Author Topic: dove si trova il numero di telaio della lincoln town car limousine del 1993?  (Read 10408 times)

Offline sorsolento

  • Pilota
  • *
  • Posts: 18
Salve! devo iscrivere la mia lincoln town car limousine del 1993 all'ASI, ho mandato il numero VIN, posto sul cruscotto sotto il parabrezza, mi hanno detto che non andava bene, dovevo cercare il numero di telaio, ho fatto una ricerca su internet, e ho trovato solo il modello del 1997 che lo ha sotto l'ammortizzatore anteriore destro, per gli altri anni non c' traccia............help me!

Offline kolpa

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1934
Alfa Romeo spider duetto coda tronca 1300 '72
Opel Gt 1900 '69
Porsche 911 3.0 sc targa '79 - MJ 80
Porsche 911 (996) cabrio '99
Triumph Tr3 - 1961

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Ciao hai delle foto? Giusto per capire di che versione si tratta... ma una stretched o una Town Car normale prodotta direttamente dalla Lincoln?
Il VIN E' IL NUMERO DI TELAIO, chi ti ha detto che non va bene non capisce niente di auto americane. Tra l'altro il vin "punzonato" come si usa da noi, a volte non era direttamente visibile ma appunto riportato sul telaio in punti spesso coperti dalla carrozzeria. E non sempre presente.
Probabilmente essendo il CRS interpretato a fini immatricolativi, viene richiesta la punzonatura a telaio, ma una volta quando si chiedevano all'ASI le schede tecniche era sufficiente (ed ovvio) inviare la foto della targhetta rivettata alla base del parabrezza.

Se una stretched facile che serva una dichiarazione o una documentazione del costruttore... ma poi, che te ne fai di una stretched :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6158
  • Fiat 850 spider
Cos' una "stretched"?  :o
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Una limousine lunga anche otto metri, telaio tagliato e allungato (stretched) da carrozzerie specializzate. Normalmente uno non ci va ai raduni e non ci fa un giretto la domenica :D :D :D :D

Catalogo Lincoln:


Normale (di serie):


Landau Top (o faux cabriolet o fake convertible) modifica aftermarket in tessuto molto di moda in Florida


Stretched limo:




Uno dei pi famosi National Coachbuilders...ma ce ne sono diversi, ovviamente servono per matrimoni o servizi di noleggio.
Chiaramente esistono anche limousine meno lunghe ma ormai sono rare:
« Last Edit: 07 Aprile 2014, 15:24:59 by nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline bonjo

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 226
Per quel che ne so io, il numero di telaio punzonato non obbligatorio in USA, quindi materialmente potrebbe non esserci. Il telaio viene legato al VIN, che anche se solo rivettato illegale manomettere. tra le altre cose tale numero confermato dalle altre "placchette" presenti nella macchina. Se l'auto di provenienza diretta USA quindi il numero punzonato  NON devono chiederlo, se di provenienza comunitaria le cose cambiano
2004 Saab 9.3 Sport Sedan 2.2 TiD
1994 Chevrolet Blazer Full-Size 6.5 TD
1989 Toyota Land Cruiser LJ70
1986 Volvo 780 TD

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1907
Chiedo venia per l' ot ma mi son sempre chiesto quanto consumasse una di queste auto

Offline Tux

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 602
Non so se lo stesso model year, comunque orientativamente non dovrebbe scostarsi di molto.

http://www.auto-data.net/it/?f=showCar&car_id=8209
Il sovrasterzo quando si spaventa il passeggero, il sottosterzo quando si spaventa il pilota!!!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Stretched o normale? Considera che le ultime di quella serie montano gi se non sbaglio il 4.6 con asse a camme in testa (ovviamente ad iniezione multiport), lo stesso delle Mustang. Normalmente (parlo di versioni standard) siamo sui 5-6 km/l in citt e 7-8 fuori, ma a velocit americane non 140-160 da invasati del lampeggio incollati ai paraurti di chi ti precede.
Un paio d'anni fa in autostrada a 110 costanti son riuscito a fare gli 11 di media con una Cadillac Seville del 1990, ma era a trazione anteriore e sensibilmente pi compatta di una Town Car.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline sorsolento

  • Pilota
  • *
  • Posts: 18
Nigel la mia limousin uguale a quelle che hai postato tu lo stesso modello!
la mia foto non riesco a caricarla e molto grande!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Nigel la mia limousin uguale a quelle che hai postato tu lo stesso modello!
la mia foto non riesco a caricarla e molto grande!

:D :D :D quale delle 6 foto ??
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline sorsolento

  • Pilota
  • *
  • Posts: 18
nelle foto c'e lo stesso modello in varie versioni prodotto dal 91 al 97. poi c'e il modello successivo con le forme arrotondate.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Perdonami ma forse non riesco a spiegarmi, QUALE DELLE 6 FOTO E' LA TUA MACCHINA?

La numero 4) ?
La numero 5) ?
La numero 6) ?
altro modello (pi lunga) ??

Ho capito che hai una MY 91-97 ma che tipo di limousine e soprattutto chi il costruttore (ci sar sicuramente qualche targhetta)?
In ogni caso come dice bonjo in USA non era obbligatorio punzonare il telaio in modo visibile, proprio per evitare contraffazioni. Il punto di punzonatura era "segreto" e siccome le motorizzazioni italiane lo vogliono, va punzonato d'ufficio in sede di collaudo.

Per come la vedo io (e per l'uso che ne andrai probabilmente a fare) ti consiglio caldamente di immatricolarla tramite TUV in Germania.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline sorsolento

  • Pilota
  • *
  • Posts: 18
la numero 6, la macchina gia immatricolata italiana, il numero di matricola del telaio me lo richiede l'ASI per iscriverla come auto storica.

Offline sorsolento

  • Pilota
  • *
  • Posts: 18
non c'e nessuna targhetta la macchina lo comprata gi immatricolata in italia importata dalla polonia, altro non so!

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche