Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Tecnica => Restauro => Topic aperto da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:00:38

Titolo: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:00:38
Da circa un mese (anche se la scelta è stata pensata e maturata da molto più tempo), ho deciso che era ora di smettere di girarsi i pollici e ho deciso di passare all'azione per quanto riguarda il restauro (spero che a fine lavori possa essere definito restauro con la R maiuscola) della mia Fulvia Coupè, che non nascondo essere di gran lunga la preferita tra quelle che ho.

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_0210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/259)

Di per sé la macchina non era brutta e non avrebbe necessitato di un lavoro del genere per ancora almeno 7/8 anni, però in origine è nata grigio tor di valle, colore che io reputo molto bello ed elegante oltre ad essere il suo di "nascita", la voglia di rivederla grigia è sempre stata molto forte ma riverniciandola semplicemente senza approfittarne per risanarla dove necessita lo ritenevo una perdita di tempo e soprattutto di denaro, da qui la scelta molto meditata di sottoporla a un restauro totale, il quale consiste nello:

- smontare totalmente la macchina non lasciando assolutamente nulla attaccato alla scocca.
- portare la scocca in una ditta specializzata qui a Torino dove verrà sottoposta a sverniciatura pirolitica e decappaggio.
- riportare la scocca in carrozzeria ed eseguire tutti i lavori di lattoneria necessari, più che altro volti a correggere pasticci fatti negli anni precedenti.
- ritornare alla ditta che ha eseguito la sverniciatura per farle dare per cataforesi il fondo.
- riverniciare l'auto del suo colore originario.
- rimontare.

La prima ed ultima fase le eseguirò io stesso per un duplice motivo, il primo, più venale è quello di risparmiare qualcosa visto che ho deciso di dirottare maggiormente le risorse per avere un trattamento al top della scocca. Il secondo che preferisco smontare e catalogare io i pezzi onde evitare smarrimenti o rotture.

Al momento sto smontando la macchina e secondo le previsioni entro dicembre dovrebbe andare finalmente in sverniciatura.

Ecco qualche foto dei lavori fino ad arrivare allo stato attuale:

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3023.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/260)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3024.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/261)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3025.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/262)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3026.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/263)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3027.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/264)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3028.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/265)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3029.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/266)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3030.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/267)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3031.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/268)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/269)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3111.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/270)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:09:58
(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3112.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/271)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3113.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/272)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3114.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/273)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3119.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/278)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3118.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/277)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3116.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/275)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3115.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/274)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3117.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/276)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3120.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/279)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3121.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/280)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3122.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/281)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3124.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/283)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3123.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/282)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:21:59
(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3125.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/284)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3126.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/285)

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:22:10
(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3130.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/289)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3127.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/286)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3128.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/287)


Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Ottobre 2016, 18:22:39
(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3129.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/288)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3131.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/290)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3132.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/291)

e questo è quanto.

Sabato prossimo toccherà a vetri e serbatoio, dopo di ché, approfittando del ponte mi dedicherò con calma il lunedì a disassemblare il più possibile il cruscotto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 25 Ottobre 2016, 21:12:00
Sinceramente io non la avrei smontata tutta come stai facendo ma intervenuto solamente nei pochi punti di ruggine perche la situazione non peggiorasse, sulla mia montecarlo 3° serie del 1975 quando ne hà avuto bisogno hò fatto così, il restauro vero, ma sempre in modo economico fatto nel garage di casa l'hà fatto il precedente proprietario una trentina d'anni fà. Certo se si vuole il top il tuo modo è quello giusto, però inevitabilmente costoso. Con la fulvia coupè 1° serie 4 marce come la tua ci hò percorso almeno 100K negli anni 70 ce l'aveva il mio primo titolare già ultra settantenne allora e quando si andava a clienti la guidavo sempre io, allora la ritenevo una delle più belle auto anche prima dei successi sportivi che hà avuto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: aldoz - 26 Ottobre 2016, 08:42:37
E vai con il reportage... buon lavoro
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Ottobre 2016, 13:40:47
Sinceramente io non la avrei smontata tutta come stai facendo ma intervenuto solamente nei pochi punti di ruggine perche la situazione non peggiorasse, sulla mia montecarlo 3° serie del 1975 quando ne hà avuto bisogno hò fatto così, il restauro vero, ma sempre in modo economico fatto nel garage di casa l'hà fatto il precedente proprietario una trentina d'anni fà. Certo se si vuole il top il tuo modo è quello giusto, però inevitabilmente costoso. Con la fulvia coupè 1° serie 4 marce come la tua ci hò percorso almeno 100K negli anni 70 ce l'aveva il mio primo titolare già ultra settantenne allora e quando si andava a clienti la guidavo sempre io, allora la ritenevo una delle più belle auto anche prima dei successi sportivi che hà avuto.

In realtà la macchina non avrebbe nemmeno avuto bisogno di interventi conservativi o strutturali localizzati, come dicevo avrei potuto non preoccuparmene per ancora molti anni e usarla tranquillamente. Però oltre al pallino del colore originale, c'erano altre cose che mi avevano stufato, quindi la scelta era: o adesso intervengo superficialmente spendendo poco ma sapendo che tra anni avrei dovuto fare quello che sto facendo adesso, oppure percorro direttamente la via più radicale e mi tolgo il problema (spero) per sempre.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 27 Ottobre 2016, 12:45:31
Ribadisco quanto scritto nel post relativo alla 1400: accidenti che coraggio!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Venex - 27 Ottobre 2016, 18:48:37
Caspita, che lavorone che stai iniziando!! Fa sempre piacere vedere tanta passione e sapere che la Fulvia tornerà al massimo del suo splendore!! :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 30 Ottobre 2016, 09:52:40
Ieri altra mattinata dedicata allo smontaggio della Fulvia, i programmi erano quelli di tirare via tutti i vetri oltre che il serbatoio. In realtà mi sono dovuto accontentare di tirare via le serrature e maniglie delle portiere, parabrezza e lunotto e uno dei due vetri laterali posteriori, oltre che qualche pezzo minore. Il grosso della mattinata lo ho passato ad imballare i vetri in X strati di imballaggio al fine di farli arrivare a casa sani e salvi, il realtà il parabrezza lo cambierò in quanto in passato è già stato sostituito e non ha la marchiatura corretta, ma non è un buon motivo per romperlo.

Tutto sommato non mi lamento, mi sto divertendo e lavorando io stesso posso fare con tutta la calma necessaria, meglio metterci qualche settimana in più piuttosto che perdere o peggio rompere qualche cosa.

Devo anche ringraziare moltissimo la carrozzeria che mi ha permesso di smontare personalmente la macchina direttamente in officina così ho la possibilità di minimizzare gli spostamenti della scocca nuda. Il lato "negativo" è che mi devo sorbire i vari commenti e punti di vista degli avventori, tra chi sostiene che studiarsi i manuali e cataloghi non serva a un c***o a quelli che dicono che basta una seppiata e via di nuova vernice, io non rispondo e continuo altrimenti litigo e perdo tempo...

Venendo al lavoro sulla macchina ho avuto la piacevole sorpresa di trovare le cornici dei vetri quasi completamente sane (l'unico punto non bellissimo è alla base del parabrezza lato guida), non mi aspettavo una situazione così rosea e questo lascia ben sperare per il resto. Lunedì per fortuna posso approfittare del ponte e quindi finisco con i vetri, serbatoio e radiatore, dopodiché inizierà il lavoro per smontare parallelamente cruscotto e slitta motore.

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3138.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/297)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3139.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/298)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3134.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/293)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3133.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/292)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3136.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/295)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3140.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/299)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3135.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/294)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3137.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/296)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3141.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/300)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3142.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/301)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3144.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/303)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3146.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/305)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3143.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/302)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3147.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/306)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 30 Ottobre 2016, 10:01:07
(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3149.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/308)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3145.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/304)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3148.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/307)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3151.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/310)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3152.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/311)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3150.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/309)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3154.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/313)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3153.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/312)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3157.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/316)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3155.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/314)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3160.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/320)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3156.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/315)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3161.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/321)

(https://i97.servimg.com/u/f97/15/23/72/81/img_3158.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/317)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Sovrasterzo - 30 Ottobre 2016, 17:01:07
Gran bel topic!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Fabio13b - 31 Ottobre 2016, 11:14:05
Molto interessante! Sia l'auto in considerazione che il lavoro da svolgere! Grazie per la condivisione!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 31 Ottobre 2016, 12:27:38
Sono io che ringrazio voi per l'attenzione ;)

Oggi, approfittando del ponte sono andato avanti, ho finito con i vetri rimanenti e poi mi sono dedicato allo smontaggio del serbatoio, alcune vitine secondarie un po' ossidate mi hanno fatto diventare molto poco gentile, ma tutto sommato è venuto via senza fatica. Ora non ci sono più scuse, devo iniziare a dedicarmi allo smontaggio della slitta motore, lavoro sulla carta semplice ma che va fatto con molta attenzione soprattutto per via del peso delle componenti da smontare.

A questo giro purtroppo non ho fatto foto a lavoro finito, vi chiedo scusa ma rimedio la settimana prossima.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: anadiplosi - 31 Ottobre 2016, 14:47:55
Ho dato una letta veloce, ma credo non sia riportato di che colore la vuoi fare. Probabilmente è quel grigio che si vede sul lato interno delle porte? Colore a parte, ricordati che tutte le sere, quando sei li che smonti, gratti, sviti, sposti, pulisci...ecc ecc....ricordati che siamo li con te, in forma immateriale, ma siamo li! Buon restauro!....cacchio che invidia!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 01 Novembre 2016, 21:06:00
Ho dato una letta veloce, ma credo non sia riportato di che colore la vuoi fare. Probabilmente è quel grigio che si vede sul lato interno delle porte?

C'è scritto, c'è scritto...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 01 Novembre 2016, 21:09:40
Che avventura
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 02 Novembre 2016, 09:55:57
però in origine è nata grigio tor di valle, colore che io reputo molto bello ed elegante oltre ad essere il suo di "nascita",
;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 02 Novembre 2016, 12:30:50
Il nome del colore scritto in minuscolo lo ha fatto passare un po' in secondo piano, si comunque sarà Grigio Tor di Valle ;)
Scusa se ti rispondo solo ora ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Venex - 03 Novembre 2016, 07:17:06
Gran bel lavoro, invidio veramente la tua capacità di eseguire lavori del genere!! :)
Per curiosità, già che smonti tutta l'auto ne approfitterai anche per qualche lavoro sulla meccanica? E/o a tappezzeria e interni?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: anadiplosi - 03 Novembre 2016, 08:03:31
Il nome del colore scritto in minuscolo lo ha fatto passare un po' in secondo piano, si comunque sarà Grigio Tor di Valle ;)
Scusa se ti rispondo solo ora ;)

visto, nella fretta, non avevo letto il dettaglio...comunque concordo sulla scelta di ripristinare il colore originale.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 03 Novembre 2016, 09:58:18
Gran bel lavoro, invidio veramente la tua capacità di eseguire lavori del genere!! :)
Per curiosità, già che smonti tutta l'auto ne approfitterai anche per qualche lavoro sulla meccanica? E/o a tappezzeria e interni?

A livello di interni non devo fare nulla, (ad essere pignoli devo chiudere due crepe nel volante e sulla tavola di legno del cruscotto, queste ultime le ho già chiuse), quello che spero è riuscire a smontare (e rimontare) il cielo senza rovinarlo, è solo sporco ma è ancora molto bello e morbido, mi preoccupa un po' il fatto che la parte ripiegata sotto le guarnizioni vetri è un po' più secca e rischia di rompersi, ma con estrema calma dovrei riuscire a smontarlo.

Per quanto riguarda la meccanica, in teoria non devo fare nulla (al momento che ho fermato la macchina avrei dovuto registrare le punterie e rivedere la carburazione, ma non aveva senso farlo ora), anche li, ad essere pignoli dovrei trovare una testa con il codice corretto (adesso ho una 818.140 e dovrei avere una 818.100), ma la meccanica va molto bene e quindi al momento eviterei di toccare. Una volta smontato il retrotreno magari cambio le guarnizioni anticigolio che sono presenti tra i fogli delle balestre, a dir la verità sono un po' logore, poi revisionerò la pedaliera. Per il resto ho rifatto l'impanto frenante (revisione completa delle pinze con sostituzione del cilindretti), e lo sterzo con la sostituzione di tutti i giunti 2 anni fa.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 03 Novembre 2016, 13:40:30
Se il cielo è il suo originale, io non lo toccherei. Incartalo bene e tienilo così... Non ho mai visto una macchina marcire dall'interno del soffitto verso l'esterno del tetto :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 03 Novembre 2016, 14:26:21
Non posso, facendo una sverniciatura pirolitica, decappaggio e cataforesi devo per forza togliere tutto
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 03 Novembre 2016, 15:08:37
Non ho mai visto una macchina marcire dall'interno del soffitto verso l'esterno del tetto :)

Non hai visto il mio Wagoneer: esterno perfetto, tolto il cielo il tetto dall'interno era ricoperto da una spesso strato di ruggine superficiale, non passante ma consistente.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Venex - 04 Novembre 2016, 06:10:49
A livello di interni non devo fare nulla, (ad essere pignoli devo chiudere due crepe nel volante e sulla tavola di legno del cruscotto, queste ultime le ho già chiuse), quello che spero è riuscire a smontare (e rimontare) il cielo senza rovinarlo, è solo sporco ma è ancora molto bello e morbido, mi preoccupa un po' il fatto che la parte ripiegata sotto le guarnizioni vetri è un po' più secca e rischia di rompersi, ma con estrema calma dovrei riuscire a smontarlo.
Preservare il cielo originale, tanto più se è in ottime condizioni estetiche come dici, anche secondo me è assolutamente prioritario!! Per fortuna, visto che fai il lavoro da solo, puoi smontarlo con tutta la calma necessaria!!  ;)
Grazie della ulteriore descrizione degli interventi..questo post si fa sempre più interessante!! :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: anadiplosi - 04 Novembre 2016, 07:39:53
sverniciatura pirolitica, decapaggio e cataforesi per la modica cifra di?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 04 Novembre 2016, 11:02:52
sverniciatura pirolitica, decapaggio e cataforesi per la modica cifra di?


Rispetto ad una sabbiatura, TANTO, peró è un'altro tipo di lavoro. Siamo sui 5 testoni iva compresa, ma non dovendo fare niente di interni e meccanica, smontantola e rimontandola io e sapendo il preventivo di carrozzeria ho deciso di investire quella somma per avere il miglior trattamento.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 04 Novembre 2016, 11:14:09
Rispetto ad una sabbiatura, TANTO, peró è un'altro tipo di lavoro. Siamo sui 5 testoni iva compresa, ma non dovendo fare niente di interni e meccanica, smontantola e rimontandola io e sapendo il preventivo di carrozzeria ho deciso di investire quella somma per avere il miglior trattamento.

Fare un confronto con una sabbiatura è poco significativo: qui si parla di una serie di trattamenti che si possono considerare definitivi. Non è solo la sverniciatura che è diversa, ma il fatto che consente il successivo trattamento di cataforesi fa la differenza.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 04 Novembre 2016, 12:28:47
Fare un confronto con una sabbiatura è poco significativo: qui si parla di una serie di trattamenti che si possono considerare definitivi. Non è solo la sverniciatura che è diversa, ma il fatto che consente il successivo trattamento di cataforesi fa la differenza.
Concordo, ho fatto il paragone per avere un metro di valutazione, la sabbiatura è un metodo che bene male tutti conoscono
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 05 Novembre 2016, 12:53:34
Questa mattina ho deciso di dormire un po' di più, sono arrivato un po' più tardi in officina e quindi non ho fatto molto.
Oggi sostanzialmente ho finito di smontare tutti i vetri e di svuotare le due portiere, manca solo la luce d'ingombro con relativo filo che smonterò quando mi occuperò dell'impianto elettrico, le macchinette alzavetro mi preoccupavano un po' invece sono venute via con una facilità disarmante.
Ho poi continuato a smantellare tutte le guarnizioni e profili su un giro porta (compreso di vetro laterale posteriore), e un lato è quasi completamente sgombero, manca solo il gocciolatoio che non ho potuto rimuovere nel tempo a disposizione a causa di un pezzo di guarnizione completamente secco che non voleva venire via, settimana prossima finisco...
Infine ho iniziato a prepararmi per asportare la meccanica anteriore, oggi avrei voluto rimuovere il radiatore, ma visto che lo spazio in auto era solo più poco ho preferito lasciarlo li per evitare che nel tragitto andasse a sbattere contro i vetri rompendoli. Oggi ho soltanto scaricato il circuito.
Settimana prossima mi dedicherò a finire lo smantellamento dei giri porta, e dopo inizierò le operazioni che mi permetteranno di asportare la meccanica anteriore.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/322)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3217.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/330)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3214.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/327)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3213.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/326)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3215.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/328)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3211.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/324)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/323)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3212.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/325)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3218.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/331)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3216.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/329)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 05 Novembre 2016, 13:27:54
Massima ammirazione (e invidia) per voi che avete tempo e capacità per fare tali lavori da soli.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 06 Novembre 2016, 12:39:30
sverniciatura pirolitica, decapaggio e cataforesi per la modica cifra di?

Qualcuno mi spiega i vantaggi? Che prendano in lavorazione il telaio di moto e bici ?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 06 Novembre 2016, 19:40:21
Qualcuno mi spiega i vantaggi? Che prendano in lavorazione il telaio di moto e bici ?

Intanto non vi è deformazione delle lamiere, raggiunge tutti i punti, compresi gli scatolati interni senza lasciare nessun residuo, infine ma decisamente più importante con la cataforesi avrai una protezione della scocca assimilabile a quella delle vetture moderne senza il rischio di dover, magari tra 4 o 5 anni tornare a intervenire nuovamente su alcuni punti.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 06 Novembre 2016, 22:12:07
Chiaro! Il prezzo come si calcola? Ma proteggerebbe pure l'interno del serbatoio? Se vado ot cambio tutto ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 07 Novembre 2016, 11:03:28
Leggendo il preventivo mi sembra di aver capito che si calcola in base alla grandezza della scocca e poi ogni parte mobile ha un suo costo. Ogni fase del trattamento ha una sua voce specifica in preventivo.
Per quanto riguarda il serbatoio non ho chiesto, se vuoi posso informarmi appena riprenderò contatto per portar la macchina
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 08 Novembre 2016, 20:13:01
Ora mi è chiaro! ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 12 Novembre 2016, 13:29:11
Oggi è stata una mattinata abbastanza proficua, ho finito i giri porta (manca solo il gocciolatoio lato passeggero per una dannatissima vitina ossidata), smontato il radiatore e sono anche riuscito a iniziare lo smantellamento del cruscotto.

Per il cruscotto è mia intenzione smontare per prima cosa le parti "rovinabili", e cioè strumentazione con i preziosissimi vetrini pressoché introvabili e tutte le parti che compongono l'imbottitura superiore e inferiore, in particolare dovrò prestare estrema attenzione alla palpebra superiore, straordinariamente in buono stato e anche questa introvabile. Smontate tutte queste parti mi concentrerò a scollegare tutti i collegamenti (linea carburante, linee elettriche, acqua riscaldamento, ecc ecc...) tra scocca e telaio ausiliario, dopodiché saranno da togliere solo 6 bulloni e la meccanica anteriore completa verrà via, così la bimba subirà una cura dimagrante perdendo circa 200/250kg.

