Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Sfide d'epoca => Proponi la tua sfida => Topic aperto da: yak - 16 Luglio 2008, 17:58:00

Titolo: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 16 Luglio 2008, 17:58:00
Ciao a tutti!
mosso da un articolo di Ruoteclassiche di cui ho saputo (ma non ho letto), ero curioso di conoscere il vostro punto di vista sulle storiche a GPL.
E' una bestemmia oppure può aver senso?

Spero che questa sia la sezione giusta del forum!

Per quanto mi riguarda sono dell'opzione..."perchè no?". Ovvero utilizzare un impianto il meno invasivo possibile se questo garantisca anche quella voglia di utilizzo che ne ha l'utente. Voi che ne dite?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: deltahf84 - 16 Luglio 2008, 18:22:10
Io non convertirò MAI una storica a GPL.
Nel caso in cui finisse il petrolio ci penserò...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pesedo27 - 16 Luglio 2008, 18:26:21
...piuttosto le lascerei in garage...
e non mi sembra nemmeno una scelta sicura >:(
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: deltahf84 - 16 Luglio 2008, 18:32:51
Forse io,piuttosto le donerei ad un museo...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 16 Luglio 2008, 18:34:44
ammetto che ho lanciato il topic volutamente per le reazioni....ma dell'articolo di ruoteclassiche (e di ruoteclassiche in sé) che ne pensate?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pesedo27 - 16 Luglio 2008, 18:35:03
...nell'articolo proposto da yak, c'era anche una Balilla a Gpl...
...sarebbe come ripitturare un vaso etrusco originale :(   ...magari per metterci i fiori secchi...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 16 Luglio 2008, 18:36:18
ecco, dimmi pesedo, vale la pensa che spenda quegli € di ruoteclassiche per leggero?! :D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pesedo27 - 16 Luglio 2008, 18:37:50
ecco, dimmi pesedo, vale la pensa che spenda quegli € di ruoteclassiche per leggero?! :D

...io credo di si...Ruoteclassiche rimane comunque il miglior periodico in materia.
...anche se mi sto ' affezzionando anche ad Aut.D'epoca ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 16 Luglio 2008, 18:42:11
io ho avuto dubbi quando ho letto storie di auto non classiche (le cosidette classiche del futuro), con parecchie imprecisioni. Questo mi ha lasciato un po', considerando che dovrebbero attingere a piene mani da 4ruote
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pesedo27 - 16 Luglio 2008, 18:47:16
Forse io,piuttosto le donerei ad un museo...

...del museo e' una cosa che prendero' in considerazione per il mio testamento ;)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 16 Luglio 2008, 18:56:52
o farsi seppellire con la macchina! ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Alfetta*GTV 2000L - 16 Luglio 2008, 20:23:42
Io ho una paura dannata del gas auto, sia metano che GPL, quindi non prenderò mai una vettura che abbia un impianto del genere, mi possono raccontare tutte le storie che vogliono, ma l'idea d'avere del gas compresso e potenzialmente molto esplosivo a pochi cm. di distanza da dove guido, non mi lascia certo tranquillo, anche la benzina quanto ad esplosività non scherza, ma non è immediata e bestiale come solo un gas sotto pressione può esserlo, in caso di esplosione il gas non lascia alcuna possibilità di scampo in quanto tremendamente devastante in pochi millesimi di secondi! Quanto al gas sulle storiche mi sembra una boiata colossale, ed un'affronto grave fatto alla macchina, che penso l'ASI non farebbe nemmeno passare...  quindi finchè ci sarà benzina la mia "storica" berrà solo quella... ma state tranquilli che non finirà, non esiste solo il petrolio per produrla e comunque ci sono biocarburanti dalle prestazioni simili alla benzina (Metanolo ed Etanolo, ad esempio, che tra l'altro inquinano quasi nulla!) e non richiedono installazioni particolari. Mi stupisce che "Ruoteclassiche" esca con questa sortita pessima, davvero non hanno più argomenti validi, ed è proprio il caso di dire che ormai sono davvero "sono alla canna del gas"... ;D ;D ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Christian 86 - 16 Luglio 2008, 20:47:14
La mia gt aveva il gpl io lo ho levato,non condivido poi installato su un alfaromeo non ti dico, che bellezza.
Ho letto l'artcolo ma in modo superficiale, è piu una prova con delle auto dove c'è il gpl.
Opel rekord 1900 L
Fiat 128 sport coupè.
Ci sono altri grfici con altre auto, e un patetico articolo con una topolino a gpl
Se un auto è a benzina o gasolio così deve rimanere
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pesedo27 - 16 Luglio 2008, 20:50:58
La mia gt aveva il gpl io lo ho levato,non condivido poi installato su un alfaromeo non ti dico, che bellezza.
Ho letto l'artcolo ma in modo superficiale, è piu una prova con delle auto dove c'è il gpl.
Opel rekord 1900 L
Fiat 128 sport coupè.
Ci sono altri grfici con altre auto, e un patetico articolo con una topolino a gpl
Se un auto è a benzina o gasolio così deve rimanere

...io non mi metterei un'auto a Gpl nel mio magazzino...non le fanno entrare nemmeno nei parcheggi pubblici coperti...
...specialmente su una macchina di 40anni e piu', che gia' odora di benzina di suo... ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Christian 86 - 16 Luglio 2008, 20:58:38
PAROLE SANTE
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GT - 16 Luglio 2008, 21:19:30
Stracontrario anch'io al GPL su una storica...oltretutto è una cosa che mi spaventa anche su una vettura moderna! Come diceva sopra Alfetta, non è proprio il massimo della vita viaggiare con un barilotto di gas sotto al sedere! ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: deltahf84 - 16 Luglio 2008, 23:15:27
Il mio amico Maurizio quando ha comprato la Evoluzione aveva l'impianto a GPL,montato 6 mesi prima.
E' andato dall'installatore che l'aveva montato,per conto del precedente proprietario e gli ha detto:"Facciamo un patto:un pomeriggio vengo qui e smontiamo st'impianto.Io non le do' un euro,lei si tiene l'impianto.Non è mai entrato in funzione.E' nuovo"
L'installatore non ha fiatato e il pomeriggio seguente hanno smontato insieme(il mio amico ha una ditta di idraulica) l'impianto.
Tutti e due soddisfatti... ;D ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: cekk500 - 17 Luglio 2008, 08:51:47
Le riflessioni che fate sono senza dubbio interessanti. Una storica a gpl potrebbe apparire anacronistica ma vanno considerati alcuni fattori. Su ruoteclassiche di alcuni anni fà si parlava del gasoggeno, montato e diffuso negli anni 30/40 a causa della benzina cara e razionata, serviva x la guerra! Auto dell'epoca sopratutto torpedo e Tantissime lancia vennero "deturpate" da questo congegno molto invasivo e che modificava profondamente l'auto. Ho visto storiche con impianti montati negli anni 50/60 e credetemi........vere opere d'arte e chiare che dev'esserci il riscontro storico.....un sequenziale di oggi su una 911........è orribile da vedere e pure.....ho visto di peggio! Alfette e Giulie trasformate a gpl non credo si snaturino molto, la modifica è reversibile e in molti casi la trasformazione non si vede a cofano chiuso. Non critico chi guarda al portafogli, anzi! Ovviamente dipende dall'uso che si fà della storica........io le uso tutti i giorni e se potessi a casa mia terrei solo vetture storiche, visto che sono in grado di seguirmele! Ho usato un camper 850 x anni, senza il gpl credo che avrei speso meno andando in albergo, quindi l'impianto è servito.......se si parla di girare a gpl con una ferrari il discorso cambia........e qui' concordo con delta e gli altri! Una storica sportiva come una gt jiunior se si usa sporadicamente.....è un delitto trasformarla a gas.......come una 911 o una maserati. Conosco un ragazzo che gira con una 128 del 72.......a gpl e la usa tutti i giorni! Nel suo caso la scelta mi sembra plausibile.......stavo valutando l'idea di cercare una storica adatta al carico e all'utilizzo quotidiano da trasformare a gpl...magari una volvo Polar addirittura pensavo a un carro funebre.....sarebbe l'ideale come mezzo da carico, peccato che mi son fatto sfuggire una 130 carrozzata pilato!
Sembrerà stravagante ma.....non avrei problemi ad andarci in giro!
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Betamonte - 17 Luglio 2008, 09:04:13
Ricordiamo che Ruoteclassiche ha fatto l'aricolo sul gpl alle storiche esattamente dopo un mese da quello di Automobilismo d'Epoca che io reputo di gran lunga migliore.

