Autore Topic: google vs luzzago  (Letto 71678 volte)

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: google vs luzzago
« Risposta #150 il: 15 Ottobre 2009, 08:28:35 »
Ho letto con attenzione l'intervento di Isomer69 dal quale evince stile e competenza, non che passione e consapevolezza di quanto accade nel mondo delle storiche in Italia.
Lungamente si è discusso di questo venditore bresciano di cui conosco in parte la storia, iniziata con passione tanti anni fà e sfociata in un qualcosa di profondamente diverso, dove spesso la passione fà a cazzotti col fare cassa! Conosco molti sfortunati clienti, tra cui l'amico scrivente col quale abbiamo valutato le modalita' di eventuali azioni legali, ma fortunatamente la cosa si è risolta con un accordo conveniente alle parti.
Il mercato delle storiche ha subito delle mutazioni tali da snaturare il concetto di storicità e la passione stessa che spesso si tramuta in moda. Credo che come tutti i fenomeni anche questo avrà fine ed il tutto si sgonfierà come una bolla di sapone, tornando alla ragionevolezza e a canoni consoni. Non entro nell'aspetto tecnico per non divenire prolisso ma le variabili sulle quali si gioca il valore di un mezzo storico sono molte e spesso tra venditori ed accquirenti non c'è sintonia, di conseguenza un buon venditore ha la meglio.
Ho apprezzato le poche righe dove i concetti sono come li condivido.
soliti problemi di foto

Il Forum di Passioneauto.it

Re: google vs luzzago
« Risposta #150 il: 15 Ottobre 2009, 08:28:35 »

Offline isomen69

  • Pilota
  • *
  • Post: 7
Re: google vs luzzago
« Risposta #151 il: 15 Ottobre 2009, 17:16:36 »
Grazie cekk500. Mi scuso per il mio refuso: sono isomen69, non isomer. Ma poco importa; la Sua testimonianza è preziosa, la Sua preparazione non frutto d'improvvisazione, la Sua passione pragmatica ma sentita. Sognare e rimaner con i piedi saldi sul terreno della realtà a volte meno edificante del mondo delle auto d'epoca, di "grande rilevanza storica" o più semplicemente, mezzi del passato per noi di grande affezione, ricordi, momenti di, per così, gioia, divertimento o nostalgia. E il sentimento non è un grande motore, di idee, impegno, arrabbiature e soddisfazione quando incontriamo la "nostra amata" (auto, camion, autobus o pullman, motociclette e via dicendo).
Grazie ancora, Le sono grato per il Suo garbato giudizio e vicinanza.

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: google vs luzzago
« Risposta #152 il: 16 Ottobre 2009, 07:30:40 »
Grazie cekk500. Mi scuso per il mio refuso: sono isomen69, non isomer. Ma poco importa; la Sua testimonianza è preziosa, la Sua preparazione non frutto d'improvvisazione, la Sua passione pragmatica ma sentita. Sognare e rimaner con i piedi saldi sul terreno della realtà a volte meno edificante del mondo delle auto d'epoca, di "grande rilevanza storica" o più semplicemente, mezzi del passato per noi di grande affezione, ricordi, momenti di, per così, gioia, divertimento o nostalgia. E il sentimento non è un grande motore, di idee, impegno, arrabbiature e soddisfazione quando incontriamo la "nostra amata" (auto, camion, autobus o pullman, motociclette e via dicendo).
Grazie ancora, Le sono grato per il Suo garbato giudizio e vicinanza.


