nivolare.com

Autore Topic: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato  (Letto 32099 volte)

Offline abcman3000

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 118
Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« il: 14 Novembre 2011, 17:15:56 »
Vedo che gia da anni sulle più varie riviste le quotazioni 124 e anche 131 Abarth ristagnano mentre i prezzi negli annunci crescono di anno in anno.
Può  trattarsi di una bolla destinata a scoppiate oppure TUTTE le riviste non sono sintonizzate con i prezzi di vendita ?

Un'altra curiosità.
Come spiegate la più grande quotazione della 131 Abarth rispetto alla 124 Abarth ?
La 131 ha un leggero vantaggio sul piano della storia rallistica, e forse neanche questo.
Delle 124 Abarth ne sono state prodotte 1000 e delle 131  Abarth ? Forse un numero minore ? Potrebbe essere la spiegazione.
« Ultima modifica: 14 Novembre 2011, 18:31:52 da DOPPIA GOBBA »

Il Forum di Passioneauto.it

Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« il: 14 Novembre 2011, 17:15:56 »

Offline piero6060

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 305
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rellye e la realtà sul mercato
« Risposta #1 il: 14 Novembre 2011, 18:33:30 »
Vedo che gia da anni sulle più varie riviste le quotazioni 124 e anche 131 Abarth ristagnano mentre i prezzi negli annunci crescono di anno in anno.
Può  trattarsi di una bolla destinata a scoppiate oppure TUTTE le riviste non sono sintonizzate con i prezzi di vendita ?

Un'altra curiosità.
Come spiegate la più grande quotazione della 131 Abarth rispetto alla 124 Abarth ?
La 131 ha un leggero vantaggio sul piano della storia rallistica, e forse neanche questo.
Delle 124 Abarth ne sono state prodotte 1000 e delle 131  Abarth ? Forse un numero minore ? Potrebbe essere la spiegazione.

Non sono solo le produzioni.
Il 131 ha 3 campionati del mondo,diversi europei e italiani.Un campionato del mondo soffiato se non ricordo male alla Stratos.La 131 ha stravintoin quegli anni davanti a tutti.
la 124 ha vinto  campionati italiani ,un europeo ma mai nessun mondiale... .
Le 131 abarth stradali sono 400 esemplari.
le quotazioni in giro non sono certo quelle dei giornali specializzati.In piu' bisogna fare molta attenzione ai tarocchi .
Mai nessuna auto da rally con campionati del mondo vinti sara' una bolla destinata a scoppiare. Semmai l'opposto di tante altre auto ...
Piero

Offline DOPPIA GOBBA

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10205
  • my labrador
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #2 il: 14 Novembre 2011, 18:36:46 »
Non sono solo le produzioni.
Il 131 ha 3 campionati del mondo,diversi europei e italiani.Un campionato del mondo soffiato se non ricordo male alla Stratos.La 131 ha stravintoin quegli anni davanti a tutti.
la 124 ha vinto  campionati italiani ,un europeo ma mai nessun mondiale... .
Le 131 abarth stradali sono 400 esemplari.
le quotazioni in giro non sono certo quelle dei giornali specializzati.In piu' bisogna fare molta attenzione ai tarocchi .
Mai nessuna auto da rally con campionati del mondo vinti sara' una bolla destinata a scoppiare. Semmai l'opposto di tante altre auto ...
Piero


concordo e aggiungo che ormai tutte le quotazioni delle abarth sono puramente indicative.........e non capisco perchè le riviste non si aggiornino :-\ :-\

Il Forum di Passioneauto.it

Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #2 il: 14 Novembre 2011, 18:36:46 »
nivolare.com

Offline abcman3000

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 118
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #3 il: 14 Novembre 2011, 18:44:46 »
Vabbe, dai.....è vero che la 131 ha vinto di più, ma la 124 era quella che ha segnato la via, la prima vera Fiat da rally !
La eterna seconda per quattro anni di seguito nel campionato mondiale dal '72 al '75 , per un soffio perse nel '74.
La storia veramente ricorda solo i vincitori ?
Quale delle due e perchè preferite voi ?

dal altro canto....le 500 131 prodotte contro le 1000 124. forse il piccolo numero delle prodotte fa il suo.



Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #4 il: 14 Novembre 2011, 19:02:25 »
Di 131 Abarth ne sono state prodotte 499 e ha comunque vinto il campionato del mondo rally per ben 3 anni ('77,'78 e '80 se non ricordo male).
La 124 Abarth è stata prodotta in maggior numero di esemplari e non si è mai imposta continuativamente(tanto da vincere un campionato,appunto),nonostante qualche alloro se lo sia portato a casa anche lei.
La 131 Rally Abarth è stata prodotta in 3 livree: rosso-arancione,azzurro,giallo.
La 124 Abarth con i seguenti accostamenti: rosso/nero, bianco/nero,azzurro/nero (dal meno raro al più raro).