Per il discorso gas non posso che quotare Alfetta , sono ottimista per il futuro della benzina e quindi mai e poi mai monterei sulla mia montecarlo un impianto a gas.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: cekk500 - 17 Luglio 2008, 09:09:49
Ricordiamo che Ruoteclassiche ha fatto l'aricolo sul gpl alle storiche esattamente dopo un mese da quello di Automobilismo d'Epoca che io reputo di gran lunga migliore.

Per il discorso gas non posso che quotare Alfetta , sono ottimista per il futuro della benzina e quindi mai e poi mai monterei sulla mia montecarlo un impianto a gas.
Sulla montecarlo, come le altre che ho citato.......sarebbe un delitto montare il gpl!
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: civas - 17 Luglio 2008, 09:43:19
Che bello, sono l'unico che va controcorrente!!!

La mia A112 va a gpl, carburante che considero validissimo. Eccezionale la minor quantità di residui che lascia nel motore, il mio olio motore anche dopo migliaia di km è pulito e limpido come appena messo...; inoltre il motore gira meglio ai bassi, e volendo parte anche in pieno inverno come una moderna: senza necessità di starter arricchitore o altro.
Tralascio i discorsi economici e relativi all'inquinamento, perchè una storica spesso non esce quasi mai dal box (cosa assurda ed ingiustificabile a mio parere)... peccato, perchè coi soldi che risparmio io in qualche anno tra qualche anno mi potrei comprare una 70hp.
Relativamente al discorso sicurezza... basta documentarsi :) : sono molti anni che i serbatoi gpl sono più sicuri di quelle enormi molotov che abbiamo a bordo.

Poi è chiaro, ci sono auto che sarebbe un delitto convertire a gpl... vedi ad esempio la Evoluzione dell'amico di delta. Se dovessi fare un discorso egoistico invece, sarei ben contento di denigrare il GPL: meno auto ci sono in giro con questo carburante, meglio è per chi lo ha. ;)



Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GT - 17 Luglio 2008, 09:53:24
Tutti e due soddisfatti... ;D ;D


Mi sa che il tuo amico lo è di più! ;D ;D ;D

Comunque sono d'accordo con il discorso di cekk...se la storica viene usata quotidianamente e non si tratta di un modello sportivo, la modifica potrebbe anche andare.

Personalmente avrei sempre timore a guidare un'auto alimentata GPL, nonostante i moderni impianti siano considerati molto affidabili...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: cekk500 - 17 Luglio 2008, 09:57:25
Che bello, sono l'unico che va controcorrente!!!
.................................
 Se dovessi fare un discorso egoistico invece, sarei ben contento di denigrare il GPL: meno auto ci sono in giro con questo carburante, meglio è per chi lo ha. ;)




Non vai controcorrente, anzi scrivi quanto ho sostenuto prima.....se l'auto viene usata è giusto guardare l'aspetto economico........ci sono molti amanti delle storiche, ovvio escluso ferrari e sportive di un certo livello, che le usano quasi regolarmente e girano a Gpl.....nel mio caso con le varie 500/600 non conviene ma sto cercando un mezzo da lavoro storico da usare a gpl......e l'idea mi pare furba! Ovvio che la sicurezza è alla base di tutto e gli impianti vanno controllati e manutenzionati, ma vale anche per la benzina!
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: mauring - 17 Luglio 2008, 10:01:28
Concordo pienamente con civas.

La biturbo non la convertirei mai, pero' ho girato con 124, 128 sport coupe', bmw 320 cabrio, Ritmo 105Tc, alfa 75 1.8, 131 Supermirafiori 1600tc tutte a gpl, e non ci vedo niente di sacrilego.
Anzi, molto spesso vanno meglio a gas che a benzina, piu' regolari e sfruttabili nella guida cittadina.

Oggigiorno quando segui un auto euro zero lo senti subito dal tremendo puzzo che emana. Sarebbe forse bene che tutte le storiche "normali" si dotassero di impianto a gpl, magari con una bombola piccola per non deturpare il bagagliaio.

Viene solo messo un diffusore in aspirazione, non e' che si distrugga la meccanica.

Per riallacciarmi al discorso del gassogeno, ricordo che in tempo di guerra era diffusissima anche l'alimentazione a metano, con le bombole sul tetto.
Quindi, storicamente, il gas ha fatto la sua parte, eccome.

Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Cash - 17 Luglio 2008, 10:19:10
Io sono un grande detrattore del GPL, nel senso che guido quotidianamente turbodiesel e la storica è una sportiva a benzina. Quindi niente GPL nè sulla nuova nè sulla storica.
E sicuramente finchè non sarà ciucciata l'ultima goccia di petrolio dal pianeta al gas non passo.
Sono molto informato sulle auto, le ho sempre studiate e amo tutte le informazioni inerenti, quindi so benissimo che gli impianti GPL di ultima generazione sono assolutamente sicuri e senza controindicazioni, e anche prestazionalmente si perde ormai poco. Però come Alfetta, l'idea di avere una bombola in macchina non mi piace per niente...voglio dire, nel mondo precipitano pochissimi aerei, ma precipitano, le Toyota sono le auto più affidabili al mondo, ma ogni tanto si rompono anche loro, ed in base a questo assioma penso che gli impianti GPL siano ultra-sicuri ma che d'altronde "se quello difettoso capita a me?"...diciamo che al mondo ci sono due cose certe, la nascita e la morte, il resto è tutto soggetto ad un margine d'errore...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: cekk500 - 17 Luglio 2008, 10:23:27
Concordo pienamente con civas.

Per riallacciarmi al discorso del gassogeno, ricordo che in tempo di guerra era diffusissima anche l'alimentazione a metano, con le bombole sul tetto.
Quindi, storicamente, il gas ha fatto la sua parte, eccome.


La citazione del gassoggeno........si riferiva alla collocazione storica infatti!
Un Ardea a gassoggeno non mi dispiacerebbe, anzi sarebbe un pezzo rarissimo!
La storia dell'auto è fatta anche di queste cose per non parlare di accessori e mode legate sempre al corretto contesto storico, penso al paraspruzzo con le catenelle o allo stereo 8, piuttosto che i moschettoni in gomma x terer chiusi i cofani delle 600 a volte finte abhart! Pneumatici a fascia bianca, borchie pupazzi e bibendum vari fari supplementari.....o i tappi radiatore, furono un culto fino agli anni del dopoguerra! La storia è fatta dalle auto e dall'universo che le circondava  ma sociologicamente parlando, rispecchia i nostri padri i  nonni e l'Italia intera da 100 anni a sta parte!
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GT - 17 Luglio 2008, 10:28:19
nel mondo precipitano pochissimi aerei, ma precipitano, le Toyota sono le auto più affidabili al mondo, ma ogni tanto si rompono anche loro, ed in base a questo assioma penso che gli impianti GPL siano ultra-sicuri ma che d'altronde "se quello difettoso capita a me?"...diciamo che al mondo ci sono due cose certe, la nascita e la morte, il resto è tutto soggetto ad un margine d'errore...

