nivolare.com

Autore Topic: fiat balilla  (Letto 377 volte)

Offline Gianluca B

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
fiat balilla
« il: 13 Novembre 2019, 20:08:55 »
 Ho individuato un modello accessibile nel prezzo, originale ( gia’ Asi credo “classe 1”, funzionante e , a parte qualche piccolo ritocco, lucidatura, una linguetta ferma porta da sistemare, sembra ok. Qualche consiglio prima dell acquisto?

Il Forum di Passioneauto.it

fiat balilla
« il: 13 Novembre 2019, 20:08:55 »

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6941
  • Fiat 850 spider
Re:fiat balilla
« Risposta #1 il: 13 Novembre 2019, 21:30:58 »
Difficile se non impossibile dare consigli senza avere sotto gli occhi una manciata di foto.Il fatto che sia ASI non è automaticamente una garanzia di rispetto dell'originalità del mezzo.Molti di noi hanno viste ciofeche "ASI"  ::)
Visto che t'interessa quel modello, ti sei documentato adeguatamente per non trovarti un mix di diverse serie? E' la tua prima auto storica?
« Ultima modifica: 13 Novembre 2019, 21:36:48 da ITRAEL »
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3253
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:fiat balilla
« Risposta #2 il: 13 Novembre 2019, 21:45:32 »
Benvenuto e complimenti per la scelta di un'auto anteguerra.
Non che sia importante, ma facci capire meglio cosa intendi per classe 1 ASI.
I criteri di classificazione ASI sono cambiati negli anni ma non ricordo una definizione con questo nome.
Per il resto, concordo con quanto dice itrael: senza qualche foto, difficile dare dei consigli.
Su un'auto del genere, sicuramente restaurata, è importante la fedeltà all'originale, anche se su alcune cose l'ASI stessa chiude un occhio, non essendo più disponibili molti materiali d'origine.
Controlla che il colore sia tra quelli previsti in origine, che la verniciatura sia stata eseguita con vernice alla nitro, che gli interni siano compatibili (si fanno con il tessuto denominato "spigatino" che è il più simile all'originale tra ciò che è disponibile oggi), che tutte le viti siano a taglio e non a croce (è un indicatore di restauro eseguito con cura), che l'impianto elettrico sia con cavi sterlingati neri, che il cintino batticofano sia corretto (è un profilo con sezione ribassata in centro per permettere alle viti che lo fissano di non rovinare il cofano), che il numero di motore e telaio riportato sulla targhetta sia uguale a quello sul telaio e sul motore, che i tappeti siano quelli corretti in gomma. Queste sono le prime cose che mi vengono in mente.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Il Forum di Passioneauto.it

Re:fiat balilla
« Risposta #2 il: 13 Novembre 2019, 21:45:32 »
nivolare.com

Offline Gianluca B

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
Re:fiat balilla
« Risposta #3 il: 14 Novembre 2019, 02:41:11 »
grazie per le informazioni. ASI “grado A1” significava originale non restaurata, ora hanno tolto i gradi di “ omologazione - certificazione “. i km  sono solo 250, e come quasi tutte queste macchine, ha una storia particolare ( tipo essere murata nel periodo della guerra ). Precedenti proprietari, 2 in totale. Documenti ok, ma prima di acquistare controllo ancora tutto da capo specialmente i numero di telaio, motore, eventuali simboli e stampe sui vetri. L’attuale proprietario mi ha parlato di vernice ad acqua e consigliato di lavarla con sapone neutro ( non usare detersivi aggressivi ), da alcune mie ricerche in quei anni non esisteva la vernice ad acqua ma  del tipo “nitrocellulosa”, che si opacizza rapidamente. Ruggine e stucco non presente, specialmente nei parafanghi e nel basso delle portiere. Sotto e’ nera, omogenea nel colore e non c’e’ niente di mollo. Le viti, quelle piccole sono a cacciavite piatto ( taglio ) quelle piu’ grandi a croce ( tipo per paraurti ). Fanali anteriori originali, frecce e fanali posteriori aggiunti dopo , anche se ormai vecchi ( i primi modelli, non avevano ne fanali posteriori ne frecce, ne specchietto retrovisore esterno ). Targa originale. Ci sono delle strane luci sui fianchi dietro, ma le ho notate anche su alcune foto di altre balilla degli anni 30,  interni ok, uguali nel tessuto e nel colore ad altre che ho visto , cromature belle e non nuove. Motore, si accende bene, minimo basso basso senza sputare, acqua nel radiatore gira, qualche normale perdita di olio da sotto la coppa. in sostanza ,sembra ok anche troppo bella.Prima dell acquisto, la prossima settimana vado a vederne altre due, parlando con i proprietari spesso si ottengono informazioni e dettagli importanti, alcune volte strani e impossibili ! Se ci sono altri consigli, sono bene accetti. Grazie mille.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5926
Re:fiat balilla
« Risposta #4 il: 14 Novembre 2019, 08:10:47 »
Ciao e benvenuto, mi associo ai complimenti di Frosty... tuttavia:

