Autore Topic: Grandi auto da spendere poco  (Letto 2096 volte)

Online nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5479
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #30 il: 23 Novembre 2017, 07:33:51 »
...hanno abbastanza elettronica, poi un restauro sarebbe altamente antieconomico

Pi¨ che elettronica pura (c'Ŕ anche quella, agli albori), ci sono tanti servomeccanismi dal funzionamento sconosciuto al 99% dei meccanici italiani.... Inoltre molti materiali degli interni sono su base plastica, non facilmente riproducibili o restaurabili con molta difficoltÓ, per non parlare di tessuti e moquette.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non Ŕ di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 303
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #31 il: 07 Gennaio 2018, 18:31:27 »
Sul numero in edicola di Ruoteclassiche c'Ŕ un articolo riguardante una "semplice" Lancia Dedra,che grazie al bassissimo chilometraggio si Ŕ conservata pari al nuovo.Personalmente considero che la quasi totalitÓ delle automobili d'epoca anche le pi¨ modeste come potrebbero essere le Fiat o similari degl'anni'60 e fino ai '90 se molto ben tenute si fanno ammirare e godono di una loro dignitÓ storica,compresa la "famigerata"Duna che in realtÓ era ben rifinita con moquette e una ricca strumentazione nonchŔ un gran portabagagli,chissÓ perchŔ la Uno che francamente al confronto era alquanto pi¨ bruttina seguendo naturalmente i canoni estetici dell'epoca ha ottenuto al contrario un successo clamoroso.Un padre di famiglia sensato sicuramente avrebbe preferito la Duna.Ieri poi ho visto presso un concessionario locale una "orribile"e qui sono d'accordo Arna a 3 porte,eppure Ŕ intonsa il contakm segna 42000 km,bianca anch'essa comunque ha rappresentato(in negativo)il massimo grado di incompetenza degli allora dirigenti ALFA!

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2059
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #32 il: 07 Gennaio 2018, 19:54:07 »
Ho sempre pensato che la duna non fosse tanto peggio rispetto a certa concorrenza estera. Poi c'Ŕ da dire che se lo standard del mercato era particolarmente alto, anche un'auto media ma di sostanza appare come mediocre. Nella tua foto Ŕ pure bella ma io ne vedo spesso una in condizioni d'uso color argento e la trovo di una banalitÓ e sciatteria impressionante, ecco queste sono gli aggettivi adatti alla duna pi¨ che brutta era anonima; dava un senso di fatta tanto per fare....

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6378
  • Fiat 850 spider
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #33 il: 07 Gennaio 2018, 20:35:05 »
Non dimentichiamo che,la Duna, era destinata, in un primo tempo, esclusivamente al mercato brasiliano, che aveva, ed ha, gusti ed esigenze diverse dai nostri.Il marketing Fiat decise di proporla anche in Italia con l'insuccesso che conosciamo.
Io non riesco a trovarla bella neppure nella foto in cui si presenta al meglio. La Uno, a mio parere era pi¨ armonica e quindi, pi¨ accettabile alla vista.



Le foto evidenziano l'eccessivo sbalzo posteriore della Duna che la rende, appunto,a mio parere, disarmonica.
Di poco migliora la situazione nella versione Week-end  :-[, che comunque,per la maggiore versatilitÓ, ha avuto "meno insuccesso" della berlina



« Ultima modifica: 08 Gennaio 2018, 07:49:05 da ITRAEL »
La differenza tra la genialitÓ e la stupiditÓ Ŕ che la genialitÓ ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Online nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5479
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #34 il: 08 Gennaio 2018, 07:40:59 »
C'era gente che trovava bella anche la Regata... A me non sono mai piaciute le auto di quel periodo con gli enormi e sgraziati paraurti in plastica nera, specialitÓ in cui la Fiat era maestra. Tanto per dire:

Fiat Regata


Opel Ascona


Anche sulla tedesca i paraurti sono in plastica ma decisamente meno invadenti e di fattura moooolto meno economica!!
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non Ŕ di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6378
  • Fiat 850 spider
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #35 il: 08 Gennaio 2018, 07:53:55 »
Mi pare sia il caso di ricordare il titolo "Grandi auto da spendere poco"  ::)
La differenza tra la genialitÓ e la stupiditÓ Ŕ che la genialitÓ ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Online nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5479
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #36 il: 08 Gennaio 2018, 10:05:15 »
Effettivamente.... :D :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non Ŕ di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6378
  • Fiat 850 spider
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #37 il: 08 Gennaio 2018, 10:09:43 »
Altrimenti apriamo un'altra discussione intitolata :"...da spendere poco"  :P
La differenza tra la genialitÓ e la stupiditÓ Ŕ che la genialitÓ ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 303
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #38 il: 08 Gennaio 2018, 11:13:07 »
Caro Itrael,nel tuo post di ottobre citavi Citroen GS e altre validissime auto che non mi pare che fossero "Grandi auto ecc.....)perchŔ giustamente sono state grandi auto le vetture che nel bene e nel male (come Duna e Arna) hanno rappresentato il meglio e il peggio del momento storico.Oggi,comunque,dopo aver letto il relativo l'articolo di Ruoteclassiche,metterei in elenco anche le affascinanti berlinone Jaguar serie XJ nelle varie declinazioni.

