Autore Topic: Altra pazzia Made in England  (Letto 15451 volte)

Offline orso

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 1962
    • Motorpassion
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #30 il: 31 Ottobre 2021, 19:31:42 »
nostalgia per quei tempi vissuti veramente  :)

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #30 il: 31 Ottobre 2021, 19:31:42 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #31 il: 02 Novembre 2021, 08:20:02 »
OK, ma che ogni 2.000 miglia fosse indicato lo smontaggio della testa per rimuovere i depositi carboniosi (manco fosse un due tempi) e che ogni 4.000 miglia era necessario rifare la smerigliatura delle valvole la dice lunga sulla potenziale affidabilità e sulle tolleranze di lavorazione...Probabilmente quel motore "tirava" così tanto olio (di serie) dalle fasce che dopo poche migliaia di miglia imbrattava tutta la camera di combustione... 
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #32 il: 02 Novembre 2021, 08:56:37 »
OK, ma che ogni 2.000 miglia fosse indicato lo smontaggio della testa per rimuovere i depositi carboniosi (manco fosse un due tempi) e che ogni 4.000 miglia era necessario rifare la smerigliatura delle valvole la dice lunga sulla potenziale affidabilità e sulle tolleranze di lavorazione...Probabilmente quel motore "tirava" così tanto olio (di serie) dalle fasce che dopo poche migliaia di miglia imbrattava tutta la camera di combustione... 

Considera che il manuale di uso della Jaguar Mk1 prescriveva delle operazioni di ingrassaggio da eseguire "daily"...
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Il Forum di Passioneauto.it

Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #32 il: 02 Novembre 2021, 08:56:37 »

Offline nigel68

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 6477
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #33 il: 02 Novembre 2021, 09:27:44 »
Sì anche sulle Lancia che avevano l'ingrassatore centralizzato, ma mi pare fino all'Ardea... o no? ??? :D :D
"Quando un italiano vede passare un'auto di lusso il suo primo pensiero non è di averne una anche lui, ma di tagliarle le gomme" - Indro Montanelli 1909-2001

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7802
  • Fiat 850 spider
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #34 il: 02 Novembre 2021, 21:49:52 »
Considera che il manuale di uso della Jaguar Mk1 prescriveva delle operazioni di ingrassaggio da eseguire "daily"...
:o :o :o
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #35 il: 03 Novembre 2021, 17:37:53 »
Nei quasi cinquant'anni di permanenza in Italia, ha subito qualche trapianto...  :o

l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #36 il: 30 Gennaio 2022, 12:26:08 »
Non ho più aggiornato il post ma le operazioni di smontaggio sono andate avanti:

la rimozione della carrozzeria dal telaio:


la carrozzeria è momentaneamente messa da parte:


perchè ho deciso di concentrarmi sul telaio:




le varie parti del telaio erano originariamente rivettate, ma qui molti dei rivetti originali erano stati sostituiti da bulloni di varie misure e fogge diverse: ciò mi ha consentito uno smontaggio più approfondito per la sverniciatura:



l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #37 il: 30 Gennaio 2022, 12:51:52 »
Nel frattempo, ho cominciato l'indagine per capire se riesco a stabilire quale era il colore originale di questa Arrow.
Dispongo di due pagine pubblicitarie dell'epoca, in cui la disponibilità colori era descritta così:

- documento 1:


- documento 2:


Sul corpo vettura sono presenti diversi punti in cui la vernice bianca, certamente non originale, è scrostata, da cui affiora un giallino pallido. Non contento ho eseguito una indagine "archeologica" in un punto meno accessibile e ne ho avuto conferma:


Sui parafanghi invece non c'è traccia di questo giallino, nè di altri colori precedenti. Ciò fa presumere che sia stata eseguita una sverniciatura prima di ricoprirli con il bianco.
Ma sotto i parafanghi, nella zona del passaruota, è emerso questo:


Inoltre, lo stesso rosso scuro è presente sulle battute delle porte:


