Autore Topic: Consigli per la mia prima auto vintage  (Letto 3828 volte)

Offline Aloisius Urvinaticus

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Consigli per la mia prima auto vintage
« il: 29 Novembre 2022, 16:46:40 »
Premettendo che ho una prima auto moderna che uso ogni giorno (Kia Niro 2022 Hev), considerando che mi accingo a terminare la mia vita da biker vendendo la mia ultima moto, mi trovo nella necessità di acquistare una seconda auto, che utilizzerei solo io, solo per piccoli tragitti e per 2/3 volte a settimana.
Molti mi hanno consigliato una Lancia Delta GT 1991/1993 o una Alfetta Gtv. Non mi dispiacciono ma preferisco le linee delle auto a cavallo degli anni 60/70.
Alcuni esempi: Fiat 124 Sport, Lancia Fulvia Coupe o Lancia Fulvia GT, Lancia Flavia Coupe.
Avete consigli? Altri modelli da proporre? Meccanicamente quali sono le più affidabili?
Grazie!

Il Forum di Passioneauto.it

Consigli per la mia prima auto vintage
« il: 29 Novembre 2022, 16:46:40 »

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7804
  • Fiat 850 spider
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #1 il: 01 Dicembre 2022, 17:56:23 »
Dipende dalla tua disponibilità finanziaria. Le auto che hai citato hanno quotazioni differenti ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Aloisius Urvinaticus

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #2 il: 01 Dicembre 2022, 18:04:23 »
Budget intorno ai 20.000 max.

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #2 il: 01 Dicembre 2022, 18:04:23 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6482
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #3 il: 02 Dicembre 2022, 09:03:27 »
Ciao e benvenuto... il budget è di tutto rispetto, ma per esperienza consiglio di destinare circa 15.000 euro per l'acquisto e 5.000 per gli inevitabili imprevisti. La Lancia Fulvia GT è una berlilna mentre le altre sono coupè, inevitabilmente più care ma anche più affascinanti... In generale sono auto abbastanza affidabili e soprattutto conosciute dai meccanici. Perché questo è il problema maggiore...

Personalmente, ti avrei consigliato una Ford Mustang seconda serie (tenuta per 8 anni, mai rimasto a piedi), magari manuale, ma ci sono in giro tantissimi esemplari raffazzonati e pochissimi meccanici in grado di metterci le mani senza pasticciarle... Anche se alla fine il miglior esperto dev'essere il proprietario, a meno di non avere il portafoglio a fisarmonica :D . Oltretutto oggi sono inspiegabilmente costose...

L'unica cosa è che a livello di componentistica di carrozzeria e interni, le Lancia sono mediamente più care. Paradossalmente le Alfa Romeo (che tu non citi se non marginalmente) sono più abbordabili quantomeno per l'ampia disponibilità di ricambi anche presso i fornitori esteri. Per le Fiat 124 sport coupè ad esempio, non esistono parti di interni o carrozzeria facilmente acquistabili, mentre un Duetto (ad esempio) lo puoi praticamente ricostruire da zero... 

La Delta non la cito nemmeno perché è molto bella (a parte i consumi da Mustang :) ) ma i ricambi si trovano praticamente solo usati e/o da privati di dubbia affidabilità...
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2022, 09:06:27 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Aloisius Urvinaticus

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #4 il: 02 Dicembre 2022, 09:39:54 »
Ti ho inviato mp.

Ciao e benvenuto... il budget è di tutto rispetto, ma per esperienza consiglio di destinare circa 15.000 euro per l'acquisto e 5.000 per gli inevitabili imprevisti. La Lancia Fulvia GT è una berlilna mentre le altre sono coupè, inevitabilmente più care ma anche più affascinanti... In generale sono auto abbastanza affidabili e soprattutto conosciute dai meccanici. Perché questo è il problema maggiore...

Personalmente, ti avrei consigliato una Ford Mustang seconda serie (tenuta per 8 anni, mai rimasto a piedi), magari manuale, ma ci sono in giro tantissimi esemplari raffazzonati e pochissimi meccanici in grado di metterci le mani senza pasticciarle... Anche se alla fine il miglior esperto dev'essere il proprietario, a meno di non avere il portafoglio a fisarmonica :D . Oltretutto oggi sono inspiegabilmente costose...

