Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Restauro / Re:SIMCA MATRA Bagheera S
« Ultimo post da nigel68 il 18 Agosto 2018, 07:48:31 »
In brutte condizioni da noi non valgono niente, in Francia possono essere buone per ricambi.. Il danno è purtroppo il solito discorso: ripristinare una macchina simile (che comunque è abbastanza complessa) supera immediatamente il suo valore di mercato. Quindi da prendere in considerazioni, se piace, solo esemplari più che perfetti!!
Difficile prevedere la rivalutazione: il marchio Matra purtroppo nonostante la tradizione sportiva anche a LeMans, è finito nel dimenticatoio, soprattutto fuori dalla Francia.
2
Restauro / Re:SIMCA MATRA Bagheera S
« Ultimo post da ITRAEL il 18 Agosto 2018, 00:19:38 »
in quelle condizioni(per quello che vedo dalla fotografia) non più di 1500 euro. Ovviamente se è regolarmente immatricolata.
Per riferimento
https://www.subito.it/auto/matra-simca-bagheera-s-alessandria-260632480.htm
3
Restauro / SIMCA MATRA Bagheera S
« Ultimo post da danielepaolini73 il 17 Agosto 2018, 23:43:00 »
Girando con mia moglie vado a trovare un amico e per caso trovo questa. Un rombo fantastico. Mi ricorda vagamente qualche episodio di quando ero ragazzo, forse di colore rosso, una brutta faccia alla guida…….. vecchi ricordi. La prendo ma ne so veramente poco. Qualcuno saprebbe darmi indicazioni sul valore di questa auto?
4
Immatricolazioni, Bollo, ASI / Re:Assicurazioni per auto storiche
« Ultimo post da pugnali53 il 16 Agosto 2018, 16:00:36 »
Con un sovrapprezzo potrebbero circolare contemporaneamente, prova chiedere a quanto ammonti (e complimenti per il parco auto) :)



In famiglia siamo in 3 non mi serve circolare con tutte contemporaneamente, ma se dovesse essere non mi faccio problemi, le auto assicurate non sono tutte, hò anche una super fiat 500 L del 71, 2 giulia super 1300 una del 76 e una immatricolata nel 1977 tutta originale in vendita, una alfa gtv 2000 bertone del 1972, 2 toyota land cruiser, un 90 e una 95 kdj entrambe del 2001, una corvette c6 z 06 del 2006, una lancia beta montecarlo del 1978 1° serie, una lotus elise mk1 del 1996, e x ricambi una bmw 520 e 34 12 valvole completa del 1989, e una bmw e 39 sw 525 tds del 1997, se non smetto sarò sfrattato di casa dalla moglie ma ora forse basta.




5
Immatricolazioni, Bollo, ASI / Re:Assicurazioni per auto storiche
« Ultimo post da Sovrasterzo il 16 Agosto 2018, 15:17:01 »
Il 23/06 mi è scaduta la polizza della itas stipulata dal centro assicurativo pavese x 5, auto bmw 525 tds e 39 1996, bmw 520 e 34 1990, porsche 911 2,4 e 1972, lancia fulvia coupè montecarlo 1975, alfetta gtv 2000 1980, x 260 euro complessivi + 80 euro perchè dei 4 patentati identificati in polizza mio figlio hà meno di 26 anni, non possono/potrebbero circolare contemporaneamente.
Con un sovrapprezzo potrebbero circolare contemporaneamente, prova chiedere a quanto ammonti (e complimenti per il parco auto) :)

Sprint 1700
È prevista una franchigia? Quali sono le condizioni di rivalsa? Grazie :)
6
Restauro / Re:Restauro Fiat 1400 B - L'avventura inizia
« Ultimo post da Contecassius il 16 Agosto 2018, 11:35:12 »
Forse ti conviene smontare anche il cofano, in modo da lavorare più comodo e sicuro.

Verissimo! Dovrei solo capire dove immagazzinarlo senza danneggiarlo, è piuttosto ingombrante. Dovrò fare un po' di spazio
7
Restauro / Re:Restauro Fiat 1400 B - L'avventura inizia
« Ultimo post da valetri75 il 16 Agosto 2018, 11:19:41 »
L'unico problema sarà capire dove appoggiare l'asta reggicofano visto che ha la sua sede di appoggio sul radiatore.

Forse ti conviene smontare anche il cofano, in modo da lavorare più comodo e sicuro.
8
Restauro / Re:Restauro Fiat 1400 B - L'avventura inizia
« Ultimo post da Contecassius il 15 Agosto 2018, 18:53:50 »
Oggi ho effettuato un veloce sopralluogo al capezzale della bestia ferita.
La prima cosa che voglio fare è rendermi conto se il motore gira libero oppure è effettivamente bloccato. Avevo già provato tempo fa a fa ruotare una puleggia (non direttamente quella collegata all'albero motore bensì quella della pompa dell'acqua) e movimento ne faceva solo che poi la cinghia, estremamente secca, iniziava a scivolare e non potevo far fare uno o più giri completi.

Visto che il motore dovrà essere completamente smontato (tentare di metterlo in moto ora è da pazzi assassini) ho deciso di smontare la testata e verificare visivamente il movimento dei cilindri, in più ne approfitterò per cospargere di grasso le camere di scoppio in modo da evitare bloccaggi futuri.
Per fare questo dovrò intanto smontare scatola filtro, collettori di aspirazione e scarico, pompa acqua e un po' tuberia varia.

Per lavorare più comodo smonterò prima il tubo che porta aria all'impianto di riscaldamento abitacolo (prima FIAT con riscaldamento di serie) e il radiatore.
Entrambi gli elementi verranno immagazzinati e si valuteranno le loro condizioni (vorrei evitare di sostituire il tubo con una replica attuale in plastica).

L'unico problema sarà capire dove appoggiare l'asta reggicofano visto che ha la sua sede di appoggio sul radiatore.



9
Presentati: la tua passione / Re:presentazione
« Ultimo post da valetri75 il 15 Agosto 2018, 09:50:38 »
La Manta mi è sempre piaciuta un sacco, specie la prima serie; benvenuto.
10
Restauro / Re:Restauro Fiat 1400 B - L'avventura inizia
« Ultimo post da valetri75 il 15 Agosto 2018, 09:49:02 »
sapevo che avrei stimolato la vostra parlantina......
buon ferragosto, amici
Pagine: [1] 2 3 ... 10