Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 105994 volte)

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3297
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #270 il: 14 Settembre 2015, 08:57:39 »
Addirittura sopra i 40 anni????  :o

avranno recepito la lista ACI...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

GTI79

  • Visitatore
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #271 il: 14 Settembre 2015, 09:52:17 »
avranno recepito la lista ACI...
Mi sembra un pelino eccessivo.
30 è limite ragionevole.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6116
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #272 il: 14 Settembre 2015, 10:29:47 »
L'ACI non è ragionevole, a sentire le fesserie del barone di Lecce c'è da mettersi le mani nei capelli...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Cash

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 13435
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #273 il: 14 Settembre 2015, 11:35:26 »
Oggi mi sono letto le condizioni di polizza Sara Vintage, e non ho trovato specifica menzione all'iscrizione ASI ed ai vari certificati tipo CRS & co. Vi risulta che per stipulare una polizza con loro sia sufficiente che l'auto sia presente nella loro lista chiusa e non serva altro?
Non amo le donne orientali ma per una Cinesina del 1978 faccio follie!

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #274 il: 14 Settembre 2015, 11:42:28 »
ieri sera facendo zapping mentre cercavo di addormentare mia figlia sentivo su automototv (a fatica visto che avevo il volume basso) una discussione sulla lista ACI... da quello che ho capito in 5 minuti potrebbe essere una porcata pazzesca...

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3297
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #275 il: 14 Settembre 2015, 11:49:26 »
potrebbe essere una porcata pazzesca...


Lo è, assolutamente. Però una compagnia assicurativa può liberamente decidere di adottarla come criterio discriminante per la propria polizza.
Non finiremo mai di dire che queste polizze sono prodotti di compagnie private, non previste da alcuna legge.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2399
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #276 il: 14 Settembre 2015, 15:16:22 »
Oggi mi sono letto le condizioni di polizza Sara Vintage, e non ho trovato specifica menzione all'iscrizione ASI ed ai vari certificati tipo CRS & co. Vi risulta che per stipulare una polizza con loro sia sufficiente che l'auto sia presente nella loro lista chiusa e non serva altro?

Confermo, non serve altro...

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1104
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #277 il: 14 Settembre 2015, 16:55:46 »
Io sono assicurato con il centro assicurativo pavese, polizza della rsa, pago 234 euro annui x 3 vetture con 4 conducenti identificati in polizza, soccorso stradale gratuito già sperimentato una volta al rientro dal raduno di passione auto di qualche anno fà dove mi rimborsarono senza problemi il soccorso aci x l'auto ammutolita in autostrada causa spinterogeno. Adesso avendone comperate altre 2 pagherei 260 euro complessivi x 5 auto sempre con i soliti 4 conducenti, ma essendo in fase di restauro non sono ancora assicurate.
Il prossimo anno sostituirò uno dei 4 conducenti, moglie e amici, con mio figlio che compirà 21 anni, età minima x poter guidare un'auto storica x l' rsa pagando 80 euro in più fino al compimento dei 26 anni, altre compagnie non assicurano conducenti al di sotto dei 26 anni.
Che siano iscritte asi o qualsiasi registro alla rsa non interessa niente, certo una duna difficilmente la assicurano, le auto devono avere almeno 25 anni di età, ma se sono importanti si può trattare, comunque prevedono degli sconti dalla tariffa piena, queste le mie condizioni e premi pagati, premetto che sono assicurato con loro da un ventennio, mai un sinistro.

GTI79

  • Visitatore
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #278 il: 14 Settembre 2015, 20:42:54 »
ieri sera facendo zapping mentre cercavo di addormentare mia figlia sentivo su automototv (a fatica visto che avevo il volume basso) una discussione sulla lista ACI... da quello che ho capito in 5 minuti potrebbe essere una porcata pazzesca...


L'ho seguita pure io e confermo che voglio fare una porcata pazzesca, ma ci sono troppi pensieri divergenti ed alla fine verrà fuori una porcata ancora più grande.
A me questa storia della lista chiusa non piace per niente.
Ognuno deve essere libero di collezionare quello che gli pare!!!

