Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 78063 volte)

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 986
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #330 il: 01 Settembre 2016, 22:21:18 »
Bisogna vedere se venga applicata una franchigia, se il premio cambi in funzione della CU o meno, se vi siano limiti inerenti alla guida esperta e smili, se siano disposti vincoli inerenti a periodi/orari/luoghi di utilizzo, ecc, ecc, ecc. Il tutto ben inteso che la RCA debba coprire  prescindere (fatti salvi i casi espressamente previsti dal D.Lgs. 209/2005), semplicemente vi sarebbe l'applicazione di uno scoperto "x".

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1084
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #331 il: 02 Settembre 2016, 08:34:53 »
Interpretala come vuoi, mi sembra di essere stato chiaro, nessuna limitazione a orari e/o franchigia, ne luoghi periodi, tranne la pista, o partecipazione a competizioni, ma lo sono tutte le polizze, e qualsiasi altra cosa tranne le 4 persone identificate in polizza e le targhe dei veicoli assicurati, ovviamente, la guida esperta è in funzione dell'età minimo 26 anni, le altre compagnie che hò interpellate non lo prevedono nemmeno x  la guida sotto i 21 anni mentre con la polizza in questione vogliono 80 euro x tutte le auto assicurate, se lo vuoi chiamare questo scoperto, ma non credo sia il termine esatto, io la chiamerei condizione di polizza, dimenticavo il premio comprende il recupero del mezzo x un massimale spesa di 150 euro, purtuppo già sperimentato, l'anno successivo nessun aumento.

Offline elytec71

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 97
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #332 il: 02 Settembre 2016, 09:08:07 »
Scusate la domanda ma con le recenti mdodifiche se io acquisto una auto:
- del 1992;
- certificata ASI
- di 300 CV
- Regione Veneto

La questione bollo, passaggio proprietà, assicurazione è full?
Ho chiesto ma nessuno mi risponde o se mi risponde è pieno di "dovrebbe" "sarebbe"
Grazie mille per la ripetizione di altri post che ho letto ma in data attuale, settembre 2016, non so se cambia qualcosa
Grazie

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1084
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #333 il: 02 Settembre 2016, 20:50:59 »
Alla motorizzazione di Venezia, che è a Mestre si paga x intero fino al compimento dei 30 anni sia asi che no, come già detto da Sovrasterzo.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 986
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #334 il: 03 Settembre 2016, 12:33:27 »
se lo vuoi chiamare questo scoperto, ma non credo sia il termine esatto, io la chiamerei condizione di polizza
Uno "scoperto" è "una" franchigia.

Le condizioni di polizza, qualunque, variano notevolmente da compagnia a compagnia, nonché caso per caso.

Scusate la domanda ma con le recenti mdodifiche se io acquisto una auto:
- del 1992;
- certificata ASI
- di 300 CV
- Regione Veneto

La questione bollo, passaggio proprietà, assicurazione è full?
Ho chiesto ma nessuno mi risponde o se mi risponde è pieno di "dovrebbe" "sarebbe"
Grazie mille per la ripetizione di altri post che ho letto ma in data attuale, settembre 2016, non so se cambia qualcosa
Grazie
Non vi è nesso tra le agevolazioni tributarie e quelle assicurative.

AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE:

  • Passaggio di proprietà: Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) piena, in tutta Italia, fino al trentesimo anno dalla costruzione del veicolo, a prescindere che sia iscritto o meno in uno dei Registri (ASI, ecc.);
  • Tassa automobilistica ("bollo"): varia da regione a regione, per ora, ma la stragrande maggioranza si è già adeguata alla normativa nazionale (art. 63 L. 342/2000), come modificata oltre un anno e mezzo fa, ovvero esenzione solo a partire dal trentesimo anno dalla costruzione del veicolo, a prescindere che sia o meno iscritto in uno dei Registri (ASI, ecc.).

AGEVOLAZIONI ASSICURATIVE:

La normativa di riferimento (D.Lgs. 209/2005) non dispone nulla in merito, dunque è lasciato totale potere decisionale alle compagnie, le quali nella stragrande maggioranza dei casi non scontano più, mentre negli altri pochi casi rimasti variano moltissimo nei criteri richiesti (vedi il topic nella mia firma), ma non vi è nessun nesso con la normativa tributaria, ovvero nessun vincolo imposto dei trent'anni del veicolo a prescindere, tanto per capirci.

CLASSIFICAZIONE COME "VEICOLO DI INTERESSE STORICO E COLLEZIONISTICO"

La normativa di riferimento è il D.Lgs. 285/1992 ("C.d.S.") il quale, all'art. 60, dispone tra le varie quali siano i Registri abilitati a tal fine. Nel relativo Regolamento di Attuazione (DPR 495/92), e nel Decreto 17/12/2009, è disposta, tra le varie, l'età minima necessaria per l'iscrizione: vent'anni dalla costruzione. Non vi è alcun nesso con la normativa tributaria anche in questo caso.

NB: si prende a riferimento l'anno di immatricolazione solo in alternativa a quello di costruzione, siccome molto spesso quest'ultimo è ignoto.

Alla motorizzazione di Venezia, che è a Mestre si paga x intero fino al compimento dei 30 anni sia asi che no, come già detto da Sovrasterzo.
L'IPT è competenza del PRA, non dell'UMC. Comunque si, l'IPT si paga.