Per quanto riguarda le quotazioni,a me sembran sempre più incomprabili.
Per una 124 Abarth bella ci vogliono almeno 40mila euro...E quasi mai bastano.
Per la 131 Abarth ci vogliono quasi sempre almeno 10/15 mila euro in più...

Offline piero6060

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 305
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #5 il: 14 Novembre 2011, 21:00:58 »
Vabbe, dai.....è vero che la 131 ha vinto di più, ma la 124 era quella che ha segnato la via, la prima vera Fiat da rally !
La eterna seconda per quattro anni di seguito nel campionato mondiale dal '72 al '75 , per un soffio perse nel '74.
La storia veramente ricorda solo i vincitori ?
Quale delle due e perchè preferite voi ?

dal altro canto....le 500 131 prodotte contro le 1000 124. forse il piccolo numero delle prodotte fa il suo.




Guarda noi le abbiamo entrambe dal 1987 e 1990  (non da ieri) quindi potrei dirti pregi e difetti. Dovessi comprare ora una delle due : sicuramente 131
Quale delle due potra' essere un maggior investimento in futuro ? 131
adios
Piero


Offline abcman3000

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 118
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #6 il: 14 Novembre 2011, 21:04:29 »
Guarda noi le abbiamo entrambe dal 1987 e 1990  (non da ieri) quindi potrei dirti pregi e difetti. Dovessi comprare ora una delle due : sicuramente 131
Quale delle due potra' essere un maggior investimento in futuro ? 131
adios
Piero



se ti va in breve pregi /diffetti come li vedi tu della 124 Abarth che alla fine è quella della quale son'inamorato :)
La 131 è passione del mio migliore amico dunque non litigheremo mai :)

Offline abcman3000

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 118
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #7 il: 14 Novembre 2011, 22:08:03 »

Per quanto riguarda le quotazioni,a me sembran sempre più incomprabili.
Per una 124 Abarth bella ci vogliono almeno 40mila euro...E quasi mai bastano.
Per la 131 Abarth ci vogliono quasi sempre almeno 10/15 mila euro in più...

Concordo, anche a me sembrano alti i prezzi ma poi guardo le Delte Evo che erano prodotte in serie molto più grandi e sono macchine recenti e i loro prezzi lievitano pure. Chiassà fino a quando/quanto.
Sarà forse che la gente non si fida a tener i soldi in banca e investe in auto ?
Mi sembra troppo rapida l'ascesa dei prezzi ultimamente per ascriverla a qualcos'altro.

Offline piero6060

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 305
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #8 il: 15 Novembre 2011, 08:34:14 »
se ti va in breve pregi /diffetti come li vedi tu della 124 Abarth che alla fine è quella della quale son'inamorato :)
La 131 è passione del mio migliore amico dunque non litigheremo mai :)

la 124 per quanto poco la uso potrei dirti che il difetto maggiore e' la poca frenata .Una seconda cosa poi tipica delle auto spider e' che se piove l'acqua ti entra ovunque dovuto anche agli accoppiamenti di allora , al rilascio dei materiali.... Sterzo da fermo pesante.Hard top in continuo leggero assestamento specie quando fa freddo.

Opposto a questo da guidare e' spettacolare tipo go-kart.Il cambio ha innesti precisissimi e la leva e' molto pratica e vicino al volante.
Sul bagnato o umido poi fare dei piccoli traversi e' una goduria.Io poi ho ancora le Cn 36 185-70 13 dell'epoca quindi la tenuta e' quel che e'!
Da apprezzare anche i carburatori che da subito rendono l'auto pronta senza nessun vuoto.Cosa questa diversa dalla 131 che ai bassi e' leggermente piu' lenta(versione ORIGINALE).La leva del cambio del 131 e' poi vergognosa.
pregio anche rispetto al 31 e' sicuramente la linea piu' piacevole.
Molto pratici anche i sedili fusina che contengono parecchio.

Per parlare anche delle Delta e' un altro ottimo investimento.Anche qua noi ne abbiamo tre ,e non ti nascondo che sono alla continua ricerca se belle e a prezzo.La delta e' usabile anche per la famiglia anche per tutti i giorni volendo.
Non puo' che essere apprezzata anche per servosterzo-climatizzatore,4 x4.In piu' con le 4 porte e' completa.
Come ho gia' detto tutte le auto da rally in versione stradale se originali e non pasticciate non possono che salire nel tempo.E non parlo solo della richiesta del mercato italiano ma ovunque.
Certe auto" stradali "stanno sparendo dalla circolazione.Quante delta 8-16 v si vedono ancora in giro?Quanti R5 maxi,Audi 4,Escort Rs,talbot lotus ci sono in vendita?Per non parlare di auto ancor piu' blasonate ....
Piero

Offline ghibliks

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 410
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #9 il: 15 Novembre 2011, 11:21:39 »
Come non quotarti Piero!