Oggi sul cruscotto ho iniziato a smontare tachimetro e contagiri e parte dell'imbottitura inferiore, dall'esterno sembra un gran casino in realtà man mano che si tolgono i pannelli si vede bene tutto e non dovrebbe essere troppo difficoltoso. Fondamentale in questa fase è fare TANTE foto, studiare bene le componenti prima di smontare e segnare ogni singolo cavo che sia elettrico o meccanico.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/332)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3313.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/335)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3314.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/336)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/333)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3312.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/334)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/337)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3412.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/339)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3413.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/340)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/338)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 12 Novembre 2016, 13:35:14
(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3418.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/345)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3414.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/341)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3415.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/342)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3416.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/343)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3419.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/346)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3417.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/344)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3421.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/348)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3422.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/349)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3420.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/347)

Per qualche oscura ragione mi sono dimenticato di fare foto al radiatore smontato, mi spiace ma rimedierò la prossima settimana
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 12 Novembre 2016, 16:03:06
La zona cruscotto è sempre stata quella che mi spaventa di più, in generale. soprattutto per i vari condotti della climatizzazione. Buon per te se sulla Fulvia è particolarmente facile.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 12 Novembre 2016, 17:35:21
Bel lavoro ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 13 Novembre 2016, 09:38:28
La zona cruscotto è sempre stata quella che mi spaventa di più, in generale. soprattutto per i vari condotti della climatizzazione. Buon per te se sulla Fulvia è particolarmente facile.

No un attimo, non ho detto che il cruscotto della Fulvia è particolarmente facile. Piuttosto prendendosi del tempo per studiarsi il tutto e lavorando con estrema calma si riesce a smantellare senza grosse difficoltà e senza rovinare nulla, il criterio con cui è stato progettato aiuta molto nell'impresa.
Nel complesso è una macchina non semplicissima, ma molto ben ingegnerizzata e seguendo la corretta sequenza viene via tutto con relativa semplicità
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 13 Novembre 2016, 11:12:35
Le cose ben fatte! Non come quando devo cambiare la lampadina sulla moderna e devo smontare pezzi vari ::)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 13 Novembre 2016, 11:51:01
Le cose ben fatte! Non come quando devo cambiare la lampadina sulla moderna e devo smontare pezzi vari ::)

 ;D ;D ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 19 Novembre 2016, 14:04:17
Oggi mattinata dedicata allo smantellamento del cruscotto, ho terminato la rimozione delle preziose imbottiture, dopodiché sono passato a smontare uno per uno i vari utilizzatori, ho passato più tempo a segnare i singoli collegamenti che a smontare effettivamente, ma sono sicuro che questo sarà tempo abbondantemente recuperato in fase di rimontaggio.

C'è da fare un plauso agli ingegneri che hanno concepito questa vettura, l'impianto elettrico è cablato con una logica ineccepibile, veramente facilissimo da seguire e (spero) da riassemblare, sostanzialmente c'è un grosso fascio di cavi che parte dal regolatore di tensione situato nel vano motore lato passeggero, questo cavo è assicurato alla scocca sotto la cornice inferiore del parabrezza, percorre tutta la lunghezza del cruscotto e in due punti si dirama arrivando direttamente agli utilizzatori. Arrivato a fine cruscotto lato guida, dei comodissimi connettori multipli fanno continuare l'impianto verso il muso e verso la coda, il tutto perfettamente modulare.

Idem per il circuito di "climatizzazione", il tutto ci sono due pezzettini di tubo lunghi pochi cm, il resto del circuito è composto da uno spazio vuoto ben chiuso situato dietro il cruscotto in cui l'aria è forzata ad uscire dalle varie bocchette.

Tornando ai lavori, settimana prossima dovrebbe finalmente essere l'ora di smontare la meccanica anteriore (oltre che piantone dello sterzo, pedaliera e pompa freni). Oggi infatti ho anche iniziato a smantellare i primi collegamenti scocca/slitta motore.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3423.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/350)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3424.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/351)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3425.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/352)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3427.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/354)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3426.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/353)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3428.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/355)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3429.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/356)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3430.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/357)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3431.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/358)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3432.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/359)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3433.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/360)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3434.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/361)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3435.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/362)

Chiedo scusa per la più bassa qualità delle foto, ma ho dovuto usare un obiettivo di fortuna in quanto il principale è in riparazione...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 22 Novembre 2016, 18:47:08
Questa settimana e la scorsa, approfittando di qualche momento libero la sera, ho iniziato l'opera di approfondita pulizia di tutte le componenti smontate, in particolare degli interni.

Come prima cosa ho iniziato con il cruscotto, smontando e pulendo la scritta "Fulvia" e la tavola porta apparecchi con il devio luci, gli interruttori della ventola del riscaldamento dei tergi, un interruttore vuoto e la pompetta del circuito lavavetri, quest'ultima purtroppo da sostituire ma non eccessivamente difficile da trovare.
Smontando le parti ne ho approfittato per pulire tutti i contatti elettrici e rifare le etichette degli stessi (in officina erano state fatte e fissate alla veloce).

Prima
(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3436.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/363)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3437.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/364)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3438.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/365)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3439.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/366)

Dopo

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3440.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/367)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3441.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/368)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3442.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/369)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3443.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/370)

L'aver rimosso gli innumerevoli strati di sporco e grasso ha, per forza di cose, portato alla luce qualche righetta, per fortuna quasi totalmente localizzate nella parte coperta dalla plancia in legno.

Alla prossima!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Novembre 2016, 13:09:34
Oggi i programmi erano quelli di staccare la meccanica anteriore completa dalla scocca, purtroppo il ponte a 2 colonne era occupato e si è dovuto rimandare alla settimana prossima, comunque non è stata una mattina sprecata, anzi tutt'altro.

Come da programma ho staccato tutti i collegamenti motore/scocca accessibili dal vano motore (acceleratore, aria, tachimetro e contagiri, frizione, linea carburante, linee elettriche ecc ecc...) segnando ovviamente tutto, ho poi fatto che smontare la leva del cambio così rimane solo da svuotare il circuito freni, scollegare il piantone e lo scarico accessibili da sotto e la meccanica potrà venir finalmente via.

Visto che non potevo scollegare la meccanica mi son messo con calma a smontare l'imperiale, il pezzo che più di tutti mi preoccupava togliere. E' stato molto più facile del previsto, una volta scollate tutti bordi è bastato svitare le centine di fissaggio ed è venuto via tutto intero, ora andrà pulito e rappezzato in 2 punti molto poco visibili e con danni minimi ma è assolutamente recuperabile e a lavori finiti non dovrò sostituire il suo imperiale originale.

Sono veramente molto felice di essermi tolto questo peso senza aver fatto danni, ora quel che rimane dello smontaggio è quasi tutto in discesa.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3444.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/371)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3445.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/372)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/374)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/373)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/375)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3514.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/377)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3523.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/386)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3513.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/376)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3516.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/379)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3517.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/380)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3515.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/378)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3518.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/381)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3520.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/383)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3519.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/382)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3522.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/385)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3521.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/384)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 26 Novembre 2016, 13:22:30
Scollegato il tutto alla meccanica non serve un ponte a 4 colonne x levare la scocca dal telaio che tiene il tutto unito ma un pò di forza di braccia x alzare la scocca che spinta indietro, se non si leva il ponte posteriore con ruote, lascerà libera tutta la meccanica, già fatto sulle 2 fuvia coupè avute insieme alla mia montecarlo.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Novembre 2016, 13:27:33
Io smonterò anche il ponte posteriore quindi devo per forza di cose alzarla sul ponte (anche per togliere le tubazioni rigide di carburante e freni), ma anche per togliere la meccanica anteriore preferisco usare il ponte visto che c'è, sicuramente lo stacco è più controllato e non rischio di rancare via qualcosa che per disgrazia mi sono dimenticato di staccare.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 26 Novembre 2016, 13:38:17
Il tuo modo di procedere è corretto, io le due scocche dovevo levarle e basta, mi sono tenuto tutto il recuperabile prima di portarle a pressare, erano irrecuperabili già 25 anni fà.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 28 Novembre 2016, 07:29:49
Posso dirtelo? Che CULO che il cielo è venuto via senza rompere niente.... :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 28 Novembre 2016, 10:26:36
Purtroppo il mio acquisto è sfumato ma se puoi informarti dei costi per motoleggere anni 50...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 28 Novembre 2016, 11:15:39
Posso dirtelo? Che CULO che il cielo è venuto via senza rompere niente.... :D

Il fattore C entra sempre e comunque in ogni lavoro, ma qui c'è stata anche una buona dose di pazienza e sangue freddo, a smontarlo ci avrò messo un'oretta e mezza buona. :D :D
Va detto che anche in questo caso si nota la buona progettazione, il cielo era incollato solo sui bordi mentre al centro ci sono delle centine che lo tengono in tensione, quindi il rischio di strappi era decisamente ridotto. Non so se in tutte le vetture il cielo è fissato in questo modo o è completamente incollato.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 28 Novembre 2016, 12:02:04
Il fattore C entra sempre e comunque in ogni lavoro, ma qui c'è stata anche una buona dose di pazienza e sangue freddo, a smontarlo ci avrò messo un'oretta e mezza buona. :D :D
Va detto che anche in questo caso si nota la buona progettazione, il cielo era incollato solo sui bordi mentre al centro ci sono delle centine che lo tengono in tensione, quindi il rischio di strappi era decisamente ridotto. Non so se in tutte le vetture il cielo è fissato in questo modo o è completamente incollato.

Quando ci sono le centine di solito non è incollato. La difficoltà nella smontaggio dell'imperiale sta nel fatto che bisogna smontare un sacco di cose (vetri, cruscotto, guarnizioni, ecc) e da questo punto di vista tu ti sei trovato agevolato: dovevi smontare tutto comunque.  L'altro aspetto difficoltoso è lo smontaggio delle centine: non sempre i punti di ancoraggio sono facilmente accessibili senza dover stiracchiare l'imperiale con il rischio di danneggiarlo. E qui la buona progettazione fa la differenza.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 28 Novembre 2016, 12:21:43
Qui in realtà una volta scollati i lati le centine sono molto ben accessibili (le piccole dimensioni del cielo aiutano non poco), tantè che basta ruotarle per eliminare la tensione e sfilarle semplicemente. Quello che mi ha creato un po' più difficoltà è stata la parte della cappelliera che credevo separata, invece ho scoperto che è un pezzo unico con il resto del cielo.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 28 Novembre 2016, 15:31:53
Quello che mi ha creato un po' più difficoltà è stata la parte della cappelliera che credevo separata, invece ho scoperto che è un pezzo unico con il resto del cielo.

eh, in Lancia qualche complicazione gratuita la dovevano comunque creare....
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 08 Dicembre 2016, 11:19:00
Nei giorni passati ho ultimato di scollegare tutto l'impianto elettrico, ultimo componente ancora attaccato è il motorino tergicristalli che staccherò domani, sempre domani approfittando del ponte, sbarcherò dall'auto l'intero impianto elettrico oltre che togliere vari gommini e pezzettini che volutamente mi sono lasciato indietro. Dopodiché se avrò il carroattrezzi disponibile, sabato mattina sbarcherò tutta la meccanica, anteriore e posteriore, ormai priva di collegamenti alla scocca con l'obiettivo di portare la scocca stessa in sverniciatura lunedì pomeriggio. Se il carroattrezzi non sarà disponibile verrà rinviato tutto a lunedì prossimo, ma comunque massimo una decina di giorni e la scocca sarà in sverniciatura.

Parallelamente, lavorando a casa, sto andando avanti nella pulizia e nel ricondizionamento ove necessario di tutti i pezzi staccati, al momento sto lavorando sulla scatola riscaldamento abitacolo, contenente il radiatore e la ventola elettrica, a lavori ultimati come solito posterò le foto del prima/dopo.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3532.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/395)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3526.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/389)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3527.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/390)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3528.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/391)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3525.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/388)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3524.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/387)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3529.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/392)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3530.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/393)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3531.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/394)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3535.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/398)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3533.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/396)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3534.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/397)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/399)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 08 Dicembre 2016, 14:24:39
A lavoro ultimato non credo ti passerà neanche x l'anticamera del cervello venderla, solitamente si stabilisce un legame indefinibile con la propria auto, praticamente la senti tua x sempre, almeno a me succede questo, la si conosce in ogni particolare il che rafforza il legame di possesso, con un'auto è possibile a differenza di una persona dove non se ne hà diritto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 08 Dicembre 2016, 19:45:03
Quoto. A conferma di ciò, chi decide di affrontare un restauro approfondito, lo fa solo per amore del proprio mezzo. :) :-*
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 09 Dicembre 2016, 08:38:46
Non posso che confermare ;D La soddisfazione riempie il vuoto del conto bancario ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 09 Dicembre 2016, 11:20:44
Non posso che confermare ;D La soddisfazione riempie il vuoto del conto bancario ;D

ahahahahahahaha
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Dicembre 2016, 12:34:28
Concordo pienamente con tutti voi! Comunque già prima di intraprendere questa avventura non avevo la minima idea di vendere, adesso meno che mai, ma non ne vedrei il motivo, è una macchina che mi piace moltissimo guardare e soprattutto guidare.

Non posso che confermare ;D La soddisfazione riempie il vuoto del conto bancario ;D

Hai detto delle parole molto significative secondo me, ne approfitto per fare una mia riflessione personale. Non ho nulla contro chi commercia o cerca di lucrare sulle vetture storiche, lo ritengo un lavoro come un altro, però la cosa che mi fa indispettire è che si sentono sempre più "appassionati" dare primaria importanza all'aspetto economico o di investimento all'auto storica. Tra il costo di acquisto e il restauro supero il valore commerciale della mia Fulvia? E chissenefrega! Per me le auto storiche non sono un investimento, ma un meraviglioso modo di buttare via quattrini :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 09 Dicembre 2016, 12:38:51
Quelli non sono appassionati veri; sono persone, magari interessate al settore, che cercano un investimento sicuro, spesso per denaro guadagnato in nero.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Dicembre 2016, 13:17:18
Vero...

Tornando a parlar di lavori, vi faccio vedere la prima parte del procedimento che mi permetterà di asportare l'intero impianto elettrico, adesso totalmente scollegato.

Per prima cosa ho terminato di scollegare tutti gli attacchi che rimanevano, e cioè scatola fusibili e motorino tergicristallo, ovviamente ho smontato anche questi due elementi. Dopodiché ho iniziato a tirare l'impianto in modo da far rientrare nell'abitacolo tutto il fascio che scorreva sul parafango lato guida, all'interno del vano motore. Ho poi continuato a sfilare il fascione svincolandolo da tutti gli attacchi presenti nella cornice inferiore parabrezza fino a rimuoverlo dal cruscotto. Ora mi rimane da tirare il fascio che scorre nel vano motore sul parafango lato passeggero e farlo rientrare nell'abitacolo per procedere alla totale rimozione.

Inizialmente avevo pensato di rimuoverlo dal vano motore lato passeggero, ma lo spazio in cui passa il fascione è molto limitato e mi costringe a smontare e rimontare i vari connettori di plastica troppo grossi per passare. Lo rimuoverò dall'abitacolo per il semplice motivo che i connettori da rimuovere sono molto minori, anche se facendo così sono costretto a sconnettere il regolatore di tensione.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3619.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/408)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3615.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/404)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3613.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/402)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3611.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/400)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3612.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/401)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3614.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/403)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3616.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/405)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3618.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/407)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3617.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/406)

A domani per la seconda parte!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 10 Dicembre 2016, 12:36:32
Come preventivato oggi sono riuscito a rimuovere l'impianto elettrico facendo rientrare tutto nell'abitacolo e poi togliendolo definitivamente. Se avessi fatto come ipotizzavo inizialmente, e cioè toglierlo dal vano motore, avrei SICURAMENTE rotto qualcosa, così invece è venuto via completamente integro.

Il prossimo fine settimana dovrebbe essere l'ultimo dedicato allo smontaggio così lunedì verrà la scocca verrà portata nella ditta a Torino che si occuperà della sverniciatura e della rimozione della ruggine, entro gennaio la scocca tornerà in carrozzeria per i lavori di lattoneria necessari.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3621.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/410)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3622.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/411)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3620.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/409)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3626.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/415)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3623.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/412)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3625.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/414)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3624.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/413)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_3627.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/416)

Ne approfitto per chiedervi un'informazione, o meglio una conferma se la procedura che ho in mente per smontare le balestre posteriori può reputarsi corretta.

Dopo aver scollegato tutto quello che collega asse posteriore alla scocca (escluse le balestre), pensavo di agire in questa maniera: posiziono l'auto sul ponte in modo da lasciare le ruote che sfiorano il suolo ma non appoggiano il peso, questo per scaricare il più possibile le balestre, dopo di ché ho intenzione di posizionare un cric a carrello sotto una delle due estremità delle balestre in modo che non la facciano scattare quando toglierò il primo perno di fissaggio. Tolto il perno con il cric abbasso lentamente la balestra fino a che non è completamente scarica.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 17 Dicembre 2016, 17:58:48
Lo smontaggio è finalmente completato, sia meccanica anteriore che posteriore sono separate dalla scocca, lunedì la scocca verrà portata in sverniciatura per rimuovere vernice/stucco/antirombo e tutte le altre schifezze tramite sverniciatura pirolitica e subito dopo, tramite bagno di deccappaggio, verrà rimossa TUTTA la ruggine in modo da avere solo più metallo buono su cui lavorare, verso gennaio la scocca tornerà in carrozzeria per tutti i lavori di lattoneria necessari.

Lunedì posterò le foto della scocca smontata e del trasporto, alla prossima!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 19 Dicembre 2016, 20:13:41
Con oggi si è totalmente conclusa la prima fase di questo restauro, l'auto è stata infatti completamente smontata dal sottoscritto (con i preziosi consigli del carrozziere) e portata alla SIMET per le prime due fasi del trattamento sulla scocca, nella seconda metà di gennaio farà la strada inversa per tornare in carrozzeria ed essere lattonata.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0413.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/420)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/418)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/417)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0412.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/419)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 20 Dicembre 2016, 08:17:57
Oramai puoi scrivere una guida al restauro e pubblicarla ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 20 Dicembre 2016, 08:29:50
Complimenti e grazie per la condivisione.
Mi pare che il cofano motore sia nero, ho visto bene?  ???
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 20 Dicembre 2016, 12:41:03
Oramai puoi scrivere una guida al restauro e pubblicarla ;D
Aspettiamo che sia tutto finito prima di cantar vittoria :D :D :D 

Complimenti e grazie per la condivisione.
Mi pare che il cofano motore sia nero, ho visto bene?  ???

Si, hai visto bene, al momento il cofano è nero perchè ho smontato il bianco che essendo in alluminio è sbagliato, ho quindi provveduto a trovarne uno in metallo che subirà lo stesso trattamento della scocca. Per adesso il bianco in alluminio rimane in magazzino da me per poterlo usare da esempio per lavorare su quello in lamiera, dopodiché me ne sbarazzerò ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: aldoz - 20 Dicembre 2016, 14:09:33
Ma non è peccato dare via un cofano in alluminio? Io almeno lo conserverei.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 20 Dicembre 2016, 14:54:38
Ma non è peccato dare via un cofano in alluminio? Io almeno lo conserverei.

Conservarlo posso conservarlo, come si dice dalle mie parti: "tanto non mangia e non beve", peró sulla macchina non lo monteró comunque più perchè sbagliato, e dubito che mi capiterà di acquistare un'altra Fulvia alla quale servirà il cofano
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 20 Dicembre 2016, 19:21:12
Conosci il motivo per cui ti sei ritrovato un cofano in alluminio anzichè in ferro?
Sarebbe meno curioso il contrario  ::)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 20 Dicembre 2016, 19:35:39
Conosci il motivo per cui ti sei ritrovato un cofano in alluminio anzichè in ferro?
Sarebbe meno curioso il contrario  ::)


Non lo conosco ma è facile immaginarlo, in un passato remoto la mia Fulvia ha toccato sul davanti, le riparazioni all'epoca furono ben fatte e non sarà necessario intervenirci ulteriormente, probabilmente avevano deciso di cambiare il cofano e si sono trovati disponibili questo. Immagino che quando questa era solo un'auto vecchia non facesse molta differenza tra alluminio e ferro. Ringrazio piuttosto che si stata riparata piuttosto bene :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 21 Dicembre 2016, 14:23:47
Il cofano potrebbe anche essere originale, in lancia avevano previsto molte più vendite x le versioni con porte e cofani in alluminio, a un certo punto vedendo grosse rimanenze in magazzino hanno cominciato a montarli anche nelle versioni dove era previsto l'acciaio.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Dicembre 2016, 18:38:38
Il cofano potrebbe anche essere originale, in lancia avevano previsto molte più vendite x le versioni con porte e cofani in alluminio, a un certo punto vedendo grosse rimanenze in magazzino hanno cominciato a montarli anche nelle versioni dove era previsto l'acciaio.

