Autore Topic: Assicurazioni per auto storiche  (Letto 78441 volte)

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 5586
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #360 il: 25 Maggio 2018, 17:07:53 »
Ok ma la pratica di ottenimento del Certificato d'Identità è lunga e complessa, oltre che spesso sottoposta alle "lune" dei commissari, ora meno che in passato ma ho avuto notizia di Jaguar con imposte le fascette "nastro & coppiglia" quando fu proprio la Jaguar ad introdurre le fascette a vite Cheney...

In ogni caso mi pare una limitazione eccessiva, ma ogni compagnia effettivamente fa storia a sè.
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3163
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #361 il: 25 Maggio 2018, 18:37:12 »
ho avuto notizia di Jaguar con imposte le fascette "nastro & coppiglia" quando fu proprio la Jaguar ad introdurre le fascette a vite Cheney...

i commissari non "impongono" niente. Consigliano in base alle loro esperienze. Ma non sono infallibili. Certo che se il proprietario non conosce la propria auto e non sa quali fascette sono corrette, allora è il proprietario a non meritare la targa oro...  ;D
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 987
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #362 il: 26 Maggio 2018, 06:38:56 »
"Certificato di omologazione ASI" Intende la Targa Oro? Perché se è così direi che l'offerta è assai penalizzante...
Osservazione più che corretta, ma non mi stupirei se si fosse trattato di un termine desueto, dunque impropriamente utilizzato, nell'erronea convinzione che ADS/CRS/Omologazione-C.d.I. siano "sinonimi".

Quella che viene comunemente definita "targa oro ASI" attualmente si chiama "certificato di identità", in passato "omologazione ASI".
Per un certo periodo sono state rilasciate targhe di diverso colore corrispondenti a diversi gradi di "perfezione" ma ormai questa distinzione non esiste più. Le eventuali difformità sono riportate sul C.I. (certificato di identità) a corredo della targa.
La PerTe (sul loro sito è tutto molto chiaro) assicura anche veicoli che siano dotati solo di CRS, ma i costi sono superiori.
Quoto! :)

Ok ma la pratica di ottenimento del Certificato d'Identità è lunga e complessa, oltre che spesso sottoposta alle "lune" dei commissari, ora meno che in passato ma ho avuto notizia di Jaguar con imposte le fascette "nastro & coppiglia" quando fu proprio la Jaguar ad introdurre le fascette a vite Cheney...
Davvero, dovremmo aprire un topic per questo, perché sia il modus operandi che le "lune" sono davvero incredibili a volte!

Citazione
In ogni caso mi pare una limitazione eccessiva, ma ogni compagnia effettivamente fa storia a sè.
Assolutamente si! :)
« Ultima modifica: 26 Maggio 2018, 06:41:42 da Sovrasterzo »


Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 987
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #364 il: 05 Agosto 2018, 13:51:46 »
Grazie Manta!  ;) Dunque richiedono l'iscrizione ASI ed almeno 30 anni, e nel dettaglio:

"Con AutoStorica Reale è possibile assicurare autovetture e motocicli a uso privato di interesse storico o collezionistico, immatricolati da almeno trent’anni, non utilizzati nell'esercizio di attività lavorative o professionali, iscritti nei registri A.S.I., Storico Lancia, Italiana Fiat, Italiana Alfa Romeo, Storico FMI o veicoli d'epoca iscritti al Centro Storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri. Inoltre per accedere al prodotto il Contraente dovrà fornire per i veicoli storici, il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica o il Certificato di identità, per i veicoli d’epoca l’iscrizione al centro Storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri.

Il premio R.C. Auto ha valore 60 giorni dalla data di rilascio del preventivo o, se la data di scadenza della tariffa in vigore è precedente, fino a tale data.
L'importo del premio è disponibile nella tabella e varia in base alla cilindrata del veicolo e al numero dei veicoli assicurati.
Se vorrai acquistare la polizza, prima della sottoscrizione l'agenzia valuterà insieme con te il tuo profilo e le tue esigenze, al fine di offrire la soluzione più adeguata.
La tariffa R.C. Auto in vigore alla data di decorrenza della polizza ha validità sino al 31/7/2014.

