Autore Topic: La mia prima 124 Spider...  (Letto 8714 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #30 il: 30 Marzo 2021, 10:27:21 »
Vai a fare la revisione presso un centro abituato a fare le storiche.... in 25 anni non ho mai visto uno che sia uno che controlla le luci della retro.

Portala dal meccanico, è assolutamente ammesso (attività aperta, dunque consentito raggiungerla), così ne approfitti per fare un giretto...anche se potresti usarla tranquillamente anche per andare a fare la spesa eh... :)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #30 il: 30 Marzo 2021, 10:27:21 »

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #31 il: 30 Marzo 2021, 12:40:55 »
si lo so che sarebbe consentito, ma andare in giro con la macchina d'epoca mi sembra quasi "troppo". Il vigile molto solerte potrebbe avere da ridire perchè aggiustare la macchina d'epoca non è una azione necessaria (mentre quella "quotidiana" si). Preferisco non sfidare la sorte ;-)

per il resto mi pare di capireno chances per l'interruttore, ahimè.

ho cambiato i legni. Mi sarebbero piaciuti più carichi, più "legnosi" e scuri, ma mi hanno detto non essere della tonalità corretta, cioè quelli chiari. Gran battaglia per il connettore del contachilometri, ma penso di aver avuto successo... dovrò collaudarla ;-)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #32 il: 30 Marzo 2021, 13:17:46 »
si lo so che sarebbe consentito, ma andare in giro con la macchina d'epoca mi sembra quasi "troppo". Il vigile molto solerte potrebbe avere da ridire perchè aggiustare la macchina d'epoca non è una azione necessaria (mentre quella "quotidiana" si). Preferisco non sfidare la sorte ;-)

Ma chi l'ha detto questo? Il meccanico ti fa una dichiarazione che ti dice che hai l'appuntamento alle ore X per la riparazione del veicolo. Stop.
Il quale veicolo è intestato a me, ergo ne posso disporre come voglio per fare le attività consentite.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #32 il: 30 Marzo 2021, 13:17:46 »

Online valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3658
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #33 il: 31 Marzo 2021, 11:18:51 »
Ma chi l'ha detto questo? Il meccanico ti fa una dichiarazione che ti dice che hai l'appuntamento alle ore X per la riparazione del veicolo. Stop.
Il quale veicolo è intestato a me, ergo ne posso disporre come voglio per fare le attività consentite.

Io direi anche senza dichiarazione del meccanico; sto andando a fare la spesa, beh?

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #34 il: 31 Marzo 2021, 12:16:24 »
si è vero. ma dipende da chi trovi. Se devi andare dal meccanico con la tua auto normale perchè altrimenti non vai al lavoro è necessità. Se devi andare dal meccanico con una macchina storica o d'epoca, se trovi quello rigido ti dice che non è questione di necessità perchè la macchina d'epoca non la usi per lavoro. Siamo un po' sul filo...

CMQ io oggi sono andato AL lavoro con lei, mitica 124. E qui non ci sono ragioni. ;D la stagione è quella buona

consiglio: la capotta la tirate su quando la parcheggiate? io non la aggangio ma la tiro su comunque, perlomeno perchè non mi imbrattino i piccioni sui sedili.

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 333
  • 124 Sport Spider
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #35 il: 31 Marzo 2021, 12:41:12 »
consiglio: la capotta la tirate su quando la parcheggiate? io non la aggangio ma la tiro su comunque, perlomeno perchè non mi imbrattino i piccioni sui sedili.
Ciao, salvo parcheggio per pochi minuti e auto in vista (tipo caffe al bar), la capotta la chiudo. C'è sempre qualcosa che può rovinare o sporcare gli interni, come dici tu causa piccioni, resina delle piante, sole diretto in estate ecc ecc... la capotta comunque ripara.
Ma soprattutto, per la legge di Murphy, se la lascio aperta e mi allontano... pioverà!  ;D

si è vero. ma dipende da chi trovi. Se devi andare dal meccanico con la tua auto normale perchè altrimenti non vai al lavoro è necessità. Se devi andare dal meccanico con una macchina storica o d'epoca, se trovi quello rigido ti dice che non è questione di necessità perchè la macchina d'epoca non la usi per lavoro. Siamo un po' sul filo...
Se uno vuole aggirare le regole, una soluzione la trova sempre. Personalmente in questi casi io mi pongo la domanda "se per andare in un determinato posto fossi sicuro di incontrare qualcuno positivo, ci vado lo stesso con le dovute precauzioni o preferisco evitare e andarci in tempi più tranquilli?"
In pratica: è una necessità andare o non vale la pena rischiare? ...che alla fine è il messaggio che si cerca di far passare. Purtroppo però c'è chi capisce solo le regole scritte senza usare il buon senso.

Se ho bisogno di andare meccanico e ci posso andare da solo, con la mascherina, anche lui la usa e possiamo parlare senza stare troppo vicini... io ci vado.
Se so già che in officina nessuno usa la mascherina.. evito e aspetto momenti migliori, l'auto può aspettare.
Se è facile, allora è noioso

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #36 il: 29 Maggio 2021, 23:49:43 »
Ciao ragazzi, da un po' di tempo non ci sono, purtroppo ho avuto problemi familiari. E solo così ho preso la mia 124 in mano da poco.
Ho notato che però ora presenta il seguente problema: a caldo quando è in viaggio sembra che le manchi un colpo, o che manchi accensione. A mio giudizio sarei propenso a pensare a una carburazione troppo grassa, le candele che ho cambiato tendevano a essere nere e quando la accendo, con lo starter, lascia delle macchie nere sul muro. A freddo nessun problema ma a caldo tende a farlo. Se la spengo 10 minuti migliora ma poi riprende.
Al minimo non ha problemi e anche le accensioni le fa regolari... Diciamo una decina di secondi se è ferma da oltre 2 settimane ma credo sia ok per il riempimento vaschette.
È una bs1 doppio carburatore doppio corpo. Vorrei provare a togliere il filtro e vedere se con un po'più di aria migliora. Sono sulla buona strada? Grazie

