Author Topic: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!  (Read 5580 times)

Offline bauargh

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 123
UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« on: 08 Febbraio 2015, 00:33:30 »
Ciao a tutti,amici del Forum,volevo raccontarvi una storiella che mi è capitata.Interessante perché ancora una volta rappresenta noi automobilisti e cittadini come limoni da spremere,senza pudore alcuno!Dunque:in una bella mattinata di sole del settembre 2013,decisi di fare un giro nelle vallate delle mie zone,più precisamente nello spezzino,in Val di Vara.Parcheggiai la mia auto in una piazzola che si scostava dalla statale (l'Aurelia) di circa 20-30 metri,per poter passeggiare sul fiume Vara,per rilassarmi un po'.Tutto il mio rilassamento,è evaporato completamente quando,qualche giorno dopo,giunse a casa mia una busta verde,recante una multa di 206 euro per aver parcheggiato in area Parco (Parco di Montemarcello Magra).Alcune cose però mi stupirono:dei cartelli posti in prossimità dell'area,NON CE N'ERA UNO CHE VIETASSE IL TRANSITO O L'ACCESSO O LI LIMITASSE IN ALCUN MODO!lL'unica nota posta sui cartelli informativi della piazzola era PARCHEGGIARE IN MODO DA NON OSTACOLARE GLI ALTRI UTENTI!.Per di più,la solerte Guardia Forestale,aveva anche sbagliato in nome della località (il nome del posto era chiaramente impresso sul cartello informativo,e non era quello scritto sul verbale).Bene,faccio ricorso.Come prescritto sul verbale,lo inoltro per raccomandata allo stesso Ente Parco.Passano 14 mesi,ed ecco il responso:ricorso rifiutato,perchè sui cartelli "E'VISIBILE IL SIMBOLO DEL PARCO".Da pagare,però 104 euro anziché 206.Io mi sono sentito preso per i fondelli,tutti mi sconsigliano di andare avanti data l'esiguità della cifra (!),però ho tanta voglia di ribellarmi a questo,anche perché chissà quanta gente è incappata in questa trappola.Che ne pensate?

Offline giorgio47

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3256
Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #1 on: 08 Febbraio 2015, 08:34:00 »
Ciao a tutti,amici del Forum,volevo raccontarvi una storiella che mi è capitata.Interessante perché ancora una volta rappresenta noi automobilisti e cittadini come limoni da spremere,senza pudore alcuno!Dunque:in una bella mattinata di sole del settembre 2013,decisi di fare un giro nelle vallate delle mie zone,più precisamente nello spezzino,in Val di Vara.Parcheggiai la mia auto in una piazzola che si scostava dalla statale (l'Aurelia) di circa 20-30 metri,per poter passeggiare sul fiume Vara,per rilassarmi un po'.Tutto il mio rilassamento,è evaporato completamente quando,qualche giorno dopo,giunse a casa mia una busta verde,recante una multa di 206 euro per aver parcheggiato in area Parco (Parco di Montemarcello Magra).Alcune cose però mi stupirono:dei cartelli posti in prossimità dell'area,NON CE N'ERA UNO CHE VIETASSE IL TRANSITO O L'ACCESSO O LI LIMITASSE IN ALCUN MODO!lL'unica nota posta sui cartelli informativi della piazzola era PARCHEGGIARE IN MODO DA NON OSTACOLARE GLI ALTRI UTENTI!.Per di più,la solerte Guardia Forestale,aveva anche sbagliato in nome della località (il nome del posto era chiaramente impresso sul cartello informativo,e non era quello scritto sul verbale).Bene,faccio ricorso.Come prescritto sul verbale,lo inoltro per raccomandata allo stesso Ente Parco.Passano 14 mesi,ed ecco il responso:ricorso rifiutato,perchè sui cartelli "E'VISIBILE IL SIMBOLO DEL PARCO".Da pagare,però 104 euro anziché 206.Io mi sono sentito preso per i fondelli,tutti mi sconsigliano di andare avanti data l'esiguità della cifra (!),però ho tanta voglia di ribellarmi a questo,anche perché chissà quanta gente è incappata in questa trappola.Che ne pensate?
Hai fatto il ricorso anche col giudice di pace? In genere questo è molto fiscale con i vizi di forma (cartelli mancanti, inesattezza del verbale, ecc.)

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1725
    • Motorpassion
Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #2 on: 08 Febbraio 2015, 09:15:24 »
Ciao a tutti,amici del Forum, ... Che ne pensate?
Sono i tristi casi della Repubblica Italiana dove anche un ente é obbligato a rispondere a criteri di produttività !
Accade anche in campo sanitario, dove il bene tutelato e comune a tutti noi.