Caro cash, la vedo esattamente come te!

citando la legge di Murphy, "se qualcosa può andare storto, lo farà"........




SGRAT SGRAT ;D ;D ;D ;D



Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: mauring - 17 Luglio 2008, 10:30:53
Io sono un grande detrattore del GPL, nel senso che guido quotidianamente turbodiesel e la storica è una sportiva a benzina. Quindi niente GPL nè sulla nuova nè sulla storica.
E sicuramente finchè non sarà ciucciata l'ultima goccia di petrolio dal pianeta al gas non passo.
Sono molto informato sulle auto, le ho sempre studiate e amo tutte le informazioni inerenti, quindi so benissimo che gli impianti GPL di ultima generazione sono assolutamente sicuri e senza controindicazioni, e anche prestazionalmente si perde ormai poco. Però come Alfetta, l'idea di avere una bombola in macchina non mi piace per niente...voglio dire, nel mondo precipitano pochissimi aerei, ma precipitano, le Toyota sono le auto più affidabili al mondo, ma ogni tanto si rompono anche loro, ed in base a questo assioma penso che gli impianti GPL siano ultra-sicuri ma che d'altronde "se quello difettoso capita a me?"...diciamo che al mondo ci sono due cose certe, la nascita e la morte, il resto è tutto soggetto ad un margine d'errore...

Per far esplodere una macchina con impianto a GPL moderno, credo ci voglia un evento talmente violento che non avresti sicuramente scampo in ogni modo (schiacciato tra due tir, ad esempio).

Le bombole sono dotate di valvola di sicurezza che in caso di elevato calore (incendio) fanno sfogare il gas in maniera controllata in modo da scongiurare l'esplosione.

Da notare che chi viaggia a gas ha solitamente poca benzina nel serbatoio, e questo contribuisce alla sicurezza di quel tipo di carburante, rispetto a chi viaggia col pieno.

Poi e' statisticamente provato che le auto a gas non sono piu' pericolose delle altre, prova ne sia che le polizze assicurative non subiscono aumenti per l'alimentazione a gas.

Io con la 124 sono stato preso lateralmente (parte posteriore) da uno che andava a 120 all'ora. Si e' massacrato il posteriore, si e' piegato e quasi squarciato il serbatoio benzina,  ma la bombola (pareti di acciaio spesse 4mm) e' rimasta perfettamente integra.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Cash - 17 Luglio 2008, 10:34:23
Lo so Mauring, ma il mio è più un pensiero astratto che una fondata motivazione...è come chi viaggia in aereo e ha paura di cadere sapendo che il tasso di incidentalità è dello 0,0001...però hai paura lo stesso...Dopotutto un viaggio in aereo mediamente dura poco, quindi puoi sopportare la preoccupazione, se passo tutto il giorno in macchina e penso, anche immotivatamente, che potrei saltare per aria, mi perdo gran parte del piacere di stare al volante...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 10:39:53
Ricordiamo che Ruoteclassiche ha fatto l'aricolo sul gpl alle storiche esattamente dopo un mese da quello di Automobilismo d'Epoca che io reputo di gran lunga migliore.


Infatti l'avevo già fatto notare ad inizio mese quando ho comprato la rivista e la cosa la reputo patetica oltre che rappresentativa dello stato di ruoteclassiche negli unltimi mesi.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 10:41:46
Io credo che sia stato un pò travisato il reale messaggio degli articoli apparsi sulle 2 riviste: secondo me il senso era quello di sensibilizzare i possessori di storiche a prendere in considerazione il GPL non per risparmiare, ma bensì per cercare una soluzione ai blocchi per via dell'inquinamento.
Almeno io l'ho intesa così...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Cash - 17 Luglio 2008, 10:43:43
Oltre al fatto che la Domus sta sostituendo la passione per le auto con un buonismo ambientalista tedioso...
Diciamo che i leit-motiv sono due, le basse emissioni ed il cambio automatico...basta, che palle, abbiamo capito...adesso vogliamo vedere delle prove serie di belle macchine!
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 10:49:41
Volevo rispondere a civas che faceva riferimenti ai vantaggi del GPL sul motore: la mancanza di presenza di benzina provoca un deterioramento maggiore delle sedi valvole che non hanno più lubrificazione.
Inoltre per legge il serbatoio è da cambiare ogni 10 anni.
La benzina è comunque da utilizzare per la partenza e in ogni caso bisogna far funzionare l'impianto ogni tot per non farlo rovinare.

Sulla sicurezza, oramai sono sicurissime le bombole.

Il problema principale è che per legge le bombole non possono essere installate nei vani anteriori, ma bensì solo nel baule posteriore.
Come si fà con le auto a motore posteriore?
Altro problema è che per tramutare il GPL in gas prima di essere immesso nelle camere di scoppio, si deve utilizzare il calore proveniente dal liquido di raffreddamento: come si fà con le auto raffreddate ad aria?
E' chiaro che questi sono problemi quasi esclusivamente delle storiche.

Sull'originalità, l'ASI consente gli impianti GPL solo se montati all'epoca o comunque entro 10 anni mi sembra dall'omologazione.

Io all'inizio non contemplavo le auto storiche a GPL, ma anche se non credo che lo farò mai sulla mia, non lo disprezzo del tutto, perchè è una soluzione che permette di circolare (e non è poco) ed i ogni caso esisteva già anche negli anni '50...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: mauring - 17 Luglio 2008, 10:59:38
Lo so Mauring, ma il mio è più un pensiero astratto che una fondata motivazione...è come chi viaggia in aereo e ha paura di cadere sapendo che il tasso di incidentalità è dello 0,0001...però hai paura lo stesso...Dopotutto un viaggio in aereo mediamente dura poco, quindi puoi sopportare la preoccupazione, se passo tutto il giorno in macchina e penso, anche immotivatamente, che potrei saltare per aria, mi perdo gran parte del piacere di stare al volante...

Se le cose stanno cosi', hai tutta la ragione per rifiutare l'impianto a gas.  ;)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Cash - 17 Luglio 2008, 11:05:01
Questo è un classico caso in cui dal mio punto di vista sento di avere le mie ragioni ma razionalmente so che è una pirlata...  :D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: mauring - 17 Luglio 2008, 11:13:31
Volevo rispondere a civas che faceva riferimenti ai vantaggi del GPL sul motore: la mancanza di presenza di benzina provoca un deterioramento maggiore delle sedi valvole che non hanno più lubrificazione.

Vero, ma in molti motori storici tipo i bialbero alfa e fiat cio' non provoca nessun danno, in quanto hanno sedi in acciaio molto resistenti.
Esistono comunque dei marchingegni che iniettano in aspirazione gocce di olio ogni tanto, proprio per prevenire l'usura sedi valvole nei motori delicati.
Resta il problema delle temperature piu' alte in camera di scoppio (la benzina estrae calore per via dell'evaporazione mentre il gas no), che potrebbe alla lunga compromettere la guarnizione di testa, ma solo se la macchina viene sfruttata a fondo.

Citazione
Inoltre per legge il serbatoio è da cambiare ogni 10 anni.
Non e' necessario sostituire la bombola (a meno che non sia del tipo toroidale). Basta farla revisionare, con costo di circa 100 euro. Si possono fare due revisioni (cioe' si va avanti 30 anni), e poi si deve sostituire.

Citazione
La benzina è comunque da utilizzare per la partenza e in ogni caso bisogna far funzionare l'impianto ogni tot per non farlo rovinare.
Con impianti tradizionali su auto a carburatori l'avviamento puo' essere fatto direttamente a gas.

Citazione
Altro problema è che per tramutare il GPL in gas prima di essere immesso nelle camere di scoppio, si deve utilizzare il calore proveniente dal liquido di raffreddamento: come si fà con le auto raffreddate ad aria?
Esistono kit specifici che prevedono il riscaldamento del polmone tramite resistenze.

Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 17 Luglio 2008, 12:04:36
wow, sono contento che questo topic abbia generato cosi tanto interesse.

Volevo rispondere anche io a Cash per quanto riguarda la..."logica" delle fatalità: pur non essendo nemmeno io un ammiratore del GPL in toto, devo dire che hai le stesse probabilità di prendere un'auto difettosa a benzina quanto un'auto difettosa a GPL.

Inoltre una precisazione doverosa per quello che ho letto nei topic finora: il gpl non è gas in senso stretto ma è un derivato della lavorazione del petrolio! non confondiamolo con il metano che è un altro paio di maniche.

Per farla breve, se finisce la benzina, prima o poi finirà anche il GPL.

Ammetto di avere un sentimento contrastato per una storica a GPL, ma penso di condividere in pieno le considerazioni di Cekk e Civas e di GTI.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Frosty the snowman - 17 Luglio 2008, 12:13:24
Oggigiorno quando segui un auto euro zero lo senti subito dal tremendo puzzo che emana. Sarebbe forse bene che tutte le storiche "normali" si dotassero di impianto a gpl, magari con una bombola piccola per non deturpare il bagagliaio.

su questo non sono d'accordo. Un'auto a gas, e soprattutto una a nafta (leggi diesel...) emana odore molto più sgradevole e nauseante di una storica a benzina. Che poi la sensazione di fastidio non coincida con l'effettiva tossicità dei fumi è un altro paio di maniche, ma personalmente dietro a un diesel soffro parecchio di più, anche se di ultima generazione.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: civas - 17 Luglio 2008, 12:19:42
Volevo rispondere a civas che faceva riferimenti ai vantaggi del GPL sul motore: la mancanza di presenza di benzina provoca un deterioramento maggiore delle sedi valvole che non hanno più lubrificazione.
Non si tratta di lubrificazione, è un problema di raffreddamento. L'evaporazione della benzina raffredda, il gas no. Ma non è un problema di tutte le auto, solo dei modelli con sedi valvola delicata.
Ad esempio ci sono A112 che a gpl hanno fatto diversi giri del contachilometri senza aprire il motore.
In molti casi si può ovviare al problema sostituendo le sedi con altre migliori (ovviamente se per qualche motivo si deve aprire il motore, altrimenti non vale la pena) o con dispositivi che con un olio apposito lubrificano la zona (pare che però l'efficacia non sia dimostrata).

Inoltre per legge il serbatoio è da cambiare ogni 10 anni.
La benzina è comunque da utilizzare per la partenza e in ogni caso bisogna far funzionare l'impianto ogni tot per non farlo rovinare.

Sulla sicurezza, oramai sono sicurissime le bombole.

Il problema principale è che per legge le bombole non possono essere installate nei vani anteriori, ma bensì solo nel baule posteriore.
Come si fà con le auto a motore posteriore?
Altro problema è che per tramutare il GPL in gas prima di essere immesso nelle camere di scoppio, si deve utilizzare il calore proveniente dal liquido di raffreddamento: come si fà con le auto raffreddate ad aria?
E' chiaro che questi sono problemi quasi esclusivamente delle storiche.
Verissimo tutto, tra gli svantaggi c'è anche che il serbatoio occupa spazio nel vano bagagli o ruota, e che con alcune auto, è molto difficile avere un impianto che funzioni alla perfezioni (alcune turbo o altre con motori particolari).

Non sono un estremista del GPL, non lo monterei su qualsiasi auto storica. Ma su quelle che circolano "relativamente tanto", che hanno spazio nel vano bagagli e che hanno motori robusti si... anche per questioni ecologiche, non vedo perchè inquinare molto quando si può inquinare poco.
La perdita di prestazioni è davvero tanto modesta da poter considerare trascurabile su un'auto stradale.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 13:17:26

Inoltre una precisazione doverosa per quello che ho letto nei topic finora: il gpl non è gas in senso stretto ma è un derivato della lavorazione del petrolio! non confondiamolo con il metano che è un altro paio di maniche.

Per farla breve, se finisce la benzina, prima o poi finirà anche il GPL.


Infatti la cosa che più mi spaventa è proprio il fatto che è legato anch'esso al petrolio e siccome stà prendendo piede molto rapidamente, temo che frà un paio d'anni il suo costo lieviterà in maniera esponenziale come è successo per il diesel.
Molto meglio il metano, che oltre ad essere stivato a bassa pressione, ha bisogno di meno lavorazione. Unico problema: ci sono pochissimi distributori.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 17 Luglio 2008, 13:23:31
GIT il tuo discorso è giusto se parliamo di accise: da quello che ho capito si muovo in base al mercato che ha questo o quel carburante (e relativa quota di mercato).

La differenza però sta nella tipologia di combustibile che è il GPL. Mentre il diesel è un prodotto di raffinazione (che tra l'altro alla produzione costa di più della benzina), il GPL è lo scarto della raffinazione. Per cui i prezzi saliranno come sono saliti negli ultmi due anni (in tutto sono saliti in 2 anni di circa 15cent), ma dubito che si possa giustificare un aumento di prezzo esorbitante.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 13:25:46
Non sono d'accordo: il disel costava circa la metà della benzina nel 2000 ed ora è uguale e guarda caso è coinciso il tutto con il "boom" dei turbo diesel.
L'unica cosa che non è cambiata è proprio la raffinazione, che quindi non può costare di più.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Cash - 17 Luglio 2008, 14:13:41
Il percorso del costo del gasolio è contrario alla logica produttiva, secondo la quale maggiore è la quantità, minore dev'essere il costo. Come tanti modelli di auto SW/monovolume prodotti e venduti al 90% contro il 10% della corrispondente berlina...eppure fatti pagare 3/4000€ in più...è una situazione che fa "saltare" il vecchio, e per me sempre valido concetto di "economie di scala", a favore del concetto di "furti di scala"
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: civas - 17 Luglio 2008, 14:17:35
Molto meglio il metano, che oltre ad essere stivato a bassa pressione, ha bisogno di meno lavorazione. Unico problema: ci sono pochissimi distributori.
Non è l'unico problema. Il motore perde prestazioni in maniera sensibile, l'autonomia è ridotta, le bombole occupano molto spazio, l'impianto pesa tantissimo perchè il metano è stivato ad alta pressione (a contrario del gpl), le sedi valvole sono ancora più a rischio che con il gpl.
Infine, questa è la nota più dolente, il prezzo del metano segue inspiegabilmente quello degli altri carburanti derivati dal petrolio...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: yak - 17 Luglio 2008, 14:55:43
Non sono d'accordo: il disel costava circa la metà della benzina nel 2000 ed ora è uguale e guarda caso è coinciso il tutto con il "boom" dei turbo diesel.
L'unica cosa che non è cambiata è proprio la raffinazione, che quindi non può costare di più.

Allora, la raffinazione del diesel è oggettivo che costi più di quella della benzina, non lo dico io ma basta andare su qualsiasi sito che ne tratta.
Il problema del boom del TD e compagnia cantante sposta il problema sulle accise italiane che si spostano seguendo la quota di mercato di quel carburante.

Si vende più diesel?le accise si spostano li, ecco tutto.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: GTI79 - 17 Luglio 2008, 15:01:27
Infatti non ho detto che la raffinazione è uguale frà diesel e benzina, ho detto che la stessa raffinazione che si faceva 8 anni fù, si fà ancora adesso, è quindi l'aumento del costo del carburante è solo speculazione.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Neeskens78 - 10 Agosto 2017, 12:14:19
Posso dare anche il mio contributo a diversi anni di distanza dagli ultimi commenti?

Quando mi son letto tutto il thread ho cominciato a sudare e quasi a pentirmi delle scelte, poi tutto sommato ho riflettuto su alcune cose, già anche dette...

