Autore Topic: verniciatura acqua o con solventi: differenze  (Letto 6627 volte)

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
verniciatura acqua o con solventi: differenze
« il: 24 Agosto 2012, 22:30:22 »
fammi sapere il tipo di vernice,dato che 3 carrozzieri si sono rifiutati di verniciarla vecchia maniera perche' severamente vietato ecc ecc e si sono inventati che SOLO con un "certificato asi"???? dove si attesta che deve essere riverniciata ecc ecc
secondo me manco esiste??
verniciare alla vecchia maniera sarebbe davvero vietatissimo se non fatto in determinati modi (forni ed aspiratori particolari, misure di sicurezza astruse ecc. ecc.)... tutti i catalizzatori e le vernici ad acrilico sono stati dichiarati cancerogeni e sono stati tolti dal mercato.. per questo il 99% dei carrozzieri vernicia ad acqua...

;)
« Ultima modifica: 24 Agosto 2012, 22:32:05 da KekkoGTI16v »

Offline svevo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 997
  • ......................
verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #1 il: 24 Agosto 2012, 23:31:31 »
Scusate ragazzi!Ma non volevo suscitare una polemica,lungi da mè,era solo curiosità la mia domanda ad Andrea.Che poi sono tutte stronzate poichè la base è ad acqua ma la lacca no,quindi lascia il tempo che trova.Oggi che io sappia le vernici a nitro sono usate nei cantieri navali e non inquinano lo stesso?Quindi lasciamo stare questo argomento. :-X :-X.Personalmente preferirei una verniciatura doppio strato,cioè moderna,la trovo molto più bella e duratura mantenendo sempre la tonalità originale.

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #2 il: 25 Agosto 2012, 06:31:42 »
Oggi che io sappia le vernici a nitro sono usate nei cantieri navali e non inquinano lo stesso?
Nessuna polemica, anzi, e' un argomento interessante.. 
Per quanto riguarda la parte quotata, si, e' vero, nei cantieri navali le vernici acrilate si usano ancora, ma questa e' la solita incoerenza italiana...
;)

Offline DOPPIA GOBBA

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 10205
  • my labrador
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #3 il: 25 Agosto 2012, 11:45:07 »
hai ragione kekko è interessante,infatti ho diviso e aperto una nuova discussione ;) ;)

Offline litlegio

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5732
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #4 il: 25 Agosto 2012, 21:37:21 »
verniciare alla vecchia maniera sarebbe davvero vietatissimo se non fatto in determinati modi (forni ed aspiratori particolari, misure di sicurezza astruse ecc. ecc.)... tutti i catalizzatori e le vernici ad acrilico sono stati dichiarati cancerogeni e sono stati tolti dal mercato.. per questo il 99% dei carrozzieri vernicia ad acqua...

;)
non vorrei contraddirti ma i forni sono sempre quelli di 20 anni fa' le vernici si trovano.......quindi e' solo una questione di eventuali multe. in officina si faceva merenda dopo aver fatto i freni l'amianto fara' male ma non siamo morti
di guanti in lattice una volta manco c'erano x non parlare dei scarichi delle auto quando si carburavano le alfa! ;D ;D
altro che aspiratori NEBBIA!! dulcis in findus l'olio esausto finiva in un serbatoio usato poi sulla stufa x riscaldamento.... ::) ::)

Jagitalia

  • Visitatore
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #5 il: 25 Agosto 2012, 22:34:07 »
però è anche vero che la vita media qualche secolo fa era di 45 anni :P ;D
anche io sò curioso di sapere delle differenze, e già che ci siamo, di sapere se mai qualcuno a vostra memoria abbia fatto zincare la storica prima di verniciarla..

Offline KekkoGTI16v

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2854
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #6 il: 25 Agosto 2012, 23:53:18 »
non vorrei contraddirti ma i forni sono sempre quelli di 20 anni fa' le vernici si trovano.......quindi e' solo una questione di eventuali multe. in officina si faceva merenda dopo aver fatto i freni l'amianto fara' male ma non siamo morti
di guanti in lattice una volta manco c'erano x non parlare dei scarichi delle auto quando si carburavano le alfa! ;D ;D
altro che aspiratori NEBBIA!! dulcis in findus l'olio esausto finiva in un serbatoio usato poi sulla stufa x riscaldamento.... ::) ::)
i forni di 20 anni fa sono fuori norma, qui da noi in calabria i NOE stanno rastrellando le carrozzerie e sigillando chi ha forni a gasolio con vecchie omologazioni.. per non parlare delle officine con piazzali senza raccolta prime piogge o con vasche piu' vecchie di 3-4 anni...

;)

Offline acton1951

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6085
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #7 il: 26 Agosto 2012, 06:59:00 »
non vorrei contraddirti ma i forni sono sempre quelli di 20 anni fa' le vernici si trovano.......quindi e' solo una questione di eventuali multe. in officina si faceva merenda dopo aver fatto i freni l'amianto fara' male ma non siamo morti
di guanti in lattice una volta manco c'erano x non parlare dei scarichi delle auto quando si carburavano le alfa! ;D ;D
altro che aspiratori NEBBIA!! dulcis in findus l'olio esausto finiva in un serbatoio usato poi sulla stufa x riscaldamento.... ::) ::)

Giò, mi hai fatto morire .........  l'olio surgelato ........  :D


Offline velox

  • Pilota
  • *
  • Post: 7
Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #8 il: 03 Ottobre 2012, 21:02:24 »
le auto d'epoca possono essere verniciati ancora a solvente, si dovrebbe solo sottoscrivere un autocertificazione e indicare l'auto da verniciare, per ottenere la quantità desiderata, inoltre una liberatoria di responsabilità nei confronti del colorificio, ma ci sono anche le vernice a basso VOC  (vernice con livelli ridotti di composti organici volatili),  per questi non ci sono problemi di utilizzo.

Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: verniciatura acqua o con solventi: differenze
« Risposta #8 il: 03 Ottobre 2012, 21:02:24 »