L'unica cosa è che a livello di componentistica di carrozzeria e interni, le Lancia sono mediamente più care. Paradossalmente le Alfa Romeo (che tu non citi se non marginalmente) sono più abbordabili quantomeno per l'ampia disponibilità di ricambi anche presso i fornitori esteri. Per le Fiat 124 sport coupè ad esempio, non esistono parti di interni o carrozzeria facilmente acquistabili, mentre un Duetto (ad esempio) lo puoi praticamente ricostruire da zero... 

La Delta non la cito nemmeno perché è molto bella (a parte i consumi da Mustang :) ) ma i ricambi si trovano praticamente solo usati e/o da privati di dubbia affidabilità...

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7804
  • Fiat 850 spider
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #5 il: 02 Dicembre 2022, 17:48:03 »
Con 20k si può pensare anche ad una Citroen DS in perfetto stato, un'auto tuttora moderna e inarrivabile che dà molte soddisfazioni
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline wall

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 88
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #6 il: 21 Dicembre 2022, 07:07:46 »
potresti pensare anche ad una jaguar XK8 .. le x100 sono vetture splendide, occorre solo sapere a chi rivolgersi per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma sono abbastanza diffuse e gli esperti non mancano in tutta l'italia. 

Offline vox1.padova

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 573
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #7 il: 02 Gennaio 2023, 11:42:23 »
<<consiglio di destinare circa 15.000 euro per l'acquisto e 5.000 per gli inevitabili imprevisti>> quoto il "vecchio Nigel" !!  anche per esperienza diretta.  Tra quelle citate  seglierei la Fulvietta . La Flavia e' costisissima da riparare/manutentare ( anche perche' non e' come il Duetto e il 124Spider  per i quali viene ripodotto tutto ). Per il 124 anziche' lo Sport ti direi la sport Spider ...!! ahha  sono di parte !!

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1121
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #8 il: 21 Gennaio 2023, 11:10:00 »
Hai nominato l'alfetta gtv, io hò una seconda serie del 1980 comperata una decina d'anni fà pagata 4500 euro, ora in queste condizioni vale il triplo, era già perfetta sia di carrozzeria che di meccanica, dopo un controllo generale indispensabile quando si compera un nuova auto, a parte delle stupidaggini facilmente risolte da allora và benissimo. Ora una over 30 non la ricomprerei più, sopratutto perchè ne hò 13, l'ultima però è una poco più che ventenne, una lancia k 5 cilindri turbo del 1999 auto che x la fiat/lancia sicuramente è stata un flop viste le vendite, io l'hò comperata sopratutto perchè montava un impianto gpl il che permette bypassare i divieti x circolare sempre, ora è l'auto che adopero di più x ovvi motivi con 10 km/litro di percorrenza media e con il costo del gpl che è metà della benzina ciò è facilmente comprensibile.
Secondariamente perchè è una lancia con finiture ancora lancia, infine perchè hà prestazioni molto elevate, 220 cv 250 kmh non sono brustolini, la trazione è elevatissima, cosa che non avrei mai pensato fosse possibile mettere a terra tale potenza senza patinamenti grazie anche al ferguson, di serie su questo modello, che nonostante non sia un'autobloccante vero e proprio aiuta parecchio.
Anche la frenata è superlativa grazie all'impianto brembo con dischi da 310 mm autoventilanti, sempre montata solo su questo modello, questo fà si che si distacchi di molto da tutte le altre k con motorizzazioni diverse.
Non mi era mai piaciuta, però ora più la guardo e più la apprezzo x le sue linee pulite senza tempo, sicuramente ai più non piace come era x il sottoscritto, ma cambiare idea si fà sempre in tempo, su un'auto ci sono molti aspetti x rivalutarla o venderla se non conferma quello che si credeva, io sono giunto al punto di cercare una k coupè solo con lo stesso motore turbo 20 valvole detto anche "pratola serra" tutte le altre motorizzazioni non mi interessano, sicuramente c'è un'abisso fra le trentenni e le ventenni "giuste" io la paragono a una moderna, anzi forse anche meglio nonostante tutta la gestione del pratola serra sia completamente elettronica, dimenticavo, dai 260.000 km che aveva appena comperata ora ne hà 300-000 e và ancora perfettamente, compressione a 8,5 bar in tutti i 5 cilindri come previsto x quel motore dal costruttore.
« Ultima modifica: 21 Gennaio 2023, 11:17:59 da pugnali53 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6482
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #9 il: 26 Gennaio 2023, 15:32:56 »
Si vede che ti piace proprio questa K coupé dato che hai scritto più o meno le stesse identiche cose il 15 dicembre, il 21 novembre e il 5 settembre....
:D :D :D

