Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Tecnica => Meccanica ed elettronica => Topic aperto da: 00xyz00 - 23 Gennaio 2018, 08:49:50

Titolo: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 23 Gennaio 2018, 08:49:50
La mia vecchietta ha bisogno di qualche lavoretto per farla tornare marciante.  Data la mia completa inesperienza avrei bisogno di qualche volenteroso che qui sul forum sia disposto a darmi suggerimenti su vari problemini che riscontro. Spero ci sia qualche appassionato conoscitore di 1100 cosi da orientarmi nelle scelte che dovrò fare.
Se si. Inizierò a postare uno ad uno gli interventini che vedo necessari.
Grazie
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 23 Gennaio 2018, 09:39:58
incomincia a descriverli, anche chi non ha una 1100 potrà consigliarti  ;)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 23 Gennaio 2018, 18:57:46
Bà la meccanica è semplice e collaudata ;)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 01 Febbraio 2018, 21:53:19
Vi ringrazio intanto per la disponibilità e mi scuso per il ritardo ma purtroppo il tempo è tiranno.
Sapendo bene che i forum vivono di contenuti (sono admin di altri forum specialistici) sono disposto a portare avanti gli aggiornamenti sui lavoretti che effettuerò, con foto e considerazioni. Spero quindi possiate seguirmi in questa impresa.

Premessa.
La macchina in oggetto apparteneva a mio nonno, e dopo di lui a mio padre, e ora a me. Ci sono molto legato ovviamente e vorrei vederla spendente e funzionante per poterci andare in giro a piacimento.
Il primo restauro (carrozzeria, tappezzeria, impianto elettrico e piccola revisione meccanica) è stato apportato più di 10 anni fa. Da allora per cause varie la macchina si è mossa poco (niente praticamente) e com'è normale ha accusato il trascorrere del tempo. Sono intenzionato a spenderci due soldi e farla tornare marciante e sicura. Purtroppo non sono esperto di meccanica e, anche se ho manualità e spirito per provare e riprovare, ho sempre paura di far danni. Ma andiamo per step.


PRIMO GROSSO PROBLEMA: Impianto frenante.
Gli anni ferma hanno causato problemi all'impianto frenante. Alzando ogni ruota da terra con un martinetto, e facendole girare a mano, queste NON girano libere.  E' automatico pensare alle ganasce  quasi incollate, e fin qui c'era da aspettarselo. La cosa che più mi preoccupa è il fatto che le ruote, girando, non oppongono resistenza omogenea ma girano quasi libere per 3/4 di giro e nel restante sembrano strusciare vistosamente sul tamburo. Ho la paura che i tamburi siano ovalizzati oltre che le ganasce ossidate. Pareri esperti? Temo la possibilità di dover rettificare i tamburi ma magari è solo una mia paranoia.
Se mi suggerite come aprire un tamburo della 1100B (disegno, schema, video..) potrei provare a guardare da solo come sono messe le ganasce e i tamburi.

Essendo che i freni sono una cosa importante, e che al primo restauro non sono stati oggetti di grandi attenzioni perchè all'epoca funzionanti, ho pensato di ripristinarli completamente cambiando:
- cilindretti
- tubi flessibili
- pompa
Ho preso accordi con un mio conoscente meccanico (molto bravo) il quale mi ha detto che farà il lavoro senza problemi a patto che io trovi preventivamente tutto l'occorrente in quanto non può tenere in officina la mia vecchietta in attesa di trovare i pezzi.

CILINDRETTI

Ho sentito alcune aziende che producono e vendono cilindretti e pompe e ho ottenuto un po di confusione. L'unica cosa certa è che la macchina monta al posteriore cilindretti diversi dall'anteriore per l'ottimale distribuzione di frenata.

Una prima azienda mi ha mandato questo schema, indicandomi quindi le caratteristiche e i codici dei pezzi necessari.
(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15334;image)

Da quanto capisco dovrebbe essere
ANTERIORE  senza bicono diam.25,4 (passo 10x1,25) codice fiat 736818
POSTERIORE con bicono diam  25,4 (passo 10x1,25) codice fiat 880588

Una seconda azienda di trento mi dice invece che i cilindretti idonei sono, ad esempio, LPR codice 4407
Guardando questi cilindretti https://www.italiaricambi.it/1-cilindretto-freno-anteriore-lpr-fiat.html mi pare che la seconda azienda abbia sbagliato, forse riferendosi alla 1100/103.

Guardando su alcuni siti web che vendono ricambi ho trovato queste diciture

- Cilindretti Ant.Post 1100/balilla/508 foro DM 11mm
- Cilindretto freni diametro 25.4 (passo 12x1,5) per fiat balilla, 1100 A B E, 1400, 500 A B, 500C, Topolino
- CILINDRETTO FRENI ANTERIORI FIAT 1100  Riferimento  40.52.030  n.b nell'ordine specificare il diametro dei vostri cilindretti 9 mm oppure 11 mm
- Cilindretto Freno Ant. E Post. Filetto Interno 12 X 1,5 Fiat 1100 A B E Codice Prodotto: ALT00333
Etc, inutile continuare.

Quello che è certo è che c'è un po di confusione: alcuni indicano l'uso indifferente all'anteriore e al posteriore, alcuni indicano filettatura 12x1,5 mentre altri 11mm o 9 mm.

Dato che vorrei comprare questi cilindretti in azienda o sul web, indipendentemente dal fatto che siano parti di ricambio originali, vorrei capire quali caratteristiche meccaniche devono avere, così da chiedere il cilindretto idoneo senza indicare al venditore per quale auto mi serve.
Mi aiutate su questo grattacapo?

POMPA


Questa è la pompa attualmente montata e io vorrei cambiarla.

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15336;image)

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15338;image)

Anche rispetto a questa c'è un po di confusione in giro dato che vengono proposte sui siti, per fiat 1100b, pompe dalla forma un po diversa.
La stessa azienda di prima però mi ha mandato una pagina del catalogo

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15340;image)

Da cui deduco che la 1100B dovrebbe montare una pompa da 25,4mm codice 691224
una come questa quindi http://www.lingotto-parts.com/details_it/pompa_freno_Fiat_1200_Cabrio___Fiat_Topolino_C__206.html
Oppure questa http://www.casafreno.com/negozio/pompe-freno/pompa-freno-fiat-500-bc-topolino-1200-1100-1400-1600/
Come vedete nelle foto però queste pompe sono diverse (nella forma) dalla mia che in effetti potrebbe anche non essere originale.

Confermate che la caratteristica meccanica della pompa è esatta? Ci sono altri dati aggiuntivi da indicare ad un eventuale fornitore? E sopratutto quale è la forma vera della pompa originale?

La domanda ulteriore che mi pongo è: acquistandola (ad esempio quella del link) vengono fornite tutte le componentistiche interne della pompa, gommini etc o no? Anche questa, come i cilindretti, vorrei acquistarla completa, senza svenarmi, per poterla portare dal mio meccanico.

Per il momento mi fermo qui perchè di carne al fuoco ne ho messa tanto. Ringrazio chi avrà la pazienza di leggere tutto e di darmi qualche consiglio su dove trovare i pezzi che mi servono.

 :) :)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 02 Febbraio 2018, 00:40:05
Come puoi vedere, c'è chi ti potrà consigliare, ma non solo lui  ;)
http://forum.passioneauto.it/index.php?topic=22252.0
Abbi solo un po' di pazienza  :)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 02 Febbraio 2018, 08:56:00
Ecco, qui emerge la sostanziale differenza tra la produzione americana e quella europea/italiana. Fino agli anni 80 l'industria americana era avanti almeno 30 anni rispetto al resto del mondo: la Cadillac aveva standardizzato i ricambi tramite codifica UNIVOCA già negli anni 20... immaginiamoci negli anni 40-50. La difficoltà (demenziale direi) è proprio quella che stai evidenziando tu. Unita poi al fatto che non esistendo standardizzazione, è facile che un lotto di 1100 uscisse con una pompa o un tipo di cilindretto e un altro lotto con un tipo diverso.

Fatta questa premessa, direi che allo stato delle cose è impossibile acquistare senza il campione in mano, anche solo per misurarlo. Mentre ordinerei ad occhi chiusi su internet i cilindretti di una Buick del 1949, non lo farei MAI per una 1100 o una Aurelia. Anche usando un venditore online, è necessario misurare tutto: filetti, diametri eccetera. Ergo, la devi smontare ma prima di tutto devi cercare un altro meccanico, che sia disposto a seguirti nel restauro senza rompere i coglioni perché gli lasci l'auto smontata in officina...

Mia personalissima opinione...suffragata da esperienza (che è uguale alla somma delle sodomizzazioni subite, in pratica :D  )
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 02 Febbraio 2018, 11:10:56
Hai provato a cercare su qualche forum monotematico?
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: tiziano123 - 02 Febbraio 2018, 14:02:37
Ciao 00xyz00,

1° consiglio:
procurati il manuale ricambi edito dalla Fiat (anche in pdf)

2° consiglio:
dal catalogo ricambi identificare i pezzi che ti potrebbero servire
sarà' piu' facile la ricerca con il codice e  le caratteriste corrette
non farti ingannare dai codici dei siti dei ricambisti

saluti
Tiziano
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 02 Febbraio 2018, 18:38:49
sul forum del 1100 ci sarà sicuramente qualcono che lo possiede ;)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 02 Febbraio 2018, 21:01:07
Buonasera e grazie per avermi risposto.
Speravo di poter ricevere qualche indicazione tecnica ma vedo che anche voi non ne sapete molto.
Purtroppo non abito in una grande città e non ci sono molti meccanici. Allo stesso tempo non vedo conveniente portare la mia vecchietta con il carro attrezzi in un posto lontano e fare i km ogni volta per andare a vedere il proseguo dei lavori.
Di fronte a me vedo due opzioni: comprare i pezzi fidandomi di cataloghi o di esperti che sappiano dirmi le caratteristiche meccaniche delle parti,  oppure smontare i tamburi e vedere/misurare le parti da rimpiazzare.
Son disposto a questa seconda opzione se mi dite come fare per smontare un tamburo ant e uno posteriore.
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 02 Febbraio 2018, 21:28:39
Son disposto a questa seconda opzione se mi dite come fare per smontare un tamburo ant e uno posteriore.

