Autore Topic: Autoradio  (Letto 34451 volte)

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3128
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline DeepRed

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1363
Re: Autoradio
« Risposta #76 il: 23 Novembre 2010, 07:39:24 »
Frosty, qual'è la differenza tra modulatori e trasmettitori, almeno in questo contesto?
Scusami l'ignoranza eheh.

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3128
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Autoradio
« Risposta #77 il: 23 Novembre 2010, 08:50:09 »
- spiegazione terra-terra: il modulatore funziona, il trasmettitore no.
- spiegazione un po' più tecnica: il modulatore si monta fisso, bisogna portargli corrente, e ha un paio di spinotti antenna, un input e un output. Bisogna staccare il cavo dell'antenna dall'autoradio e inserirlo nell'input del modulatore, poi collegare l'output del modulatore all'autoradio. Il montaggio del trasmettitore è molto più semplice, ha una batteria interna e non si collega fisicamente all'autoradio. Il trasmettitore è soggetto alle interferenze con le stazioni radio esistenti (infatti la radio capta il suo segnale attraverso l'antenna), mentre il modulatore "taglia" il segnale che arriva su quella frequenza dall'antenna esterna e lo sostituisce con il suo, pertanto il suono è pulito.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline vespinson

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 216
Re: Autoradio
« Risposta #78 il: 23 Novembre 2010, 09:35:28 »
sostanzialmente e' quello che ho fatto io nella mia macchina, con in piu' ul display mini per poter visualizzare le tracce della penna usb.
Nell'ingresso audio ho messo un lettore mp3 con radio, per poter ascoltare anche la radio in modo pulito.
VESPINSON

Offline DeepRed

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1363
Re: Autoradio
« Risposta #79 il: 23 Novembre 2010, 12:25:13 »
- spiegazione terra-terra: il modulatore funziona, il trasmettitore no.
- spiegazione un po' più tecnica: il modulatore si monta fisso, bisogna portargli corrente, e ha un paio di spinotti antenna, un input e un output. Bisogna staccare il cavo dell'antenna dall'autoradio e inserirlo nell'input del modulatore, poi collegare l'output del modulatore all'autoradio. Il montaggio del trasmettitore è molto più semplice, ha una batteria interna e non si collega fisicamente all'autoradio. Il trasmettitore è soggetto alle interferenze con le stazioni radio esistenti (infatti la radio capta il suo segnale attraverso l'antenna), mentre il modulatore "taglia" il segnale che arriva su quella frequenza dall'antenna esterna e lo sostituisce con il suo, pertanto il suono è pulito.

Chiarissimo; la differenza "economica" qual'è, all'incirca? ;)

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3128
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Autoradio
« Risposta #80 il: 23 Novembre 2010, 13:16:23 »
i trasmettitori li vendono anche i cinesi al mercato, un modulatore FM costa circa 30 euro, uno AM un centinaio.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline ares.1982

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 822
Re: Autoradio
« Risposta #81 il: 23 Novembre 2010, 13:30:03 »
Mio padre nel 82 comprò un alphine che pagò 1/3 del valore dell'auto... una Ritmo 80. Gli costò una settimana di mutismo indignato di mia madre però è stato un buon investimento visto che l'abbiamo tenuta sulle successive auto fino alla mia Y10 nel 2001. Però quanto pesava? La mia fortuna è che nel 2000 le estraibili non erano molto rubate... quindi l'ho sempre lasciata sotto il sedile.

Una soluzione che ho visto spesso adottare sulle storiche che è un taccone, ma tutto sommato non è terribile, è quella di montare una moderna nascosta nel cassettino del cruscotto e tenere  in vista una d'epoca fissa, magari non funzionante per spendere meno.
 

Offline DeepRed

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1363
Re: Autoradio
« Risposta #82 il: 23 Novembre 2010, 15:22:02 »
i trasmettitori li vendono anche i cinesi al mercato, un modulatore FM costa circa 30 euro, uno AM un centinaio.

grazie ancora!

Offline celicofilo

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
autoradio anni 80
« Risposta #83 il: 23 Novembre 2010, 15:46:05 »
ragazzi sto cercando un autoradio anni 80 per il mio suzukino....qualcuno sa dove potrei trovarlo o magari ha qualcosa di interessante???

Offline Alfa 33 1.3

  • Pilota
  • *
  • Post: 29
Re: Autoradio
« Risposta #84 il: 25 Novembre 2010, 01:10:45 »
io ho 3  autoradio da vendere

Offline celicofilo

  • Pilota esperto
  • ***
  • Post: 144
Re: Autoradio
« Risposta #85 il: 25 Novembre 2010, 10:19:35 »
io ho 3  autoradio da vendere
in che condizione sono???potresti farmi vedere delle foto??

Offline Emanuele924

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12964
Re: Autoradio
« Risposta #86 il: 25 Novembre 2010, 11:22:42 »
Ragazzi, niente trattative sul forum. Potete usare i messaggi privati. ;)

Offline awcomm

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 88
    • Visita Il mio sito su Flickr: auto d'epoca, moderne e modellini
Piccola Segnalazione: Autoradio Retro con contenuti tecnologici
« Risposta #87 il: 27 Gennaio 2011, 19:20:00 »
Egregi, navigando qua e la ho trovato questo sito. Sarà forse un po' americano, ma l'idea mi sembra carina...

http://www.retrosoundusa.com/

Cordialissimi
Dario, 911 SC Targa 1979 Asi Oro

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3128
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re: Autoradio
« Risposta #88 il: 01 Dicembre 2017, 17:58:13 »
Nonostante il forum mi consigliasse di aprire un nuovo topic, preferisco agganciarmi qui (anche la rilettura di alcuni messaggi ha risvegliato piacevoli ricordi legati ad alcuni forumisti che non scrivono più...)

Sfogliando alcuni numeri di Quattroruote degli anni '80 mi sono capitate sottocchio alcune pubblicità di autoradio e ho cominciato a pensare a quale autoradio cercare per la mia Metro. A suo tempo gli amici avevano solo un nome in testa: Pioneer. Io ricordo invece che avrei desiderato un Alpine, ma erano costosissime. Come la vedreste una Autovox shuttle? (ammesso di trovarla...) Accetto suggerimenti (magari da qualcuno che conosce il settore più di me) anche sul come e dove cercarla.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline t.bird

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2712
  • la stella più bella nasce a stoccarda
Re: Autoradio
« Risposta #89 il: 01 Dicembre 2017, 18:25:18 »
... valuterei un Blaupunkt , i Pioneer avevano un problema al trascinamento dei nastri...(all'epoca ne ho cambiati tre) il n°1 era Alpine, Autovox  il più economico.
t.bird
volere è potere e l'acqua comunque va alla scesa.
se da dietro mi lampeggi,
io penso che saluti,
se mi vuoi superare una gara devi fare
se riesci nell'intento,è giunto il tuo momento
di manico portento.
se apro lo sportello ad una donna o l'auto nuova o la donna nuova.

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Autoradio
« Risposta #89 il: 01 Dicembre 2017, 18:25:18 »