nivolare.com

Autore Topic: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore  (Letto 7535 volte)

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Supponiamo di acquistare un'auto tra i 20 e i 30 anni, non ancora iscritta ASI, in condizioni tali da essere iscrivibile senza problemi, ma il venditore non è iscritto ad alcun club e non intende farlo.
Per fare il passaggio di proprietà con IPT agevolata occorre fare l'atto di vendita sul retro del cdp (presso un agenzia o un ufficio comunale con autentica di firma), dopodichè richiedere l'attestato di storicità all'ASI a proprio nome, e entro 60 giorni presentare domanda di iscrizione al PRA presso uno sportello ACI allegando l'attestato ASI.
Di fronte a questa procedura alcuni venditori storcono il naso sostenendo che in quei 60 giorni non sono tutelati perchè l'auto risulta ancora intestata a loro al PRA. Che garanzia si può fornire per convincere il venditore titubante che vorrebbe fare il passaggio di proprietà contestuale direttamente all'ACI (pagando IPT totale)?
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Il Forum di Passioneauto.it


Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7504
  • Fiat 850 spider
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #1 il: 29 Aprile 2014, 06:47:00 »
 Premesso che non sono un esperto in materia  :), la responsabilità circa l'utilizzo del mezzo,e l'iscrizione al PRA entro 60 gg, passa al nuovo proprietario dopo la firma autenticata sul CDP.
Il venditore quindi, una volta incassati i soldi ed in possesso del denaro pattuito, mi pare non abbia da preoccuparsi.

La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6306
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #2 il: 29 Aprile 2014, 07:24:53 »
Premesso che non sono un esperto in materia  :), la responsabilità circa l'utilizzo del mezzo,e l'iscrizione al PRA entro 60 gg, passa al nuovo proprietario dopo la firma autenticata sul CDP.
Il venditore quindi, una volta incassati i soldi ed in possesso del denaro pattuito, mi pare non abbia da preoccuparsi.


Si in effetti la tesi di Itrael è corretta, mettiamo che acquisti un'auto NUOVA e dopo 3 giorni fai un incidente. Non è che è responsabile in solido anche il concessionario.
P.s. per i "non addetti" le concessionarie firmano gli atti di vendita in blocco e le agenzie ovviamente non trasmettono tutto in tempo reale, quindi se io ritiro una macchina (nuova o usata) da un venditore professionale non è che dopo 2 minuti che sono uscito la macchina è iscritta al PRA a mio nome... ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Il Forum di Passioneauto.it

Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #2 il: 29 Aprile 2014, 07:24:53 »
nivolare.com

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1030
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #3 il: 29 Aprile 2014, 08:22:00 »
Per fare il passaggio di proprietà con IPT agevolata occorre fare l'atto di vendita sul retro del cdp (presso un agenzia o un ufficio comunale con autentica di firma), dopodichè richiedere l'attestato di storicità all'ASI a proprio nome, e entro 60 giorni presentare domanda di iscrizione al PRA presso uno sportello ACI allegando l'attestato ASI.
Ci sono due problemi distinti in questa procedura:

1- La carta di circolazione (C.d.C.) non menziona il proprietario che sta richiedendo l'iscrizione (vanno allegate anche le fotocopie della C.d.C.) dunque non combacia con il Certificato di Proprietà (C.d.P.) seppur questo riporta il passaggio effettuato (scritto sul retro a mano).
2- L'ASI in 60 giorni non invia mai nè l'ADS nè il CRS causa propri tempi tecnici (io non ho mai visto documentazioni rilasciate in meno di 4 mesi, caso unico fino ad ora, da quando è in vigore il DM 17/12/2009).

Citazione
Di fronte a questa procedura alcuni venditori storcono il naso sostenendo che in quei 60 giorni non sono tutelati perchè l'auto risulta ancora intestata a loro al PRA.
Esatto. In caso di una sanzione, pensiamo ad esempio ad un autovelox, fanno riferimento ai registri del PRA; con un ricorso (rischioso), forse, si riuscirebbe a dimostrare che l'auto era già stata venduta, ma io mi guarderei molto bene da addentrarmi in certi meandri in un paese come il nostro.

Citazione
Che garanzia si può fornire per convincere il venditore titubante che vorrebbe fare il passaggio di proprietà contestuale direttamente all'ACI (pagando IPT totale)?
Nessuna. Frosty quello che ti consiglio io è di proporre due alternative:

1- Procede lui all'iscrizione ASI;
2- Scalate dal prezzo il costo dell'IPT che, lui, ha deciso di pagare per intero.

Evita altro perchè sono solo rischi.

Premesso che non sono un esperto in materia  :), la responsabilità circa l'utilizzo del mezzo,e l'iscrizione al PRA entro 60 gg, passa al nuovo proprietario dopo la firma autenticata sul CDP.
Il venditore quindi, una volta incassati i soldi ed in possesso del denaro pattuito, mi pare non abbia da preoccuparsi.
Non è automatico, ovvero, fa fede chi è riportato come proprietario al PRA, dunque seppur quello che scrivi è corretto, servirebbe un ricorso per dimostrarlo e sono convinto che nessuno ami infilarsi in queste cose.

Si in effetti la tesi di Itrael è corretta, mettiamo che acquisti un'auto NUOVA e dopo 3 giorni fai un incidente. Non è che è responsabile in solido anche il concessionario.
Un'auto nuova non è mai stata iscritta al PRA, è diverso.

