nivolare.com

Autore Topic: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!  (Letto 6047 volte)

Alfetta GTV 2000L

  • Visitatore
Molti già lo sapranno, ma ritengo utile far sapere che nella mia regione, e quella di molti partecipanti a questo forum, ovvero la Lombardia, così come lo scorso anno, quindi dal 15-10-2008 al 15-04-2009, sono scattati i blocchi totali alla circolazione per le automobili cosiddette "inquinanti" (Su questa definizione ho comunque sempre molti dubbi...) perciò principalmente veicoli a benzina e gasolio Euro 0 ed a gasolio Euro 1, dalle 7,30 alle 19,30 di tutti i giorni feriali, non voglio disquisire sul valore di queste disposizioni, ma semplicemente segnalare la cosa che più ci riguarda, cioè che da quest'anno sono completamente esentati tutti i veri veicoli storici, quindi quelli regolarmente certificati come tali! :D E' quindi una grande vittoria dell'A.S.I. e dei suoi circoli federati, :-* il mio di Milano che non cito per evitare di fare pubblicità, è stato molto attivo in tal senso. 8) Spiace tuttavia, di fronte a ciò, che ci siano ancora persone che per risparmiare pochi miseri soldi non vogliano non solo aderire ad A.S.I., che permette tra l'altro altre agevolazioni non di poco conto, ma pure la criticano ferocemente su argomenti spesso molto risibili! >:( Queste persone ora per me sono solo dei miseri perdenti, tutti i loro penosi quanto inutili interpelli sono sempre valsi come carta straccia... ::) ma vorrei evitare polemiche e solo gioire con tutti i Lombardi per una scelta finalmente giusta, dopo tutte le vessazioni subite gli scorsi anni noi veri appassionati! Riporto qui sotto un breve stralcio di questa importante disposizione:

MILANO 1 ottobre 2008 – CONTRO LO SMOG La Direzione Generale Qualità dell’Ambiente della Giunta Regionale lombarda ha comunicato le disposizioni in materia di antinquinamento, stabilite con la riunione del’11 luglio. La normativa tocca anche le moto ed i ciclomotori. Da un lato sono stati disposti blocchi alla circolazione dei due ruote a 2 tempi e omologati euro 0. Dall’altro sono stati erogati contributi a fondo perduto, con cui acquistare veicoli a basso impatto ambientale (Euro 3) o ad impatto ambientale 0 (elettrici). I fondi sono riservati ai cittadini e alle imprese residenti nella zona regionale A1. Il blocco della circolazione sarà in vigore da lunedì a venerdì, escluse le giornate festive infrasettimanali, dalle ore 7.30 alle ore 19.30 a partire dal prossimo 15 ottobre. La limitazione alla circolazione terminerà il 15 aprile 2009. Fra gli Euro 0, sono esclusi dal divieto di circolazione i veicoli storici. I proprietari devono, però, essere in possesso dell’attestato di storicità o del certificato di identità/omologazione rilasciato con l’iscrizione ai registri storici, riconosciuti dal Codice della Strada. Possono, invece, circolare liberamente moto e ciclomotori a quattro tempi con omologazione superiore ad Euro 0. Per quest’anno, il divieto di circolazione è esteso alle Strade Provinciali, mentre sono escluse le strade d’interesse regionale. Sono soggette al fermo della circolazione solo le strade che fanno parte della zona A1 della Lombardia...

Mi auguro, ovviamente, che qualcuno non voglia fare il furbo solo per poter circolare, e farci così perdere questo diritto, sapete... in Italia fatta la legge trovato l'inganno, sarebbe davvero una beffa! :o Godiamoci per ora questa notizia alla faccia di tutti coloro, in testa falsi ecologisti che magari poi girano col SUV dell'ultima moda, :P od ottusi governanti che ancora non avevano compreso l'enorme valore culturale delle nostre storiche e che volevano, per ignoranza o (Peggio!) malafede, :P vedere i veicoli d'epoca, lo ripeto, quelli veri, fermi per sempre o peggio sotto la pressa dei demolitori! :P
« Ultima modifica: 18 Ottobre 2008, 19:55:05 da Alfetta GTV 2000L »

