Author Topic: le cromature: che tormento !!!  (Read 26969 times)

Offline russo200

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 79
    • www.nuovamillecentoclubitalia.it
le cromature: che tormento !!!
« on: 04 Luglio 2008, 09:28:47 »
Credo sia un problema condiviso da molti di noi la corretta "gestione" delle cromature delle nostre beneamate.
Tanto per iniziare la discussione, alcuni quesiti:
1) Cosa fate per lucidare bene le parti cromate ?
2) Come intervenire per eliminare i piccoli punti di ruggine ?
3) Sono comparsi una miriade di minuscoli "punti" su alcune parti del paraurti cromato; come eliminarli ?
4) Infine: ma esistono veramente dei bravi cromatori che non abbiano prezzi da gioielliere ? E' ovvio che il lavoro fatto bene costa, ma a tutto c'è un limite.......
Eventuali segnalazioni sono gradite (anche con un messaggio privato se non volete fare pubblicità gratuita).
Cordialità
autovonkleist
www.millecento.it

Offline matweb

  • Pilota junior
  • **
  • Posts: 98
    • http://aiutateilmioangelo.spaces.live.com
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #1 on: 05 Luglio 2008, 15:47:53 »
Per lucidare le cromature esistono prodotti appositi che puoi trovare anche al supermercato.
Ti sconsiglio di andare da chi non è specializzato in auto d'epoca, io mi sono rivolto a personale non esperto, ma che si era spacciato per tale, pagando meno della metà dei preventivi che avevo ricevuto, ma ottenendo nel migliore dei casi un risultato mediocre, per non parlare di pezzi in leghe particolari (zama) che sono usciti uno schifo (bucati).
In linea di massima ti consiglio di accontentarti di cromature con imperfezioni varie e se il pezzo è da cromare per forza,  specialmente nel caso della zama, di rivolgerti a persone che ti garantiscano un buon lavoro, diversamente rischi di dover buttare dei pezzi.
« Last Edit: 05 Luglio 2008, 15:51:30 by matweb »

Offline pesedo27

  • Pilota esperto
  • ***
  • Posts: 139
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #2 on: 05 Luglio 2008, 18:31:23 »
Credo sia un problema condiviso da molti di noi la corretta "gestione" delle cromature delle nostre beneamate.
Tanto per iniziare la discussione, alcuni quesiti:
1) Cosa fate per lucidare bene le parti cromate ?
2) Come intervenire per eliminare i piccoli punti di ruggine ?
3) Sono comparsi una miriade di minuscoli "punti" su alcune parti del paraurti cromato; come eliminarli ?
4) Infine: ma esistono veramente dei bravi cromatori che non abbiano prezzi da gioielliere ? E' ovvio che il lavoro fatto bene costa, ma a tutto c'è un limite.......
Eventuali segnalazioni sono gradite (anche con un messaggio privato se non volete fare pubblicità gratuita).
Cordialità
autovonkleist
www.millecento.it

...credo che i prodotti migliori per pulire le cromature siano lo spirito il glassex oppure uno scottex da cucina leggermente bagnato...
...per la mia esperienza personale ai punti di ruggine...da solo non gli fai niente...
Sto' facendo ricromare i paraurti, davanti e dietro per la mia 850...perche' nuovi non ne trovavo e mi ha chiesto 700 + o - e mi e' sembrato che lavorasse bene.
Se vuoi ti faccio avere l'indirizzo, ma se stai lontano non so se e' disposto per il corriere...io che abito poco lontano da lui l'ho saputo per caso...
Prov. Viterbo

GTI79

  • Guest
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #3 on: 07 Luglio 2008, 16:24:33 »
Io questo problema non ce l'ho perchè di cromature sulla mia non ce ne sono...
La versione GTI della Golf ha le parti cromate tutte verniciate rispetto alla GL.

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 10739
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #4 on: 07 Luglio 2008, 21:43:13 »
La cromatura dei pezzi di una storica è sempre una questione delicata. Purtroppo non ci sono tanti artigiani in grado di realizzare una cromatura perfetta e duratura.

Quelli che lavorano a regola d'arte sono pochi e il più delle volte lo fanno per cifre astronomiche.
Un lavoro così e così rischia di rovinare irrimediabilmente il pezzo. Per questo ci vuole gente esperta che conosca le differenze tra i vari supporti da trattare e utilizzi tecniche adeguate.

Il mio consiglio è quello di tenere una cromatura magari un po' vissuta, piuttosto che rischiare di rovinare il pezzo e ottenere un risultato mediocre.