Difficile, la mia è una delle prime, immatricolata quando le versioni con parti mobili in alluminio ancora non esistevano (esclusa HF 1.2 di cui sono state prodotte 435 unità)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Dicembre 2016, 11:37:57
Pulizia e ricondizionamento della scatola per il riscaldamento abitacolo della Fulvia. Tutte le parti in plastica sono state pulite accuratamente, invece tutte le parti in metallo sono state sverniciate, è stato eliminato tutto l'ossido presente e sono state riverniciate di nero lucido.
Quando la macchina era stata riverniciata di bianco, ovviamente non si sono preoccupati di smontare quasi nulla, ho quindi dovuto, tra le altre cose, eliminare tutti gli schizzi e aloni di vernice bianca, che per fortuna non si era aggrappata molto bene alle parti in plastica e in gomma.

Ora tocca al retrotreno, dove dovrò sostituire tutte le boccole delle balestre e sempre nelle balestre dovrò sostituire le guarnizioni anticigolio presenti tra un foglio e l'altro.

L'idea è quella di procedere alla lavorazione dei pezzi nell'ordine nel quale prevedo di rimontarli sull'auto, in modo da ridurre al minimo i tempi morti.

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0414.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/421)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0415.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/422)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0416.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/423)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0418.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/425)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0419.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/426)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0425.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/432)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0417.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/424)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0421.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/428)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0420.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/427)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0424.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/431)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0423.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/430)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0426.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/433)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0422.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/429)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/434)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/435)

Permettetemi con l'occasione di fare tanti auguri di buone feste a tutti gli amici del forum!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 26 Dicembre 2016, 21:15:42
 ;) :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: anadiplosi - 29 Dicembre 2016, 07:57:34
Bel lavoro...ma ho sempre guardato con sospetto la verniciatura senza il trattamento finale del forno, anche a parti interne. Hai usato delle vernici particolari per i pezzi in foto?

ciao
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Dicembre 2016, 15:35:08
Per queste parti così minute ho usato delle semplici vernici in bomboletta di buona qualità specifiche per metalli, dando prima il fondo aggrappante e il nero sopra. Ti dirò, sono abbastanza tranquillo, ho maneggiato i pezzi dopo la verniciatura e mi sembra che il colore sia ben saldo, nemmeno le clips di chiusura a pressione hanno fatto saltare la vernice. Comunque prima di montare il pezzo sull'auto passeranno ancora x mesi, ed è comunque un pezzo relativamente facile da smontare quindi nella peggiore delle ipotesi lo rifarò.
Non ho in previsione di verniciare altre parti dell'interno, ad esempio il piantone è ancora molto bello (la mia filosofia è rifare solo dove è necessario, in modo da preservare il più possibile l'originalità della macchina).
Dovrò riverniciare il ponte posteriore, la mia idea è quella di farlo verniciare a polvere visto che è una parte che verrà sollecitata nell'utilizzo e una verniciatura "normale" ho paura che non duri.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 29 Dicembre 2016, 17:15:14
Dovrò riverniciare il ponte posteriore, la mia idea è quella di farlo verniciare a polvere visto che è una parte che verrà sollecitata nell'utilizzo e una verniciatura "normale" ho paura che non duri.

Io tutto ciò che è nero l'avrei verniciato a polvere.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Dicembre 2016, 19:17:04
Io tutto ciò che è nero l'avrei verniciato a polvere.

Infatti farò così ;) tra l'altro tu conosci qualcuno in zona?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 30 Dicembre 2016, 18:08:52
Infatti farò così ;) tra l'altro tu conosci qualcuno in zona?

Sì. E tra un po' ne avrò bisogno anch'io...  ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Gennaio 2017, 09:54:57
Domani sarà il grande giorno, mi riconsegneranno la scocca sverniciata e decappata, così si potrà iniziare a lattonare la stessa.
Ho chiesto di farmi delle foto durante i trattamenti, speriamo abbiano fatto così potrò vedere e farvi vedere le varie fasi.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 25 Gennaio 2017, 10:59:20
 8)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 26 Gennaio 2017, 08:06:41
Siamo in trepidante attesa ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 09:05:13
Sono passato questa mattina a saldare il conto, l'ho già vista ma non ho fatto foto. Oggi pomeriggio che la porto in carrozzeria rimedierò :D :D :D :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 26 Gennaio 2017, 09:32:38
la mia filosofia è rifare solo dove è necessario, in modo da preservare il più possibile l'originalità della macchina).

Ti dirò che questa è un po' una fissa italiana e un approccio che ultimamente non riesco più ad accettare. Nel senso: faccio un restauro conservativo, non smonto la meccanica, oppure il particolare è conservato come nuovo in maniera perfetta?? Ok lo lascio stare.
Ma se affronto un restauro come questo, che gli americani direbbero "nut & bolts", a mio avviso (e anche quello che avviene a livello mondiale) va approcciato con "faccio tutto nuovo come uscito di fabbrica". Cioè le zincature perfette dello stesso colore, tutte le fascette giuste, gli adesivi, i cartellini, TUTTE le cornici e la minuteria cromata ecc ecc. E' un costo astronomico lo so, ma è un mio limite. Non ce la faccio più a vedere le cromature camolate appoggiate su una carrozzeria perfettamente riverniciata.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 09:50:01
Ti dirò che questa è un po' una fissa italiana e un approccio che ultimamente non riesco più ad accettare. Nel senso: faccio un restauro conservativo, non smonto la meccanica, oppure il particolare è conservato come nuovo in maniera perfetta?? Ok lo lascio stare.
Ma se affronto un restauro come questo, che gli americani direbbero "nut & bolts", a mio avviso (e anche quello che avviene a livello mondiale) va approcciato con "faccio tutto nuovo come uscito di fabbrica". Cioè le zincature perfette dello stesso colore, tutte le fascette giuste, gli adesivi, i cartellini, TUTTE le cornici e la minuteria cromata ecc ecc. E' un costo astronomico lo so, ma è un mio limite. Non ce la faccio più a vedere le cromature camolate appoggiate su una carrozzeria perfettamente riverniciata.

Intanto non è una questione di costi, avessi voluto risparmiare avrei senz'altro optato per una semplice sabbiatura che costa un terzo di quello che ho speso per questo trattamento.
Il discorso è diverso, è una questione di sensibilità del restauro.
Concordo con te sulla correttezza dei particolari, lasciare fascette sbagliate è stupido tanto quanto cambiare tutto tanto per.
Per quanto riguarda gli interni della mia, preferisco di gran lunga lasciare i suoi che anche pulendoli non verranno mai come un mezzo riprodotto, il cielo rimarrà il suo, i profili in gomma (che hanno funzione estetica) rimarranno loro anche se con qualche piccola crepetta, sul volante ho chiuso le due crepe presenti ma mai mi sognerei di riverniciarlo.
Certo, i pezzi nuovi saranno senz'altro più "nuovi" di quelli che ho smontato, ma saranno delle fredde riproduzioni. Una macchina così mi suscita ben poche emozioni.
I restauri non dipendono SOLO dal portafoglio, ma anche dalla sensibilità di chi li cura.

Ah un esempio per farti capire che non sono il tipo che non fa determinate cose per risparmiare: le indicazioni presenti sul porta filtro, sulla prima serie, erano serigrafate. Oggi posso trovare gli adesivi che riproducono le indicazioni per 2 spiccioli, invece cosa farò io secondo te?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 26 Gennaio 2017, 10:04:09

Ma se affronto un restauro come questo, che gli americani direbbero "nut & bolts", a mio avviso (e anche quello che avviene a livello mondiale) va approcciato con "faccio tutto nuovo come uscito di fabbrica". Cioè le zincature perfette dello stesso colore, tutte le fascette giuste, gli adesivi, i cartellini, TUTTE le cornici e la minuteria cromata ecc ecc. E' un costo astronomico lo so, ma è un mio limite. Non ce la faccio più a vedere le cromature camolate appoggiate su una carrozzeria perfettamente riverniciata.

Questo approccio correttissimo ha però dei limiti, come ha già sottolineato Stefano: per esempio, gli interni rifatti a nuovo, se non è reperibile il materiale originale, se non esistono le attrezzature per le termocuciture, ecc, non saranno mai "nuovi come usciti di fabbrica". Certi restauri con gli interni che sembrano dei salotti di casa piuttosto che l'abitacolo di un automobile, stridono come le cromature camolate.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 10:16:27
Questo approccio correttissimo ha però dei limiti, come ha già sottolineato Stefano: per esempio, gli interni rifatti a nuovo, se non è reperibile il materiale originale, se non esistono le attrezzature per le termocuciture, ecc, non saranno mai "nuovi come usciti di fabbrica". Certi restauri con gli interni che sembrano dei salotti di casa piuttosto che l'abitacolo di un automobile, stridono come le cromature camolate.


Ma al di la del non poter recuperare il materiale corretto, non vedo perchè buttare via gli interni originali quando hanno solo qualche segno del tempo, e con segno del tempo non giustifico certi interni in condizioni imbarazzanti non cambiati solo per risparmiare 1000 euro
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 26 Gennaio 2017, 10:23:26
Su questo non ci piove... ma sai anche tu che in certi casi particolari, il cui valore ovviamente giustifica il tutto, si riproduce anche la termocucitura. Qui stiamo parlando di riverniciare a nuovo, quindi operazioni fattibilissime.

Qua nessuno sta parlando di buttare interni originali ecc ecc. Leggete bene cosa ho scritto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 11:14:16
Su questo non ci piove... ma sai anche tu che in certi casi particolari, il cui valore ovviamente giustifica il tutto, si riproduce anche la termocucitura. Qui stiamo parlando di riverniciare a nuovo, quindi operazioni fattibilissime.

Qua nessuno sta parlando di buttare interni originali ecc ecc. Leggete bene cosa ho scritto.

No, agli interni si è arrivati sviluppando il discorso. Partendo dalla mia affermazione, che confermo, "la mia filosofia è rifare solo dove è necessario, in modo da preservare il più possibile l'originalità della macchina", si è detto che i restauri "all'italiana" che cercano di mantenere il più possibile le componenti di primo impianto anche se non perfette (da non confondersi con le raffazzonature fatte alla c. di c. giusto per rendere presentabile la macchina per la vendita spendendo il meno possibile, sono difficilmente capibili.
Il invece non riesco a digerire certi restauri all'americana, in certi casi più che di restauro si tratta di sostituzione di pezzi e questo con la storia del veicolo non ha nulla a che fare. Cerca di non fraintendermi, se devo sostituire una modanatura perchè piegata e irrecuperabile lo faccio, idem se devo ricromarla (non è il mio caso perchè essendo tutto di acciaio inox al massimo lucido). Ma sostituire componenti, che siano interni o particolari di carrozzeria, solo perchè  mostrano dignitosamente gli anni che hanno è una filosofia di restauro senz'altro legittima, ma sicuramente molto poco sensibile.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 26 Gennaio 2017, 11:25:14
Conte, hai fatto una disamina perfetta. All'inizio pure io ero un po' perplesso di fronte agli "American restoration". Col tempo invece ho imparato ad apprezzarli.

Secondo me, (e ribadisco che il discorso tessuti-interni non c'entra niente) il piantone con la vernice originale e magari un po' della sua "patina" non lo troverei consono al tipo di restauro. Stop.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 11:43:24
Secondo me, (e ribadisco che il discorso tessuti-interni non c'entra niente) il piantone con la vernice originale e magari un po' della sua "patina" non lo troverei consono al tipo di restauro. Stop.

Secondo me tutto sta dalle condizioni di partenza, in questo caso mi posso permettere certe considerazioni, dovessi mai decidere di rimettere su strada il 1400 che ho recentemente preso, date le condizioni, dovrò fare un ragionamento del tutto diverso, altrimenti avrò una macchina semplicemente raffazzonata alla meno peggio.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Gennaio 2017, 18:02:31
Missione compiuta, il trasporto è andato come doveva andare e ora la macchina è al sicuro in carrozzeria, sono già stato anche da Cavalitto per un preventivo al volo per alcuni lamierati e boccole del retrotreno, mi ha sorpreso in positivo, tutto molto meno caro che altri ricambisti (ma d'altra parte si riforniscono tutti da lui).

La macchina nel complesso è molto sana, quindi interventi strutturali di grossa portata non sono necessari, i maggiori interventi saranno:

- riprendere delle saldature nella parte anteriore del telaio;
- lavorazione dei profili degli archi ruote (3 su 4) malamente tacconati in passato, e questo sarà il lavoro più difficoltoso in quanto non esistono lamierati nuovi;
- sostituzione dei lamierati sottoporta esterni, anche qui malamente tacconati in passato ma sani;
- sostituzione fondi anteriori in quanto in passato anche qui hanno fatto delle porcherie;
- sostituzione del piatto batteria.
Sostanzialmente una buona parte degli interventi (sicuramente i più gravosi) non verranno fatti a causa delle condizioni della macchine ma alle porcate che le hanno fatto in passato.

Ma ora ecco un po' di foto della Fulvia senza veli, proprio come mamma Lancia l'ha fatta, o quasi...

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0525.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/449)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0528.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/452)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0527.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/451)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0530.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/454)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0526.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/450)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0529.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/453)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0537.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/461)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0533.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/457)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0532.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/456)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0534.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/458)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0535.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/459)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0531.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/455)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0536.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/460)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0539.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/463)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0538.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/462)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0540.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/464)

(https://i37.servimg.com/u/f37/15/23/72/81/img_0541.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/465)

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 27 Gennaio 2017, 09:46:10
Non oso pensare alle ore di lavoro necessarie x vederla finita......
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 27 Gennaio 2017, 16:34:45
Non oso pensare alle ore di lavoro necessarie x vederla finita......

Le ore di lavoro necessarie saranno ampiamente ripagate dalla soddisfazione di vederla finita e di sapere di aver attivamente partecipato al restauro ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 28 Gennaio 2017, 19:10:21
Le ore di lavoro necessarie saranno ampiamente ripagate dalla soddisfazione di vederla finita e di sapere di aver attivamente partecipato al restauro ;)
Mi inchino.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Gennaio 2017, 11:17:16
Mi inchino.

:D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Fabio13b - 14 Febbraio 2017, 12:50:56
Le ore di lavoro necessarie saranno ampiamente ripagate dalla soddisfazione di vederla finita e di sapere di aver attivamente partecipato al restauro ;)

Eh si...non invidio solo l'auto! :D
Sono curioso di vedere se la scocca necessita rinforzi.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 14 Febbraio 2017, 19:31:52
Ti ringrazio :D :D

Dipende da cosa intendi per rinforzi.
Tra l'altro la permanenza ad automotoretrò sembra aver dato i suoi frutti, dovrei aver trovato il parabrezza originale, in modo da sostituire quello orribile riprodotto che avevo fino ad adesso, e soprattutto forse qualche giroruota tra quelli che mi servono (i posteriori e l'anteriore lato passeggero). Andrò il mese prossimo da uno dei miei ricambisti di fiducia per recuperare i pezzi, mentre questa settimana (o più facilmente la prossima) passo a prendere i lamierati nuovi e cioè i due sottoporta esterni e i due fondi anteriori. I porteriori, ancora originali, per fortuna sono in ottimo stato, temevo decisamente peggio.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Fabio13b - 15 Febbraio 2017, 09:12:32
Se c'erano appunto lamierati da cambiare, punti da risaldare, punti mangiati dalla ruggine da riparare.
Sperando nel meno possibile ovviamente.  :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 15 Febbraio 2017, 10:09:52
Da controllare x bene c'è anche il telaietto che tiene tutta la meccanica, incredibilmente sulla mia montecarlo si è marcito nella zona silent blok collegamento carrozzeria dopo il passaruota sx punto critico x la scocca, che è perfetta, non certamente x il telaio che è di lamiera molto più spessa della scocca, fortunatamente hò le meccaniche complete di altre 2 fulvia coupè telaietti compresi, hò preso il migliore sabbiato molto rinforzato aggiungendo triangoli nei punti critici risaldato in altri verniciato a polveri, ora appena hò un pò di tempo lo monto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 15 Febbraio 2017, 11:55:40
Se c'erano appunto lamierati da cambiare, punti da risaldare, punti mangiati dalla ruggine da riparare.
Sperando nel meno possibile ovviamente.  :)
Globalmente non ho avuto sorprese sulla mole totale di lavoro da fare, mi aspettavo molta molta più corrosione (e invece è quasi nulla) e molti meno paciocchi fatti in passato, per fortuna hanno sempre usato metallo e non vetroresina o altre porcate, strutturalmente è tutto solido solo che non è pulitissimo, ecco perchè sostituisco i lamierati che ho deciso di sostituire.
In più c'è qualche saldatura da riprendere sul muso, ma nulla di drammatico.

Da controllare x bene c'è anche il telaietto che tiene tutta la meccanica, incredibilmente sulla mia montecarlo si è marcito nella zona silent blok collegamento carrozzeria dopo il passaruota sx punto critico x la scocca, che è perfetta, non certamente x il telaio che è di lamiera molto più spessa della scocca, fortunatamente hò le meccaniche complete di altre 2 fulvia coupè telaietti compresi, hò preso il migliore sabbiato molto rinforzato aggiungendo triangoli nei punti critici risaldato in altri verniciato a polveri, ora appena hò un pò di tempo lo monto.

Il telaietto appare ad una prima vista molto sano, non è stato sverniciato il gruppo motore, staccato dalla scocca, non è disassemblato. Per prima cosa mi dedicheró alla scocca, dopodichè valuteró se sverniciare e trattare anche il telaietto o godermi un po' la macchina e rimandare a tempi successivi. Tanto lo stacco del motore richiede esattamente 20 minuti ed è di una facilità disarmante.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Febbraio 2017, 18:50:14
Oggi giornata di spesa :D :D

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/466)

Fondi anteriori e sottoporta esterni, domani si portano in carrozzeria
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 18 Marzo 2017, 15:16:42
Il restauro non è fermo, anzi tutt'altro! Al momento sto pian piano pulendo tutto il complesso motore. Nello stesso sarà necessario sostituire solo qualche tampone e qualche boccola, ma lavori sulla meccanica non sono da fare (ovviamente a macchina montata ci sarà tutta quella manutenzione resa necessaria dal lungo periodo di stop).
Parallelamente sono alla ricerca dei lamierati mancanti, i fondi e i sottoporta esterni sono stati trovati nuovi. Ma gli archi ruota, rappezzati negli anni necessitano del lamierato per poterli riparare adeguatamente, altrimenti sarebbe venuta una porcata. Mi son messo alla ricerca quindi degli interi parafanghi da cui ricaverò tutti i pezzi necessari, voglio anche eliminare quelle terribili sovrapposizioni di lamiera che ci sono nel frontale, e per farlo ricaverò i pezzi dai parafanghi.
Nuovi non esistono ma, dopo qualche settimana di ricerca, forse ho trovato TUTTO in un colpo solo, questa settimana andrò in provincia a vedere cosa effettivamente ho trovato, ma la telefonata di questa mattina sembra promettere bene.

