Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 72515 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5554
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #345 il: 17 Maggio 2018, 13:21:29 »
Bartolini & Mauri che insieme a Centro Assicurativo Pavese proponevano come broker il pacchetto Oldtimer, hanno sostituito da un paio d'anni RSA con ITAS.

Il prodotto prevede in realtà 3 polizze:
- RCA (ITAS)
- per gli infortuni conducente (non ricordo la compagnia)
- assistenza stradale (Idem)
Requisiti:
No ADS o CRS
Sì Tessera Club (non necessariamente federato ASI, ma c'è un elenco di club accettati)
30 anni (con estensione ad alcuni modelli di 20 anni, tipo auto sportive in genere)
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3103
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #346 il: 18 Maggio 2018, 12:48:37 »
Assicurazione rinnovata il mese scorso con RSA tramite Assilogos di Torino: 300 euro tondi tondi fino a 3 veicoli almeno trentennali. Diciamo che 60 euro di aumento in un anno è una bella botta, e tra le compagnie che ho contattato rimaneva comunque la più conveniente  >:( >:( >:(

scusate, la compagnia non è RSA, ma ITAS, alla quale la prima ha ceduto il ramo italiano.

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6519
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #347 il: 18 Maggio 2018, 17:50:23 »
Bartolini & Mauri che insieme a Centro Assicurativo Pavese proponevano come broker il pacchetto Oldtimer, hanno sostituito da un paio d'anni RSA con ITAS.

Il prodotto prevede in realtà 3 polizze:
- RCA (ITAS)
- per gli infortuni conducente (non ricordo la compagnia)
- assistenza stradale (Idem)
Requisiti:
No ADS o CRS
Sì Tessera Club (non necessariamente federato ASI, ma c'è un elenco di club accettati)
30 anni (con estensione ad alcuni modelli di 20 anni, tipo auto sportive in genere)
Per quanto riguarda Bartolini e Mauri(almeno a Voghera), basta che il veicolo abbia venti anni, senza alcuna preclusione di modello.
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5554
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #348 il: 19 Maggio 2018, 07:52:29 »
Con i clienti storici non ci sono problemi, se ti presenti come primo cliente con una Fiat Punto del 1997 non penso ti accolgano a braccia aperte :D

...scherzi a parte, però mi pareva che già anni fa non volessero assicurare certe auto tipo Mercedes berline eccetera...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 967
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #349 il: 20 Maggio 2018, 14:10:52 »
Assicurazione rinnovata il mese scorso con RSA tramite Assilogos di Torino: 300 euro tondi tondi fino a 3 veicoli almeno trentennali. Diciamo che 60 euro di aumento in un anno è una bella botta, e tra le compagnie che ho contattato rimaneva comunque la più conveniente  >:( >:( >:(
Grazie per il tuo contributo ITRAEL :) Quali vincoli sono previsti dalla polizza (guida esclusiva, franchigia, km, ecc.)?

Per Helvetia confermo quanto indicato:

Helvetia:
No ADS o CRS
Si Tessera Socio anche non ASI
30 anni


Grazie anche a te Bruno :)

Bartolini & Mauri che insieme a Centro Assicurativo Pavese proponevano come broker il pacchetto Oldtimer, hanno sostituito da un paio d'anni RSA con ITAS.

Il prodotto prevede in realtà 3 polizze:
- RCA (ITAS)
- per gli infortuni conducente (non ricordo la compagnia)
- assistenza stradale (Idem)
Requisiti:
No ADS o CRS
Sì Tessera Club (non necessariamente federato ASI, ma c'è un elenco di club accettati)
30 anni (con estensione ad alcuni modelli di 20 anni, tipo auto sportive in genere)
Grazie Nigel :)

scusate, la compagnia non è RSA, ma ITAS, alla quale la prima ha ceduto il ramo italiano.
OK :)

Per quanto riguarda Bartolini e Mauri(almeno a Voghera), basta che il veicolo abbia venti anni, senza alcuna preclusione di modello.
Purché munito di CRS, ovvero comunque iscritto ASI? Grazie :)
« Ultima modifica: 20 Maggio 2018, 14:13:34 da Sovrasterzo »

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6519
  • Fiat 850 spider
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #350 il: 20 Maggio 2018, 14:34:34 »
Grazie per il tuo contributo ITRAEL :) Quali vincoli sono previsti dalla polizza (guida esclusiva, franchigia, km, ecc.)?