Egregio Isomen, mi correggo!
Questo forum è uno strumento dove la qualità e le dinamiche che lo tengono in vita, sono frutto delle nostre idee e dell'apporto di esperienze dirette o meno dei partecipanti!
Credo che esprimersi sia doveroso sopratutto quando si condivide passione, lascio a ciascuno il suo mestiere, venditori, carrozzieri operatori seri o eventuali allibratori.
Documentarsi è importante come il confronto e la ricerca, il tutto condito da un po di razionalità, cosa che sfugge facilmente quando ci batte il cuore. Non esprimo giudizi nè prendo le parti di alcuno, lungi da me!
Oggi piu' che ieri ci sono gli strumenti per valutare e scegliere, in fondo il mercato è fatto dai consumatori.
soliti problemi di foto

Il Forum di Passioneauto.it

Re: google vs luzzago
« Risposta #152 il: 16 Ottobre 2009, 07:30:40 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re: google vs luzzago
« Risposta #153 il: 16 Ottobre 2009, 08:14:49 »
Ho letto con attenzione l'intervento di Isomer69 dal quale evince stile e competenza, non che passione e consapevolezza di quanto accade nel mondo delle storiche in Italia.
Lungamente si è discusso di questo venditore bresciano di cui conosco in parte la storia, iniziata con passione tanti anni fà e sfociata in un qualcosa di profondamente diverso, dove spesso la passione fà a cazzotti col fare cassa! Conosco molti sfortunati clienti, tra cui l'amico scrivente col quale abbiamo valutato le modalita' di eventuali azioni legali, ma fortunatamente la cosa si è risolta con un accordo conveniente alle parti.
Il mercato delle storiche ha subito delle mutazioni tali da snaturare il concetto di storicità e la passione stessa che spesso si tramuta in moda. Credo che come tutti i fenomeni anche questo avrà fine ed il tutto si sgonfierà come una bolla di sapone, tornando alla ragionevolezza e a canoni consoni. Non entro nell'aspetto tecnico per non divenire prolisso ma le variabili sulle quali si gioca il valore di un mezzo storico sono molte e spesso tra venditori ed accquirenti non c'è sintonia, di conseguenza un buon venditore ha la meglio.
Ho apprezzato le poche righe dove i concetti sono come li condivido.


Quoto completamente il discorso di Cekk, come quello di Isomen.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline isomen69

  • Pilota
  • *
  • Post: 7
Re: google vs luzzago
« Risposta #154 il: 17 Ottobre 2009, 00:09:30 »
Caro "cekk500",
proprio l'intervento di nigel dimostra quanto Lei afferma e condivido; il confronto, le proprie esperienze e conoscenze fanno parte del forum. E' questo è arricchente, guai se mancasse.
Forse dovrebbe far parte delle cultura, forma mentis o educazione di tutti, in ogni ambito.E' difficile, lo so.
Già quest'ambito e un buon campo per imparare e confrontarsi e qualche volta oltre a incontrarsi....scontrarsi magari, per poi comprendersi meglio.
Il mio ringraziamento è rivolto a tutti; ha composto e informato il mio intervento. Diversamente non avrebbe avuto forse senso. Giudizi... per carità, non sono alcuno per esprimerli. Al massimo cerco solo di comprendere le ragioni di tutti; mi riesce già impegnativo.
Un saluto a Lei e a tutti i partecipanti
P.S.   Temo di aver commesso un'errore e di aver inviato questa mia solo a Lei; debbo impratichirmi delle opzioni del forum. Se nel frattempo ritenesse di volerla pubblicare sul forum stesso gliene sarei grato.
P.S.   ;D Credo di essermi "rodato" meglio; dovrebbe giungere sul forum come la volta scorsa....
 
 

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: google vs luzzago
« Risposta #155 il: 17 Ottobre 2009, 00:28:28 »
Dato che sul forum siamo tutti amici,solitamente preferiamo usare del tu.
Magari i discorsi risultan meno eleganti,ma è più semplice ed aiuta a fare amicizia più in fretta ;)

urraco

  • Visitatore
Re: google vs luzzago
« Risposta #156 il: 17 Ottobre 2009, 12:37:57 »
Complimenti una sintesi tanto giusta quanto estremamente chiara e condvisibile.