La mia Rekord del '77 è a GPL, ha un impianto nuovo di un anno. Ho sempre avuto anche io paura del gas come molti di voi, però pensò che tutte le auto storiche non hanno i sistemi di sicurezza di oggi, niente airbag, alcune non hanno nemmeno le cinture di sicurezza forse. E' vero che è sempre una sorta di bomba sotto il sedere ma alla fine schiantarsi male contro un muro non credo che cambierebbe molto le cose ;)

La uso tutti i giorni e, sinceramente, ogni tanto ci penso a quello che potrebbe succedere, poi ci rido su perchè come avete scritto quando ce tocca ce tocca a prescindere da gpl e tante altre cose (pensate un po' al povero Schumi)

(sgrat sgrat)

per cui alla fine forse è meglio essere un po' fatalisti. cerco di controllarla sempre e tenerla bene, però non voglio nemmeno farmi venire paura per quello

Per il resto è vero, snaturare un' auto storica non andrebbe mai fatto, ma tutto sommato per un utilizzo quotidiano con parecchi km ci può stare, è davvero un bel risparmio. Ogni tanto la faccio girare a benzina e la differenza si sente ma non essendo propriamente una sportiva, il gpl ci può stare.
(poi dai commenti di benvenuto ho capito che non essendo un modello particolarmente interessante sto sereno  ;D ;D ;D )

Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 10 Agosto 2017, 14:19:58
Toccando solo l'ambito sicurezza, in sequenza(dal più sicuro al meno sicuro):

Gasolio
Metano
GPL
Benzina

Come vedi la benzina, ovviamente non a mio parere, è la meno sicura: i suoi vapori sono decisamente più infiammabili e quindi,pericolosi, di GPL e tantomeno metano.
Tieni anche conto che periodicamente i serbatoi di GPL e Metano devono essere sostituiti mentre quello della benzina, teoricamente, segue l'auto sino alla sua demolizione. :( Proviamo a pensare alle condizioni di un serbatoio metallico di 50 anni fa  :-[
In termini di sicurezza sto parlando di impianti a gas degli ultimi 15 anni o anche più.
http://www.quattroruote.it/news/sicurezza/2009/06/30/dal_2001_non_possono_esplodere.html
http://www.impiantoametano.com/sicurezza-del-metano.html
Il gasolio necessita di innesco per incendiarsi e quindi non fa storia e, in ogni caso,
necessiteresti di un motore diesel ::)

Ho riletto gli interventi e ho trovato un'inesattezza: il prezzo del metano NON segue l'andamento del mercato petrolifero, non essendo prodotto derivato dal petrolio, al contrario del GPL.Il suo prezzo è, infatti, stabile da almeno 5 anni nonostante il petrolio sia in costante flessione.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 10 Agosto 2017, 16:48:02
Le storiche a iniezione che non hanno l'interruttore inerziale che blocca il flusso della benzina in caso d'incidente e/o rottura delle tubazioni benzina, quasi tutte, sono 100 volte più pericolose di qualsiasi impianto a gpl o metano.
Ricordo che mediamente la pressione della benzina è a 3,5 bar, rotto il tubo diventano dei veri e propri lanciafiamme....
Un mese fà stavo assieme ad amici armeggiando su una delta s4 ufficiale abarth, si sono rotti quasi contemporaneamente 1 tubio e 1 raccordo, non vi dico il lago di benzina che si è creato in un'attimo.... ci saranno anche 2 serbatoi e 3 pompe ma se la benzina avesse trovato fiamme libere o qualche scintilla che potesse avere innescato il fuoco non si sarebbe salvato niente.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 10 Agosto 2017, 17:50:24
Penso che le storiche con pompa meccanica siano più sicure visto che, in caso d'incidente, se il motore si spegne, anche la pressione d'uscita della benzina si azzera.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 10 Agosto 2017, 18:50:43
Penso che le storiche con pompa meccanica siano più sicure visto che, in caso d'incidente, se il motore si spegne, anche la pressione d'uscita della benzina si azzera.

Mica tanto vero, la mia porsche 911 E del 72 hà l'iniezione meccanica ma la pompa benzina che la alimenta è elettrica, se invece ti riferisci a quelle a carburatori son d'accordo con tè.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 10 Agosto 2017, 21:29:23
Mica tanto vero, la mia porsche 911 E del 72 hà l'iniezione meccanica ma la pompa benzina che la alimenta è elettrica, se invece ti riferisci a quelle a carburatori son d'accordo con tè.
sì io mi riferisco a quelle che hanno pompa meccanica azionata dall'albero motore che quindi, smettono di pompare quando il motore si ferma.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 11 Agosto 2017, 10:49:48
Forse andrò OT.
Ora come ora sappiamo:
-Che molti stati europei ( specie del Nord) intendono abolire diesel e benzina tra il 2040e2050
- Che in a Milano ( come in molti altri luochi) ci sono esperimenti con auto a bio-metano, qui nella fattispecie prodotto con i residui fognari
- che tali norme saranno coercitive, e non si parla di secoli ma DIECI anni.
E' accettabile più una storica a metano o resa elettrica? ( Ovviamente ci sono mille interessi e mille variabili ma prendiamo i dati come sicuri)
Io sono per il metano, alla fine il motore rimane quello d'origine, cambia l'alimentazione ma non il concetto base: ovvero bruciare un combustibile ottenendo energia.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 11 Agosto 2017, 12:13:10
Se la conversione elettrica prevede la rimozione del motore termico, grandissima cagaxx, ma comprensibile visti i legislatori italiani che non ne centrano una, molto meglio la conversione a metano, gpl, idrogeno e altri combustibili più puliti ad esempio olio di semi di varie provenienze.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: valetri75 - 11 Agosto 2017, 12:48:56
Faccio una domanda provocatoria: se lo Stato mi obbliga convertire il mio mezzo, i costi della conversione non dovrebbero essere a carico dello Stato?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: il Manta - 11 Agosto 2017, 15:23:26
Forse andrò OT.
Ora come ora sappiamo:
-Che molti stati europei ( specie del Nord) intendono abolire diesel e benzina tra il 2040e2050
- Che in a Milano ( come in molti altri luochi) ci sono esperimenti con auto a bio-metano, qui nella fattispecie prodotto con i residui fognari
- che tali norme saranno coercitive, e non si parla di secoli ma DIECI anni.
E' accettabile più una storica a metano o resa elettrica? ( Ovviamente ci sono mille interessi e mille variabili ma prendiamo i dati come sicuri)
Io sono per il metano, alla fine il motore rimane quello d'origine, cambia l'alimentazione ma non il concetto base: ovvero bruciare un combustibile ottenendo energia.