Ciò mi ha mandato inizialmente un po' in confusione, ma poi ho messo gli occhi su queste due fotografie:

la prima ritrae una delle altre Arrow 65 sopravvissute, prima dell'ultimo restauro, eseguito in Germania dall'attuale proprietario une decina di anni fa:


la seconda ritrae un dettaglio di una Austin Seven Swallow (quindi un'altra fuoriserie su base Austin Seven, di una carrozzeria molto più famosa)


entrambe le foto mi fanno pensare che è molto probabile che la mia Arrow fosse bicolore cream con parafanghi dark red e interno dark red.
Purtroppo questa combinazione non è citata nelle pagine pubblicitarie, anche se la dicitura "any combination of tha following colours) allarga un po' le possibilità.



l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline valetri75

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3658
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #38 il: 31 Gennaio 2022, 08:36:52 »
Il sistema che hai ideato per la rimozione del telaio è a dir poco geniale.

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7802
  • Fiat 850 spider
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #39 il: 31 Gennaio 2022, 10:27:45 »
GRANDE Frosty!!!!  8) ;D
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Venex

  • Pilota senior
  • ****
  • Post: 256
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #40 il: 31 Gennaio 2022, 21:04:26 »
Complimenti Frosty! Sempre un piacere vedere i tuoi "lavori in corso"; certo che fai sembrare tutto così semplice, magari avessi io la tua manualità e le tue competenze! Credi che opterai per la riverniciatura nei colori originali (o almeno quelli che sembrano essere tali), oppure preferiresti una colorazione in particolare tra quelle ammissibili?

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7802
  • Fiat 850 spider
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #41 il: 01 Febbraio 2022, 11:09:53 »
Leggendo le combinazioni di colori, non ho capito la scelta opzionale di vernice cellulosa(cellulose) o "pelle"(leather). Era prevista una copertura in pelle della carrozzeria o sono io completamente fuoristrada?  ::)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #42 il: 01 Febbraio 2022, 11:33:21 »
Leggendo le combinazioni di colori, non ho capito la scelta opzionale di vernice cellulosa(cellulose) o "pelle"(leather). Era prevista una copertura in pelle della carrozzeria o sono io completamente fuoristrada?  ::)

si riferisce al fatto che con il sovrapprezzo indicato, si potevano avere colori sia esterni (cellulose) che interni (leather) non compresi tra quelli elencati. Questa dicitura giustificherebbe praticamente qualunque scelta, ma ovviamente io vorrei attenermi alla storia dell'auto.
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2022, 11:39:11 da Frosty the snowman »
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline Frosty the snowman

  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 3454
  • non si dice cabrio, si dice convertibile...
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #43 il: 01 Febbraio 2022, 11:38:46 »
Credi che opterai per la riverniciatura nei colori originali (o almeno quelli che sembrano essere tali), oppure preferiresti una colorazione in particolare tra quelle ammissibili?

La mia idea è sempre quella di adottare la colorazione d'origine. In questo caso è un accostamento che non mi dispiace affatto, anche se tra quelle ammissibili non nego che avrei scelto il dual green.
Mi sto concedendo ancora per un po' il beneficio del dubbio, lasciando le porte aperte ad eventuali altri ritrovamenti, almeno fino a quando la necessità di prendere una decisione definitiva non sarà lì a soffiarmi sul collo...
« Ultima modifica: 01 Febbraio 2022, 11:40:31 da Frosty the snowman »
l'automobile non è un mezzo di trasporto, ma una compagna di viaggio

Offline ITRAEL

  • Moderatore globale
  • Gentleman driver
  • *****
  • Post: 7802
  • Fiat 850 spider
Re:Altra pazzia Made in England
« Risposta #44 il: 02 Febbraio 2022, 06:55:24 »
si riferisce al fatto che con il sovrapprezzo indicato, si potevano avere colori sia esterni (cellulose) che interni (leather) non compresi tra quelli elencati. Questa dicitura giustificherebbe praticamente qualunque scelta, ma ovviamente io vorrei attenermi alla storia dell'auto.
Grazie  :)
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Pensatore sconosciuto

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23