Lo smontaggio dei tamburi è un'operazione molto semplice, ma non so se riuscirai a capire che cilindretto ti serve, senza smontare anche quello. In ogni caso devi sollevare l'auto da terra, posizionando 4 sostegni in modo da sollevare tutte le 4 ruote (puoi fare da un lato solo sollevandola inclinata se poi rimonterai tutto per portarla comunque dal meccanico). Dopo aver tolto le ruote potresti trovarti di fronte a diverse possibilità (parlo in modo generico perchè non conosco il modello in particolare, e qui potrebbero venirti utili i forum specifici). Il caso più semplice è che tu riesca già a sfilare i tamburi, oppure potrebbe esserci una vite che li tiene fermi sul mozzo. In entrambi i casi potrebbe essere utile allentare leggermente i registri delle ganasce. Solo alcune auto hanno il tamburo integrale con il mozzo ruota. In quel caso bisogna smontare i cuscinetti e poi registrarli al montaggio. Ma se sei proprio un neofita te lo sconsiglio.
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 02 Febbraio 2018, 21:35:50
La cosa che più mi preoccupa è il fatto che le ruote, girando, non oppongono resistenza omogenea ma girano quasi libere per 3/4 di giro e nel restante sembrano strusciare vistosamente sul tamburo.


questo non è del tutto anomalo comunque. Il tamburo pur essendo perfettamente circolare (è tornito) potrebbe non essere perfettamente centrato rispetto al mozzo (basta molto poco). Se l'attrito che fa durante il quarto di giro in cui sembra frenata, ti consente comunque di ruotare il tamburo a mano, non me ne preoccuperei. Durante la frenata le ganasce si "adattano" a questa lieve imperfezione e l'efficacia frenante non ne risulta compromessa. Al limite puoi intervenire sul registro (eventualmente anche su quello del freno a mano) ma lo corsa del pedale si allungherà un po'.
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 03 Febbraio 2018, 07:24:06
La rotazione "frenata" in un solo punto dipende nel 99% dei casi dalla condensa che si è accumulata nella parte inferiore dei tamburi quando l'auto rimane ferma per molto tempo. Si arrugginisce la fascia interna e si forma una fioritura di ossido che provoca l'inconveniente. Ne soffrono tutti i tamburi di quell'epoca el'unico rimedio è quello di poter far viaggiare l'auto qualche km ogni mese o due. E' facilmente rimediabile con una pulizia interna o con una minima rettifica. I tamburi in genere sono fisati con due viti con testa a taglio, si vedono molto bene. Allentate quelle, il tamburo si sfila. Spesso però l'ossido lo blocca nel foro grande centrale. Svitol e botta delicata col mazzuolo di legno. Alcuni tamburi hanno in vista due fori filettati apparentemente non usati. in quei due fori si possono mettere delle viti ,chiudendole fanno da estrattore e non deformano nulla. Almeno la prima volta fatti aiutare da chi lo ha già fatto, i supporti delle colonnette delle ruote sono in ghisa e possono rompersi. Per i ricambi ti conviene andare col campione dei cilindretti, cambia il diametro del raccordo filettato. La pompa freni è la stessa della Topolino, ce ne sono di due tipi. Per la cronaca, è la stessa, non ti spaventare, della FERRARI 250 e derivate....
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 03 Febbraio 2018, 14:14:52
La rotazione "frenata" in un solo punto dipende nel 99% dei casi dalla condensa che si è accumulata nella parte inferiore dei tamburi quando l'auto rimane ferma per molto tempo. Si arrugginisce la fascia interna e si forma una fioritura di ossido che provoca l'inconveniente. Ne soffrono tutti i tamburi di quell'epoca el'unico rimedio è quello di poter far viaggiare l'auto qualche km ogni mese o due. E' facilmente rimediabile con una pulizia interna o con una minima rettifica. I tamburi in genere sono fisati con due viti con testa a taglio, si vedono molto bene. Allentate quelle, il tamburo si sfila. Spesso però l'ossido lo blocca nel foro grande centrale. Svitol e botta delicata col mazzuolo di legno. Alcuni tamburi hanno in vista due fori filettati apparentemente non usati. in quei due fori si possono mettere delle viti ,chiudendole fanno da estrattore e non deformano nulla. Almeno la prima volta fatti aiutare da chi lo ha già fatto, i supporti delle colonnette delle ruote sono in ghisa e possono rompersi. Per i ricambi ti conviene andare col campione dei cilindretti, cambia il diametro del raccordo filettato. La pompa freni è la stessa della Topolino, ce ne sono di due tipi. Per la cronaca, è la stessa, non ti spaventare, della FERRARI 250 e derivate....


Caro Giorgio, mi hai già risposto diverse volte ai miei quesiti e ti ringrazio molto.
Anche questa volta mi hai sciolto un bel dubbio, e in effetti l'accumulo di umidità in un punto del tamburo è compatibile all'ambiente in cui è custodita l'auto e alla rotazione frenata in un punto. Speriamo sia veramente cosa da poco.
Appena avrò tempo smonterò un tamburo, un cilindretto e farò foto così capiremo che ricambio mi serve.

Per quanto riguarda la pompa tutte le fonti consultate riportano la pompa da "25,4mm" e in effetti sembrerebbe la stessa per Ferrari (non mi stupisco) e per Topolino.
I due modelli che citi dovrebbero essere questi
1

(https://img1.annuncicdn.it/65/b1/65b1aa3f03388612300505dd4e6b9801_orig.jpg)

e 2

(http://autoricambifirat.it/shop/images/POMPA%20FRENO%20500%20C%20E51.JPG)

Quindi direi che su questa parte si potrebbe andare sul sicuro con un acquisto online.

Unica domanda che mi viene da fare è: quel 25.4mm (1pollice) a cosa si riferisce? Al diametro interno del cilindro pompante? Immagino di si.

Questa dimensione deve essere uguale a quella dei cilindretti? Se si dovrò comunque prendere cilindretti da 25.4. Dovendo cambiare anche i tubi la filettatura di questi non ha tanto importanza quanto invece la distanza trai i 2 perni di bloccaggio che deve essere identica. Se qualcuno ha idea di quanto deve essere posso controllare sulla mia. Grazie

Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 03 Febbraio 2018, 14:21:00
questo non è del tutto anomalo comunque. Il tamburo pur essendo perfettamente circolare (è tornito) potrebbe non essere perfettamente centrato rispetto al mozzo (basta molto poco). Se l'attrito che fa durante il quarto di giro in cui sembra frenata, ti consente comunque di ruotare il tamburo a mano, non me ne preoccuperei. Durante la frenata le ganasce si "adattano" a questa lieve imperfezione e l'efficacia frenante non ne risulta compromessa. Al limite puoi intervenire sul registro (eventualmente anche su quello del freno a mano) ma lo corsa del pedale si allungherà un po'.

Grazie anche a te. Ovviamente io sono interessato SOLO ad acquistare le parti di ricambio. Il lavoro lo farò fare al meccanico perchè i freni sono secondo me un elemento troppo importante per sperimentare le mie doti di riparatore. Invece farò di persona altre cose, del tutto meno pericolose. Nei prossimi giorni pubblicherò gli altri ritocchini che secondo me sono necessari alla macchina.
Meglio che lo faccia aprendo altre discussioni o meglio farlo qui? Non mi dispiacerebbe fare un topic solo con tutte le riparazioni e i vostri preziosi consigli.
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 05 Febbraio 2018, 12:58:42
Meglio che lo faccia aprendo altre discussioni o meglio farlo qui? Non mi dispiacerebbe fare un topic solo con tutte le riparazioni e i vostri preziosi consigli.

Secondo me qui va benissimo.
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 05 Febbraio 2018, 14:28:55
Secondo me qui va benissimo.
Vista la carica conferitami  8), confermo quanto scritto dal buon Valetri  :)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 06 Febbraio 2018, 09:20:32
Vista la carica conferitami  8), confermo quanto scritto dal buon Valetri  :)

Sua Signoria, mi inchino (ma non mi chino) dinanzi a cotanta grazia ;D  ;D
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 06 Febbraio 2018, 10:23:12
Sua Signoria, mi inchino (ma non mi chino) dinanzi a cotanta grazia ;D  ;D
Voi del sud utilizzate termini che da noi,al nord, sono ormai scomparsi o almeno desueti e infatti non riesco a capire l'attinenza, nella frase di "cotanta" ???
Mio nonno,buonanima, la utilizzava per indicare una parte del maiale.... ::) ( ;D ;D ;D ;D)
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 06 Febbraio 2018, 11:12:13
Mio nonno,buonanima, la utilizzava per indicare una parte del maiale.... ::) ( ;D ;D ;D ;D)

quella non era la cotenna?
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 06 Febbraio 2018, 11:25:52
Ragazzi, grazie a tutti!!!
Spero di riuscire a postare qualche altra foto entro ora di cena. :D
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 06 Febbraio 2018, 13:34:03
sto morendo ahahahahahaha
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 06 Febbraio 2018, 13:54:16
quella non era la cotenna?
temo di non aver messo abbastanza faccine sorridenti
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 06 Febbraio 2018, 14:05:00
temo di non aver messo abbastanza faccine sorridenti

allora era tanta cotenna...  ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 06 Febbraio 2018, 18:08:55
allora era tanta cotenna...  ;D ;D ;D ;D
;D ;D ;D ;D
Speriamo che Valetri si sia salvato..... ::) dalle risate, intendo  ;D
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 06 Febbraio 2018, 20:19:30
... ma cotenna o cotica.....
t.bird
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 07 Febbraio 2018, 06:13:39
... ma cotenna o cotica.....
t.bird
mi fai il raffinato? ;D ;D ;D
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 07 Febbraio 2018, 08:26:59
hahahahahahahahahahahahahahaha
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 07 Febbraio 2018, 09:34:39
mi fai il raffinato? ;D ;D ;D

 ;D ;D ;D ;D ;D ;D
t.bird
Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 07 Febbraio 2018, 16:41:20
Carissimi, sebbene mi stia venendo voglia di fagioli con le cotiche cerco di postare rapidamente una nuova tematica

SECONDO PROBLEMA: Perni sospensioni, boccole ammortizzatori posteriori.
Ricordo a tutti che sono inesperto quindi spero perdonerete eventuali strafalcioni.

SOSPENSIONE ANTERIORE

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15342;image)

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15344;image)

Da quello che ho capito nella sospensione anteriore non ci sono boccole. Allego foto
In A abbiamo due cuscinetti contrapposti del braccio oscillante
in B abbiamo perno corto ingrassato
in C abbiamo perno corto ingrassato
in D abbiamo perno lungo ingrassato.

I perni B e C sono uguali, con bronzine.

Saranno gli anni che passano ma noto perdite a livello di questi perni, come potete vedere anche dalle foto. Da quello che so, ma potrei sbagliare, non ci sono qui guarnizioni ma il grasso viene spinto dentro ai perni con delle scanalature e forature e li dovrebbe rimanere.
E' quindi preoccupante che questo grasso, messo anni fa è vero, coli così vistosamente? Se si cosa posso fare?

