Author Topic: NUOVO RUOTE CLASSICHE  (Read 12466 times)

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2130
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #30 on: 02 Settembre 2016, 10:25:05 »
Oramai mi sono settorizzato, per il momento acquisto solo riviste che parlino del mio modello e relativa famiglia/derivate, ma a volte noto che ne so più io di loro... :D :D :D

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #31 on: 02 Settembre 2016, 18:08:11 »
Odio gli abbonamenti digitali ;)
Un po' di rispetto eh, siamo d'epoca anche noi...perbacco! ;D
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #32 on: 02 Settembre 2016, 18:09:15 »
Oramai mi sono settorizzato, per il momento acquisto solo riviste che parlino del mio modello e relativa famiglia/derivate, ma a volte noto che ne so più io di loro... :D :D :D
proponiti come free lance di nicchia.... ;)
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline Venex

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 130
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #33 on: 10 Settembre 2016, 09:28:32 »
Personalmente ho avuto un rapporto "discontinuo" con Ruoteclassiche, che ho iniziato ad acquistare dal primo numero e per un paio d'anni, poi ho smesso per un po', per poi riprendere senza soluzione di continuità. Devo però dire che ormai lo acquisto più per "abitudine" che per la qualità della rivista, che francamente mi sembra in peggioramento. Concordo sul fatto che alcune pubblicazioni inglesi sono estremamente più valide, sia per la qualità degli articoli, sia per la quantità di materiale che contengono (a parità di pagine ce ne sarà più o meno il doppio!).

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 297
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #34 on: 10 Settembre 2016, 18:35:06 »
Questo mese in via eccezionale anzichè il solo Ruoteclassiche ho preso anche Automobilismo d'Epoca,attratto dalla bella copertina con la Giulia.Francamente si deve riconoscere che oggi A.D.E.è un gradino sopra a RC;miglior tempismo con la presentazione della nuova Giulia offrendo un completo servizio sulle belle e veloci berline dell'Alfa,foto molto più attraenti anche con dimensioni superiori,articoli su vetture veramente interessanti come ad esempio la bella Lancia Beta spider Zagato 2000 ecc.. ecc..posseggo la completa collezione di RC.Vorrei ovviamente concludere l'annata e poi regolarmi di mese in mese quale rivista scegliere .

Offline elytec71

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 79
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #35 on: 02 Novembre 2016, 11:17:23 »
Proverò a prendere anch'io Automobilismo DE anche se avendo abbonamento mia moglie mi darà lo sfratto visto che sono abbonato anche a 4R...

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #36 on: 02 Novembre 2016, 14:09:01 »
Vorrei ovviamente concludere l'annata e poi regolarmi di mese in mese quale rivista scegliere .
Inserisco un aneddoto personale, risalente alla fine del 2004, quando decisi di chiudere con RC ritenendolo ormai, per i miei gusti, decaduto.
Era la fine di novembre 2004 quando, acquistai quello che ritenevo essere l'ultimo fascicolo e, proprio in quello, non cercata(da un'anno ero impegnato nel restauro dell'Isetta), trovai, a pochi chilometri da casa, Ivette(molti di noi danno un nome ai propri mezzi),uno dei rari esemplari, in Italia di Panhard 24 CT ,con targhe e documenti originali. 8) Per riconoscenza a RC lo acquistai ancora per un anno :)
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Offline anadiplosi

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1600
    • vespa club abano
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #37 on: 03 Novembre 2016, 08:14:48 »
In effetti lo sto prendendo controvoglia anch'io. Ho delle sensazioni deludenti nello sfogliare i numeri recenti, anche se non ho capito il perché. Bisognerebbe fare un confronto analitico con i vecchi numeri.
In ogni caso mi secca un po' smettere di acquistarlo per non perdere la serie. Vedremo.

Offline giomboLancia

  • Pilota
  • *
  • Posts: 46
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #38 on: 28 Luglio 2017, 16:04:01 »
Anche se ferma da qualche tempo, mi permetto di risvegliare la discussione, a oltre 3 anni dalla nuova linea editoriale. Neanche a me fa impazzire la nuova linea editoriale. Molte immagini, poche descrizioni e molto sintetiche. Si privilegiano le curiosità e gli eventi di classe..manco i "test a test", confronti e gli articoli, per quanrto ben scritti, sembrano un po' tirati via. Ammetto che ultimamente lo sto comprando per inerzia. Ma il direttore, secondo me lo fa a ragion veduta. Il mercato è cambiato ed è necessario attrarre giovani come me in questo settore affinche possa sopravvivere. E in un mondo estreamente dinamico e veloce, pochi avrebbero la pazienza di leggere un bell'articolo lungo e dettagliato. A mio parere sarebbe necessario trovare un compromesso, come fa autombolismo d'epoca con articoli anche ben scritti "alla inglese". Consiglio, per chi non lo ha visto in edicola, ClassicAuto, la traduzione italiana di ClassicCars. A mio parere, è fantastico.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #39 on: 28 Luglio 2017, 16:26:25 »
Mah a me classiccar non fa impazzire :( sfoglio, ma non compro, la parte del fai da te. Manca quel carattere enciclopedico, quella serietà che si è persa, è troppo fumo ma manca l'arrosto. Sembra lo specchio della passione dell'auto che si manifesta ultimamente : speculazione e apparire più di quello che si è in realtà. Siamo ad anni luce dall'editoria francese, tedesca e inglese seria.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5392
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #40 on: 29 Luglio 2017, 17:07:21 »
...in un mondo estreamente dinamico e veloce, pochi avrebbero la pazienza di leggere un bell'articolo lungo e dettagliato.