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6306
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #4 il: 29 Aprile 2014, 09:09:44 »
Un'auto nuova non è mai stata iscritta al PRA, è diverso.

Quindi se becco un Velox il giorno dopo che l'ho ritirata dal concessionario a chi arriva la multa? Confidano nei "tempi tecnici"?
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #5 il: 29 Aprile 2014, 11:02:10 »
Ci sono due problemi distinti in questa procedura:

1- La carta di circolazione (C.d.C.) non menziona il proprietario che sta richiedendo l'iscrizione (vanno allegate anche le fotocopie della C.d.C.) dunque non combacia con il Certificato di Proprietà (C.d.P.) seppur questo riporta il passaggio effettuato (scritto sul retro a mano).
2- L'ASI in 60 giorni non invia mai nè l'ADS nè il CRS causa propri tempi tecnici (io non ho mai visto documentazioni rilasciate in meno di 4 mesi, caso unico fino ad ora, da quando è in vigore il DM 17/12/2009).


il primo punto non lo capisco...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7504
  • Fiat 850 spider
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #6 il: 29 Aprile 2014, 11:23:06 »
In altre parole per 59 giorni ci può essere discrepanza tra il proprietario riportato sul CDP e la carta di circolazione non ancora aggiornata con il nuovo proprietario  ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #7 il: 29 Aprile 2014, 11:31:43 »
In altre parole per 59 giorni ci può essere discrepanza tra il proprietario riportato sul CDP e la carta di circolazione non ancora aggiornata con il nuovo proprietario  ;)

OK, è la normativa che lo consente...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7504
  • Fiat 850 spider
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #8 il: 29 Aprile 2014, 11:43:29 »
Non è automatico, ovvero, fa fede chi è riportato come proprietario al PRA, dunque seppur quello che scrivi è corretto, servirebbe un ricorso per dimostrarlo e sono convinto che nessuno ami infilarsi in queste cose.
Un'auto nuova non è mai stata iscritta al PRA, è diverso.
A molti di noi è successo che ci venisse recapitata una contravvenzione per un infrazione effettuata con un mezzo venduto da mesi/anni. Una volta dimostrato che il mezzo non è più di mia proprietà(anche solo tramite la copia del CDP che testimonia il cambio di proprietà), in linea teorica   ::) dovrei essere scagionato da qualunque responsabilità e/o aggravio economico.
La mia è, ovviamente, un'implicita domanda a chi la sa più lunga.... :)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6306
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #9 il: 29 Aprile 2014, 12:38:57 »
In qualunque ufficio del DMV di qualsiasi stato americano (ma non credo che nel resto d'Europa sia tanto diverso) quando esci dopo aver perfezionato un passaggio di proprietà, hai il Title in mano, l'archivio online è aggiornato e la macchina è immediatamente tua. Il tutto con poco più di 25-30 $.
E' frustrante renderci conto delle stronzate con cui dobbiamo avere a che fare ogni giorno.  >:(

Eliminassero il PRA, i problema sarebbe risolto alla radice: terminale della MCTC in tutte le agenzie e stop.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #10 il: 29 Aprile 2014, 14:31:59 »
Se vai direttamente ad un ufficio dell'ACI, esci con l'aggiornamento della carta di circolazione (adesivo da applicare) e un cdp nuovo con il tuo nome.
Quindi anche in questo caso la macchina è immediatamente tua a tutti gli effetti. Solo che non costa 25-30 $....
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6306
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #11 il: 29 Aprile 2014, 14:58:05 »
Ma allora perchè non eliminano le agenzie? Per fare una compravendita vai all'ACI (che a sto punto si fa prima a chiamare PRA) e basta.

...ah già dimenticavo che questa nazione è fondata sui "posti di lavoro" :D

mi scuso per l'O/T
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 705
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #12 il: 29 Aprile 2014, 15:24:37 »
Ma le agenzie non sono, semplificando, dei privati che sbrigano le pratiche al tuo posto con i costi e i tempi del caso? A mio modesto parere è il mercato che potrebbe eliminarle, se esistono evidentemente c'è richiesta no?

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6306
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #13 il: 29 Aprile 2014, 15:31:30 »
E' una stortura, capisci? In quale altro paese devo pagare per ottenere un servizio pubblico? Come vado all'agenzia dovrei poter andare all'ACI-PRA, no? Oppure "LORO" si sentono il diritto di fare degli orari improponibili per la gente normale 'sti cialtroni scaldapoltrone?

Oppure ancora accampano scuse e moduli incomprensibili da compilare per cui l'Agenzia è necessaria e nel tuo obolo è compresa la mazzetta da sganciare al funzionario cialtrone di cui sopra?

Hai mai visto chi c'è al PRA o in MCTC la mattina? Il 99% sono dipendenti delle Agenzie che saltano le file e depositano pacchi di "roba", mentre il restante 1% sono dei tapini che una volta arrivati allo sportello si sentono dire che manca il modulo "Spazio1999" che deve compilare l'erede del proprietario morto in Russia nel 1943 ma che deve riportare la targhetta CE per omologare i fari.... MAVAFC
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3378
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: passaggio di proprietà agevolato: garanzie per il venditore
« Risposta #14 il: 29 Aprile 2014, 15:31:54 »
Io l'agenzia non la prendo neanche in considerazione...
Però in Italia è radicata la convinzione che per fare qualunque cosa ci voglia il "professionista" di turno...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23