Purché munito di CRS, ovvero comunque iscritto ASI? Grazie :)
Quello che richiede Bartolini e Mauri è che il veicolo sia almeno ventennale e si sia iscritti ad un club legalmente riconosciuto, NON è richiesto il CRS.
Per completezza d'informazione, si erano, giustamente rifiutati di assicurare la mia Fiesta del 1993 perchè, seppur ventennale, non ero proprietario di un'auto più moderna e quindi, presumibilmente, la Fiesta era considerata la mia auto quotidiana.
Ora che ho appena acquistato una Ford Ka del 1998(e quindi ventennale 8)), la Fiesta(che terrò fino al termine della sua vita naturale) rientrerà nelle "storiche" e quindi ci sarà il trasferimento della polizza attualmente sulla Fiesta verso la Ka e conseguentemente la Fiesta sarà inserita nella polizza che copre gli altri due veicoli storici di mia proprietà(850 spider e Honda CBX400F)
« Ultima modifica: 20 Maggio 2018, 14:36:36 da ITRAEL »
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 967
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #351 il: 21 Maggio 2018, 15:09:08 »
Quello che richiede Bartolini e Mauri è che il veicolo sia almeno ventennale e si sia iscritti ad un club legalmente riconosciuto, NON è richiesto il CRS.
Ok grazie :)

Citazione
Ora che ho appena acquistato una Ford Ka del 1998(e quindi ventennale 8)), la Fiesta(che terrò fino al termine della sua vita naturale) rientrerà nelle "storiche" e quindi ci sarà il trasferimento della polizza attualmente sulla Fiesta verso la Ka e conseguentemente la Fiesta sarà inserita nella polizza che copre gli altri due veicoli storici di mia proprietà(850 spider e Honda CBX400F)
Letteralmente "spostare" una polizza non è possibile, a meno che il veicolo venga alienato/radiato, dunque ti attiveranno una nuova polizza con la medesima CU (ex D. 40/2007), ma non sarà la medesima della Fiesta. A proposito, alcune compagnie trasformano la polizza da autovettura ad autoveicolo di interesse storico e collezionistico, senza disquisire di CU, ma se esso viene poi alienati/radiato e si volesse trasferire la polizza su di un'altra non storica, farebbero ripartire dalla CU 13 ( non lo fanno tutti, ma ex D.Lgs. 205/2009 possono farlo). Quindi sarebbe bene fare polizze ex novo per le storiche, ma avendo tu già il veicolo non vi è possibilità in tal senso.

Offline vox1.padova

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 456
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #352 il: Ieri alle 09:09:28 »
riporto la mia esperienza : per la storica   Unipolsai  guida libera rinuncia alla rivalsa , iscrizione all'albo storico del RFI (non ho in CRS). Per la 20ennale  invece con ITAS  tramite una convenzione fatta dal  club  cui sono associato ,  sempre con inscrizione al registro storico RFI ( prima dei 20 anni era chiesta inscrizione alla lista chiusa RFI)  con guida esperta (quindi franchigia in caso di sinistro con torto se guida mia figlia o altro sotto i 30 anni)  , rinuncia alla rivalsa.

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2183
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #353 il: Ieri alle 12:06:39 »
Condivido...

