Autore Topic: Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.  (Letto 34501 volte)

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2245
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #330 il: 27 Giugno 2018, 07:58:25 »
Me lo segno ed eseguirò il trattamento sulle parti ossidate del motore della mia Alfa, compresi i collettori di scarico, anche se non visibili.

Questo forum è sempre ricco di informazioni utili!!!

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5599
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #331 il: 28 Giugno 2018, 07:40:05 »
Me lo segno ed eseguirò il trattamento sulle parti ossidate del motore della mia Alfa, ...

Occhio!! lo devi usare SOLO sui collettori o su altre parti che nascono in metallo naturale e tendono col tempo logicamente ad arrugginire, ad esempio le pompe dei freni in ghisa grezza o l'esterno dei tamburi dei freni. NON va assolutamente usato su parti che poi andrebbero verniciate perché la vernice non si attaccherà mai...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #332 il: 29 Giugno 2018, 20:15:55 »
Qualche piccolo lavoretto serale:

- Regolatore di tensione
Prima:





Dopo







- Scatola fusibili e relè
Prima:





Dopo:





- E il suo supporto
Prima:



Dopo


Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #333 il: 30 Giugno 2018, 12:51:34 »
Collegato il piantone alla scatola guida e rimontato il volante:







Impianto elettrico ricollegato al motore:



Impianto elettrico della parte sinistra del vano motore ricollegato e regolatore di tensione che torna al suo posto:







Parte sinistra e luce vano motore:





Infine radiatore che torna al suo posto con tubi e manicotti parzialmente rimontati:





La settimana prossima vorrei finire con i tubi e montare l'unità del riscaldamento per poi iniziare finalmente a rimontare tutto il cruscotto.
Nel frattempo verrà spruzzata la cera negli scatolati, rimontate le porte, lucidata la carrozzeria e regolati correttamente i cofani, in modo che possa poi procedere a rimontare l'esterno.


Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #334 il: 07 Luglio 2018, 13:41:07 »
Oggi, dopo aver finito di posizionare gli ultimi pezzi di isolante, ho rimontato l'unità del riscaldamento abitacolo, il suo rubinetto e ho riconnesso i tubi che le portano acqua. Ora il circuito di raffreddamento è di nuovo chiuso e teoricamente potrei riempire il radiatore di liquido:









Ho poi rimontato la pompa freni riconnettendola ai tubi rigidi, in tal modo anche il circuito dei freni è di nuovo chiuso:







In questi giorni ha casa ho anche ricondizionato il convogliatore d'aria che dalla presa sul cofano porta l'aria fresca al riscaldamento. Il convogliatore è stato sabbiato e verniciato a polvere, sono state sostituite tutte le guarnizioni (idem per l'unità riscaldamento), e puliti a fondo i tubi di scolo e la vaschetta del liquido tergivetri.

PRIMA:









DOPO:









Infine eccola riposizionata nel vano motore:











Negli ultimi minuti a disposizione questa mattina ho iniziato a ricomporre il cruscotto, sono partito riposizionando al loro posto il relè degli indicatori di direzione e la presa elettrica ausiliaria (con il subentro della FIAT venne venduta come accessorio una bellissima torcia elettrica marchiata Lancia che trovava posto proprio in questa presa elettrica, altrimenti, citando il manuale di uso e manutenzione "Per uso, in caso di necessità, di lampada portatile, rasoio, ecc...").



Blocchetto d'avviamento:



Quadro strumenti, purtroppo non ho avuto tempo di montare il contagiri, è proprio da qui che riprenderò settimana prossima, sperando di finire o quasi il cruscotto:




Offline 00xyz00

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 58
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #335 il: 07 Luglio 2018, 14:41:20 »
A parte l'incredibile e stupendo lavoro che stai facendo, ti ringrazio per la voglia di condividere con noi questo restauro.  Molto istruttivo!

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #336 il: 14 Luglio 2018, 13:15:32 »
Finito l'assemblaggio del cruscotto con tutti i collegamenti elettrici. Questa mattina, dopo aver portato una batteria ho fatto un test generale sull'impianto elettrico e tutto funziona, devo ancora verificare qualche collegamento sulle frecce perchè fanno un po' fatica, ma tutto il resto è a posto. Ho anche fatto girare per pochissimi secondi il motorino d'avviamento, anche qui sembra tutto in ordine:



























I suoi primi vagiti, anche ventola riscaldamento e tergicristalli funzionano perfettamente, idem indicatori di acqua, olio e benzina danno segni di vita, inoltre nessun fusibile è saltato una volta collegato tutto quindi bene così:



Fanaleria provvisoriamente montata per testarla (devo ancora farvi vedere il prima/dopo dei fanali anteriori):




Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #337 il: 22 Luglio 2018, 09:29:15 »
Dopo aver completato la zona cruscotto sono passato a lavorare sul frontale ripristinando e rimontando i fanali.
I fanali si presentavano molto sporchi ma non avevano criticità funzionali, ho pertanto smontato completamente fanale per fanale, ripulendo accuratamente le parti non verniciate oltre che riverniciare completamente le tazze, una di queste aveva una bella botta sulla parte posteriore, grazie alla pressa idraulica che ho preso tempo fa (strumento UTILISSIMO che ritengo non debba mancare in qualsiasi garage dell'appassionato che vuole fare anche solo qualche lavoretto sulla propria storica), sono riuscito a ripristinare la tazza prima di riverniciarla, anche qui tutto a polvere.





