Intanto ecco qualche foto della pulizia del complesso motore:

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0517.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/473)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0515.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/471)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0513.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/469)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/468)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/467)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0514.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/470)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0516.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/472)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: t.bird - 18 Marzo 2017, 18:26:30
questa è una bella avventura piena di divertimento...bravo.
t.bird
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 19 Marzo 2017, 10:01:02
Il divertimento e la soddisfazione non mancano di certo! In certe fasi si aggiunge un po' di ansia ma ci stà ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: t.bird - 19 Marzo 2017, 12:18:18
Il divertimento e la soddisfazione non mancano di certo! In certe fasi si aggiunge un po' di ansia ma ci stà ;)
.. proprio questo è il bello.
t.bird
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 19 Marzo 2017, 20:19:14
molto bene ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 01 Aprile 2017, 10:42:00
In settimana ho raccolto i frutti della ricerca, sono andato a vedere alcune scocche di Fulvia che non torneranno mai più su strada e ho trovato una volenterosa donatrice di tutti i lamierati che mi servono per sistemare la mia. Non resta che trovare un mezzo pomeriggio per andare a tagliare quella scocca dopodichè la fase di ricerca lamierati può dirsi conclusa.
Nelle prossime settimane inizio a mettere mano sulla mia scocca. Il morale è adesso molto alto.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: t.bird - 01 Aprile 2017, 11:40:59
 ;) :D ;D
t.bird
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 01 Aprile 2017, 16:20:12
Il morale è adesso molto alto.
:) :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Aprile 2017, 20:06:58
Sui lamierati passiamo dalle parole ai fatti (o meglio alle foto). Ho passato il sabato pomeriggio a tagliare una scocca di una Fulvia seconda serie invece che godermi il tiepido sole, ma ne è valsa decisamente la pena.
Ho trovato tutti i lamierati che nuovi non vengono riprodotti, ma andiamo con ordine:
- i giri ruota posteriori: i miei pur non essendo marci sono stati in passato tacconati malamente con lamiera riportata, andando di conseguenza a rovinare tutta la sagoma. Purtroppo erano irrecuperabili quindi l'unica era trovare due parafanghi posteriori da cui recuperare la lamiera necessaria. Nuovi non esistono, fondo di magazzino con un enorme fattore C si trova qualcosa a cifre folli (parliamo anche di 800/1000 euro per un solo parafango), l'unica era quindi trovare una donatrice. La macchina in questione è una seconda serie ma poco importa: i parafanghi posteriori sono identici. Per la parte lato porta molto rovinata nei lamierati che ho trovato poco male, quel pezzo viene riprodotto nuovo ed è di facilissima reperibilità, mentre per l'estremità posteriore si dovrà ripristinare il tutto prima di montare i pezzi sulla mia scocca. Ma averli trovati è un ENORME successo.

- angoli anteriori: se aver trovato i parafanghi posteriori è un enorme successo, l'aver trovato questi pezzi è ancora meglio, farà la differenza a lavoro finito. In passato la mia macchina ha subito un urto anteriore, per cui hanno sostituito dei lamierati anteriori facendo un lavoro tutto sommato discretamente buono, l'unica pecca è stata sovrapporre le lamiere che compongono il muso con quelle che compongono i parafanghi anteriori. Avevo due alternative: o lasciare così o trovare l'angolo, cercare di rimediare senza la lamiera sagomata correttamente sarebbe stato un disastro. La difficoltà nel trovare queste lamiere è che il pezzo che mi serve fa parte di due lamierati distinti, quindi l'unica era trovare una donatrice dalla quale attingere. Pur essendo una seconda serie la sagoma dei pezzi è identica, si tratterà solamente di chiudere dei fori non presenti sulla prima serie.

- fondo piatto batteria: il mio piatto batteria è buono per il 95%, c'è solo una piccola parti completamente disintegrata dalla ruggine, piccola parte molto difficile da ricostruire, per cui nel mucchio ho recuperato anche un piatto batteria (uguale a quello prima serie) dal quale attingere il fondo. Non sostituirò l'intero piatto in quanto due staffe portanti vanno ad infilarsi all'interno della monoscocca e sostituire tutto risulta molto complicato oltre che essere la scelta meno opportuna per il caso specifico.

- infine per quanto riguarda sottoporta esterni e fondi anteriori rimando a quanto scritto precedentemente.

Ma ora un po' di foto, nell'ordine vedete tutti i punti dove andrò ad intervenire sulla mia scocca, i lamierati recuperati in queste settimane di ricerche, la scocca della povera Fulvia donatrice. Da Fulvista mi spiace sapere di una macchina che mai più tornerà su strada, ma è per una buona causa quindi il dispiacere diminuisce notevolmente sapendo che la mia tornerà come mamma Lancia l'ha fatta :D :D

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0518.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/474)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0520.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/476)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0521.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/477)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0523.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/479)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0522.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/478)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0519.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/475)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0524.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/480)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0525.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/481)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0526.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/482)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0527.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/483)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0528.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/484)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0529.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/485)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0531.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/487)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0532.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/488)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0530.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/486)

continua
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Aprile 2017, 20:18:13
(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0533.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/489)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0534.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/490)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0536.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/492)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0535.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/491)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0537.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/493)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0538.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/494)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0542.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/498)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0539.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/495)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0540.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/496)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0543.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/499)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0541.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/497)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0544.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/500)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0547.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/503)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0546.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/502)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0548.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/504)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0549.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/505)

(https://i58.servimg.com/u/f58/15/23/72/81/img_0545.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/501)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Giugno 2017, 09:52:14
Questa è stata la settimana decisiva, dopo lunghe ricerche di tutti i lamierati necessari (purtroppo il piatto batteria trovato non va bene e bisogna trovarne un altro), è iniziata la lattoneria sulla scocca.
Sul lato passeggero il sottoporta esterno con i due parafanghini nuovi sono stati saldati ed è stato saldato anche il preziosissimo parafango posteriore, tutto rigorosamente testa contro testa e non orribili lamiere sovrapposte, ovviamente tutte le saldature vanno ancora molate. Sempre sul lato passeggero bisognerà ancora molare una porzione di giro ruota anteriore per il quale non è stato trovato un lamierato sano (per fortuna la porzione è solo una ventina di cm dell'intero giro ruota).
Passando al lato guida, il parafango posteriore è stato puntato e al momento i parafanghini e il sottoporta esterno sono presentati sulla scocca per verificare le misure.
Una volta finito questa fase si dovrà lavorare sui due angolari anteriori per riavere il giusto profilo e per recuperare le giunzioni tra lamierati come da originali, qui il lato guida è pressoché perfetto, vanno solo chiusi due fori in quanto l'unico lamierato disponibile era di una seconda serie donatrice e pertanto da correggere due dettagli, il lato passeggero è molto più rovinato ma vista l'estrema rarità del pezzo si deve recuperare.
Infine si dovrà lavorare ancora sui fondi non perché marci ma piuttosto per recuperare la giusta forma viste le poco attente riparazioni fatte negli anni passati.
Comunque vedere finalmente i primi frutti di mesi di lavoro e speranze è estremamente soddisfacente.

A proposito del piatto batteria ne approfitto per fare una richiesta: chiunque ne avesse uno con il fondo bello, me lo dica :D :D

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_5710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/533)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/531)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0514.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/535)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/532)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0513.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/534)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0516.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/537)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0515.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/536)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/530)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 24 Giugno 2017, 10:16:35
Che lavorone! Certo che la situazione lamierati di ricambio è tragica per una macchina che alla fine all'epoca era abbastanza diffusa, quindi non stiamo parlando di una Maserati 3500 GT tanto per dire...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Giugno 2017, 10:55:26
Diciamo che "tragica" è una parola grossa, certo è che si cerca qualcosa di diverso che non siano sottoporta o fondi bisogna cercare un bel po'. Seriamente tragica è la situazione lamierati (e ricambi in genere) per la Fiat 1400 dove ho iniziato ad "annusare" un po' per il futuro restauro ;)

P.S. per fortuna "dentro" è sanissima, altrimenti sarebbero stati uccelli per diabetici
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 24 Giugno 2017, 20:38:54
Davvero un lavorone ;D ;D ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: fabio19tdi - 26 Giugno 2017, 07:58:20
Complimenti che lavoro!
Ora ti porto anche la mia :P hheheeh
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 26 Giugno 2017, 09:42:01
.. Seriamente tragica è la situazione lamierati (e ricambi in genere) per la Fiat 1400 dove ho iniziato ad "annusare" un po' per il futuro restauro ;)

Lì è come restaurare una Isotta Fraschini, la differenza è minima. Per quello che ne sono rimaste poche e quelle poche sono quasi tutte piene di secchi di stucco.
Il discorso, rispetto a una Ford del 1949-51 sono i volumi di produzione, mentre l'americana era un'auto per tutti (ed è grande più o meno come una 1400), la berlina Fiat era già una macchina di lusso per l'epoca. Pochi esemplari, pochi (o meglio, zero) ricambi.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Giugno 2017, 13:34:54
Complimenti che lavoro!
Ora ti porto anche la mia :P hheheeh
:D :D :D

Lì è come restaurare una Isotta Fraschini, la differenza è minima. Per quello che ne sono rimaste poche e quelle poche sono quasi tutte piene di secchi di stucco.
Il discorso, rispetto a una Ford del 1949-51 sono i volumi di produzione, mentre l'americana era un'auto per tutti (ed è grande più o meno come una 1400), la berlina Fiat era già una macchina di lusso per l'epoca. Pochi esemplari, pochi (o meglio, zero) ricambi.

In effetti il tuo paragone è decisamente calzato, infatti pur facendo certe cose da me, per il 1400 ho preventivato una spesa di circa 20/25 mila eurini.

Ma a differenza della Fulvia (ammettiamolo pure, il restauro non era necessario, è stata solamente un mio "capriccio"), qui ho la soddisfazione di prendere un rottame e farlo tornare a marciare. Per me questa è una soddisfazione che ripaga tutto (certo il fatto che si parli di un'auto rara fa la sua parte, fosse stata una 124 berlina dubito che mi sare imbarcato in certe avventure, idem per le targhe che si ritrova).
Volento trovare una giustificazione meno masochista e più concreta c'è da dire che sono forse eccessivamente pignolo e le macchine le voglio in una certa maniera, quindi se avessi preso un 1400 marciante, avrei sicuramente speso di più a renderlo come lo voglio io, quindi tanto vale ridare vita a un rottame dimenticato
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: fabio19tdi - 26 Giugno 2017, 16:52:55
ottima filosofia!
complimenti
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 01 Luglio 2017, 10:41:45
Si iniziano a sgrossare le saldature, ora appare tutto molto più pulito. Le luci sul vano porta lato guida sono perfette, non aspettavo tanto, anche quelle sul lato passeggero vanno bene, qui però bisogna ancora lavorare un po' sulla registrazione della porta nella parte bassa.
I punti deboli sul muso sono stati fatti tutti, mentre per i difetti ancora presenti abbiamo deciso di non sostituire il pezzo, anche facendolo le saldature non sarebbero molabili dall'interno e quindi non si risolve il problema alla radice, piuttosto si mola il lato esterno e idem per l'interno rendendolo più pulito possibile.
Il piatto batteria non è recuperabile, ne va trovato uno con il fondo sano.
I passaruota sono tutti finiti come anche i giri ruota, si tratta solo di lavorare sui dettagli.
I fori da chiudere sono stati chiusi, e come grossa lavorazione mancano solo più i fondi anteriori di cui ho già i lamierati.
Si inizia a vedere il momento in cui la macchina tornerà alla SIMET per il trattamento di cataforesi

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0517.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/538)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0519.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/540)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0518.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/539)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0520.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/541)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0522.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/543)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0524.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/545)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0521.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/542)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0525.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/546)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0523.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/544)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0526.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/547)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0529.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/550)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0531.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/552)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0530.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/551)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0527.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/548)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_0528.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/549)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Agosto 2017, 19:27:08
I lavori sulla Fulvia procedono, la lattoneria è ormai quasi terminata, manca ancora qualche sciocchezza. Non ho però foto rilevanti da caricare quindi rimando a settembre per gli aggiornamenti.

Presumibilmente per fine ottobre - inizio novembre la scocca sarà definitivamente verniciata e quindi potrò iniziare la fase più goduriosa di tutto il restauro: il rimontaggio.

Sto pertanto iniziando (complici le ferie, aimè quasi finite) a passare in rassegna tutti i pezzi. Questo lavoro segue l'ordine imposto da un teorico calendario di rimontaggio, in modo da avere già pronti i pezzi che andrò a rimontare per primi (per comodità seguo pedissequamente l'ordine con cui ho smontato, ovviamente all'inverso).

Il primo sabato mattina che mi troverò a rimontare è mia intenzione ricollocare sull'auto: i tubi rigidi dei freni e del carburante, il freno a mano con tutta la tiranteria, la piastra paracalore e la parte posteriore di impianto elettrico.

Ho pertanto iniziato una accurata pulizia dei tubi:

Prima

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/581)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/585)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/584)

dopo

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/579)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/580)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/578)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/582)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/583)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Agosto 2017, 19:37:19
Dopo aver pulito tutti i tubi rigidi (ad onor del vero manca la parte a valle della tubazione freni flessibile posteriore che verrà trattata insieme al retrotreno, con il quale è solidale), sono passato al freno a mano e alla relativa tiranteria:

Prima

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/586)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/587)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/591)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/592)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/588)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/589)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/593)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/590)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/595)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/596)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/594)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/597)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/607)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/603)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/600)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/598)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/606)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/612)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/608)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/609)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/613)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Agosto 2017, 19:44:16
Ho quindi:

- lucidato la mostrina (e le sue viti) in inox, mentre la cuffia in gomma ormai logora, andrà cambiata:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/610)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/611)

- ho poi completamente disassemblato la tiranteria pulendo pezzo per pezzo ed eliminando tutti gli strati di m***a attaccati che impedivano il regolare funzionamento delle carrucole:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/616)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/617)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/3910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/614)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/615)

Per terminare il freno a mano non mi resta che:

- pulire le guaine della tiranteria posteriore (la quale verrà sostituita in quanto il cavo d'acciaio è tutto sfilacciato ad una estremità);

- sistemare i denti della ruota dentata che permettono alla leva del freno di lavorare, oltre che lucidare la stessa leva in inox;

- disassemblare le due basi, sabbiarle e farle verniciare a polvere;

- sostituire i vari passacavi in gomma logori (e il C-ring sbadatamente perso nell'operazione).

Per adesso è tutto, a breve le operazioni finali di restauro del freno a mano. Dopo toccherà a impianto elettrico posteriore e retrotreno.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 24 Agosto 2017, 20:18:14
La forza dell'amore e della passione è inarrestabile!  :)
Bravò!!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 25 Agosto 2017, 07:36:39
Sicuramente saprai dove mettere le mani in futuro se si manifesta qualche problema, la mia montecarlo l' hò comperata restaurata da poco dal precedente proprietario che mi hà dato compreso nel prezzo altre 2 1,3 S che assieme a mio figlio hò completamente smontato, aveva 3 anni ora ne hà 22, sinceramente non ricorderei dove vanno tutti i pezzi che hò smontato, in compenso a mio figlio piace guidare la montecarlo, un pochino l'hò fatto appassionare alle auto d'epoca, solo un pochino.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Fabio13b - 25 Agosto 2017, 08:56:34
Che bello vedere vecchi pezzi lustrati, cosa hai usato? Nitro?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 25 Agosto 2017, 11:03:20
La forza dell'amore e della passione è inarrestabile!  :)
Bravò!!!
Grazie mille ITRAEL, spero che la passione mi faccia arrivare alla fine di questa avventura!

Sicuramente saprai dove mettere le mani in futuro se si manifesta qualche problema, la mia montecarlo l' hò comperata restaurata da poco dal precedente proprietario che mi hà dato compreso nel prezzo altre 2 1,3 S che assieme a mio figlio hò completamente smontato, aveva 3 anni ora ne hà 22, sinceramente non ricorderei dove vanno tutti i pezzi che hò smontato, in compenso a mio figlio piace guidare la montecarlo, un pochino l'hò fatto appassionare alle auto d'epoca, solo un pochino.

Spero di dover mettere mano il meno possibile in futuro :D Per quanto riguarda i pezzi smontati ho catalogato tutto con etichette che rimandano al catalogo ricambi e ho inoltre documentato abbondantemente il tutto con foto, spero basti per il rimontaggio. Sono comunque fiducioso, l'importante è non avere fretta.

Che bello vedere vecchi pezzi lustrati, cosa hai usato? Nitro?

Quasi! Ho usato petrolio bianco. Per grattare via lo sporco ho usato N. pagliette in lana di ferro oltre che carta abrasiva grana 1000 per lo sporco più ostico. Mentre per le parti in inox solo paglietta in lana di ferro, prima del rimontaggio sulla macchina farò un'ultima lucidatura con il sidol.

Ne approfitto per farvi vedere come appare il carter inferiore del freno a mano dopo aver raddrizzato i bozzi che aveva, ora è pronto per la sabbiatura:

Prima:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1811.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/622)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1911.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/621)

Dopo:
(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/618)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/619)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/620)

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 25 Agosto 2017, 14:42:09
La montecarlo ce l'hò dal 14/01/1997 a parte la messa a punto con tagliandone di controllo iniziale sono intervenuto sostituendo un paio di volte la marmitta che si era arruginita, cambio olio e filtro ogni 3 anni, tanto faccio poca strada all'anno, quest'anno addiritura le gomme, ma solo le anteriori, anche se avevano il battistrada con ancora parecchi mm, le posteriori restano storiche, e poche altre cose, vabbè che ci avrò percorso si e no 20k km,  è un'auto che chiede molta poca manutenzione e regala tantissime soddisfazioni.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 25 Agosto 2017, 19:17:10
Grazie mille ITRAEL, spero che la passione mi faccia arrivare alla fine di questa avventura!
non solo arriverai con successo al termine di questa, ma ti toccherà a ruota, la valdostana  ;D ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Agosto 2017, 11:19:57
non solo arriverai con successo al termine di questa, ma ti toccherà a ruota, la valdostana  ;D ;)

Mi prudono già le mani per la valdostana, ma sto cercando di trattenermi :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 30 Agosto 2017, 09:37:54
Cavoli mi son guardato molto velocemente tutto il post.......COMPLIMENTI per quanto fatto fino ad ora e in bocca al lupo e buon divertimento per l'avvenireeeee !!!!  WOW !
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 17 Settembre 2017, 11:03:50
Vi avevo lasciato con il lavoro sul freno a mano, in questi week end sono ovviamente andato avanti e questo è il risultato:

Pulito le guaine posteriori e varia minuteria (qui il confronto con prima e dopo)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/633)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/634)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/635)

Il cavo posteriore è spesso 3,5 mm e ovviamente in commercio trovo o il 3 mm o il 4 mm che non vanno bene, quindi ho riavvolto il mio e ho saldato l'estremità per chiuderlo:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/5510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/636)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/5710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/637)

Ho sistemato il perno della leva del freno a mano che fa presa sulla ruota dentata (è il meccanismo che permette al freno a mano di rimanere tirato). Il perno non esisteva praticamente più e non facendo presa sulla ruota dentata il freno a mano era di fatto inutilizzabile, abbiamo riportato della saldatura e smerigliato a dovere, ora è perfettamente funzionante. Ecco il prima/dopo:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/4910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/632)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/5310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/647)

Il complesso del freno a mano totalmente ripristinato. Devo solo portare le parti nere a sabbiare e a verniciare oltre che comprare la nuova cuffia in gomma, ma trovare tempo durante la settimana sta diventando un'utopia.

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/5810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/641)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/5910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/638)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/6010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/639)

In ogni caso posso finalmente chiudere lo scatolone relativo al complesso del freno a mano e riporlo in attesa del rimontaggio (pezzi in meno che rischio di perdere :D )

Ho poi iniziato a smontare le balestre posteriori in modo da poterle portare a sabbiare e a verniciare successivamente, nel frattempo ho ripassato tutta la bulloneria relativa alla balestra lato passeggero:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4711.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/642)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4712.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/643)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/640)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4715.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/646)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4713.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/644)

Questo è quello che rimane della boccola posteriore dopo averla estratta, era rimasto solamente il cilindro esterno di acciaio, la gomma era praticamente inesistente. Inutile dire che le boccole del retrotreno verranno sostituite tutte (come verranno sostituite le guarnizioni anticigolio presenti tra un foglio e l'altro):

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/img_4714.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/645)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 18 Settembre 2017, 09:09:21


Il cavo posteriore è spesso 3,5 mm e ovviamente in commercio trovo o il 3 mm o il 4 mm che non vanno bene, quindi ho riavvolto il mio e ho saldato l'estremità per chiuderlo:


Che Pazienzaaaaaaaaaaa eheheheh ! ma veramente complimenti per tutto ! ;-)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 18 Settembre 2017, 09:41:59
Al termine di questo restauro, dopo ogni giro, l'aspirapolvere non si potrà fermare ai soli tappetini  ;D ;D ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 22 Settembre 2017, 17:55:50
Che Pazienzaaaaaaaaaaa eheheheh ! ma veramente complimenti per tutto ! ;-)
A mali estremi, estremi rimedi...