Offline vox1.padova

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 569
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #37 il: 31 Maggio 2021, 08:14:30 »
Purtroppo non sono ferrato sulla tua versione xche' la mia e' mono carburatore e sopratutto ha la pompa elettrica ( quindi quando sta ferma la devo caricare con la apposita posizione della chiave sul blocchetto di accensione.... prima che me lo dicessero anch'io  bagnavo le candele !!).  Controlla che abbiano lasciato la sua pompa meccanica... e non la abbiano sostituita con una elettrica intanto. Le candele nere dipende dal fatto che non si accende subito e che non brucia bene...  hai contollato di avere messo su quelle corrette e giusta distanza tra gli elettrodi ?  Inoltre  sarebbe da cabiare anche le puntine ...  nella mia erano usurate e cambiandole l'accensione e' migliorata tantissimo ! (o meglio, il mecca le ha cambiate !) Il mancamento in corsa non ritengo sia accensione : anche a me capita e ritengo saia il carburatore.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #38 il: 31 Maggio 2021, 08:17:12 »
Sono sulla buona strada..

No, assolutamente. Togliere il filtro aria (in particolare QUEL filtro aria che è molto permissivo di suo) fa variare di pochissimo la portata d'aria. Urge una regolazione della carburazione fatta da uno capace, con annesso controllo dell'anticipo e, naturalmente, del giusto grado termico delle candele.

Che a freddo, tirando l'aria faccia della condensa nerastra che macchia un po' ovunque è normale, ma a caldo non ci deve essere fuliggine allo scarico e il motore deve rispondere bene, salendo di giri. Il 1600 col doppiocorpo è piuttosto rabbioso!
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #39 il: 31 Maggio 2021, 12:18:48 »
esatto, una condensa nerastra, fuligginosa alla accensione. Ma durante il funzionamento non mi pare di vedere fumosità, forse mi diceva chi mi seguiva, una lieve in accelerazione c'è. Odore invece si, ne fa anche a caldo. Siamo abituati ai catalizzatori mi sa. Credo appunto che non sia accensione (perchè si avvia bene) ma carburazione grassa... ho qualche manuale che mi sono procurato, ma non so se sono capace di smagrire un po' io, o se rischio di fare danni. con le moto è più facile. Il contagiri anche ha iniziato a "ballare" ma so che è na cosa che può succedere, e non me ne preoccupa.

@vox1.padova: si intendo che se la lascio ferma per un po' di tempo, oltre i 10gg, poi ci mette un po' ad accendersi. 7/8 secondi gira a vuoto poi parte. se spengo e riaccendo poi è praticamente immediata. le candele sono Champion N6Y nuove nuove, montate apposta per vedere che non fossero quelle a dare quei "vuoti". candele originali d'epoca. non mi sono fidato delle tabelle di compatibilità  ;)

thx!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #40 il: 31 Maggio 2021, 12:38:59 »
Se il contagiri balla, essendo elettronico, può anche rivelare un problema alle puntine. Per non saper né leggere né scrivere mi sento di consigliarti:
- sostituzione calotta spinterogeno previa verifica che non sia già nuova
- sostituzione spazzola rotante (idem)
- regolazione / sostituzione puntine & condensatore (non buttare il vecchio, quelli nuovi spesso fanno cagare)
- sostituzione / verifica cavi candela che non disperdano
- pulizia / revisione carburatori (mandali da Lanzoni o Germani) rimontaggio e sincronizzazione fatta da UNO BRAVO
- anticipo con pistola.

Vedrai che poi guiderai un'altra auto!
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #41 il: 15 Giugno 2021, 12:11:40 »
Non vorrei portare subito l'auto dal meccanico, o almeno vorrei aspettare un po'. Comunque ho fatto sabato una prova: giro tranquillo, come al solito, e inizia dopo un po' a fare il problema. Più che altro è fastidioso, quando è calda molto si sente di più. Tornando a casa devo farmi 5km di salita e qui la ho tirata. Non eccessivamente, ma sui 5000rpm abbondanti la ho portata. Oltre al fatto che sopra i 3500 circa rende bene, a tavoletta non manifesta alcun problema. E dopo 4 o 5 belle tirate, ha completamente smesso di farlo anche andando piano e mi fa pensare a un problema di carburazione e non di accensione: tende a imbrattare le candele e la tirata le ha pulite... Io a vederli dovrei avere i Weber, ho il loro manualetto...

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 25
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #42 il: 17 Giugno 2021, 12:17:07 »
invece ho un'altro quesito: ho smontato la ruota posteriore, e mi vengono dei dubbi: innanzi tutto non c'è un "centraggio" come inteso oggi, ovvero il peso della vettura è sostenuto dai 4 bulloni. Anche il manuale ricambi da questa caratteristica... strano.
Poi io ho, come sapete, dei Cromodora CD30 originali del 1974. Sono montati però sempre con i bulloni conici credo per "centrare" appunto il cerchio. Ho coppia di serraggio di 7kg/m da manuale, ma relativa ai cerchi in ferro secondo me. Vanno bene lo stesso?

nella foto in passato si è stato pasticciato un po' col colore per verniciare le pinze... ;-) grazie per gli aiuti!!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #43 il: 18 Giugno 2021, 07:47:10 »
Tutto normale, i bulloni / dadi conici fanno il centraggio. Io serro tutto a mano, mai avuto problemi di sorta con più di una ventina di auto storiche e qualche milione di km ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23