Autore Topic: Tricicli  (Letto 762 volte)

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6387
  • Fiat 850 spider
Re: Tricicli
« Risposta #15 il: 18 Gennaio 2018, 08:06:09 »
Non sapevo avesse l'acceleratore manuale :o
quella che ho provato io, degli anni '30 sì, penso che nei decenni successi(è stata prodotta sino al 1952) abbiano portato l'acceleratore in una posizione più comoda.
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6387
  • Fiat 850 spider
Re: Tricicli
« Risposta #16 il: 18 Gennaio 2018, 08:07:56 »
Bella discussione. Quindi sei guarito dalla disparità? ;D ;D
No, la condivido in privato senza manifestarla in senso automobilistico  ;D
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5480
Re: Tricicli
« Risposta #17 il: 18 Gennaio 2018, 12:38:29 »
Certo che era demenziale l'acceleratore a mano su un volante... Ok che avrà fatto al massimo mezzo giro dato il diametro di sterzata ma è assolutamente inutilizzabile... Forse era perché in UK usciva omologato NON come automobile e doveva avere siffatto comando??
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2062
Re: Tricicli
« Risposta #18 il: 18 Gennaio 2018, 13:44:45 »
Anche il nostro paese ha prodotto '' nobili'' tricicli ;)

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Tricicli
« Risposta #18 il: 18 Gennaio 2018, 13:44:45 »