Autore Topic: MGA 1500  (Letto 1792 volte)

Offline LuckyLuke

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
MGA 1500
« il: 13 Novembre 2023, 14:08:48 »
Ciao a tutti,
sono appena arrivato e sono già qui a chiedere... ;D

Sono entrato in possesso di una MG MGA 1500, importata nel 1990 dagli USA. E' ancora sul ponte per qualche lavoro ma appena la metto in strada ve la presento.

Ho tutti i documenti di immatricolazione Italiana con indicato il numero di targa originale, quello attuale ovviamente, e il numero di telaio punzonato dopo l'importazione, ma il proprietario non ritrova i documenti di importazione, intendo quelli originali che certifichino la data di immatricolazione dell'auto. Praticamente ho la sua parola (e ci metto la mano sul fuoco) ma non ho nessun documento da cui risulti che l'auto è del 1957.

Quindi vorrei chiedervi:
Esiste un modo per risalire a luogo e data di immatricolazione?
Le targhette MG nel vano motore indicante "CAR N°..." e ENGINE N°..." dovrebbero aiutare ad identificare l'auto ma chi può trasformare questi dati in un documento identificativo?
MG attuale risponderebbe ad una simile richiesta?
Pensate che sia una mia paranoia cercare di avere questa certificazione visto che la 1500 è stata prodotta, se non sbaglio, solo fino al 1957 e quindi è sottinteso?
Questo problema incide sulla sua valutazione?

Occhei per oggi è tutto, grazie mille di qualsiasi informazione vorrete darmi e buona giornata!

Luca


Il Forum di Passioneauto.it

MGA 1500
« il: 13 Novembre 2023, 14:08:48 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6479
Re:MGA 1500
« Risposta #1 il: 13 Novembre 2023, 15:06:54 »
Ciao e benvenuto! Auto bellissima, una delle mie preferite... ho avuto una MGB ma sinceramente ritengo fosse migliore la sua progenitrice, appunto la "A"...

Comunque: sul libretto italiano può comparire, nel campo "B" l'anno di prima immatricolazione. Detto anno, se l'auto viene correttamente nazionalizzata o targata con CRS ASI o procedure simili (es. vecchia "Scheda Tecnica") riporta l'anno effettivo di prima immatricolazione. Altrimenti, (prassi comune negli anni '80-'90) veniva messo l'anno di prima immatricolazione italiana. Sarebbe "storica" lo stesso, ma capisco il tuo dilemma.

Per fugare i dubbi sui numeri di telaio e produzione, ci sono una caterva di informazioni in Rete oppure libri indispensabili quali "Original MGA" del bravissimo Anders Ditlev Clausager che, pur essendo un danese, è stato per decenni il conservatore del Registro MG e in seguito di tutta la produzione inglese (British Motor Industry Heritage Trust)...

Anche il catalogo Moss o dei belgi Anglo Parts hanno un "decoder" dei numeri di telaio nelle prime pagine.  Tutti i dati e le certificazioni ufficiali possono essere richiesti appunto al BMIHT al seguente indirizzo:
https://www.britishmotormuseum.co.uk/archive/heritage-certificates
« Ultima modifica: 13 Novembre 2023, 15:08:39 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline LuckyLuke

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re:MGA 1500
« Risposta #2 il: 14 Novembre 2023, 09:56:17 »
Si anche secondo me è bellissima, con quel culetto smorfioso...  :D

Intanto grazie di tutte le informazioni, sei una fonte inesauribile.
Ho controllato sul libretto e purtroppo nel campo "B" c'è la data di prima immatricolazione Italiana, come prevedevi.

Devo dire che mi piace molto l'idea di curiosare nei libri e cataloghi che hai citato e sicuramente li aggiungerò alla mia libreria, ma è il contatto con la BMIHT che risolverà il mio dubbio con un documento ufficiale, che è esattamente quello che voglio. La richiesta sta per partire ma volevo prima ringraziarti, tornerò qui spero presto con gli aggiornamenti!

Grazie grazie mille!

Luca

Il Forum di Passioneauto.it

Re:MGA 1500
« Risposta #2 il: 14 Novembre 2023, 09:56:17 »

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23