Al termine di questo restauro, dopo ogni giro, l'aspirapolvere non si potrà fermare ai soli tappetini  ;D ;D ;D

:D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 23 Settembre 2017, 14:43:05
LATTONERIA FINITA!!

Settimana prossima mi organizzo per portare la macchina per la cataforesi :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 23 Settembre 2017, 19:06:00
I Grandi momenti della Storia contemporanea  ;) ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 08 Ottobre 2017, 20:55:41
Il trasporto della scocca verso il trattamento di cataforesi ha dovuto subire un piccolo ritardo.
Nello smontaggio di due piccole piastre che servono a tenere in posizione due supporti in gomma dei biscottini delle balestre posteriori, si sono rotti 5 su 8 bulloni che le tengono in posizione, con la parte filettata piantata per bene nel telaio. Ho quindi dovuto armarmi di santa pazienza, forare e rifilettare i fori, operazione riuscita ma che mi ha fatto perdere un sabato mattina, per cui, trasporto rinviato alla settimana prossima.

Questa domenica mi sono invece dedicato allo smontaggio ed alla pulizia del motorino che aziona i tergicristalli, come di consueto ecco le fasi del lavoro:

Motorino ancora montato alla tiranteria dei tergi (che andrà nera):

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/112.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/676)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/312.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/677)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/678)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/812.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/679)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1011.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/680)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1211.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/681)

Inizia la pulizia (già che c'ero ho aperto il motorino per sincerarmi dello stato degli ingranaggi, tutto perfetto e perfettamente ingrassato):

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/682)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1711.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/683)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/1812.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/684)

Dopo due orette passate a pulire si riassembla:

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/685)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/688)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/687)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2611.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/689)

(https://i11.servimg.com/u/f11/15/23/72/81/2711.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/686)

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 09 Ottobre 2017, 07:51:26
Ciao Contecassius, complimenti davvero, posso chiederti cosa usi per 'lucidare'?
pasta abrasiva ? attrezzi che usi ? attrezzo multiuso tipo dremmel ? o tanto olio di gomito e straccio della nonna ?

Grazie e ciao
;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Ottobre 2017, 13:13:11
Ciao Contecassius, complimenti davvero, posso chiederti cosa usi per 'lucidare'?
pasta abrasiva ? attrezzi che usi ? attrezzo multiuso tipo dremmel ? o tanto olio di gomito e straccio della nonna ?

Grazie e ciao
;)

Ciao Andrea, innanzi tutto ti ringrazio, poi cerco di rispondere alle tue domande.

Sul cosa uso dipende molto da cosa devo pulire:

Quando si tratta di bulloneria tendenzialmente metto in morsa il pezzo e uso una spazzola in ferro con passate energiche, quando è il caso lascio il pezzo a bagno nell'olio per un po'.
Per pulire parti come le componenti esterne del motorino in questione uso delle spugnette di lana di ferro (quelle che una volta si usavano per lucidare le pentole), o se lo sporco è più tenace, carta abrasiva grana 800 o 1000. Per ottenere una finitura lucida e per eliminare lo sporco tenace consiglio di immergere in olio il pezzo e poi usare gli strumenti che ti ho detto...mi ha sorpreso come è venuto bene il coperchio in alluminio del motore utilizzando questo sistema.
Per le parti del motore (carter, blocco cilindri, ecc ecc...) petrolio bianco e panno di carta, dopo tante passate ci puoi quasi mangiare sopra.
Per le plastiche dei fanali le lascio immerse qualche giorno nel bicarbonato ad uso alimentare disciolto in acqua e poi le lucido con il dentifricio (provare per credere)
Lucidatura parti in inox: se non è troppo rigato olio con carta abrasiva grana 1000 o spugna di lana di ferro
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 09 Ottobre 2017, 13:18:21
ESAUSTIVISSIMO !
Mi annoto tutto !
Buona continuazione allora e ai prossimi passi ;)
Grande di nuovo !
ciaooooooo e buon lavoro ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Ottobre 2017, 10:50:16
Oggi è stato compiuto un altro importante passo verso la conclusione di questo restauro: dopo aver "limato" ancora alcuni dettagli a scocca nuda, abbiamo trasportato la stessa verso la cataforesi, qui rimarrà qualche settimana prima di essere riportata in carrozzeria per la preparazione alla verniciatura e la verniciatura finale.

Nelle prime foto si vedono ancora alcune saldature non sgrossate, cosa che è stata fatta prima del trasporto:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/692)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0513.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/693)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/690)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0513.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/694)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0514.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/695)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/691)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0517.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/698)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0516.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/697)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0520.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/701)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0519.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/700)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0518.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/699)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0515.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/696)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0521.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/702)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0524.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/705)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0525.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/706)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0522.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/703)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0523.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/704)

Al prossimo giro la scocca sarà tutta nera
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 26 Ottobre 2017, 13:43:19
non è neanche da commentare, le foto parlano.... :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 28 Ottobre 2017, 11:29:33
non è neanche da commentare, le foto parlano.... :)
Spero parlino bene  ;D ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 28 Ottobre 2017, 11:55:09
Chiaro! Il prezzo come si calcola? Ma proteggerebbe pure l'interno del serbatoio? Se vado ot cambio tutto ;)

Quoto questo vecchio commento di Rana relativo al serbatoio.
Il serbatoio lo possono pulire anche internamente e volendo anche verniciare per cataforesi, mi hanno però avvisato che la vernice usata non è resistente ad un contatto continuo con la benzina, quindi in pratica non si può fare.
Per l'interno del serbatoio sto valutando ora due scelte: tankerite o zincatura. L'esterno sarà ovviamente verniciato a polvere come tutto il resto dei pezzi "neri"
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Fabio13b - 28 Ottobre 2017, 12:20:03
Merita un riconoscimento dalla FCAfca Heritage!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 28 Ottobre 2017, 15:23:03
Spero parlino bene  ;D ;D
Hanno una sempre maggiore inflessione torinese......mah  ::)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: t.bird - 28 Ottobre 2017, 18:52:29
grande restauro, le foto "parlano" benissimo.
t.bird
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 29 Ottobre 2017, 15:39:24
Questi sono i post che ti invogliano ad iniziare un restauro ;) Sei un pericolo ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Ottobre 2017, 19:16:18
Sei un pericolo ;D

 8) 8) 8)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 30 Ottobre 2017, 08:07:15
Questi sono i post che ti invogliano ad iniziare un restauro ;) Sei un pericolo ;D

Se sotto a ogni foto ti mette la riga di costo in €€€€  cambi immediatamente idea :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 30 Ottobre 2017, 08:12:39
Se sotto a ogni foto ti mette la riga di costo in €€€€  cambi immediatamente idea :D :D :D

;D ;D ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 30 Ottobre 2017, 11:56:04
Ciao Andrea, innanzi tutto ti ringrazio, poi cerco di rispondere alle tue domande.

Sul cosa uso dipende molto da cosa devo pulire:

Quando si tratta di bulloneria tendenzialmente metto in morsa il pezzo e uso una spazzola in ferro con passate energiche, quando è il caso lascio il pezzo a bagno nell'olio per un po'.
Per pulire parti come le componenti esterne del motorino in questione uso delle spugnette di lana di ferro (quelle che una volta si usavano per lucidare le pentole), o se lo sporco è più tenace, carta abrasiva grana 800 o 1000. Per ottenere una finitura lucida e per eliminare lo sporco tenace consiglio di immergere in olio il pezzo e poi usare gli strumenti che ti ho detto...mi ha sorpreso come è venuto bene il coperchio in alluminio del motore utilizzando questo sistema.
Per le parti del motore (carter, blocco cilindri, ecc ecc...) petrolio bianco e panno di carta, dopo tante passate ci puoi quasi mangiare sopra.
Per le plastiche dei fanali le lascio immerse qualche giorno nel bicarbonato ad uso alimentare disciolto in acqua e poi le lucido con il dentifricio (provare per credere)
Lucidatura parti in inox: se non è troppo rigato olio con carta abrasiva grana 1000 o spugna di lana di ferro
Contecassius scusa stavo rileggendo questo e mi son chiesto...ma quando dici olio....che olio intendi ? d'oliva ? motore ? pulito ? di recupero ?
Grazie e scusa se mi accorgo solo ora ma volevo provare a tirare a nuovo il paraurti con la tua tecnica :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 30 Ottobre 2017, 14:53:24
Se sotto a ogni foto ti mette la riga di costo in €€€€  cambi immediatamente idea :D :D :D
;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 30 Ottobre 2017, 20:28:12
Se sotto a ogni foto ti mette la riga di costo in €€€€  cambi immediatamente idea :D :D :D
No dai, in realtà considera che il costo del restauro è spalmato in un anno e mezzo quindi alla fine della fiera non è molto opprimente ;)

Contecassius scusa stavo rileggendo questo e mi son chiesto...ma quando dici olio....che olio intendi ? d'oliva ? motore ? pulito ? di recupero ?
Grazie e scusa se mi accorgo solo ora ma volevo provare a tirare a nuovo il paraurti con la tua tecnica :D

Uso semplice olio lubrificante, quello che troveresti in un oliatore di un'officina (per intenderci tipo wd40 o similari). Attenzione però io lo uso sulle parti in inox e raramente su parti cromate, non ho idea che effetto potrebbe avere su queste ultime se un po' troppo rovinate
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 31 Ottobre 2017, 08:23:07

Attenzione però io lo uso sulle parti in inox e raramente su parti cromate, non ho idea che effetto potrebbe avere su queste ultime se un po' troppo rovinate

Grazieeeeeee !!! ah ok certo io stavo andando come di mio solito troppo veloce senza verificare bene su cosa sto 'operando'..... :P
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 31 Ottobre 2017, 08:42:29
Grazieeeeeee !!! ah ok certo io stavo andando come di mio solito troppo veloce senza verificare bene su cosa sto 'operando'..... :P
Leggi i consigli del buon Manta!!!!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 31 Ottobre 2017, 08:51:38
Leggi i consigli del buon Manta!!!!!

dove ?! ha scritto in questo post ? o devo cercare nel forum ? o gli scrivo in privato ahahah ?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 31 Ottobre 2017, 12:23:28
Mi sembra nel restauro del ciclomotore ;) poi cerco meglio
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 31 Ottobre 2017, 12:55:07
Mi sembra nel restauro del ciclomotore ;) poi cerco meglio
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=22398.0
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 31 Ottobre 2017, 13:15:26
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=22398.0
Grazieeeeeeeeee !!!! GRANDISSIMO ! quindi foglio di alluminio tipo domopack e aceto per parti cromate !!! aggiungo all'elenco di contecassius ;-)
Grazie a tutti !!!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 31 Ottobre 2017, 18:12:39
Grazieeeeeeeeee !!!! GRANDISSIMO ! quindi foglio di alluminio tipo domopack e aceto per parti cromate !!! aggiungo all'elenco di contecassius ;-)
Grazie a tutti !!!!
Ottimo ti sei autocandidato a compliare il vandemecum del forum. ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 01 Novembre 2017, 08:59:20
Citazione da: rana
 Ottimo ti sei autocandidato a compliare il vandemecum del forum. ;)
[/quote
Ahhahaha ooookkkkk
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 01 Novembre 2017, 11:56:55
Smontaggio e pulizia clacson. Peccato per la tromba dei toni bassi rotta...ne dovessi trovare una sostituisco la parte danneggiata, altrimenti non importa, funziona egregiamente lo stesso.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/708)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/707)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/709)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/711)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/710)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/712)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/714)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/713)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 01 Novembre 2017, 12:26:18
Uno Magneti Marelli e uno Fiamm? Uno in plastica e l'altro in bachelite? E' corretto così?

P.S. quello in bachelite è bellissimo...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 01 Novembre 2017, 12:56:40
Uno Magneti Marelli e uno Fiamm? Uno in plastica e l'altro in bachelite? E' corretto così?

P.S. quello in bachelite è bellissimo...


Si corretto, tutti i codici tornano. Di entrambi potevano montare sia M.M. sia FIAMM, è lecito aspettarsi di trovarli entrambi della stessa marca, ma montavano quello che capitava in linea.
Concordo, quello in bachelite è veramente splendido
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 11 Novembre 2017, 14:58:03
Con oggi (approfittando della temperatura ancora gradevole) ho terminato di pulire sommariamente il gruppo meccanico anteriore, dovrò ancora riverniciare correttamente il coperchio punterie, sostituire dei tamponi di accoppiamento con la scocca e soprattutto sostituire i tamponi della balestra che si vedono nelle ultime 2 foto. Questi tamponi dovrebbero essere alti circa 11 cm e invece non arrivano ad 8, la difficoltà maggiore nella loro sostituzione è dovuta alla necessità di costruirsi uno strumento che permetta di mantenere in tensione la balestra nel mentre della sostituzione, fatto questo l'avantreno è finito.

Avrete sicuramente notato che la rispetto alle altre parti qui ho dedicato molto meno tempo ed energie, la spiegazione è la seguente: il restauro del complesso anteriore (fermo restando che la meccanica non necessità di interventi) è molto impegnativo. E' quasi considerabile come un restauro a se stante, ragione per cui ho deciso di rimandare lo smontaggio totale del complesso per dedicarmi adesso a tutto il resto.
Il suo smontaggio dalla scocca è veramente semplice e veloce, ragione per cui posso tranquillamente permettermi di fare questo ragionamento.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/718)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/716)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/720)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/719)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/717)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/715)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/721)

Spero che entro fine dicembre la scocca sia tornata in carrozzeria per poter finalmente iniziare la preparazione alla verniciatura e la verniciatura stessa.

Vi ricordo che la mia scelta è quella di riportare la macchina al suo colore originale e cioè GRIGIO TOR DI VALLE.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 13 Novembre 2017, 08:01:40
Ancora .... fantastico ! :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 18 Novembre 2017, 13:13:01
Meccanismo tergicristalli: ripulite le parti zincate, ripulito il motorino e la sua calotta in alluminio, riverniciato il telaio nero ed ingrassati i giunti:

Prima:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/727)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/728)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/729)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/730)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/731)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/732)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/733)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/734)

Dopo:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3111.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/735)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3211.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/736)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/738)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/737)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/739)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3611.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/740)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3711.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/741)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3811.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/743)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3911.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/742)

Ora devo solo acquistare alcune parti in gomma per sostituire quelle logore e il pezzo potrà essere inscatolato in attesa del rimontaggio sulla macchina.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 18 Novembre 2017, 17:16:53
Uno dei più interessanti topic.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 20 Novembre 2017, 20:47:12
La domenica pomeriggio è stata dedicata allo smontaggio del ponte posteriore in modo da poter mandare quest'ultimo (e le sue componenti) in sabbiatura e successiva verniciatura.
Ho prima rimosso la parte rimanente delle tubazioni freni e le pinze, poi dopo aver litigato non poco con le ghiere dei mozzi dovevo estrarre questi ultimi per liberare finalmente il ponte, peccato che mi son reso conto di non avere da nessuna parte un estrattore.
Non mi son perso d'animo e ho improvvisato con quello che avevo: alla fine con 4 pezzi di legno, 2 barre filettate M10, 2 pezzi di acciaio e 4 dadi ho tirato fuori una cosa che a prima vista sembra una enorme ca***a ma che ha svolto egregiamente il suo compito.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/744)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4814.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/748)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4815.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/749)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4812.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/746)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4811.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/745)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_4813.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/747)

Quest'oggi invece mi chiamano dalla Simet dandomi la buona notizia: per la settimana prossima la scocca è pronta! Subito dopo mi mandano alcune foto della scocca stessa a seguito del trattamento cosiddetto "silking", in sostanza un altro bagno simile al decappaggio (ma molto più leggero) che serve ad eliminare tutto l'ossido che si è formato nei mesi di lavoro appena conclusi.
Ecco quindi come si presenta la scocca poco prima di entrare in vasca per la cataforesi:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0526.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/751)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0527.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/752)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0530.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/755)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0531.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/756)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0533.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/759)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0529.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/754)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0528.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/753)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0532.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/758)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0615.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/757)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0616.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/760)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 21 Novembre 2017, 07:18:20
Sei stato decisamente fortunato a riuscire ad estrarre i mozzi con un estrattore hand-made in legno,  :o ma ci sono approfonditi studi universitari sulla forza dell'intenzione  ;D Bravò!!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 21 Novembre 2017, 08:37:55
... ma ci sono approfonditi studi universitari sulla forza dell'intenzione ...

;D ;D ;D

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 21 Novembre 2017, 09:21:43
Così le lamiere hanno un trattamento molto migliore che quando era uscita nuova di fabbrica sopratutto le parti interne non verniciate, la ditta arco di Gazzo padovano presente ad auto e moto d'epoca di Padova dove mi sono intrattenuto quest'anno fà gli stessi trattamenti che hai fatto tu, il costo comunque non era basso oltre 2000/3000 euro x 2 trattamenti, il secondo dopo il ripristino dei lamierati in carrozzeria quindi 2 viaggi della scocca se non si lascia tutto da loro verniciatura compresa, x il valore di certe vetture questo è antieconomico x altre è indispensabile, credo che x la fulvia coupè si è al limite dell'antieconomico, se uno invece vuole tenersela e hà disponibilità economiche tutto questo ragionamento non vale.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Novembre 2017, 12:43:32
Sei stato decisamente fortunato a riuscire ad estrarre i mozzi con un estrattore hand-made in legno,  :o ma ci sono approfonditi studi universitari sulla forza dell'intenzione  ;D Bravò!!!

Eh ma scusa, non si può intraprendere la strada di un restauro completo senza appellarsi almeno qualche volta al fattore C. :D :D :D

Così le lamiere hanno un trattamento molto migliore che quando era uscita nuova di fabbrica sopratutto le parti interne non verniciate

Questo è il motivo principale per cui ho scelto un trattamento di questo genere.

la ditta arco di Gazzo padovano presente ad auto e moto d'epoca di Padova

Hai idea se questa ditta ha dei limiti di dimensioni per la lavorazione delle scocche? La Simet di Torino può lavorare in cataforesi scocche solo fino a 4,20 metri.

il costo comunque non era basso

Il costo non è basso ma tutta la vita un trattamento così, anche per i futuri restauri!

x il valore di certe vetture questo è antieconomico x altre è indispensabile, credo che x la fulvia coupè si è al limite dell'antieconomico

dire che è indispensabile solo per certe vetture secondo me è sbagliato, in realtà non è indispensabile per nessuna, è solo una scelta (più costosa rispetto ad altre) che uno decide di intraprendere per un restauro. Al di la del collezionismo "d'élite" dove i restauri vengono fatti bene anche se la macchina è destinata alla vendita, quasi la totalità dei lavori che vengono fatti nella sola prospettiva di vendita della macchina non possono essere assolutamente definiti come restauro della stessa, mi astengo dal dire cosa ritengo che siano.

se uno invece vuole tenersela tutto questo ragionamento non vale.