In realtà si sono solamente impegnati a prendere in considerazione tale obbligo.
Tutte le altre normative non sono assolutamente coercitive.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 11 Agosto 2017, 17:00:42
In realtà si sono solamente impegnati a prendere in considerazione tale obbligo.
Tutte le altre normative non sono assolutamente coercitive.
Ovviamente sono ipotesi, ma se accadrà saranno, ovviamente, coercitive. Se non c'è l'obbligo chi rispetta queste leggi?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Frosty the snowman - 11 Agosto 2017, 17:49:24
Da quello che ho capito, l'abolizione prevede il divieto di vendita di auto nuove, non la circolazione.
Che poi in diverse città ci siano le limitazioni, quello è un altro discorso.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 11 Agosto 2017, 22:01:24
Se non vendono più auto a benzina, prima o poi spariranno i distributori ;)
La mia era una domanda del tipo: non potendo più usare la benzina che si fa?
Ovvio è un'ipotesi e come tale va trattata, ma diamola per vera per scoprire qual'è l'alternativa migliore.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 12 Agosto 2017, 09:53:40
Già a Milano gli euro 4 non possono circolare x parecchi mesi, la soluzione è gpl o metano anche x i diesel...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 12 Agosto 2017, 11:09:45
Da quando non vivo più a Milano e quindi, dipendente da un mezzo di trasporto privato, ho optato per il metano. Qui in zona ci sono diversi distributori(uno dei problemi dell'alimentazione a metano).
Ho, da tempo, un dubbio sull'alimentazione elettrica: vero che il mezzo non ha emissioni ma la produzione di energia elettrica, sarà sostenibile solo quando sarà di provenienza rinnovabile o idroelettrica; altrimenti il mezzo non produrra emissioni ma, da qualche parte, ci sarà una centrale termoelettrica che inquinerà parecchio.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 12 Agosto 2017, 14:55:26
Io hò 5,8 kw di pannelli fotovoltaici che alla faccia di chi diceva che calano del 0,7% all'anno nel 2016 hanno addiritura prodotto più del 110% della media da quando sono stati installati nel 2010, dipende esclusivamente da quante giornate di sole ci sono, questa è energia superpulita anzi siccome in 7 anni li hò puliti solo 2 volte credo che se li pulisco ogni anno come consigliato supererò il 110% della capacità di produzione, quest'anno hò addiritura installato 10kw di batterie ad accumulo che dovrebbero azzerare la mia bolletta enel e forse avanzarne x ricaricare eventuali auto elettriche, certo se si ricaricano dalla rete.......
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 12 Agosto 2017, 20:02:30
Be di diesel a metano ne ho visti in giro qualcuno, vanno con una miscela dei due comburenti, però le storiche a diesel sono una minoranza
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 12 Agosto 2017, 20:11:01
ho visto, a Milano, molti autocarri dell'AMSA e Bus a metano.Non so se trasformati da diesel o nati così. Il metano ha un alto numero di ottani e rende meglio su un diesel che in un motore a benzina a causa della maggiore compressione del primo.
Avevo letto, anni fa che, in  Italia, la trasformazione a metano di un diesel era vietata per questioni fiscali  ::) . Non ho più ritrovato l'articolo. Voi ne sapete qualcosa al riguardo?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 12 Agosto 2017, 20:12:02
Io hò 5,8 kw di pannelli fotovoltaici che alla faccia di chi diceva che calano del 0,7% all'anno nel 2016 hanno addiritura prodotto più del 110% della media da quando sono stati installati nel 2010, dipende esclusivamente da quante giornate di sole ci sono, questa è energia superpulita anzi siccome in 7 anni li hò puliti solo 2 volte credo che se li pulisco ogni anno come consigliato supererò il 110% della capacità di produzione, quest'anno hò addiritura installato 10kw di batterie ad accumulo che dovrebbero azzerare la mia bolletta enel e forse avanzarne x ricaricare eventuali auto elettriche, certo se si ricaricano dalla rete.......
non andiamo OT anche questa volta neh.... ;D ;)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 12 Agosto 2017, 22:02:02
ho visto, a Milano, molti autocarri dell'AMSA e Bus a metano.Non so se trasformati da diesel o nati così. Il metano ha un alto numero di ottani e rende meglio su un diesel che in un motore a benzina a causa della maggiore compressione del primo.
Avevo letto, anni fa che, in  Italia, la trasformazione a metano di un diesel era vietata per questioni fiscali  ::) . Non ho più ritrovato l'articolo. Voi ne sapete qualcosa al riguardo?

Landi Renzo ormai da qualche anno produce impianti sia a gpl che a metano anche per i diesel, la legislazione italiana lo permette da qualche anno anche se come al solito le motorizzazioni lo recepiscono con ritardo di qualche anno appunto, questi impianti se a gpl danno poco risparmio 10  15% circa rispetto al solo gasolio per cui x ammortizzarli si deve percorrere parecchia strada.
Diversa cosa è x il metano quì il risparmio varia dal 30 al 40%, la spesa non è eccessiva 1300 1400 euro circa, la cosa la vedo adatta a chi non hà un'euro lasciapassare più che per veicoli storici diesel, x i benzina invece la vedo oltre che ecologica adatta a risparmiare anche se quì gli impianti a gas sui veicoli sono visti come il fumo negli occhi.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 12 Agosto 2017, 22:03:36
non andiamo OT anche questa volta neh.... ;D ;)

Se ti sembra ot abbinare i pannelli fotovoltaici ai veicoli elettrici........mah
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 13 Agosto 2017, 00:14:02
Ma i famosi biocarburanti? Ricordo quello fatto con le alghe, non pareva un'idea malvagia
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 13 Agosto 2017, 07:15:41
Se ti sembra ot abbinare i pannelli fotovoltaici ai veicoli elettrici........mah
il titolo è storiche a GPL!?  ::)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 13 Agosto 2017, 10:00:33
il titolo è storiche a GPL!?  ::)

Se la prendi così e non mobilità riguardo non solo per poter circolare con le storiche ma tutto il parco circolante perchè si parla di metano?
Il titolo non lo prevede.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 13 Agosto 2017, 10:13:33
Ma i famosi biocarburanti? Ricordo quello fatto con le alghe, non pareva un'idea malvagia

Sui diesel i biocarburanti andrebbero benissimo, tra l'altro non emettono le sostanze inquinanti prodotte dalla combustione del gasolio, ma chi si mette contro le case petrolifere?
Comunque anche se non pubblicizzato nel gasolio i biocarburanti miscelati ci sono già da anni, in Germania almeno lo dichiarano con la b davanti alla percentuale, a memoria b10 b25 ecc ecc il punto è che si toglierebbe ai paesi più poveri il cibo da dove si estrae anche il biocarburante tipo olio di semi di girasole, di colza, anche dal grano lo si estrae e ne servirebbe in quantità che mancherebbe x sfamare la popolazione mondiale x cui la cosa è limitata, non saprei fino a quando, ma con l'elettrico che avanza è difficile fare previsioni.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 13 Agosto 2017, 11:16:20
Il biodiesel ha una enorme controindicazione: crea una melma nei serbatoi che intasa le pompe. É previsto per legge anche da noi: tutto il gasolio ha il 15 % di bio..noi con gli autocarri dobbiamo acquistare litri di costoso addittivo.

É la classica trovata ecologista per salvarsi la faccia. Ridicolo.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 13 Agosto 2017, 15:38:40
Se la prendi così e non mobilità riguardo non solo per poter circolare con le storiche ma tutto il parco circolante perchè si parla di metano?
Il titolo non lo prevede.
GPL e Metano sono gli unici carburanti,gassosi, alternativi,al momento, offerti e utilizzati, anche in passato, sulle auto che ora sono storiche.
L'elettricità è un altro argomento non discutibile nell'ambito delle auto d'epoca(anche se in passato l'auto di Nonna Papera.... ;D )
Se vogliamo aprire una discussione sulla mobilità in generale, la apriamo nella sezione off-topic. ;)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 13 Agosto 2017, 15:41:27
É la classica trovata ecologista per salvarsi la faccia. Ridicolo.
con il tempo si è scoperto che non è neppure sostenibile(vedi olio di colza) ::)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 13 Agosto 2017, 16:52:00
Il biodiesel ha una enorme controindicazione: crea una melma nei serbatoi che intasa le pompe. É previsto per legge anche da noi: tutto il gasolio ha il 15 % di bio..noi con gli autocarri dobbiamo acquistare litri di costoso addittivo.

É la classica trovata ecologista per salvarsi la faccia. Ridicolo.