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15346;image)
In questa foto quello che indico con la freccia è un ingrassatore? Sembra di si, come se qualcuno lo avesse ricoperto di vernice però....

Per l'ingrassaggio sui perni mi pare di vedere degli ingrassatori. Questi però non sono sporgenti come i soliti ma sono a conchetta.
Ho pensato che ingrassando nuovamente tutti i perni con grasso nuovo, quello vecchio e rovinato dovrebbe colar via e il problema dovrebbe essere risolto. Mi confermate che sia cosi? Se si è una cosa che posso fare da solo :D In alternativa ogni suggerimento è apprezzato. Penso però che una revisione alle sospensioni, fatta anni fa, non sia necessaria da quel che vedo.

AMMORTIZZATORI POSTERIORI

Oltre alle balestre sono presenti due ammortizzatori che si collegano alla parte centrale della balestra grazie ad una staffa.
Però da quello che vedo tale collegamento avviene mediante una sorta di boccola che, nel mio caso, ha la gomma gonfia, screpolata, ben rovinata.

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15358;image)

Pensavo di cambiarla ma non ho idea di preciso in cosa consista il pezzo e della difficoltà dell'intervento. Potete indicarmi cosa dovrei comprare? Si chiama boccola? e soprattutto dove posso trovarla? Anche qualche riferimento fotografico sarebbe utile per capire che forma ha da nuova.

Bene, per ora direi che può bastare. Ci sono altri interventi da fare quindi state collegati.
Grazie



Titolo: Re: Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 07 Febbraio 2018, 16:51:10
Ulteriori foto.

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15350;image)

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15352;image)

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15354;image)

In questo caso come vedete il grasso esce anche dallo snodo del ceppo

(http://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15356;image)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 09 Febbraio 2018, 15:35:38
Aggiungo:
Dato che dai paraoli della sospensione ci sono delle piccole perdite, pensavo di cambiarli. Le guarnizioni non sono il top.  Basta cambiare le guarnizioni o devo cambiare anche il supporto metallico con chiusura a vite?
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 11 Febbraio 2018, 23:06:47
Per quanto riguarda il grasso che cola alle estremità, non ti devi preoccupare. Quella anzi è una spia che dice che quando ingrassi DEVI vedere il grasso uscire alle estremità, ti dà la certezza che è entrato ed è passato attraverso le incisioni a ragno sui perni cilindrici dove si muovono i vari elementi. Le boccole si trovano all'interno di alcuni elementi, due per lato sono sui perni di sterzo delle ruote anteriori, altre 2 + 2 sono sui trapezi oscillanti lato telaio e lato ruota. Se non hai gioco non serve cambiarle, sono molto simili a quelle della Topolino. Quell'ingrassatore strano dovrebbe essere del tipo ad "aggancio" con la punta dell'attrezzo a mezzaluna, fatto apposta perchè non ti scivoli fuori durante l'ingrassaggio. Prova a pulirlo con una spazzola d'acciaio, ti dovrebbe comparire una testa esagonale con una sferetta al centro. Ogni meccanico ha quella punta oltre a quella standard da ingrasso.
Vedendo la foto dei cilindretti dei freni, confermo che devi andare col campione per acquistarli, mi sembra siano quelli col raccordo più piccolo, bisognerebbe misurare il diametro. Sostituiscili nuovi completi, non prendere il kit revisione con le sole guarnizioni. Il corpo in ghisa negli anni si rovina internamente  nella parte rettificata di contatto delle guarnizioni a causa dello stesso liquido freni e della condensa, e si formano dei crateri e rischi di fare un lavoro a vuoto.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 12 Febbraio 2018, 18:59:51
Per quanto riguarda il grasso che cola alle estremità, non ti devi preoccupare. Quella anzi è una spia che dice che quando ingrassi DEVI vedere il grasso uscire alle estremità, ti dà la certezza che è entrato ed è passato attraverso le incisioni a ragno sui perni cilindrici dove si muovono i vari elementi. Le boccole si trovano all'interno di alcuni elementi, due per lato sono sui perni di sterzo delle ruote anteriori, altre 2 + 2 sono sui trapezi oscillanti lato telaio e lato ruota. Se non hai gioco non serve cambiarle, sono molto simili a quelle della Topolino. Quell'ingrassatore strano dovrebbe essere del tipo ad "aggancio" con la punta dell'attrezzo a mezzaluna, fatto apposta perchè non ti scivoli fuori durante l'ingrassaggio. Prova a pulirlo con una spazzola d'acciaio, ti dovrebbe comparire una testa esagonale con una sferetta al centro. Ogni meccanico ha quella punta oltre a quella standard da ingrasso.
Vedendo la foto dei cilindretti dei freni, confermo che devi andare col campione per acquistarli, mi sembra siano quelli col raccordo più piccolo, bisognerebbe misurare il diametro. Sostituiscili nuovi completi, non prendere il kit revisione con le sole guarnizioni. Il corpo in ghisa negli anni si rovina internamente  nella parte rettificata di contatto delle guarnizioni a causa dello stesso liquido freni e della condensa, e si formano dei crateri e rischi di fare un lavoro a vuoto.

Grazie Giorgio, cercherò un ingrassatore per procedere all'ingrassaggio.
Ma per quanto concerne il grasso da usare tu sulla Topolino quale utilizzi? Grasso al litio? Se mi dai una marca cercherò di recuperarlo.

E infine per quanto riguarda la sospensione posteriore e quella sorta di boccola gommosa? Vorrei sostituirla dato che non mi ispira molta fiducia.
Grazie

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15358;image)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 13 Febbraio 2018, 14:35:09
Se vai da un ricambista auto e gli spieghi che va su snodi di sospensione, ti darà il barattolo di grasso giusto, adatto per quell'uso. i barattoli sono da 1 Kg. Le boccole in gomma dura di attacco dell'ammortizzatore sono 2, una per lato dell'occhione dell'ammortizzatore che all'interno è lavorato conico su entrambi i lati,sono  a tronco di cono con un foro al centro attraverso cui passa un tubetto metallico di collegamento (non è sempre presente, vedi quando lo smonti)entro cui passa la vite di fissaggio vera e propria. Prima di smontarle vedi se sono reperibili come ricambio, io ho avuto molta difficoltà a trovarle a suo tempo.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 13 Febbraio 2018, 19:28:36
Le boccole in gomma dura di attacco dell'ammortizzatore sono 2, una per lato dell'occhione dell'ammortizzatore che all'interno è lavorato conico su entrambi i lati,sono  a tronco di cono con un foro al centro attraverso cui passa un tubetto metallico di collegamento (non è sempre presente, vedi quando lo smonti)entro cui passa la vite di fissaggio vera e propria. Prima di smontarle vedi se sono reperibili come ricambio, io ho avuto molta difficoltà a trovarle a suo tempo.

Ti ringrazio ancora per le preziose informazioni. Hai per caso un link o una foto di come devono essere queste boccole di gomma? Così magari le cerco.

Speravo suscitasse più interesse questa carrellata di lavoretti che, immagino, dovrebbero essere comuni nelle auto di quegli anni. Probabilmente gli utenti del forum sono maggiormente esperti di auto meno anziane. Grazie ancora Giorgio
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 13 Febbraio 2018, 19:40:16
Speravo suscitasse più interesse questa carrellata di lavoretti che, immagino, dovrebbero essere comuni nelle auto di quegli anni. Probabilmente gli utenti del forum sono maggiormente esperti di auto meno anziane. Grazie ancora Giorgio
Giorgio è la persona giusta che conosce meglio, tra tutti noi, quella tipologia di auto.E' figlio di un carrozziere che riparava abitualmente i mezzi di quell'epoca e anche più antichi.
Mi permetto di darti un punto di vista differente, rispetto alla partecipazione e alle risposte alle tue necessità: chi non sa, tace,ascolta e impara da chi sa: comportamento ormai raro(e a mio parere di valore) in questa nostra società  :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 13 Febbraio 2018, 19:45:13
Giorgio è la persona giusta che conosce meglio, tra tutti noi, quella tipologia di auto.E' figlio di un carrozziere che riparava abitualmente i mezzi di quell'epoca e anche più antichi.
Mi permetto di darti un punto di vista differente, rispetto alla partecipazione e alle risposte alle tue necessità: chi non sa, tace,ascolta e impara da chi sa: comportamento ormai raro(e a mio parere di valore) in questa nostra società  :)

Il mio non era un intervento polemico, anzi. Speravo solo di ricevere consigli di persone che sono già passate su questa tipologia di macchina mentre, a quanto pare, non sono in molti ad averlo fatto. E da qui lo stupore. Poco male, se non per il dover assillare il gentile e disponibile Giorgio.  :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 14 Febbraio 2018, 06:35:10
Non c'era alcun intento polemico neanche da parte mia, rispondendoti  :)
Ho ritenuto necessario puntualizzare che Giorgio, per la sua passione ed esperienza, è un consigliere prezioso nell'ambito delle auto italiane degli anni 50 e 60.
Se tu dovessi intervenire su un'auto statunitense, sarebbero altri i "suggeritori" ;)
Riprendendo il tuo stupore, puoi avere un'idea, ormai purtroppo datata, di quello che era il "garage" del forum e, di conseguenza le conoscenze relative
https://forum.passioneauto.it/index.php?topic=3816.780
Come vedi, anche se compaiono auto coeve alla tua, la gran parte dei proprietari, non partecipa più al forum e quindi, non può aiutarti  :-\

Colgo l'occasione per lanciare la proposta di aggiornare il garage. Che ne dite?  ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 14 Febbraio 2018, 08:10:38
Colgo l'occasione per lanciare la proposta di aggiornare il garage. Che ne dite?  ;)

in effetti io qualche novità ce l'avrei...
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 14 Febbraio 2018, 08:19:46
in effetti io qualche novità ce l'avrei...
l'hai presa?!
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 14 Febbraio 2018, 08:45:26
l'hai presa?!

l'ho data ;D  ;D  ;D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 14 Febbraio 2018, 09:11:18
l'ho data ;D  ;D  ;D
;D e quindi, il passo successivo è....
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 14 Febbraio 2018, 12:49:52
;D e quindi, il passo successivo è....

Indicativamente adesso è stop, anche perché sono preso dal trapianto di cuore alla Giulietta, però se per quest'ultima dovesse arrivare qualche buona offerta, cumulando il ricavato con quello della 75, sicuramente inizierebbe la caccia alla Gt.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 14 Febbraio 2018, 17:32:38
..Se tu dovessi intervenire su un'auto statunitense, sarebbero altri i "suggeritori" ;)
...