Siamo esattamente in questo caso. Ma al di la del ragionamento strettamente economico che ha pur sempre una sua importanza, qua si sta parlando di passione. Ad intraprendere un restauro di questo genere si hanno innumerevoli vantaggi rispetto all'acquistare una macchina "fatta e finita": il divertimento (fin da piccolo mi piaceva smontare e rimontare cose, capirne il funzionamento, ecc...), la soddisfazione di vedere un prodotto della tua fatica, il legame che si crea con la tua macchina e forse più importante la consapevolezza del tipo e della qualità dei lavori fatti.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 21 Novembre 2017, 13:20:22
il legame che si crea con la tua macchina e forse più importante la consapevolezza del tipo e della qualità dei lavori fatti.

parole sante ! mi è capitato con le mie due vecchiette a due ruote ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 21 Novembre 2017, 13:25:11
Forse tu non ti poni ancora la questione, ma quando sarà finita...
a) la userai moltissimo, indipendentemente dalle condizioni meteo perchè è ben protetta e non arrugginirà mai
b) la userai pochissimo, perchè è talmente come nuova che avrai paura di usurarla
?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Novembre 2017, 13:34:45
Forse tu non ti poni ancora la questione, ma quando sarà finita...
a) la userai moltissimo, indipendentemente dalle condizioni meteo perchè è ben protetta e non arrugginirà mai
b) la userai pochissimo, perchè è talmente come nuova che avrai paura di usurarla
?
La userò esattamente come la usavo prima. Io mediamente faccio un migliaio di km all'anno per macchina.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 21 Novembre 2017, 13:37:09
La userò esattamente come la usavo prima. Io mediamente faccio un migliaio di km all'anno per macchina.
...ma un migliaio l'anno....è pochino pochino.....avrai TAAAAAAAAAANTEEEEEEEEE macchine ;D Beato te!!!! ahahah
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Novembre 2017, 13:43:17
...ma un migliaio l'anno....è pochino pochino.....avrai TAAAAAAAAAANTEEEEEEEEE macchine ;D Beato te!!!! ahahah
E' molto soggettivo, per me vanno bene. No ne ho solo 2 (funzionanti)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 21 Novembre 2017, 13:47:04
E' molto soggettivo, per me vanno bene. No ne ho solo 2 (funzionanti)
;D ;D ;D si si certo ci mancherebbe......solo che io mi son fatto già un paio di giretti dai miei a bg e tra andare e tornare ne ho fatto per 200 km da milano.
poi un girettino nell'oltrepo' con ITRAEL e questo w-e un girettino nelle Langhe e tra tutti e due penso di averne fatti per altri 6-700 km più qualche altro giretto cittadino..... quindi sono già sui 1000 passati da agosto che ce l'ho eheheh 
poi per carità è un 'pour parler' ci mancherebbe :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 21 Novembre 2017, 14:19:55
Hai idea se questa ditta ha dei limiti di dimensioni per la lavorazione delle scocche? La Simet di Torino può lavorare in cataforesi scocche solo fino a 4,20 metri.

A memoria dovrebbero fare scocche anche oltre i 5 mt però la cosa migliore è contattarli anche x conoscere i costi precisi x le varie lavorazioni www.arcosrl.it
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Novembre 2017, 14:46:06
;D ;D ;D si si certo ci mancherebbe......solo che io mi son fatto già un paio di giretti dai miei a bg e tra andare e tornare ne ho fatto per 200 km da milano.
poi un girettino nell'oltrepo' con ITRAEL e questo w-e un girettino nelle Langhe e tra tutti e due penso di averne fatti per altri 6-700 km più qualche altro giretto cittadino..... quindi sono già sui 1000 passati da agosto che ce l'ho eheheh 
poi per carità è un 'pour parler' ci mancherebbe :D

Se è da agosto che l'hai presa è anche un po' l'entusiasmo iniziale, io ultimamente mi sto divertendo molto di più a metterci mano piuttosto che materialmente usarle, vuoi anche per il tempo molto scarso.
Fermo restando che ne prima ne ora le usavo con la pioggia (e qui so che apro una diatriba tra pro e contro).
Probabilmente a restauro ultimato, previo periodo di "rodaggio" dopo la messa a punto, mi concederò qualche giro in più per il Piemonte e perché no magari anche in Liguria. Ma sempre con previsioni meteo molto favorevoli e posto al chiuso in caso dovessi fermarmi più di un giorno.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Novembre 2017, 14:47:23
Hai idea se questa ditta ha dei limiti di dimensioni per la lavorazione delle scocche? La Simet di Torino può lavorare in cataforesi scocche solo fino a 4,20 metri.

A memoria dovrebbero fare scocche anche oltre i 5 mt però la cosa migliore è contattarli anche x conoscere i costi precisi x le varie lavorazioni www.arcosrl.it

Ti ringrazio, adesso non ne ho bisogno, ma mi piace sapere su quali lavorazioni posso contare e su quali no, anche in prospettiva di futuri acquisti (uno forse non troppo futuro, ma sto valutando alcuni aspetti da non sottovalutare)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 21 Novembre 2017, 14:50:45
Probabilmente a restauro ultimato, previo periodo di "rodaggio" dopo la messa a punto, mi concederò qualche giro in più per il Piemonte e perché no magari anche in Liguria. Ma sempre con previsioni meteo molto favorevoli e posto al chiuso in caso dovessi fermarmi più di un giorno.

Grandissimo ..... allora non dimenticarti di chiamarmi ! che ce lo facciamo insieme il giretto, anzi magari coinvolgiamo anche ITRAEL o qualcun altro ! ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 22 Novembre 2017, 17:03:22
Ah be questa esperienza vale i soldi spesi ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 23 Novembre 2017, 12:08:07
Ah be questa esperienza vale i soldi spesi ;D

Decisamente!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 07 Dicembre 2017, 11:36:17
Oggi giornata di manovre :D
Ho riportato la scocca in carrozzeria dopo che la SIMET ha eseguito il lavoro di cataforesi, il bello è che con lo strato nero si vede ogni singola imperfezione e bollicino e ciò permette di preparare al meglio la scocca prima della verniciatura.
Sono poi subito scappato a portare i primi pezzi a far sabbiare e verniciare a polvere, in modo da averli pronti per il successivo rimontaggio sulla scocca.
La mattinata è stata abbastanza frenetica e ho avuto quindi modo di fare una sola foto, ma questo sabato mi rifarò.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0617.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/761)

Ne approfitto per una domanda agli esperti, secondo voi, esiste in commercio una chiave dinamomentrica con range operativo che parte da circa 10Nm e arriva a circa 200 Nm?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 07 Dicembre 2017, 13:27:05

Ne approfitto per una domanda agli esperti, secondo voi, esiste in commercio una chiave dinamomentrica con range operativo che parte da circa 10Nm e arriva a circa 200 Nm?

E' un range piuttosto esteso. La mia va da 16 a 140 ed era la taglia intermedia (nella gamma ce n'era una più piccola e una più grande).

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 07 Dicembre 2017, 13:58:25
E' un range piuttosto esteso. La mia va da 16 a 140 ed era la taglia intermedia (nella gamma ce n'era una più piccola e una più grande).


lo immaginavo, avevo già cercato qualcosa e coincide con quello che dici te. Di per se una chiave come la tua andrebbe bene, non fosse per le ghiere dei mozzi posteriori che vanno chiuse a 196 Nm...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 07 Dicembre 2017, 14:04:03
Prendine due ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 07 Dicembre 2017, 16:45:22
Prendine due ;)
Esprimi genio da ogni poro, eh  ;D ;D ;)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 08 Dicembre 2017, 10:35:15
Esprimi genio da ogni poro, eh  ;D ;D ;)
:D :D :D :D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 08 Dicembre 2017, 14:36:45
Esprimi genio da ogni poro, eh  ;D ;D ;)
Volevo dire 3 ma temevo che Vostra Signoria non avrebbe retto per l'emozione ;D
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 08 Dicembre 2017, 14:47:51
É un sollievo e una tranquillità,sapere che qualcuno si preoccupa della mia salute.... :-*
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 08 Dicembre 2017, 20:10:53
É un sollievo e una tranquillità,sapere che qualcuno si preoccupa della mia salute.... :-*
Finchè non m'intesti la spider.......
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 08 Dicembre 2017, 22:46:28
Finchè non m'intesti la spider.......
quindi e meglio me la tenga visto che la tua preoccupazione è interessata  :P
Ho capito il tuo insistere sul mio ascetismo..... ::)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Dicembre 2017, 11:11:11
Come promesso ecco le foto della scocca dopo il trattamento di cataforesi.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0618.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/762)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0620.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/764)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0619.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/763)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0621.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/765)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0622.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/766)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0623.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/767)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0625.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/769)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0624.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/768)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0626.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/770)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0627.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/771)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0628.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/772)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0629.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/773)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0630.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/774)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0631.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/775)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0632.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/776)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0633.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/777)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0634.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/778)

Come dicevo adesso si vede ogni singola imperfezione, compreso il bollo più piccolo, e questo è un bene perché abbiamo la possibilità di eliminare tutto prima della verniciatura.
Adesso si procederà in questa maniera:

- apriremo i forellini sui sottoporta per la modanatura e per il battitacco;
- sui fondi anteriori apriremo i fori di scolo e i fori per il pedale dell'acceleratore;
- daremo ancora una molata ad alcune saldature sotto ai fondi anteriori;
- il tirabolli tirerà su tutto quello che è possibile;
- si stucca dove sarà necessario;
- si eseguirà una prova colore su di un cofano;
- infine si procederà alla verniciatura ed si darà sul sottoscocca l'antirombo plastico.

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Plasma - 09 Dicembre 2017, 12:28:50
Mi sfugge il senso di forare e molare saldature adesso. Non si va ad eliminare o perlomeno a compromettere il costoso trattamento di protezione appena concluso? Io francamente avrei fatto tutto il possibile prima, c'è il faro posteriore dx tutto gibollato, le saldature dei parafanghi posteriori che francamente non si possono guardare, la staffa sotto la cerniera del cofano anteriore lato guida piegata, la lamiera piegata vicino alla serratura del baule, il piano di appoggio del vano batteria non è liscio... Non voglio essere irrispettoso, e spero di non essere frainteso, ma su YouTube diversi canali mostrano carrozzieri e battilastra che raddrizzano quasi alla perfezione ogni parte danneggiata, i vari sistemi di tirabolli che prevedono la saldatura su uno o più punti si dice che proprio a motivo dell'elevata temperatura raggiunta (seppur momentanea) compromettano il trattamento anticorrosione all'interno del lamierato predisponendolo alla ruggine.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 09 Dicembre 2017, 12:57:46
Mi sfugge il senso di forare e molare saldature adesso.

Si fora adesso perché avendo una superficie tutta nera e uniforme è più semplice presentare il pezzo e forare correttamente

Non si va ad eliminare o perlomeno a compromettere il costoso trattamento di protezione appena concluso?

No perché i punti dove si interviene non sono all'interno di scatolati in primis. Poi gli scatolati interni verranno comunque trattati con apposite cere.

Io francamente avrei fatto tutto il possibile prima, c'è il faro posteriore dx tutto gibollato

Gibollato? Cosa vuol dire?
In quel punto ci sono due strade: o si stende quel poco stucco metallico (cosa che peraltro si fa anche in linea di montaggio sulle auto NUOVE prima della verniciatura) necessario a parificare il punto oppure si taglia completamente, il punto però non permette di molare le saldature interne così che a lavoro concluso rimane una schifezza.

le saldature dei parafanghi posteriori che francamente non si possono guardare

Hai visto tutte le fono dei procedimento o no?
Nel caso te le ripropongo:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0537.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/783)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_5210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/780)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0536.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/782)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0534.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/779)

Come potrai facilmente notare lo stato iniziale del parafango era pessimo, il lamierato parafango non esiste nuovo e trovarlo quasi integro è stato un colpo di fortuna non da poco. Come potrai notare nelle successive foto il pezzo è stato saldato non sovrapponendo le lamiere ma con giuntura testa/testa e la saldatura è stata molata il più possibile senza andare a inficiarne la sua resistenza. In un mondo ideale si trova il lamierato nuovo sotto casa, ma purtroppo non siamo nel mondo ideale.

la staffa sotto la cerniera del cofano anteriore lato guida piegata, la lamiera piegata vicino alla serratura del baule

Purtroppo durante i trasporti qualche danno alla scocca può succedere, per fortuna sono tutte cose estremamente facili da risistemare e anzi sono già in corso di riparazione

Non voglio essere irrispettoso, e spero di non essere frainteso,

Vero è che con lo scritto spesso e volentieri si rischia di non dare il senso voluto alle parole, ma i termini del tuo intervento quell'impressione la danno. Diciamo che esiste modo e modo.

i vari sistemi di tirabolli che prevedono la saldatura su uno o più punti si dice che proprio a motivo dell'elevata temperatura raggiunta (seppur momentanea) compromettano il trattamento anticorrosione all'interno del lamierato predisponendolo alla ruggine.

Non mi pare di aver scritto da nessuna parte che verranno usati i sistemi di tirabolli da te descritti

Ultimo ma non ultimo mi autoquoto:

Come dicevo adesso si vede ogni singola imperfezione, compreso il bollo più piccolo, e questo è un bene perché abbiamo la possibilità di eliminare tutto prima della verniciatura.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 09 Dicembre 2017, 22:55:57
Concordo in pieno sul fatto che il trattamento di cataforesi, così come la verniciatura a polvere (che si da senza fondo e senza stuccare) mette in evidenza tutti i difetti che non erano visibili prima e quindi solo dopo il trattamento è possibile eliminarli con una leggerissima stuccatura.
Però personalmente avrei fatto il possibile per non forare e saldare dopo il trattamento.
Per quanto riguarda il procedimento usato dai tirabolli (citato da Plasma), non prevede assolutamente saldature. Il compito del tirabolli è proprio quello di togliere i bolli senza compromettere la verniciatura.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 10 Dicembre 2017, 08:56:16
Concordo in pieno sul fatto che il trattamento di cataforesi, così come la verniciatura a polvere (che si da senza fondo e senza stuccare) mette in evidenza tutti i difetti che non erano visibili prima e quindi solo dopo il trattamento è possibile eliminarli con una leggerissima stuccatura.

Ciao Sergio, esattamente! In più, se vogliamo, aggiungici l'incredibile strato di polvere che si è depositato in soli due giorni di carrozzeria. Una volta verniciata la prima cosa che farò è metterla sotto un telo copriauto altrimenti tutto il lavoro di pulizia che sto facendo a casa si rivelerebbe, almeno in parte inutile...

Però personalmente avrei fatto il possibile per non forare e saldare dopo il trattamento.

Guarda, in linea teoria sono d'accordo con te, però per una serie di ragioni (tra cui alcuni pezzi non disponibili quando potevano servire) abbiamo preferito/dovuto attendere. Non si deve comunque intervenire in punti "delicati" e per evitare la formazione anche minima di ossido sullo spessore della lamiera interverremo lo stesso giorno in cui si darà il fondo in modo da lasciare scoperti i buchi il meno tempo possibile.
Per fortuna saldature non dovrò farne in alcun modo ;)

Ah, poi se ti interessa (ma forse interessava più a David, non ricordo), a giorni vado a ritirare i primi pezzi dalla verniciatura a polvere e mi pare di aver capito che hanno una discreta gamma di colori. Io ho fatto fare tutto nero opaco.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 17 Dicembre 2017, 13:47:11
In questo week end ho lavorato sulla parte posteriore dell'impianto posteriore (che parte dal sottoporta lato guida e serve tutta la parte posteriore della macchina). Ho quindi eliminato il vecchio nastro, ormai completamente logoro, che avvolgeva il fascio di fili; ho ripulito tutti i vari contatti e ho verificato che tutti i fili fossero integri.
Sono riuscito a trovare un nastro abbastanza simile, cambia leggermente la trama ma il materiale e sostanzialmente lo stesso, in definitiva tra tutti i nastri che ho trovato è quello che mi soddisfa decisamente di più.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/111.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/784)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/211.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/789)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/511.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/787)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/611.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/786)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/811.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/785)

Ho inoltre trovato le riproduzioni delle fascette di collegamento alla scocca, uguali alle originali.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/788)

Sono poi passato al paraurti posteriore:
Qui ho pulito la parte interna, totalmente incrostata, ho disassemblato e ricondizionato le luci targa (le lampadine erano ormai un corpo unico con i portalampada, e ho dovuto faticare non troppo per togliere le lampadine senza danneggiare i portalampada), ho lucidato per quanto possibile la parte esterna (se qualcuno conosce un metodo per eliminare le varie righe e righette dall'acciaio inox sono tutto orecchi), e infine ho smontato gli attacchi per portarli a verniciare come tutto il resto.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/112.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/790)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/212.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/791)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/792)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/793)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/795)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/612.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/794)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/711.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/796)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/798)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/800)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/799)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/797)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 17 Dicembre 2017, 17:30:19

ho lucidato per quanto possibile la parte esterna (se qualcuno conosce un metodo per eliminare le varie righe e righette dall'acciaio inox sono tutto orecchi), e infine ho smontato gli attacchi per portarli a verniciare come tutto il resto.


La lucidatura dell'acciaio inox garantisce risultati pressochè perfetti se eseguita dagli specialisti. Le righe vengono eliminate con una prima operazione di nastratura, e successive lucidature meccaniche con paste abrasive via via più fini.
Personalmente non mi sarei mai messo a lucidarlo a mano...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 17 Dicembre 2017, 18:23:34
La lucidatura dell'acciaio inox garantisce risultati pressochè perfetti se eseguita dagli specialisti. Le righe vengono eliminate con una prima operazione di nastratura, e successive lucidature meccaniche con paste abrasive via via più fini.
Personalmente non mi sarei mai messo a lucidarlo a mano...
Buono a sapersi, hai qualche contatto da suggerirmi?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 17 Dicembre 2017, 19:23:38
Buono a sapersi, hai qualche contatto da suggerirmi?
Vicino a me sì, e devo andarci a breve...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Dicembre 2017, 14:33:03
Dietro il consiglio di Sergio (Frosty), a breve andrò con lui a parlare con chi lucida l'inox per poi far lucidare tutte le parti in questo materiale della Fulvia.

Nel frattempo è tornato il primo carico di pezzi che avevo portato a far sabbiare e verniciare a polvere, ho pertanto potuto finire riassemblare e stoccare il sottogruppo del freno a mano in attesa del suo rimontaggio sulla macchina:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/5510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/805)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/5610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/802)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/5710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/803)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/5810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/801)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/5910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/804)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/6010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/806)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/6110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/807)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/6210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/808)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Dicembre 2017, 14:42:44
Insieme ai pezzi del freno a mano ho anche ritirato alcune componenti della sospensione posteriore:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/2610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/810)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/2710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/809)

Infine ho ritirato le foglie e altri pezzi della balestra posteriore lato passeggero, ho poi acquistato le nuove guarnizioni antiscricciolanti, le ho tagliate a misura e ho riassemblato la balestra. Devo ancora montare i nuovi silent-block, fare ramare la bulloneria e ovviamente stringere tutto alla coppia corretta, per queste ultime operazioni (oltre alla dinamometrica, trovata per il range che mi serviva) ho ordinato una pressa idraulica che mi dovrebbe arrivare ad inizio gennaio:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/2110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/813)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/2810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/811)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/2910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/812)

Infine il confronto con la balestra lato guida, non ancora rifatta:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3212.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/818)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3312.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/814)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3412.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/817)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3512.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/816)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3612.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/815)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: GunMetal - 26 Gennaio 2018, 14:36:00
Caspita che lavorone che ne sta uscendo... complimenti vivissimi, è un piacere seguire gli sviluppi del tuo Restauro.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 27 Gennaio 2018, 11:59:26
Caspita che lavorone che ne sta uscendo... complimenti vivissimi, è un piacere seguire gli sviluppi del tuo Restauro.