Ho letto con attenzione l'intervento di Isomer69 dal quale evince stile e competenza, non che passione e consapevolezza di quanto accade nel mondo delle storiche in Italia.
Lungamente si è discusso di questo venditore bresciano di cui conosco in parte la storia, iniziata con passione tanti anni fà e sfociata in un qualcosa di profondamente diverso, dove spesso la passione fà a cazzotti col fare cassa! Conosco molti sfortunati clienti, tra cui l'amico scrivente col quale abbiamo valutato le modalita' di eventuali azioni legali, ma fortunatamente la cosa si è risolta con un accordo conveniente alle parti.
Il mercato delle storiche ha subito delle mutazioni tali da snaturare il concetto di storicità e la passione stessa che spesso si tramuta in moda. Credo che come tutti i fenomeni anche questo avrà fine ed il tutto si sgonfierà come una bolla di sapone, tornando alla ragionevolezza e a canoni consoni. Non entro nell'aspetto tecnico per non divenire prolisso ma le variabili sulle quali si gioca il valore di un mezzo storico sono molte e spesso tra venditori ed accquirenti non c'è sintonia, di conseguenza un buon venditore ha la meglio.
Ho apprezzato le poche righe dove i concetti sono come li condivido.


Offline alfatarlo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3506
Re: google vs luzzago
« Risposta #157 il: 17 Ottobre 2009, 22:34:07 »
Il problema di fondo è che quando uno comincia a comprare e vendere auto storiche lo fa ne' più ne' meno allo stesso modo di un venditore di auto nuove o usate moderne. Quindi dimezzare i km, stuccare e riverniciare dove serve, imbellettare per bene, diventano prassi comuni. Senza contare poi che esistono prodotti che aggiunti all'olio motore fanno cessare i trafilamenti dalle guarnizioni (quindi un motore ben lavato poi resta meglio che nuovo), altri che fanno aumentare la compressione e diminuire il consumo d'olio, altri che ringiovaniscono le pelli dei sedili e le gomme delle ruote, particolari sostanze che eliminano i microstrisci sui vetri e paste che fanno tornare le cromature come nuove. Il ferro di una scocca di una daytona su per giù è lo stesso del ferro di una 500, solo che pare strano chiedere 6000 euro solo per lattonare una daytona, mentre può essere tanto per una 500. Le bestialità che vengono segnalate nell'apposito 3d non sono sempre e solo per il prezzo esagerato, ma perchè il prezzo esagerato non corrisponde al restauro. MAgari spendere 10k per chiederne 11k è più difficile che comprare a 2k e rivendere a 3k senza neanche far lavare la macchina...  Luzzago deve guadagnare su ogni macchina una certa cifra che stabilisce a priori, non svende niente perchè evidentemente lo spazio non gli manca. I miei post in questo 3d erano iniziati con la pazzesca richiesta di 6k euro per una 2600 sprint dilaniata... sta aspettando chi si trova per le mani una 2600 a posto senza targhe a 7-8k e con altri 6k per quella di Luzzago magicamente la ritarga: il valore commerciale teorico di 15k è raggiunto.

Offline isomen69

  • Pilota
  • *
  • Post: 7
Re: google vs luzzago
« Risposta #158 il: 17 Ottobre 2009, 23:49:01 »
Ok deltahf84. Farò del mio meglio  ;D

Offline acton1951

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6085
Re: google vs luzzago
« Risposta #159 il: 18 Ottobre 2009, 10:26:24 »
............................  Luzzago deve guadagnare su ogni macchina una certa cifra che stabilisce a priori, non svende niente perchè evidentemente lo spazio non gli manca. I miei post in questo 3d erano iniziati con la pazzesca richiesta di 6k euro per una 2600 sprint dilaniata... ....................

Ti dirò di più. Quando sono stato a Pesaro, il venditore della Flaminia mi ha raccontato che periodicamente Luzzago si fa vedere per comprare qualcuna delle sue bellezze, o per mettergliele in vendita a Roncadelle.
Lui ci è cascato una sola volta: dal prezzo di vendita pattuito si è visto togliere tot per il parcheggio, tot per la benzina perchè periodicamete si metteva in moto, tot per il lavaggio sempre periodico, tot per la manutenzione straordinaria prima della vendita, etc..