PRONDOOOOOO :D :D :D :D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 14 Febbraio 2018, 17:38:46
Indicativamente adesso è stop, anche perché sono preso dal trapianto di cuore alla Giulietta, però se per quest'ultima dovesse arrivare qualche buona offerta, cumulando il ricavato con quello della 75, sicuramente inizierebbe la caccia alla Gt.
Quindi la Giulia non è più tra i tuoi obiettivi?
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 14 Febbraio 2018, 17:39:47
PRONDOOOOOO :D :D :D :D

Mica difficile preparare una trappola "cacciaNigel"  ;D ;D ;D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 14 Febbraio 2018, 18:30:13
Non c'era alcun intento polemico neanche da parte mia, rispondendoti  :)
Ho ritenuto necessario puntualizzare che Giorgio, per la sua passione ed esperienza, è un consigliere prezioso nell'ambito delle auto italiane degli anni 50 e 60.
Se tu dovessi intervenire su un'auto statunitense, sarebbero altri i "suggeritori" ;)
Riprendendo il tuo stupore, puoi avere un'idea, ormai purtroppo datata, di quello che era il "garage" del forum e, di conseguenza le conoscenze relative
https://forum.passioneauto.it/index.php?topic=3816.780
Come vedi, anche se compaiono auto coeve alla tua, la gran parte dei proprietari, non partecipa più al forum e quindi, non può aiutarti  :-\

Colgo l'occasione per lanciare la proposta di aggiornare il garage. Che ne dite?  ;)

Domani, lavoro permettendo, posterò un ulteriore grattacapo sulla mia vecchietta :D
Grazie a tutti
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 15 Febbraio 2018, 12:56:08
Quindi la Giulia non è più tra i tuoi obiettivi?

Il tipo con cui stavo trattando la permuta con la Giulietta si è tirato indietro all'ultimo istante, poi è saltato fuori un motore 2000 per la mia a 4 soldi, e quindi va bene così.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 20 Febbraio 2018, 22:25:45
Eccomi qua, con un po di ritardo.

TERZO PROBLEMA: Pompa acqua, bocchettone uscita acqua e modifica termometro sonda

POMPA E BOCCHETTONE
Recentemente ho notato che il bordo del bocchettone uscita acqua è corroso. Ho asportato il materiale cedevole, dato una bella pulita, e ancorato il manicotto in maniera più salda. Data la posizione non sono riuscito a fare foto purtroppo.
Però il fatto che questo pezzo abbia delle debolezze dovute a corrosione (che ho visto essere normali su auto di questi anni) mi fa propendere per una sostituzione.Che ne dite?
In tandem sarei per sostituire anche la pompa dell'acqua, o almeno il corpo in alluminio della pompa.
Entrambe le parti le ho trovate sul web e sono indubbiamente identiche.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15362;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15364;image)

Quello che mi preoccupa è: non ci sarà il rischio di andare far danno? Noto che come guarnizione in tempi passati è stata messa della pasta rossa ma nonostante questo le viti potrebbero essere bloccate, o corrose...
In più, è un lavoro che si può fare senza smontare il cofano dell'auto? Perché in questo caso probabilmente le ore di lavoro sarebbero molte di più.
Che io sappia la testata non ha subito grosse revisioni e quindi potrei lasciar perdere la cosa in ottica di far revisionare la testata tra qualche tempo... ma quanto costa farla revisionare? Io non ne ho proprio idea.

TERMOMETRO SONDA
La 1100 B (musone) non aveva il termostato. O almeno non c'è sulla mia macchine nè ho trovato indicazioni in merito.
Come saprete però queste auto sono molto sensibili ai surriscaldamenti soprattutto se si fanno percorsi con salite in cui la macchina procede lenta e quindi con scarsa ventilazione. Dalle mie parti tutte salite....
Pensavo che sarebbe carino installare (senza modifiche permanenti) un sensore di temperatura così da monitorare l'acqua del radiatore direttamente dall'abitacolo. Cercando in giro sul web ci sono molte soluzioni "moderne" da collegare alla batteria e con sonde da inserire sul manicotto radiatore.
Voi avete qualche suggerimento da darmi per realizzare questa piccola modifica? Magari potreste suggerirmi qualche articolo che avete trovato funzionale e facile da installare oltre che non troppo invadente.

Grazie a tutti.

Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 21 Febbraio 2018, 10:38:24
Sulla Triumph Spitfire, che pure soffre di surriscaldamento, spesso viene montata sul radiatore una ventola ausiliaria.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 21 Febbraio 2018, 20:33:50
Per il surriscaldamento dell'acqua, quello è un problema di cui soffrono molte vetture degli anni '40 ma anche più recenti. L'impianto a suo tempo era dimensionato per il traffico di allora, ababstanza scarso e quindi molta aria fresca a disposizione. Oggi invece quando si fanno le code in strada o anche in autostrada il radiatore è investito da aria più calda e lo scambio termico diventa un po' più difficile. Se il radiatore è ben pulito tra le alette non dovresti avere problemi. Un mio parente, negli anni '50, aveva un 1100 B Taxi per il suo lavoro, ricavato da una vettura normale senza modifiche se non la verniciatura obbligatoria,  che utilizzava regolarmente a Trieste, piena di saliscendi non da poco, senza particolari problemi.
La corrosione sul manicotto di alluminio è tipica di quegli anni, anche la mia Topo ne soffre e ho messo trent'anni fa due fascette al posto di una, procurandomi un pezzo integro di scorta che metterò quando(e se) dovesse esser necessario. La pompa acqua per ora non la toccherei se non perde, però una di scorta male non farebbe, a volte la girante interna si corrode e la sua efficienza decade pur funzionando.
Cambia tutti i manicotti di gomma, non uno solo anche se sembrano integri. L'eventuaale sovrapressione dell'impianto si riverserebbe tutta sul più debole, di solito il più vecchio, anzichè distribuirsi equamente tra tutti. Esperienza personale anche sulla mia auto di tutti i giorni.
Un ringraziamento a Itrael, ma come ben si sa uno degli scopi di questo forum è quello di mettere a disposizione le rispettive esperienze. Per certe veterane i biancocapelluti che le hanno ben conosciute stanno diminuendo(mi tocco!) e si cerca di trasmettere il più possibile le proprie conoscenze.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 21 Febbraio 2018, 23:19:48
Per il surriscaldamento dell'acqua, quello è un problema di cui soffrono molte vetture degli anni '40 ma anche più recenti. L'impianto a suo tempo era dimensionato per il traffico di allora, ababstanza scarso e quindi molta aria fresca a disposizione. Oggi invece quando si fanno le code in strada o anche in autostrada il radiatore è investito da aria più calda e lo scambio termico diventa un po' più difficile. Se il radiatore è ben pulito tra le alette non dovresti avere problemi. Un mio parente, negli anni '50, aveva un 1100 B Taxi per il suo lavoro, ricavato da una vettura normale senza modifiche se non la verniciatura obbligatoria,  che utilizzava regolarmente a Trieste, piena di saliscendi non da poco, senza particolari problemi.
La corrosione sul manicotto di alluminio è tipica di quegli anni, anche la mia Topo ne soffre e ho messo trent'anni fa due fascette al posto di una, procurandomi un pezzo integro di scorta che metterò quando(e se) dovesse esser necessario. La pompa acqua per ora non la toccherei se non perde, però una di scorta male non farebbe, a volte la girante interna si corrode e la sua efficienza decade pur funzionando.
Cambia tutti i manicotti di gomma, non uno solo anche se sembrano integri. L'eventuaale sovrapressione dell'impianto si riverserebbe tutta sul più debole, di solito il più vecchio, anzichè distribuirsi equamente tra tutti. Esperienza personale anche sulla mia auto di tutti i giorni.
Un ringraziamento a Itrael, ma come ben si sa uno degli scopi di questo forum è quello di mettere a disposizione le rispettive esperienze. Per certe veterane i biancocapelluti che le hanno ben conosciute stanno diminuendo(mi tocco!) e si cerca di trasmettere il più possibile le proprie conoscenze.

Grazie Giorgio.
Io ho già cambiato i manicotti, inserendoli di nuovi. Quello collegato al manicotto di alluminio è ben inserito fino in fondo e la fascetta l'ho stretta nella porzione integra del tubo, così da non  danneggiare quella corrosa.
Se mi dici che non conviene allora lascerò il manicotto e la pompa finchè non daranno effettivi segni di cedimento.

Però, dato che non voglio vivere l'auto con preoccupazione, una sonda per misurare la temperatura penso proprio di metterla. E' una cosa che potrei fare in qualsiasi momento e senza dovermi rivolgere al meccanico.
Pensavo ad un indicatore come questo https://www.amazon.it/gp/product/B002YXZF7Y/ref=s9_acsd_top_hd_bw_b2drYJ5_c_x_w?pf_rd_m=A11IL2PNWYJU7H&pf_rd_s=merchandised-search-3&pf_rd_r=KKNX77EBV0J92K540J0P&pf_rd_t=101&pf_rd_p=1b2024fc-b865-55eb-b1a7-06596849c85d&pf_rd_i=2421306031

Ma la domanda che mi sovviene è: dove piazzare il bulbo? Per far le cose bene questo dovrebbe essere inserito in un raccordo metallico che ben conduce il calore, una cosa come questa

(https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/61iPYVHJXkL.jpg)

Nelle nostre vecchie glorie però un raccordo simile sarebbe un pugno nell'occhio. Consigli?
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 22 Febbraio 2018, 06:07:06
Sulla mia Topolino "Belvedere", avevo inserito la sonda del termometro, nel manicotto che vedi nella foto.Avevo anche applicato una ventola elettrica, azionabile con un interruttore, rigorosamente d'epoca, dall'abitacolo. ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Febbraio 2018, 06:33:18
Grazie per la foto,in effetti è quello che potrei fare io. La sonda l'hai avvitata direttamente sul manicotto con un dado posto internamente?
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 22 Febbraio 2018, 06:40:15
Il lavoro era stato fatto dal meccanico, ricordo(ormai non è più mia da 20 anni), e si vede, un dado e ghiera all'esterno;immagino lo stesso all'interno.
Dipende dalla conformazione della sonda e comunque è un lavoro facile facile :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Febbraio 2018, 06:54:20
bene bene, se il manicotto regge all'inserimento di una sonda, penso che farò così anche io. Grazie
Domani spero di poter pubblicare qualche altra foto.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 24 Febbraio 2018, 12:40:29
Eccomi con un ulteriore raccolta di problemini che vorrei risolvere in autonomia. Purtroppo anche qui mi servirebbero le vostre indicazioni

QUARTA RACCOLTA DI PROBLEMINI: Supporto scarico, cuffie, tappo olio e perdite varie.

