Autore Topic: Un affare onesto  (Letto 862 volte)

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
  • 124 Sport Spider
Un affare onesto
« il: 19 Novembre 2018, 19:29:47 »
Leggendo vari post, un po' tutti si lamentano che spesso i venditori gonfiano i prezzi delle storiche da vendere in attesa del compratore poco competente a cui strappre un po' (a volte tanti) soldi in più. All'unanimità tutti li definiscono affaristi e comunque gente poco onesta, che oltretutto rovina il mercato.

Mi sembra di capire che in molti concordano sul fatto che i veri affari invece si fanno solo tra privati. Quindi la mia domanda.

Se trovate una storica di vostro interesse che effettivamente vale 10'000 € e una persona non competente in materia (ad es. il nipote che l'ha ereditata) per liberarsene in modo sbrigativo, senza fare indagini di mercato, la vende a 5'000 € perché è un'auto “vecchia”, la comprarate a 5'000 € e fate l'affare o è giusto informate il venditore che l'auto in realtà vale il doppio?
Se è facile, allora è noioso

Il Forum di Passioneauto.it

Un affare onesto
« il: 19 Novembre 2018, 19:29:47 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5828
Re:Un affare onesto
« Risposta #1 il: 20 Novembre 2018, 07:32:53 »
Probabilmente il valore di mercato vero, senza le follie degli ultimi anni, sarebbe stato 7000, lui la vende a 5000, io la compro. ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6814
  • Fiat 850 spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #2 il: 20 Novembre 2018, 08:23:46 »
Come fanno gli ebrei("ma perchè voi ebrei a una domanda rispondete con un'altra domanda?"...."Perchè non dovremmo?" ;D) ecco la mia domanda:
1)quando decidi di acquistare un'auto nuova, cerchi la concessionaria che più ti convince, che ti assicura maggiore assistenza, che ti propone il modello al prezzo migliore ecc..... ;
2)quando cerchi un'auto usata cerchi il miglior rapporto prezzo/qualità rispetto alle proposte di quel momento;
3) quando desideri acquistare un'auto storica, entra in gioco, prepotentemente, la questione emotiva, molto meno presente nei 2 casi precedenti(tralasciando identificazioni di immagine e di moda, legate ad uno specifico modello). Arriva la domanda: qunato pagheresti una Fiat 1100 qualsiasi e quanto pagheresti LA Fiat 1100 con la quale tuo padre ti accompagnava a scuola quando andavi a scuola? 

E' un modo per trasmettere la mia visione circa l'attendibilità delle "quotazioni" e comunque in tutti e tre i casi il colpo di fortuna arriva quando si è nel posto giusto al momento giusto:
1) il concessionario che deve raggiungere certi obiettivi e vuole liberarsi di quel modello(vedi situazione attuale dei modelli diesel);
2) il privato che è legato emotivamente a quell'auto e non la vuole più vedere in garage(è solo un esempio ma sono infiniti);
3) come al punto 2

Per rispondere,direttamente, alla tua domanda, è DOVERE di chiunque affronti una transazione essere informato in modo approfondito e quindi:
1)non mi sento di biasimare un commerciante che vive di ciò che vende e che quindi, se trova lo stupido disinformato(stupido perchè disinformato) con il portafogli a fisarmonica, fa BENISSIMO a svuotarglielo. Se lo stesso ti vende un mezzo raffazzonato e tu non te ne accorgi, idem come sopra.Tu che acquisti sai che è un commerciante e quindi non devi dare per scontato nulla.
2)nella relazione tra privati(che io prediligo) cerco di sentire la persona ma, anche se ne ho un ritorno, emotivamente, positivo, rimango in allerta e mi presento informato sul modello che desidero acquistare e, punto per me basilare, valuto il contenuto di ciò che mi viene venduto, non me ne può fregare di meno delle "quotazioni".