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #5 on: 07 Luglio 2008, 23:03:25 »
Ne stavamo giusto discutendo io e cekk in occasione della visita al museo dell'auto...
Se non trovi quello veramente capace,conscio della delicatezza e della perizia che vanno impiegate in tale lavoro è un disastro...Oltre al fatto che far cromare un pezzettino anche piccolo significa un consistente esborso... ;D

Offline alfatarlo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 3506
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #6 on: 07 Luglio 2008, 23:49:31 »
Pensate che in garage avrei tutto l'occorrente, generatore, vasca, cestelli,... tutto ormai indisuso da almeno quarant'anni, tenuto per ricordo...
Per le cromature un po' ossidate si può usare dei rotolini di lana d'acciaio fine imbevuti di sapone liquido per le mani e basta sfregare senza esagerare sul pezzo bagnato, e poi sciacquare. Chiaro che si asporta un po' di ossido superficiale, che in realtà è una protezione, però il risultato a volte è sorprendente. Volendo si può verniciare il pezzo già pulito con del trasparente così da ritardare l'insorgere della ruggine, anche se questo a lungo andare ingiallisce... Diciamo che è un buon sistema per molti casi non gravi, per gli altri bisogna ricromare.
Tra l'altro le cromature di adesso sono diverse da quelle di una volta. Una volta prima si puliva e lisciava il pezzo di ferro perfettamente, poi si nichelava, poi si ramava, alla fine si cromava. E le cromature più sottili erano più resistenti di quelle grosse che si sfogliavano con facilità...

Offline carminegab

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 403
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #7 on: 13 Luglio 2008, 13:42:45 »
Credo sia un problema condiviso da molti di noi la corretta "gestione" delle cromature delle nostre beneamate.
Tanto per iniziare la discussione, alcuni quesiti:
1) Cosa fate per lucidare bene le parti cromate ?
2) Come intervenire per eliminare i piccoli punti di ruggine ?
3) Sono comparsi una miriade di minuscoli "punti" su alcune parti del paraurti cromato; come eliminarli ?
4) Infine: ma esistono veramente dei bravi cromatori che non abbiano prezzi da gioielliere ? E' ovvio che il lavoro fatto bene costa, ma a tutto c'è un limite.......
Eventuali segnalazioni sono gradite (anche con un messaggio privato se non volete fare pubblicità gratuita).
Cordialità
autovonkleist
www.millecento.it
io, per lucidare le parti cromate e, togliere da esse i puntini di ruggune , uso la pasta abrasiva distribuita sulla parte cromata con l'ovatta , oppure con la lana d'acciaio.
saluti.

Offline Christian 86

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 675
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #8 on: 13 Luglio 2008, 18:40:17 »
io, per lucidare le parti cromate e, togliere da esse i puntini di ruggune , uso la pasta abrasiva distribuita sulla parte cromata con l'ovatta , oppure con la lana d'acciaio.
saluti.

Stessa cosa per me

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 10739
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #9 on: 13 Luglio 2008, 20:05:11 »
Ragazzi, occhio con la pasta abrasiva!

E' vero che si ottengono ottimi risultati - specie su cromature molto vissute -, ma si finisce per intaccare impercettibilmente lo strato di cromo, indebolendolo. Casomai dopo il trattamento, ripassate il pezzo con della cera protettiva ;)


Offline Christian 86

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 675
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #10 on: 13 Luglio 2008, 20:09:19 »
Esatto ma la tela è un trattamento che va dato non sempre

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 10739
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #11 on: 13 Luglio 2008, 20:13:46 »
Io di cera ne consumo in quantità industriali! ;D

Sulla moderna almeno una o due volte al mese mi diverto a cerarla per benino. Ci metto un bel po' ma per la mia "bimba" questo ed altro! ;D   

Offline Christian 86

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 675
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #12 on: 13 Luglio 2008, 22:10:57 »
Be il carattere di un uomo lo si vede da come tiene l'auto

Offline carminegab

  • Pilota senior
  • ****
  • Posts: 403
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #13 on: 14 Luglio 2008, 08:17:51 »
Ragazzi, occhio con la pasta abrasiva!

E' vero che si ottengono ottimi risultati - specie su cromature molto vissute -, ma si finisce per intaccare impercettibilmente lo strato di cromo, indebolendolo. Casomai dopo il trattamento, ripassate il pezzo con della cera protettiva ;)


sìsì, è vero, ma infatti non lo faccio spesso, ma faccio trascorrere molto tempo tra un trattamento ed un altro e, poi , da oggi, seguirò anche il tuo consiglio.
saluti.

Offline skizzo2

  • Gentleman driver
  • *****
  • Posts: 2315
  • Meglio un traverso oggi che un dritto domani.
Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #14 on: 14 Luglio 2008, 10:16:57 »
Be il carattere di un uomo lo si vede da come tiene l'auto

E' un affermazione che lascia il tempo che trova...
  [

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: le cromature: che tormento !!!
« Reply #14 on: 14 Luglio 2008, 10:16:57 »