Perché non apri un apposito topic, con foto, e riprendi tutti gli interventi sulla K coupè così esce una bella discussione ;) ??
« Ultima modifica: 26 Gennaio 2023, 15:37:05 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7804
  • Fiat 850 spider
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #10 il: 27 Gennaio 2023, 08:02:57 »
 ;D ;D ;D ;D
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1121
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #11 il: 29 Gennaio 2023, 21:44:58 »
La k coupè come detto la cerco ma non l'hò ancora comperata, ora però forse l'hò individuata, sarebbe questa https://www.subito.it/auto/lancia-k-2-0-turbo-20v-asi-crs-possibilita-ricambi-torino-470573798.htm se aspetto ancora un poco sicuramente sarà venduta a breve, però devo ancora superare la resistenza di mia moglie, x via delle altre 13 che hò, vedremo. Riguardo a che mi piace sinceramente la trovo più inutile della berlina che hò, tranne che poter circolare sempre, montando un impianto gpl, le mezze misure non mi sono mai piaciute, però hò fin troppe sportive, che non venderò mai, inoltre le manca il gpl che x un purista sò benissimo sia una bestemmia, io la considero una vera e propria gt da usare sempre, con prestazioni sicuramente superiori alla mia berlina che è parecchio chilometrata, con la k coupè inoltre non sarebbe assolutamente un salto nel buio perchè ormai della k conosco molto bene molti suoi aspetti sopratutto le prestazioni veramente elevate x una 24enne, x me è addiritura migliore di una moderna, sicuramente non è molto conosciuta e anche molto più rara della berlina visti gli esemplari venduti
« Ultima modifica: 29 Gennaio 2023, 22:01:31 da pugnali53 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6482
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #12 il: 31 Gennaio 2023, 08:55:36 »
Personalmente la cercherei solo V6 e con un abbinamento di colori particolare, dato che la gamma offerta all'epoca era piuttosto interessante, anche come interni. Più qualche accessorio irrinunciabile su un'auto di quella categoria: tetto apribile, cambio automatico e interni in pelle, ma non inutili navigatori satellitari... Se uno deve celebrare la Lancia, lo deve fare alla grande!

"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1121
Re:Consigli per la mia prima auto vintage
« Risposta #13 il: 31 Gennaio 2023, 09:16:23 »
Personalmente la cercherei solo V6 e con un abbinamento di colori particolare, dato che la gamma offerta all'epoca era piuttosto interessante, anche come interni. Più qualche accessorio irrinunciabile su un'auto di quella categoria: tetto apribile, cambio automatico e interni in pelle, ma non inutili navigatori satellitari... Se uno deve celebrare la Lancia, lo deve fare alla grande!



Il v6 3 litri busso montato sulla k è praticamente introvabile, ma c'è un'altro motivo non secondario x cui preferisco il 5 cilindri turbo, essendo disabile l'ipt non la pago e sono 920 euro che mi hanno fatto pagare x la berlina pur avendone avuto diritto, ma l'h hò scoperto solo successivamente al pagamento, mi è bruciato parecchi aver speso 400 euro x l'acquiso dell'auto e doverne avuti pagare più del doppio solo x il passaggio di proprieta, la legge 104 pone i limiti x non pagare ipt e tassa di proprietà a 2000 cc se a benzina e 2800 se diesel, ovviamente solo x un'auto, non ci sono limiti alla potenza

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23