Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 95760 volte)

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 277
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #390 il: 22 Febbraio 2019, 22:36:59 »
Perfetto!

Come ti trovo con la reale mutua? Quanto spendi?

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #390 il: 22 Febbraio 2019, 22:36:59 »

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 147
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #391 il: 23 Febbraio 2019, 02:32:58 »
Perfetto!

Come ti trovo con la reale mutua? Quanto spendi?

Con Reale Mutua io pago 135,5€ di RCA + 28,5€ di carro atrezzi = 164€ (una storica del '78, 1.8 di cilindrata)

Come mi trovo? Non ho ancora avuto la (s)fortuna di doverla usare... L'ho stipulata a Dicembre 2018 quindi non posso dare giudizi. Nella filiale a cui mi sono rivolto, pare fosse la prima volta che stipulassero una polizza per auto storica :D

Vediamo cosa dice il Manta, che sicuramente ha più esperienza di me.
Se è facile, allora è noioso

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 277
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #392 il: 23 Febbraio 2019, 07:09:28 »
Il prezzo pare interessante, è anche vero però che la tua ha poco più di 40 anni (con Sara Vintage ricordo che da 25 a 39 anni hanno una tariffa, oltre mi pare ne avessero un'altra), proverò a informarmi anche su questa :)

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6832
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #393 il: 23 Febbraio 2019, 08:13:28 »
Ciao Vintage_Cars,
a me Sara assicurazioni, per un’auto 1.8 di cilindrata del ’78, ha chiesto circa 200€ e proposto la tessera ACI per il carroattrezzi, superando così i 300€. Con il premio RCA da 95€ che ti hanno proposto, l’offerta diventa già più interessante.

Helvetia e Bartolini&M invece le ho dovute scartare perché chiedevano l’iscrizione ad un Club, requisito che al momento ancora non ho.
Tieni conto che l'iscrizione ad un club, senza ASI, può essere attorno ai 60 euro.
Io con Bartolini e Mauri ho speso (aprile 2018) 280 euro per 3 mezzi, che possono circolare contemporaneamente e include il soccorso stradale. ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2344
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #394 il: 23 Febbraio 2019, 10:42:51 »
Con Reale Mutua io pago 135,5€ di RCA + 28,5€ di carro atrezzi = 164€ (una storica del '78, 1.8 di cilindrata)

Come mi trovo? Non ho ancora avuto la (s)fortuna di doverla usare... L'ho stipulata a Dicembre 2018 quindi non posso dare giudizi. Nella filiale a cui mi sono rivolto, pare fosse la prima volta che stipulassero una polizza per auto storica :D

Vediamo cosa dice il Manta, che sicuramente ha più esperienza di me.

La quota senza carro attrezzi è più o meno quella, secondo me la valutazione sulle assicurazioni la devi dare quando succede l'evento perché a incassare sono buone tutte...

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1024
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #395 il: 13 Marzo 2019, 09:11:13 »
Per quanto concerne le ultraventennali non ultratrentennali, se l'auto è nella lista Sara Vintage, non serve né il CRS né essere proprietari di altra auto. Se invece non è in questa lista, Sara non la considera, a prescindere dal CRS.

Dunque, avendo il CRS, con solo questa storica con meno di 30 anni da assicurare, quale vi risulta sia la miglior opzione ad oggi? Grazie.

Offline mauriziogiusta

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #396 il: 05 Aprile 2019, 14:30:48 »
Buongiorno a tutti, possiedo una Lancia Ardea IV serie del 1951. L'ho iscritta all'ASI ottenendo il CRS oltre ad essermi tesserato con un club federato. Dopo un lungo e purtroppo non proprio facile restauro (a causa del carrozziere incaricato), l'auto è pronta per tornare a circolare. Manca l'assicurazione: ho chiesto un preventivo a PerTesicuro che si è mostrata molto conveniente, 110 euro con infortunio/morte conducente, tutela legale, garanzie prestate durante le gare di regolarità, traino in caso di incidente stradale, incendio primo fuoco e ricorso terzi da incendio. Sembrerebbe tutto molto bello (e di base lo è...), peccato che non coprono cristalli, atti vandalici, agenti atmosferici e furto; in più non consentono l'uso dell'auto come auto da cerimonia. Queste esclusioni a mio avviso sono molto penalizzanti in quanto un proprietario "normale" di auto storiche dopo tutti i sacrifici e i soldi spesi, vorrebbe che la propria auto fosse tutelata al massimo potendo anche rientrare in parte delle spese, mettendola appunto a noleggio... Generali mi ha preventivato, con incendio/furto, un premio di 410 euro annuali in unica rata. Helvetia mi sembravano impreparati, con furto/incendio, hanno ipotizzato più di 700 euro! Proverò con Reale Mutua... Grazie a tutti per l'attenzione e a chi vorrà darmi qualche ulteriore consiglio.

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3247
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #397 il: 05 Aprile 2019, 15:55:21 »
Buongiorno a tutti, possiedo una Lancia Ardea IV serie del 1951. L'ho iscritta all'ASI ottenendo il CRS oltre ad essermi tesserato con un club federato. Dopo un lungo e purtroppo non proprio facile restauro (a causa del carrozziere incaricato), l'auto è pronta per tornare a circolare. Manca l'assicurazione: ho chiesto un preventivo a PerTesicuro che si è mostrata molto conveniente, 110 euro con infortunio/morte conducente, tutela legale, garanzie prestate durante le gare di regolarità, traino in caso di incidente stradale, incendio primo fuoco e ricorso terzi da incendio. Sembrerebbe tutto molto bello (e di base lo è...), peccato che non coprono cristalli, atti vandalici, agenti atmosferici e furto; in più non consentono l'uso dell'auto come auto da cerimonia. Queste esclusioni a mio avviso sono molto penalizzanti in quanto un proprietario "normale" di auto storiche dopo tutti i sacrifici e i soldi spesi, vorrebbe che la propria auto fosse tutelata al massimo potendo anche rientrare in parte delle spese, mettendola appunto a noleggio... Generali mi ha preventivato, con incendio/furto, un premio di 410 euro annuali in unica rata. Helvetia mi sembravano impreparati, con furto/incendio, hanno ipotizzato più di 700 euro! Proverò con Reale Mutua... Grazie a tutti per l'attenzione e a chi vorrà darmi qualche ulteriore consiglio.