SUPPORTO SCARICO
Come potete vedere dalla foto il supporto al tubo di scarico posto a metà lunghezza risulta malmesso.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15368;image)

Da quello che vedo sembra una forchetta tra i cui rebbi è fissata una sorta di tela catramata (con rivetti) sulla quale si imbullona il supporto vero e proprio del tubo. Anche qui c'è una sorta di gommino rotondo molto rovinato.
Le domande sono: il fissaggio che vedete in foto è originale o è stato sistemato così nel corso degli anni?
Se è originale, come posso ripristinarlo? In particolare quella sorta di tela e il gommino si trovano o devo cercare qualsiasi materiale da adattare? Non ho idea di come si chiamino le parti da acquistare.

CUFFIE TIRANTI STERZO
Per quanto riguarda l'avantreno l'unico altro problemino è dovuto alle cuffie dei tiranti (testine) sterzo. Infatti sulla parte destra la cuffia è mancante e sulla parte sinistra è ridotta come vedete in foto.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15370;image)

Pensavo di sostituirle ma anche qui risulta complesso trovare il ricambio originale. Avete idea su quale altra auto montavano queste cuffie o se si trovano simili da adattare? In tal caso procederei con il togliere dado e coppiglia, dare una bella pulita e montare le nuove, prima di ingrassare.



TAPPO OLIO E PERDITE
Quando avevo molte auto d'epoca in garage, le gocce d'olio erano del tutto normali. Questa però negli ultimi tempi ha iniziato a perdere un po troppo per i miei gusti.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15372;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15374;image)

In particolare è evidente una perdita dal tappo coppa olio e dal tappo olio cambio. L'olio colando nel tempo ha inzaccherato un po tutto, anche il supporto cambio e il telaio circostante.
Vorrei dare una bella pulita ma prima vorrei risolvere il problema perdita da questi tappi, a meno che voi non mi diciate che è fisiologica. Basta cercare una nuova guarnizione appropriata o avete altri suggerimenti?

Una perdita simile ce l'ho nel ponte posteriore e considerando com'è imbullonata la scatola del riduttore questa cosa mi preoccupa un po di più.

(https://s17.postimg.org/5c5s3i833/P_20171103_132834xxxx.jpg)

In questo caso cosa si deve fare?

Grazie a tutti come sempre.




Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 24 Febbraio 2018, 21:14:39
Per la sonda, la soluzione di Itrael è la classica più usata anche all'epoca.
Per i gommini degli snodi, devi cercare in giro. Occhio che non è facile togliere il perno dalla leva di comando sterzo una volta tolti dado e coppiglia. L'accoppiamento è conico e se non hai un estrattore non lo togli. Si toglie anche con sacri colpi di mazzetta d'acciaio, ma se non lo hai mai fatto fatti insegnare da un meccanico, ti spaventerai!
Il supporto scarico 1100 , quelle che ho visto, aveva una fascetta sul tubo di scarico con una parte eccedente forata per permettere il passaggio della vite che serra quella specie i carta catramata, che qui è un pezzo di gomma telata. Dal lato telaio c'era una piastrina fissata a vite con l'altro foro . Io ho utilizzato un pezzo di cuoio da almeno 5 mm, qualsiasi calzolaio ha degli scarti più che sufficienti per ricavare questo pezzo, in genere è largo circa 4 centimetri e lungo quanto basta. Dura molto di più della gomma telata.
Per le perdite, se sono solo i tappi in genere basta cambiare le guarnizioni , quello del cambio dovrebbe esser a filettatura conica. Rimontandoli anche con guarnizione in pasta dovresti risolvere.
Per la scatola differenziale i problemi sono le guarnizioni di difficile reperibilità, e la filettatura delle viti sulla scatola del ponte ( quella in lamiera che nasconde i semiassi e il differenziale) filettatura che a volte ha molto gioco e si hanno perdite attraverso la filettatura stessa, non potendo per la tipologia di costruzione stringere molto i dadi e i bulloni  . Per smontare il gruppo  devi sfilare anche i semiassi per estrarre la flangia che porta tutto il differenziale, da fare con molta attenzione. Io proverei prima a fare un bel lavaggio esterno e poi togliere e rimettere UNA ALLA VOLTA le viti che fissano la flangia rimontandole subito con pasta per guarnizioni, senza così muovere le flange e le guarnizioni. Se la perdita è solo li, in genere si risolve e non devi demolire mezza trasmissione.
Comunque, dalle foto , se le perdite sono quelle che si vedono, credo che molti metterebbero la firma per avere solo quelle lì !
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 26 Febbraio 2018, 09:44:07
..Comunque, dalle foto , se le perdite sono quelle che si vedono, credo che molti metterebbero la firma per avere solo quelle lì !

Concordo... ricordati 00xyz00 (ma che diavolo di nick sarebbe :D :D :D ?? ) che se un'auto del genere non perde olio, è perchè.... è finito! ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 26 Febbraio 2018, 12:52:50
Concordo... ricordati 00xyz00 (ma che diavolo di nick sarebbe :D :D :D ?? ) che se un'auto del genere non perde olio, è perchè.... è finito! ;)

quoto... in toto..nigel.... .
@ Giorgio è stato esemplare per come ha delucidato le cose da fare... bravo.
t.bird
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 27 Febbraio 2018, 21:25:56
Siete veramente disponibili,  vi ringrazio tutti!!

La macchina ha marciato talmente poco che difficilmente ha perso tutto l'olio :D
Semplicemente perde un po qua e un po la.  Cercherò di ridurre quelle piu vistose.

A proposito d'olio, il mio manuale recita:
- Olio Fiat CP da usare per scatola cambio,  ponte e scatola guida

- Olio fiat V I oppure olio fiat V E come olio coppa motore e olio filtro aria.

 -  Olio fiat S. A. I. per ammortizzatori

- Olio fiat E per raccordi a pressione tipo lubrificatore ventola raffreddamento,  snodi etc..

Grasso Fiat A 11 per ingrassatore distribuzione.

Esistono equivalenze commerciali attuali? E poi io pensavo che nei fusi e comunque nelle articolazioni servisse grasso (al litio) e invece viene indicato "olio"  fiat E.



Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 28 Febbraio 2018, 01:30:54
Sto vedendo che l'olio motore attualmente idoneo per motori vecchi come il mio sarebbe un 20w 50,  preferibilmente marche blasonate (Motul, Castrol,  Bardahl,  Agip)

Per l'olio cambio e ponte posteriore un olio piu denso,  tipo il Bardhal o i Motul SAE 80w 90.
Confermate?

Rimane da capire gli equivalenti del
Olio Fiat SAI
Olio Fiat E (o grasso?!)
Grasso Fiat A11

Qui alcune indicazioni
http://blog.vieffelubrificanti.it/lubrificazione-fiat-topolino/
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 28 Febbraio 2018, 05:51:12
Per quanto riguarda l'olio fiat SAI per ammortizzatori vedo che la castrol propone l'olio molto fluido
 " FLUIDO TQ-F PER  CAMBI  AUTOMATICI Fluido  per  cambi  automatici  con  additivi  che  garantiscono  un'ottima  resistenza all'usura,  all'ossidazione  e  alla  corrosione.  Generalmente  indicato  per  cambi  Ford  o Borg  Warner  d'epoca.  Può  essere  utilizzato  anche  nei  carter  della  catena  primaria delle  moto,  quando  è  richiesto  un  olio  SAE  20,  come  anche  negli  ammortizzatori  a pistone.  Di colore  rosso  per  agevolarne  l'identificazione."

La scelta del SAE 20 è indicata anche da altri produttori per ricaricare ammortizzatori o sistemi di sospensione, indifferentemente se di auto o moto https://www.motul.com/it/it/products/fork-oil-expert-heavy-20w
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 18 Marzo 2018, 11:53:27
Eccomi con i vari aggiornamenti.
Per quanto riguarda gli oli e i grassi, ne la fiat heritage ne il centro storico fiat riescono ad avere documentazione inerente. Quindi salvo vostre controindicazioni mi atterrò a quanto detto prima.


Per quanto riguarda il sistema frenante, e in particolare i cilindretti, la situazione é abbastanza chiara sebbene non soddisfacente. I cilindretti sono tutti completamente bloccati e arrugginiti.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15376;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15378;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15380;image)


Sia all'anteriore che al posteriore monto 25,4mm con filettatura 10x1,25. Non posso sapere se questi siano i cilindretti originali o montati in sostituzione successivamente. Alcuni (3 su 4) erano rimasti bloccati in condizione di frenata immobilizzando quindi le ruote.

Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 18 Marzo 2018, 11:55:13
I tamburi sono però in perfette condizioni come potete vedere da foto e quindi prevedo un ripristino rapido e indolore.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15382;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15384;image)

All'anteriore lo smontaggio è stato semplice grazie ai due fori filettati che permettono di usare due viti come estrattori (come detto da Giorgio).

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15386;image)

Al posteriore invece i due fori non sono filettati e quindi ho faticato un po di più a togliere tutto il tamburo (facendomi un estrattore improvvisato) e il rotismo.

Con i due semiassi posteriori liberi dai freni bloccati ho verificato che il differenziale girasse fluido e senza rumore. Mi è sembrato perfetto nel movimento, leggerissimo da ruotare, e mi sono tolto una preoccupazione.

Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 18 Marzo 2018, 11:59:08
I ferodi sono belli spessi e a parte uno, uniformi. Uno di questi ha invece una zona spugnosa ma per ora direi di non sostituirlo dato che non servono ganasce da competizione. In una ruota posteriore, nonostante abbia tolto i perni dei cilindretti e quindi posizionato le ganasce in posizione "minima", i ferodi strusciano comunque con l'interno del tamburo. Forse il ferodo è troppo spesso. O forse il tamburo con diametro troppo stretto.

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15388;image)

Che ne dite?
Prenderò due misure al prossimo smontaggio.
Riepilogando comunque, comprerò i cilindretti giusti e li farò montare, assieme alla pompa nuova, dal mio meccanico. Per il contatto tra le ganasce di una ruota e il tamburo, forse si risolve soltanto con le regolazioni....


