Autore Topic: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.  (Letto 34429 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5599
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #315 il: 14 Giugno 2018, 14:00:40 »
Ok, ho capito :D :D :D

"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6611
  • Fiat 850 spider
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #316 il: 14 Giugno 2018, 14:16:07 »
Complimenti, come utilizzerai la tua storica? Raduni? Gare regolarità (il tuo modello è molto portato per questa disciplina)? Oppure ne farai uso quotidiano?
Con questo taglio, sarà il caso di riaprire una vecchia sezione che alcuni di voi, forse non conoscono ::)
https://forum.passioneauto.it/index.php?board=41.0
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #317 il: 14 Giugno 2018, 14:45:17 »

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3137
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #318 il: 14 Giugno 2018, 15:37:44 »

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #319 il: 16 Giugno 2018, 13:06:34 »
Oggi altra sessione di montaggio prima del trasporto del motore che avverrà in questi giorni.
Per prima cosa ho rimesso a posto il motorino e tutti i leveraggi dei tergi ricollegando tutti i connettori elettrici. Ho poi rimontato le mostrine alle quali si andranno ad inserire i tergi veri e propri, ma questo avverrà solo dopo il montaggio dei vetri:



























Sono poi passato al posizionamento del nuovo isolante in tutto l'abitacolo sopra al quale andranno semplicemente posizionati i tappeti in gomma:







L'interno baule finito con il posizionamento del tappeto, della ruota di scorta e degli attrezzi, tra l'altro ho anche risolto il problema del posteriore troppo alto:









Posteriore quasi finito, ho riposizionato fanali e targa, ho poi iniziato a rimontare le molure in inox man mano che sto andando avanti con il lavoro di lucidatura delle stesse, una volta completato il loro montaggio potrò procedere alla quadratura del cofano baule. Certo che l'inox bello nuovo con il grigio della carrozzeria fa proprio la sua porca figura:













Ho poi iniziato il posizionamento del cielo, la scelta in questo caso è stata quella di mantenere il suo originale al posto di una brutta replica moderna. Ho riposizionato tutte le centine ed ora sto piano piano tirando tutti i bordi:





Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3137
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #320 il: 16 Giugno 2018, 13:23:49 »
e niente... sta venendo proprio perfetta

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2245
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #321 il: 16 Giugno 2018, 14:26:07 »
Complimenti per il lavorone, mi vien voglia anche a me...

Online Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3168
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #322 il: 16 Giugno 2018, 16:52:09 »
Che bello il rimontaggio...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #323 il: 19 Giugno 2018, 11:05:57 »
Vi comunico che se tutto va come deve andare, questo sabato mattina porterò tutta la meccanica anteriore in carrozzeria e forse potró già montarla  sulla scocca

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6611
  • Fiat 850 spider
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #324 il: 19 Giugno 2018, 20:16:31 »
 8) :)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #325 il: 23 Giugno 2018, 12:59:10 »
Questa mattina abbiamo finalmente riportato il motore in carrozzeria, cosa che ha preso buona parte della mattinata. Una volta scaricato il motore in carrozzeria ho avuto il tempo di piazzarlo nel suo vano e fissare qualche bullone, ora la macchina è finalmente sulle sue ruote ma tutto il complesso meccanico anteriore va ancora fissato compiutamente alla scocca, cosa che avverrà con calma la prossima settimana.
Inoltre parti come il coperchio punterie e la cassa filtro devono essere ancora verniciate, con calma farò anche quello.
L'importante è che ora la macchina sia sulle sue ruote e sia possibile muoverla per la carrozzeria senza alcun rischio.















Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5599
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #326 il: 25 Giugno 2018, 07:22:15 »
Ciao, scusa la domanda, ma come mai il gruppo propulsore (come lo chiamavano in Lancia) non è stato sottoposto alle stesse cure estetiche del resto dell'auto? Almeno da smontato era possibile lavorare più agevolmente... Parlo ad esempio dei carburatori o dei collettori di scarico...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #327 il: 25 Giugno 2018, 11:09:38 »
Ciao, cerco di rispondere alla tua domanda.
Allora prima e durante lo smontaggio, dopo che mi sono reso conto delle buone condizioni del telaio anteriore ho deciso di rimandare il suo completo rifacimento (al pari di come è stata trattata il resto della macchina) in un momento successivo. Vuoi per non sforare i tempi, vuoi perché ho voluto dedicare tutto il budget alla scocca, oppure vuoi perché ho dovuto ricoverare il gruppo meccanico anteriore in un posto di fortuna (il portico di casa mia), il che non mi avrebbe permesso di smontarlo totalmente e soprattutto rimontarlo. Di per se io vedo il restauro del gruppo come un restauro a parte vista anche la sua facile e netta separazione dalla scocca.
Approfittando della sua separazione della scocca ho comunque pulito a fondo tutte le parti accessibili e ho sostituito tutte le parti in gomma che necessitavano essere sostituite.
I carburatori dovranno essere sottoposti a revisione pertanto pulirli adesso sarebbe inutile, coperchio punterie e cassa filtro devono ancora essere smontati per essere verniciati, infine devo ancora procedere alla pulizia del collettore e della prima sezione dello scarico, mentre tutto il resto è nuovo. Tra l'altro nr approfitto, tu cosa usi per la pulizia dei collettori?

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5599
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #328 il: 25 Giugno 2018, 12:32:24 »
Dunque, è un lavoro che anch'io ho sempre rimandato e non ho mai trovato il tempo di fare sulla Chrysler, ma ho le idee molto chiare (strano :D ) su come fare:

Spazzolarli bene con una spazzola rotante di ferro magari attaccata a un Dremel per entrare il più possibile negli interstizi... dopodiché una bella lavata col diluente e una volta asciutto applicazione del Calyx che è una specie di pasta metallica che resta sempre più o meno dello stesso color "ferro". Per applicarla si usa una spugna o anche.. le mani (protette da guanti perché non te lo togli facilmente) nei punti critici.







Non è difficile trovare, soprattutto ai mercati rionali o presso ferramenta ben fornite, dei prodotti analoghi italiani o europei che servivano una volta per mantenere sempre come nuovi i piani in ghisa delle cucine economiche... sono più o meno la stessa cosa. Non è un trattamento eterno, va ripetuto ogni tanto, ma l'effetto secondo me è molto bello... ;)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Online Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #329 il: 27 Giugno 2018, 07:10:02 »
Mi ricordo questo trattamento! Forse ne avevi parlato tempo fa nel post di restauro di una Giulietta berlina.
Sicuramente è il meglio per i collettori di scarico e il risultato è veramente spettacolare, devo solo decidere se trattarli ora, oppure più coerentemente insieme a tutto il gruppo anteriore quando verrà rifatto anche quello.

Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #329 il: 27 Giugno 2018, 07:10:02 »