Autore Topic: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire  (Letto 5099 volte)

Offline marco87887

  • Pilota
  • *
  • Post: 3
Salve a tutti, mi presento sono Marco e sono nuovo del forum, ho acquistato da poco una triumph spitfire 1500 quindi l'ultima serie del 1978. Vorrei restaurare totalmente l'auto. Non presenta neanche un po' di ruggine ma ad ogni modo mi hanno fatto dei preventivi assurdi e vi spiego anche il motivo. In pratica la carrozzeria esterna della macchina è piena di micro bollicine, sono piccolissime ma molto numerose. Il primo carrozziere che ha visto l'auto ha dato la colpa a suo dire al fatto che l'auto in passato sia stata esposta al sole coperta da un telo di plastica, ha detto quindi che l'auto va portata a lamiera nuda prima di verniciarla in quanto c'e' il rischio concreto che i puntini possano ricomparire. Preventivo 4000€ solo verniciatura esterna.
Il secondo ha attribuito la colpa al fondo utilizzato dal carrozzerie che in passato ha riverniciato l'auto, in pratica ha detto che è il fondo che ha avuto una reazione strana e che quindi va o portata a nudo o meglio ancora sabbiata. Preventivo 3000_€ sabbiando solo cofano anteriore e posteriore.
Il terzo ha attribuito il problema sempre al fondo utilizzato in passato ed ha detto che scendendo quando è più possibile la vernice portandola quindi quasi a nudo il problema non si dovrebbe ripresentare. Preventivo 2000€.

Veniamo al mio dubbio: chi ha ragione?
È colpa del sole che ha umidificato la vernice fino alla lamiera o è una reazione del fondo?
Scendendo la carrozzeria quanto è più possibile prima di riverniciarla risolvo il problema? O è necessario sabbiarla?
Grazie 1000 a tutti per l'aiuto, come avete capito sono un amante delle auto d'epoca ma non ne capisco molto di carrozzeria quindi prima di spendere soldi vorrei un consiglio per evitare appunto di buttarli. Grazie

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12433
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #1 il: 28 Novembre 2012, 08:03:52 »
Intanto benvenuto, il forum è ricco di discussioni sulla materia anche se mi rendo conto che la lettura di tutte le discussioni richede tanto tempo. Intanto il ponderare bene le spese e gli interventi da fare è un buon inizio ma è importante sopratutto avere chiaro il risultato da raggiungere. Spesso alcune auto son belle fuori ma dargli solo una lavata di faccia, spesso si rischia di buttar via i soldi. Poi occorre distinguere tra restauro e lavoro di carrozzeria, sono concetti diversi sui quali in questo campo regna un po di confusione, in primis è fondamentale documentarsi anche a costo di impiegare mesi prima di decidere ma sul forum c' tanto materiale, buona lettura ;)
soliti problemi di foto

Offline marco87887

  • Pilota
  • *
  • Post: 3
Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #2 il: 28 Novembre 2012, 08:16:17 »
Ciao e grazie per la risposta.
Allora la macchina è in buone condizioni per questo non penso ad un restauro totale perché sarebbe inutile. Chiaramente la smontero' tutta anche gli interni ma più che altro pre pulirli e sistemarli, ma proprio perché anche internamente la macchina sta benissimo. Il problema è solo esterno e vorrei capire la causa di tutto ciò è come intervenire. È il fondo che ha fatto reazione e quindi basta scender e il più possibile e poi riverniciarla, oppure è imidita' creata dal sole e quindi bisogna sabbiarla per evitare che si riverifichi l'inconveniente?

Offline 5turbo

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 9515
  • I'm a highway star!
Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #3 il: 28 Novembre 2012, 08:24:34 »
magari qualche foto dettagliata potrebbe essere utile per aiutarci a dirti un parere

Offline cekk500

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 12433
  • una volta aquisita, non ti serve piu' esperienza
Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #4 il: 28 Novembre 2012, 08:28:43 »
Ciao e grazie per la risposta.
Allora la macchina è in buone condizioni per questo non penso ad un restauro totale perché sarebbe inutile. Chiaramente la smontero' tutta anche gli interni ma più che altro pre pulirli e sistemarli, ma proprio perché anche internamente la macchina sta benissimo. Il problema è solo esterno e vorrei capire la causa di tutto ciò è come intervenire. È il fondo che ha fatto reazione e quindi basta scender e il più possibile e poi riverniciarla, oppure è imidita' creata dal sole e quindi bisogna sabbiarla per evitare che si riverifichi l'inconveniente?

Intanto il danno va periziato e visto da vicino, potrebbero essere diverse le cause, vecchie sfumature alla nitro, polietere cellulosico che si usava fino agli anni 80, prymer scadente, innesco di corrosione o quant'altro. Puo' trattarsi di un difetto di preparazione ma anche di un fenomeno di ossidazione strutturale del metallo e quelle auto sopratutto dal 72 in poi usavano acciaio piu' scadente e arruginivano abbastanza. In ogni caso occorre verificare quanto materiale c'è sopra, capire quante velature sovrapposte ha subito ecc. Portarla a lamiera almeno nei punti citati, credo sia il minimo sindacale e se le lamiere sono in buono stato trattarle in maniera opportuna, un lavoro ben fatto non deve piu' dare problemi ma pochi ti danno garanzia su sti lavori. Meglio sentire dei restauratori che dei carrozzieri, sono pochi quelli competenti in materia di chimica e prodotti specifici che non sono quelli dei carrozzieri ;)


magari qualche foto dettagliata potrebbe essere utile per aiutarci a dirti un parere


Ottima idea fratellone  :D :D :D
soliti problemi di foto

Offline celzani

  • Pilota
  • *
  • Post: 5
Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #5 il: 16 Dicembre 2012, 09:46:31 »
Portare un'auto a lamiera in pratica significa vedere concretamente in che stato e' effettivamente la carrozzeria.
Se ricoperta di vernice, invece, lo puoi solo immaginare (anche un bravo carrozziere).
La tua vernice, a quanto dici, e' danneggiata e quindi e' necessario rimuoverla.
A questo punto si controllera' lo stato delle lamiere e si salderanno eventuali pezze (tipicamente sulla Spit troverai ruggine intorno al parabrezza, cornice baule e se e' messa male anche in altre parti).
Non sarei invece cosi' categorico sulla necessita' di procedere alla sabbiatura, che e' un intervento piuttosto radicale, che si utilizza per carrozzerie molto malmesse, e che presenta, se non eseguita correttamente da personale esperto, anche dei rischi di deformazione delle parti trattate.
Una volta risanata la carrozzeria, si procede poi la lavoro di lattoneria e alla successiva preparazione di fondi e alla verniciatura finale.
I prezzi che ti hanno dato sono abbastanza in linea con quelli medi milanesi che io conosco.
In ogni caso, prima  di affidarla a qualcuno, gira, fai preventivi, guarda come lavorano e come sono fatti i loro lavori e poi, ma solo poi, decidi.
Se sei delle parti di Milano, io ho restaurato la mia Spit qualche anno fa e qualche consiglio, se ti serve, te lo posso dare.

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re: Per carrozzieri: dubbi su sverniciatura auto d'epoca triumph spitfire
« Risposta #5 il: 16 Dicembre 2012, 09:46:31 »