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #279 il: 14 Settembre 2015, 21:26:42 »
L'ho seguita pure io e confermo che voglio fare una porcata pazzesca, ma ci sono troppi pensieri divergenti ed alla fine verrà fuori una porcata ancora più grande.
A me questa storia della lista chiusa non piace per niente.
Ognuno deve essere libero di collezionare quello che gli pare!!!
ho letto la lista attuale... La croma cht e la ritmo es sono considerate di interesse... La uno es no... E ce ne sono meno delle due sopracitate per esempio...

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1727
    • Motorpassion
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #280 il: 14 Settembre 2015, 22:41:46 »
Io sono assicurato con il centro assicurativo pavese, polizza della rsa ...

In qualità di cliente confido tu abbia ricevuto la comunicazione che il gruppo britannico Rsa ha ceduto ad uno storico Gruppo Italiano ogni sua attività in Italia, a decorrere dal gennaio del 2016.
http://rsagroup.com/rsagroup/en/italytransfer/italian-business-transfer-2#.Vbntfvntmko?lang=it
Non credo si possa parlare di un semplice cambio di proprietà, visto che i due mondi hanno strategie operative completamente diverse.
Senza mezzi termini temo un innalzamento dei premi per il cliente delle storiche, come anche per quelli degli altri rami.
 

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6116
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #281 il: 15 Settembre 2015, 07:42:49 »
ho letto la lista attuale... La croma cht e la ritmo es sono considerate di interesse... La uno es no... E ce ne sono meno delle due sopracitate per esempio...

Mah tra tutte e tre sinceramente :D :D :D hahahaa...  in ogni caso è una lista redatta da incompetenti. A parte qualche carrozziere in Florida e compagnia bella, qualcuno ha mai visto a catalogo Mercedes la W123 cabriolet? Ma dài...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #282 il: 15 Settembre 2015, 07:51:04 »
Mah tra tutte e tre sinceramente :D :D :D hahahaa...  in ogni caso è una lista redatta da incompetenti. A parte qualche carrozziere in Florida e compagnia bella, qualcuno ha mai visto a catalogo Mercedes la W123 cabriolet? Ma dài...
era un esempio... cmq sono i primi esempi di auto a basse emissioni...hanno il loro perche' per molti...

GTI79

  • Visitatore
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #283 il: 15 Settembre 2015, 08:28:34 »
Purtroppo si considera sempre e solo il lato tecnico delle auto, oppure i successi sportivi e mai il lato affettivo e dei ricordi che a mio parere rappresenta ben più del 50% di questo mondo.
Quante volte abbiamo sentito dire "ho preso questa auto perchè ce l'aveva mio papà (io per primo), mio zio, ho fatto un viaggio che ancora ricordo quando ero piccolo", ecc.?
Se considerassero una volta tanto anche questo aspetto, capirebbero che le liste non hanno senso, perchè uno può trattare una Panda 30 come una Ferrari berlinetta se gli evoca ricordi ed emozioni!!!
Secondo me, costi quello che costi, bisognerebbe fare un omologazione ad ogni auto che si iscrive all'asi, non scrupolosa come per una targa oro, ma giusto per capire se una persona, la Regata la usa per raccogliere la legna nel bosco o se veramente la possiede gelosamente come un oggetto da collezione!!!

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1028
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #284 il: 15 Settembre 2015, 08:48:52 »
Non quoto tutti per non creare un post enorme, ma grazie a tutti per il contributo! :) Dunque, come asserito sopra dall'amico Nigel, finché la normativa vigente (D.Lgs. 209/2005) continuerà a non regolamentare la RCA per le "storiche", le compagnie saranno assolutamente libere di scontare, o meno, secondo i proprio canoni.

Anch'io mi trovo d'accordo con tutti gli amici i quali si sono detti contrari alla "lista chiusa" della compagnia in oggetto poco sopra, non lo trovo assolutamente un sistema corretto, ma non spossiamo farci nulla, se non optare per altre compagnie chiaramente :D

Molto interessante anche la dettagliata descrizione di Pugnali! :)

E ben lieto di leggere il mitico Orso! :)

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23