..“grado A1” significava originale non restaurata,

e

L’attuale proprietario mi ha parlato di vernice ad acqua

..sono due affermazioni che non vanno molto d'accordo...  ;)
« Ultima modifica: 14 Novembre 2019, 08:12:42 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6941
  • Fiat 850 spider
Re:fiat balilla
« Risposta #5 il: 14 Novembre 2019, 08:37:26 »
Sono d'accordo con Nigel anche se penso che sia altamente improbabile, incappare in un mezzo di 80 anni e più che non abbia avuto almeno dei ritocchi.Certo che se il precedente proprietario ha fatto ritocchi con vernice all'acqua, tecnologia che esiste da circa 20 anni, posso avere dei sospetti sull'attendibilità delle sue informazioni e sul rispetto storico che può avere avuto.
Che poi abbia percorso 250 km dall'uscita di fabbrica mi pare altamente improbabile.
La vernice nitro, che si è usata sino all'inizio degli anni 70, opacizzava e l'auto, infatti, veniva periodicamente lucidata.
Ribadisco, se vuoi avere dei consigli, seppur approssimativi, dovresti inserire delle foto, anche ravvicinate. ;)
 
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3253
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:fiat balilla
« Risposta #6 il: 14 Novembre 2019, 09:30:00 »
grazie per le informazioni. ASI “grado A1” significava originale non restaurata, ora hanno tolto i gradi di “ omologazione - certificazione “.

La classificazione A1 significa ancora originale non restaurata, ma viene attribuita molto raramente. Ed è altamente improbabile che sia attribuita ad una vettura anni '30. Anche solo le luci aggiunte per adeguamento al CDS del '59 renderebbero impossibile la certificazione A1.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Gianluca B

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
Re:fiat balilla
« Risposta #7 il: 14 Novembre 2019, 12:43:08 »
Il certificato originale l’ho visto, per la vernice non si tratta di ritocchi ( ha alcuni graffi e scrostature della vernice sull esterno dei parafanghi anteriori) , credo che L attuale proprietario sia male informato. In ogni caso, vi ringrazio e la settimana  prossima , decisiva, sarò molto attento. Oltre che i documenti e corrispondenza numeri motore e telaio, da controllare sotto i tappetini di gomma, tipo di viti, la vernice, i collegamenti elettrici ed il tipo di cavo utilizzato, e????

Offline Gianluca B

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
Re:fiat balilla
« Risposta #8 il: 28 Novembre 2019, 18:48:11 »
alla fine l’ho acquistata. verificato telaio, motore, libretto e targa originali, crs, asi ( 1 grado 6.2) targa oro 0042, carrozzeria e colore, bolli sui  5 vetri, cambio- freni e frizione, tipo di cavi elettrici,  tutto ok. anche il contachilometri funziona, 280 km. credo e spero bene. nelle prossime settimane cambio olio motore, olio cambio e differenziale, poi assicurazione e revisione. C’e’ qualcuno con altre balilla anno 34-35-36 per confrontare foto e particolari?

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3253
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:fiat balilla
« Risposta #9 il: 29 Novembre 2019, 10:21:55 »
Adesso vogliamo vedere un po' di foto...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23