Infine dato che i dischi porta ganasce, come vedete anche dalla foto, mi sembrano tendenti a far ruggine e comunque non belli a vedersi, stavo pensando a farli sistemare e verniciare. Approfitterei quindi dei lavori di ripristino ganasce/cilindretti per far fare anche questo lavoro se secondo voi ha senso

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15390;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15392;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15394;image)

Spero abbiate tempo di darmi qualche consiglio e vi ringrazio!
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 19 Marzo 2018, 07:45:39
Giorgio interverrà con i suoi saggi e competenti consigli, nel frattempo un banale consiglio te lo dò io: come avrai sicuramente capito, la quasi totalità dei problemi che devi affrontare, provengono da un mancato utilizzo. Mi auguro che una volta sistemata, venga utilizzata, basta anche una volta al mese se mantenuta in luogo asciutto e arieggiato.Parrò banale ma ho visto troppe volte, ripristini, restauri e , dopo il primo giro attorno a casa, tutto cade nel dimenticatoio, per i più disparati motivi:mancanza di tempo, scomodità, ripetitività dei comportamenti ecc
A pochi metri da casa mia, c'è una 500L che è stata restaurata 3 volte e mai utilizzata.Con un'elegante lentezza, si sta sbriciolando. Un mio amico era interessato e ha fatto un'offerta, la risposta è stata"per quella cifra la lascio là" >:(
Non servono commenti
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: valetri75 - 19 Marzo 2018, 08:25:52
Questo restauro mi sta appassionando sempre più, come d'altra parte quello di Contecassius. Per quanto riguarda il ripristino dei dischi portaganasce, direi che va fatto; è vero che sono parti che non si vedono ma, giacchè ci sei, il lavoro fallo per bene in modo da aumentare la longevità del mezzo e, perché no, anche il valore.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 19 Marzo 2018, 09:48:29
Comunque visto che c'è materiale, una "pelatina" (leggi rettifica) impercettibile ai tamburi la darei, insieme ad una bella grattata ai ferodi. O meglio, ferodi nuovi. Tutto ciò per far lavorare tra loro materiali "freschi" e privi di ossidazione.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 19 Marzo 2018, 10:02:02
Grazie per gli interventi.

@ITRAEL
Di certo verrà utilizzata. Purtroppo, ma immagino lo sappiate, spesso le dinamiche familiari portano a non tener conto di alcune cose quando le attenzioni vengono assorbite da altro. Ma ora la musica è cambiata. La vecchietta deve ripartire e girare per far sfoggio di se e dei tempi che ha rappresentato.

"Con un'elegante lentezza, si sta sbriciolando": che amarezza! :(

@valetri75
Credo lo farò, sebbene non ho idea di quanto mi verrà a costare in più.

@nigel68
Non so se in questo frangente riesco a permettermi anche di cambiare ferodi. La pecunia non è infinita.

Comunque Giorgio mi ha risposto in privato, e lo ringrazio anche qui.
Suggerisce di verificare la centratura delle ganasce a riposo per verificare se abbiano bisogno di qualche pelatina qua e la. Mi ha spiegato la costruzione di una sorta di compasso da applicare alle colonnette per fare questa verifica.

Nei prossimi giorni mi metterò in moto per l'acquisto dei cilindretti nuovi, sebbene alla fine non sia convinto dei modelli.
Temo infatti che questi siano cilindretti della 1100 103 che a suo tempo son stati montati sulla mia vecchietta. Non sapendo che pesci pigliare mi sono comprato il catalogo parti di ricambio. Appena mi arriva sveleremo l'arcano.

P.S ho tante altre domande da farvi, ma son convinto che se continuo mi scriverete "pilota rompipalle" sotto al nickname :D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Plasma - 19 Marzo 2018, 10:49:13
I cilindretti devi per forza sostituirli? si dovrebbero trovare i ricambi in gomma e tornerebbero funzionali
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 19 Marzo 2018, 10:53:01
Guarda sono completamente bloccati e arruginiti nelle zone di strusciamento. Anche a voler ripristinarli sarebbero più le ore di lavoro che la soddisfazione. E come ha detto Giorgio qualche pagina fa il rischio è di ritrovarsi con cilindretti che perdono olio.
Dato il costo non proibitivo dei ricambi, e l'importanza dei freni nella sicurezza (non per il rischio di farsi male date le velocità di viaggio, quando di rovinare l'auto), meglio cambiarli con cilindretti efficienti. A patto di capire quali erano montati in origine. :D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Plasma - 19 Marzo 2018, 11:16:27
io ci proverei mettendoli a bagno nel WD40, il cilindro vero e proprio si riga a causa di un uso intenso e privo di manutenzione ma nel caso della tua auto sembra - coma sottolineato anche da altri utenti - che sia stata usata poco dopo i precedenti interventi di manutenzione. Comunque se sei più tranquillo a cambiarli almeno non buttarli, puoi sempre provare in seguito a ripristinarli
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 19 Marzo 2018, 11:18:23
Comunque visto che c'è materiale, una "pelatina" (leggi rettifica) impercettibile ai tamburi la darei, insieme ad una bella grattata ai ferodi. O meglio, ferodi nuovi. Tutto ciò per far lavorare tra loro materiali "freschi" e privi di ossidazione.

Recentemente ho avuto problemi su diverse auto in seguito a questo tipo di intervento.
Considerando che tamburi e ganasce nuovi mediamente non sono costosissimi, preferisco la sostituzione con pezzi nuovi.
In ogni caso se una ganascia ha il ferodo "spugnoso" (non so bene cosa intendi) credo che non si otterrà mai una frenata equilibrata.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 19 Marzo 2018, 11:32:05
In ogni caso se una ganascia ha il ferodo "spugnoso" (non so bene cosa intendi) credo che non si otterrà mai una frenata equilibrata.

Si, forse per come l'ho detto sembra chissà qualche problema. :D
In realtà ho notato soltanto che nella porzione alta di una sola ganascia, il ferodo risulta un po poroso e non liscio come tutte le altre. Sarà una zona di estensione 5x3 cm, quindi non interessa tutta la ganascia. Io non sono esperto come voi ma mi sembra un po poco per far sostituire i ferodi.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: tiziano123 - 19 Marzo 2018, 11:49:34
...... Non sapendo che pesci pigliare mi sono comprato il catalogo parti di ricambio. Appena mi arriva sveleremo l'arcano. .......

finalmente !
era ora che ti decidevi a comperare il catalogo ricambi

con il catalogo in mano, prima di smontare sai già' cosa ti devi aspettare di trovare e capisci se i lavori fatti fino a quel momento sono stati fatti in maniera corretta o c'e' stata qualche invenzione di meccanici creativi.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 19 Marzo 2018, 12:21:53
Hai ragione. Ho già il manuale originale e il manuale riparazioni d'officina. Speravo di non aver bisogno anche del catalogo ricambi ma come ben dici è utile e quindi ho aperto il borsellino! Speriamo bene.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 20 Marzo 2018, 14:43:53
Risparmiare sui ferodi non è una mossa furba ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 20 Marzo 2018, 15:15:41
Risparmiare sui ferodi non è una mossa furba ;)

condivido, e mi riallaccio al post di prima. Ho smesso di far rettificare i tamburi e riguarnire le ganasce, causa ripetuti problemi (spesso evidenziati solo in sede di revisione, che comunque va passata). Tutto nuovo sempre. Non si spende molto di più ma i risultati sono altri.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 21 Marzo 2018, 07:57:57
Si ma se non esiste il ricambio? Non credo che i 4 tamburi di una 1100 B si trovino dal tabaccaio come quelli di una Mustang ad esempio... :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 21 Marzo 2018, 12:24:49
Se è ferma da anni non vedo il problema a perdere qualche mese nella ricerca ;)
http://www.altraepoca.com/prodotti-ricambi-auto-epoca/fiat/fiat-1100/meccanica-fiat-1100/
http://www.capassoricambi.it/it/96-fiat-1100
Due siti trovati a caso... poi è un problema risaputo la situazione dei ricambi per le italiane, esclusa la 500.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 21 Marzo 2018, 14:25:12
La 1100 B è la "nuova Balilla" non c'entra niente con la serie 103 e seguenti... poi magari vanno bene lo stesso eh ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 21 Marzo 2018, 15:14:14
Pensa ho postato i link senza aprirli ;D ;D ;D
Forse la mossa più furba è chiedere ad un club 1100 ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 21 Marzo 2018, 20:56:34
Si ma se non esiste il ricambio? Non credo che i 4 tamburi di una 1100 B si trovino dal tabaccaio come quelli di una Mustang ad esempio... :)
Concordo,  e oltretutto se fossero danneggiati o consumati capirei. Ma sono intonsi. Potrebbero essere stati  sostituiti 20 o 30 anni fa e usati pochissimo, così come le ganasce. Purtroppo non è dato sapere.

Sono il primo a cercare di rendere sicura la macchina ma da qui a cambiare tutto  ce ne passa.
I tamburi son buoni. Le ganasce idem. Una porzione piccola di un solo ferodo sembra granulosa al tatto invece che liscia.  Cambiare tutto è uno spreco di soldi o un eccesso di perfesionismo.

Grazie comunque per tutti i consigli.  Più tardi posterò un' altra piccola riparazione da fare.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 21 Marzo 2018, 22:16:06
Il problema al sistema frenante,  dovuto al non utilizzo come già detto,  ha probabilmente visto un accumulo di umidità nel liquido freni. E di conseguenza la ruggine nei cilindretti e nella pompa,  ganasce bloccate etc.
Io credo che una buona responsabilità arrivi anche da qui.

(https://s18.postimg.org/dehhif6e1/P_20180304_010014.jpg)

Come vedete la guarnizione è andata. Dato che questi contenitori nuovi o dell'epoca costano un occhio della testa, ho pensato di cambiare solo la guarnizione. Ovviamente vorrei fare un lavoro pulito e che si avvicini alla condizione originale dell'epoca.  Insomma pensavo di non mettere un pezzo di gomma qualsiasi ma di sostituire la tenuta con una simile a qiella andata disintegrata.
Il problema è che non so come fossero un tempo queste guarnizioni.  Qualche idea??

Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: tiziano123 - 21 Marzo 2018, 22:19:22
Hai ragione. Ho già il manuale originale e il manuale riparazioni d'officina. Speravo di non aver bisogno anche del catalogo ricambi ma come ben dici è utile e quindi ho aperto il borsellino! Speriamo bene.
visto che hai il "manuale riparazioni d'officina" alla pagina FRENI troverai la misura massima ammissibile del diametro interno dei tamburi, capirai, se avessero bisogno una ripassata, se e' possibile farla, finalmente saprai se vanno ancora bene oppure se devi cercarli,
a questo punto entra in azione il "catalogo ricambi" dove una volta identificato il particolare che hai bisogno lo cerchi.
se sai esattamente il codice del pezzo che hai bisogno allora gli altri ti possono essere di aiuto a trovarlo
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Marzo 2018, 01:52:42
Allego due foto prese sul web in cui si vede questa guarnizione. Ma non riesco a capire di che materiale sia.
(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15400;image)

(https://forum.passioneauto.it/index.php?action=dlattach;topic=22514.0;attach=15402;image)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 22 Marzo 2018, 08:51:21
Sono guarnizioni di sughero pressato. Hanno il vantaggio di non essere corrose dall'olio dei freni o da benzina, lubrificanti eccetera e di adattarsi a superfici non perfettamente piane tipo basamenti in ghisa, eccetera. Erano molto usate per i coperchi punterie o gli alloggiamenti dei termostati. Attenzione a non farsi abbindolare da materiali moderni e "tecnologici" che si liquefano a contatto con l'olio di freni e/o frizione. I ricambisti inglesi ne forniscono in abbondanza, ma si trovano anche da noi ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Marzo 2018, 14:16:11
Fantastico, ho gia individuato e capito la tipologia.
Ora mi metterò a cercare la dimensione idonea.
Al limite acquisterò un foglio e fustellerò la guarnizione della misura che voglio.
Grazie nigel
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Marzo 2018, 18:20:57
Un attimo però... anche da rivenditori inglesi (per Triumph ad esempio) vengono vendute come sughero-gomma (Rubber Cork Gasket).
La gomma deve esserci o deve essere solo sughero?
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 22 Marzo 2018, 18:26:18
penso che la gomma serva a dare corpo al sughero che, altrimenti, usato da solo, sarebbe troppo fragile e quindi, andrebbe in pezzi in breve aprendo e chiudendo il tappo poche volte.E' una risposta data solo a buon senso, attendiamo l'esperto  ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Marzo 2018, 18:32:56
penso che la gomma serva a dare corpo al sughero che, altrimenti, usato da solo, sarebbe troppo fragile e quindi, andrebbe in pezzi in breve aprendo e chiudendo il tappo poche volte.E' una risposta data solo a buon senso, attendiamo l'esperto  ;)

Si immagino anche io. Ma nigel mi ha messo in guarda da materiali moderni e quindi il dubbio è venuto. Del resto cercando bene non si trova nessuno che dica sughero "puro". :D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 22 Marzo 2018, 22:53:40
Ci dovrebbe essere un legante tipo colla che tiene insieme il sughero.. Però attenzione, le foto sono una cosa, ma in origine com'era? Perché magari ci stiamo facendo il pippone inutilmente.

Quello delle ultime 4 foto è indubbiamente sughero. Quella venduta dagli inglesi è una guarnizione per cosa? Puoi chiedere a loro se adatta per l'olio freni...
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 22 Marzo 2018, 23:10:34
Ci dovrebbe essere un legante tipo colla che tiene insieme il sughero.. Però attenzione, le foto sono una cosa, ma in origine com'era? Perché magari ci stiamo facendo il pippone inutilmente.

Quello delle ultime 4 foto è indubbiamente sughero. Quella venduta dagli inglesi è una guarnizione per cosa? Puoi chiedere a loro se adatta per l'olio freni...

A saperlo! Io 70 anni fa non c'ero :D
Comunque, in genere vedo che le guarnizioni in sughero-gomma vengono vendute O per punterie e coppa olio, O per tappo coppa olio, O per tappo serbatoio benzina. Ho visto che tra le varie tipologie ci sono alcune che vengono definite a base di nitrile e quindi dovrebbero resistere anche agli oli più antipatici.
Continuerò ad informarmi.

http://www.britishpipeclamps.co.uk/bpc-home-shop/bpc-engineering-project-supplies-miscellaneous/gasket-materials/nitrile-rubber-bonded-cork-gasket-material/

Qui un approfondimento

http://www.betelli.it/sul-sughero-proprieta-del-materiale-uso-industriale/
http://www.betelli.it/prodotto/sughero-gomma/


Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 26 Marzo 2018, 00:13:58
Aggiornamento
Il catalogo parti è stato illuminante!
Tra le molte cose, ho imparato che l'impianto freni è stato un vero problema in queste auto tanto che hanno cambiato piu volte i componenti.
Stando al mio numero di autotelaio,  tutto il mio Impianto si basa sulla filettatura 10x1,25.
Sia i tubi rigidi che flessibili hanno questi collegamenti.
In particolare quindi i cilindretti hanno alesaggio 25,4, filettatura 10x1,25 e vite spurgo da 8x1,25.
Il telai un po prima del mio avevano invece tutto l'impianto con filetti 12x1.
Insomma svelato l'arcano. E in effetti io ho tutti collegamenti 10x1,25

Per quanto riguarda il contenitore olio freni,  gli autotelai precedenti al mio avevano contenitore con tappo a vite e guarnizione gomma.  Il mio autotelaio invece ha tappo baionetta e guarnizione in sughero. Misurando la guarnizione vecchia marcia le misure devono essere interno 30mm, esterno 50mm, spessore 3mm. Tac,  anche questa è risolta.

Vi ringrazio molto per i suggerimenti. Siete stati gentili e avete incentivato le mie ricerche.
Alla fine questo post è diventato una sorta di diario :D
 
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 26 Marzo 2018, 07:17:44
Non solo, da come sei partito dichiarandoti non esperto di meccanica, lo stai pian piano diventando ;) e questo è il modo giusto per ogni appassionato, il percorso di crescita e di conoscenza sulla propria auto. Questa esperienza ti porterà in seguito ad apprezzare / conoscere altre auto ed altre soluzioni meccaniche. Il tutto studiando su testi e pubblicazioni tecniche originali, dell'epoca o comunque da fonti affidabili. Una bella differenza tra chi pretende di conoscere questo mondo da quattro video in croce e tre pagine di wikipedia. Continua così! :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 26 Marzo 2018, 07:29:31
Quoto Nigel e lo estendo a tutte le esperienze di vita:puoi leggere tutte le pubblicazioni riguardanti lo Yoga nelle sue varie forme ma, fino a quando non ti metterai in gioco personalmente, non potrai mai ambire ad essere un praticante ed eventualmente, un maestro.
Un tempo si diceva:"val più la pratica che la grammatica"  ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 26 Marzo 2018, 10:37:08
Grazie!
Stasera dopo lavoro vi posterò un altri due grattacapi.
Dopo di questi spero di trovare il tempo per iniziare il ripristino. Del resto ancora non vi ho fatto vedere il musone della mia vecchietta :D Ma dovrete aspettare che si rimetta in forma
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: tiziano123 - 26 Marzo 2018, 20:43:16
Aggiornamento
Il catalogo parti è stato illuminante!
……
 

Non solo, da come sei partito dichiarandoti non esperto di meccanica, lo stai pian piano diventando ;) e questo è il modo giusto per ogni appassionato, il percorso di crescita e di conoscenza sulla propria auto. Questa esperienza ti porterà in seguito ad apprezzare / conoscere altre auto ed altre soluzioni meccaniche. Il tutto studiando su testi e pubblicazioni tecniche originali, dell'epoca o comunque da fonti affidabili. Una bella differenza tra chi pretende di conoscere questo mondo da quattro video in croce e tre pagine di wikipedia. Continua così! :)
come ti dicevo fin dall'inizio la prima cosa da fare quando si ha intenzione di restaurare un auto è prendere i manuali corretti,
internet va preso con le dovute cautele,
se tu che devi insegnare a noi tutti come e' fatta la tua auto,
noi tutti ti possiamo dare un aiuto per la ricerca di un pezzo oppure consigli su come eseguire un lavoro,
ma l'importante che tu abbia identificato su documenti ufficiali di cosa hai bisogno 

ho riportato anche lo scritto di nigel68 perche' lo condivido in toto 
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 157° - 02 Maggio 2018, 17:47:05
buon giorno a tutti ho trovato ora il post e mi son letto tutti gli interventi: Caro 00xyz00 apprezzo che una volta tanto un amatore di vecche auto sia partito con il piede giusto. aver il catalogo ricambi AIUTA e MOLTO!!!
due comenti al tuo lavoro: non fasciarti troppo la testa cercando il pelo nell'uovo come hai scritto mamma fiat ( e i meccanici in 70 anni) hanno utilizzato decine di pezzi "originali" ma diversi tra loro! l'importante dei freni è che facciano BENE il loro lavoro e per far questo servono: pompa e cilindretti ok tubi PULITI ma sopratutto flessibili ( il 1100B na ha tre...) che conservino perfettamente la loro struttura e cioè che non gonfino quando vanno in pressione o non siano tappati dal decadimento della gomma. Altra cosa importante è che le ganasce ( che non sono autocentranti come le moderne) abbiano correttamente registrato il perno inferiore che le centra rispetto al tamburo; vedo che le tue hanno ancora un notevole spessore e se non sono cristallizzate basta una cartavetrata ( occhio a non respirare la polvere è sicuramente amianto...) per aumentare l'efficenza smussa con una raspa lo spigolo all'estremità del ferodo ad almeno 60° (ad occhio!!!) rispetto al dente di  90° d'ora in modo che alla minima pressione la ganascia si auto apra per atrito e aumenti la potenza frenante.
p.s. non puoi cambiare la pompa acqua semplicemente perchè sul 1100b NON c'è pompa!!!  il raffredamento è a termosifone, l'acqua calda ( anche vicino ai 99° !!) sale in alto tramite il tubo che esce dalla testata ( la presunta pompa che non c'è...) si condensa e raffredda attraverso il pacco radiante e rientra dal basso nel motore. Qualcuno adottava la pompa del 1100/103 ma non serve a nulla...e anche mettere una soda non ha molto senso ...nella vasca superiore l'aqua e sempre sui 90-99° senza problemi l'importante che ci sia!!
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 09 Maggio 2018, 23:30:27
buon giorno a tutti ho trovato ora il post e mi son letto tutti gli interventi: Caro 00xyz00 apprezzo che una volta tanto un amatore di vecche auto sia partito con il piede giusto. aver il catalogo ricambi AIUTA e MOLTO!!!
due comenti al tuo lavoro: non fasciarti troppo la testa cercando il pelo nell'uovo come hai scritto mamma fiat ( e i meccanici in 70 anni) hanno utilizzato decine di pezzi "originali" ma diversi tra loro! l'importante dei freni è che facciano BENE il loro lavoro e per far questo servono: pompa e cilindretti ok tubi PULITI ma sopratutto flessibili ( il 1100B na ha tre...) che conservino perfettamente la loro struttura e cioè che non gonfino quando vanno in pressione o non siano tappati dal decadimento della gomma. Altra cosa importante è che le ganasce ( che non sono autocentranti come le moderne) abbiano correttamente registrato il perno inferiore che le centra rispetto al tamburo; vedo che le tue hanno ancora un notevole spessore e se non sono cristallizzate basta una cartavetrata ( occhio a non respirare la polvere è sicuramente amianto...) per aumentare l'efficenza smussa con una raspa lo spigolo all'estremità del ferodo ad almeno 60° (ad occhio!!!) rispetto al dente di  90° d'ora in modo che alla minima pressione la ganascia si auto apra per atrito e aumenti la potenza frenante.
p.s. non puoi cambiare la pompa acqua semplicemente perchè sul 1100b NON c'è pompa!!!  il raffredamento è a termosifone, l'acqua calda ( anche vicino ai 99° !!) sale in alto tramite il tubo che esce dalla testata ( la presunta pompa che non c'è...) si condensa e raffredda attraverso il pacco radiante e rientra dal basso nel motore. Qualcuno adottava la pompa del 1100/103 ma non serve a nulla...e anche mettere una soda non ha molto senso ...nella vasca superiore l'aqua e sempre sui 90-99° senza problemi l'importante che ci sia!!