Infine il loro semplice posizionamento sulla macchina con i collegamenti elettrici ripristinati:









Il muso comincia a riprendere la sua forma. Mancano ancora:
- la griglia in inox già lucidata ed ora dal saldatore per ripristinare alcune saldature tra le stecche;
- il paraurti ancora da lucidare;
- la cornice in inox della quale dovrò sostituire praticamente tutto per via di alcuni bolli non ripristinabili, alcuni pezzi sono stati trovati e ne mancano ancora all'appello.

Sono poi passato a tirare l'imperiale, posizionato sommariamente tempo fa. Operazione di per se meno difficoltosa di quanto sembri, è solo veramente molto molto lunga e lenta. Ho iniziato a tirare sulla cornice parabrezza per poi passare a tirare sulla cornice del lunotto ed infine posizionare le estremità sui giri finestrini laterali partendo da dietro, dove mi manca solo la parte anteriore per potersi dire concluso questo lavoro.
Ecco l'imperiale posizionato con le stecche ma non ancora tirato:





Parte posteriore dell'abitacolo con l'imperiale tirato ed incollato, tutto sommato pensavo peggio, avevo abbastanza paura di questo passaggio:





Infine nell'ultimo ritaglio di tempo, portiera lato guida rimontata (non ovviamente registrata) e pronta per ricevere il suo "arredamento" su cui sto già lavorando.

Avendo finalmente la possibilità di osservare la macchina da una certa distanza confermo quello che avevo notato già precedentemente: il posteriore è bello alto, una volta finito il montaggio del tutto dovremo procedere a regolarlo correttamente, mentre il muso con i nuovi tamponi della balestra è finalmente all'altezza giusta...prima era bello "stanco".



Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #338 il: 01 Agosto 2018, 12:25:24 »
Era un po che non entravo qui, quante discussioni nuove !
soliti problemi di foto

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6611
  • Fiat 850 spider
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #339 il: 01 Agosto 2018, 13:34:11 »
... a volte ritornano!  :) ;D
Bentornato Cecco!
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Contecassius

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 663
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #340 il: 02 Agosto 2018, 06:46:35 »
Ciao Cekk!! Quanto tempo!!

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #341 il: 02 Agosto 2018, 14:39:46 »
Avete ragione, gli eventi e le circostanze mi hanno portato via. Era tanto che non leggevo il forum e discussioni nuove ce ne sono parecchie ! Bene :)
soliti problemi di foto

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6611
  • Fiat 850 spider
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #342 il: 02 Agosto 2018, 16:20:57 »
Mi auguro che tu sia tornato per ricominciare a partecipare al forum  ;)
Se ti va, puoi raccontarci un po' di quello che, in tema con il forum, ti è capitato(eventi e circostanze).
Come vedi, l'accoglienza è quella di sempre  ;D
« Ultima modifica: 02 Agosto 2018, 16:28:16 da ITRAEL »
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12441
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #343 il: 02 Agosto 2018, 22:08:30 »
Mi auguro che tu sia tornato per ricominciare a partecipare al forum  ;)
Se ti va, puoi raccontarci un po' di quello che, in tema con il forum, ti è capitato(eventi e circostanze).
Come vedi, l'accoglienza è quella di sempre  ;D

Ti ringrazio, lo apprezzo molto e cercherò di seguire come posso anche se rileggendo i vecchi post vedo quanta acqua è passata sotto i ponti dal lontano 2008
soliti problemi di foto

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6611
  • Fiat 850 spider
Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #344 il: 03 Agosto 2018, 07:29:57 »
Abbiamo tutti 10 anni in più ma lo spirito non mi pare invecchiato  8)
Sicuramente non c'è più la ricca partecipazione di un tempo e un dibattito vivo anche a Ferragosto ma è già un successo essere ancora qui a sostenere e credere nel forum con passione per le "vecchiette", immutata.
In tutto questo, non ho mai capito i motivi dell'improvviso abbandono di molti dei partecipanti più assidui, ma io, allora, ero tra quelli arrivati da poco e non avevo titolo per essere informato. Magari tu, mi puoi aiutare a comprendere  ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re:Restauro Fulvia Coupè 1.2 - L'avventura inizia.
« Risposta #344 il: 03 Agosto 2018, 07:29:57 »