Post recenti

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 10
11
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da pugnali53 il Ieri alle 15:27:46 »
 Delle prestazioni della tesla ne hò già parlato, comunque a Monza  il primo novembre 2017 hò parlato con 5/6 proprietari di model s che stavano ricaricando le loro auto dopo una mattinata di pista in occasione della manifestazione 64r per correre anche al pomeriggio a cui hò partecipato anch'io con la 911, ebbenne tutti concordi che non è un'auto sportiva tranne l'accelerazione erano li con mogli e figli per passare una giornata diversa, a rovinare gomme secondo mè visti i 24 qli reali di peso, nessuno si è lamentato dell'autonomia che si attestava mediamente in oltre 400 km anche con temperature che imponevano l'uso del condizionatore continuo e fredde con tergicristalli e riscaldamento sempre accesi, più di uno non aveva altre auto oltre quella della moglie, sapevano quel che comperavano e non ne sono stati delusi, credo che non ci sia miglior testimone di chi ce l'hà.
12
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da aldoz il Ieri alle 13:52:37 »
Purtroppo i pochi sfigati possono diventare superesperti nell'arco di poche ore, soprattutto adesso che ci avviciniamo alle elezioni politiche.

Corretto il meccanismo della rappresentatività e della vita di club ma io comunque son d'accordo con chi non si sente tranquillo.
13
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da nigel68 il Ieri alle 13:51:28 »
Magari non ci metti 5 minuti a caricare le batterie, ma dei 600 km di autonomia che ritieni il minimo ne sono possibili 1000, poi una cosa che piace a mè oltre 400 kmh 0-100 in 1,9 sec verificati, non i 2,1 dichiarati, oltretutto costa molto meno delle super esclusive blasonate supercar 235.000 euro a quanto hò capito https://www.tesla.com/it_IT/roadster

Tesla ha appena lanciato nello spazio una delle sue auto per distogliere l'attenzione dal flop colossale della Model 3.... Fra un po' sarà chiaro a tutti la truffa che il sudafricano ha piazzato nel gnau a milioni di azionisti, promuovendo un'alimentazione che già ai primi del '900 è apparsa in tutta la sua inutilità e impraticabilità.

Le auto elettriche sono giocattoloni per ricchi che di norma hanno altre 4-5 auto. Non hanno alcuna parvenza di essere vere automobili, dove automobile significa libertà illimitata di viaggiare. A cosa mi serve andare da zero a cento in un nanosecondo quando per fare un weekend al mare devo elemosinare una presa di corrente? Perché TUTTI e sottolineo TUTTI i media hanno taciuto sull'intervista del presidente della Suzuki quando afferma che in Europa serviranno almeno 18 nuove centrali nucleari, sulla base delle previsioni fatte in Giappone sulla futura mobilità elettrica?

L'elettrico, il green, eccetera sono solo slogan per un marketing carente di iniziativa ad uso di sprovveduti che non hanno la più pallida idea di cosa voglia dire mettere una colonnina in OGNI santo parcheggio di una Nazione. Ma soprattutto che parlano parlano ma non compreranno mai UNA SOLA auto elettrica.
14
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da nigel68 il Ieri alle 13:44:07 »
Ci sono già, sono movimenti di sfigati che per emergere dalla loro tristezza quotidiana si inventano qualsiasi cosa per attirare l'attenzione. E mi fermo qui per non polemizzare. So per certo che molti club in italia si stanno muovendo per difendere la mobilità delle storiche. Fare i lupi solitari e non partecipare alla vita di club, contribuisce ad affossare sempre di più questo settore... eppure tantissimi non lo capiscono.
15
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da aldoz il Ieri alle 13:20:14 »
Quanto alle limitazioni alla circolazione, sarà compito delle varie associazioni di appassionati come l'ASI, l'FMI eccetera, far capire ai nostri ignoranti al comando che l'apporto di inquinanti di una Jaguar E Type è infinitesimo se paragonato al 70% degli inquinanti, non causato dall'autotrazione. Quindi KEEP CALM & DRIVE YOUR CLASSIC CAR :D :D :D

Purtroppo con tutta la stima che posso avere per le associazioni, che tanto hanno fatto e potranno fare in futuro, nel caso si dovesse generare un movimento ideologico forte contro il fenomeno X, qualsiasi esso sia, ho paura che non ci sarebbero associazioni che tengono.

Il mio discorso è generale, potrebbe essere il fumo, il consumo d'alcool, il carboncino sotto la pizza cotta sulla pietra, la carne rossa... qualsiasi cosa...
16
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da pugnali53 il Ieri alle 10:53:17 »
Facendo finta di non sapere che la Svizzera pontifica dall'alto delle sue 4 centrali nucleari oltre ad un territorio che garantisce energia idroelettrica all'infinito, inizierò a pensare alle auto elettriche quando ci metterò 5 minuti a ricaricare una batteria che mi garantisca 600 km di autonomia. A meno che non si decida di montargli un mini-reattore atomico nel cofano, come preconizzò la Ford negli anni '60.