Ti ringrazio!! A brevissimo posto le foto del retrotreno quasi del tutto finito
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 28 Gennaio 2018, 17:32:22
In queste settimane di silenzio ho continuato a lavorare al retrotreno della Fulvia e posso finalmente dire di avere superato abbondantemente l'80% del lavoro.
Le prime foto (forse già proposte) risalgono a quando avevo smontato il complesso dalla scocca e quindi si vedono bene le condizioni un cui si presentava.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/312.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/831)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/412.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/829)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/613.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/832)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1011.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/830)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/1111.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/833)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/3812.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/835)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4011.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/834)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4111.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/836)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4311.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/838)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/4411.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/837)

Una volta portato a casa ho quindi smontato completamente il complesso, ho fatto sabbiare e verniciare a polvere tutte le parti metalliche che necessitavano di tale finitura. Un trattamento a parte l'ho riservato ai mozzi ruota: una volta separati dai dischi li ho verniciati con la classica vernice resistente alle alte temperature:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/839)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/845)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/842)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_5010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/843)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_5011.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/844)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/840)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/841)

Ho poi iniziato ad assemblare il complesso montando sul ponte: mozzi ruota (non ho ancora stretto a coppia corretta le ghiere, questa operazione verrà fatta una volta installato il complesso sulla macchina) , pinze freno, parapolvere e tubatura rigida dei freni:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/850)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/846)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/7710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/851)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/8110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/849)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/8210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/847)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/8310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/848)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/8810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/852)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/8910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/853)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/855)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/856)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/854)

Ho infine montato le ruote (onde evitare di rovinare i parapolvere, decisamente delicati) e ho PROVVISORIAMENTE montato le balestre, prima di montarle definitivamente dovrò infatti comprare e installare il loro silent-block posteriori. Dovrò fare la stessa cosa con la barra di reazione già riassemblata (vedi foto precedenti), riassemblare le componenti della barra antirollio, verniciare gli ammortizzatori. Fatte ancora queste poche operazioni potrò dire di avere completato il complesso del retrotreno e potrò passare al serbatoio.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/857)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/859)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/862)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/861)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/9910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/860)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/858)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/863)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 28 Gennaio 2018, 18:01:25
Meglio di un restauratore super professionista....
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Plasma - 28 Gennaio 2018, 19:53:22
Complimenti vivissimi, un lavoro davvero certosino!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 29 Gennaio 2018, 07:20:48
Ottimo lavoro!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: andreaelle - 29 Gennaio 2018, 07:47:06
GRANDIOSO !
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Gennaio 2018, 19:32:21
Vi ringrazio tutti!!
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Plasma - 29 Gennaio 2018, 20:26:15
Il serbatoio internamente lo tratti con la tankerite?
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 29 Gennaio 2018, 21:48:16
Il serbatoio internamente lo tratti con la tankerite?
L'idea è quella, devo andare a parlare con uno in zona che effettua questo trattamento. Devo capire se mi conviene prima trattare l'esterno con la solita sabbiatura e verniciatura a polvere o prima l'interno con pulitura e tankerite
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: pugnali53 - 29 Gennaio 2018, 22:14:35
Solitamente chi fà il trattamento interno provvede anche a quello esterno, almeno nei miei serbatoi e sempre stato fatto così
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 30 Gennaio 2018, 07:24:18
L'idea è quella, devo andare a parlare con uno in zona che effettua questo trattamento. Devo capire se mi conviene prima trattare l'esterno con la solita sabbiatura e verniciatura a polvere o prima l'interno con pulitura e tankerite

La sabbiatura di un serbatoio non la farei nemmeno sotto tortura :D :D :D Comunque normalmente non serve la verniciatura a polvere, anche in origine erano solo zincati e stop, probabilmente se era nero, gli davano una vernice catalizzata e bon. Confermo ciò che dice Pugnali, chi fa la tankerite di solito da una verniciata di nero anche perché l'acido normalmente cola in giro e toglie la vernice.
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 30 Gennaio 2018, 14:43:42
E' una di quelle rare occasioni in cui si può scrivere che i complimenti non sono sprecati :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 30 Gennaio 2018, 22:09:30
La sabbiatura di un serbatoio non la farei nemmeno sotto tortura :D :D :D

 ;D ;D ;D ;D ;D abbi pazienza, non ne ho ancora rifatto uno. Ragionandoci un attimo hai ragione tu!


Comunque normalmente non serve la verniciatura a polvere, anche in origine erano solo zincati e stop, probabilmente se era nero, gli davano una vernice catalizzata e bon. Confermo ciò che dice Pugnali, chi fa la tankerite di solito da una verniciata di nero anche perché l'acido normalmente cola in giro e toglie la vernice.

In origine il mio serbatoio era nero quindi devo rifarlo nero. Non sono ancora andato a parlare con chi mi dovrebbe fare il lavoro (improvvisarmi con la tankerite non ne ho proprio voglia), la cosa che mi preoccupa un po' sono tutti gli strati di schifo ed antirombo dati senza ritegno nella parte inferiore, sono abbastanza duretti.

Giusto per intenderci:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/864)

Mi piacerebbe mozzare le dita a colui che ha fatto ciò, anche se una volta era abbastanza usanza...

E' una di quelle rare occasioni in cui si può scrivere che i complimenti non sono sprecati :)


 Gentilissimo come sempre!!  ;) ;)

Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 31 Gennaio 2018, 06:23:38
Gentilissimo come sempre!!  ;) ;)


No, no non è una questione di gentilezza, termine che spesso è associato al mellifluo ma, i miei complimenti, sono diretti all'ammirazione per la pazienza, competenza, visione di questo, mi pare, tuo primo restauro radicale. :)
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 31 Gennaio 2018, 07:27:14
Effettivamente c'è troppo antirombo... ma era d'uso metterlo come dici tu. Senza quella "catramina" le auto di quegli anni arrugginivano dopo pochi anni se non mesi, e noi a differenza degli americani non potevamo permetterci di cambiare auto ogni 3 anni.

Suggerirei di togliere l'antirombo con la pistola ad aria calda e tanta, tanta pazienza...
Titolo: Re: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 31 Gennaio 2018, 12:54:21
No, no non è una questione di gentilezza, termine che spesso è associato al mellifluo ma, i miei complimenti, sono diretti all'ammirazione per la pazienza, competenza, visione di questo, mi pare, tuo primo restauro radicale. :)

Grazie per le tue belle parole! Si hai indovinato, è il primo restauro in cui mi cimento. Prima di iniziare a svitare il primo dado ho però studiato (spero adeguatamente), inoltre nonostante faccia una professione decisamente lontana dal lavoro manuale, non ho mai avuto paura (ne difficoltà) a sporcarmi le mani e a maneggiare qualche chiave.

Suggerirei di togliere l'antirombo con la pistola ad aria calda e tanta, tanta pazienza...

Ottima idea, mi hai dato di cosa occuparmi il week end dopo Automotoretrò :D :D :D
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 08 Febbraio 2018, 23:37:26
Montaggio dei nuovi silentblock su: barra antirollio, barra di reazione e balestre. Riassemblaggio della barra antirollio e delle sue componenti, infine montaggio definitivo della barra antirollio, della barra di reazione e delle balestre sul ponte, mancano ancora gli ammortizzatori che sono in verniciatura, successivamente verranno cambiati i silentblock e revisionati gli stessi.
Questo week end invece inizio a pulire l'esterno del serbatoio.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/871)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/865)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/870)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10710.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/866)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/868)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/10910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/869)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11010.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/867)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11110.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/872)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/874)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11310.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/875)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11410.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/873)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11510.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/877)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11610.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/876)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11810.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/879)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/11910.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/878)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: t.bird - 09 Febbraio 2018, 08:29:39
SPETTACOLOSAMENTE, SPETTACOLARE.
t.bird
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 12 Febbraio 2018, 11:25:43
SPETTACOLOSAMENTE, SPETTACOLARE.
t.bird

ahaha grazie!!!
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 15 Febbraio 2018, 07:17:42
Foto simbolica per farvi vedere che finalmente sono iniziate le operazioni per la preparazione alla verniciatura. Seguiranno ovviamente aggiornamenti

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_6210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/880)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 15 Febbraio 2018, 07:24:08
Foto simbolica per farvi vedere che finalmente sono iniziate le operazioni per la preparazione alla verniciatura. Seguiranno ovviamente aggiornamenti

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_6210.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/880)
mi sa che dovrai aprire un nuovo topic:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura va a concludersi ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 16 Febbraio 2018, 08:55:34
mi sa che dovrai aprire un nuovo topic:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura va a concludersi ;)

Io che sono sempre un pochino pessimista di natura aspetto la verniciatura avvenuta per dirlo 😂
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 16 Febbraio 2018, 09:25:27
Io che sono sempre un pochino pessimista di natura aspetto la verniciatura avvenuta per dirlo 😂

ovviamente sta a te la scelta del momento giusto  ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 16 Febbraio 2018, 13:28:59
Ahimè devo muovere una pesante critica, lo specchietto della 500 in plastica nera ;D
Scherzi a parte complimenti e grazie per condividere tutto ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 17 Febbraio 2018, 06:45:21
Ahimè devo muovere una pesante critica, lo specchietto della 500 in plastica nera ;D
Scherzi a parte complimenti e grazie per condividere tutto ;)

😂😂😂😂😂
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 18 Febbraio 2018, 08:53:19
Come promesso ecco il prosieguo dei lavori di stuccatura e preparazione alla stesura del fondo.
Abbiamo aperto i fori di fissaggio del particolare in acciaio inox sul cofano anteriore (vi ricordo che ho sostituito il cofano in alluminio che ho trovato sulla vettura con un in acciaio più consono al modello: la 1.2 pur essendo prima serie montava ancora le parti mobili in acciaio, l'alluminio (o meglio il peralluman, una lega di alluminio e magnesio) è uscita solo con la 1.2HF).
Sul cofano è già stato steso il cofano in modo da procedere a tempo debito, ad una prova colore:

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0643.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/883)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0642.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/882)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0642.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/881)

Sono poi proseguiti i lavori di stuccatura sull'intera scocca, ho notato con piacere (ma era lecito aspettarselo) che le aree stuccate, seppur relativamente estese (e concentrate dove sono state effettuate precedentemente le saldature dei nuovi lamierati), presentano uno spessore abbastanza modesto di stucco, tenendo inoltre conto che devono essere ulteriormente carteggiate.

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0647.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/887)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0644.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/884)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0646.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/886)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0645.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/885)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0650.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/890)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0648.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/888)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0649.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/889)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0652.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/892)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0651.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/891)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0653.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/893)

Infine, ecco il numero di telaio ben visibile come non mai, da notare il numero stesso relativamente basso (la prima aveva il numero di telaio 001001)

(https://i62.servimg.com/u/f62/15/23/72/81/img_0654.jpg) (https://servimg.com/view/15237281/894)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 21 Febbraio 2018, 21:50:06
In questi ultimi week end, come anticipato sono passato alla pulizia del serbatoio in vista del trattamento con tankerite.
Con phon e cacciavite piatto di grosse dimensioni ho eliminato tutto l'antirombo misto a strati di fango presente, lavoro tutt'altro che rilassante ma che ha dato i suoi frutti: tolto qualche piccolo bollicino, il serbatoio è pressoché perfetto, nemmeno un foro.
Non senza fatica ho aperto il dado sul fondo. Questo dado ha la funzione di supporto per il filtro...beh questo filtro non esisteva più, probabilmente in 52 anni non è mai stato sostituito e lo stesso si è semplicemente sciolto...poco male, esiste il ricambio nuovo che avrei comunque acquistato.

(https://preview.ibb.co/ckG8DH/6.jpg) (https://ibb.co/mPyMYH)

(https://preview.ibb.co/gZ0Dfx/7.jpg) (https://ibb.co/bJejnc)

(https://preview.ibb.co/ke2WYH/8.jpg) (https://ibb.co/mCd5tH)

(https://preview.ibb.co/kXCLSc/9.jpg) (https://ibb.co/j0cn7c)

(https://preview.ibb.co/kJrEnc/10.jpg) (https://ibb.co/bYAktH)

(https://preview.ibb.co/dBOG0x/11.jpg) (https://ibb.co/mev77c)

(https://preview.ibb.co/b6ETDH/12.jpg) (https://ibb.co/iZmKLx)

(https://preview.ibb.co/cLUg0x/13.jpg) (https://ibb.co/kfHZLx)

(https://preview.ibb.co/hbBGYH/14.jpg) (https://ibb.co/fwtkSc)

(https://preview.ibb.co/fiqM0x/15.jpg) (https://ibb.co/hYaX7c)

(https://preview.ibb.co/n8NqtH/16.jpg) (https://ibb.co/mbmGYH)

(https://preview.ibb.co/fbpW0x/17.jpg) (https://ibb.co/b0mYDH)

(https://preview.ibb.co/kmPmYH/18.jpg) (https://ibb.co/dxSjLx)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 22 Febbraio 2018, 08:17:36
Cavolo, quel serbatoio sembra nuovo!!
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 22 Febbraio 2018, 08:53:44
Cavolo, quel serbatoio sembra nuovo!!
La mia paura era in effetti quella di trovarlo stile groviera sotto l'antirombo
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 23 Febbraio 2018, 06:27:05
Dobbiamo ammettere che, in tempi nei quali i prodotti tecnologici, disponibili oggi,non esistevano,l'antirombo era un ottimo protettivo.
Oggi lo valutiamo con spirito differente ,(occhio alla banalità  ;D)ma dobbiamo pensare alla necessità di dare lunga vita all'auto. Adesso invece..... :-\

L'effetto mi ricorda il momento in cui,24 anni fa, appena portata a casa la Citroen ID20 Super, rimossi le pelli di pecora :o che rivestivano i sedili.....sotto, li trovai nuovi come il serbatoio della tua Fulvia  8)

Vedi di terminare velocemente il restauro perchè. pur essendo la lingua italiana ricca di aggettivi che possono onorare il tuo grande lavoro, ormai ci toccherà ripeterci  ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 23 Febbraio 2018, 11:43:07
Mi auguro che le pelli tu le abbia riutilizzate ;) se no come asceta rischi il flop ;D
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 23 Febbraio 2018, 14:41:58
Mi auguro che le pelli tu le abbia riutilizzate ;) se no come asceta rischi il flop ;D
ça va sans dire!! Sono venute utili per proteggere il prezioso divano letto a 2 posti in finta vinilpelle, destinato agli ospiti, lasciatomi dalla cara zia Brunilde.
Ci tengo a precisare che, essendo la zia molto pignola e conservatrice,all'acquisto, la sua scelta cadde su questo modello notando che l'intera struttura metallica, era protetta da antirombo.
Ricordo ancora le sue parole:"divani letto così non ne fanno più !"
Cara zietta...... :-*

 :P :P :P :P :P :P :P :P
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 23 Febbraio 2018, 20:02:34
Finta vinilpelle ;D
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 24 Febbraio 2018, 06:14:52
Finta vinilpelle ;D
Eh sì, povera zia Brunilde, la vinilpelle non se la poteva permettere  :-\.....il suo sogno era lo skay  8). Dormi in pace, zietta, il tuo divano letto è in buone mani  :-*
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Febbraio 2018, 12:38:30
Dobbiamo ammettere che, in tempi nei quali i prodotti tecnologici, disponibili oggi,non esistevano,l'antirombo era un ottimo protettivo.
Oggi lo valutiamo con spirito differente ,(occhio alla banalità  ;D)ma dobbiamo pensare alla necessità di dare lunga vita all'auto. Adesso invece..... :-\

Hai ragione a dire quello che dici, a posteriori dico meno male che ci fosse tutto questo antirombo, la mia paura era quella classica: tanto antirombo usato per nascondere le magagne.
In origine la Fulvia era appunto trattata con antirombo nel sottoscocca, e ovviamente userò il suo corrispettivo moderno per trattare il sottoscocca, lo stesso verrà dato subito prima della verniciatura, esattamente come accadeva in catena di montaggio.
Il mio disappunto circa l'antirombo sul serbatoio è che lo stesso in origine era semplicemente verniciato, ma negli anni nessuno si è preoccupato di mascherare lo stesso in occasione del trattamento sul sottoscocca.

Vedi di terminare velocemente il restauro perchè. pur essendo la lingua italiana ricca di aggettivi che possono onorare il tuo grande lavoro, ormai ci toccherà ripeterci  ;)

:D :D :D :D ormai posso dire, con una buona dose di certezza che per fine marzo, massimo inizio aprile la scocca sarà verniciata.

Oggi ho fatto un altro giretto in carrozzeria. Sono ovviamente continuati i lavori di preparazione per la stesura del fondo, ho osservato a lungo la macchina per vedere cosa ancora non andava. Va ancora lavorata in alcuni la "piega" che corre lungo tutta la fiancata a metà altezza, ma rispetto a tutto quello che è stato fatto sono sciocchezze.
Tutto sommato sono soddisfatto del lavoro nonostante ancora qualcosina ci sia da fare.
Ne ho anche approfittato per presentare il paraurti anteriore in modo da rendermi conto se le staffe fossero ancora utilizzabili (la macchina andrà verniciata con quelle montate), infatti quando avevo smontato il paraurti, avevo trovato tantissimi spessori, ma evidentemente erano stati messi perchè non si aveva voglia di registrare correttamente queste staffe.

Ecco ora un po' di foto:

(https://preview.ibb.co/fZFBNc/img_0636.jpg) (https://ibb.co/e2fd2c)

(https://preview.ibb.co/jhSrNc/img_0637.jpg) (https://ibb.co/dJNQhc)

(https://preview.ibb.co/cGBwoH/img_0638.jpg) (https://ibb.co/hXXQhc)

(https://preview.ibb.co/dSP5hc/img_0639.jpg) (https://ibb.co/jrTWNc)

(https://preview.ibb.co/iBM7vx/img_0640.jpg) (https://ibb.co/iwvBNc)

(https://preview.ibb.co/eQeGoH/img_0641.jpg) (https://ibb.co/gxFp8H)

(https://preview.ibb.co/kwXmoH/img_0642.jpg) (https://ibb.co/cU0vhc)

(https://preview.ibb.co/cY1e8H/img_0643.jpg) (https://ibb.co/k8FT2c)

(https://preview.ibb.co/e9m1Nc/img_0644.jpg) (https://ibb.co/k4hK8H)

(https://preview.ibb.co/ebfvhc/img_0645.jpg) (https://ibb.co/bXCVFx)

(https://preview.ibb.co/gscK8H/img_0646.jpg) (https://ibb.co/cW0Hvx)

(https://preview.ibb.co/kFpz8H/img_0647.jpg) (https://ibb.co/dnH82c)

(https://preview.ibb.co/ftJnvx/img_0648.jpg) (https://ibb.co/dDzGoH)

(https://preview.ibb.co/nO8WNc/img_0649.jpg) (https://ibb.co/b48nvx)

(https://preview.ibb.co/b2C2TH/img_0650.jpg) (https://ibb.co/ny4uax)

(https://preview.ibb.co/fKKuax/IMG_5123.jpg) (https://ibb.co/hsuSvx)

(https://preview.ibb.co/nOvZax/IMG_5124.jpg) (https://ibb.co/cM4Svx)

(https://preview.ibb.co/gW95hc/IMG_5125.jpg) (https://ibb.co/gGi98H)

(https://preview.ibb.co/fpOboH/IMG_5126.jpg) (https://ibb.co/efwwoH)

(https://preview.ibb.co/exJ4ax/IMG_5129.jpg) (https://ibb.co/cQhVFx)

(https://preview.ibb.co/bDxxvx/IMG_5130.jpg) (https://ibb.co/h0AHvx)

(https://preview.ibb.co/jNXxvx/IMG_5131.jpg) (https://ibb.co/mnPXTH)

(https://preview.ibb.co/f9bqFx/IMG_5133.jpg) (https://ibb.co/k9WPax)

(https://preview.ibb.co/nkRXvx/IMG_5134.jpg) (https://ibb.co/iQpVhc)

(https://preview.ibb.co/jd1Ahc/IMG_5135.jpg) (https://ibb.co/kvBnTH)

(https://preview.ibb.co/iX5goH/IMG_5136.jpg) (https://ibb.co/ghKVhc)

(https://preview.ibb.co/eLqQFx/IMG_5138.jpg) (https://ibb.co/gc032c)

(https://preview.ibb.co/i1kWoH/IMG_5139.jpg) (https://ibb.co/nFOHTH)

(https://preview.ibb.co/nGKroH/IMG_5140.jpg) (https://ibb.co/cjbt2c)

(https://preview.ibb.co/jnNpax/IMG_5141.jpg) (https://ibb.co/dOHNvx)

(https://preview.ibb.co/hpO6Nc/IMG_5142.jpg) (https://ibb.co/bQKfhc)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 24 Febbraio 2018, 14:35:26
Hai ragione a dire quello che dici, a posteriori dico meno male che ci fosse tutto questo antirombo, la mia paura era quella classica: tanto antirombo usato per nascondere le magagne.
Penso che la generazione,di appassionati d'auto, che allora era nell'infanzia, sia cresciuta vedendo l'utilizzo dell'antirombo solo per mascherare, spesso, lavori fatti malamente e che quindi, la visione di questo prodotto, sia rimasta solamente negativa.