Segnaliamo che alcune garanzie prevedono franchigie/scoperti in caso di sinistro e limitazioni/esclusioni della prestazione."


Per quanto concerne invece le condizioni di rivalsa:

"​​Esclusioni e rivalsa:

Reale Mutua eserciterà diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare ai terzi nei seguenti casi ed in tutti gli altri in cui sia applicabile l'art. 144 del Codice in materia di inopponibilità al danneggiato di eventuali eccezioni contrattuali.

a) Conducente non abilitato alla guida

L'assicurazione non è operante se il conducente non è abilitato alla guida a norma delle disposizioni in vigore. Tuttavia, Reale Mutua rinuncia ad esercitare il diritto di rivalsa:se al momento del sinistro, il veicolo è guidato da persona con patente scaduta, a condizione che la validità della stessa venga confermata entro sei mesi dalla data del sinistro da parte degli organi competenti; rinuncia altresì ad esercitare la rivalsa nel caso in cui il mancato rinnovo sia conseguenza esclusiva e diretta dei postumi del sinistro stesso;se, al momento del sinistro, il veicolo è guidato da persona in attesa del rilascio della patente dopo il superamento dell'esame teorico e pratico;nei confronti del solo proprietario se il veicolo è guidato da conducente non abilitato, a condizione che il proprietario non fosse a conoscenza di tale circostanza al momento dell'affidamento del veicolo.
b) Guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope

L'assicurazione non è operante se il conducente si trova, al momento del sinistro, sotto l'influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope, ed il fatto è sanzionato ai sensi dell'art. 187 del Codice della Strada.
c) Guida da parte di soggetti diversi dai conducenti dichiarati in polizza

L'assicurazione non è operante se il veicolo, al momento del sinistro, è guidato da persona diversa da quelle contrattualmente previste sulla polizza; in tal caso Reale Mutua eserciterà la rivalsa nel limite di 1.500 € per ogni sinistro.
d) Assenza dei requisiti previsti

L’assicurazione non è operante se il veicolo, al momento del sinistro:1) non ha i requisiti previsti dall’art. 60 del Codice della Strada e dall’art. 215 comma 2 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della Strada per i veicoli d’epoca o di interesse storico e collezionistico;
2) non risulta provvisto, se di interesse storico e collezionistico, del “Certificato di rilevanza storica e collezionistica” e/o del “Certificato d’identità”;
3) non risulta provvisto, se d’epoca, della specifica autorizzazione rilasciata dal competente ufficio del Dipartimento per i Trasporti Terrestri.Nei casi sopra riportati Reale Mutua eserciterà la rivalsa nel limite di 5.000 € per ogni sinistro.
e) Utilizzo del veicolo per "uso professionale"

L'assicurazione non è operante se il veicolo è utilizzato per "uso professionale" cioè come bene strumentale per lo svolgimento dell'attività lavorativa finalizzata alla produzione del reddito del Contraente.
f) Veicolo che non ha superato la revisione

L'assicurazione non è operante se il veicolo di interesse storico e collezionistico, al momento del sinistro, risulta essere stato dichiarato non idoneo alla circolazione per non aver superato la revisione obbligatoria prescritta dalle norme in vigore. Reale Mutua tuttavia limita la rivalsa a 2.500 € nei confronti del solo conducente del veicolo se diverso dal proprietario, a condizione che non fosse a conoscenza di tale circostanza al momento dell'affidamento del veicolo stesso. La rivalsa sarà invece totale per l'intera somma pagata nei confronti del proprietario.
g) Partecipazione a gare non autorizzate

L'assicurazione non è operante per i danni causati a terzi dalla partecipazione del veicolo a gare di velocità non autorizzate se il conducente viene sanzionato, ai sensi dell'art. 141, nono comma, del Codice della Strada."