Quanto alle limitazioni alla circolazione, sarà compito delle varie associazioni di appassionati come l'ASI, l'FMI eccetera, far capire ai nostri ignoranti al comando che l'apporto di inquinanti di una Jaguar E Type è infinitesimo se paragonato al 70% degli inquinanti, non causato dall'autotrazione. Quindi KEEP CALM & DRIVE YOUR CLASSIC CAR :D :D :D

Magari non ci metti 5 minuti a caricare le batterie, ma dei 600 km di autonomia che ritieni il minimo ne sono possibili 1000, poi una cosa che piace a mè oltre 400 kmh 0-100 in 1,9 sec verificati, non i 2,1 dichiarati, oltretutto costa molto meno delle super esclusive blasonate supercar 235.000 euro a quanto hò capito https://www.tesla.com/it_IT/roadster
17
Proponi la tua sfida / Re:Storiche a GPL!?
« Ultimo post da nigel68 il Ieri alle 10:07:24 »
Facendo finta di non sapere che la Svizzera pontifica dall'alto delle sue 4 centrali nucleari oltre ad un territorio che garantisce energia idroelettrica all'infinito, inizierò a pensare alle auto elettriche quando ci metterò 5 minuti a ricaricare una batteria che mi garantisca 600 km di autonomia. A meno che non si decida di montargli un mini-reattore atomico nel cofano, come preconizzò la Ford negli anni '60.

Quanto alle limitazioni alla circolazione, sarà compito delle varie associazioni di appassionati come l'ASI, l'FMI eccetera, far capire ai nostri ignoranti al comando che l'apporto di inquinanti di una Jaguar E Type è infinitesimo se paragonato al 70% degli inquinanti, non causato dall'autotrazione. Quindi KEEP CALM & DRIVE YOUR CLASSIC CAR :D :D :D
18
Dillo a PassioneAuto! / Re:Magazine on line
« Ultimo post da ITRAEL il Ieri alle 06:21:22 »
Non penso che un mio pensiero possa produrre,addirittura "onore"al destinatario di esso, ma resta indubitabile che il tuo restauro e la relativa ampia documentazione, possa essere una guida a livello professionale, per il restauro di un'auto.
Se a tutto questo aggiungiamo che non è il tuo lavoro principale ed è il tuo primo restauro radicale, non possiamo che pensare a te, presentando il meglio, recente, di questo forum di soli appassionati. ;)
Se partirà il magazine, troveremo modo di evidenziare la tua bravura.
Personalmente, sono un cultore dell'anedottica che trovo sempre uno spostamento divertente dalla serietà di una realizzazione e quindi, mi auguro che presto potrai renderci partecipi di quelli che ci anticipi. ;)
19
Dillo a PassioneAuto! / Re:Magazine on line
« Ultimo post da Contecassius il 18 Febbraio 2018, 19:57:56 »
(ho immediatamente pensato al meticoloso restauro di Contecassius  :)))

Sono estremamente onorato per il tuo pensiero. Da parte mia c'è massima disponibilità, nel senso che metterei a disposizione ben volentieri la documentazione fotografica e narrativa del mio restauro (con anche qualche aneddoto divertente). Il problema è il tempo e la mia inesperienza con lo scrivere articoli.
Però al netto del fattore tempo sarei ben contento di un'iniziativa di questo genere!
20
Proponi la tua sfida / Re:Estetica e fascino vs prestazioni
« Ultimo post da pugnali53 il 18 Febbraio 2018, 18:02:10 »
Delle auto che posseggo 2 sono, o sono diventate, sportive estreme, una non è storica corvette c 6 z 06 del 2006 con oltre 600 cv x 320 kmh stok, ora credo i 330 li raggiunga, un'altra la lotus elise del 1996 con 120 cv stok ora 218 a 8400 giri x 680 kg la più bella inn senso assoluto delle auto che hò guidato x come lo intendo io il piacere della guida, esteticamente assolutamente originali, ebbene l'ultima aquistata una lancia beta montecarlo con "soli" 120 cv x 980 kg basta e avanza x divertirsi alla grande col traffico attuale da completamente stok, magari 4 ammortizzatori più performanti in futuro li monterò ma niente di più, ormai le superpotenze si possono adoperare solo in pista, tra l'altro senza i controlli elettronici di trazione e stabilità, sono molto impegnative anche in pista, per strada non parliamone, tolgono completamente il gusto della guida, si è sempre tesi a limitarsi ad accelerare, pena uscite di strada o addiritura testacoda sul dritto se la strada non è perfettamente piana, molto meglio la giusta dose di cv rispetto al peso ma gestibili senza tanti controlli di trazione e stabilità altrimenti che gusto si prova? Non sei tu a guidare!!!
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 10