Autore Topic: Triumph TR3A  (Letto 7974 volte)

Offline Botticini

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
Triumph TR3A
« il: 23 Gennaio 2008, 15:15:27 »
Ciao a tutti. Un amico mi ha proposto l'acquisto della sua Triumph TR3A, in buonissime condizioni, per € 18.000. Secondo voi è un buon affare o posso trovarne una ad un prezzo migliore? Sarebbe la mia prima auto d'epoca! Grazie

Offline sigatoga

  • Pilota
  • *
  • Post: 1
Re: Triumph TR3A
« Risposta #1 il: 23 Gennaio 2008, 15:34:24 »
se è veramente in buone condizioni il prezzo è buono ma bisogna guardarla bene e conoscere la marca

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Triumph TR3A
« Risposta #2 il: 24 Gennaio 2008, 08:55:22 »
Non sono un esperto di auto inglesi, ma il prezzo sembra fin troppo buono.

Ad ogni modo, se è veramente un tuo amico non credo ti rifili un bidone! ;D
Per i ricambi poi non dovrebbe essere un grosso problema visto che delle spider inglesi, per quello che so, rifanno praticamente tutto.

Comunque come regola generale non fermarti mai alla prima auto che trovi...cerca sempre. Se poi capisci che questa del tuo amico è un vero affare, allora è un'altro discorso.

Buona fortuna!

Offline rocooper

  • Pilota
  • *
  • Post: 39
Re: Triumph TR3A
« Risposta #3 il: 24 Gennaio 2008, 10:17:39 »
Ho restaurato un tr3 e posso confermare che si trova di tutto...

ti consiglio di controllare MOLTO BENE la carrozzeria...oltre a tutto il resto!

comunque la meccanica e semplice e robusta

Offline galletto

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 80
Re: Triumph TR3A
« Risposta #4 il: 24 Gennaio 2008, 12:15:48 »
salve! Io non conosco benissimo la marca, però un mio amico ne aveva acquistata una all'asta e l'aveva pagata meno. Poi però l'ha rivenduta allo stesso prezzo di quella del Tuo amico perchè con il passare del tempo si accorgeva che c'erano dei particolari diversi dagli originali: era rossa, del giusto rosso, ma nella targhetta sulla carrozzeria risultava verde inglese; la mascherina era leggermente diversa perchè era di una serie successiva; lo specchietto destro non ci doveva essere, e per toglierlo bisognava saldare la carrozzeria in corrispondenza dei buchi e poi riverniciare la fiancata; lo specchietto sinistro era della serie successiva ed era stata adattata la portiera per ospitarlo: stesso discorso di quella destra.
Ora, se uno vuole riportare al pristino stato unavettura "taroccata" dal o dai precedenti proprietari, deve spendere una grossa cifra (come ho dovuto fare io per la Porsche 911H), oppure se la tiene così, e magari è più bella dell'originale, come quella del mio amico. Il consiglio è di leggersi BENISSIMO tutte le indicazioni scritte sui libri (e le pubblicazioni in genere) riguardo al modello e NON COMPRARE vetture non originali in tutto. La cifra che uno spende per l'acquisto aggiunta a quella per portarle al pristino stato è quasi sempre superiore al costo di una vettura restaurata o, meglio, conservata.
Ciao ;)

Offline l.a.leoni

  • Pilota
  • *
  • Post: 19
Re: Triumph TR3A
« Risposta #5 il: 24 Gennaio 2008, 20:11:41 »
E' bene,prima di comprare un'auto d'epoca imparare a conoscerla: leggere libri e riviste su di lei, andare a raduni e mostre e parlare con  i proprietari di quel modello: solo così si evitano le fregature più grosse: per evitare invece le fregature più piccole ci vuole molto più tempo e pratica!

Offline GT

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10739
Re: Triumph TR3A
« Risposta #6 il: 25 Gennaio 2008, 09:47:52 »
E' bene,prima di comprare un'auto d'epoca imparare a conoscerla: leggere libri e riviste su di lei, andare a raduni e mostre e parlare con  i proprietari di quel modello: solo così si evitano le fregature più grosse: per evitare invece le fregature più piccole ci vuole molto più tempo e pratica!

Come non essere d'accordo con te!

Offline gsf

  • Pilota
  • *
  • Post: 3
Re: Triumph TR3A
« Risposta #7 il: 25 Gennaio 2008, 11:33:45 »
Ciao, sono possessore di un TR3A del '61.

Secondo me il prezzo non è male in senso assoluto. Quello che secondo me è molto importante è l'origne dell'auto (se nazionale o importata), se ha le vecchie targhe nere, se iscritta ASI. Sono dettagli che danno valore aggiunto all'auto.

Comunque trovi tutti i pezzi da catalogo e la macchina, se ha il motore e il cambio in ordine, è veramente divertente (occhio alla pioggia !!!) 

Offline Botticini

  • Pilota
  • *
  • Post: 6
Re: Triumph TR3A
« Risposta #8 il: 25 Gennaio 2008, 11:59:22 »
Ciao gsf.
La TR3A del mio amico è del 1959, ha l'overdrive, è stata importata dagli USA alcuni anni fa (credo una decina) e reimmatricolata in Italia. Comunque il mio amico è un vero appassionato, l'ha tenuta benissimo (ovviamente in garage) e l'ha usata poco. La carrozzeria è in ottime condizioni, come la parte meccanica.
Spero di riuscire a "tirare" ancora un po' sul prezzo :D
Grazie a tutti per gli interventi e i suggerimenti  ;)

Offline gsf

  • Pilota
  • *
  • Post: 3
Re: Triumph TR3A
« Risposta #9 il: 25 Gennaio 2008, 14:30:42 »
... tieni conto che una macchina di provenienza USA dovrebbe valere un pò -

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Triumph TR3A
« Risposta #9 il: 25 Gennaio 2008, 14:30:42 »