nivolare.com

Autore Topic: La mia prima 124 Spider...  (Letto 1882 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6255
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #30 il: 30 Marzo 2021, 10:27:21 »
Vai a fare la revisione presso un centro abituato a fare le storiche.... in 25 anni non ho mai visto uno che sia uno che controlla le luci della retro.

Portala dal meccanico, è assolutamente ammesso (attività aperta, dunque consentito raggiungerla), così ne approfitti per fare un giretto...anche se potresti usarla tranquillamente anche per andare a fare la spesa eh... :)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #30 il: 30 Marzo 2021, 10:27:21 »

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 18
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #31 il: 30 Marzo 2021, 12:40:55 »
si lo so che sarebbe consentito, ma andare in giro con la macchina d'epoca mi sembra quasi "troppo". Il vigile molto solerte potrebbe avere da ridire perchè aggiustare la macchina d'epoca non è una azione necessaria (mentre quella "quotidiana" si). Preferisco non sfidare la sorte ;-)

per il resto mi pare di capireno chances per l'interruttore, ahimè.

ho cambiato i legni. Mi sarebbero piaciuti più carichi, più "legnosi" e scuri, ma mi hanno detto non essere della tonalità corretta, cioè quelli chiari. Gran battaglia per il connettore del contachilometri, ma penso di aver avuto successo... dovrò collaudarla ;-)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6255
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #32 il: 30 Marzo 2021, 13:17:46 »
si lo so che sarebbe consentito, ma andare in giro con la macchina d'epoca mi sembra quasi "troppo". Il vigile molto solerte potrebbe avere da ridire perchè aggiustare la macchina d'epoca non è una azione necessaria (mentre quella "quotidiana" si). Preferisco non sfidare la sorte ;-)

Ma chi l'ha detto questo? Il meccanico ti fa una dichiarazione che ti dice che hai l'appuntamento alle ore X per la riparazione del veicolo. Stop.
Il quale veicolo è intestato a me, ergo ne posso disporre come voglio per fare le attività consentite.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #32 il: 30 Marzo 2021, 13:17:46 »
nivolare.com

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3476
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #33 il: 31 Marzo 2021, 11:18:51 »
Ma chi l'ha detto questo? Il meccanico ti fa una dichiarazione che ti dice che hai l'appuntamento alle ore X per la riparazione del veicolo. Stop.
Il quale veicolo è intestato a me, ergo ne posso disporre come voglio per fare le attività consentite.

Io direi anche senza dichiarazione del meccanico; sto andando a fare la spesa, beh?

Offline STAINLESS

  • Pilota
  • *
  • Post: 18
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #34 il: 31 Marzo 2021, 12:16:24 »
si è vero. ma dipende da chi trovi. Se devi andare dal meccanico con la tua auto normale perchè altrimenti non vai al lavoro è necessità. Se devi andare dal meccanico con una macchina storica o d'epoca, se trovi quello rigido ti dice che non è questione di necessità perchè la macchina d'epoca non la usi per lavoro. Siamo un po' sul filo...

CMQ io oggi sono andato AL lavoro con lei, mitica 124. E qui non ci sono ragioni. ;D la stagione è quella buona

consiglio: la capotta la tirate su quando la parcheggiate? io non la aggangio ma la tiro su comunque, perlomeno perchè non mi imbrattino i piccioni sui sedili.

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 266
  • 124 Sport Spider
Re:La mia prima 124 Spider...
« Risposta #35 il: 31 Marzo 2021, 12:41:12 »
consiglio: la capotta la tirate su quando la parcheggiate? io non la aggangio ma la tiro su comunque, perlomeno perchè non mi imbrattino i piccioni sui sedili.
Ciao, salvo parcheggio per pochi minuti e auto in vista (tipo caffe al bar), la capotta la chiudo. C'è sempre qualcosa che può rovinare o sporcare gli interni, come dici tu causa piccioni, resina delle piante, sole diretto in estate ecc ecc... la capotta comunque ripara.
Ma soprattutto, per la legge di Murphy, se la lascio aperta e mi allontano... pioverà!  ;D

si è vero. ma dipende da chi trovi. Se devi andare dal meccanico con la tua auto normale perchè altrimenti non vai al lavoro è necessità. Se devi andare dal meccanico con una macchina storica o d'epoca, se trovi quello rigido ti dice che non è questione di necessità perchè la macchina d'epoca non la usi per lavoro. Siamo un po' sul filo...
Se uno vuole aggirare le regole, una soluzione la trova sempre. Personalmente in questi casi io mi pongo la domanda "se per andare in un determinato posto fossi sicuro di incontrare qualcuno positivo, ci vado lo stesso con le dovute precauzioni o preferisco evitare e andarci in tempi più tranquilli?"
In pratica: è una necessità andare o non vale la pena rischiare? ...che alla fine è il messaggio che si cerca di far passare. Purtroppo però c'è chi capisce solo le regole scritte senza usare il buon senso.

Se ho bisogno di andare meccanico e ci posso andare da solo, con la mascherina, anche lui la usa e possiamo parlare senza stare troppo vicini... io ci vado.
Se so già che in officina nessuno usa la mascherina.. evito e aspetto momenti migliori, l'auto può aspettare.
Se è facile, allora è noioso

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23