Dipende dalla formulazione, si può ottenere un bio carburante parecchio liquido che non intasa le delicate pompe degli attuali common rail dove addiritura il solito gasolio è stato reso più secco x non danneggiarle, comunque con pompe rotative o in linea c'è, meglio dire c'era, parecchia gente che nella stagione estiva nel serbatoio ci metteva il 100% di olio di colza in vendita principalmente nei supermercati lidl, ma ora non ne vale più la pena perchè è aumentato di prezzo.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: rana - 14 Agosto 2017, 10:13:41
Ora faro la parte dell'ignorante ::) rammento che ad un '' raduno'' c'era una vespa alimentata ad alcool, non so poi come andava realmente  ;D forse il problema più grande è il basso punto di evaporazione
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Gianri - 30 Settembre 2017, 17:23:28
Quando comprai la Mercedes 280 SE del 1981,nel lontano 2007,ci trovai un bel bombolone nel portabagli.Dato il valore non elevato della vettura,non solo l'ho lasciato ma ne ho tratto beneficio in tanti modi,consumi meno costosi,entro in città senza limitazioni cosa che in genere le altre auto d'epoca non possono fare,olio e candele sempre puliti,rendimento mi sembra pari all'alimentazione a benzina,ecc..Ciò non toglie che ovviamente dipende dal tipo di auto,certo le auto sportive in generale o le auto di valore elevato si acquistano sopratutto per le brillanti prestazioni oltre che per l'estetica accattivante,ma ripeto è una gioia poter uscire spesso anche con la berlinona superconfortevole senza troppo preoccuparsi della spesa delcarburante!
(http://i65.tinypic.com/9lekqx.jpg)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 09 Novembre 2017, 16:41:09
https://www.youtube.com/watch?v=W2bAKAXjyew che ne dite?
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 10 Novembre 2017, 07:38:41
che ne dite?

Che i mezzi dell'AMSA di Milano adottano la stessa soluzione da diversi anni...Normalmente infatti un mezzo pesante a metano può montare 2 tipi di propulsori:
- un motore a metano a ciclo Otto, quindi come un convenzionale benzina ma logicamente alimentato a gas stoccato in fase gassosa (CNG) o ultimamente in fase liquida (LNG)
- un motore a ciclo Diesel su cui viene montata una testata specifica che prevede una pre-iniezione pilota di gasolio e poi l'alimentazione a metano, che può accendersi anche per compressione, quindi senza candela. Una volta in temperatura il motore puo fare a meno dell'iniezione pilota di gasolio, che viene quindi disattivata.

L'ultima soluzione è stata adottata su larga scala per convertire motori a gasolio di vecchia generazione, o impianti stazionari. Attualmente vengono largamente impiegati motori fissi a metano con ciclo Diesel-metano per impianti di cogenerazione. Fonte: mio padre (progettista meccanico, già membro onorario del Comitato Italiano Gas).

La difficoltà di trasformare un motore Diesel in metano sulle automobili è costituita dalla complessità dei due impianti che devono necessariamente coesistere e dal costo industriale di una tecnologia che non ha grande diffusione perché non c'era richiesta. Un motore a gasolio, consuma di per sè poco per cui non vi era necessità di intervenire ulteriormente. Mentre in altre realtà fuori dall'Europa è una motorizzazione (per fortuna dico io) inesistente sulle automobili.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 10 Novembre 2017, 09:33:11
Tutto vero quel che afferma nigel68 tranne che io la penso diversamente sul fatto del "per fortuna in europa la motorizzazione diesel è quasi inesistente" il diesel è parecchio venduto anche in europa, ma non è questo il punto, in quel video la modifica è totalmente diversa dai mezzi dell' AMSA di Milano non si cambia niente, nessun smontaggio della testata, tranne che le candellette di preriscaldamento diventano anche candele d'accensione in modalità gpl o metano e restano quello x cui sono state fatte in modalità solo diesel, a differenza dell'impiuanto Landi Renzo che da qualche anno è in commercio in Italia ma prevede x l'autoaccensione una percentuale di gasolio x il funzionamento.
E una differenza sostanziale che potrebbe rilanciare il diesel che stà x essere ingiustamente messo al bando anche sul nuovo e non solamente sulle storiche x questioni di inquinamento mentre è vero l'esatto contrario, il video è lunghetto ma verso la fine ci sono i confronti dei tempi d'iniezione di una vettura diesel mentre funziona a gas e una a benzina nella stessa modalità, i tempi, e di conseguenza i consumi, sono di un terzo ridotti x quella che era diesel, e non potrebbe essere diversamente visto che un motore diesel è molto più compresso di uno a benzina che avrebbe grossi problemi di detonazione, funzionando a benzina, che col gas non ci sono.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 10 Novembre 2017, 10:44:09
E' da pochi anni che è possibile convertire un motore diesel ad una alimentazione a gas naturale. Uno dei tanti balzelli italiani, legati alla fiscalità, lo vietava  >:(
Tra l'altro, il metano ha un numero di ottani(120-130) superiore agli altri carburanti e pertanto, con il rapporto di compressione del diesel, tipicamente più alto dei motori a benzina, da' il meglio in termini di resa.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 11 Novembre 2017, 09:43:07
Si esatto, il miglior rendimento del motore Diesel permette un consumo specifico di metano decisamente minore (e migliore) del benzina.
Ciò che volevo intendere col discorso gasolio, è che da noi il Diesel si è diffuso sulle automobili solo perché il costo del gasolio è tenuto basso per via dell'autotrasporto e perché le Case tedesche e francesi hanno di fatto spinto molto sulla motorizzazione, date le grandi distanze da percorrere nei rispettivi Stati.

Il gasolio, da quando deve rispettare limiti stringenti sulla composizione (zolfo ed altre sostanze) ha un costo industriale maggiore della benzina e se guardiamo al resto del mondo, fuori dall'Europa, praticamente non ha diffusione sulle auto private. Il mio "meno male" è solo un fatto emozionale: a me il rumore del Diesel su un'automobile fa letteralmente defecare...Salvo qualche pluricilindrico... ma purtoppo ora stanno sparendo pure quelli, nel delirio nazi-ambientalista.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 11 Novembre 2017, 10:26:27
Non dimentichiamoci mai che Rudolph Diesel non conosceva il gasolio ma l'olio combustibile, quello x illuminare i lampioni delle città del tempo x capirci, x far funzionare i suoi motori che guardacaso se usato sui motori non inquina come il gasolio attuale, potrebbe benissimo essere usato anche sui moderni common rail se miscelato nelle giuste percentuali con petrolio lampante o simili x essere meno denso, sopratutto alle basse temperature, a tal proposito provate a leggere questa discussione, un pò lunghetta ma chiarificatrice di molti aspetti http://landcruiser-italia.org/viewtopic.php?f=20&t=261&highlight=
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: andreaelle - 13 Novembre 2017, 08:05:29
Ok a tutti i vostri commenti che posso sicuramente capire ma........posso lanciare un'altra provocazione (senza esprimere il mio parere in merito ovviamente :D ) e se al posto di GPL fossero elettriche ?
Cioè è vero il motore dell'auto è parte integrante di essa e ne è la STORIA ma..........un'auto è rappresentata anche dal suo aspetto esteriore, dagli interni........
oh....non butatemi fuori dal forum per questa mia provocazione eh ;P
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 13 Novembre 2017, 08:20:46
No, ti vengo prendere direttamente a casa :D :D :D hahahahah !!!

Chi ha "inventato" la storia di mettere dei motori elettrici sulle storiche, secondo me semplicemente non capisce un razzo di auto d'epoca. E' il solito idiota che cavalca il nazi-ambientalismo che oggi è solo l'ennesima moda politically correct.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: andreaelle - 13 Novembre 2017, 08:23:04
No, ti vengo prendere direttamente a casa :D :D :D hahahahah !!!