Porto un esempio personale del quale puoi leggere qui:
Lo spunto
https://forum.passioneauto.it/index.php/topic,5554.msg295252.html#msg295252
l'acquisto
https://forum.passioneauto.it/index.php/topic,6886.0.html

L'annuncio la proponeva a 6000 euro, prezzo già interessante, viste le condizioni.
Molto gentilmente Frosty si è reso disponibile e ha coinvolto il segretario del club Fiat 850 spider che l'aveva visionata pochi mesi prima e siamo andati insieme a vederla. Io ero poco informato e quindi mi sono affidato alla competenza di chi sa.
L'auto era stata consegnata a chi la vendeva in cambio di un debito non pagato e il venditore, seppur appassionato di alcuni modelli storici, non era interessato a tenerla e doveva liberare il capannone in cui era parcheggiata.
A quella quotazione, il venditore era assediato dai commercianti.
Ho concordato con il segretario del club un prezzo equo, rispetto alle condizioni:
Auto sana ma, come evidenziato nella discussione è una rara CL con diversi dettagli mancanti e introvabili e quindi sarà per sempre un ibrido tra spider e CL.
Ho quindi fatto la mia proposta a 4000 euro, lasciando ovviamente al venditore il tempo per pensarci.Dopo 2 settimane ho ricevuto la conferma di accettazione della mia proposta. 8)
Io sono sempre stato innamorato delle forme di quel modello e il fatto che fosse in ordine meccanicamente e di carrozzeria e mancassero alcuni dettagli non intaccò il mio interesse.
Tra l'altro, contrariamente a quanto riportato nella discussione, il vano motore è dello stesso colore della carrozzeria e all'interno manca,fondamentalmente, la console specifica della CL.

Penso di aver risposto esaustivamente alla tua domanda, ovviamente dal mio punto di vista
 



La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5828
Re:Un affare onesto
« Risposta #3 il: 20 Novembre 2018, 09:12:05 »
Secondo me (O/T) sfrugugliando nei mercatini qualcosa della CL salta fuori... ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6814
  • Fiat 850 spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #4 il: 20 Novembre 2018, 10:30:42 »
Secondo me (O/T) sfrugugliando nei mercatini qualcosa della CL salta fuori... ;)
Sicuramente risulterò spocchioso ma preferisco fare altre cose  ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
  • 124 Sport Spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #5 il: 20 Novembre 2018, 12:15:07 »
Arriva la domanda: qunato pagheresti una Fiat 1100 qualsiasi e quanto pagheresti LA Fiat 1100 con la quale tuo padre ti accompagnava a scuola quando andavi a scuola?

L'esempio è chiaro, una Fiat 1100 la comprerei solo se la trovassi in perfetto stato a 1000€ perché non è un'auto a cui sono interessato; LA Fiat 1100 di mio padre la comprerei anche a costo molto più alto (il "molto" ovviamente dipende dalla disponibilità economica che uno ha) :)

Mi sembra di capire che un "prezzo giusto" per le storiche non esiste perché l'aspetto emotivo non è quantificabile.

Mi sembra anche di capire che un po' tutti siano d'accordo che, tra venditore e acquirente, l'"affare" è giusto lo faccia chi si presenta più preparato alla trattativa (correggetemi se sbaglio) :)
« Ultima modifica: 20 Novembre 2018, 18:42:54 da ITRAEL »
Se è facile, allora è noioso