Cosa ne penso?
Hanno fatto un passo indietro in sede di autotutela di atto illegittimo
ai sensi dell’Art. 68 del DPR n.287/92, dell’Art.2 quater del DL n.564/94 convertito nella legge 656/94 e del DM n.37/97).
Se al tempo tu avessi inviato anche al Sig. Prefetto, per conoscenza, forse oggi avresti ottenuto qualcosa in più.

Cosa farei?
Il ricorso al Giudice di Pace é gratuito, ma un'eventuale rigetto raddoppia la sanzione.
Il risorso al Prefetto ha un costo (quasi il 30% della sanzione attuale): se rigettato paghi la multa di 104€
Se sei un imprenditore, libero professionista, commerciante o simile, lascia correre: il lucro cessante sarebbe 10 volte superiore la multa.
Se sei studente o pensionato, allora fatti avanti, sempre a condizione che tu possa anticipare i costi del ricorso e/o sostenere un eventuale rigetto.
Ricorda sempre che il conflitto ha un costo, in termini economici ed emozionali.

Un consiglio?
Non perdere la fiducia nelle Istituzioni :
tradiresti il tuo essere un giusto,
il sacrificio di chi ha dato la vita per questa Repubblica,
i valori della Nazione tutta.

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1820
Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #3 on: 08 Febbraio 2015, 09:43:12 »
Ti dirò la mia di esperienza dove mi arrivò a casa una multa a tre zeri  dopo un acquisto online , dove vi era un grossolano errore di traduzione, una perizia di merce simile alla mia ma diversa e una valutazione del valore della stessa fuoriscala, scrissi all'ufficiale dimostrando le mie ragioni ( allegando pure le mie transazioni online nocendo alla mia privacy), dimostrando il vero valore del bene e tutte le missive tra me e il  venditore, inoltre spiegai che il mio rappresentante in tribunale ( da me non scelto non sapendo niente ) non mi informò, nonostante fosse il corriere che avevo tempestato di telefonate. Allegai tutto come mi disse un'assistente e inviai in modo che non scadessero i giorni del ricorso, poi più sentiti :-\ forse l'ho scampata ma ho perso un bel pò di tempo a cercare le prove a mio favore. Ora non scendo nei paticolari ma in salotto ho ancora quella multa con accusa ridicola.

Offline bauargh

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 123
Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #4 on: 08 Febbraio 2015, 21:59:03 »
....(Un consiglio?
Non perdere la fiducia nelle Istituzioni :
tradiresti il tuo essere un giusto,
il sacrificio di chi ha dato la vita per questa Repubblica,
i valori della Nazione tutta).......TOUCHè!!! E' proprio questo il tarlo che mi rode!!....Intanto,grazie a tutti voi per le vostre idee e risposte.Potrei,come mi ha suggerito un amica avvocato,lasciare perdere perché "sono solo cento euro".Ma mi imbestialisce il fatto che un Ente possa creare una trappola così,in cui chiunque di noi può incappare,si avvalga della Guardia Forestale come vigilante e pretenda che i ricorsi siano inoltrati non ad un ente terzo,ma ad esso stesso.E'un palese conflitto di interessi.Senza contare l'efficienza della Guardia Forestale,solerte sì ad affibbiare multe,ma non a fare in modo che la segnaletica sia corretta,e neanche purtroppo,ad imparare i nomi dei luoghi di loro competenza.Sulla risposta al mio ricorso,c'è scritto che per un eventuale ulteriore ricorso è competente il tribunale di La Spezia.Posso,secondo voi,rivolgermi ad un giudice di pace?

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1725
    • Motorpassion
Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #5 on: 10 Febbraio 2015, 10:54:48 »
...  Posso,secondo voi,rivolgermi ad un giudice di pace?
Direi che ricorrono i presupposti per un ricorso
ai sensi dell'art. 203 del D.L. n°285 del 30/04/1992,
avverso il verbale del CFS notificato al proprietario.
Nello stesso risorso consiglio di dichiarare il trasgressore (se non é lo stesso proprietario)
ed eventuali passeggeri, che di fatto divengono testimoni.
Sull'opportunità di farlo conosci il mio pensiero  ;) :)

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: UNA MULTA RIDICOLA,UN RICORSO,UN ESITO AGGHIACCIANTE!
« Reply #5 on: 10 Febbraio 2015, 10:54:48 »