PS: il massimale minimo di legge RCA è diventato, dal 12/6/2017, 6070000 Euro per i danni alle persone ed 1220000 Euro per i danni alle cose (tot. 7290000 Euro), dunque presumo che l'indicazione dei precedenti limiti minimi di legge consista unicamente in un refuso.
« Ultima modifica: 05 Agosto 2018, 13:59:04 da Sovrasterzo »

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2224
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #365 il: 08 Agosto 2018, 14:37:40 »
Stipulato oggi il contratto con reale mutua, chiedono soltanto i documenti dell'auto in regola, i documenti del proprietario, il CRS e l'iscrizione dell'auto all'ASI.
Il costo finale comprensivo di tasse si assesta, per il primo veicolo, a 131,50€.

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3128
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #366 il: 09 Agosto 2018, 08:15:42 »
Direi ottimo... io ad aprile ho pagato per la sola Giulietta 298 €.

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 987
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #367 il: 11 Agosto 2018, 14:25:10 »
Stipulato oggi il contratto con reale mutua, chiedono soltanto i documenti dell'auto in regola, i documenti del proprietario, il CRS e l'iscrizione dell'auto all'ASI.
Il costo finale comprensivo di tasse si assesta, per il primo veicolo, a 131,50€.
Bene :) Di quale modello/anno di auto si tratta?

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1085
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #368 il: 11 Agosto 2018, 16:03:06 »
Il 23/06 mi è scaduta la polizza della itas stipulata dal centro assicurativo pavese x 5, auto bmw 525 tds e 39 1996, bmw 520 e 34 1990, porsche 911 2,4 e 1972, lancia fulvia coupè montecarlo 1975, alfetta gtv 2000 1980, x 260 euro complessivi + 80 euro perchè dei 4 patentati identificati in polizza mio figlio hà meno di 26 anni, non possono/potrebbero circolare contemporaneamente.

Offline il Manta

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 2224
    • Trofeo Regolarità Friuli Venezia Giulia 2018
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #369 il: 11 Agosto 2018, 16:25:31 »
Bene :) Di quale modello/anno di auto si tratta?

Sprint 1700

Offline Sovrasterzo

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 987
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #370 il: 16 Agosto 2018, 15:17:01 »
Il 23/06 mi è scaduta la polizza della itas stipulata dal centro assicurativo pavese x 5, auto bmw 525 tds e 39 1996, bmw 520 e 34 1990, porsche 911 2,4 e 1972, lancia fulvia coupè montecarlo 1975, alfetta gtv 2000 1980, x 260 euro complessivi + 80 euro perchè dei 4 patentati identificati in polizza mio figlio hà meno di 26 anni, non possono/potrebbero circolare contemporaneamente.
Con un sovrapprezzo potrebbero circolare contemporaneamente, prova chiedere a quanto ammonti (e complimenti per il parco auto) :)

Sprint 1700
È prevista una franchigia? Quali sono le condizioni di rivalsa? Grazie :)

Offline pugnali53

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1085
Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #371 il: 16 Agosto 2018, 16:00:36 »
Con un sovrapprezzo potrebbero circolare contemporaneamente, prova chiedere a quanto ammonti (e complimenti per il parco auto) :)



In famiglia siamo in 3 non mi serve circolare con tutte contemporaneamente, ma se dovesse essere non mi faccio problemi, le auto assicurate non sono tutte, hò anche una super fiat 500 L del 71, 2 giulia super 1300 una del 76 e una immatricolata nel 1977 tutta originale in vendita, una alfa gtv 2000 bertone del 1972, 2 toyota land cruiser, un 90 e una 95 kdj entrambe del 2001, una corvette c6 z 06 del 2006, una lancia beta montecarlo del 1978 1° serie, una lotus elise mk1 del 1996, e x ricambi una bmw 520 e 34 12 valvole completa del 1989, e una bmw e 39 sw 525 tds del 1997, se non smetto sarò sfrattato di casa dalla moglie ma ora forse basta.





Auto d'epoca - Il forum degli appassionati di auto storiche

Re:Assicurazioni per auto storiche
« Risposta #371 il: 16 Agosto 2018, 16:00:36 »