Offline ghibliks

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 410
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #10 il: 15 Novembre 2011, 11:59:36 »
Secondo te piero, le delta integrali dalla 4wd alle Evo, che hanno stravinto 6 mondiali rally, saranno destinate a salire, secondo te arriveranno tra 10/15 anni a valere come le 131 abarth, 124 abarth?? Io da possessore di delta credo di no! Forse saliranno ancora, gli esemplari originali, e non pacioccati come la mia, saranno ricercati... Pero' non arriveranno mai a cifre di 40/50€.

Logico a parte le serie numerate... Ma poi alla fine, a parte il colore e l'allestimento interno, sono come tutte le altre!

Io parlo di Hf 4 wd, Hf integrale 8v, Hf integrale 16v, Hf integrale evo ( non numerate), queste hanno lo stesso passato sportivo... Ma ne hanno fatte in numero maggiore, rispetto a 131 e 124 abarth. 

Offline abcman3000

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 118
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #11 il: 15 Novembre 2011, 12:37:33 »
Io parlo di Hf 4 wd, Hf integrale 8v, Hf integrale 16v, Hf integrale evo ( non numerate), queste hanno lo stesso passato sportivo... Ma ne hanno fatte in numero maggiore, rispetto a 131 e 124 abarth. 

forse piero6060 pensa che al numero assai maggiore delle delta integrali prodotte farà da contrapeso la loro maggiore usabilità e le maggiori performance ? Chissà ?
Comunque dipende tanto dallo sviluppo della Fiat/Lancia.
La Fiat 500 non sarebbe mai salità cosi nelle quotazioni senza il lancio della nuova.
Se la Fiat decidesse di produrre un altro spider con trazione posteriore cambierebbe tutto, ma dubito lo farà...con un economia italiana malgovernata da anni e in crisi come adesso non ci sarà spazio per una spider sportiva e per la Fiat il mercato italiano è il principale.
Io non vedo un scenario roseo per il futuro. Oserei dire che tutto il mercato europeo delle macchine d'epoca dipenderà dalla stabilità della UE, Senza questa mangeremo le briciole dei mercati emergenti e guideremo le loro macchine per finire di dimenticare pian piano la tradizione automobilistica europea.
Sono troppo pessimistico? Forse, ma spiegatimi il perchè se non concordate con quello che ho scritto.

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #12 il: 15 Novembre 2011, 12:38:48 »
Io tra le due preferisco,per via della bellissima linea,la 124,magari un bell'esemplare azzurro/nero con targhe originali.
Il 131 è sempre un bel mezzo,ma la linea non la si può certo paragonare alla purezza della 124 di Pinin.
Nonostante tutto ha la sua dose di cattiveria,è innegabile.


Concordo, anche a me sembrano alti i prezzi ma poi guardo le Delte Evo che erano prodotte in serie molto più grandi e sono macchine recenti e i loro prezzi lievitano pure. Chiassà fino a quando/quanto.
Sarà forse che la gente non si fida a tener i soldi in banca e investe in auto ?
Mi sembra troppo rapida l'ascesa dei prezzi ultimamente per ascriverla a qualcos'altro.


Non so fino a che cifra arriverà. Il mio timore è che arrivi a livelli alti,come ha fatto la Fulvia Fanalone (e contiamo che la Delta come tutti sanno di mondiali ne ha vinti 6,di seguito),e che diventi quindi incomprabile...Almeno dal mio punto di vista.
Le Limited Edition ora viaggiano anche oltre i 60 mila.Per le normali,se si vuole andare sul sicuro e prendere un esemplare davvero buono bisogna stanziare dai 25 in su...E cominciano a spuntare i 28/30 mila per gli esemplari validi "ready to go"...
A me sembra che continui a salire...
E quella che salirà di più sarà l'Evo.Se chiedi in giro,chi cerca un'Integrale vuole quasi sempre la Evo (forse perchè essendo l'ultima rappresenta idealmente tutti e 6 i mondiali vinti...E poi è anche la più riuscita esteticamente).
Queste sono ovviamente tutte opinioni personali fatte osservando il mercato,ecc...Sono il tempo saprà dirci cosa succederà ;)

