Author Topic: NUOVO RUOTE CLASSICHE  (Read 12483 times)

Offline csj.bomber

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2565
  • SORRIDI : ED IL PIU' E' FATTO !!!
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #15 on: 01 Novembre 2014, 20:34:58 »
Stamattina l'amico orso mi ha informata che a pagina 36 del nuovo numero di Ruoteclassiche c'era qualcosa che mi riguardava personalmente :)
così ho cercato un luogo dove poter sfogliare senza impegno ;) la rivista e in effetti avevano pubblicato una foto della mia piccola 500 assieme a quelle di altri appassionati :)
Grazie Ruoteclassiche :)


Bella bella, anche il panorama!
:)
Hai voluto la bicicletta: adesso pedala!

Offline orione79

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1729
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #16 on: 03 Novembre 2014, 18:42:39 »
Spero che la prossima volta mi dedichino una pagina intera   ;D :P

Offline orione79

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1729
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #17 on: 04 Novembre 2014, 11:02:34 »
preso da FB.......
con l'aria che tira.... dovrebbero fa uscire un numero con argomento: "Nuove tasse per il collezionisti" :D

http://ruoteclassiche.quattroruote.it/notizie/50-auto-per-muovere-i-primi-passi-nel-collezionismo-arriva-lallegato/



Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3062
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #18 on: 04 Novembre 2014, 17:14:09 »
"I principi di scelta sono fondamentalmente questi: almeno trent’anni di età (per essere storica “tout court”, senza alcun fraintendimento), una reperibilità piuttosto facile, una sufficiente disponibilità di ricambi e costi generali affrontabili un po’ per tutte le tasche, sia per l’acquisto sia per l’eventuale ripristino. Dunque, capirete facilmente perché la metà della nostra selezione è composta da auto italiane".

 ;D
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2967
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #19 on: 04 Novembre 2014, 17:28:26 »
"I principi di scelta sono fondamentalmente questi: almeno trent’anni di età (per essere storica “tout court”, senza alcun fraintendimento), una reperibilità piuttosto facile, una sufficiente disponibilità di ricambi e costi generali affrontabili un po’ per tutte le tasche, sia per l’acquisto sia per l’eventuale ripristino. Dunque, capirete facilmente perché la metà della nostra selezione è composta da auto italiane".

 ;D

passi sulla sufficiente disponibilità di ricambi, ma sui costi in relazione ai ricambi delle italiane....

Offline lorenzos

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 78
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #20 on: 08 Novembre 2014, 20:27:37 »
ciao ma quali sarebbero queste 50 auto? si può avere un elenco anche parziale? giusto per curiosità...

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #21 on: 08 Novembre 2014, 21:07:59 »
E' il solito polpettone trito e ritrito di vecchi articoli ristampati per raccogliere pecunia ;) comunque io ho deciso di stare su riviste uk et similia dato che ormai a mio parere rc è decaduto ;D certo che iniziare con un e-type ::)

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 297
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #22 on: 12 Novembre 2014, 16:48:41 »
E' vero, mi associo seppur con dispiacere.RC e Quattroruote erano dei pilastri,purtroppo i tempi sono cambiati e oggi RC mi sembra più vicina allo stile di Gente Motori Classic, che senza offesa non mi è parso particolarmente attraente,si dilunga con pagine e pagine nella descrizione di raduni che non sono neppure ben riprodotti con foto grandi ed attraenti(dagli inserti "Gareclassiche"di buona memoria ad oggi il calo qualitativo è notevole).Purtroppo non conosco bene l'inglese altrimenti Classic car sarebbe sempre il più interessante.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #23 on: 13 Novembre 2014, 08:41:10 »
E' vero, mi associo seppur con dispiacere.RC e Quattroruote erano dei pilastri,purtroppo i tempi sono cambiati e oggi RC mi sembra più vicina allo stile di Gente Motori Classic, che senza offesa non mi è parso particolarmente attraente,si dilunga con pagine e pagine nella descrizione di raduni che non sono neppure ben riprodotti con foto grandi ed attraenti(dagli inserti "Gareclassiche"di buona memoria ad oggi il calo qualitativo è notevole).Purtroppo non conosco bene l'inglese altrimenti Classic car sarebbe sempre il più interessante.
Per questo sembra rolling stone, l'unico fai da te è il canonico '' cura dell'auto'' per i mesi invernali, su riviste estere che ho acquistato insegnavano ad incollare i parabrezza o a districarsi nell'elettronica delle youngtimer ( facevano vedere un artigiano e spiegavano come risolvere i guasti magari ai vecchi computer è più semplice e meno dispendioso di quanto si pensi ), ci vorrebbe qualche testata nuova, ma non nuova solo nel titolo

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #24 on: 13 Novembre 2014, 09:32:50 »
L'italia ha un mercato editoriale pessimo: non conviene investire. La gente NON leggeva prima, figuriamoci oggi che è tutto il giorno impegnata a postare sui social il vomitino verde del proprio bebè o la cacatina giallognola del cagnolino che ha mangiato pesante :D
Gli appassionati (di qualsiasi cosa) sono sempre meno e soprattutto hanno meno soldi. O meglio, destinano meno soldi alle passioni e i pochi che hanno li dirottano verso i soliti status symbol di apparenza. Oppure li spendono per "servizi condivisi" e accesso alla rete, come se fosse determinante per vivere.
Succede in tutto il mondo? Dipende... USA, Inghilterra, Francia, Germania... provate a vedere in qualsiasi edicola quante riviste di settore (non solo auto) esistono... e non è che li sono isolati da internet o non vendono gli smartphone...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline re barolo

  • Pilota
  • *
  • Posts: 5
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #25 on: 30 Agosto 2016, 19:09:34 »
Buona rivista mi e' piaciuta ,la comprerei ma sono all'estero per lavoro
Cordialmente un saluto

Offline elytec71

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 79
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #26 on: 01 Settembre 2016, 14:48:36 »
Io ho fatto il percorso inverso, abbonato dal 1988 a 4R mi sono stancato di leggerlo, rimango abbonato per inerzia, e mi sono abbonato a Ruote Classiche che mi piace di più, lo compro da circa un paio d'anni prima in edicola
Leggo anche la rivista dell'ASI visto che mio suocero ha una auto storica, però francamente non saprei quale potrebbe essere un alternativa a RC?
Ciao

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #27 on: 01 Settembre 2016, 19:08:07 »
Tutte ;) le riviste inglesi, molto buone pure le tedesche inoltre sono rimasto piacevolmente sorpreso dall'editoria francese merita davvero. Le riviste inglesi poi le trovi in molte edicole, attenzione che classic car è italiana ma a mio parere non è malvagia ma non è ciò che intendo.

Offline elytec71

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 79
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #28 on: 02 Settembre 2016, 09:05:05 »
Quelle inglesi/tedesche/francesi le trovi in edicola o su interenet?
Perchè io sono legato alla carta comodo sul divano a leggere o rileggere dopo tempo  ;-)

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #29 on: 02 Settembre 2016, 09:40:28 »
Edicola oppure ti abboni, costano di più ma i contenuti sono migliori! Odio gli abbonamenti digitali ;)

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #29 on: 02 Settembre 2016, 09:40:28 »