Chi ha "inventato" la storia di mettere dei motori elettrici sulle storiche, secondo me semplicemente non capisce un razzo di auto d'epoca. E' il solito idiota che cavalca il nazi-ambientalismo che oggi è solo l'ennesima moda politically correct.

ahahahah fantastico ! ok ok volevo solo buttare benzina sul fuoco :P
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 13 Novembre 2017, 08:31:05
Di recente la Jaguar ha presentato una E-type elettrica... ma oggi la Jaguar non ha più nulla della Marca originaria. Produce anonimi cassoni con mille giaguarini di plastica appiccicati qua e là per far capire che non sono delle Hyundai o delle Ford, con degli orrendi motori a gasolio e un SUV disegnato da un bambino che ha una griglia di plastica grande come un televisore. L'unica che si salva è la F-Type che però su strada fa un casino bestiale, non certamente in linea con la tradizione di potenza raffinata voluta da Sir William Lyons che nel frattempo è stato soprannominato "guglielmo la trottola" dagli amici del cimitero.

Ma non è difficile capire tutto ciò: ai vertici della Jaguar c'è un management indiano. E mi fermo qui, anche se quel deficiente di Ian Callum l'aveva già ingaggiato la Ford...
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: andreaelle - 13 Novembre 2017, 08:32:48
  :o :( :( :(
cavoli non solo noi italiani facciamo la brutta fine allora .......
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 13 Novembre 2017, 08:35:39
Quest'estate in Cina ho visto una XJ... ci ho messo un bel 30 secondi, quasi un minuto a capire bene che macchina fosse... e meno male che li girano solo auto a benzina per cui quando l'ha accesa almeno non mi è venuto il vomito :D :D :D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: Frosty the snowman - 13 Novembre 2017, 09:01:20
Chi ha "inventato" la storia di mettere dei motori elettrici sulle storiche, secondo me semplicemente non capisce un razzo di auto d'epoca. E' il solito idiota che cavalca il nazi-ambientalismo che oggi è solo l'ennesima moda politically correct.


Più che cavalcare il nazi-ambientalismo secondo me cavalca la volontà di apparire di una certa categoria di persone che vorrebbero farsi vedere su un'auto d'epoca ma vorrebbero usarla come una moderna, senza difficoltà e senza limitazioni.
Aggiungo, fregandosene della testimonianza storica ma solo perchè è trendy.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 13 Novembre 2017, 10:02:42
Partendo dalla realtà che troppo pochi si pongono, sopratutto i nazi ambientalisti come li definisce nigel68, io semplicemente scemi, cioè produrre un'auto nuova si sottraggono all'ambiente moltissime risorse in più che adattarne una di qualche anno fà con tecnologie moderne piuttosto che essere pressate, ma avete fatto qualche giro nelle demolizioni, che per mè sono i principali fornitori di ricambi, negli ultimi anni?
Ci sono un sacco di auto recenti che x una fesseria vengono rottamate, potrebbero ancora percorrere centinaia di migliaia di chilimetri ma a causa principalmente del consumismo/moda, non sei nessuno se non cambi auto ogni 3 anni, o le cose ti vanno male, questo era il pensiero nella zona di Stra pre crisi, ora è molto cambiato.
Io credo che nelle auto post anni 90 si possa benissimo intervenire anche affiancandole a motori elettrici, hò già scritto della meccanica di una citroen bx vista più di 30 anni fà esposta al motor show di Bologna con una semplicissima modifica fatta dalla stessa citroen, aveva un distanziale fra motore e cambio che altro non era che un motore elettrico che spegnendo il termico provvedeva alla trazione dell'auto per diversi chilometri prima di scaricare le batterie da cui si alimentava, ora qualche deficente politico o in motorizzazione hà ipotizzato di levare il motore termico alle storiche e sostituirlo con un'elettrico, affiancarlo no? Concordo al 101% con la definizione che gli hà dato nigel68, chiaro che su autovetture storiche vere importanti sarebbe una grande cazzata anche affiancare l'elettrico.
Sulle moderne io non vedo nessuna controindicazione all'elettrico, per mè i tempi sono maturi con la tecnologia esistente, ma molto si potrebbe migliorare con le nuove tecnologie sperimentali in arrivo a breve.
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 13 Novembre 2017, 13:11:19
... la volontà di apparire di una certa categoria di persone che vorrebbero farsi vedere su un'auto d'epoca ma vorrebbero usarla come una moderna, senza difficoltà e senza limitazioni.
Aggiungo, fregandosene della testimonianza storica ma solo perchè è trendy.

Applausi!!! :)
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 13 Novembre 2017, 13:19:01
ahahahah fantastico ! ok ok volevo solo buttare benzina sul fuoco :P
per linearità di proposta, avresti dovuto scrivere" fare cortocircuito"  ;D ;D
Titolo: Re: Storiche a GPL!?
Inserito da: andreaelle - 13 Novembre 2017, 13:30:25
per linearità di proposta, avresti dovuto scrivere" fare cortocircuito"  ;D ;D
8)  ;D
Titolo: Re:Storiche a GPL!?
Inserito da: Gianri - 18 Febbraio 2018, 17:27:59
Presto non solo nelle grandi città ma anche nei centri minori vecchie auto anche se certificate non potranno più circolare se non alimentate con carburanti puliti,e allora è meglio correre ai ripari fin d'ora in quanto l'aumento dei costi è naturalmente proporzionale alla richiesta di mercato,non dico altro,meglio rassegnarsi o come diceva una vecchia pubblicità "o così o pomì"!
Titolo: Re:Storiche a GPL!?
Inserito da: ITRAEL - 18 Febbraio 2018, 17:54:29
Visto l'argomento ecologico, vi suggerisco le scelte della vicina Svizzera
http://www.2000watt.ch/it/
Titolo: Re:Storiche a GPL!?
Inserito da: nigel68 - 19 Febbraio 2018, 10:07:24
Facendo finta di non sapere che la Svizzera pontifica dall'alto delle sue 4 centrali nucleari oltre ad un territorio che garantisce energia idroelettrica all'infinito, inizierò a pensare alle auto elettriche quando ci metterò 5 minuti a ricaricare una batteria che mi garantisca 600 km di autonomia. A meno che non si decida di montargli un mini-reattore atomico nel cofano, come preconizzò la Ford negli anni '60.

Quanto alle limitazioni alla circolazione, sarà compito delle varie associazioni di appassionati come l'ASI, l'FMI eccetera, far capire ai nostri ignoranti al comando che l'apporto di inquinanti di una Jaguar E Type è infinitesimo se paragonato al 70% degli inquinanti, non causato dall'autotrazione. Quindi KEEP CALM & DRIVE YOUR CLASSIC CAR :D :D :D
Titolo: Re:Storiche a GPL!?
Inserito da: pugnali53 - 19 Febbraio 2018, 10:53:17
Facendo finta di non sapere che la Svizzera pontifica dall'alto delle sue 4 centrali nucleari oltre ad un territorio che garantisce energia idroelettrica all'infinito, inizierò a pensare alle auto elettriche quando ci metterò 5 minuti a ricaricare una batteria che mi garantisca 600 km di autonomia. A meno che non si decida di montargli un mini-reattore atomico nel cofano, come preconizzò la Ford negli anni '60.

Quanto alle limitazioni alla circolazione, sarà compito delle varie associazioni di appassionati come l'ASI, l'FMI eccetera, far capire ai nostri ignoranti al comando che l'apporto di inquinanti di una Jaguar E Type è infinitesimo se paragonato al 70% degli inquinanti, non causato dall'autotrazione. Quindi KEEP CALM & DRIVE YOUR CLASSIC CAR :D :D :D

Magari non ci metti 5 minuti a caricare le batterie, ma dei 600 km di autonomia che ritieni il minimo ne sono possibili 1000, poi una cosa che piace a mè oltre 400 kmh 0-100 in 1,9 sec verificati, non i 2,1 dichiarati, oltretutto costa molto meno delle super esclusive blasonate supercar 235.000 euro a quanto hò capito https://www.tesla.com/it_IT/roadster