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6378
  • Fiat 850 spider
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #39 il: 08 Gennaio 2018, 14:27:07 »
Visto che hai aperto tu la discussione, Ŕ necessaria una definizione condivisa di "grande auto".
A mia visione, la grande auto Ŕ quella che ha contribuito, nei contenuti, a un miglioramento qualitativo, riferito al periodo storico di produzione.
La Citroen GS, ha portato, ad esempio, le sospensioni idropneumatiche nel mondo delle utilitarie; la 2CV ha portato abitabilitÓ e freni a disco nello stesso segmento.
La Duna, a mio parere, non rientra nelle grandi auto.
la seconda parte del titolo ( da spendere poco) unisce quanto sopra ad un costo d'acquisto contenuto. Non facile mettere insieme, nella realtÓ attuale, le due parti ma, nel caso delle auto che ho citato, questo Ŕ ancora possibile.
Va da sŔ, che con la mia visione, ci sono sul mercato "piccole auto da spendere tanto"  ;)
La differenza tra la genialitÓ e la stupiditÓ Ŕ che la genialitÓ ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 303
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #40 il: 08 Gennaio 2018, 17:17:09 »
Beh,certo hai ragione,considerare la Duna una grande auto indubbiamente Ŕ fuori luogo;non Ŕ una grande auto,ma dal momento che siamo andati un po'fuori binario,parlando anche delle automobili americane,che a parte qualche raro esemplare di sportiva che per˛ non costa certo poco,mi si Ŕ infilatata chissÓ come anche la Duna che insieme all'Arna sono da considerare indubbiamente dei "grandi flop"!

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2059
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #41 il: 08 Gennaio 2018, 18:34:19 »
Sfogliato, ma rigorosamente lasciato sullo scaffale, Ruoteclassiche. Certo che oramai basta che qualcosa compia 20 anni ed Ŕ subito d'epoca... della serie sono il pi¨ furbo dei furbi, compro a 1 rivendo a 10 ;D PerchŔ diciamocelo chiaro e tondo nel 90% dei casi ci˛ che giustifica l'acqisto di una youngtimer Ŕ voler apparire col macchinone, leggasi passare per benestante,  e cercare un qualche guadagno. Il tutto senza le rogne da auto d'epoca vera, infatti la loro cultura automobilistica non Ŕ pari a zero ma sprofonda nella pi¨ buia ignoranza.
Che ne pensate della Monza? Costa poco ma Ŕ una gt
Chi pu˛ posti una foto ;)

Offline Gianri

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 303
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #42 il: 08 Gennaio 2018, 18:55:10 »
Vettura bella e rara, neppure 1 su Autoscout,per quanto riguarda la XJ per˛ una volta tanto sono dalla parte di Ruoteclassiche,sono automobili "regali"anche come prestazioni fermo restando che per noi veri appassionati,le prime serie sono senz'altro pi¨ appetibili ma purtroppo molto meno affidabili comunque  si sa le auto inglesi si manutenzionano anche con cifre non astronomiche al contrario  delle teutoniche.

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6378
  • Fiat 850 spider
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #43 il: 08 Gennaio 2018, 23:38:22 »
Un po' troppo teutonica nelle forme e "troppo" derivata dalla berlina, per i miei gusti. Erano i tempi in cui bastava togliere 2 portiere e ridisegnare il lunotto e si faceva il coupŔ.
Rimanendo nel genere, saltando al decennio precedente, allora preferisco questa:

Anche lei introvabile. Ce n'era una su autobelle, 7 anni fa a 1500 euro  ::)
La differenza tra la genialitÓ e la stupiditÓ Ŕ che la genialitÓ ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Online nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5479
Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #44 il: 09 Gennaio 2018, 07:59:20 »
Bellissima la Commodore... c'era una GS/E in vendita poco tempo fa, piuttosto cara... ma sono ormai rarissime. Occhio solo a una cosa: un conto Ŕ comprare una "grande auto" spendendo poco... ad esempio sono ancora accessibili gran parte delle Mercedes berline e qualche coupŔ W123 ad esempio... un altro per˛ Ŕ mantenerle. E li casca l'asino...
« Ultima modifica: 09 Gennaio 2018, 08:00:51 da nigel68 »
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non Ŕ di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Grandi auto da spendere poco
« Risposta #44 il: 09 Gennaio 2018, 07:59:20 »