Questo topic è davvero molto esaustivo per ciò che concerne le assicurazioni per i nostri veicoli storici, quindi l'unico consiglio che mi sento di darti al momento è di presentarti nell'apposita sezione del forum:
https://forum.passioneauto.it/presentati-la-tua-passione/

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6832
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #398 il: 05 Aprile 2019, 18:15:51 »
Oltre ad associarmi alla richiesta di presentazione(raccontaci di te e della tua passione per le auto storche), passaggio necessario per poter partecipare al forum, credo che tu non sappia che le compagnie assicurative non applicano polizze ridotte per auto storiche se la tua intenzione è quella di utilizzarle (anche) per cerimonie a pagamento considerando questa, un'attività professionale.
Se poi fai tutto "in nero" e non lo dichiari alla compagnia allora è tutta un'altra storia con i rischi e le responsabilità conseguenti delle quali ti prendi, consapevolmente, carico.
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2344
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #399 il: 05 Aprile 2019, 19:51:35 »
Oltre ad associarmi alla richiesta di presentazione(raccontaci di te e della tua passione per le auto storche), passaggio necessario per poter partecipare al forum, credo che tu non sappia che le compagnie assicurative non applicano polizze ridotte per auto storiche se la tua intenzione è quella di utilizzarle (anche) per cerimonie a pagamento considerando questa, un'attività professionale.
Se poi fai tutto "in nero" e non lo dichiari alla compagnia allora è tutta un'altra storia con i rischi e le responsabilità conseguenti delle quali ti prendi, consapevolmente, carico.

Sarebbe addirittura un noleggio con conducente, le sanzioni del codice della strada coinvolgerebbero anche la sua auto storica...

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5847
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #400 il: 06 Aprile 2019, 09:29:25 »
Appunto, la solita cosa all'italiana che "fin che ha le gambe, và"... ci sono più probabilità di essere colpiti da un meteorite che essere fermati dalla Stradale mentre si fa un servizio matrimoniale, ma se non sei in regola (licenze, permessi e logicamente assicurazione) ti tolgono la pelle di dosso e te la fanno passare per sempre la voglia di fare lo spiritoso.

Ergo, una polizza RC professionale che copra il noleggio da rimessa con conducente (per il quale è necessaria la licenza) può costare anche diverse migliaia di euro l'anno, come è giusto che sia.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3231
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #401 il: 06 Aprile 2019, 09:53:06 »
Tralasciando il discorso noleggio, per il quale la copertura assicurativa è senz'altro marginale rispetto alle altre adempienze di cui ti hanno accennato sopra, la copertura per il furto di un'auto storica è generalmente contemplata a parte, ed il premio stabilito di volta in volta in base al valore, che va accertato con una perizia. Mi sembra che Per Te ce l'ha una polizza contro il furto, ma sicuramente non è parte della polizza RCA.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline mauriziogiusta

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #402 il: 06 Aprile 2019, 14:05:58 »
Grazie a tutti per le vostre preziose risposte, che non riuscivo ad ottenere dalle varie compagnie interpellate... Ora ho le idee molto più chiare, anche nei termini del noleggio. Ho pubblicato un topic di presentazione con qualche foto dell'auto.

Offline Nonsochenomemettere

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 147
  • 124 Sport Spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #403 il: 07 Aprile 2019, 13:27:54 »
Tralasciando il discorso noleggio, per il quale la copertura assicurativa è senz'altro marginale rispetto alle altre adempienze di cui ti hanno accennato sopra, la copertura per il furto di un'auto storica è generalmente contemplata a parte, ed il premio stabilito di volta in volta in base al valore, che va accertato con una perizia. Mi sembra che Per Te ce l'ha una polizza contro il furto, ma sicuramente non è parte della polizza RCA.

Confermo, le polizze "comuni" agevolate per auto storiche sono solo per RC, quelle che conosco io al massimo hanno il carro attrezzi, ma non sempre.
Tutto il resto, cristalli, furto, incendio, atti vandalici ecc. ecc. sono a parte.

Immagino inoltre che sia un problema quantificare il valore del danno per un'auto storica. Soprattutto se non esistono piú parti originali dai rivenditori ma solo da qualche privato... che fa il prezzo che vuole.
Se è facile, allora è noioso

Offline R 2370

  • Pilota
  • *
  • Post: 16
  • ♦ Renault Fб ♦
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #404 il: 08 Aprile 2019, 19:41:42 »
sono iscritto a un club che mi ha rilasciato un certificato di storicità documentato, ma che non è   CRS vero e proprio.
quindi niente talloncino adesivo sul libretto.l' iscrizione  è comunque riconosciuta ufficialmente da alcune assicurazioni, nella  lista con ASI, FMI , ecc.. ecc..
nella ricerca della compagnia giusta il primo passo è fatto,ma pretendo ancHe   la classe di merito cHe arrivi fino alla 1
dopo aver scartato elvetia cHe arriva fino alla 7, ed essere stato con aviva 3 anni(classe di merito + autostorica),Hanno complicato i reGolamenti .
da 2 anni sono con Genertel , 200 $ e i due importanti requisiti 

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23