Una curiosità: visto che il tuo restauro è minuzioso, al termine, sarai in grado di dire, approssimativamente, le ore di lavoro che sono state necessarie? Intendo tue + quelle dei professionisti dei quali ti sei avvalso.
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 24 Febbraio 2018, 14:48:49
Una curiosità: visto che il tuo restauro è minuzioso, al termine, sarai in grado di dire, approssimativamente, le ore di lavoro che sono state necessarie? Intendo tue + quelle dei professionisti dei quali ti sei avvalso.

E' una domanda molto interessante, posso dirti che a smontarla tutta ho impiegato circa 40 ore, tieni conto che non sono un carrozziere quindi magari a fare certe cose ci mettevo un po' di più, ma di contro conosco e conoscevo molto bene la macchina per cui sapevo fin da subito dove andare a mettere le mani.
Credo che alla fine tra le mie, quelle del carrozziere e quelle degli altri professionisti intervenuti potremmo parlare dalle 500 alle 700 ore, ma è una stima molto a spanne.
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 26 Febbraio 2018, 09:46:04
Fanno circa 24.000 euro + iva...  ::)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 26 Febbraio 2018, 12:36:38
Fanno circa 24.000 euro + iva...  ::)

Non voglio entrare nel merito ma mi costa MOLTO meno  ;D ;D ;D
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 26 Febbraio 2018, 14:08:56
Comunque le tue ore di smontaggio mi sembrano abbastanza poche: complimenti!
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 26 Febbraio 2018, 17:01:30
Fanno circa 24.000 euro + iva...  ::)
+ materiale.... ::)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 26 Febbraio 2018, 17:04:10
Comunque le tue ore di smontaggio mi sembrano abbastanza poche: complimenti!
Infatti ha affermato di conoscere molto bene l'auto.Fa la differenza
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 27 Febbraio 2018, 10:39:33
Esatto da anni si predica la necessità di conoscere bene un'auto prima di qualsiasi operazione, e questa ne è la prova ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 27 Febbraio 2018, 13:16:55
Comunque le tue ore di smontaggio mi sembrano abbastanza poche: complimenti!
Si grosso modo ci ho lavorato per circa 3 ore/ 3 ore e mezza tutti i sabati mattina o quasi dai primi di ottobre 2016 fino a metà dicembre 2016, e di per sé è stato più il lavoro di catalogazione e fotografia che smontaggio vero e proprio. Anche nello smontaggio ho perso più tempo davanti ai vari dadi e bulloni inchiodati piuttosto che nello smontaggio vero e proprio.

+ materiale.... ::)

Compreso il materiale ho speso (per fortuna) MOLTO MOLTO meno. C'è da dire che ci ho - e ci sto lavorando - tanto anche io. Avessi fatto fare tutto a terzi non dubito che la cifra sarebbe stata più o meno quella. Ma lavorandoci risparmio, mi diverto e posso verificare adeguatamente anche la qualità dei lavori non fatti da me.

Esatto da anni si predica la necessità di conoscere bene un'auto prima di qualsiasi operazione, e questa ne è la prova ;)


Più che necessario oserei dire che è proprio fondamentale, altrimenti è pressoché impossibile effettuare (con cognizione di causa) un restauro di questo genere. Non dico che sia proprio impossibile ma sicuramente non si possono curare certi dettagli.
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 18 Marzo 2018, 09:30:03
E' da un po' che non mi faccio sentire. In queste settimane di silenzio siamo andati avanti nella preparazione della scocca e novità di rilievo (oltre che ben visibili) non ci sono state. Questa settimana invece è stato steso il fondo e per il prossimo fine settimana è prevista la prova colore in modo da valutare se la tonalità che sputerà fuori il codice è effettivamente quella corretta, a tale scopo sarò aiutato da un amico massimo esperto Lancia, il quale mi aiuterà non poco in questa delicata fase.

A voi qualche foto, purtroppo nonostante il fondo sia stato steso solo qualche giorno fa, la scocca è di nuovo piena di polvere, il che rovina molto le foto.
C'è ancora qualche dettaglio da aggiustare, ma ormai poco mi impedisce di pensare che la scocca sarà finalmente verniciata per la metà di aprile.

(https://preview.ibb.co/cdx1Nx/img_668.jpg) (https://ibb.co/dAYahx)

(https://preview.ibb.co/bW5z9c/img_0669.jpg) (https://ibb.co/fzQz9c)

(https://preview.ibb.co/hqkMNx/img_0670.jpg) (https://ibb.co/bYPsUc)

(https://preview.ibb.co/njVXUc/img_0671.jpg) (https://ibb.co/k4C1Nx)

(https://preview.ibb.co/bXsnUc/img_0673.jpg) (https://ibb.co/jsggpc)

(https://preview.ibb.co/hFEeaH/img_0674.jpg) (https://ibb.co/gav7Uc)

(https://preview.ibb.co/hxnAhx/img_0675.jpg) (https://ibb.co/i6Eqhx)

(https://preview.ibb.co/fZDSUc/img_0676.jpg) (https://ibb.co/eXVkFH)

(https://preview.ibb.co/fKZqhx/img_0677.jpg) (https://ibb.co/cVpeaH)

(https://preview.ibb.co/dQNzaH/img_0678.jpg) (https://ibb.co/jpRQFH)

(https://preview.ibb.co/nKcMpc/img_0679.jpg) (https://ibb.co/mm2nUc)

(https://preview.ibb.co/khzCvH/img_0681.jpg) (https://ibb.co/mNJi2x)

(https://preview.ibb.co/b0gE9c/img_0682.jpg) (https://ibb.co/nBz1pc)

(https://preview.ibb.co/mdT5FH/img_0684.jpg) (https://ibb.co/nB4eaH)

(https://preview.ibb.co/mUPeaH/img_0685.jpg) (https://ibb.co/kxo5FH)

(https://preview.ibb.co/kErE9c/img_0688.jpg) (https://ibb.co/debQFH)

(https://preview.ibb.co/jjeCvH/img_0689.jpg) (https://ibb.co/dLakFH)

(https://preview.ibb.co/jY2Ahx/img_0691.jpg) (https://ibb.co/mUnbNx)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Plasma - 30 Marzo 2018, 06:47:14
Solo io entro tutti i giorni per vedere se ci sono novità?
Conte, siamo impazienti!  ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 30 Marzo 2018, 07:35:33
Conte, siamo impazienti!  ;)
Daiiii!!! Non mettergli fretta, ha fatto tutto per bene sinora.
Metti che con l'ansia che gli carichi addosso, si dimentichi di rimuovere la polvere prima di verniciare e ce l'hai sulla coscienza tutta la vita  ;D ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 30 Marzo 2018, 20:54:20
Conte, siamo impazienti!  ;)
Pensa io! :D :D :D sono decisamente impaziente ma sto cercando di trattenermi per non fare disastri :D

No a parte gli scherzi, sto ovviamente andando avanti. Per martedì prossimo sono riuscito a combinare una visita in carrozzeria con un amico decisamente più esperto di me. Valuterà la prova colore fatta e mi saprà dire con una buona dose di certezza se la tonalità ottenuta con il codice colore è quella corretta o se vanno apportate delle piccole correzioni, fatto questo non resta che verniciare e rimontare.

A casa sto intanto andando avanti con i pezzi. Ho acquistato tutta una serie di pezzi e pezzettini necessari, ad oggi ho parecchi sottogruppi pronti per il rimontaggio e sto andando avanti con gli altri.

Al momento sto lavorando sul piantone dello sterzo, come al solito smontato tutto e mandato alcune componenti in verniciatura. Vi do un assaggio del lavoro che vedrete in toto non appena riassemblato il piantone e pedaliera (sulla prima serie sono un pezzo unico in fusione).

Restauro conservativo del volante:
Ho fatto una scelta per molti opinabile ma io preferisco decisamente così, invece che stuccare e riverniciare completamente il volante ho preferito semplicemente sigillare le due grosse crepe che aveva in corrispondenza delle razze, carteggiare bene in modo da parificare ogni imperfezione, pulire a fondo e lucidare. Sinceramente un volante nuovo appena verniciato (seppur uguale a come uscito di fabbrica) mi avrebbe lasciato perplesso di fronte ad un volante conservato con tutte le sue imperfezioni. Inoltre, tempo 5 minuti, il volante lo posso smontare e riverniciare in qualsiasi momento.

(https://preview.ibb.co/by8LLS/img_0515.jpg) (https://ibb.co/bMHEfS)

(https://preview.ibb.co/dyjGun/img_0516.jpg) (https://ibb.co/mw8y77)

(https://preview.ibb.co/nKFaLS/img_0517.jpg) (https://ibb.co/cHOUfS)

(https://preview.ibb.co/icci77/IMG_5235.jpg) (https://ibb.co/eG0gun)

(https://preview.ibb.co/b5xBun/IMG_5236.jpg) (https://ibb.co/iXU20S)

(https://preview.ibb.co/d2ED77/IMG_5240.jpg) (https://ibb.co/fhYjEn)

(https://preview.ibb.co/iERh0S/IMG_5242.jpg) (https://ibb.co/gByHZn)

(https://preview.ibb.co/dbhcZn/IMG_5243.jpg) (https://ibb.co/hMBFLS)

(https://preview.ibb.co/dNJO77/IMG_5244.jpg) (https://ibb.co/bB81un)

(https://preview.ibb.co/kzvgun/IMG_5245.jpg) (https://ibb.co/cPfs0S)

Ho poi pulito e lucidato con pasta abrasiva la parte centrale.

(https://preview.ibb.co/fJHi77/IMG_5246.jpg) (https://ibb.co/mDD1un)

Daiiii!!! Non mettergli fretta, ha fatto tutto per bene sinora.
Metti che con l'ansia che gli carichi addosso, si dimentichi di rimuovere la polvere prima di verniciare e ce l'hai sulla coscienza tutta la vita  ;D ;D ;D ;D ;D

 ;D ;D ;D ;D ;D

Ne approfitto per chiedervi un'opinione. Io fino a poco tempo fa ero abbastanza convinto a trattare internamente il serbatoio carburante con tankerite, prodotto di cui ho sentito parlare generalmente molto bene. Ultimamente però l'idea di "buttarci dentro della resina" sinceramente mi sta entusiasmando sempre meno. Problemi al serbatoio non ne ho mai avuti, come avete visto una volta tolto l'antirombo lo stesso è nuovo ed all'interno presenta una leggerissima patina di ossido che alla fine dei conti protegge la lamiera, infine i filtri benzina nel vano motore sono sempre stati puliti.
Voi che fareste in definitiva, tankerite SI o NO?
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 31 Marzo 2018, 08:16:06
Tankerite al 100% e volante restaurato al 100%

Non fare una scarpa & una ciabatta, dammi retta. A vedere una macchina stupenda fuori e dentro come finiture e poi impugnare un volante col legno rovinato, si rischia di scivolare nell' "italian restoration" di cui parla sempre Lopresto: auto spettacolari con magari ruggine nel vano motore perché "mi piaceva il conservato"...

Scherzi a parte, io la PRIMA e dico PRIMA cosa che guardo in una macchina è il volante, perché è il tramite fra me e il mezzo. Così non mi piace, restaura bene anche la corona, non ci vuole molto ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: valetri75 - 31 Marzo 2018, 08:21:43
Io sono sempre dell'opinione di non fare del lavoro inutile, quindi, fintanto che il serbatoio non ti da problemi, lo lascerei così com'è. D'altra parte, il filtro benzina rivelerebbe subito eventuali problemi di ruggine sopravvenuta, per cui potresti sempre intervenire all'occorrenza.
Per quanto riguarda il volante, invece, anche io sono per un restauro più radicale... insomma, in un'auto perfetta sarebbe un pugno in un occhio... ovviamente è un'opinione personale, eh.
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 31 Marzo 2018, 09:33:07
Tankerite al 100%
Mi motivi la tua risposta? Immagino tu abbia già trattato serbatoi in passato, quanto tempo fa? Hai notato del decadimento nel tempo? Se volessi eliminare il trattamento sarebbe agevole o devi impazzire? Quali sono i pro che hai riscontrato?

Io sono sempre dell'opinione di non fare del lavoro inutile, quindi, fintanto che il serbatoio non ti da problemi, lo lascerei così com'è. D'altra parte, il filtro benzina rivelerebbe subito eventuali problemi di ruggine sopravvenuta, per cui potresti sempre intervenire all'occorrenza.

Più che non fare un lavoro inutile non vorrei fare un lavoro dannoso inoltre magari non necessario più che inutile (sottile la differenza). Ripeto, l'idea di buttare della resina nel serbatoio (seppur stiamo parlando di un prodotto molto valido) mi entusiasma sempre meno. Ripeto ancora, il mio serbatoio è in ottime condizioni e ha resistito benissimo ai suoi 52 anni di utilizzo, non ho mai riscontrato il minimo problema, per questo sono sempre più riluttante circa l'intervento.
Sia chiaro, avessi notato problemi di corrosione interverrei senz'altro, ma così, farlo tanto per mi lascia molto perplesso.

volante restaurato al 100%

auto spettacolari con magari ruggine nel vano motore perché "mi piaceva il conservato"...

Beh dai sono due cose dalla gravità leggermente diversa  ;D

Scherzi a parte, io la PRIMA e dico PRIMA cosa che guardo in una macchina è il volante, perché è il tramite fra me e il mezzo. Così non mi piace, restaura bene anche la corona, non ci vuole molto ;)

Tendenzialmente sono della tua stessa idea, saprei anche già a chi affidarlo. Lo so che ci vuole pochissimo in termini di tempo, fatica e denaro, solo che a volante SMONTATO mi piace. Nel lavoro complessivo probabilmente avete ragione voi, ci dovrò riflettere un poco
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 01 Aprile 2018, 18:19:10
Pure io restaurerei il volante, che starebbe bene su un'auto totalmente conservata
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Frosty the snowman - 02 Aprile 2018, 10:24:59

Tendenzialmente sono della tua stessa idea, saprei anche già a chi affidarlo. Lo so che ci vuole pochissimo in termini di tempo, fatica e denaro, solo che a volante SMONTATO mi piace. Nel lavoro complessivo probabilmente avete ragione voi, ci dovrò riflettere un poco

Al momento lo lascerei così. Altrimenti sarebbe stato un po' sprecato il lavoro fatto adesso. Poi se davvero non lo sopporti una volta montato, è un attimo smontarlo e restaurarlo al 100%. D'altronde anche tutto il resto dell'interno è conservato, no?
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: nigel68 - 03 Aprile 2018, 07:40:31
Mi motivi la tua risposta? Immagino tu abbia già trattato serbatoi in passato, quanto tempo fa? Hai notato del decadimento nel tempo? Se volessi eliminare il trattamento sarebbe agevole o devi impazzire? Quali sono i pro che hai riscontrato?

Nessun problema riscontrato, lavoro fatto nel 2007 da uno specialista che impiega un decapante diverso da quello fornito nel kit Tankerite. Sta a Busto Arsizio, se vuoi ti passo il contatto, molto onesto anche come prezzi.
Una volta fatto il trattamento per eliminarlo occorre sostituire il serbatoio. Chi ha avuto problemi (distacco di scaglie di ceramica) è perché o si è fatto il lavoro do-it-yourself oppure l'ha fatto fare da qualcuno poco esperto. E' un trattamento che si fa sulle moto da almeno 20 anni (che hanno anche più vibrazioni e sollecitazioni di una macchina) e la percentuale dei problemi è irrisoria.

Se ha un innesco di ruggine non te lo togli più e continuerà a sporcare la linea benzina, se invece nonostante gli anni è tutto ok, non fare nessun trattamento. P.s. non si tratta di resina ma di ceramica ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 03 Aprile 2018, 16:16:31
Poi se davvero non lo sopporti una volta montato, è un attimo smontarlo e restaurarlo al 100%. D'altronde anche tutto il resto dell'interno è conservato, no?

La mia idea è in effetti questa... Si l'interno è conservato e tolta qualche guarnizione inguardabile la mia idea è toccarlo il meno possibile.

Nessun problema riscontrato, lavoro fatto nel 2007 da uno specialista che impiega un decapante diverso da quello fornito nel kit Tankerite. Sta a Busto Arsizio, se vuoi ti passo il contatto, molto onesto anche come prezzi.

Ottimo, se mi dai i contatti non può che farmi piacere :D

Una volta fatto il trattamento per eliminarlo occorre sostituire il serbatoio. Chi ha avuto problemi (distacco di scaglie di ceramica) è perché o si è fatto il lavoro do-it-yourself oppure l'ha fatto fare da qualcuno poco esperto. E' un trattamento che si fa sulle moto da almeno 20 anni (che hanno anche più vibrazioni e sollecitazioni di una macchina) e la percentuale dei problemi è irrisoria.

Molto esaustivo come sempre, grande!

Se ha un innesco di ruggine non te lo togli più e continuerà a sporcare la linea benzina, se invece nonostante gli anni è tutto ok, non fare nessun trattamento.

E' proprio per questo che non sono così convinto di effettuare il trattamento, sulla linea benzina mai nessun problema nonostante l'anzianità del serbatoio. La mia idea attuale e di non fare nulla, dovessi riscontrare qualsiasi tipo di problema sono sempre in tempo a farlo, tanto non ci metto più di 20 minuti a tirare via il serbatoio.

P.s. non si tratta di resina ma di ceramica ;)

Grazie della precisazione  ;D ;D

Tornando alla scocca: oggi abbiamo visionato il cofano verniciato, colore approvato, è corretto! La macchina inoltre è già tutta seppiata e pronta per la verniciatura che avverrà a breve, prima dell'inizio del rimontaggio dovremo ancora:
- passare l'antirombo (scrivo antirombo ma intendo ovviamente il suo omologo moderno sintetico, niente catrame) nei punti in cui era presente in origine;
- verniciare l'intera scocca;
- trattare l'interno del vano bagagli come in origine e cioè con una spruzzata di antirombo molto fine;
- verniciatura del fondo abitacolo in nero.
POI SI RIMONTA!
Sabato avrete qualche foto che oggi nella fretta purtroppo non ho fatto

Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: rana - 03 Aprile 2018, 21:57:56
Alla luce di ciò tieni così il serbatoio ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 07 Aprile 2018, 14:50:09
Alla luce di ciò tieni così il serbatoio ;)
Esatto, non lo tocco internamente, esternamente invece sarà verniciato a polvere. Ho intanto provveduto a sverniciarlo del tutto.

Foto rubata questa mattina in carrozzeria dove, alla luce della prova colore fatta (e superata) in settimana, sono passato in tutta calma per definire nel dettaglio dove e come va verniciata, va dato antirombo ecc ecc.

La qualità della foto non è eccezionale ma avevo dimenticato la macchina fotografica a casa e mi sono dovuto accontentare del cellulare.

(https://preview.ibb.co/dER0zx/30414945_10213941840132297_3762386394903740416_o.jpg) (https://ibb.co/jdVSex)

Le prossime foto saranno FINALMENTE della scocca verniciata
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: ITRAEL - 07 Aprile 2018, 19:49:55
Yeah!!!! A questo punto, dopo il tanto lavoro mi auguro che non esca lucida come una caramella ma come mamma Lancia la fece  ;)
Titolo: Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
Inserito da: Contecassius - 10 Aprile 2018, 10:15:06
Yeah!!!! A questo punto, dopo il tanto lavoro mi auguro che non esca lucida come una caramella ma come mamma Lancia la fece  ;)

Tranquillo tranquillo, sarà lucida al punto giusto, non di più 😀😀