anni (a prescindere che siano o meno iscritti nei Registri), ma è tutt'altra questione, dunque non vi alcun nesso, né con la normativa dell'assicurazione, né tanto meno con il C.d.S. per la classificazione di "veicolo di interesse storico e collezionistico", ovvero l'iscrizione nei Registri previsti dall'Art. 60.
« Last Edit: 02 Dicembre 2014, 13:40:50 by Sovrasterzo »

Offline Holden

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 80
  • Religione: BMW
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #213 on: 02 Dicembre 2014, 21:05:39 »
Io ho la tessera mia adesso, l'auto era già iscritta all'archivio storico. Comunque si, intendevo dire se il contratto di Aviva rimane invariato. Almeno spero sia cosi anche l'anno prossimo.
Volkswagen Golf GL Mk2 1.6 '91. "A.S.I."


Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #214 on: 26 Dicembre 2014, 11:04:57 »
Si precisa che, nonostante la variazione riguardante la normativa della tassa automobilistica, essa non ha nulla a che fare con le assicurazioni, ovvero resta tutto invariato riguardo a queste.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #215 on: 26 Dicembre 2014, 11:43:42 »
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri previsti dall'Art. 60 del C.d.S.. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha avuto funzioni meramente fiscali (oggi non più).

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI, la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei Registri. Notare bene che l'età alla quale far riferimento è quella di costruzione, e solo in alternativa quella di prima immatricolazione.

Compagnie assicuratrici segnalate (in ordine di requisiti e segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
AVIVA:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
RSA - Royal Sun Alliance:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Cattolica:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Fondiaria SAI:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
INA Assitalia:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Reale Mutua:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 30 anni
ITAS:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 30 anni
Helvetia:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio anche non ASI
  • 30 anni
AXA:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 30 anni
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
« Last Edit: 26 Dicembre 2014, 11:51:03 by Sovrasterzo »

Offline Fabio_Lodi

  • Pilota
  • *
  • Posts: 4
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #216 on: 26 Gennaio 2015, 20:13:12 »
Qualcuno di voi ha mai pensato ad un'assicurazione a consumo? mi hanno proposto una polizza a km , che include gps con il furto e comunicazione diretta con il centro assistenza 24 ore su 24

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #217 on: 27 Gennaio 2015, 08:40:24 »
E quanto costa il canone annuale?
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #218 on: 27 Gennaio 2015, 08:54:47 »
So che ci sono quelle a sospensioni e poi chiami e te la attivano, almeno d'inverno non si paga ;D non mi farei montare una scatola nera da mani inesperte :-\

Offline lunardust1978

  • Pilota
  • *
  • Posts: 4
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #219 on: 29 Gennaio 2015, 12:30:32 »
io mi ero informato alla Sara Assicurazioni per quella a km, ma fu proprio la signora con cui parlai a dirmi "beh se lei ha una macchina di quarant'anni non fiderei a montare l'apparecchio. Potrebbe scaricarle la batteria se non usa spesso l'auto"...

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #220 on: 29 Gennaio 2015, 12:52:23 »
Stranamente con le storiche io non sono mai rimasto a piedi, dal momento che le stacco sempre. Quindi la scatola nera per me se la possono infilare nel gnau con tutta la polizza.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline lunardust1978

  • Pilota
  • *
  • Posts: 4
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #221 on: 29 Gennaio 2015, 12:57:59 »
Esattamente. E' sottinteso che l'aggeggio deve rimanere sempre acceso perchè l'auto deve sempre essere "tracciata".

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 947
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #222 on: 01 Febbraio 2015, 15:36:51 »
Stranamente con le storiche io non sono mai rimasto a piedi, dal momento che le stacco sempre. Quindi la scatola nera per me se la possono infilare nel gnau con tutta la polizza.
Quoto, in particolare l'ultima parte.

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1725
    • Motorpassion
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #223 on: 01 Febbraio 2015, 22:21:26 »
Piccolo OT  8)
Compresa la figurazione del caro nigel68,
registrata la visione in risonanza del preparatissimo Sovrasterzo,
vorrei porre due domande.
La scatola nera va introdotta accesa o spenta?
Tracciare la vita del soggetto e del suo "gnau" portatore, implica la sottoscrizione di una liberatoria?
Grazie  ;D

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #224 on: 02 Febbraio 2015, 09:20:43 »
Quando chiesi per la moderna: la scatola nera veniva montata in un centro specializzato e non poteva essere tolta, serviva anche ad individuare l'auto in caso di furto o incidente ( quindi deve stare accesa), mi pare che offrissero anche un servizio s.o.s dove premevi un bottone ed un operatore ti contattava per guasti e malori, in caso di premuta o incidente se non si rispondeva tot. volte partiva la chiamata ai soccorsi, purtroppo sono cose sentite di persona circa due anni fa ma penso sia lo stesso, però l'installazione veniva sui 100€, poi alcuni la offrivano, il risparmio mi pare sul 20% qui al nord. Mi sembrano le assicurazioni con telecamera della Russia, tra l'altro già disponibili nei centri di ricambi ;) ora è un pò cambiato https://www.zurich-connect.it/Assicurazione-Auto/Scatola-Nera , io andai da un'altra compagnia. Ricordo inoltre che potevi monitorare o l'auto o lo stato scatola dal web, anche se un amico virtuale si lamentò dato che la scatola segnava infrazioni mai commesse( conta la precisione dei vecchi gps). ;)

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Assicurazioni per auto storiche
« Reply #224 on: 02 Febbraio 2015, 09:20:43 »