PS:

Se verrà approvato il referendum costituzionale, tra circa un paio di mesi, le province spariranno, e con loro l'IPT, ovvero i passaggi di proprietà costeranno pochissimo (75 € circa, stando agli emolumenti ed imposta di bollo attuali). Con questo non voglio fare propaganda, siccome la riforma costituzionale va ben oltre l'abrogazione delle province, ma giusto per informare chi possa esserne interessato.
« Ultima modifica: 03 Settembre 2016, 12:40:27 da Sovrasterzo »

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1084
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #335 il: 03 Settembre 2016, 14:21:55 »
Giusto hò sbagliato a dire motorizzazione ero andato ovviamente al PRA, in motorizzazione non fanno la trascrizione, che io sappia, dei passaggi di proprietà.

Offline Vintage_Cars

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 250
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #336 il: 21 Aprile 2017, 20:53:06 »
Ciao, ma qualche assicurazione che faccia atti vandalici, eventi naturali e cristalli su auto dai 20 ai 29 anni, c'è?

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2148
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #337 il: 09 Gennaio 2018, 17:09:29 »
Mi pare una mera pubblicità,dato che postare cosi a caso un link commerciale al primo post......

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6583
  • Fiat 850 spider
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #338 il: 09 Gennaio 2018, 17:18:20 »
Mi pare una mera pubblicità,dato che postare cosi a caso un link commerciale al primo post......
Lasciamolo lì fino a domani, se non si presenta, cancello  ;)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2148
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #339 il: 09 Gennaio 2018, 22:01:22 »
Com'è solerte Lei ;D

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6583
  • Fiat 850 spider
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #340 il: 10 Gennaio 2018, 07:30:15 »
Com'è solerte Lei ;D
Se avesse scelto come nick "signasilvani" non parleresti così  :P
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline rana

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2148
Re: Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #341 il: 10 Gennaio 2018, 19:26:13 »
Se avesse scelto come nick "signasilvani" non parleresti così  :P
Com'è dispari lei ;D

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 986
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #342 il: 11 Maggio 2018, 06:06:16 »
Questa è la legenda delle varie precisazioni inerenti ai requisiti necessari:

"ADS o CRS": S'intende la necessità di presentare un documento comprovante l'iscrizione del veicolo nei Registri. Per i veicoli iscritti prima del 19/3/2010 è sufficiente l'Attestato di Datazione e Storicità (ADS), siccome all'epoca il Certificato di Rilevanza Storica (CRS) non era obbligatorio, mentre quest'ultimo lo è invece per i veicoli iscritti a partire dal 19/3/2010, per i quali l'ADS ha assunto funzioni meramente fiscali.

"Tessera Socio": S'intende l'obbligo d'iscrizione annuale del proprietario ad un Club federato (al contrario del veicolo che si iscrive una volta soltanto senza mai doverne rinnovare l'iscrizione), con l'ottenimento della Tessera Socio ASI, la quale ha validità annuale facendo riferimento all'anno solare (da notare che serve sempre almeno per il primo anno, se il veicolo non è ancora stato iscritto nei Registri, per poterlo iscrivere). Con la precisazione "anche non ASI", s'intende la possibilità di presentare la Tessera Socio del Club, ma non la Tessera Socio ASI.

"anni": S'intende l'età minima del veicolo, siccome questa può essere superiore a quella richiesta per l'iscrizione nei registri.

Compagnie assicuratrici segnalate nel topic (in ordine di segnalazione):

LLoyd Adriatico - Gruppo Allianz:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
Reale Mutua:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 30 anni
Helvetia:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio anche non ASI
  • 30 anni
ITAS:
  • Si ADS o CRS
  • No Tessera Socio
  • 20 anni
RSA - Royal Sun Alliance:
  • No ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Cattolica:
  • Si ADS o CRS
  • Si Tessera Socio
  • 20 anni
Per tutte le molteplici ulteriori condizioni possibili previste dalle varie compagnie, prestate molta attenzione al momento della stipula della polizza, siccome queste possono variare molto di caso in caso, dunque risulta ben difficile indicarle tutte nella nostra lista.

PS: I dati riportati sono solo il risultato medio delle segnalazioni, dunque chiunque rilevasse eventuali errori è pregato gentilmente di segnalarlo, postando il link di riferimento. Grazie a tutti.
Carissimi, urge a distanza di tanto tempo aggiornare la lista inerente alle richieste delle varie Compagnie, ragion per la quale vi chiedo gentilmente di riportare qui le vostre esperienze attuali aggiornate, nonché di segnalare eventuali broker ai quali vi affidiate, grazie :)

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3125
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #343 il: 17 Maggio 2018, 10:45:00 »
Assicurazione rinnovata il mese scorso con RSA tramite Assilogos di Torino: 300 euro tondi tondi fino a 3 veicoli almeno trentennali. Diciamo che 60 euro di aumento in un anno è una bella botta, e tra le compagnie che ho contattato rimaneva comunque la più conveniente  >:( >:( >:(

Offline bruno_v

  • Pilota junior
  • **
  • Post: 65
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #344 il: 17 Maggio 2018, 12:58:41 »
Carissimi, urge a distanza di tanto tempo aggiornare la lista inerente alle richieste delle varie Compagnie, ragion per la quale vi chiedo gentilmente di riportare qui le vostre esperienze attuali aggiornate, nonché di segnalare eventuali broker ai quali vi affidiate, grazie :)

Per Helvetia confermo quanto indicato:

Helvetia:
No ADS o CRS
Si Tessera Socio anche non ASI
30 anni


Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #344 il: 17 Maggio 2018, 12:58:41 »