Offline ghibliks

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 410
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #13 il: 15 Novembre 2011, 14:48:57 »
Ma io per la mia personalissima opinione, ad oggi  non spenderei mai 40/50/60 mila €, per una delta evo... Sinceramente, con quei soldi mi compro una testarossa, o una 131 abarth  piuttosto. Per avere poi cosa in piu ? Un interno piu bello... La carrozzeria madreperlata ed  il filetto blu?? Bellissima per carità , ma non vale tutta sta differenza! Oggi con 10000€ ti porti a casa uno stupendo esemplare di Integrale 8v, che gia ti da le giuste soddisfazioni, meglio di sicuro delle delta kat. Poi se proprio vuoi i cavalli vai sull integrale 16v, che ad oggi e' la delta con migliori prestazioni, a giudicarla quattro ruote, ed altre riviste del settore. Di poco, ma intanto e' l'unica che fa lo 0/100 in 6,00 sec netti, e 220,1 km/h di velocità massima.

Le evo sono tutte su 6,1/6,3.... E 216/217 km/h.... Quisquilie, ma intanto non e' la piu prestazionale. Ora un Hf INT. 16 perfetto lo prendi con 15/16000€.... Ed e' una vera delta, ed e' quella che ha vinto di piu'.

Poi se proprio si vuole una Evo, le prime  belle ed a posto le trovi con 20/22000€.
Perché spendere di piu?

Per chi ha i dindini, posso capire... Ma per un comune mortale che vuole togliersi uno sfizio, e divertirsi... Vanno da dio anche le  non limited!
Anzi vi dirò di piu'... Chapeaux a chi ha una 4wd, e' veramente rara, ed in passato la gente ha sbagliato a darla via...  E' davvero un bel pezzo! Di deltona ce ne a bizzeffe ad ogni raduno ....

L'ultimo raduno delta che ho organizzato su 22 delta Hf, 2 integrale 8 valvole, 2 integrale 16v, una Hf turbo, e 17 evoluzioni, di tutti i colori... Una sola rossa, e almeno 5 serie speciali. Questa e' la media ai raduni.

Offline piero6060

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 305
Re: Quotazioni Fiat 124 Abarth Rally e la realtà sul mercato
« Risposta #14 il: 15 Novembre 2011, 16:01:54 »
Ma io per la mia personalissima opinione, ad oggi  non spenderei mai 40/50/60 mila €, per una delta evo... Sinceramente, con quei soldi mi compro una testarossa, o una 131 abarth  piuttosto. Per avere poi cosa in piu ? Un interno piu bello... La carrozzeria madreperlata ed  il filetto blu?? Bellissima per carità , ma non vale tutta sta differenza! Oggi con 10000€ ti porti a casa uno stupendo esemplare di Integrale 8v, che gia ti da le giuste soddisfazioni, meglio di sicuro delle delta kat. Poi se proprio vuoi i cavalli vai sull integrale 16v, che ad oggi e' la delta con migliori prestazioni, a giudicarla quattro ruote, ed altre riviste del settore. Di poco, ma intanto e' l'unica che fa lo 0/100 in 6,00 sec netti, e 220,1 km/h di velocità massima.

Le evo sono tutte su 6,1/6,3.... E 216/217 km/h.... Quisquilie, ma intanto non e' la piu prestazionale. Ora un Hf INT. 16 perfetto lo prendi con 15/16000€.... Ed e' una vera delta, ed e' quella che ha vinto di piu'.

Poi se proprio si vuole una Evo, le prime  belle ed a posto le trovi con 20/22000€.
Perché spendere di piu?

Per chi ha i dindini, posso capire... Ma per un comune mortale che vuole togliersi uno sfizio, e divertirsi... Vanno da dio anche le  non limited!
Anzi vi dirò di piu'... Chapeaux a chi ha una 4wd, e' veramente rara, ed in passato la gente ha sbagliato a darla via...  E' davvero un bel pezzo! Di deltona ce ne a bizzeffe ad ogni raduno ....
Verissimo,le hanno tutti snobbate
L'ultimo raduno delta che ho organizzato su 22 delta Hf, 2 integrale 8 valvole, 2 integrale 16v, una Hf turbo, e 17 evoluzioni, di tutti i colori... Una sola rossa, e almeno 5 serie speciali. Questa e' la media ai raduni.

STAVO PER SCRIVERLO IO!!!!! ma e' esattamente quello che avevo in mente!Hai ragione ,sarebbe giustificato ci fosse una elaborazione Lancia o 300 CV.
Fra l'altro i colori metallizzato NON SONO IN BIANCO o il ROSSO puramente sportivo!Ma non dimentichiamo che 60 mila eu sono 120 milioni di una volta!Con quei soldi salta fuori  un 911 turbo 4 marce e se ne avanzano ancora .
« Ultima modifica: 15 Novembre 2011, 16:39:19 da DOPPIA GOBBA »

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23