Capito mi haiiiii ? ! ?    ;)

Offline arcangelo

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 15690
Re: google vs luzzago
« Risposta #160 il: 18 Ottobre 2009, 10:59:04 »
  Luzzago deve guadagnare ....................... evidentemente lo spazio non gli manca.



.............infatti il suo spazio sara' sempre occupato dalle sue auto invendute ..................nn c'e' niente di peggio della pubblicita' negativa , del tam tam tra appassionati ....... :) :)
maicol

il mio amico e io .....

urraco

  • Visitatore
Re: google vs luzzago
« Risposta #161 il: 18 Ottobre 2009, 12:11:08 »
Passione e commercio, due parole distanti fra loro il piu delle volte. Luzzago sfrutta un momento che per lui dura da tempo e che non sappiamo per quanto potra perdurare. Ha aperto la sua attivita a Brescia una citta fra le piu importanti per passione motoristica. Mille Miglia Settimana Bresciana, ecc. L'intervento del mio conterraneo e condivisibile anche e soprattutto per il fatto che conosce di chi scrive. Passione, spesso noi e io con voi tendiamo ad averne una visone forse fin romantica, che vorremmo scevra di cose come lucro o interessi personalistici, ma per chi ne fa altro non potra mai essere cosi. Quello che dispiace e che possa essere preso come riferimento per stabilire quotazioni o stime, come al solito in Italia si tende a posizioni monopolistiche. Nessuno ti obbliga a comprare o andarci. Vero, certamente corretto, ma nessuno mi vieta di pensare che si tratti di un fenomeno fuori dal mercato, rivolto solo a persone che indipendentemente dalla loro preparazione storica, abbiano un portafoglio ricolmo di bilgietti "grossi". L'auto d'epoca e anche un fenomeno di moda e spinge persone che la seguono ad accapparrarsi auto storiche. Sono sicuro che questo Luzzago lo sa.
« Ultima modifica: 18 Ottobre 2009, 12:13:03 da urraco »

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: google vs luzzago
« Risposta #162 il: 18 Ottobre 2009, 17:35:18 »
Ok deltahf84. Farò del mio meglio  ;D

Vedo che sei già sulla strada giusta ;D ;D

Offline isomen69

  • Pilota
  • *
  • Post: 7
Re: google vs luzzago
« Risposta #163 il: 18 Ottobre 2009, 22:48:19 »
Caro Urraco hai colto nel segno...almeno nel mio.
Grazie anche a te. :)

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: google vs luzzago
« Risposta #164 il: 19 Ottobre 2009, 07:21:25 »
Caro "cekk500",


( Colgo l'occasione per rendere pubblico lo scritto di Isomen, come da lui richiesto)


proprio l'intervento di nigel dimostra quanto Lei afferma e condivido; il confronto, le proprie esperienze e conoscenze fanno parte del forum. E' questo è arricchente, guai se mancasse.
Forse dovrebbe far parte delle cultura, forma mentis o educazione di tutti, in ogni ambito.E' difficile, lo so.
Già quest'ambito e un buon campo per imparare e confrontarsi e qualche volta oltre a incontrarsi....scontrarsi magari, per poi comprendersi meglio.
Il mio ringraziamento è rivolto a tutti; ha composto e informato il mio intervento. Diversamente non avrebbe avuto forse senso. Giudizi... per carità, non sono alcuno per esprimerli. Al massimo cerco solo di comprendere le ragioni di tutti; mi riesce già impegnativo.
Un saluto a Lei e a tutti i partecipanti Sorriso
P.S.  Indeciso Temo di aver commesso un'errore e di aver inviato questa mia solo a Lei; debbo impratichirmi delle opzioni del forum. Se nel frattempo ritenesse di volerla pubblicare sul forum stesso gliene sarei grato.
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2009, 07:23:13 da cekk500 »
soliti problemi di foto

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23