Author Topic: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977  (Read 5694 times)

Offline yrenegade1

  • Pilota
  • *
  • Posts: 25
Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« on: 09 Agosto 2015, 10:40:53 »
Ciao Ragazzi!
ho di recente acquistato l'alfa giulia del 1977
lo stato complessivo dell'auto è buono. ma naturalmente necessita di qualche sistemazione.

tra i diversi lavoretti di rimessa a nuovo, dovrei controllare lo stato dei fondi anteriori perchè quello destro presenta un ammaccatura sicuramente causata dal ponte sollevatore di qualche gommista che l'ha caricata male.

inoltre vorrei rifare i pannelli porta interni , quello anteriore destro ha il pannello rotto , con la scusa vorrei rifarli tutti
la pelle degli interni è perfetta quindi si tratterebbe solamente di rifare il pannello/i dove è attaccata la pelle.

a fronte di ciò vi chiedo un consiglio su come procedere per:
- verificare fondi ( rimozione moquette interna (e altro ))
- rifare il pannello porta ( smontaggio , scollaggiod ella pelle, etc)

grazie mille del supporto

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2123
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #1 on: 09 Agosto 2015, 15:01:46 »
Ciao!

benvenuto, buon restauro e spero tu voglia condividere qui la tua avventura!!!

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 1906
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #2 on: 09 Agosto 2015, 16:44:34 »
Per i fondi prima di tutto io guarderei ad occhio con l'auto sul ponte ed un'ottima torcia, poi verifica interna. Ricordo che ad una fiera c'era la dimostrazione con uno spessimetro e poi inserivano nella carrozzeria una telecamera snodata ;) Se metti qualche foto ti aiuteremo meglio

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2939
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #3 on: 10 Agosto 2015, 08:28:24 »
Per quanto riguarda i fondi ovviamente dovresti sollevare la moquette per ispezionarli internamente; in particolare punti deboli di tutte le alfa di quell'epoca sono il fondo del bagagliaio e soprattutto il vano ruota di scorta e la porzione in prossimità dei sottoporta. Comunque se i fondi in generale si presentano privi di ruggine io soprassiederei dal metterci mano e lascerei stare l'ammaccatura, perché per restaurarli dovresti smontare completamente l'interno , quindi faresti prima a dare una ripassata generale alla vettura. Per quanto riguarda i pannelli credo che un qualunque tappezziere per auto te li rifaccia con una spesa non esosa anche se penso sia il caso di non riutilizzare la vecchia pelle dato che comunque i suoi anni ce li ha e quindi probabilmente si danneggerebbe nelle operazioni di scollaggio/incollaggio

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #4 on: 10 Agosto 2015, 09:27:25 »
Pelle? ??? .... finta pelle, o meglio Texalfa ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline yrenegade1

  • Pilota
  • *
  • Posts: 25
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #5 on: 10 Agosto 2015, 17:12:31 »
dovrebbe essere pelle vera ... no?

i dettagli dell'auto:


Vano Motore


fondo anteriore sinistro ( vista laterale sinistra dal basso


fondo anteriore destro ( vista laterale destra dal basso


la parte interna del fondo anteriore destro


vano ruota di scorta


bagagliaio lato serbatoio


interni


inserirò anche il pannello porta appena farò delle foto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #6 on: 11 Agosto 2015, 07:20:48 »
dovrebbe essere pelle vera ... no?


Assolutamente no, non hai letto sopra il mio post? E' una finta pelle elastica brevettata col nome di Texalfa dall'Alfa Romeo negli anni 70, non mi risulta esistessero gli interni in pelle per la Nuova Super, mentre erano disponibili sulla 2000 e credo sulle versioni di punta dell'Alfetta.
Quindi se non riesci a recuperare il suo prezioso Texalfa scollando accuratamente i pannelli, contatta il Registro Italiano Alfa Romeo per sapere dove puoi trovare il materiale corretto anche come colore.

Molto bella la Nuova Super, l'ho rivalutata tantissimo.. è il progetto Giulia alla massima evoluzione di guidabilità! La tua è molto bella, e i problemi sembrano veramente di poco conto. Ovviamente non fare l'errore di dare il nero sotto la scocca!! La macchina nasceva con un trattamento antirombo poi verniciato colore carrozzeria come si vede bene nella foto 3, oggi si può replicare con l'epossidico credo. Anche su quello fatti consigliare dal RIAR, sono estremamente competenti!
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2939
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #7 on: 11 Agosto 2015, 07:33:12 »
Bel conservato; secondo me non è il caso di lavorare sui fondi se non, al limite, giusto con una mano di antirombo + vernice. Semmai controlla le guarnizioni delle portiere, dato che mi sembra di vedere segni di umidità sulla moquette

Offline yrenegade1

  • Pilota
  • *
  • Posts: 25
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #8 on: 11 Agosto 2015, 11:58:18 »
si si le guarnizioni sono da rimettere a nuovo... quelle che ho su sono secche e staccate dalla carrozzeria

 per quanto riguarda la botta sul fondo, basta batterla in fuori? ok non rifare i fondi ma secondo voi è il caso di grattare l'antirombo etc e riapplicarlo?

per quanto riguarda il pannello porta farò il possibile per recuperare il texalfa perchè appunto è perfetto.


Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2939
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #9 on: 11 Agosto 2015, 12:55:29 »
per quanto riguarda la botta sul fondo, basta batterla in fuori? ok non rifare i fondi ma secondo voi è il caso di grattare l'antirombo etc e riapplicarlo?

se proprio vuoi tirare fuori quell'ammaccatura credo che il metodo migliore sia quello di solito applicato dai carrozzieri, ovvero saldare un supporto con testa sull'estremità opposta alla saldatura, sul quale fare scorrere un peso il quale, per effetto del "colpo" tira fuori l'ammaccatura. Questo ti consentirebbe almeno di non dover smontare la moquette che, essendo vecchia, nelle operazioni di smontaggio/rimontaggio potrebbe danneggiarsi; io però ribadisco il mio punto di vista, ovvero lasciarla lì e rinfrescare solo l'antirombo, a proposito del quale non è necessario grattarlo via tutto ma solo quelle parti eventualmente già in procinto di staccarsi.

Offline sciroccots

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 358
  • la Jole
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #10 on: 29 Agosto 2015, 17:42:26 »
ciao :)
per essere del 1977 secondo me hai avuto una bella fortuna a trovarla con dei fondi così ben tenuti :)
come non quotare in toto quello che valetri ha scritto sopra :)

tienici aggiornati sui lavori
Gilles Villeneuve: “Datemi qualsiasi cosa a motore e io ve lo porterò a limite.”

Offline yrenegade1

  • Pilota
  • *
  • Posts: 25
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #11 on: 15 Settembre 2015, 20:57:15 »
ragazzi devo cambiare bobina , ma mi hannod etto di prendere quella potenziata, come faccio a sapere se è il modello potenziato?

Offline aldoz

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 635
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #12 on: 16 Settembre 2015, 08:40:31 »
Io ho montato sul gt junior ho montato una lucas dlb 105. E' un pelino più piccola della marelli orginale ma sta benissimo e mi ha risolto molti problemi.

I modelli ad alta scarica sono abbastanza conosciuti, assicurati anche che l'impedenza d'ingresso, per la giulia deve essere da 3ohm, quelle ad impedenza più bassa vanno bene per le auto con lo switch di avviamento.
« Last Edit: 16 Settembre 2015, 08:43:17 by aldoz »

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 942
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #13 on: 16 Settembre 2015, 08:58:09 »
Io ne ho avuta una, ma del '71, ed aveva solo le fari non quattro :) Era incredibilmente affidabile, pensa che quando la trovai era ferma da 13 anni, ed andò in moto solo cambiandoci la batteria, non ci potevo credere. Per le auto di oggi sarebbe impossibile! L'unico problema che mi diede fu la membrana del carburatore doppio corpo, la quale, se l'auto rimaneva spenta per diverso tempo (un paio di settimane per intenderci), si "seccava", ma svitando il piccolo coperchio e bagnandola con poche gocce di benzina partiva al volo :D Per i fondi, si anche la mia aveva avuto evidentemente qualche botta nel passato, non so se per un ponte sollevatore di un gommista od altro, ma il vero problema è che fece la ruggine in quei punti, rovinandosi irrimediabilmente.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 5344
Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #14 on: 16 Settembre 2015, 09:30:59 »
ragazzi devo cambiare bobina , ma mi hannod etto di prendere quella potenziata, come faccio a sapere se è il modello potenziato?

Ma perché? Ti abbiamo detto dall'altra parte di verificare altre cose, ancora con sta storia della bobina potenziata? Se ritieni che la tua sia difettosa (il che è improbabile o vanno o non vanno, si scaldano e smettono di funzionare di colpo) ne metti una usata, la prima che trovi che non sia moderna, e verifichi se il problema è quello, prima di spendere soldi inutilmente. Se invece ti avanzano i soldi e non ascolti i consigli, ti do il mio IBAN e mi fai un bel versamento :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Info Restauro Alfa giulia nuova super 1300 del 1977
« Reply #14 on: 16 Settembre 2015, 09:30:59 »