Author Topic: mosquito  (Read 9298 times)

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
mosquito
« on: 28 Febbraio 2014, 19:05:39 »
Mi servirebbe sapere che tipo di candela serve per un micromotore mosquito 38-b, in pratica il codice sulla candela grazie a tutti ;D

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: mosquito
« Reply #1 on: 01 Marzo 2014, 07:32:56 »
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #2 on: 01 Marzo 2014, 12:43:53 »
La serie dei motori Mosquito della Garelli ha motorizzato mezza Italia nel dopoguerra ; da bambino ho conosciuto molti amici di famiglia che ne avevano almeno uno in casa se non due. Ho avuto la fortuna di possedere sia il primo Mosquito 38, che era proprio da 38 cc, quello che aveva il rullo su un asse diverso da quello dell'albero motore. Poi ho trovato un 38 B da 49 cc, col rullo calettato direttamente sull'albero motore, che ho montato sulla bicicletta Legnano " freni a bacchetta  " che possiedo ancora. Il mio esemplare aveva l'etichetta blu, esisteva anche il più diffuso "etichetta rossa". Entrambi i 49 cc erano molto diffusi, erano più affidabili dell'originale 38 cc e un po' più potenti. So che differivano per la potenza, non ho al momento dati. Quello che si vedeva da fuori era la forma diversa della marmitta di scarico, oltre il colore dell'etichetta in alluminio. Sull'asciutto si riusciva a viaggiare in due , con la ragazza di traverso sulla canna  ;) , ma sul bagnato era meglio non muoversi, il rullo slittava continuamente e mangiava regolarmente la copertura posteriore.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: mosquito
« Reply #3 on: 01 Marzo 2014, 12:54:23 »
http://www.labottegadellabici.it/mosquito38b.pdf
 ;)
avevo gia portato questi dati a un negozio a s. maria vicino a Verona ma mi ha detto che con questi dati è impossibile risalire al tipo di candela , comunque oggi provo in un autofficina ... il mio è montato su una bici bianchi

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: mosquito
« Reply #4 on: 01 Marzo 2014, 13:29:46 »
Cambia negozio  ;)
Qui e non solo qui, puoi vedere la tabella di conversione
http://it.wikipedia.org/wiki/Candela_di_accensione
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #5 on: 01 Marzo 2014, 20:08:17 »
Ricordo che sul Mosquito 49  montavo la stessa candela che si usava sulla Topolino o sulla 600, ma solo perchè le trovavo nel magazzino di mio padre, non avevo il libretto di uso e manutenzione. Erano le Marelli Cw 225 o qualcosa del genere, comunque quelle con il filetto corto. Funzionava sempre comunque. Cercherò nel vecchio archivio, avevo trovato in tempi recenti, quando ormai non mi serviva più, la copia di un manuale originale.

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #6 on: 02 Marzo 2014, 15:55:57 »
Ho trovato le copie dei manuali Mosquito    :) . Sia il 38 che il 38 B montavano candele di grado termico 175, marca Bosh,  oppure Marelli MW 175 T1, oppure BB QL 14.  A catalogo la candela  era il riferimento 306-101.

Tutte diametro 14 , passo standard, lunghezza 12,5, distanza elettrodi 0,5 - 0,6.

Spero esser stato utile.



Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: mosquito
« Reply #7 on: 07 Marzo 2014, 17:45:24 »
Ho trovato le copie dei manuali Mosquito    :) . Sia il 38 che il 38 B montavano candele di grado termico 175, marca Bosh,  oppure Marelli MW 175 T1, oppure BB QL 14.  A catalogo la candela  era il riferimento 306-101.

Tutte diametro 14 , passo standard, lunghezza 12,5, distanza elettrodi 0,5 - 0,6.

Spero esser stato utile.



grazie , cmq il negoziante non mi rivede più dato che quando gli ho portato i manuali si è messo a ridere e a farmi una lezione spiegandomi che nel mosquito è essenziale mettere un fluido per aumentare gli ottani però al doppio della dose cosigliata ! potresti dirmi che olio usi , grazie in anticipo