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6814
  • Fiat 850 spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #6 il: 20 Novembre 2018, 18:50:40 »
Mi sembra anche di capire che un po' tutti siano d'accordo che, tra venditore e acquirente, l'"affare" è giusto lo faccia chi si presenta più preparato alla trattativa (correggetemi se sbaglio) :)
Penso sia così, anche nel senso che ci sono persone che hanno in garage una 500L e,solo per il fatto che ha 50 anni, il loro pensiero  si colloca nell'area del "tesoretto": a 2 passi da casa mia , in una rimessa, c'è proprio una 500L, "restaurata" (in realta ripassata) 3 volte negli ultimi 15 anni e poi "archiviata" nella stessa rimessa,senza utilizzarla  ::) e quindi "marciante"  ;D. So che al proprietario sono stati offerti 2000 euro(a mio parere già un'esagerazione) e per tutta risposta:"con quello che ho speso, per 2000 euro, resta lì"  :( 
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3224
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Un affare onesto
« Risposta #7 il: 20 Novembre 2018, 19:01:36 »
Per me il fattore emotivo è la sola molla che mi ha sempre spinto all'acquisto delle mie auto storiche.
Non ho mai fatto un ragionamento economico e le auto che ho acquistato spinto dal fatto che piacevano a me non sono mai state un investimento.
Se guardi qui:
https://forum.passioneauto.it/index.php/topic,22349.0.html
a cosa sto dedicando il mio tempo e i miei soldi (e il perchè è spiegato nel topic) ne avrai la conferma.
Anch'io sono d'accordo su quello che dite, ma credo sia abbastanza inevitabile: se un'auto è proposta in vendita ad un prezzo folle, solo un folle la compra. Se uno eredita un bene e lo mette in vendita senza minimamente documentarsi, si merita che qualcuno se ne approfitti.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6814
  • Fiat 850 spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #8 il: 20 Novembre 2018, 19:20:57 »
Per me, la molla scatenante è il design e l'essenzialità.
Con l'eccezione della Fiat 500C Belvedere con la quale sono entrato in questo mondo all'inizio degli anni 90, la scelta delle auto successive è stata dettata da queste caratteristiche:
Citroen ID20 Super 1969 a mio parere la più geniale
BMW Isetta 300 un pezzo di modernariato
Panhard 24 CT Design strepitoso per 850 cc
Fiat 850 Spider design ed essenzialità su un'utilitaria

anche se ha appena compiuto 20 anni, reputo anche la Ford Ka,da poco acquistata, un buon esempio di design ed essenzialità.

In ogni caso un occhio al portafoglio, l'ho sempre dato e complessivamente, penso di aver perso qualche centinaio di euro  8)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
  • 124 Sport Spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #9 il: 20 Novembre 2018, 19:24:50 »
Se guardi qui:
https://forum.passioneauto.it/index.php/topic,22349.0.html
a cosa sto dedicando il mio tempo e i miei soldi (e il perchè è spiegato nel topic) ne avrai la conferma.

Bello il topic, ho dato un'occhiata veloce ma appena ho 30/40mins lo leggo tutto con calma!
Se è facile, allora è noioso

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
  • 124 Sport Spider
Re:Un affare onesto
« Risposta #10 il: 20 Novembre 2018, 22:10:23 »
ok.. 40minuti non sono bastati, ma l'ho letto tutto (1h e mezza... :o)
Però molto interessante e con parecchi spunti da approfondire per me!

Visto che l'ultimo post non è poi così lontano, ci sono aggiornamenti?
Se è facile, allora è noioso

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3232
Re:Un affare onesto
« Risposta #11 il: 21 Novembre 2018, 08:06:57 »
Anche per me il fattore emozionale è fondamentale nella scelta di un'auto - d'epoca o moderna che sia - quindi se trovo il mezzo che mi fa battere il cuore ad un prezzo stracciato per ignoranza del venditore, non sta certo a me fare della beneficenza. Proprio l'altro giorno un mio amico mi ha soffiato un affare da sotto il naso (premetto che nessuno dei due sapeva dell'interessamento dell'altro allo stesso mezzo): Alfa 75 1.8 turbo america anno 1988, completamente originale, conservata, da fare sono un buon tagliando e 4 gomme nuove, prezzo 6000 euro a fronte del valore di mercato di 9-10.000. Volendo visionare la vettura di giorno, ho concordato con il proprietario che sarei andato di sabato, mentre il mio amico ci è andato di venerdì: vista, piaciuta e acquistata.

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23