Ecco, è questo il problema.... un mondo dinamico e veloce, popolato sempre di più da ignoranti che considerano la lettura una perdita di tempo. Gente che si riempie la bocca di puttanate lette sui social o di sfuggita, senza approfondire e senza accorgersi che così facendo non imparano niente, solo nozioni slegate e immagini. La tomba della cultura motoristica.

Quando Automobilismo d'Epoca scriveva gli articoli lunghi e ricchi di schede tecniche, la rivista diventava una specie di enciclopedia da conservare e tirare fuori al bisogno magari come guida all'acquisto prima di buttare nel cesso 30.000 euro per comprare un esemplare sbagliato. Oggi che mìnchia di senso avrebbe aprire un articolo con 4 foto a grandezza pagina e tre righe di testo magari pure sgrammaticate? Ma per favore...

Chissà come mai le edicole francesi ed inglesi invece sono piene di testate giornalistiche dedicate alle storiche mentre da noi tendono a sparire... eh è il mondo moderno, l'italia è il paese più progredito della Terra...  ;D ;D ;D ;D
« Last Edit: 29 Luglio 2017, 17:09:04 by nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2130
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #41 on: 29 Luglio 2017, 18:28:20 »
...e spesso capita che le poche informazioni riportate siano anche sbagliate.

Oramai la funzione una volta fatta dalle riviste specializzate ora la fanno pochi forum dove lumeggia uno, massimo due utenti nettamente sopra alla media come preparazione che forniscono informazioni accurate a chi ne ha bisogno.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #42 on: 29 Luglio 2017, 18:57:12 »
Grazie della stima ;D
Io ora utilizzo questa filosofia se vado all'estero compro sempre delle riviste, a volte anche in lingue che non comprendo poichè trattano di auto da noi poco considerate o di tecnologie a me sconosciute, quelle estere si trovano spesso usate a prezzi irrisori anche in mercatini delle pulci.
Il budget riviste lo investo in buoni libri in italiano o inglese, per l'originalità compro dei vecchi 4r, non alle fiere dove ti sparano, perdonate il francesismo, 10 euro, ma da privati dove con 10 euro ne compro 15!
Ultmamente ho notato molti nuovi libri che però sembrano scritti copiando wikipedia :-\

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1977
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #43 on: 29 Luglio 2017, 18:59:53 »
Abbiamo una sezione sulle letture consigliate ??? ??? ???

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 6238
  • Fiat 850 spider
Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #44 on: 29 Luglio 2017, 19:02:19 »
popolato sempre di più da ignoranti
https://www.youtube.com/watch?v=Dy98N7zGnIA
L'Italia non legge, non legge il giornale
Figuriamoci un libro, al limite un settimanale
L'Italia se parla, parla solo in inglese
Con la Fabbri editore alla fine del mese
L'Italia ha imparato, ha imparato a navigare
Col sistema cellulare, con la tecnica virtuale
Non ha nessuna nostalgia di quando aveva ancora un pensiero
L'Italia va avanti, va avanti per davvero
Ma l'Italia non legge, l'Italia non legge, l'Italia non legge, l'Italia non legge.
E invece io che finalmente torno a casa
Indeciso tra il mio Aristotele e Platone
Nel dubbio mi sistemo sul divano
Solo un minuto di televisione
Materassi con le pentole in omaggio
Lo sapevo, ci vuole proprio un bel coraggio
Ballerine che ballano col seno
(di coraggio ce ne vuole¦un po' di meno).
Rai uno, rai due, rai tre
Hemingway non so più neanche chi è


Ma chissenefrega di Fernanda Pivano
E poi iniziano i quiz della sera
Ed io inizio a sentirmi da Dio
Ungaretti lo leggo più tardi
Quasi quasi telefono anch'io
A questa bella telepromozione
Coi prodotti per l'elettro stimolazione
Devo ammettere mi sembra un ottimo prezzo
Mamma mia come sono sul pezzo, come sono sul pezzo, come sono sul pezzo!
L'Italia confonde la storia e i suoi nomi
Topolino con Gramsci, Nonna Papera e Manzoni
E l'Italia che è al centro del Mercato Globale
L'Italia continua a non leggere un libro e nemmeno il giornale
L'Italia non legge.
E mia moglie non legge, mia figlia non legge, mia nonna non legge,
l'Italia non legge.
E invece io che finalmente torno a casa
Indeciso fra il mio Agostino e il mio Montale
Nel dubbio mi sistemo sul divano
Solo un minuto di telegiornale
Sì, sì, sììììì!
Quando osservi la vita, ricordati di alzare l'aletta parasole.....

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: NUOVO RUOTE CLASSICHE
« Reply #44 on: 29 Luglio 2017, 19:02:19 »