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #8 on: 07 Marzo 2014, 20:06:15 »
Parli dell'olio per fare la miscela? Io i Mosquito non li ho più, comunque in quegli anni si miscelava la benzina normale con olio di gradazione circa SAE 30, se ricordo bene era al 5 percento  ( circa 50  grammi di olio per litro di benzina ). Devo andar a riprendere il manuale che ho in soffitta, non riesco stasera per problemi di accessibilità. Ma non ti preoccupare, quelli sono motori a basso rapporto di compressione e funzionano con qualsiasi combustibile, l'importante che sia miscelato con olio. Posso dirti che a suo tempo  per scommessa ne ho fatto funzionare uno (solo acceso per dimostrazione) alimentandolo con grappa casalinga! Poi lo ho fatto funzionare su strada con me a bordo con la miscela  da aeromodelli a base di alcool e olio di ricino con una percentuale di nitrometano, ma attenzione che l'olio ricinato fa le morchie e ti blocca le  fasce elastiche.  Se dovesse fumare troppo allo scarico diminuisci un po' l'olio, ma consiglio di non scendere sotto il 3-4% nella miscela.  Poi tendono nel tempo ad imbrattare la candela e a intasare lo scarico, ma non sono grossi problemi.

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #9 on: 08 Marzo 2014, 13:39:42 »
Come detto più sopra ti leggo quanto scritto sul libretto istruzione del Mosquito 38 B da 49 cc:  Motore nuovo in rodaggio : miscela al 10% con olio SAE 30, benzina normale, non superare i 28 Km/h. Dai 500 ai 2000 Km percorsi : miscela all' 8% e non superare i 32 Km/h. Oltre i 2000 Km:  miscela al 5% e puoi correre a manetta   ;)  . Raccomandano in ogni caso di far sempre scaldare il motore senza forzarlo appena acceso.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: mosquito
« Reply #10 on: 02 Maggio 2014, 10:04:23 »
Come detto più sopra ti leggo quanto scritto sul libretto istruzione del Mosquito 38 B da 49 cc:  Motore nuovo in rodaggio : miscela al 10% con olio SAE 30, benzina normale, non superare i 28 Km/h. Dai 500 ai 2000 Km percorsi : miscela all' 8% e non superare i 32 Km/h. Oltre i 2000 Km:  miscela al 5% e puoi correre a manetta   ;)  . Raccomandano in ogni caso di far sempre scaldare il motore senza forzarlo appena acceso.
Ho un problema di ruggine nel serbatoio, secondo te la tankerite è una buona soluzione ?

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3263
Re: mosquito
« Reply #11 on: 02 Maggio 2014, 21:16:10 »
Ho un problema di ruggine nel serbatoio, secondo te la tankerite è una buona soluzione ?
Quella volta non c'era la tankerite nè ho avuto occasione di utilizzarla in seguito, io i Mosquito li ho avuti  negli anni '60 . Per lavare i serbatoi piccoli come quello del Mosquito lo si riempiva di acqua e sapone, si scuoteva e si risciacquava più volte, utilizzando anche quelle spazzole a mano per pulire le bottiglie.  Quando non uscivano più residui lo si sciacquava con gasolio e alla fine con benzina.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: mosquito
« Reply #12 on: 03 Maggio 2014, 10:10:35 »
Quella volta non c'era la tankerite nè ho avuto occasione di utilizzarla in seguito, io i Mosquito li ho avuti  negli anni '60 . Per lavare i serbatoi piccoli come quello del Mosquito lo si riempiva di acqua e sapone, si scuoteva e si risciacquava più volte, utilizzando anche quelle spazzole a mano per pulire le bottiglie.  Quando non uscivano più residui lo si sciacquava con gasolio e alla fine con benzina.
Veloce come al solito ! La mia paura era che la tankerite mi chiudesse lo sfiato ....

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: mosquito
« Reply #13 on: 31 Agosto 2014, 17:45:36 »
In un momento di follia ho deciso do smontare il rubinetto, l'ho ripulito internamente però ora le posizioni di aperto chiuso e riserva sono cambiate  :o Esso è composto da un corpo cubico con entrata e uscita della miscela, all'interno vi è un '' foro'' con tre foretti uno in basso va al carburatore gli altri due paralleli e più in alto provengono dal condotto di entrata che ha sua volta presenta due fori, poi vi è una membrana in gomma con tre fori, una sorta di ghiera ,una molla , un cerchio di metallo pieno da cui al centro sporge una linguetta verticale che si incastra nel rubinetto e quest'ultimo. Penso sia l'abc della meccanica ma non volevo pagare il meccanico e poi è sempre esperienza  ;) Cioè ora funziona ma voglio le posizioni antiche  :'(

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: mosquito
« Reply #13 on: 31 Agosto 2014, 17:45:36 »