Il Forum di Passioneauto.it


Alfetta GTV 2000L

  • Visitatore
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #1 il: 19 Ottobre 2008, 17:13:18 »
Preso dall'entusiasmo della notizia, :D mi sono dimenticato di indicare dove trovare esattamente questa delibera, è possibile scaricare l'intero documento in PDF da questo link:   http://www.ambiente.regione.lombardia.it/webqa/emergenza/dgr_7635_2008.pdf    ad ogni modo ciò che c'interessa direttamente è contenuto a pagina 10 del documento PDF citato, al paragrafo "C". Da precisare che per la dicitura "....dell’attestato di storicità o del certificato di identità/omologazione rilasciato con l’iscrizione ai registri storici, riconosciuti dal Codice della Strada." s'intendono come unici documenti ufficiali validi per la suddetta deroga, ai fini del permesso di circolazione, da esibire (Con soddisfazione, direi..!) 8) in caso di controllo da parte dei Vigili Urbani o Forze dell'Ordine, appunto uno dei seguenti: 1) Certificato di storicità od omologazione - 2) Certificato d'identità rilasciato dai Registri Storici. Da precisare che gli unici certificati validi in questione sono, tassativamente ed esclusivamente, quelli rilasciati dai seguenti enti: A.S.I. - REGISTRO STORICO LANCIA - REGISTRO ITALIANO FIAT - REGISTRO ITALIANO ALFA ROMEO - REGISTRO STORICO F.M.I.; spiace dirlo ma tutto il resto rilasciato da altre associazioni alternative, vale come carta straccia... ;D
« Ultima modifica: 19 Ottobre 2008, 17:17:58 da Alfetta GTV 2000L »

GTI79

  • Visitatore
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #2 il: 20 Ottobre 2008, 11:00:25 »
Senza dubbio una bella notizia.
Finalmente si rende un pò giustizia nell'ambito dei blocchi anti-inquinamento  ;)

Anche io sono sempre stato uno che ha difeso l'ASI, che se pur con i suoi difetti e perchè no, con i suoi interessi, è l'unico ente che cerca di fare qualche cosa per la sopravvivenza delle nostre auto!

Il Forum di Passioneauto.it

Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #2 il: 20 Ottobre 2008, 11:00:25 »
nivolare.com

Offline Cash

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 13435
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #3 il: 20 Ottobre 2008, 12:24:29 »
La cosa fa piacere anche a me, e molto, anche se non sono iscritto ASI perchè preferisco che prima di fare questo passo la macchina sia quantomeno presentabile, cosa che attualmente non è.
Finalmente qualcosa di concreto per il nostro movimento, e auspico che questa delibera venga estesa anche ad altre regioni dove i blocchi del traffico sono ormai una realtà.
Non amo le donne orientali ma per una Cinesina del 1978 faccio follie!

Offline cate037

  • Pilota
  • *
  • Post: 30
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #4 il: 20 Ottobre 2008, 14:46:01 »
Purtroppo in Piemonte che io sappia non c'è nulla di nuovo, ci sono però disposizioni comunali, che permettono alle auto con attestato di storicità rilasciato dall'ASI la libera circolazione senza alcuna restrizione. Questo anche grazie ad un club della zona che si è attivato in tal senso.Cate.

Offline acton1951

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6085
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #5 il: 20 Ottobre 2008, 18:55:04 »
Mi puoi far sapere nome e recapiti vari di questo club?
La cosa mi interessa.
Grazie.

Offline cate037

  • Pilota
  • *
  • Post: 30
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #6 il: 21 Ottobre 2008, 07:51:44 »
Il nome del club non te lo posso dare, ti dico però che il presidente ed il vicepresidente del Club sono intervenuti personalmente presso  vari comuni ed in alcuni casi sono stati fortunati perchè gli amministratori hanno recepito il messaggio.

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3331
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #7 il: 21 Ottobre 2008, 09:46:42 »
Il nome del club non te lo posso dare,

segreto di Stato?

sarebbe interessante sapere almeno quali sono i Comuni "sensibilizzati"
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #8 il: 21 Ottobre 2008, 10:24:09 »
segreto di Stato?

sarebbe interessante sapere almeno quali sono i Comuni "sensibilizzati"
Miracoli del federalismo.........chi sconfina oltre linate.......deve proseguire a piedi!!!
soliti problemi di foto

Offline cate037

  • Pilota
  • *
  • Post: 30
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #9 il: 21 Ottobre 2008, 10:30:25 »
Alba, Bra, Savigliano di certo,  forse qualcun'altro... non le so tutte!!!! Non è un segreto di stato il nome del Club, ma non mi sembra corretto divulgarlo.

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #10 il: 21 Ottobre 2008, 12:14:04 »
Alba, Bra, Savigliano di certo,  forse qualcun'altro... non le so tutte!!!! Non è un segreto di stato il nome del Club, ma non mi sembra corretto divulgarlo.
Sei della zona alba,bra,savigliano per caso?
soliti problemi di foto

Offline cate037

  • Pilota
  • *
  • Post: 30
Re: LOMBARDIA: GRANDE VITTORIA DELL'A.S.I. ED I SUOI CLUBS FEDERATI!
« Risposta #11 il: 21 Ottobre 2008, 13:42:59 »
Si!!

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23