Autore Topic: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare  (Letto 23876 volte)

Offline mancota

  • Pilota
  • *
  • Post: 1
Ho acquistato una Montesa Cota del 1973 in Spagna, regolarmente immatricolata in quel paese, documenti originali e regolari, revisione fatta sino a 2 anni fa. Ho chiesto la immatricolazione in Italia per avere targhe italiane: mi chiedono il Certificato delle caratteristiche tecniche e non gli basta la documentazione originale spagnola (tradotta), oltre naturalmente alla traduzione dell'atto di vendita ed ai vari balzelli. Trovare il certificato caratteristiche tecniche è quasi impossibile. Ma accidenti siamo o non siamo nella Comunità Europea e perchè non va bene la documentazione che andava bene in Spagna per formare quella italiana  ??? :-\????   

Il Forum di Passioneauto.it


Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #1 il: 08 Maggio 2009, 23:25:57 »
Ho acquistato una Montesa Cota del 1973 in Spagna, regolarmente immatricolata in quel paese, documenti originali e regolari, revisione fatta sino a 2 anni fa. Ho chiesto la immatricolazione in Italia per avere targhe italiane: mi chiedono il Certificato delle caratteristiche tecniche e non gli basta la documentazione originale spagnola (tradotta), oltre naturalmente alla traduzione dell'atto di vendita ed ai vari balzelli. Trovare il certificato caratteristiche tecniche è quasi impossibile. Ma accidenti siamo o non siamo nella Comunità Europea e perchè non va bene la documentazione che andava bene in Spagna per formare quella italiana  ??? :-\????  

Se sei iscritto ad un Club,basta richiederlo all'ASI...C'è il modulo apposito...
Dopo qualche MESE ti arriva il CERTIFICATO SOSTITUTIVO DELLE CARATTERISTICHE TECNICHE...

furbo

  • Visitatore
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #2 il: 08 Maggio 2009, 23:40:31 »
Mi è capitata la stessa cosa con la mia 485..mà per fortuna la documentazione ho potuto averla tramide semplice richiesta alla Renault Italia...
Nel tuo caso..sè non puoi chiedere al costruttore allora credo che potrai richiederlo all'ASI..come Delta ti ha consigliato.

Il Forum di Passioneauto.it

Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #2 il: 08 Maggio 2009, 23:40:31 »

Offline Gojo

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #3 il: 16 Settembre 2009, 10:34:50 »
Salve a tutti...sono nuovo sia del forum che di questo mondo di auto d'epoca....Vi pongo subito la mia domanda.
Dovrei prendere una Mustang del 68 in Francia, vorrei sapere come funziona il passaggio di proprietà o atto di vendita in francia.
Dove va fatto? Dobbiamo essere presenti entrambi? cioè sia io acquirente e lui venditore? e che documenti servono?
Grazie mille spero mi rispondiate presto... Ciao

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #4 il: 16 Settembre 2009, 10:46:47 »
Salve a tutti...sono nuovo sia del forum che di questo mondo di auto d'epoca....Vi pongo subito la mia domanda.
Dovrei prendere una Mustang del 68 in Francia, vorrei sapere come funziona il passaggio di proprietà o atto di vendita in francia.
Dove va fatto? Dobbiamo essere presenti entrambi? cioè sia io acquirente e lui venditore? e che documenti servono?
Grazie mille spero mi rispondiate presto... Ciao

Furbo potrebbe darti una mano.Di recente ha acquistato un'auto proprio in Francia :)

Offline Gojo

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #5 il: 16 Settembre 2009, 11:28:15 »
Salve a tutti come ho scritto prima sono nuovo di questo mondo, ma da quando mi è capitata questa Mustang ho cominciato ad addentrarmi piu approfonditamente, devo dire che tra documenti, pratiche e tutte le varie attenzioni, non è poi cosi semplice, lavoro nel campo della grafica, con un mio studio, quindi se dovesse servirvi qualcosa....Ma torniamo alle auto d'epoca, sto diventando matto con questa persona francese, dato che lui non parla italiano e io non parlo francese e quindi magari vi tartasserò di domande, spero di non essere troppo pesante, ma confido nel vostro aiuto.
Grazie a tutti

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #6 il: 16 Settembre 2009, 11:36:59 »
Salve a tutti come ho scritto prima sono nuovo di questo mondo, ma da quando mi è capitata questa Mustang ho cominciato ad addentrarmi piu approfonditamente, devo dire che tra documenti, pratiche e tutte le varie attenzioni, non è poi cosi semplice, lavoro nel campo della grafica, con un mio studio, quindi se dovesse servirvi qualcosa....Ma torniamo alle auto d'epoca, sto diventando matto con questa persona francese, dato che lui non parla italiano e io non parlo francese e quindi magari vi tartasserò di domande, spero di non essere troppo pesante, ma confido nel vostro aiuto.
Grazie a tutti

Tu non preoccuparti...Siamo qui apposta e se possiamodarti una mano,ne saremo ben lieti...