Grazie molte per le tue indicazioni.
Per quanto riguarda sistema frenante,  ho gia recuperato tutte le parti necessarie. I tubi di gomma sono stati cambiati durante l'ultimo ripristino e sono in buonissime condizioni. Sentirò comunque il parere del meccanico.
Per quanto riguarda la pompa acqua....  Dannazione hai ragione.  Mi sono fatto coglionare da alcuni supporti ventilatore che sono in vendita sul web come  "corpo pompa acqua".  Dopo aver letto il tuo messaggio sono andato a controllare sul catalogo e in effetti non c'è la pompa...  Grazie davvero!
Ti chiedo, dato il funzionamento a termosifone e la temperatura fissa a 90-100gradi nella parte alta del radiatore, come faccio a sapere se il motore si sta surriscaldando durante l'utilizzo del'auto? 

Presto vi aggiornerò meglio su tutto il resto.  Grazie
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 157° - 10 Maggio 2018, 07:30:35
 8) l'errore circa la pompa è un classico.. ora non ne ho sotto mano ma forse si potrebbe montare come foratura quella del 103 ma, ripeto, questo non cambierebbe molto...l'acqua circola lo stesso perchè ,a differenza del 103 dove è allo stesso livello, la vasca superiore del radiatore del 1100a/b/e  è posta molto più in alto della testata notoriamente punto più caldo del motore.  Circa il sapere quando è troppo caldo l'unica è inserire una sonda per un termometro analogico appunto nella vaschetta superiore e controllare che non salga oltre  i 100° .....ma anche così è un sistema empirico! se arriva a101° l'acqua evapora e se evapora tutta non c'è più acqua  quindi cosa misurala sonda se non c'è acqua? e poi: ....unico sistema per raffreddar di più è tenere accelerato il motore per far girare più forte la ventola ma..... se gira più forte abbiamo più scoppi e quindi più temperatura da smaltire...insomma un cane che si morde la coda!! una soluzione potrebbe ( ma scrivo potrebbe...) essere aumentare il numero di pale del ventilatore e quindi la portata di aria "fresca" che lo attraversa o,al limite, montare una eletroventola ausiliaria ( qualcuno sulle vecchiette lo fa ma si vede e non sta molto bene...); usando invece liquidi permanenti ( che bollono a 110/120° ) in parte si risolve... ma sorgono altri problemi... la valvola di scarico d'emergenza ( sempre che ci sia...) scarica a 100° e se ne aumentiamo il ranger aumenta la pressione del circuito...sicuri che poi non sorgano altri problemi???  P.S. il motore tende a surriscaldare se la carburazione e l'anticipo sono mal regolati se nò si autogestisce...
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 10 Maggio 2018, 08:50:46
Non mi farei paticolari patemi le 1100 erano anche auto di fatica per un uso da collezionista, se tutto è in ordine, non avrai problemi.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: Frosty the snowman - 10 Maggio 2018, 14:07:48
L'importante è che i passaggi dell'acqua, e il radiatore, siano liberi da incrostazioni.
Inoltre la ventola è davvero molto importante: se in origine era presente un convogliatore è assolutamente sconsigliabile non averlo.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 11 Maggio 2018, 00:49:19
Grazie a tutti.

@157° i due bocchettoni uscita acqua(per 1100B e 1100 103)  potrebbero anche avere stessa foratura ma quello per 103,  se montato sull mia auto, non avrebbe il tubo verticale in asse rispetto al radiatore. Quindi il manicotto risulterebbe inclinato. Ma vabeh. Per la mia macchina quel che serve è un bocchettone come questi
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 11 Maggio 2018, 06:08:59
I passaggi acqua sono stati lavati prima con bicarbonato nell'acqua e successivamente con abbondante lavaggio mediante tubo di gomma. Quindi non dovrebbero esserci problemi.
Il convogliatore non è previsto da disegno sul manuale.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 11 Maggio 2018, 07:14:54
Se nutri qualche dubbio sul radiatore, fossi in te lo farei rifare da uno bravo cambiando la massa radiante. Fa davvero la differenza soprattutto se per anni è stata usata acqua del rubinetto che ha sicuramente creato depositi di calcare molto difficili da togliere.
I motori a termosifone comunque scaldano in media molto poco, hanno rapporti di compressione molto bassi e girano piano. E' inevitabile che tendano a scaldare alla prima salita, lo facevano anche da nuovi... Bisogna armarsi di pazienza e portarsi qualche tanica di acqua al seguito se si prevede di affrontare qualche passo montano ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 11 Maggio 2018, 11:42:15
Se nutri qualche dubbio sul radiatore, fossi in te lo farei rifare da uno bravo cambiando la massa radiante. Fa davvero la differenza soprattutto se per anni è stata usata acqua del rubinetto che ha sicuramente creato depositi di calcare molto difficili da togliere.
I motori a termosifone comunque scaldano in media molto poco, hanno rapporti di compressione molto bassi e girano piano. E' inevitabile che tendano a scaldare alla prima salita, lo facevano anche da nuovi... Bisogna armarsi di pazienza e portarsi qualche tanica di acqua al seguito se si prevede di affrontare qualche passo montano ;)
... oppure , non "tirarli il collo", ma affrontare la salita con calma, sui 25 orari...
t.bird
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 11 Maggio 2018, 16:11:08
D'altronde si va in gita per ammirare il panorama ;D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 00xyz00 - 15 Maggio 2018, 12:29:58
Non cerco di fare le corse con la mia vecchietta,  figuriamoci. Vorrei solo non rovinarla con rischiosi surriscaldamenti della testata :D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 15 Maggio 2018, 13:14:44
nel 1948 quando uscì la 1100b (prima si chiamava musone), l'Italia era appena uscita dalla guerra, le strade c'erano grazie agli americani, che le avevano tracciate e ripristinate, ma non asfaltate, per passare con i loro mezzi,.... già possedere un mulo con un barroccio al seguito, era, un buon status .... i pochi che si potevano permettere una 1100b erano dei fuori classe, spostarsi e percorrere 50 km era un avvenimento, che comportava ... partire la mattina e tornare per sera... o giù di lì.... quindi la velocità... era bassa, ... se si ripercorre le strade con la stessa filosofia...non bolle nulla... certo se si vuole stare al passo di auto con trenta anni più giovani...(e parlo di auto sempre più che trentennali) la 1100 sarà sempre in ebollizione... in pianura e salita... e senza freni in discesa...detto questo per dire che le vecchiette vanno bene se rispettate e guidate come si guidavano al loro tempo.
t.bird
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: 157° - 04 Giugno 2018, 12:28:57
... oppure , non "tirarli il collo", ma affrontare la salita con calma, sui 25 orari... t.bird
ricorda però che il motore deve "trottare" ( meglio una salita in 2^ a metà acceleratore che in 3^ tutto schiacciato per avere la massima potenza ... infatti in 3^ sforzerebbe e l'idea di andar più forte resta solo un'idea mentre il motore ( e quindi la ventola...) in realtà gira più piano e quindi scalda di +.....
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: nigel68 - 04 Giugno 2018, 14:22:30
Esatto, questa è una cosa che la gente tende a non capire... Gli autisti dei mezzi pesanti fanno così, cioè scalano una o più marce in modo da far lavorare il motore sotto sforzo sempre al regime di coppia massima o molto vicino. Non importa se il motore fa rumore in terza e sale anche in quarta... se si vede che comunque stenta è meglio la terza (o comunque la marcia inferiore)...
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 04 Giugno 2018, 15:50:02
ricorda però che il motore deve "trottare" ( meglio una salita in 2^ a metà accelleratore che in 3^ tutto schiacciato per avere la massima potenza ... infatti in 3^ sforzerebbe e l'idea di andar più forte resta solo un'idea mentre il motore ( e quindi la ventola...) in realtà gira più piano e quindi scalda di +.....
... esatto, con calma voleva semplicemente dire..... quello che hai scritto.
t.bird
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 05 Giugno 2018, 07:00:55
ricorda però che il motore deve "trottare" ( meglio una salita in 2^ a metà acceleratore che in 3^ tutto schiacciato per avere la massima potenza ... infatti in 3^ sforzerebbe e l'idea di andar più forte resta solo un'idea mentre il motore ( e quindi la ventola...) in realtà gira più piano e quindi scalda di +.....
Sò che parrà strano ma sul manuale della mia nsu c'è scritto proprio che il motore deve trottare e non tirare ;D
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: ITRAEL - 05 Giugno 2018, 07:37:04
Sò che parrà strano ma sul manuale della mia nsu c'è scritto proprio che il motore deve trottare e non tirare ;D
a questo punto devi scansire la pagina e renderla pubblica  :)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: rana - 05 Giugno 2018, 14:03:50
Appena trovo uno scanner lo farò ;)
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: giorgio47 - 05 Giugno 2018, 20:14:12
Sò che parrà strano ma sul manuale della mia nsu c'è scritto proprio che il motore deve trottare e non tirare ;D
Conoscevo uno dei meccanici della concessionaria NSU di Pordenone, che aveva fatto i corsi presso la casa madre per la manutenzione dei motori delle Prinz. Raccontava spesso di questa "necessità" di tenere alto il regime di giri per il miglior funzionamento della meccanica.
Titolo: Re:Qualche volenteroso disposto a darmi consigli per lavoretti su Fiat 1100B?
Inserito da: t.bird - 06 Giugno 2018, 12:40:13
... infatti, con le nostre vecchiette, per affrontare una salita, per evitare il surriscaldamento del motore è sconsigliato vivamente innestare la marcia più alta ove la vettura procede sotto coppia, quindi con uno sforzo meccanico maggiore, ma innestare la marcia inferiore e affrontare la salita in coppia, il motore avrà un n° di giri superiore a prima, ma avrà poco sforzo per affrontare la salita.... quindi la temperatura starà a regime e non salirà... in genere quella marcia... poi è indicata anche per affrontare dopo la discesa per non affaticare i freni....
t.bird