Citazione
DEMIS VISENTIN
Broker Professional
31030 ALTIVOLE (TV) - Via Santa Apollonia 51 - Tel. +39 0423 566126 - info@demisvisentin.com
TARIFFA ASI
Nord Italia
VEICOLI CON +21 ANNI (compiuti)
NR VEICOLI: 1 € 130,00
da 2 a 3 € 230,00
da 4 a 6 € 280,00
da 7 a 10 € 320,00
Tipo guida: ESPERTA, conducenti alla guida con età ≥26 anni
Per costo di integrazione veicolo durante periodo contrattuale: contattare l’ufficio
Obbligatorio CERTIFICATO DI OMOLOGAZIONE ASI + ISCRIZIONE CLUB FEDERATO ASI
Coperture previste in polizza:
Massimale Rca € 6.000.000 unico
Franchigia fissa € 150
Tutela Legale
Assistenza Stradale
Protezione Conducente
Rinuncia Rivalsa
IBAN PER MESSA A COPERTURA POLIZZA: IT 97 F 0760 1051 3827 6803 276808
Intestato a: VISENTIN DEMIS
RECAPITI UFFICIO: Tel. 0423 566126
Fax 0423 1773107
info@demisvisentin.com
ORARI UFFICIO CASELLE DI ALTIVOLE: MERCOLEDI’, GIOVEDI’ E VENERDI’
ore 16.00 – 19.00
SABATO
ore 10.30 – 12.00
ORARIO UFFICIO S. VITO DI ALTIVOLE: LUNEDI’
ore 17.00 – 19.00

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5554
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #354 il: Ieri alle 12:32:12 »
"Certificato di omologazione ASI" Intende la Targa Oro? Perché se è così direi che l'offerta è assai penalizzante...
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2183
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #355 il: Ieri alle 12:33:17 »
"Certificato di omologazione ASI" Intende la Targa Oro? Perché se è così direi che l'offerta è assai penalizzante...

Non so, oggi chiamo e ti so dire...

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3147
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #356 il: Ieri alle 13:30:59 »
"Certificato di omologazione ASI" Intende la Targa Oro? Perché se è così direi che l'offerta è assai penalizzante...
Sì, quella che viene impropriamente definita Targa Oro... a questo punto la più conveniente resta la PerTE con convenzione ASI...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline vox1.padova

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 456
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #357 il: Ieri alle 14:13:29 »
da quello che ho capito leggendo nel sito dell'ASI, che pero' non dice tutto quanto  (  interpreto  che i dettagli e  approfondimenti vadano fatti contattandoli o tramite un club federato)  non necessariamente l'auto deve essere in condizioni da "targa oro" in quanto dove trattano della Carta di Identita'  ASI ( si chiama cosi adesso la ex denominazione Omologazione ASI) si parla di una TARGA  senza citare il colore....  e posso capire che essa venga rilasciata a qualsiasi auto anche non perfetta e/o in condizioni del tutto originali  purche non sia  evidentemente snaturata ....  D'altronde anni fa' quando cercavo in giro per  comperare la mia mi ero imbattuto in una con inscrizione ASI anche se aveva il motore sbagliato e quindi evidentemente non poteva essere una targa oro , nemmeno "oro con qualche penalita" !.    di questa Carta di Identita' nel sito c'e' solo una pagina di 28.

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2183
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #358 il: Ieri alle 16:01:32 »
"Certificato di omologazione ASI" Intende la Targa Oro? Perché se è così direi che l'offerta è assai penalizzante...

Non lo sanno neanche loro, gli ho detto che la mia ha il CRS ma non la Targa Oro e vogliono che mandi tutta la documentazione per dirmi se posso accedere all'offerta da 130 oppure no...

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3147
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #359 il: Ieri alle 16:15:15 »
Quella che viene comunemente definita "targa oro ASI" attualmente si chiama "certificato di identità", in passato "omologazione ASI".
Per un certo periodo sono state rilasciate targhe di diverso colore corrispondenti a diversi gradi di "perfezione" ma ormai questa distinzione non esiste più. Le eventuali difformità sono riportate sul C.I. (certificato di identità) a corredo della targa.
La PerTe (sul loro sito è tutto molto chiaro) assicura anche veicoli che siano dotati solo di CRS, ma i costi sono superiori.
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Auto d'Epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #359 il: Ieri alle 16:15:15 »