Offline arcangelo

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 15690
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #7 il: 16 Settembre 2009, 11:50:26 »
Salve a tutti...sono nuovo sia del forum che di questo mondo di auto d'epoca....Vi pongo subito la mia domanda.
Dovrei prendere una Mustang del 68 in Francia, vorrei sapere come funziona il passaggio di proprietà o atto di vendita in francia.
Dove va fatto? Dobbiamo essere presenti entrambi? cioè sia io acquirente e lui venditore? e che documenti servono?
Grazie mille spero mi rispondiate presto... Ciao



ma la compri senza vederla ???????????????????????????????
maicol

il mio amico e io .....

furbo

  • Visitatore
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #8 il: 16 Settembre 2009, 12:11:31 »
Salve a tutti...sono nuovo sia del forum che di questo mondo di auto d'epoca....Vi pongo subito la mia domanda.
Dovrei prendere una Mustang del 68 in Francia, vorrei sapere come funziona il passaggio di proprietà o atto di vendita in francia.
Dove va fatto? Dobbiamo essere presenti entrambi? cioè sia io acquirente e lui venditore? e che documenti servono?
Grazie mille spero mi rispondiate presto... Ciao
Ti ho rispoto in MP.. ;)
Comunque ovviamente dovrai avere con tè i tuoi documenti...carta di identita e codice fiscale.

Offline Gojo

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #9 il: 16 Settembre 2009, 12:16:32 »
Non è che la compro senza vederla....gli ho chiesto di portarmela a Venti Miglia per una questione di lingua, ma gli h o specificato che se la macchina non è come nelle foto che mi ha mandato e che se i documenti non sono ok, non l'avrei presa, quindi se lui me la porta a Venti Miglia, spendendo dei soldi, si suppone che sia tutto in regola, comunque mi sono lasciato il riservo di non prenderla comunque se non soddisfaceva le mie richieste....

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #10 il: 16 Settembre 2009, 13:39:52 »
Non è che la compro senza vederla....gli ho chiesto di portarmela a Venti Miglia per una questione di lingua, ma gli h o specificato che se la macchina non è come nelle foto che mi ha mandato e che se i documenti non sono ok, non l'avrei presa, quindi se lui me la porta a Venti Miglia, spendendo dei soldi, si suppone che sia tutto in regola, comunque mi sono lasciato il riservo di non prenderla comunque se non soddisfaceva le mie richieste....

Ottima mossa...

Offline sve

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 526
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #11 il: 21 Settembre 2009, 17:19:01 »
Ma ti ha chiesto un anticipo? Se sì è una fregatura...

Offline Gojo

  • Pilota
  • *
  • Post: 4
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #12 il: 21 Settembre 2009, 17:40:35 »
Infatti...purtroppo è avvenuto quello che temevo....mi ha chiesto insistentemente prima 1500 euro poi 1200 euro per lo sdoganamento in prefettura, (cosi ha scritto lui)...e quindi ho lasciato stare....Ma quanti ce ne sono in giro di questi soggetti?...perche dopo ho contattato un'altro, che anche lui mi ha chiesto 300 euro di anticipo....ma!!!! insomma è difficilissimo trovare qualcuno onesto...ma soprattutto è difficilissimo comprarsi una macchina d'epoca....ciao a tutti

Offline deltahf84

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 26429
  • La vita è troppo breve per non guidare italiano
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #13 il: 22 Settembre 2009, 00:16:45 »
Purtroppo son sempre di più le persone che cercano di fregare acquirenti alle prime armi...Il mercato si espande e i truffatori aumentano...

Offline sve

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 526
Re: Comunità europea: uniformità o ciascuno fa come c....gli pare
« Risposta #14 il: 22 Settembre 2009, 15:33:46 »
Se uno chiede anticipi è una fregatura al 99%


 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23